close

Enter

Log in using OpenID

Allegato - Ordine Francescano Secolare di Sicilia

embedDownload
Ritiri Zonali OFS
di quaresima
<<
Io ho scelto voi>>
ORDINE
FRANCESCANO
SECOLARE
16/03/2014
Gv 15,16
e
GIOVENTU’
FRANCESCANA di Sicilia
Di cosa ci occuperemo ?
1-
Presentazione dello statuto GiFra
“Il Nostro Volto”
Forma di vita
2-
Punti in comune GiFra / OFS
Identitari, strutturali e organizzativi
3-
Doppia Appartenenza
Cammino Simultaneo
componenti della GiFra in OFS
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Tre strumenti fondamentali:
– Statuto
della GiFra “Il nostro Volto”
– Costituzioni
Generali OFS
– Linee Guida del CIOFS
in particolare i documenti specifici che riguardano la GiFra.
- Norme specifiche della GiFra;
- Linee guida per l’animazione fraterna;
- Incorporazione nell’OFS dei membri della GiFra
(soprattutto riguardo il tema della doppia appartenenza)
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
1 – Presentazione dello statuto
GiFra “Il Nostro Volto”
Forma di vita
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Ne “Il Nostro Volto” sono presenti
diverse sezioni:
1 - Linee guida del CIOFS
2 - Forma di Vita
3 - Norme organizzative
4 - Riti di fraternità
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Il Nostro Volto
Articolo 1: La Gifra…
-
è la fraternità (prima definizione)
di giovani (fase temporanea della vita)
chiamati dallo Spirito Santo (natura vocazionale del cammino)
vita cristiana (connotazione specifica: siamo di Cristo)
alla luce di San Francesco (cerchiamo Lui come fece Francesco)
all’interno della famiglia francescana
(in questo cammino non siamo soli)
maturano la loro vocazione nell’ambito dell’OFS
di cui la GiFra è parte integrante
(specificità secolare)
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Il Nostro Volto
Articolo 4: La Gifra…
è un cammino di discernimento vocazionale che offre il
servizio fraterno e gli strumenti per raggiungere la
maturità umana, cristiana e francescana del giovane
contribuendo a rendere presente il carisma del serafico
padre nella vita e nella missione della Chiesa
Parte verde vedi slide
precedente
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Il Nostro Volto
Art 3: la norma di vita dei giovani francescani è il
Vangelo: in ogni sua parola, come in ogni uomo, essi
sanno di incontrare Gesù Cristo; per questo si
impegnano assiduamente a passare dal Vangelo alla
vita e dalla vita al Vangelo.
Art 5: La forma di vita è assunto come impegno
davanti a Dio e alla fraternità mediante la promessa !
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
2- Punti in comune
Gifra/OFS
Identitari, strutturali e
organizzativi
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Da “Il Nostro Volto” (lo Statuto GiFra), dalle
Costituzioni OFS e dalle Linee Guida del CIOFS,
emergono diversi punti di comunione tra GiFra e
OFS che evidenziano come la due famiglie,
seppur organizzate autonomamente a livello di
consiglio, sono effettivamente due realtà in
simbiosi inserite nel Terz’Ordine Francescano e
nella Famiglia Francescana.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Il Nostro Volto
Statuto della Gioventù
Francescana d’Italia
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Costituzioi Generali
dell’Ordine
Francescano Secolare
…Per la Gifra…
Il Nostro Volto
Costituzioi Generali
Abbiamo visionato gli articoli dello statuto GiFra; prima l’1 e il 4 e
poi il 3 e il 5 capendo come “Il Nostro Volto” attinge a piene mani
dalle costituzioni OFS.
L’abbattimento di ogni perplessità nel affermare ciò si ha con
Art. 2: I Giovani Francescani
dell'OFS approvata da Paolo
ispirazionale della propria vita
Fraternità, confermando tale
Promessa ".
considerano la regola
VI, come documento
e come singoli e come
scelta mediante la "
Art. 6: Gifra che delinea la Forma di Vita è tratta dalla
Regola dell’Ofs (cfr Regola Ofs, art 5 – 19)
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
L’identità del Giovane Francescano
è uguale a quella delTerziario
Il giovane già in Gifra fa esperienza del
cammino secolare.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Per l’Ofs…
Costituzioni Generali,Titolo VII: La Gioventù Francescana
Art 96.2: …l’OFS si considera particolarmente responsabile della
Gioventù Francescana.
Art 96.5: La GiFra ha una specifica organizzazione e metodi di
formazione pedagogici adeguati ai bisogni del mondo giovanile.
Art. 96.6: La GiFra […] richiede Animazione Fraterna ai
Responsabili Secolari.
Art 97.1: …promuovono la vocazione giovanile francescana.
Curino la vitalità e l’espansione della GiFra, accompagnano i
giovani nel loro cammino.
Art 97.2: …s’impegnino a dare alla GiFra un Animatore Fraterno
che assicuri una formazione francescana secolare adeguata
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Per la GiFra e per l’OFS…
Documento CiOfs: Norme specifiche della GiFra
La Gifra si distingue da altri gruppi giovanili per:
- L’accettazione della Regola OFS come documento d’ispirazione,
tramite la promessa, l’impegno personale e formale di vivere tale
ispirazione.
-L’appartenenza alla famiglia francescana come parte integrante
dell’OFS.
Ciò
In virtù del possesso degli statuti nazionali propri approvati dal
Consiglio Nazionale OFS.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
…Struttura e Organizzazione Gifra… 1/2
La struttura della GiFra e dell’OFS è articolata alla stessa
maniera. La GiFra infatti così come l’OFS è un cammino di fede
che prevede un passaggio graduale prima della piena
partecipazione effettiva. In GiFra si entra con l’accoglienza (il
postulato dell’OFS), si passa all’iniziazione (l’ammissione
del’OFS), e si approda alla promessa (la professione dell’OFS).
Aspetti Organizzativi: In GiFra come in OFS c’è un Consiglio
Locale, un Assemblea Locale, un Capitolo Elettivo ( con le stesse
modalità di votazione).
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
…Struttura e Organizzazione Gifra… 2/2
Le stesse deleghe dell’OFS: la delega alla liturgia, alla giustizia e
pace e salvaguardia del creato, all’animazione degli Araldini.
La Gifra come l’OFS ha lo stesso speciale legame con il I Ordine.
Sia la GiFra che l’OFS appartengono ad una dimensione
articolata a vari livelli: locale, regionale e nazionale.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
Il Delegato GiFra – OFS e OFS – GiFra
L’art. 21 e l’art.27 dello statuto GiFra prevedono:
la presenza nel consiglio la presenza del Delegato Ofs con diritto
di voto in consiglio, in sede di assemblea e di capitolo elettivo.
Le costituzioni OFS all’art. 97.4 del titolo VII prevedono che:
un rappresentante della GiFra, designato dal suo consiglio, che fa
parte del corrispondente consiglio dell’Ofs, un rappresentante
dell’Ofs, designato dal proprio consiglio, fa parte del consiglio
Gifra di pari livello. Il rappresentante della Gifra ha voto nel
consiglio dell’OFS solo se francescano secolare
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
L’animatore Fraterno OFS 1/4
Art. 21 dello Statuto GiFra:
A motivo della comunione che lega le due fraternità, l’animatore
fraterno OFS, in armonia con il consiglio e l’assistente della
GiFra, partecipa con la sua esperienza di vita evangelica, aiuta i
gifrini a progredire nel cammino di crescita umana e spirituale,
assicura una formazione francescana secolare adeguata.
Costituzioni OFS, titolo VII, art. 97.1 :
… promuovono la vocazione giovanile francescana. Curino la
vitalità e l’espansione delle fraternità della GiFra, accompagnino i
giovani nel loro cammino di crescita umana e spirituale con
proposte di attività e contenuti tematici
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
L’animatore Fraterno OFS 2/4
Costituzioni OFS , titolo VII, art. 97.2:
La fraternità dell’OFS s’impegnano a dare alla fraternità della
GiFra, un animatore fraterno, che insieme con l’assistente
spirituale e il consiglio GiFra, assicuri una formazione
francescana secolare adeguata.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
L’animatore Fraterno OFS 3/4
Linee guida del CIOFS
Documento specifico per la Gioventù Francescana : Linee guida per
l’animazione fraterna.
L’animatore fraterno è sinonimo di accompagnamento (art. 2.1.), la
responsabilità dell’animazione fraterna spetta all’intera fraternità OFS che
deve creare le giuste condizioni per avvicinare la spiritualità francescana
secolare ai giovani (art. 2.2.)
L’animatore fraterno costituisce l’interfaccia visibile della fraternità Ofs con la
Gifra in quanto egli è la persona che partecipa assiduamente e con regolarità
alla vita della Gifra . La missione principale dell’animatore fraterno è la
testimonianza evangelica, promuovere lo stile di vita francescano tra i giovani,
assicurare un’adeguata formazione francescana, promuovere una stretta
comunione con l’OFS, promuovere la GiFra nelle fraternità OFS (3.2)
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
L’animatore Fraterno OFS 4/4
Documento CIOFS: Incorporazione nell’OFS dei membri della
GiFra, Capitolo 2
L’animatore fraterno aiuta i membri della GiFra a conoscere la propria identità
come giovane francescano, aiuta i giovani a scoprire la propria vocazione.
egli seppur nella diversità dei ruoli svolge un servizio completare con
l’assistente spirituale.
L’animatore fraterno è il garante della formazione secolare nella GiFra, cosi
come l’assistente spirituale è garante del carisma di san Francesco
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Punti in Comune…
L’animatore degli Araldini
Art 10 Statuto GiFra:
La GiFra in piena comunione con l’OFS cura e anima i gruppi di fanciulli
(Araldini), affinchè, attraverso una pedagogia adatta alla loro età, siano
iniziati
alla
conoscenza
e
all’amore
della
vita
francescana
Costituzioni Generali, Titolo II:
Presenza attiva nella Chiesa e nel Mondo, Art 25
Convinti della necessità di educare i fanciulli in modo che aprano il loro animo
alla comunità e acquistino la coscienza di essere membri vivi e attivi del popolo
di Dio e del fascino di Francesco può esercitare su di loro, si favorisca la
formazione di gruppi di fanciulli i quali, con l’aiuto di una pedagogia e di una
organizzazione adatta alla loro età, siano iniziati alla conoscenza e all’amore
della vita francescana
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
…Una Differenza…
La GiFra è un cammino temporaneo della vita, ed essendo un cammino di
discernimento vocazionale, non è detto che il giovane faccia il suo passaggio in
OFS, in quanto potrà maturare anche una vocazione nel I o II Ordine, oppure
potrà fare scelte diverse da quelle francescane. Ovviamente il professo OFS ha
già fatto chiarezza nella sua vita ed ha già compreso la natura della sua
vocazione, dunque la sua è una scelta permanente.
Documento CIOFS , Norme specifiche della GiFra:
La GiFra è un periodo in cui il giovane approfondisce la sua chiamata e si
interroga su di essa. È il momento per verificare la sua vera vocazione di vita e
la sua risposta alla chiamata di Dio. Il Cammino vocazionale della GiFra,
conduce normalmente, ma non necessariamente all’OFS
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
3 – Doppia Appartenenza
Cammino Simultaneo dei
componenti della GiFra in OFS
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Doppia appartenenza
…Per la GiFra…
Art 20 Statuto Gifra: Il Giovane che ha compiuto 30 anni ed è ancora in
GiFra (se non svolge un servizio) continua preferibilmente il suo cammino
all’OFS.
È auspicabile che il giovane sia accompagnato in un tempo congruo antecedente
al compimento dei 30 anni a maturare una scelta consapevole rispetto alla
vocazione francescana nell’OFS.
L’ammissione o la professione, se emessa prima dei 30 anni, non preclude la
partecipazione del giovane in Gifra.
Il giovane ammesso (in OFS) che vive la simultaneità nelle due fraternità
GiFra e Ofs continua a rinnovare il proprio impegno con la Promessa, fino al
momento della Professione.
È importante che il giovane professo partecipi attivamente alla vita delle due
fraternità, anche se le sue attività dovessero essere preferenzialmente rivolte alla
GiFra. (cfr. doc CIOFS: Incorporazione nell’OFS dei membri GiFra)
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Doppia appartenenza
…Per la GiFra e per l’OFS…
Documento Ciofs:
Incorporazione nell’OFS dei membri della GiFra
Con la regola dell’OFS del 1883 di Leone XIII, l’ammissione all’Ordine ai
giovani era a partire dai 14 anni. La Gifra non esisteva e non si sentiva la
necessità di costituirla. Con il passare dei tempi e con i cambiamenti dell’ultimo
secolo le cose sono cambiate e dal punto di vista pastorale è nata la necessità di
costituire la GiFra.
Il discernimento della vocazione può avvenire durante il tempo di permanenza
in GiFra e se tale vocazione è quella di vivere come francescano secolare il
membro della GiFra può entrare nel cammino di ammissione, formazione e
professione dell’OFS pur restando ancora in GiFra. Questa situazione si chiama
doppia appartenenza.
Tale incorporazione all’OFS è altamente raccomandabile, poiché una volta fatto
un autentico discernimento della vocazione non ha senso differire l’ingresso
nello stato di vita che Dio ha preparato per noi.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Doppia appartenenza
…Per la GiFra e per l’OFS…
Documento CIOFS:
Incorporazione nell’OFS dei membri della GiFra
Capitolo 5.1: L’Ammissione all’OFS
La formazione francescana ricevuta in Gifra si considera valida quale periodo
di iniziazione nell’OFS.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Doppia appartenenza
…Per la GiFra e per l’OFS…
Incorporazione nell’OFS dei membri della GiFra
Doppia appartenenza Capitolo 5.2:
La professione nell’Ofs non esclude necessariamente il giovane dalla sua
fraternità Gifra. Il giovane professo può continuare il cammino insieme con i
fratelli e le sorelle della Gifra, che si ispirano alla stessa regola dell’OFS.
Questi giovani possono ricevere dalla propria fraternità OFS l’incarico per
l’animazione e l’accompagnamento alla fraternità GiFra avendo essi stessi
un’esperienza diretta di entrambe le fraternità.
La doppia appartenenza diventa quindi un altro degli strumenti che
permettono di realizzare in modo naturale l’incorporazione all’OFS di chi si
trova nella GiFra.
Continua…
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Doppia appartenenza
…Per la GiFra e per l’OFS…
…
Il giovane non deve attendere di concludere la sua appartenenza alla GiFra per
dare inizio, se tale è la sua vocazione, al processo di incorporazione all’OFS. La
chiamata dello Spirito Santo può giungere in qualsiasi momento, senza che la
sua appartenenza alla GiFra ne condizioni la sua incorporazione all’OFS. Allo
stesso modo, l’incorporazione in OFS non deve impedire che il giovane possa
continuare la sua crescita in fraternità con i fratelli della GiFra, se questo è
quanto desidera.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Doppia appartenenza
…Per la GiFra e per l’OFS…
Documento CIOFS
Incorporazione nell’OFS dei membri della GiFra
Capitolo 6: Conclusioni
La doppia appartenenza all’Ofs e alla Gifra non solo è possibile ma è anche
auspicabile.
È auspicabile perché i membri della gifra professi possono più efficacemente
testimoniare la propria vocazione francescana agli altri membri della GiFra, e
perché con essa si rinsalda efficacemente il vincolo che lega la GiFra all’OFS.
Il membro della GiFra non deve quindi temere di entrare definitivamente in
OFS:
-perché i suoi rapporti con la GiFra di provenienza non sono affatto terminati,
anzi devono continuare
-- perché egli entra in comunione vitale con tutto l’OFS e mediante l’OFS con
tutta la grande famiglia francescana.
La volontà di Dio va accolta sempre con gioia perché in essa c’è la nostra piena
realizzazione.
Ritiro OFS – Gii.Fra .16/03/2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
670 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content