close

Enter

Log in using OpenID

Bando_SmartHealth_DOCENTI

embedDownload
Prot. n. 267 del 04/03/2014
Centro Regionale Information Communication Technology
CeRICT scrl
Selezione per titoli, per il reclutamento di personale docente per lo svolgimento di attività di
formazione relative al progetto Smart Health 2.0 Education – OR Formazione Campania
(OR1a) - codice identificativo PON04a2_C - CUP Formazione B88F12000410007
-
-
Visto l’Art. 23.1 dello Statuto con cui il Consiglio di Amministrazione del Centro Regionale Information
Communication Technology - CeRICT scrl ha attribuito al Direttore Generale poteri di rappresentanza
esterna della Società per tutti i contratti relativi al personale;
Visto che con Decreto di Concessione n. 283 del 15/02/2013 (e successivi D.D. 626/Ric e 703/Ric) del
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Dipartimento per l’Università, l’Alta
Formazione artistica, musicale e coreutica e per la Ricerca - Direzione Generale per il coordinamento e
lo sviluppo della ricerca, il progetto di ricerca industriale e formazione di cui alla domanda di
agevolazione contrassegnata dal codice identificativo PON04a2_C denominato Smarth Health 2.0,
presentato dal coproponente CeRICT scrl è ammesso ad agevolazione;
Visto l’atto di obbligazione e accettazione delle agevolazioni concesse e sottoscritto dal coproponente
CeRICT scrl il 10/04/13 prot n. 7981 presso il MIUR;
Visto che nelle Linee Guida per la determinazione delle spese ammissibili – Progetti a valere sull’Avviso
n. 84/Ric del 02/03/2012 - è esplicitamente prevista idonea documentazione relativa alla selezione del
prestatore d’opera (personale non dipendente) impegnato in attività di docenza.
Il CeRICT intende reclutare, mediante selezione per titoli, personale docente per lo svolgimento di attività di
didattica per il progetto SMART HEALTH 2.0 - Education con codice identificativo PON04a2_C.
Art. 1. Piano di Progetto
È indetta una procedura selettiva pubblica per titoli, per l’attribuzione di contratti di collaborazione a
progetto ovvero contratti di prestazione occasionale per lo svolgimento di attività di formazione relative al
progetto SMART HEALTH 2.0 Education - OR Formazione Campania (OR1a) con codice identificativo
PON04a2_C, presso il Centro Regionale Information Communication Technology – CeRICT scrl così
articolata:
Sedi principali di svolgimento:
• Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell’Informazione (DIETI) dell’Università degli
Studi di Napoli“Federico II”;
• Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università degli Studi del Sannio, Benevento;
• Centro Regionale Information Communication Technology – CeRICT scrl, Via Cinthia Complesso
Universitario di Monte Sant’Angelo, Napoli e/o sedi dei propri soci;
• Università degli Studi di Bari.
Responsabile del progetto di formazione Obiettivo Realizzativo Campania e Obiettivo Realizzativo
Puglia: Prof. Loreto Gesualdo, Ordinario di Nefrologia presso l’Università degli Studi di Bari, Direttore
della Unità Operativa Complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianto dell’AOU Consorziale “Policlinico di
Bari”
Responsabile delle attività per il CeRICT: Direttore Generale CeRICT dott. Sergio Betti
1
Attività di progetto: Erogazione docenze nell’ambito del progetto di formazione “SMART HEALTH 2.0
Education”.
Progetto: “P.O.N. Ricerca e Competitività” 2007 – 2013 per le Regioni della Convergenza Codice Progetto
PON04a2_C denominato Smart Health 2.0 finanziato a valere sull’ASSE II – Sostegno all’innovazione –
Obiettivo Operativo: Azioni integrate per lo sviluppo sostenibile e per lo sviluppo della società
dell’informazione - “Smart Cities and Communities”, Avviso n. 84/Ric del 2 marzo 2012 - Decreto di
Concessione n. 283 del 15/02/2013 (e successivi D.D. 626/Ric e 703/Ric) – Codice CUP formazione
B88F12000410007.
Moduli Formativi
Il progetto di formazione prevede un unico obiettivo formativo, teso a formare un profilo in uscita di alta
specializzazione:
• Formazione di 18 ricercatori per il profilo professionale di “Advanced Technical Manager per l’eHealth”.
Si tratta di una figura professionale che, avendo acquisito metodiche tecnologico/manageriali, proprie della
ricerca e della sperimentazione avanzata, e conoscenze negli ambiti socio-sanitario, dell’informatica e della
sensoristica, sarà in grado di intervenire sulle dinamiche che animano la produzione, la gestione e l’analisi di
enormi moli di informazioni, sull’uso consapevole delle reti di comunicazione, degli strumenti, dei processi e
dei sistemi di nuova generazione.
Il percorso formativo include una fase di stage (training on the job) durante la quale i discenti si recheranno
presso gli enti di ricerca e le aziende inserite nel percorso sperimentale per partecipare attivamente e
supportare le attività di RI e SS.
In particolare sarà prevista, a carico del CeRICT, l’erogazione dei seguenti moduli formativi:
MODULO/SEMINARIO
MD-C-I-1
Sistemi Informativi
Sistemi Informativi
Tecnologie web per l’accesso a
sistemi informativi
Tecnologie web per l’accesso a
sistemi informativi
MD-C-I-2
Concetti di base
Concetti di base
Concetti di base
Tecnologie per il monitoraggio della
sicurezza
Tecnologie per il monitoraggio della
sicurezza
Tecnologie per il monitoraggio della
sicurezza
Tecnologie per il monitoraggio
della sicurezza
Casi di studio
Tendenze tecnologiche
Tendenze tecnologiche
TITOLO MODULO/ATTIVITA’
N° ORE
Sistemi Informativi su Web
40
Progettazione e realizzazione di un sistema informativo
Linguaggi per la gestione di dati in un sistema informativo
Pattern Model-View-Controller (MVC)
Programmazione client-side e server-side per lo sviluppo di sistemi three-tier
Tecnologie per il monitoraggio della sicurezza
40
Minacce, attacchi e intrusioni
Detection, diagnosi, prevenzione e reazione
Approcci anomaly-based e signature-based
IntrusionDetection Systems (IDS)
IntrusionPrevention Systems (IPS)
Security Information and EventMonitoring (SIEM)
Soluzioni esistenti, con esempi
Casi di studio
Correlazione multi-livello di eventi
Convergenza tra sicurezza logica e sicurezza fisica
2
MD-C-I-3
Introduzione al data fusion
Introduzione al data fusion
Tecnologie di data fusion
Tecnologie di data fusion
Casi di studio
MD-C-I-4
Introduzione al cloudcomputing
Introduzione al cloudcomputing
Tecnologie per il cloudcomputing
Casi di studio
Problemi aperti
Problemi aperti
MD-C-S-1
MD-C-S-2
Tecniche di Data Fusion e ComplexEvent Processing
Cloud Computing
MD-C-S-4
Optoelettronica, Sensoristica e Nanotecnologie
40
Fondamenti di Optoelettronica
18
Fondamenti di Sensoristica
Nanotecnologie per Sensoristica Avanzata
12
10
Diagnostica e Biotecnologie
40
10
10
10
10
Metodologie e Procedure Cliniche
40
Principali tecniche e metodologie utilizzate in Biochimica Clinica
Raccolta di materiali biologici e variabilità preanalitica, analitica e biologica
I marcatori di patologia
Processi di raccolta, conservazione e trattamento dei campioni biologici finalizzati
all’allestimento di banche biologiche
10
10
10
Strumentazioni e Apparecchiature Medicali
40
Introduzione alle strumentazione e apparecchiature biomedicali
Strumentazione per applicazioni biomedicali
Acquisizione dati biomedici mediante strumentazione virtuale
Analisi statistica di segnali biomedicali
Progettazione degli esperimenti clinici
S-C-I-1
40
Architetture e modelli di riferimento
Introduzione agli algoritmi di aggregazione dei dati
Soluzioni esistenti, con esempi
Casi di studio
La Quality of Service (QoS)
La sicurezza
Nuove strategie preventive e diagnostiche su base biotecnologica - Biologia
molecolare clinica e genetica molecolare
Tecniche label-free per la rivelazione di analiti in soluzione utilizzando biosensori
derivatizzati con biomolecole - Funzionalizzazione di superfici di biosensori Anticorpi monoclonali e loro uso in biosensoristica
Principi di imaging integrato per applicazioni medicali
Integrazione dei dati bioumorali con metodiche di imaging
MD-C-S-3
40
Architetture e modelli di riferimento
Introduzione agli algoritmi di aggregazione dei dati
Tecnologie per il ComplexEvent Processing, con esempi.
Tecniche di processing basate su MapReduce, con esempi
Casi di studio
Le opportunità del Cloud Computing per applicazioni sanitarie
10
6
12
6
6
10
16
Le opportunità del Cloud Computing per applicazioni sanitari
S-C-I-2
Il monitoraggio della sicurezza nelle applicazioni sanitarie
16
Il monitoraggio della sicurezza nelle applicazioni sanitarie
S-C-S-1
Principi di funzionamento dei
biosensori e biosensori per
diagnostica clinica
Microfluidica e optofluidica per
biosensori
Biosensori ottici in silicio poroso
Biosensori plasmonicilabel-free
nanostrutturati
Biosensori Ottici
Assorbimento, fluorescenza, chemiluminescenza, Raman e SERS; immunosensori
e sensori a DNA; esempi di sensori invasivi e POCT perdiagnostica clinica;
nanosensori intracellulari
Microfluidica: Equazioni di Navier-Stokes e della diffusione, effetti di superficie,
tecniche di fabbricazione, applicazioni.
Optofluidica: Fluidi in solidi, fluidi in fluidi, solidi in fluidi, biosensori
optofluidici basati sull'assorbimento, fluorescenza, Raman e label-free
Proprietà del materiale; progettazione e fabbricazione di strutture ottiche
risonanti; metodi di funzionalizzazione della superficie del silicio poroso;
microarray e dispositivi integrati.
Descrizione teorica dei fenomeni plasmonici e loro applicazione nella messa a
punto di biosensori a trasduzione ottica a base di nanoparticelle metalliche e
sistemi nanostrutturati biologicamente funzionalizzati per applicazione in campo
medico, ambientale, agroalimentare.
16
4
4
4
4
3
S-C-S-2
Caso Studio: Applicazione di biosensori ottici per la caratterizzazione
della resistenza batterica ai farmaci
Il Progetto Optobacteria
Biosensori in fibra ottica basati su reticoli a passo lungo (LPG)
Protein–ligand docking
LigandSelection
Funzionalizzazioni chimiche e biologiche di superfici
Risultati preliminari e AutomaticLaboratory Detector
M-C1
Gestione della Ricerca e Finanziamenti per l’Innovazione
16
2
3
3
3
3
2
40
Il trasferimento tecnologico Università/Industria
Strumenti di incentivo alla ricerca
Proprietà intellettuale e brevettazione
Casi applicativi
M-C2
Project Management e Gestione Aziendale
40
Fondamenti di Project Management
Management delle variabili
Tipologie di Software Gestionali
Casi applicativi
Art. 2. Requisiti di ammissione
Possono concorrere all’attribuzione dell’incarico esclusivamente coloro, che nell’ambito delle tematiche
oggetto dei moduli formativi, siano:
• docenti di ogni grado del sistema universitario/scolastico e dirigenti dell’Amministrazione Pubblica
impegnati in attività formative proprie del settore/materia di appartenenza e/o di specializzazione;
funzionari dell’Amministrazione Pubblica impegnati in attività formative proprie del settore/materia
di appartenenza e/o di specializzazione con esperienza almeno quinquennale; ricercatori senior
(dirigenti di ricerca, primi ricercatori) impegnati in attività proprie del settore/materia di
appartenenza e/o di specializzazione; dirigenti d’azienda o imprenditori impegnati in attività del
settore di appartenenza, rivolte ai propri dipendenti, con esperienza professionale almeno
quinquennale nel profilo o categoria di riferimento; esperti di settore senior e professionisti
impegnati in attività di docenza, con esperienza professionale almeno quinquennale nel profilo
/materia oggetto della docenza (Profilo 1);
• ricercatori universitari di primo livello e funzionari dell’Amministrazione Pubblica impegnati in
attività proprie del settore/materia di appartenenza e/o di specializzazione; ricercatori junior con
esperienza almeno triennale di docenza e/o conduzione/gestione progetti nel settore di interesse;
professionisti o esperti con esperienza almeno triennale di docenza e/o di conduzione/gestione
progetti nel settore/materia oggetto della docenza (Profilo 2);
• assistenti tecnici (laureati) con competenza ed esperienza professionale nel settore; professionisti od
esperti junior impegnati in attività proprie del settore/materia oggetto della docenza (Profilo 3).
Gli aspiranti dovranno presentare apposita istanza, redatta secondo lo schema di domanda allegato (All.1),
unitamente al curriculum sintetico dell’attività didattica e scientifica, ad un elenco delle pubblicazioni e degli
altri titoli ritenuti significativi ai fini della selezione. Inoltre, al fine dell’individuazione del profilo di
pertinenza, i candidati dovranno dichiarare il proprio status di servizio.
Oltre ai requisiti precedentemente indicati, è richiesta:
• la cittadinanza italiana o la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
Non possono essere ammessi alla prova selettiva coloro che sono esclusi dall’elettorato politico attivo.
I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono possedere, inoltre, i seguenti requisiti:
• godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
• essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti
previsti per i cittadini della Repubblica;
4
• avere adeguata conoscenza della lingua italiana.
I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione
delle domande di ammissione alla selezione.
L’amministrazione può disporre, in ogni momento, con provvedimento motivato, l’esclusione dalla
procedura selettiva per difetto dei requisiti prescritti.
Non potranno partecipare al concorso coloro che hanno un rapporto di dipendenza con uno dei
partner coinvolti nel progetto SMART HEALTH 2.0. (Vedi allegato 2).
Art. 3. Domanda di ammissione
La domanda di ammissione alla selezione redatta su carta semplice, secondo lo schema allegato al bando,
dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12:00 del 04/04/14, a mezzo raccomandata
con avviso di ricevimento, ovvero potrà essere sottomessa tramite posta elettronica all’indirizzo
[email protected], ovvero consegnata a mano dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:00 presso il Centro
Regionale Information Communication Technology – CeRICT scrl, Via Traiano 3° Piano, 82100 Benevento,
indicando sulla busta cognome, nome e indirizzo del concorrente e la dicitura “PROGETTO SMART
HEALTH 2.0 Education/DOCENTI”.
A tal fine non farà fede il timbro a data dell’Ufficio Postale.
L’invio per posta elettronica
Education/Cognome_Nome”
dovrà
avere
come
oggetto:
“Docente
–
Smart
Health
2.0
La procedura di presentazione della candidatura prevede la compilazione della domanda (vedi Allegato 1 Domanda) corredata da:
• curriculum vitae del candidato redatto secondo il formato europeo, firmato in ogni pagina, con
autorizzazione al trattamento dei dati personali, come da D.Lgs. n. 196/2003, e corredato
dell’autocertificazione ai sensi del DPR n.445/2000 e s.m.i;
•
copia fronte retro di un documento di identità in corso di validità debitamente firmato;
•
eventuale elenco delle pubblicazioni e degli altri titoli ritenuti significativi ai fini della selezione.
Resta salva la facoltà per il CeRICT di procedere all’accertamento della veridicità delle dichiarazioni
sostitutive di certificazione o di atti di notorietà rese dai candidati, ai sensi della normativa suindicata.
Pertanto, il candidato dovrà fornire tutti i dati necessari per consentire al CeRICT le opportune verifiche. In
caso di dichiarazioni incomplete, la Commissione Giudicatrice ha facoltà di richiedere integrazioni e/o
chiarimenti al candidato e/o al CeRICT, al fine di ammettere a valutazione il titolo autocertificato. Si fa
presente altresì, che le dichiarazioni mendaci e false sono punibili ai sensi del codice penale e delle leggi
speciali in materia. Dalla domanda dovrà risultare, altresì, il recapito eletto ai fini di ogni comunicazione
relativa al concorso, impegnandosi a segnalare le eventuali variazioni che dovessero intervenire
successivamente (indicare via, numero civico, città, C.A.P., provincia, numero telefonico ed indirizzo email). Il CeRICT non assume alcuna responsabilità per il caso di irreperibilità o per la dispersione di
comunicazioni imputabile ad inesatta indicazione del recapito da parte del candidato, o mancata o tardiva
comunicazione del cambiamento di recapito indicato nella domanda.
Ogni candidato, all’interno della domanda di partecipazione, dovrà compilare la tabella presente, indicando
uno o più moduli ovvero sub moduli di docenza con la relativa durata.
Gli aspiranti che siano dipendenti di una Pubblica Amministrazione, dovranno far pervenire a questa
struttura l’autorizzazione all’incarico da parte dell’ente di appartenenza.
5
Art. 4. Valutazione comparativa dei candidati
La procedura di valutazione comparativa sarà affidata al Direttore Generale del CeRICT e/o al Responsabile
del Progetto di Formazione ovvero ad una commissione giudicatrice nominata con Provvedimento del
Direttore Generale, sulla base della documentazione presentata dai candidati - purché attinente
all’insegnamento oggetto dell’incarico ed al relativo settore scientifico disciplinare - tenendo conto della
specificità della produzione scientifica, dell’attività didattica svolta e delle esperienze risultanti dal
curriculum e dagli eventuali titoli allegati alla domanda.
Al termine dei lavori la commissione designerà i candidati vincitori per la procedura di selezione relativa a
ciascun modulo didattico.
Art. 5. Formalizzazione del rapporto
Il conferimento dell’incarico avverrà mediante la stipula di un contrato di collaborazione a progetto ai sensi
del Titolo VII, Artt. 61-69, D.Lgs 276/2003 ovvero un contratto di prestazione occasionale.
Il vincitore, a pena di decadenza, dovrà stipulare, entro il termine perentorio di quindici giorni dalla data di
ricezione della predetta comunicazione, il relativo contratto.
La mancata stipulazione del contratto nel termine sopra indicato determinerà la decadenza del diritto del
contratto. In tal caso subentrerà il candidato immediatamente successivo nella graduatoria di merito. Lo
stesso accadrà in caso di recesso entro sei mesi dall’inizio del contratto.
Art.6. Importo del contratto e durata del rapporto
Per il personale docente sono previsti i seguenti massimali di costo ammissibile:
Profilo 1:
docenti di ogni grado del sistema universitario/scolastico e dirigenti dell’Amministrazione Pubblica
impegnati in attività formative proprie del settore/materia di appartenenza e/o di specializzazione; funzionari
dell’Amministrazione Pubblica impegnati in attività formative proprie del settore/materia di appartenenza e/o
di specializzazione con esperienza almeno quinquennale; ricercatori senior (dirigenti di ricerca, primi
ricercatori) impegnati in attività proprie del settore/materia di appartenenza e/o di specializzazione; dirigenti
d’azienda o imprenditori impegnati in attività del settore di appartenenza, rivolte ai propri dipendenti, con
esperienza professionale almeno quinquennale nel profilo o categoria di riferimento; esperti di settore senior
e professionisti impegnati in attività di docenza, con esperienza professionale almeno quinquennale nel
profilo /materia oggetto della docenza.
€ 100,00/ora, al lordo di Irpef, al lordo della quota di contributo previdenziale obbligatoriamente a carico
del committente.
Profilo 2:
ricercatori universitari di primo livello e funzionari dell’Amministrazione Pubblica impegnati in attività
proprie del settore/materia di appartenenza e/o di specializzazione; ricercatori junior con esperienza almeno
triennale di docenza e/o conduzione/gestione progetti nel settore di interesse; professionisti o esperti con
esperienza almeno triennale di docenza e/o di conduzione/gestione progetti nel settore/materia oggetto della
docenza.
€ 80,00/ora, al lordo di Irpef, al lordo della quota di contributo previdenziale obbligatoriamente a carico del
committente.
Profilo 3:
assistenti tecnici (laureati) con competenza ed esperienza professionale nel settore; professionisti od esperti
junior impegnati in attività proprie del settore/materia oggetto della docenza.
€ 50,00/ora, al lordo di Irpef, al lordo della quota di contributo previdenziale obbligatoriamente a carico del
committente.
6
In base alle domande pervenute e agli incarichi assegnati verrà predisposto, per ogni singolo docente, un
calendario con l’indicazione delle ore da destinare all’attività di formazione, il relativo profilo assegnato e
l’importo orario riconosciuto.
Eventuali riconoscimenti per le ore di preparazione dell’attività didattica saranno prese in considerazione in
sede di stipula salvo disponibilità dei fondi da parte del MIUR.
L’erogazione dell’attività formativa è prevista a presumibilmente a partire dal 05/05/14.
Art. 7. Valutazione all’attività
I compiti del titolare del contratto, determinati dal contratto individuale, sono svolti sotto la direzione del
Responsabile delle attività, che verificherà l’attività svolta.
Il titolare del contratto è tenuto a presentare alla Direzione del CERICT una relazione finale sulle attività
svolte, previa approvazione del Responsabile.
Art. 8. Revoca del contratto e recesso
Il titolare del contratto di collaborazione a progetto, che intenda recedere, è tenuto a darne comunicazione al
Direttore Generale del CeRICT con almeno trenta giorni di preavviso. In caso di recesso con preavviso il
contrattista sarà regolarmente liquidato fino al momento della cessazione. In caso contrario sarà trattenuta
dall’amministrazione la quota relativa al mancato preavviso.
Nei confronti del titolare del contratto, che dopo aver iniziato l’attività di ricerca non la prosegua senza
giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente per l’intera durata del contratto, o che si renda
responsabile di gravi e ripetute mancanze, è avviata la procedura di risoluzione del rapporto.
Art. 9. Divieto di cumulo, incompatibilità e aspettative
Il contratto di cui al presente bando non dà luogo a diritti per l’accesso ai ruoli del personale di CeRICT.
Il titolare del contratto può svolgere altre attività di lavoro, previa comunicazione scritta alla struttura di
riferimento a condizione che tale attività sia dichiarata dalla struttura stessa compatibile con l’esercizio
dell’attività di ricerca, non comporti conflitto di interessi con la specifica attività di ricerca e non rechi
pregiudizio al CeRICT.
I dati personali trasmessi dai candidati con le domande di partecipazione alla procedura selettiva, ai sensi
degli articoli 10 e 12 della legge 31 dicembre 1996, n. 675, saranno trattati esclusivamente per le finalità di
gestione della presente procedura e degli eventuali procedimenti di attribuzione degli assegni in questione.
Art. 10. Pubblicità della procedura selettiva
Il bando relativo alla presente procedura selettiva verrà pubblicato mediante affissione all’Albo ufficiale del
Centro Regionale Information Communication Technology – CeRICT scrl. Di esso sarà data pubblicità
anche attraverso il sito web www.cerict.it
Tutte le comunicazioni saranno diffuse tramite e-mail e/o qualsiasi altro mezzo di comunicazione (PEC, fax,
telegramma, raccomandata, ecc) idoneo ad attestarne l’avvenuta notifica. Le comunicazioni avranno effetto
liberatorio per il CeRICT scrl, sarà cura dell’interessato verificare l’avvenuta ricezione del messaggio.
L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da
inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del
cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici, o
comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Benevento, 04/03/2014
_________________________
Il Direttore Generale
Dott. Sergio Betti
7
ALLEGATO 1 – DOMANDA
PROGETTO SMART HEALTH 2.0 Education
Codice identificativo PON04a2_C
CUP Formazione B88F12000410007
Al Centro Regionale Information Communication
Technology - CeRICT scrl
Viale Traiano
82100 Benevento
Il/La sottoscritto/a _______________________________________ nato/a a _______________________
(prov.___) il ____________________, codice fiscale: _______________________________________
residente
in
_______________________________________
(prov.
___)
c.a.p.
_________
via
____________________________________________________ n. _______
CHIEDE
di essere ammesso a partecipare alla procedura selettiva per titoli per il reclutamento di personale docente
per lo svolgimento di attività di formazione nell’ambito del progetto “SMART HEALTH 2.0 Education”,
con codice identificativo PON04a2_C, offrendo la seguente disponibilità:
MODULO/SEMINARIO
TITOLO MODULO/ATTIVITA’
N° ORE
A tal fine, consapevole delle sanzioni penali per il caso di dichiarazioni mendaci nonché per il caso di
formazione e/o uso di atti falsi previsti dall’art.76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445,
DICHIARA
1
1.
di essere cittadino _________________________________
2.
di essere residente in _______________________________
3.
di non aver non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso1
in caso contrario, indicare le condanne riportate
8
4.
di possedere i requisiti relativi al Profilo (barrare il profilo di pertinenza):
[1], [2] o [3] (v.articolo 2 del Bando)
5.
di essere in possesso del seguente stato di servizio ________________________________________
___________________________________ presso ________________________________________
6.
di non aver alcun rapporto di dipendenza con il CeRICT Scrl ovvero con uno dei partner coinvolti
nel progetto SMART HEALTH 2.0 indicati nell’allegato 2 del bando.
7.
di eleggere il proprio domicilio in _____________________________________________________
___________________________________ (città, via, numero e c.a.p.) tel. ____________________
8.
(se necessario) di specificare, secondo quanto previsto dall’art.20, comma 2, della L.n.104/1992,
l’ausilio necessario in relazione al proprio handicap nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi
_________________________________________________________________________________
Allega elenco con l’indicazione dei titoli e documenti inviati a corredo della presente domanda, nonché il
curriculum vitae et studiorum ed elenco pubblicazioni.
Il sottoscritto chiede che ogni comunicazione inerente il presente bando gli venga recapitata al seguente
indirizzo:
___________________________________________________________tel__________________________
___ fax ________________________________ e-mail __________________________________________
Il/La sottoscritto/a, in merito al trattamento dei dati personali, esprime il consenso al trattamento degli stessi
ai sensi del Dlgs 196/2003.
Il sottoscritto, consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 47 e 76 del DPR n. 445 del 28.12.00 sulle
disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, nel caso di mendaci
dichiarazioni, falsità negli atti, uso o esibizione di atti falsi o contenenti dati non più rispondenti a verità,
dichiara, sotto la propria personale responsabilità, che quanto riportato nella presente domanda e presentato
come documentazione, risponde a verità.
Luogo e Data _____________
Firma________________________
Dichiara, infine, di essere consapevole che, secondo quanto previsto dall’art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003,
n°196, tutti i dati personali forniti saranno trattati nel rispetto delle modalità di cui all’art.11 del citato
decreto legislativo, esclusivamente per le finalità connesse e strumentali al presente bando di selezione ed
all’eventuale gestione del rapporto nell’ambito del progetto.
Luogo e Data _____________
Firma________________________
Si allega copia del documento di identità in corso di validità.
9
ALLEGATO 2 – PARTNER DI PROGETTO
◊
Beta 8.0 Technology S.r.l.
◊
Centro Regionale Information Communication Technology - CeRICT scrl
◊
Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)
◊
Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI)
◊
Cooperativa EDP La Traccia
◊
DELISA SUD Srl
◊
Digital Microelectronics SrL
◊
DISTRETTO TECNOLOGICO SICILIA MICRO E NANO SISTEMI
◊
Engineering Ingegneria Informatica S.p.A.
◊
Exeura s.r.l.
◊
H.C. HOSPITAL CONSULTING S.p.A.
◊
I.R.C.C.S Istituto Tumori Giovanni Paolo II
◊
Neatec SpA
◊
NoemaLife SpA
◊
OLISISTEM ITQ CONSULTING
◊
S.D.N. SPA
◊
Telbios S.p.A.
◊
Telecom Italia S.p.A.
◊
Università degli Studi "Magna Græcia" di Catanzaro
◊
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
◊
Università degli Studi di Catania
◊
Università Degli Studi Di Napoli Federico II
◊
Università Degli Studi Di Palermo
◊
UPMC Italy
◊
XENIA PROGETTI
10
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 044 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content