close

Enter

Log in using OpenID

1 - BANDO PIP - OK! - Comune di San Lorenzo Maggiore

embedDownload
La tua
Campania
Cresce in
Europa
COMUNE DI SAN LORENZO MAGGIORE
(Provincia di Benevento)
(82034)Via Santa Maria n. 43/A.–
43/A. Tel. 0824 813711 - fax. 0824 813597 - E-mail: [email protected]
Bando di gara Prot. 3003 del 20/10/2014
Albo Pretorio n. 421 del 20/10/2014
BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA
per l’affidamento della esecuzione dei lavori di importo inferiore alla soglia
comunitaria con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa
(ex art. 53, comma 2, lett. b)) e art. 83 del DLgs 163/06 e s.m.i.;)
OGGETTO:
AFFIDAMENTO MEDIANTE APPALTO
APPALTO INTEGRATO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA
E DELLA ESECUZIONE DEI LAVORI DI ACQUISIZIONE ED INFRASTRUTTURAZIONE
DELLE AREE DESTINATE AD INSEDIAMENTI PRODUTTIVI 1° E 2° LOTTO.
Cod. CUP: H84H14000000006 – Cod. CIG: 5834423E28
I.
AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:
AGGIUDICATRICE Comune di San Lorenzo Maggiore (BN
I.1. Indirizzo via Santa Maria, n. 43/A,
43/A Tel.: 0824 813711 - Telefax 0824 813597
E-Mail: [email protected]
P.E.C.: [email protected]
Indirizzo Internet (URL): http://
tp:// www.comune.sanlorenzomaggiore.bn.it
II. OGGETTO DELL’APPALTO
II.1.
DESCRIZIONE: L’appalto riguarda la progettazione esecutiva e la esecuzione delle
opere (ex art. 53, comma 2, lett. b) relative a: ESECUZIONE DEI LAVORI DI
ACQUISIZIONE ED INFRASTRUTTURA-ZIONE
INFRAST
ZIONE DELLE AREE DESTINATE AD
INSEDIAMENTI PRODUTTIVI 1° E 2° LOTTO.
LOTTO
II.1.1
Cod. CUP: H84H14000000006 – Cod. CIG: 5834423E28
1
II.1.2
PROVVEDIMENTI DI APPROVAZIONE
- Atto di approvazione progetto definitivo: delibera di G.C. n. 18 del 17/01/2014;
- Verbale di validazione del progetto definitivo: 24/01/2014;
- Autorizzazione a contrarre: determinazione Resp. UTC n. 110 del 27/06/2014
II.2. IMPORTO COMPLESSIVO DELL’APPALTO.
II.2.1.
IMPORTI A BASE DI GARA
Importo a base d’appalto:
€ 862.245,01 + IVA
a) per progettazione esecutiva
b) lavori a corpo compreso:
c) €. 14.978,24 per oneri di sicurezza
Di cui
Totale importi
ribasso):
(a+b)
(soggetti
a
Oneri inerenti i piani di sicurezza (non
soggetti a ribasso)
€ 21.030,37 + IVA
CPV 71250000-5
€ 841.214,64 + IVA
CPV 45210000-2
€. 847.266,77 + IVA
€ 14.978,24 + IVA
II.2.2. OPZIONI: l’Amministrazione Aggiudicatrice si riserva di chiedere all’Appaltatore
variazioni nel limite del quinto in più o in meno di cui all’art. 161 DPR n. 207/2010.
II.3. TERMINE DI ESECUZIONE:
II.3.1. – PER LA PROGETTAZIONE- n. 30 giorni, per la redazione della progettazione
esecutiva, decorrenti dalla data dell’apposito ordine di servizio impartito dal
Responsabile Unico del Procedimento ai sensi dell’art. 169, comma 1, del DPR
n. 207/2010 e s.m.i.
II.3.1. – PER I LAVORI:
Il tempo utile per ultimare i lavori compresi nell’appalto, al netto dei tempi
occorrenti per la redazione della progettazione esecutiva, è quello definito in
sede di offerta ed accettato dall’amministrazione aggiudicatrice. Esso non dovrà
essere superiore a 210 (diconsiduecentodieci) giorni naturali e consecutivi
decorrenti dalla data di consegna e, comunque, non inferiore a 168
(diconsicentosessantotto) giorni.
II.4. LUOGO DI ESECUZIONE: Via Santa Maria - Località San Marzano del Comune di
San Lorenzo Maggiore (BN).
II.5. VARIANTI: ammesse nei limiti previsti dal disciplinare di gara;
II. 6. PUBBLICAZIONE DEL BANDO E DELL’ESITO
2
Il presente bando e i relativi allegati sono pubblicati in conformità alle prescrizioni di
cui all’art. 122, comma 5, d.lgs. 163/06:
- sulla G.U.R.I.;
- sul BURC
- Su un quotidiano a carattere nazionale;
- Su un quotidiano a carattere locale;
- sul profilo di committenza: http:// www.comune.sanlorenzomaggiore.bn.it;
- sul sito internet del Ministero Infrastr. e Trasporti: www.serviziocontrattipubblici.it.
Analogamente sarà pubblicato l’esito della gara.
Entro il termine di 60 giorni dall’aggiudicazione l’Appaltatore ha l’obbligo di
corrispondere a questa S.A. le spese relative alla pubblicazione del bando di gara e
dell’avviso di aggiudicazione pubblicati su uno dei principali quotidiani a diffusione
nazionale e su uno a maggiore diffusione locale, in applicazione di quanto disposto
dall’art. 34, comma 35, del D.L. 12 ottobre 2012 n. 179 convertito in legge 17
dicembre 2012 n. 221 per l’importo che verrà fatturato a tal fine dalla società
incaricata.
L’importo dovrà essere rimborsato mediante bonifico bancario avente come
beneficiario il Comune di San Lorenzo Maggiore, da versare al tesoriere comunale
Banca Popolare di Novara agenzia di Guardia Sanframondi con le modalità che
saranno meglio specificate in sede di aggiudicazione definitiva, con la seguente
causale: “Rimborso spese di pubblicazione gara identificata dal CIG 5834423E28 in
adempimento dell’art. 34 D.L. 179/2012”
II. 7. LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLA GARA
La gara avrà luogo il giorno 11/12/2014 alle ore 10,00 presso la sede della stazione
appaltante Comune di San Lorenzo Maggiore in prima seduta pubblica e nelle
sedute che saranno successivamente comunicate tramite il sito del Comune
http://www.comune.sanlorenzomaggiore.bn.it;
II.8. TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE
Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 08/12/2014.
II.9. ANTICIPAZIONE
Si applica l’art. 26-ter della legge n. 98 del 09/08/2013 inerente l’anticipazione del
10% dell’importo contrattuale. L’erogazione dell’anticipazione è comunque
subordinata al trasferimento dei relativi fondi da parte della Regione Campania
III. INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E
TECNICO
III.1 CONDIZIONI RELATIVE ALL’APPALTO
3
III.1.1
CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE: Per la partecipazione: garanzia
provvisoria di. €. 17.245,00 ex art. 75 D.Lgs. n. 163/2006 come specificato nel
disciplinare di gara.
Per l’aggiudicazione: cauzione definitiva e polizza CAR ex D.Lgs. n.
163/2006 e DPR n. 207/2010, come previsto nello schema di contratto
III.1.2 APPALTO CONNESSO
COMUNITARI: SI
AD
UN
PROGRAMMA
FINANZIATO
DA
FONDI
FONTI DI FINANZIAMENTO: Decreto Dirigenziale n. 569 del 10/07/2014
Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo
Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le
Attività Produttive “PO FESR CAMPANIA 2007 2013. OB. OP. 2.5.
ACCELERAZIONE DELLA SPESA DI CUI ALLA D.G.R. N. 496 DEL 22 11 2013.
III.2
CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
III.2.1 SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: concorrenti di cui agli articoli 34 e 37 D.Lgs.
n. 163/2006, nonché concorrenti con sede in altri stati membri dell’Unione
europea. Mancanza di cause di esclusione autodichiarate e successivamente
verificate, secondo quanto previsto nel disciplinare di gara. Iscrizione alla
CCIAA.
Con riferimento al DM dello sviluppo economico n. 37/2008 è necessario
possedere l’abilitazione oppure impegnarsi a dotarsi di direttore tecnico
abilitato oppure impegnarsi a subappaltare le relative lavorazioni, nei limiti
previsti da legge, in caso di aggiudicazione.
Per la progettazione:
1) iscrizione Albo Ingegneri/Architetti;
2) iscrizione Albo Geologi;
3) requisiti coordinatore sicurezza ex art. 98 D.Lgs.n. 81/2008;
III.2.2 CAPACITA’ ECONOMICO FINANZIARIA E TECNICA PER I LAVORI
attestazione SOA di cui al DPR 207/2010, in corso di validità; le categorie e le
classifiche devono essere adeguate a quanto sotto indicato. Per i concorrenti
stabiliti in altri Paesi aderenti all’Unione europea si applica l’art. 62 DPR n.
207/2010. Per l’istituto dell’avvalimento si applica l’art. 49 del D.Lgs.
163/2006.
PROGETTAZIONE:
Il soggetto individuato o associato che svolgerà la progettazione oppure
l’operatore economico partecipante in possesso dell’attestato SOA per
progettazione e costruzione deve essere in possesso dei seguenti requisiti:
a) Requisiti generali:
• insussistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 38 del D.Lgs. n.
163/2006;
• insussistenza delle condizioni di esclusione di cui all’art. 2359 del Codice
4
•
•
Civile;
insussistenza di provvedimenti di applicazione delle misure di prevenzione
previste nella legislazione contro le attività mafiose e, in particolare, di non
essere incorso in condanne per i delitti previsti dagli artt. 317, 319, 320,
321, 353, 355, 356, 416, 416 bis, 437, 501, 501 bis, 640 C.P.;
regolarità contributiva.
b) Requisiti tecnici:
• titolo di studio;
• iscrizione agli Albi professionali;
• avvenuto svolgimento negli ultimi dieci anni di servizi di ingegneria e
architettura nella classe o classi di appartenenza delle opere oggetto di
incarico (Viabilità ordinaria V.02 - Viabilità speciale V.03 di cui alla Ta. Z-1
del DM 143/2013) per un importo di lavori pari a una volta l’importo
dell’opera o del lavoro cui si riferisce il servizio da affidare (art. 267 comma
7 Regolamento 207/2010).
III.2.3. CATEGORIE DEI LAVORI E CLASSIFICHE di cui al DPR n. 207/2010:
Categoria prevalente OG3 - € 841.214,64 (I.V.A. esclusa); classifica III
(sussistono le condizioni di cui all’art. 61 c. 2 DPR n. 207/2010) –
subappaltabili al 30%;
Categorie scorporabili: assenti;
III.2.4. PROGRAMMA DI SPONSORIZZAZIONE: La partecipazione al presente appalto
comporta l’adesione alla clausola di cui all’art. 8, comma 2 del regolamento di
sponsorizzazione adottato dal comune di San Lorenzo Maggiore con atto di
C.C. n. 06 del 21/05/2010.
III.2.5 PROTOCOLLI DI LEGALITA’ E LEGALITA’ NEGLI APPALTI VALUTAZIONE DI
IMPATTO CRIMINALE- Ai sensi degli artt. 51, 52 e 53 della LR. n. 3/07, i
soggetti partecipanti alla gara, in forma singola o comunque associati, si
obbligano, sin dalla presentazione della domanda di partecipazione alla gara,
in caso di aggiudicazione dell’appalto, a rispettare e far rispettare le clausole
in essi specificate (v. disciplinare).
Ai sensi dell’art. 19, commi 4 e 5, del Regolamento di attuazione della Legge
regionale n. 3 del 27 febbraio 2007 “Disciplina dei lavori pubblici, dei servizi e
delle forniture in Campania” i concorrenti si impegnano a rispettare le relative
clausole (v. disciplinare).
La mancata adesione, da parte dell’offerente, alle suddette clausole ne
comporterà la esclusione dalla procedura di gara.
III.2.6 NORME SULLA TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI FINANZIARI. Ai sensi dell’art. 3,
comma 7) della Legge 13 agosto 2010, n. 136 (Piano straordinario contro le
mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia) e
successive modifiche ed integrazioni, i concorrenti, pena l’esclusione,
5
dovranno aderire alla clausola di tracciabilità dei flussi finanziari.
III.2.7 CONSEGNA DEI LAVORI IN VIA D’URGENZALa partecipazione alla presente
procedura è subordinata alla disponibilità alla consegna in via d’urgenza da
parte del soggetto concorrente che deve produrre apposita dichiarazione,
sotto pena di esclusione dalla gara (v. disciplinare).
IV. PROCEDURA DI GARA:
IV.1 TIPO DI PROCEDURA: aperta (D.Lgs. n. 163/2006)
IV.2 CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE:offerta economicamente più vantaggiosa:
IV.2.1. ELEMENTI DI VALUTAZIONE E FATTORI PONDERALI:
A.
B.
C.
D.
E.
Valore tecnico, tecnologico e impiantistico delle soluzioni migliorative
proposte
Soluzioni adottate per ottimizzare i processi al fine della minimizzazione
degli oneri e dei costi di gestione e manutenzione ordinaria delle opere
Qualità dei materiali, delle attrezzature e delle componenti strutturali anche
in relazione al risparmio energetico.
Ottimizzazione del progetto di cantiere, ivi comprese le procedure di
gestione dello stesso, tese a:
- ridurre gli impatti sull’ambiente e sulla viabilità circostante;
- determinare il maggior grado di risoluzione delle interferenze con i
sottoservizi esistenti;
- a migliorare e razionalizzare l’organizzazione e le attività di cantiere con
finalità di tutela della salute e del benessere dei lavoratori impiegati
Qualità tecnica, completezza a facilità di lettura delle soluzioni migliorative
proposte – assistenza e supporto tecnico-amministrativo al RUP
punti
20
punti
10
punti
20
punti
10
punti
10
F.
Ribasso unico percentuale sul prezzo
punti
20
G.
Riduzione del tempo di esecuzione dei lavori
punti
10
IV.3. INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO
IV.3.1. DOCUMENTAZIONE DI GARA:visibile presso il Servizio Tecnico-Manutentivo
Via Santa Maria, n. 43/A – 82034 – San Lorenzo Maggiore (BN); è possibile
acquisirne copia in formato digitale (cd, dvd o pen-drive) presso lo stesso
servizio, previo versamento di €. 100,00 su c/c postale n. 11584828 intestato
alla tesoreria comunale di San Lorenzo Maggiore, su prenotazione (tel. 0824
813711). Il disciplinare di gara è altresì disponibile sul sito Internet
http://www.comune.sanlorenzomaggiore.bn.it
IV.3.2. PAGAMENTI: art. 5.15 del CSA (si provvederà alla corresponsione di acconti in
corso d’opera ogni qual volta l’importo netto dei lavori eseguiti raggiunga
l’importo netto di €. 100.000,00), salvo indisponibilità economica per effetto
6
dei ritardato trasferimento dei fondi da parte della regione Campania.
Eventuali ritardi nei pagamenti, non potranno essere considerati elemento
giustificativo per sospensioni o rallentamento dei lavori.
Fermo restando, pertanto, il diritto agli interessi per ritardato pagamento in
favore dell’impresa, il crono programma allegato all’offerta tempo di
esecuzione va integralmente e puntualmente rispettato, salvo la sussistenza di
cause di forza maggiore, tempestivamente e adeguatamente accertate,
riconosciute e rappresentate dal D.L. e favorevolmente valutate dal RUP
secondo la normativa vigente.
IV.3.3. MODALITÀ DI DETERMINAZIONE DEL CORRISPETTIVO: vedi disciplinare di
gara.
IV.3.4. FORMA DEL CONTRATTO: pubblica amministrativa.
IV.3.5. TERMINE DI VALIDITA’ DELL’OFFERTA: 180 giorni dalla data di cui al punto
II.8;
IV.3.6. SOGGETTI AMMESSI ALL’APERTURA DELLE OFFERTE:legali rappresentanti dei
concorrenti ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica
delega conferita dai legali rappresentanti;
V.
ALTRE INFORMAZIONI:
a) Per le offerte anomale si procederà alla verifica in contraddittorio ai sensi degli artt. 86,
87 e 88 del D.Lgs. n. 163/2006 e come meglio specificato nel disciplinare di gara.
b) Si applicano le disposizioni previste dall’art. 40, comma 7 e dall’art. 75, comma 7, del
D.Lgs. n. 163/2006.
c) Le autocertificazioni, le certificazioni, i documenti e l’offerta devono essere in lingua
italiana o corredati di traduzione giurata.
d) L’Amministrazione si riserva la facoltà della consegna lavori ai sensi dell’art. 153 c. 1
DPR n. 207/2010.
e) Subappalti: art. 118 D.Lgs. n. 163/2006. I pagamenti relativi ai lavori svolti dal
subappaltatore o cottimista verranno effettuati secondo le modalità previste nello
schema di contratto.
f) Responsabile del procedimento: Geom. Antonio Iannotti, Santa Maria, n. 43/A – 82034
– San Lorenzo Maggiore (BN); tel. 0824 813711.
g) Il presente bando è integrato dai documenti di gara, in particolare dal disciplinare di
gara pubblicato sul sito internet dell’Amministrazione.
7
h) Per i concorrenti stranieri si applicano l’art. 47 D.Lgs. n. 163/2006 e l’art. 62 DPR n.
207/2010. Per gli operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in paesi
cosiddetti “black list” di cui al DM 4/5/1999 e al DM 21/11/2001, ai sensi dell’art. 37
commi 1 e 2 DL n. 78/2010, si applica il DM 14/12/2010.
i)
La procedura verrà espletata dalla Commissione di gara.
j) Si applica il capitolato generale approvato con DM n. 145/2000, limitatamente agli
articoli ancora in vigore.
k) Si richiama l’obbligo di osservanza rigorosa dell’art. 5 della legge n. 136/2010 e della
tutela dei lavoratori in materia contrattuale e sindacale.
l)
E’ obbligatoria la presa visione dei luoghi, secondo quanto previsto nel disciplinare di
gara.
m) E’ inserita la clausola di sbarramento, secondo le modalità stabilite nel disciplinare di
gara.
n) ai sensi del comma 4) dell’art. 55 del codice dei contratti,
aggiudicazione anche nel caso di una sola offerta valida
si procederà ad
o) Ai fini della esatta individuazione degli elementi di valutazione con relativi fattori
ponderali; si rinvia al disciplinare di gara.
VI. PROCEDURE DI RICORSO:
Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Campania con sede in Piazza
Municipio, 64 - 80133 – Napoli
I ricorsi possono essere notificati all’Amministrazione aggiudicatrice entro 30 giorni dalla
data di pubblicazione. Avverso le operazioni di gara potrà essere notificato ricorso entro 30
giorni dal ricevimento dell’informativa.
IL RESPONSABILE DELL’UTC
(F.to Arch. Pellegrino Colangelo)
8
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
146 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content