close

Enter

Log in using OpenID

BilancioSA_SPT_2014

embedDownload
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 1 DI 18
INDICE
1. Scopo e metodologia
2. Descrizione dell’Azienda
2.1. Gli Stakeholders
3. Politica per la Responsabilità Sociale
4. I requisiti della norma SA 8000
4.1. Lavoro infantile
4.2. Lavoro obbligato
4.3. Salute e sicurezza
4.4. Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva
4.5. Discriminazione
4.6. Procedure disciplinari
4.7. Orario di lavoro
4.8. Remunerazione
4.9. Sistema di gestione
5. Procedura per inoltrare segnalazioni/lamentele etico-sociali
Data revisione
Rev. n°
oggetto della revisione
20-03-2014
00
emissione
redazione
RES
verifica
RDD
approvazione
DIR
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 2 DI 18
1. Scopo e metodologia
Il Bilancio Sociale risponde all’obiettivo di comunicare in modo trasparente,
chiaro e completo a tutte le parti interessate sulle prestazioni della SADA
PARTECIPAZIONI S.R.L. derivanti dall’applicazione dei requisiti della norma SA
8000:2008. In particolare, con esso l’azienda si propone di:

far conoscere ai vari stakeholder la Politica di responsabilità sociale
dell’azienda;

fornire un resoconto puntuale sulla capacità dell’azienda di soddisfare i
requisiti della norma SA 8000:2008;

favorire la conoscenza e la comprensione da parte di tutte le parti
interessate degli impegni reali dell’azienda.
La logica di base del presente documento prevede che per ciascun requisito
della norma SA 8000 sia condotta una valutazione
d’insieme che tenga conto
dell’approccio adottato, dei risultati conseguiti e del confronto di tali risultati con i
trend degli anni precedenti e con gli obiettivi interni aziendali.
Il Bilancio si rivolge a tutti gli stakeholder della SADA PARTECIPAZIONI S.R.L.
(soci, personale, fornitori, clienti, sindacati, istituzioni) e la sua diffusione è garantita
attraverso la pubblicazione dello stesso sul sito internet del gruppo (www.sadaspa.it).
2. Descrizione dell’azienda
La Sada Partecipazioni S.r.l. è nata nel 2005 come azienda di servizi holding del
Gruppo Sada. E’ ubicata presso gli uffici della Antonio Sada & figli spa, in via Pacinotti
snc, 84098 Pontecagnano Faiano (SA).
Sada Partecipazioni srl fornisce a tutte le aziende del Gruppo servizi centralizzati
relativamente a:
 gestione del personale;
 assicurazione qualità;
 amministrazione;
 acquisti;
 servizi IT.
La Direzione del Gruppo Sada ha ritenuto opportuno che anche in Sada
Partecipazioni S.r.l. il rispetto dei diritti umani e dei lavoratori fossero elementi cardine
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 3 DI 18
della strategia aziendale. Pertanto, la Sada Partecipazioni S.r.l. ha implementato un
Sistema di gestione della Responsabilità sociale conforme alla norma SA8000:08,
nell’obiettivo del miglioramento continuo delle proprie performance etico sociali.
2.1 Gli stakeholders
Di seguito sono stati individuati gli stakeholder aziendali, ovvero quei soggetti
interni ed esterni all' azienda che hanno un interesse di qualsiasi natura verso
l'azienda stessa, che si concretizza in una serie di aspettative, esigenze informative,
interessi di natura economica, ecc
STAKEHOLDER
Argomenti.
Iniziative
Personale:
Lavoratori dipendenti
Le relazioni dell’azienda con i
dipendenti sono improntate al
rispetto delle regole e della
persona, al coinvolgimento,
all’informazione e formazione e
nella volontà di crescita delle
competenze e della
professionalità di ciascuno.
Indagine di clima interno;
Attività di formazione sui temi
dell' etica e della sicurezza sul
lavoro.
Clienti:
Acquirenti dei prodotti
realizzati
L’azienda considera i clienti
come un partner con cui
lavorare per la soddisfazione non
solo delle sue esigenze, ma
anche delle aspettative
aziendali, in un clima di
trasparenza, di reciproco rispetto
e fiducia.
L’azienda ha strutturato un
sistema di selezione, qualifica e
sensibilizzazione dei propri
fornitori chiedendo agli stessi di
avere rispetto delle regole e
degli impegni che le norme di
riferimento e il sistema stesso
richiedono di soddisfare.
Sensibilizzazione ed
informazione sui temi della
responsabilità sociale mediante
pubblicazione sul sito aziendale
della Politica integrata della
Sada Partecipazioni srl e del
Bilancio Sociale.
Pubblica
amministrazione:
Provincia di Salerno
Comune di Pontecagnano
Faiano
L’atteggiamento aziendale nei
confronti di tutte le istituzioni
con cui interagisce è improntato
alla trasparenza, al dialogo ed
alla collaborazione per il rispetto
della legalità sul territorio.
Sensibilizzazione ed
informazione sui temi della
responsabilità sociale mediante
pubblicazione sul sito aziendale
della Politica integrata e del
Bilancio Sociale.
Enti locali ed
associazioni di settore:
Confindustria di Salerno;
ONG;
E’ intenzione dell’azienda
instaurare rapporti di
collaborazione con associazioni
locali e ONG per contribuire alla
crescita della cultura del
sostegno e della tutela dei diritti
delle persone.
Sostegno alle iniziative sul
territorio.
Sensibilizzazione ed
informazione sulla SA8000
Fornitori:
Fornitori di beni e servizi
Richiesta di adesione ai principi
di responsabilità sociale e
valutazione del rispetto requisiti
SA8000.
Verifiche ispettive presso i
fornitori.
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 4 DI 18
3. Politica per la Responsabilità Sociale
La SADA PARTECIPAZIONI Srl considera l’etica del lavoro e la sicurezza dei
lavoratori valori fondamentali che devono guidare il management nelle scelte
aziendali. Pertanto, ha deciso di implementare un Sistema di Responsabilità sociale
conforme alla norma SA 8000:2008 allo scopo di conseguire il rispetto dei principi etici
e di responsabilità sociale nei confronti dei dipendenti e della collettività.
A tal fine la SADA PARTECIPAZIONI Srl si impegna a:

Non utilizzare o sostenere l’utilizzo di lavoro infantile;

Non favorire né sostenere il “lavoro obbligato” ;

Garantire un luogo di lavoro sicuro e salubre ;

Rispettare il diritto dei lavoratori ad aderire alle confederazioni sindacali ed il
diritto alla contrattazione collettiva;

Non effettuare alcun tipo di discriminazione;

Non utilizzare né sostenere pratiche disciplinari, quali punizioni corporali,
coercizione fisica o mentale e abusi verbali;

Rispettare un orario di lavoro conforme alle leggi;

Retribuire i dipendenti rispettando il contratto collettivo nazionale di lavoro;

Collaborare con i propri fornitori affinché anch’essi assicurino il rispetto dei
principi dell’etica del lavoro;

Comunicare
all’esterno,
ai
vari
stakeholders,
l’impegno
aziendale
nell’applicazione dei principi etici e sociali, attraverso il Bilancio Sociale;

Conformarsi alle leggi nazionali e alle altre leggi vigenti e a rispettare le
disposizioni internazionali elencate nella Norma SA8000;
I principi contenuti nella presente Politica, costituiscono il quadro di riferimento
per la definizione e verifica degli Obiettivi per la Responsabilità sociale, che
verranno stabiliti dalla Direzione aziendale di anno in anno ed assegnati a livello
delle funzioni operative.
La Direzione provvede a riesaminare la presente Politica, per verificare la sua
continua attualità ed adeguatezza, durante i Riesami della Direzione.
La Direzione si impegna a fornire le risorse necessarie per l’attuazione e
comprensione della presente Politica ed, a garantire che tutto il personale (interno
ed esterno) sia a piena conoscenza degli obiettivi dichiarati dalla Società.
LA DIREZIONE
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 5 DI 18
4. I requisiti della norma SA 8000
Di seguito viene presentato il primo resoconto, della SADA PARTECIPAZIONI
S.R.L., relativo al rispetto dei requisiti della norma SA 8000:2008, delle azioni poste in
essere e degli obiettivi di miglioramento identificati nell’ambito del riesame della
Direzione.
4.1. Lavoro infantile
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. non utilizza e non da sostegno all’utilizzo
del
lavoro infantile, cioè svolto da un bambino, ovvero da una persona di età inferiore ai
16 anni, in quanto il lavoro li distoglierebbe dal frequentare la scuola o comunque non
permetterebbe loro di disporre del tempo libero per attività ricreative o per il gioco.
Al fine di escludere anche in futuro la possibilità che si possano verificare, per
mero errore, situazioni di lavoro infantile, la SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. ha definito
una specifica procedura di selezione ed assunzione del personale. Inoltre, nel caso in
cui per errore dovesse essere impiegato un bambino la SADA PARTECIPAZIONI S.R.L.
provvederà a sviluppare un apposito “piano di rimedio” in grado di minimizzare le
conseguenze derivanti dalla cessazione del rapporto di lavoro del bambino, ad
esempio prevedendo l’impiego di altri componenti del nucleo familiare, e fornendo un
adeguato sostegno alla scolarità del bambino.
In azienda attualmente sono impiegati solo lavoratori che hanno compiuto 18
anni; di seguito si riporta la suddivisione percentuale per fasce di età del personale:

minori di 16 anni
0,00 %

16-17 anni
0,00 %

18-35 anni
35,00 %

36-65 anni
65,00 %

oltre 65 anni
0,00 %
Dalla suddetta tabella si evidenzia una concentrazione prevalente di addetti tra i
36-65 anni, in conseguenza della presenza del personale storico, integrato o sostituito
di volta in volta con neoassunti giovani.
Nel rispetto delle normative nazionali ed internazionali vigenti, l’azienda ha sempre
sostenuto l’importanza del lavoro come modalità di crescita e sviluppo personale, oltre
che professionale e di acquisizione di capacità tecniche. Ha sempre cercato, quindi di
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 6 DI 18
avvicinare i giovani al mondo aziendale e nel 2013 la SADA PARTECIPAZIONI S.r.l ha
stipulato con la Provincia di Salerno delle convenzioni con le quali ha offerto 2 tirocini
presso la propria sede nell’area ufficio personale e direzione generale.
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI
2013
Favorito
l’inserimento
dei giovani nel
mondo del
lavoro con 2
stage aziendali
OBIETTIVO
2014
Favorire
l’inserimento
dei giovani nel
mondo del
lavoro
AZIONE
Offrire stage
lavorativi in
azienda
SCADENZA
Dicembre
RESPONSABILE
Rappresentante
SA 8000 per la
Direzione
2014
INDICATORE
E TARGET
N° 1 stage
aziendali
4.2. Lavoro obbligato
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. non ricorre e non da sostegno all’utilizzo del
lavoro obbligato. Tutte le persone che l’azienda impiega prestano il loro lavoro
volontariamente; mai in nessun caso la SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. ha utilizzato
metodi coercitivi per costringere i lavoratori all’esecuzione delle proprie funzioni e
nessun lavoratore ha mai lasciato in deposito in azienda denaro o copie originali di
documenti.
Inoltre, per garantire la piena volontarietà delle prestazioni lavorative, l’azienda
si impegna a garantire che tutti i lavoratori siano pienamente consapevoli dei diritti e
doveri derivanti dal loro contratto di lavoro, mediante illustrazione del contratto al
momento dell’assunzione.
L’azienda per venire incontro alle esigenze dei lavoratori, quando richiesto dagli
stessi, ha concesso prestiti e anticipi sul TFR il cui ammontare risulta evidenziato in
busta paga, come di seguito specificato:
Anno
N° beneficiari
Ammontare annuo erogato (Euro)
Prestiti
N° beneficiari
Anticipi TFR
2011
2
7.600,00
0,00
0,00
2012
1
1.000,00
1
11.000,00
2013
0
0,00
1
6.500,00
L’ammontare medio concesso è diminuito nel corso dell'ultimo anno, in seguito alle
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 7 DI 18
minori richieste da parte dei lavoratori.
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI
2013
OBIETTIVO
2014
AZIONE
Realizzata
attività di
formazione a
tutti i
dipendenti
Completa assenza
di lavoro obbligato
maggiore
consapevolezza
dei lavoratori sui
diritti e doveri
derivanti dal CdL.
Illustrazione
del contratto
al momento
dell’assunzion
e
monitoraggio
denunce e
reclami
N° di
denunce e
reclami = 0
SCADENZA
Dicembre
RESPONSABILE
Responsabile
del personale
INDICATORE
E TARGET
N° di denunce
e reclami = 0
2014
4.3. Salute e Sicurezza
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. rispetta le normative vigenti sul tema della
salute e della sicurezza dei lavoratori. A tal fine ha redatto il “Documento sulla
valutazione dei rischi per la sicurezza ed igiene del lavoro” secondo il D.Lgs. 81/08 e
s.m.i. Tale documento, emesso in forma controllata e rivisto periodicamente, contiene
l’analisi dei rischi e le azioni correttive intraprese per minimizzarli.
Varie sono le misure adottate per prevenire incidenti, danni alla salute e altre
cause di pericolo, in particolare:

formazione a tutto il personale in materia di salute e sicurezza;

nomina di un responsabile della salute e sicurezza dei lavoratori (RSPP), di
un medico competente (MC), degli addetti al pronto soccorso e di un
Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) affinché siano sempre
assolti tutti gli obblighi legislativi in tema di salute e sicurezza sul lavoro;

monitoraggio sul funzionamento di impianti e macchine, per verificare
l’idoneità e la sicurezza dei macchinari e degli impianti, in relazione ad
eventuali rumori molesti o emissioni di sostanze nocive;

impegno a garantire, per l’utilizzo da parte di tutto il personale, l’accesso a
locali bagno puliti, l’accesso all’acqua potabile e a locali salubri e idonei al
consumo e stoccaggio del cibo.

definizione di un piano di evacuazione ed antincendio.
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 8 DI 18
Negli ultimi anni non si sono verificati infortuni a testimonianza dell’elevata
attenzione che l’azienda pone alla salvaguardia della salute e della sicurezza dei
lavoratori, come si evince dalla seguente tabella:
Anno
n°
infortuni
n°
infortuni/n°operai
Giornate perse per
infortunio/n° degli
operai
Ore di lavoro perse per
motivi di salute/ totale
ore di lavoro
2011
0,00
0,00
0,00
0,043
2012
0,00
0,00
0,00
0,0007
2013
0,00
0,00
0,00
0,0007
La riduzione del rischio di incidenti è strettamente legata alle attività di
prevenzione e di sensibilizzazione dei lavoratori, pertanto, la SADA PARTECIPAZIONI
S.R.L. ha eseguito specifiche attività di formazione sulla salute e sicurezza in base agli
accordi Stato Regioni del 21/12/2011, come descritto nel seguente prospetto:
2011
2012
2013
Argomenti
N°partecipanti
N° ore
totali
N°partecipanti
N° ore
totali
N°partecipanti
N° ore
totali
Sicurezza sul luogo di lavoro
2
8
30
180
17
86
Igiene
5
20
13
52
14
28
Ogni anno vengono organizzati corsi di formazione interna in materia di salute e
sicurezza, cui partecipa la quasi totalità dei lavoratori.
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI 2013
Realizzata attività
di formazione sul
piano di sicurezza
aziendale
OBIETTIVO
2014
Mantenere il
numero di
infortuni pari a
zero
AZIONE
Attività di
formazione sul
piano di sicurezza
aziendale
SCADENZ
A
RESPONSAB
ILE
INDICATORE E
TARGET
Dicembre
RSPP
N° infortuni =0
2014
4.4. Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 9 DI 18
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. garantisce il rispetto del diritto, di tutto il
personale, di formare ed aderire ai sindacati di loro scelta e del diritto alla
contrattazione collettiva. Pertanto, non interferisce in alcun modo con la formazione o
la gestione delle organizzazione dei lavoratori o di contrattazione collettiva come
testimoniato dall’applicazione del CCNL richiamato nei contratti/lettere di assunzione
individuali e mette a disposizione del proprio personale copia del CCNL; inoltre informa
il personale sulla libertà di aderire a qualsiasi organizzazione sindacale a propria
scelta.
Ad oggi nessun lavoratore ha aderito a tale tipo di organizzazioni, per sua volontà;
pertanto, non vi sono rappresentanti sindacali dei lavoratori interni , ma la Direzione
non ostacola né interferisce con le attività organizzative dei lavoratori e si impegna a
non prendere alcuna misura disciplinare nei confronti né di eventuali futuri
rappresentanti sindacali interni eletti, né dei lavoratori iscritti a sindacati.
In ogni caso l’azienda ha messo a disposizione dei lavoratori, spazi, bacheche
aziendali e altro necessario perché sia facilitato il dialogo tra i dipendenti ed abbiano la
possibilità di riunirsi in assemblee, qualora ve ne fosse la necessità.
Non vi sono state ore perse per scioperi o contenziosi con i lavoratori, a
dimostrazione del fatto che in azienda si è rafforzato un clima di collaborazione
costruttiva.
Relativamente alla tipologia dei contratti aziendali, tutti i contratti di lavoro sono
conclusi
richiamando
il
contratto
collettivo
di
categoria:
CARTA
e
CARTONE
INDUSTRIA.
In particolare le forme contrattuali utilizzate in azienda sono state le seguenti:
Anno
N° contratti a tempo
indeterminato
N° contratti a tempo
determinato
n° contratti
formazione lavoro
N°contratti di
apprendistato
2011
8.5
0
1
1
2012
17.5
1
1
0
2013
18.5
0
0
1
Il contratto di lavoro a tempo indeterminato è la forma contrattuale più utilizzata
in azienda, mentre è limitato il ricorso alle altre tipologie di contratto utilizzate
prevalentemente per far fronte a momentanee esigenze produttive.
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 10 DI 18
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI
2013
Realizzata
attività di
formazione ai
Rappresentanti
dei lavoratori
per la SA8000
OBIETTIVO
2014
Migliorare le
relazioni con i
Rappresentante dei
lavoratori per la SA
8000
Mantenimento della
situazione in essere
ovvero tutti i
contratti di lavoro
conclusi richiamando
il CCL di categoria.
AZIONE
Informazione e
consultazione tra
DIR e
Rappresentanti
Sindacali
SCADENZA
Dicembre
RESPONSABI
LE
Rappresenta
nte SA 8000
per la
Direzione
INDICATORE
E TARGET
Almeno 1
incontro tra DIR
e
Rappresentante
dei lavoratori
per la SA 8000
PERS
Nuovi contratti
di assunzione
conformi al
CCNL
2014
Controllo in fase
di assunzione
4.5. Discriminazione
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. non attua o da sostegno alla discriminazione
nell’assunzione, nella remunerazione, nell’accesso alla formazione, nei percorsi di
carriera, nel licenziamento o pensionamento, in base a razza, ceto, origine nazionale,
nascita, religione, invalidità, sesso, orientamento sessuale, responsabilità familiari,
stato civile, età, appartenenza sindacale, affiliazione politica o ogni altra condizione
che potrebbe comportare la discriminazione:

il nuovo personale è assunto sulla base di parametri oggettivi in termini di
formazione, esperienze ed abilità, in relazione alle funzioni da ricoprire;

Il lavoro è remunerato secondo quanto stabilito dal Contratto Collettivo
Nazionale del settore “Carta e Cartone Industria”, così come le promozioni, i
licenziamenti ed i pensionamenti vengono effettuati secondo quanto definito dal
suddetto Contratto;

Per tutti i lavoratori, indipendentemente dalle mansioni loro attribuite sono
organizzati corsi di formazione sui temi della qualità, ambiente, salute e
sicurezza e responsabilità sociale;

il personale è libero di seguire principi o pratiche, senza che vi siano
interferenze aziendali;
Bilancio SA 8000
Anno 2013

REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 11 DI 18
l’integrità dei lavoratori è salvaguardata e non sono ammessi comportamenti,
gesti, linguaggi o contatti fisici che siano sessualmente coercitivi, minacciosi,
offensivi o volti allo sfruttamento;

DIR analizza tutte le segnalazioni avanzate dai lavoratori (anche in modo
anonimo, mediante compilazione di moduli di comunicazione da riporre in
apposite cassette), al fine di intraprendere azioni adeguate, senza conseguenze
negative per il lavoratore.
Nella seguente tabella è riportata la composizione del personale per categorie:
2011
2012
Al 31/12/2013
n.
uomini
n.
donne
n.
italiani
n.
stranieri
n.
uomini
n.
donne
n.
italiani
n.
stranieri
operai
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
impiegati
2
6,5
8,5
0
6
10,5
16,5
0
5
10,5
15.5
0
quadri
1
1
2
0
2
1
3
0
2
1
3
0
dirigenti
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
1
0
1
0
Apprendi
sti
TOTALE
3
7.5
10,5
0
8
11.5
19,5
n.
uomini
0
n.
donne
8
11.5
n.
italiani
19.5
n. stranieri
0
La percentuale di donne nell’organico aziendale è aumentata nel corso degli
ultimi anni, attualmente è pari al 63%. La presenza femminile in azienda si concentra
prevalentemente nella categoria degli impiegati.
In azienda non sono presenti lavoratori stranieri. Tuttavia ciò non è dovuto ad
alcuna forma di discriminazione, quanto alla mancanza di candidature che non hanno
reso possibile la selezione ed assunzione di lavoratori stranieri.
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI
2013
Realizzata
indagine di
clima interno al
63% dei
lavoratori
OBIETTIVO
2014
Mantenimento
dell’attuale stato al
fine di evitare,
anche per il futuro
forme di
discriminazione
AZIONE
Applicazione dei
principi della
SA8000 riportati
nel manuale del
sistema per l’Etica
SCADENZA
RESPONSA
BILE
INDICATORE
E TARGET
Dicembre
Rappresent
ante SA
8000 per la
Direzione
N° di
segnalazioni
per forme
discriminator
ie in
azienda=0
2014
4.6. Procedure disciplinari
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. non attua o da sostegno all’utilizzo di forme di
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 12 DI 18
punizioni e coercizione mentale o fisica e nemmeno violenza verbale. La Direzione
tratta tutto il personale con dignità e rispetto e non permette trattamenti severi o
inumani.
Eventuali contestazioni sono state gestite nel rispetto delle disposizioni di Legge in
materia. In particolare, sono state affisse in bacheca le modalità di gestione delle
pratiche disciplinari come previsto dal contratto di categoria.
Di seguito si riporta un prospetto che mette in evidenza il ricorso alle varie
pratiche disciplinari previste:
NUMERO PRATICHE DISCIPLINARI APPLICATE
2011
2012
2013
Ammonizione scritta
0
0
0
Multe
0
0
0
Sospensione del lavoro
0
0
0
Licenziamento
0
0
0
Non si è mai fatto ricorso ad alcuna forma di pratica disciplinare e non si sono
mai verificati reclami per abusi fisici, verbali o di carattere sessuale da azienda a
lavoratore o fra lavoratori (reclami che possono essere presentati anche in modo
anonimo), a dimostrazione dell’effettivo clima di rispetto esistente.
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI
2013
Realizzata
indagine di
clima interno
al 63% dei
lavoratori
OBIETTIVO
2014
AZIONE
SCADENZA
RESPONSABILE
Mantenimento
della
situazione in
essere ovvero
completa
assenza di
procedure
disciplinari
Sensibilizzazion
e degli operai
riguardo al
corretto
comportamento
da assumere
sul luogo di
lavoro.
Dicembre
1 ora di
formazione a
tutti i
dipendenti
2014
INDICATORE E
TARGET
n° sanzioni
disciplinari =0
4.7. Orario di lavoro
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. rispetta il contratto di categoria nel quale è
stabilito sia l’orario di lavoro settimanale sia la disciplina degli straordinari.
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 13 DI 18
L’orario lavorativo giornaliero ordinario è il seguente:
Mattina:
08:30 – 13:00
Intervallo
13:00 – 14:00
Pomeriggio 14:00 – 17:30
La durata dell’attività lavorativa è fissata in 40 ore settimanali ed è determinata
dalle norme del contratto collettivo nazionale del settore “Carta e Cartone Industria”.
Eventuali modifiche della distribuzione delle ore nell’arco della settimana sono
concordate con i lavoratori, così come la pianificazione delle ferie, dei congedi e dei
permessi.
Il lavoro straordinario è sempre concordato dal responsabile del personale con
il singolo lavoratore e non supera mai i limiti definiti dal contratto collettivo nazionale.
Esso è effettuato solo in occasione di incremento temporaneo del lavoro, copertura
turno lavoro, manutenzione ordinaria e straordinaria, in circostanze di breve durata
che non possono essere fronteggiate dall’azienda con l’assunzione di nuovo personale.
Andamento ore lavorate
Anno
Lavoro ordinario
Lavoro
straordinario
2011
18264
84
2012
33053
699
2013
34035
394
Numero ore lavorate per addetto
Anno
Lavoro ordinario
Lavoro straordinario
2011
1.739,42
8,00
2012
1695,02
20,46
2013
1745,38
20,20
Considerando l’andamento delle ore lavorate per addetto, si nota un incremento
delle ore di lavoro ordinario, principalmente dovuto alla cessione di diverse risorse ad
altra società del gruppo.
Il valore medio dello straordinario per addetto è rimasto sostanzialmente invariato
rispetto all’anno 2012.
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 14 DI 18
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
OBIETTIVO
2014
RISULTATI 2013
Nessun aumento
delle ore medie
annue di lavoro
straordinario per
addetto
AZIONE
Mantenere le ore
di lavoro
straordinario nei
limiti di legge
Monitoraggio
periodico degli
indici di
riferimento
SCADENZ
A
RESPONSAB
ILE
INDICATORE E
TARGET
Dicembre
Rappresenta
nte SA 8000
per la
Direzione
Numero di ore
straordinario
per addetto
max 8 ore
settimanali e
250 annuali
2014
4.8. Remunerazione
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. rispetta il livello di retribuzione previsto dal
contratto di categoria.
Le retribuzioni percepite sono in grado di soddisfare i bisogni fondamentali dei
lavoratori e di fornire loro un qualche guadagno discrezionale. Le buste paga indicano
le varie voci che compongono il compenso e non viene mai attuata alcuna trattenuta a
scopo disciplinare. Attenzione particolare è posta alla parità di salario tra uomo e
donna a parità di mansione svolta.
Livello medio delle retribuzioni:
Anno
operai
impiegati
quadri
Dirigenti
2011
Euro 0,00
Euro 19.963,00
Euro 40.944,00
Euro 0,00
2012
Euro 0,00
Euro 22.063,00
Euro 48.935,00
Euro 0,00
2013
Euro 0,00
Euro 21.930,54
Euro 47.866,00
Euro 0,00
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI 2013
Rispetto del CCNL
e nessuna
segnalazione di
retribuzione
irregolare
OBIETTIVO
2014
Mantenimento della
regolare retribuzione
AZIONE
Controllo
periodico
SCADENZA
Dicembre
2014
RESPONSAB
ILE
Rappresenta
nte SA 8000
per la
Direzione
INDICATORE
E TARGET
Rispetto del
CCNL
4.9. Sistema di gestione
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. ha scelto di implementare un Sistema di
gestione della Responsabilità sociale conforme alla norma SA 8000:08, nell’obiettivo
primario di migliorare la soddisfazione di tutti gli stakeholders (clienti, dipendenti,
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 15 DI 18
fornitori, collettività e soci).
Pertanto, l’azienda ha realizzato un Sistema per la Responsabilità Sociale gestito
tramite un Manuale, che presenta la Politica aziendale e descrive le responsabilità per
la gestione dei processi aziendali ed i criteri utilizzati per assicurare la rispondenza ai
requisiti della SA 8000.
Per il controllo del corretto funzionamento del sistema si effettuano attività di
monitoraggio e misurazione, inoltre, sono pianificati momenti di verifica, da effettuarsi
mediante ispezioni a cura di personale adeguatamente formato.
Riesame della Direzione e comunicazione esterna
Almeno una volta all’anno, il Sistema di gestione per la Responsabilità sociale è
sottoposto
ad
un
Riesame
da
parte
della
Direzione
finalizzato
a
verificare
l’adeguatezza, l’appropriatezza e la continua efficacia della Politica, delle procedure e
dei risultati di performance in ottemperanza ai requisiti previsti dalla norma SA 8000.
Per facilitare il Riesame, è stata definita una serie di indicatori in grado di evidenziare il
raggiungimento degli obiettivi fissati e la definizione di ulteriori obiettivi. Gli indicatori
e gli obiettivi costituiscono la base del presente Bilancio SA8000 che la Direzione
aziendale ha scelto quale strumento di comunicazione esterna dei dati e delle
informazioni riguardante la performance aziendale ai requisiti della norma.
Il dialogo con le parti interessate
I lavoratori dell’azienda, i clienti, i fornitori ed i sindacati sono stati individuati quali
parti interessate più vicine all’azienda e più direttamente coinvolte nella vita aziendale.
La loro partecipazione nella fase di adeguamento allo standard è stata facilitata dal
Rappresentante della Direzione per la responsabilità sociale.
I lavoratori hanno compreso velocemente l’importanza pratica della norma nella
vita aziendale, grazie anche ai momenti di formazione-informazione attuati.
Annualmente vengono pianificati corsi di formazione-informazione al personale
esistente e di nuova assunzione sul Sistema di gestione integrato. In particolare, la
formazione del personale sui temi della Responsabilità sociale per l’anno 2012 ha
coinvolto tutti i dipendenti, sia con interventi di formazione sulla norma SA 8000, sia
con interventi di addestramento sulle procedure del sistema di gestione, con
particolare attenzione al diritto di esporre reclami, segnalazioni e suggerimenti ed alle
relative modalità di inoltro.
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 16 DI 18
L’attività di formazione/informazione è comunque continua, in quanto ogni
occasione di incontro con i lavoratori costituisce, per le funzioni coinvolte nell’ambito
della Responsabilità sociale un’opportunità di diffusione dei contenuti e dei valori
espressi dalla SA 8000.
Inoltre, al fine di approfondire la conoscenza sulla percezione dei lavoratori in
merito all’applicazione dei requisiti SA8000 e favorire la comunicazione tra le parti è
stata effettuata nell’anno 2013 la valutazione del clima aziendale.
Controllo fornitori/subappaltatori
Particolare attenzione è stata posta alla capacità dei fornitori di rispondere ai
requisiti della norma, non solo perché espressamente richiesto dalla norma, ma per la
possibilità concreta di estendere il rispetto di principi fondamentali riconosciuti a livello
internazionale. L’azienda ha definito un’apposita procedura di qualifica e monitoraggio
dei fornitori sulla base della loro capacità di rispondere ai requisiti della norma SA
8000. Gli strumenti utilizzati fino ad oggi per la qualifica sono:

questionario informativo per la SA 8000;

lettera di impegno.
Nella procedura sono previste ulteriori forme di coinvolgimento dei fornitori tra le quali
verifiche mirate presso i fornitori stessi ed attività di sensibilizzazione.
La tabella seguente mostra l’attuale risposta dei fornitori, sul numero totale dei
fornitori pari a 8:
Attività di controllo e monitoraggio dei Fornitori
Aggiornato a Gennaio 2013
N. questionari inviati
8
N. questionari compilati ricevuti
8
N. lettere di impegno inviate
8
N. lettere di impegno firmate ricevute
8
I questionari ritornati compilati e le lettere di impegno sottoscritte sono il 100%, di
quelli inviati, pertanto la valutazione iniziale dei fornitori risulta completata.
Problematiche ed azioni correttive
E’ stata definita una procedura per la gestione dei reclami dei lavoratori che consiste
nel posizionamento di cassette per la raccolta di comunicazioni/reclami, firmati o in
forma anonima, presso lo stabilimento e/o negli uffici; i lavoratori sono stati altresì
informati circa la possibilità di effettuare segnalazioni o lamentele relative al mancato
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 17 DI 18
rispetto dei principi di responsabilità sociale tramite il loro Rappresentante
o la
consegna del “Modulo di comunicazione” a RES.
La SADA PARTECIPAZIONI S.R.L. si impegna in questo modo a trovare rimedi ed
azioni correttive adeguate che siano appropriate alla natura ed alla gravità di ogni non
conformità rilevata.
Nel corso del 2013 non sono pervenute segnalazioni e/o reclami da parte del
personale in nessuna forma, in quanto il sistema era ancora in fase di sviluppo.
RISULTATI CONSEGUITI ED OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO
RISULTATI 2013
Effettuate 6 ore
di formazione al
31/12
100%
questionari
ricevuti compilati
100% lettere di
impegno ricevute
firmate
OBIETTIVO
2014
Aumentare
la
consapevolezza dei
lavoratori sui temi
della
Responsabilità
sociale
Attività di
sensibilizzazione
fornitore sui temi
della SA 8000
AZIONE
Effettuare
attività di
formazione al
personale sui
temi della SA
8000
Distribuzione ai
fornitori
materiale
formativo/infor
mativo
RESPONSABIL
E
INDICATORE E
TARGET
Dicembre
2014
Rappresenta
nte SA 8000
per la
Direzione
Numero di ore
di formazione
sulla SA 8000
>=2
Dicembre
2014
Rappresenta
nte SA 8000
per la
Direzione
SCADENZA
Sensibilizzati
80% dei
fornitori
Bilancio SA 8000
Anno 2013
REV. 00
DEL 20/03/14
PAG. 18 DI 18
5. Procedura per inoltrare segnalazioni/lamentele etico-sociali.
Si illustrano nel seguito le attività da compiere qualora le parti interessate
esterne
(ong,
organizzazioni
sindacali,
associazioni no-profit,
ecc..)
intendano
segnalare azioni o comportamenti che vadano contro la Politica del sistema di gestione
per quanto attiene ai requisiti della Responsabilità sociale adottata dalla SADA
PARTECIPAZIONI S.R.L. o sui requisiti della SA 8000.
La segnalazione/lamentela compilata anche in forma anonima, dovrà essere indirizzata
al Rappresentante della Direzione per la Responsabilità sociale, ed inviata via posta,
via e-mail o via telefax, al seguente indirizzo:
SADA PARTECIPAZIONI S.R.L.
Via Pacinotti snc,
84098 Pontecagnano Faiano (SA)
tel 089.3866611
fax 089.383155
e-mail: [email protected]
Nel caso in cui l’azienda non affronti o non risolva in modo soddisfacente le
problematiche segnalate, gli stakeholders possono inoltrare le segnalazioni all’Ente di
certificazione SA8000:
Bureau Veritas Italia Spa – Divisione Certificazione
Att.ne Responsabile Settore Etica
Via le Monza 261, Milano
Email: [email protected]
Qualora Bureau Veritas si dimostrasse carente nella gestione della segnalazione,
il lavoratori e/o le parti interessate, possono comunicare i propri reclami direttamente
all’ente di accreditamento:
Social Accountability Accreditation Services (SAAS)
220 East 23rd Street, Suite 605, New York, NY 10010
fax: +212-684-1515
email: [email protected]
Le parti interessate possono comunicare anche i propri punti di vista in merito
alla percezione dell’impegno aziendale.
DIR si impegna a rispondere alle segnalazioni pervenute, se non anonime, ed a
intraprendere eventuali azioni correttive nel caso in cui dalle segnalazioni/lamentele
rilevate emergano effettive non conformità etiche o sociali.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
389 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content