close

Enter

Log in using OpenID

Coordinatori /Responsabili di Plesso

embedDownload
ISTITUTO COMPRENSIVO CERVINARA
ORGANIGRAMMA 2013-14
Primo Collaboratore
Secondo Collaboratore
Barbieri Maria
Cioffi Carmela
Coordinatori /Responsabili di Plesso
SECONDARIA
BARBIERI MARIA (1° COLLAB.)
Affiancamento : CRISCUOLI ELSA
PRIMARIA
SEDE DIRIGENZA E UFFICI - VIA RENAZZO
CAPOLUOGO
CIOFFI CARMELA ( II COLLAB.)
Affiancamento : SINISCALCHI ROSALIA
VALLE- PANTANARI
IOFFREDO - CARDITO
VINCENTI MARGHERITA
FIERRO ANGELA
PIROZZA
ROCCO CAPORASO
CAPOLUOGO
VALLE-PANTANARI
PIROZZA
SAN COSMA
IOFFREDO-CARDITO
FS N.
1 POF
2 LEGALITA’
3 MULTIMEDIALITA’
4H
5 DOCUMCOMUNICAZ
BIBLIOTECA
6 CONTINUITA’
ORIENTAMENTO
INFANZIA
CIOFFI MADDALENA
COORDINAMENTO
DI
TUTTI
Affiancamento : CIERI MADDALENA
GALLO GIOVANNA
GUERRIERO ANNA MARIA
IZZO FILOMENA
CIOFFI MARIA MONICA
FUNZIONI STRUMENTALI
SECONDARIA
PRIMARIA
CANTONE
COCOZZA TIZIANA
ANGELA
MERCALDO
MARTONE MARIA C.
MARIA ELENA
MARRO ANNA
ELISABETTA
DE LORENZO
COLETTA CLELIA
STANISLAO
RAGUCCI
CLEMENTE
ANGELA
PATRIZIA
BIANCO ANNA
PICCA CATERINA
I
PLESSI
INFANZIA
CIOFFI
MADDALENA
SUPPORTO
ROSSOLINO C
SOSTEGNO ALLA DIDATTICA E ALLA SUA ORGANIZZAZIONE
COMMISSIONE
ORARIO SECONDARIA
RESPONSABILE
LABORATORIO
SETARO G.
PISANIELLO G.
STANZIONE G.
TECNOL/INF
LIM
MARRO A. ELISA
MUSICALE
STRUMENTALE
DE ANGELIS
INFORMAT ICO –
LIM
CIOFFI C.
CLEMENTE P.
MUSICALE
FIERRO A
COORD DI CLASSE
SECONDARIA
SCIENTIFICO
ALVINO R
N. 16 DOCENTI
SECONDARIA
RSPP
SICUREZZA
ING. A MORRA
ADDETTO SICUREZZA
ASPP
IL COORDINAMENTO
AVVIENE NELLE 2
ORE SETTIMANALI
DELLA
PROGRAMMAZIONE/
VERIFICA
SETTIMANALE
RAFFAELE ZITANO
LANNI P. GIANCARLO
RLS
COORDINAMENTO
CON RSPP- RLS
FIGURE SENSIBILI
( SCHEMA A PARTE)
RESPONSABILI
VIAGGI E
MANIFESTAZIONI
PRATICA SPORTIVA
RESP. PLESSI E
I° E II° COLLABORATORE
DE LORENZO
CON
BARBIERI M.
DE LORENZO
CON
CIOFFI C.
DE LORENZO
CON
CIOFFI M.
CRISCUOLI STANZIONE G.
PROGETTI 2013-14 *
PROGETTO GENERALE CITTADINI
DEL MONDO
-
PROGETTO NATALE (SEC.)
PROGETTO MANIPOLATIVOCREATIVO – NATALE (PRIM.)
-
PROGETTI INFANZIA (LA
CASTAGNA)
I DIRITTI DEI BAMBINI
PROGETTO IN RETE SULLE AZIONI
DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE
INDICAZIONI NAZIONALI , INSIEME
A I.C. MONTESARCHIO ( I E II ), I.C.
AIROLA, I.C. SAN MARTINO VC, I.C.
MOIANO
PREMIO MORELLI
VARI DOCENTI
VARI
DOCENTI
VARI DOCENTI
REFERENTI
MARTONE A. M. –
PRIMARIA-
RUGGIERO T.
REF.
RAGUCCI
A.
ROCCO CAPORASO
ROSSOLINO C.
MARRO A.
E.
CLEMENTE P
VARI DOCENTI MATEMATICA SECONDARIA
2
PROGETTO LATINO
SETTIMANA SCIENTIFICA
IL LIBRO E IL CITTADINO
PROGETTO RECUPERO
SECONDARIA
PROGETTO METTIAMOCI IN
CONTATTO
PROGETTO PARCO DEL PARTENIO
PROGETTO INTEGRAZIONE INCLUSIONE
PROGETTI CON ENTI DEL
TERRITORIO ( PRO- LOCO, IL
CAUDINO, COMUNE, TV LOCALI,…)
*Progetti descritti in allegato.
REF. ALFIERI
DOCENTI SECONDARIA
VARI DOCENTI
SEC- PRIM- INF.
VARI DOCENTI
SEC. – PRIM. – INF.
PAUSA NUOVE ATTIVITÀ DIDATTICHE PER UN
SETTIMANA (DICEMBRE - APRILE /MAGGIO)
SPORTELLO DI ASCOLTO E SUPPORTO AI DISAGI SECONDARIA
( EQUIPE DI PSICOLOGI , ASSISTENTI SOCIALI,
SOCIOLOGI )
PROPOSTO DAGLI ENTI ECOLOGISTI ED AMANTI DELLA
NATURA DEL TERRITORIO
DOCENTI PRIMARIA NELLE ORE DI DISPONIBILITÀ
PREVIO INTESE E APPROVAZIONE DEGLI ORGANI
COLLEGIALI
Nel corso dell’anno, in base alle decisioni degli Organi Collegiali e alla Contrattazione, alle disponibilità
attuative e a nuove/eventuali idee, proposte, opportunità, è possibile una integrazione condivisa di nuovi
progetti.
Incarichi e funzioni dei docenti in base all’Organigramma
Collaboratore del Dirigente Scolastico (ex vicario) BARBIERI MARIA
 Sostituzione del D.S. in caso di assenza per impegni istituzionali, malattia, ferie, permessi, con delega alla
firma degli atti;
 Supporto alla gestione dei flussi comunicativi interni ed esterni
 Sostituzione dei docenti assenti su apposito registro con criteri di efficienza ed equità in raccordo con il
secondo Collaboratore e i Coordinatori di plesso;
 Coordinamento della vigilanza sul rispetto del regolamento d’Istituto da parte degli alunni e genitori
(disciplina, ritardi, uscite anticipate, ecc);
 Controllo firme docenti alle attività collegiali programmate e verbalizzazione;
 Coordinamento di Commissioni, dipartimenti e gruppi di lavoro e Raccordo con le funzioni strumentali e con i
Referenti/Responsabili di incarichi specifici operanti nell’Istituto in particolare con l’RSPP;
 Contatti con le famiglie;
 Coordinamento delle attività di documentazione educativa e organizzativa- in accordo con la FS specifica
 Raccordo con la scuola primaria e Infanzia;
 Supporto al lavoro del D.S. e partecipazione alle riunioni periodiche di staff.
 Monitoraggio, organizzazione e coordinamento progetti interni
 Cura delle adozioni dei libri di testo
 Responsabile INVALSI Secondaria e coordinamento con la Primaria mediante il I collaboratore
 Gestione,sistemazione ed archiviazione PON e FESR
 Responsabile e ordinamento Sicurezza ( collaborazione con RSPP e RLS)
 Partecipazione riunioni periodiche di Staff e coordinamento tra le FS e i responsabile Plesso
Secondo Collaboratore
 Collaborazione con il D.S. ed il Docente Collaboratore (ex Vicario) nelle sostituzioni giornaliere dei docenti
assenti in particolare nei Plessi della Primaria- Capoluogo;
 Responsabile del coordinamento e della comunicazione tra i vari Plessi, specie della Primaria e Infanzia, tra
loro e con la dirigenza;
 Controllo del rispetto del Regolamento d’Istituto da parte di alunni e famiglie (disciplina, ritardi, uscite
anticipate, ecc) per il supporto ai flussi informativi e comunicativi interni ed esterni ( in accorso con le FS
specifiche )
3
 Raccordo con le funzioni strumentali e con i Referenti/Responsabili di incarichi specifici operanti nell’Istituto,
con particolare riguardo alla scuola Primaria- Infanzia e con l’RSPP
 Coordinamento delle attività di documentazione educativa e organizzativa- in accordo con la FS specifica
 Collaborazione con le FS ( PON- INVALSI-INFORMATICA- Valutazione -Sicurezza)
 Supporto al lavoro del D.S. e partecipazione alle riunioni periodiche di staff e verbalizzazione
(verbalizzazione del C d D )
 Sostituzione del DS in assenza del Vicario
 Monitoraggio, organizzazione e coordinamento progetti interni
 Cura delle adozioni dei libri di testo
 Responsabile INVALSI Primaria
 Gestione,sistemazione ed archiviazione PON e FESR
 Responsabile e ordinamento Sicurezza ( collaborazione con RSPP e RLS)
 Partecipazione riunioni periodiche di Staff e coordinamento tra le FS e i resp Plesso
COMPITI dei docenti responsabili di plesso e loro collaboratori :
 Collaborazione con il D.S. ed il Docente responsabili
 partecipazione alle riunioni periodiche di staff.
 Segnalazione tempestiva delle emergenze e collaborazione stretta e continua con l’RSPP e RLS e ASPP
 Verifica giornaliera delle assenze, delle sostituzioni delle eventuali variazioni d’orario
 Vigilanza sul rispetto del Regolamento di Istituto (alunni e famiglie)
 Raccordo con le funzioni strumentali e con gli eventuali Referenti/Responsabili di incarichi specifici nei
plessi
 Supporto ai flussi comunicativi e alla gestione della modulistica
 Collegamento periodico con la Dirigenza e i docenti Collaboratori
 Contatti con le famiglie
 Orario del Plesso assegnato
 Coordinamento e comunicazione di tutta l’Infanzia ( CIOFFI MADDALENA )
NB Retribuzione in rapporto alle classi del Plesso
Comitato per la valutazione dei docenti
Ha il compito di valutare l'anno di formazione del personale docente ed esprime parere sulla conferma in ruolo dei
docenti in prova. E' composto da quattro-sei membri effettivi e da due membri supplenti, eletti dal Collegio dei Docenti
al suo interno ( in questo anno i nuovi docenti sono molti per cui il Collegio ha ritenuto di aumentare il numero con
rappresentanze di tutti i settori interessati. E' presieduto dal Dirigente Scolastico.
( Latte Marylin, Varrecchia Marilena, Barbieri Maria, Coletta Clelia , Clemente Patrizia , Mercaldo, Ragucci, Lanni T. )
FUNZIONI STRUMENTALI- COMPITI
FS n. 1 POF- QUALITA’- VALUTAZIONE DIDATTICA VERTICALE REFERENTE INVALSI ( parte
didattica )
Compiti:
-Referente progetto qualità (autoanalisi - autovalutazione e valutazione d’istituto in funzione di verifica, correzione e
sviluppo delle scelte del POF)
-Referente INVALSI ( procedure e sostegno al lavoro dei docenti- parte didattica-)
- Progettazione del curricolo verticale ( soprattutto valutazione)
- Revisione ed integrazione del POF in linea con le Nuove Indicazioni Nazionali
- coordinamento della ricercazione per la ri-progettazione del curriculo verticale
- monitoraggio e valutazione delle attività del piano dell’offerta formativa
- coordinamento dei rapporti tra la scuola e le famiglie ( riunioni per presentare il pof alle famiglie )
-sensibilizzazione e coinvolgimento di tutti i docenti per la ri-definizione del curriculo verticale ( secondo le indicazioni
nazionali )
-prove comuni d’ingresso , in itinere e finali ( raccordate tra i diversi ambiti ed in collab. Con le altre FS)
- ridefinizione del sillabus (obiettivi minimi )
-coordinamento nell’elaborazione e nell’ organizzazione di moduli formativi specifici per le eccellenze;
- coordinamento per la realizzazione di un curricolo verticale in modo da fornire un percorso organico e continuo dalla
scuola primaria alla scuola secondaria di 1°grado( percorsi –incontri di intersezione tra i settori con incontri periodici
- coordinamento con le altre funzioni
-accoglienza docenti nuovi e alunni nei primi giorni di scuola
Produzione, distribuzione, raccolta moduli, domande, test vari ( anche INVALSI)
4
- Coordinamento con le altre funzioni dello stesso ambito e di altri ambiti ( distribuzione dei compiti nei tre
segmenti scolastici )
Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti la funzione
FS N. 2- LEGALITÀ, AMBIENTE- -RAPPORTI CON GLI ENTI DEL TERRITORIO – CONCORSI
INTERNI ED ESTERNI sul tema- DISAGI SOCIALI- GENITORIALITA’( BISOGNI E PROGETTI MIRATI
insieme a FS H)-SICUREZZA-INTERCULTURALITA’
COMPITI :
 Promozione della legalità (Organizzazione di incontri, seminari, convegni, incontri con le famiglie,…)
 Rapporti e collaborazione tra la scuola e le istituzioni del territorio
( ASL; COMUNE; FORZE DELL’ORDINE;…)
 Prevenzione Bullismo, atti vandalici e illegali
 Concorsi sul tema ( selezione e organizzazione ; supporto alle classi partecipanti)
 Educazione Ambientale : salvaguardia con attività mirate ( festa dell’albero, giornate ecologiche, raccolta
differenziata della scuola, …);
 Coordinamento con le altre funzioni dello stesso ambito e di altri ambiti
 Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti la funzione
FS n. 3 MULTIMEDIALITA’- REFERENTE INVALSI ( PARTE TECNICA) LIM - SUPPORTO
INFORMATICO AI DOCENTI SUPPORTI INFORMATICI ALLE ALTRE AREE E ALLA
DOCUMENTAZIONE -INVALSI- PON
COMPITI :
 Coordinamento archiviazione di materiali didattici in formato digitale
 (prodotti dai docenti - dagli alunni – mirati ai docenti, agli alunni, al personale … )
 Consulenza per acquisti di software didattico e hardware
 Supporto docenti a ATA registro-e e pagella-e, LIM .
 Archiviazione materiale informatico
 Cura ed attivazione dei Progetti PON e FESR ( informazione, progettazione, esecuzione, verifica, controllo
delle operazioni in stretto contatto con la segreteria ed il DSGA
 Partecipazione corsi provinciali e regionali sulle linee programmatiche PON – INVALSI ( ref. tecnico)MULTIMEDIALITA’
 Produzione, diffusione e raccolta materiale didattico per trasformarlo in digitale
 Coordinamento delle azioni mirate alla realizzazione delle prove INVALSI insieme al I e II collaboratore e ai
referenti di Plesso
 Assistenza ai docenti ed agli alunni sulla didattica multimediale
 Collaborazione con il Dirigente Scolastico sugli aspetti multimediali delle progettazione e delle attività
 Cura della mailing list dei docenti e del personale insieme alle FS n. 5

Coordinamento con le altre funzioni dello stesso ambito e di altri ambiti
 Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti la funzione
SUPPORTO FS n. 3 n. 1 docente Infanzia
- Collabora con la FS n. 3 in particolare sui progetti didattici che utilizzano la multimedialità.
- Controlla e cura la comunicazione attraverso la mailing list dei docenti

FS N. 4 H- INTEGRAZIONE/ PREVENZIONE- SALUTE E BENESSERE
DISAGIO/ HANDICAP- INTERVENTI E SERVIZI PER GLI ALUNNI H- RAPPORTI CON ASL –DISAGIDSA- BES-RAPPORTI CON LE FAMIGLIE- GENITORIALITA’- BENESSERECOMPITI :
 Analisi dei bisogni formativi degli alunni e dell’utenza in generale;
 Ricognizione delle risorse presenti nel territorio, utilizzabili per consulenza e supporto all’azione della
scuola per il benessere degli alunni;
 Elaborazione e promozione di strategie di intervento didattico e di pratiche d’aiuto per gli alunni con gravi
problemi di apprendimento (multicultura e sostegno alla disabilità ) o a rischio di dispersione (collaborazione :
integrazione/ prevenzione disagio/ handicap)
 Azione di accoglienza e “tutoraggio” dei nuovi docenti di sostegno;
Azione di coordinamento dei docenti di sostegno;
5









Aggiornamento sull’andamento generale degli alunni certificati;
Coordinamento della parte specifica del POF ;
Individuazione di adeguate diversificate strategie educative e/o predisposizione di progetti mirati per alunni in
difficoltà di apprendimento in collaborazione con la funzione “continuità e orientamento “;
Indicazioni per le valutazioni ( da inserire nel regolamento d’istituto)
Partecipazione alle riunioni del GLHO in caso di assenza del Dirigente Scolastico
Raccolta di segnalazioni circa particolari difficoltà di integrazione di alunni sotto svariati aspetti e
comunicazione al Dirigente Scolastico al fine di predisporre gli interventi necessari e di competenza scolastica
per la risoluzione dei casi.
Coordinamento della biblioteca specializzata
Raccolta informazioni al fine della determinazione delle richieste dell'organico di sostegno che sarà poi
definita durante i lavori del gruppo GLH
Partecipazione ad eventuali Convegni, Seminari e Corsi riguardanti l'handicap e il disagio;
Facilitare gli alunni in difficoltà nel passaggio da un grado di scuola ad un altro.
Coordinamento con le altre funzioni dello stesso ambito e di altri ambiti
Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti la funzione
FS n. 5 COMUNICAZIONE- INNOVAZIONE TECNOLOGICA RAPPORTI CON LE AGENZIE
DELLA COMUNICAZIONE- COMUNICAZIONE INTERNA ED ESTERNA- DOCUMENTAZIONE –
PROGETTI ESTERNI- ed ESTERNI












FS

















Compiti : Cura della Biblioteca alunni ( gestione, catalogazione )
Raccordo tra il passato- memoria storica- ed il presente del nuovo istituto ( documenti, video, file,
prodotti didattici significativi, eventuale mostra, … )
Incontri di informazione-comunicazione con i nuovi docenti
Cura dei rapporti con la stampa, la TV, i mezzi di comunicazione,…RASSEGNA STAMPA
Progettazione, coordinamento e accoglimento progetti esterni ed interni
Monitoraggio e coordinamento progetti interni (supporto), ed esterni
Coordinamento e raccordo tra gli Ambiti (primaria- infanzia- secondaria ) finalizzati all’ ottimizzazione della
Comunicazione del nuovo Istituto Comprensivo.
Cura e produzione dei materiali e dei documenti didattici e funzionali ( cartacei ed informatici )Coordinamento con la FS Multimedialità- pratica- e POF- didatticaOrganizzazione e documentazione didattico- funzionale dei tre ordini del I Comprensivo
( Regolamenti, Carta dei servizi, Codice disciplinare, Statuto degli studenti…)
Coordinamento con le altre funzioni dello stesso ambito e di altri ambiti
Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti la funzione
Cura delle adozioni dei libri di testo ( collab. con i 2 collaboratori del DS )
N. 6 CONTINUITA’- ACCOGLIENZA- ORIENTAMENTO- SUPPORTO ALLA FS N.1
Strategie dell’accoglienza per alunni
Coordinamento dei rapporti tra scuola e famiglia
Prove comuni di ingresso, in itinere e finali ( raccordate tra i diversi ambiti )
Orientamento tra i tre ordini si scuola, con le scuole Sec di II grado, coinvolgimento dei genitori
Raccolta dei modelli di Iscrizione e sintesi dei dati
Cura della dispersione scolastica ( ricognizione e trasmissione della non frequenza agli organi competenti)
Coordinamento attività di orientamento e continuità con le Scuole superiori
Stesura e coordinamento progetti di orientamento
Calendarizzazione e organizzazione incontri per l’orientamento
Analisi dei dati restituiti dall’ INVALSI e diffusione degli esiti ai docenti
Individuazione competenze in uscita, anche con supporto gruppo POF, e delle connesse prove di accertamento
Rilevazione e monitoraggio esiti di valutazione in uscita ed alla fine del 1° anno di Scuola superiore
attivazione di intese formali con scuole di diverso ordine e grado, finalizzate alla costruzione di curricoli
verticali, all’elevamento dell’obbligo scolastico
Predisposizione ed organizzazione procedure di rilevazione di autoanalisi d’Istituto ed elaborazione dati
insieme alla FS Qualità
Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti la funzione
Partecipazione riunioni commissione POF
Coordinamento con le altre funzioni dello stesso ambito e di altri ambiti
Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti la funzione
6
INCARICO Manifestazioni – Convegni - Concorsi- Laboratori espressivi ( teatro…)
Coordinamento accoglienze di inizio anno e organizzazione delle manifestazioni finali dei progetti e di fine
anno.
Viaggi e visite guidate.
 Cura e organizzazione delle varie manifestazioni ( iniziali- accoglienza , in itinere, finali con realizzazione
di manifestazioni di raccordo tra i vari progetti realizzati nel corso dell’anno su tematiche comuni);
 Concorsi : organizzazione, pubblicizzazione;
 Supporto ai docenti e agli alunni per la realizzazione dei prodotti finali;
 Organizzazione e realizzazione dei VIAGGI E DELLE VISITE COME da POF
 Stesura di un vademecum didattico e disciplinare preparatorio ai viaggi
 Incontri con i docenti accompagnatori e genitori
 Permessi, autorizzazioni, relazione finale.
 Coordinamento con il DS, i collaboratori del DS, le altre funzioni dello stesso ambito e di altri ambiti
 Coordinamento e verbalizzazione riunioni inerenti l’incarico
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
199 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content