close

Enter

Log in using OpenID

bando di gara mediante cottimo fiduciario e disciplinare tecnico

embedDownload
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
Scuola dell’infanzia – Scuola primaria – Scuola secondaria di 1° grado
VIALE G. SCORZA- 87016 MORANO CALABRO(CS) C.F. 94006210788
Telefono e fax: 0981 31193 – E mail: [email protected]
Prot. n° 1527/A22
Morano Calabro 11/04/2014
BANDO DI GARA
MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO E
DISCIPLINARE TECNICO
per la fornitura ed attrezzature
“Agenda Digitale”
Premesso che:
-
-
la nota prot. 96028/SIAR del 18/03/2014 del Dipartimento 11 - Cultura, Beni Culturali, Istruzione,
Università, Ricerca Scientifica e Alta Formazione e Beni Culturali - Regione Calabria viene autorizzato il
progetto PO FESR Calabria 2012–Agenda digitale – A-1-FESR04_POR_CALABRIA_2012-2039,
presentato da questa Istituzione
il Consiglio d’Istituto con la deliberazione n. 2 dell’ 8/04/2014 ha disposto l’assunzione nel Programma
Annuale per l’esercizio finanziario 2014 del Progetto di cui sopra per complessivi euro 74.999,82 di cui €
67.499,84 (SESSANTASETTEMILAQUATTROCENTONOVANTANOVE/82), destinate all’acquisto di:
NOTEBOOK
18
ARMADIO BOX PER I NOTEBOOK
18
LAVAGNA MULTIMEDIALE INTERATTIVA
18
VIDEO PROIETTORE
18
LICENZA OFFICE 2010 EDUCATIONAL
21
PC ALL IN ONE
2
PICCOLI ADATTAMENTI EDILIZI
18
1
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
-
il Consiglio di Istituto con la deliberazione n° 4 del 08/047/2014, sulla base delle motivazioni esposte dal
Dirigente Scolastico, fedelmente riportate a verbale, ha deliberato che l’acquisto delle dotazioni
tecnologiche avvenga tramite la procedura del cottimo fiduciario; ciò in considerazione del valore della
somma da spendere (comma 11, art.125 D.Lgs. n. 163/2006) e della necessità d’urgenza dovuta ai tempi
tecnici che non permettono l’acquisizione tramite altre procedure d’acquisto.
-
che nella stessa deliberazione n. 4 del 08/04/2014 il Consiglio d’Istituto ha individuato le ditte a cui
inviare le lettere d’invito per la partecipazione alla gara
-
che la Consip S.p.A., società concessionaria del Ministero dell'Economia e delle Finanze per i servizi
informativi pubblici, non ha attualmente attivato convenzioni per la fornitura dei beni/servizi di cui
all'oggetto, alle quali poter eventualmente aderire ai sensi dell'art. 24, comma 6, della legge n. 448/2001
-
che per esperire la procedure di gara mediante cottimo fiduciario, occorre invitare almeno cinque
ditte,
-
che in data 08/04/2014 prot. 1457-A22 il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di
Morano Calabro ha emesso determina per l’affidamento mediante cottimo fiduciario per la
fornitura di acquisizione di beni e servizi per la realizzazione del progetto:
PO FESR Calabria 2012–Agenda digitale – A-1-FESR04_POR_CALABRIA_2012-2039 e di impegnare
per
tale
progetto
la
somma
massima
di
euro
67.499,84
(SESSANTASETTEMILAQUATTROCENTONOVANTANOVE/82))
IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRO-TEMPORE DELL’I.C. STATALE DI MORANO EMETTE
BANDO DI GARA PER LA FORNITURA, CON LA FORMULA CHIAVI IN MANO, DELLE
DOTAZIONI TECNOLOGICHE DI CUI AL PROGETTO PO FESR Calabria 2012–Agenda digitale
– A-1-FESR04_POR_CALABRIA_2012-2039
AVENTI CARATTERISTICHE TECNICHE
MINIMALI DETTAGLIATAMENTE DESCRITTE NELL’ALLEGATO 1 IN OSSEQUIO ALLE
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PUBBLICHE FORNITURE SOTTO LA SOGLIA DI
RILIEVO COMUNITARIO (D. LGS 163 DEL 12/04/2006), DISCIPLINATO DAI SUCCESSIVI
ARTICOLI. TALI DOTAZIONI DOVRANNO ESSERE MONTATI NELLE AULE DEI
PLESSI:
SCUOLA SECONDARIA DI I° SEDE DIMORANO CALABRO (CINQUE);
SCUOLA SECONDARIA DI I° SEDE DI SARACENA (CINQUE);
SCUOLA PRIMARIA DI MORANO CALABRO (OTTO).
CHE LE DOTAZIONI MULTIMEDIALI VENGONO SUDDIVISE IN TRE LOTTI IN TRE
LOTTI, SUCCESSIVAMENTE DESCRITTI COME: (LOTTO A “DOTAZIONI
MULTIMEDIALI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I° DI MORANO CALABRO PER UN
IMPORTO COMPLESSIVO DI € 19.207,96 COMPRENSIVO DI INSTALLAZIONE, MONTAGGIO,
PICCOLI ADATTAMENTI EDILIZIE ED IVA” – LOTTO B “DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER
LA SCUOLA SECONDARIA DI I° DI SARACENA PER UN IMPORTO COMPLESSIVO DI €
19.207,96 COMPRENSIVO DI INSTALLAZIONE MONTAGGIO , PICCOLI ADATTAMENTI
EDILIZIA ED IVA” – LOTTO C “DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER LA SCUOLA PRIMARIA
DI MORANO CALABRO PER UN IMPORTO COMPLESSIVO DI €. 29.083,92 COMPRENSIVO DI
INSTALLAZIONE MONTAGGIO , PICCOLI ADATTAMENTI EDILIZIA ED IVA)RISULTANO ESSERE DISPONIBILI € 71.249,83(SETTANTUNOMILADUECENTOQUARANTANOVE/83)
Art. 1 - STAZIONE APPALTANTE:
2
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
Istituto Comprensivo Statale di Morano Calabro –Viale G. Scorza,-Morano Calabro (CS) - Tel.0981/31193 Fax:
09811905537;
Art. 2 - LUOGO DELLA FORNITURA: La fornitura dovrà essere realizzata presso i locali descritti nei
singoli lotti;
Art. 3 - DISCIPLINA LEGISLATIVA
Alla presente gara si applica il D.Lgs 163/2006, nonché quanto previsto nelle presenti norme generali di
partecipazione, nel bando di gara e nel capitolato tecnico
Art. 4 - TERMINE DI ESECUZIONE Le Ditte partecipanti alla gara saranno vincolate all’offerta formulata per
180 giorni , naturali e consecutivi dalla data di scadenza del presente Bando.
La Ditta che risulterà aggiudicataria dovrà eseguire la fornitura entro 30 giorni , naturali e consecutivi, dalla data di
stipula del contratto
Art. 5 - MODALITÀ E TERMINI DI PRESTAZIONE DELLE OFFERTE: Le offerte dovranno
pervenire al protocollo dell’Istituto Comprensivo di Morano Calabro (CS) Viale G.Scorza, pena esclusione dalla
gara, in formato cartaceo e multimediale, in busta chiusa, sigillata e controfirmata dal titolare o rappresentante
legale della ditta entro e non oltre le ore 12.00 del 5 maggio 2014 (NON FA FEDE IL TIMBRO POSTALE).
L’esterno della busta dovrà riportare la dicitura: “CONTIENE PREVENTIVO PROGETTO AGENDA
DIGITALE”. Non saranno valutate le offerte presentate oltre tale termine e dunque il rischio della mancata
consegna dell’offerta nei termini indicati resta ad esclusivo carico della Ditta.
Al suo interno il plico può contenere le offerte per la partecipazione per i singoli
lotti :
a) BUSTA N. 1: DOCUMENTAZIONE AI FINI DELL’AMMISSIONE
In questa busta debitamente controfirmata sui lembi di chiusura e sigillata, separata dalla N. 2, e recante
all’esterno la dicitura “BUSTA N. 1 DOCUMENTAZIONE AI FINI DELL’AMMISSIONE” dovrà contenere la
seguente documentazione obbligatoria a pena l’esclusione dalla gara:
1) Il modello di autodichiarazione (ALLEGATO 1), debitamente sottoscritto su ogni foglio dal legale
rappresentante/titolare dell’impresa e corredate da fotocopia del documento di identificazione dello
stesso;
2) Il presente bando ed il capitolato tecnico delle apparecchiature (ALLEGATO 3), debitamente sottoscritti su
ogni foglio dal legale rappresentante/titolare dell’impresa, per accettazione di tutte le condizioni contenute
negli stessi.
b) BUSTA N. 2: OFFERTA TECNO-ECONOMICA (una busta per singolo lotto)
Questa busta debitamente controfirmata sui lembi di chiusura e sigillata, separata dalla N. 1, e recante all’esterno
la dicitura “BUSTA N. 2 OFFERTA TECNO-ECONOMICA LOTTO “A” OPPURE LOTTO “B” - OPPURE
LOTTO “C” dovrà contenere le offerte economiche come da (ALLEGATO B), corredato, eventualmente, di
depliant illustrativi.
Art. 6 – VALUTAZIONE DELLE OFFERTE E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA:
L’aggiudicazione della fornitura verrà effettuata dal Dirigente Scolastico, che si avvarrà della collaborazione di
un’apposita commissione.
Alla ricezione delle offerte entro il termine precedentemente specificato, farà seguito un esame comparato tecnicoeconomico delle offerte stesse.
3
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
La Commissione procederà alla valutazione delle offerte attraverso l’attribuzione di un punteggio massimo di punti
70 ripartiti secondo gli elementi di seguito indicati:
Valore del materiale con caratteristiche minime richieste
Punti 5
Valore del materiale con caratteristiche congrue al progetto
Punti 15
Valore del materiale con caratteristiche migliorative del progetto e Punti 30
della qualità dei prodotti
Prezzo più vantaggioso a parità di caratteristiche secondo il
seguente calcolo:
Punteggio della ditta = 26 x il prezzo più basso delle offerte
pervenute / il prezzo indicato da ciascuna ditta offerente
Assistenza tecnica e estensione garanzia oltre i 24 mesi
Da 0 a 26
2 punti fino a 36 mesi
5 punti oltre i 36 mesi
Possesso certificazione di:
3 punti per ogni certificazione
• Qualità ISO 9001:2008
richiesta Max 9 punti
• Legge 109/91 D.M. 314/92
• Attestato di calibrazione in corso di validità per lo
strumento analizzatore di rete LAN
L’istituzione scolastica si riserva la facoltà di:
1. acquistare solo una parte delle attrezzature ed eventualmente di non procedere ad alcuna aggiudicazione,
qualora le offerte non siano ritenute idonee, senza che per questo possa essere sollevata eccezione o pretesa
alcuna da parte dei concorrenti stessi;
2. procedere ad aggiudicazione della gara anche in presenza di una sola offerta valida ai sensi dell’art. 69 R.D.
23/05/1924 n. 827, purché rispondente a tutti i requisiti previsti dal presente bando;
3. chiedere alle ditte offerenti eventuali chiarimenti tecnici in sede di comparazione dei preventivi.
Art. 7 - STIPULA DEL CONTRATTO:
L’Istituzione scolastica notificherà alla ditta aggiudicataria l’avvenuta aggiudicazione della fornitura, ai fini della
stipula del contratto.
Qualora l’aggiudicatario non dovesse presentarsi per la stipula del contratto entro 3 giorni, sarà considerato
decaduto dall’aggiudicazione e l’Istituto, in tal caso, potrà affidare la gara al secondo classificato.
Art. 8 - RISOLUZIONE DEL CONTRATTO:
In tutti i casi di inadempimento da parte dell’aggiudicatario, anche di uno solo degli obblighi derivanti dal
contratto, questo potrà essere risolto dall’Istituzione Scolastica ai sensi delle disposizioni del Codice Civile.
E’ prevista la risoluzione contrattuale anche nei seguenti casi:
- non veridicità in tutto o di parte delle dichiarazioni e dei contenuti della documentazione offerta, anche se
riscontrata successivamente ad una fornitura parzialmente eseguita;
- quando l’aggiudicatario venga sottoposto ad una procedura di fallimento;
- nel caso di gravi e ripetute inadempienze dell’aggiudicatario;
- nel caso in cui vi sia un ritardo ingiustificato nel termine di esecuzione superiore a 10(dieci) giorni.
Nelle ipotesi sopra indicate, il contratto sarà risolto di diritto con effetto immediato, a seguito di dichiarazione
dell’Istituto, in forma di lettera raccomandata.
Art. 9 - CONDIZIONI DI FORNITURA:
La Ditta aggiudicataria deve:
4
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
- assicurare la fornitura, installazione/posa in opera e messa in funzione a regola d’arte delle apparecchiature in
oggetto presso i locali della Scuola entro il termine di 10(dieci) giorni dalla data di sottoscrizione del contratto;
- accollarsi le spese di imballo, spedizione, trasporto, scarico e installazione/montaggio del materiale nei locali
dell’istituto;
- fornire, senza alcun ulteriore corrispettivo, i manuali d’uso ed ogni altra documentazione idonei ad assicurare
il funzionamento delle apparecchiature, redatti nella lingua originale e nella lingua italiana;
- consegnare all’Istituzione scolastica al termine della fornitura:
Dichiarazione di conformità delle attrezzature con la normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs
81/2008);
Dichiarazione di conformità delle attrezzature con le norme relative alla sicurezza e affidabilità degli impianti
(DM 37/08 ex Legge 46/90);
Certificazione EN 55022 con marcatura CE apposta sulle apparecchiature;
Certificazione ISO 9001:2008 del produttore rilasciata da enti accreditati;
- Garantire il servizio di assistenza e manutenzione delle apparecchiature suddette per tutto il periodo di garanzia
pari a minimo 36 mesi, con l’assunzione dell’obbligo di ripararle o sostituirle senza alcun addebito. Il servizio
dovrà essere garantito per tutti i giorni lavorativi dell’Istituzione scolastica (ed entro 48 ore dalla chiamata) a
partire dalla data del collaudo effettuato con esito positivo e fino alla scadenza del periodo di garanzia.
- Assumere in proprio ogni responsabilità, impegnandosi a tenere indenne la Scuola anche in sede giudiziale per
infortuni o danni subiti a persone, cose, locali, opere o impianti della scuola, comunque connessi all’esecuzione
delle forniture ed installazioni oggetto della presente;
- Garantire la piena proprietà delle apparecchiature e dichiarare che le stesse siano nuove di fabbrica, libere di
ogni vincolo, garanzia reale o diritto di terzi.
ART. 10 - COLLAUDO E MODALITA’ DI PAGAMENTO:
Il collaudo delle attrezzature sarà effettuato entro 2(due) giorni dalla data dell’installazione da un’apposita
commissione o esperto designato dall’istituzione scolastica ed in presenza di incaricati della Ditta (senza costi
aggiuntivi per l’istituzione scolastica).
Le operazioni di collaudo dovranno risultare da apposito verbale che dovrà essere sottoscritto da tutti gli
intervenuti.
Il collaudo sarà inteso a verificare, per tutte le apparecchiature fornite, la conformità al tipo o ai modelli descritti in
contratto o nei suoi allegati e la funzionalità richiesta.
I risultati del collaudo potranno avere esito:
a) Positivo e, quindi, di accettazione dei prodotti;
b) Negativo e, quindi, di rifiuto dei prodotti, con invito alla ditta di ritirarli e di riconsegnarne di nuovi,
e
conformi alle richieste contrattuali;
c) Rivedibili in caso di verifica di vizi di modesta entità che possono essere eliminati dalla ditta, con successiva
nuova procedura di collaudo, sempre entro tre giorni dalla data del primo.
Il verbale di collaudo dovrà essere corredato dalle dichiarazioni e certificazioni previste dall’art. 7 del presente
bando.
Il corrispettivo della fornitura sarà erogato da questa Amministrazione entro giorni 30 (trenta) dalla data del
collaudo positivo, previa presentazione di regolare fattura intestata a questa istituzione scolastica,
-COMPILAZIONE MODELLO DICHIARAZIONE DELLA TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI;
-COMPILAZIONE DEL MOD. RD01_C PER RICHIESTA DEL DURC
NORME FINALI
L’istituzione scolastica non è tenuta a corrispondere compenso alcuno per qualsiasi titolo o ragione alle ditte per
preventivi-offerta presentati.
Tutti i termini disposti nel presente bando sono da intendersi come perentori.
Tutte le modalità di partecipazione e presentazione dell’offerta disposte nel presente bando sono da intendersi
inderogabili, a pena di esclusione, salva la possibilità dell’istituto di invitare le imprese concorrenti a completare o
a fornire i chiarimenti in ordine al contenuto dei certificati, documenti e dichiarazioni presenti in analogia a quanto
disposto dall’art. 15 D.L.vo 358/92 e successive modificazioni.
5
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
Non sono ammesse offerte condizionate o espresse in modo indeterminato o prive dei documenti richiesti.
In caso di discordanza tra il prezzo indicato in cifre e quello indicato in lettere, è ritenuto valido quello più
vantaggioso per l’Istituzione Scolastica.
E’ vietata ogni cessione di contratto o subappalto, totale o parziale, pena la risoluzione del contratto.
Non sono ammesse le offerte che non riportino i prezzi unitari richiesti, ossia i prezzi per ogni singola voce e il
prezzo totale complessivo (ALLEGATO 2)
I prezzi indicati nell’offerta non potranno subire variazioni in aumento per effetto di erronee previsioni della ditta.
I prezzi offerti e le altre condizioni contrattuali si intendono fissi, impegnativi e invariabili, anche per il caso di
forza maggiore, per tutta la durata della fornitura.
Per qualsiasi controversia il Foro competente è quello di Castrovillari
PRIVACY
In ottemperanza a quanto disposto dall’art. 13 del D.Lgs. 196/2003, denominato “Codice in materia di protezione
dei dati personali”, l’Istituzione Scolastica informa che i dati forniti dai concorrenti per le finalità connesse alla
gara di appalto e per l’eventuale successiva stipula del contratto, saranno trattati dall’ente appaltante in conformità
alle disposizioni del D.Lgs. 196/03 e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del
contratto.
Per quanto non specificato nel presente, si fa riferimento, in quanto applicabili, alle disposizioni legislative vigenti.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof. ssa ISABELLA GRISOLIA)
Fanno parte integrante del presente bando:
•
ALLEGATO 1 - MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE
•
ALLEGATO 2 (LOTTO A- LOTTO B – LOTTO C) - OFFERTA TECNO-ECONOMICA
APPARECCHIATURE
•
ALLEGATO 3 (LOTTO A – LOTTO B – LOTTO C)- CAPITOLATO TECNICO DELLE
APPARECCHIATURE.
6
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
ALLEGATO 1
Al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale
Viale G. Scorza
Morano Calabro (CS)
Il/La sottoscritta ___________________________________ nato/a a __________________________ il ____________
Codice fiscale ___________________________________________ nella qualità di legale Rappresentate della
________________________________________________ con sede legale in _________________________________ alla
Via ______________________________________ P. IVA _________________________ Tel. _______________________
Fax _______________________ E-Mail ____________________________________________ ai sensi degli artt. 46 e 47 del
DPR 445/2000, consapevole delle sanzioni penali previste dall'art. 76 dello stesso DPR per le ipotesi di atti e dichiarazioni
mendaci ivi indicate,
DICHIARA
- di essere regolarmente iscritto al registro delle imprese presso la Camera di Commercio di _________________________
con il numero ______________________________ dal _______________________________ per l'attività di
______________________________________________________________________________;
- di non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione dalle gare di appalto di cui all’art. 38 del D. Lgs. 163/2006 e in
particolare:
a) di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo, o nei cui riguardi sia in corso un
procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;
b) di non avere nessun procedimento pendente per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'articolo 3
della legge 27 dicembre 1956, n. 1423 o di una delle cause ostative previste dall'articolo 10 della legge 31 maggio
1965, n. 575;
c) che non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto
irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'articolo 444 del codice di procedura
penale, per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale;
d) di non avere violato il divieto di intestazione fiduciaria posto all'articolo 17 della legge 19 marzo 1990, n. 55;
e) di non avere commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo
derivante dai rapporti di lavoro;
f) di non avere commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione delle prestazioni affidate dalla stazione
appaltante che bandisce la gara e di non avere commesso un errore grave nell'esercizio della loro attività
professionale, accertato con qualsiasi mezzo di prova da parte della stazione appaltante;
g) di non avere commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte
e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti;
h) che nell'anno antecedente la data di pubblicazione del bando di gara non ha reso false dichiarazioni in merito ai
requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara;
i) di non avere commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali e
assistenziali, secondo la legislazione italiana o dello Stato in cui sono stabiliti;
j) di non avere subito interdizione come previsto dall'articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell'8 giugno
2001 n. 231 o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione;
k) di non avere rapporti di controllo o collegamento, a norma dell’art. 2359 c.c. oppure di situazioni di identità tra gli
amministratori con altre imprese che hanno partecipato alla gara;
l) che il firmatario dell’offerta Tecnico-Economica e di tutti i documenti di gara è il Sig.
_________________________________________ nato/a a _________________________ il ___________________
dotato dei poteri necessari per impegnare legalmente la società;
di aver preso visione e di accettare le condizioni indicate nel Bando.
Il sottoscritto autorizza, per le attività connesse al presente bando, al trattamento dei dati personali, ai sensi del D. Lgs.
196/2003.
________________________, _____________
Il Dichiarante
(timbro e firma del legale rappresentante)
7
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
ALLEGATO 2 LOTTO A: OFFERTA ECONOMICA APPARECCHIATURE
(Da restituire compilato in ogni sua parte)
Quantità
Descrizione apparecchiature
Costo
unitario
IVA
Costo Totale
(compreso IVA)
A.1 NOTEBOOK
A.2 LICENZA OFFICE 2010 EDUCATIONAL
A.3 ARMADIO BOX
Lotto A
A.4 LAVAGNA MULTIMEDIALE INTERATTIVA
A.5 VIDEO PROIETTORE
A.6 PC ALL IN ONE
Importo totale della fornitura… € ___________ - Euro (____________________________________)
DURATA DELLA GARANZIA SULLE MESI _____ (__________________________________)
APPARECCHIATURE
RIPARAZIONE A DOMICILIO
SI
NO
________________________, _____________
Il Dichiarante
(Timbro e firma del legale rappresentante)
______________________________________
8
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
ALLEGATO 2 LOTTO B: OFFERTA ECONOMICA APPARECCHIATURE
(Da restituire compilato in ogni sua parte)
Quantità
Descrizione apparecchiature
Costo
unitario
IVA
Costo Totale
(compreso IVA)
A.1 NOTEBOOK
A.2 LICENZA OFFICE 2010 EDUCATIONAL
A.3 ARMADIO BOX
Lotto B
A.4 LAVAGNA MULTIMEDIALE INTERATTIVA
A.5 VIDEO PROIETTORE
A.6 PC ALL IN ONE
Importo totale della fornitura… € ___________ - Euro (____________________________________)
DURATA DELLA GARANZIA SULLE MESI _____ (__________________________________)
APPARECCHIATURE
RIPARAZIONE A DOMICILIO
SI
NO
________________________, _____________
Il Dichiarante
(Timbro e firma del legale rappresentante)
______________________________________
9
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
ALLEGATO 2 LOTTO C: OFFERTA ECONOMICA APPARECCHIATURE
(Da restituire compilato in ogni sua parte)
Quantità
Descrizione apparecchiature
Costo
unitario
IVA
Costo Totale
(compreso IVA)
A.1 NOTEBOOK
A.2 LICENZA OFFICE 2010 EDUCATIONAL
Lotto C A.3 ARMADIO BOX
A.4 LAVAGNA MULTIMEDIALE INTERATTIVA
A.5 VIDEO PROIETTORE
Importo totale della fornitura… € ___________ - Euro (____________________________________)
DURATA DELLA GARANZIA SULLE MESI _____ (__________________________________)
APPARECCHIATURE
RIPARAZIONE A DOMICILIO
SI
NO
________________________, _____________
Il Dichiarante
(Timbro e firma del legale rappresentante)
10
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
CAPITOLATO TECNICO DELLE APPARECCHIATURE ALLEGATO 3 LOTTO A - : CAPITOLATO TECNICO DELLE APPARECCHIATURE Elementi
Caratteristiche
Schermo minimo 17”- Processore Min. Core i5- Memoria RAAM almeno 4 Gb- HD
almeno 500 Gb – Porte USB almeno 3- Masterizzatore DVD Dual layer integratoCollegamento alla rete Ethernet anche in modalità wireless 802.11b/g, certificazione
WI-FI- Scheda audio integrata-Web cam e microfoni integrati
NOTEBOOK
Licenza Office 2010
Lavagna multimediale interattiva
VIDEOPROIETTORE
PC ALL IN ONE
•
•
•
•
•
•
•
Educational
Tecnologia DViT- minimo 2 Telecamere; Dimensioni Area utile di lavoro
32767X32767; Superficie antiriflesso, antigraffio e resistente agli urti; Connessione
USB con cavo incluso da minimo 3 metri; Multiutenza, almeno 2 utenti
contemporaneamente; Software in Italiano, Licenza d’uso ; Aggiornamenti inclusi
nel costo della lavagna e devono essere disponibili gratuitamente; La lavagna dovrà
essere fornita di: Cavo per l’alimentazione ed il funzionamento, almeno 2 penne
ergonomiche e 1 cancellino, staffa per installazione a muro, CD software
Durata lampada 3000-4000 ore; Lampada tipo 190W UHE; Correzione trapezoidale
Verticale/orizzontale 5 gradi; Rapporto focale 0.31:1 ; Zoom digitale 1,35x:
Dimensione schermo da 55,9 pollici a 93,2 pollici; Distanza di proiezione 18,9 cm;
Ingresso computer 2x D-sub 15-pin (RGB), 1xUSB 2.0 tipo B,1xHDMI; Ingresso
video 1xRCA, 1xS-Video, 2xcomponent(via D-sub 15-pin), 1xHDMI; input Three-inOne USB; Display 1xUSB 2.0 tipo A; Display 1xUSB 2.0 tipo A; Input USB Memory
Device 1xUSB 2.0 tipo B.; Ingresso audio 2xmini jack stereo, 1xHDMI, 1xUSB 2.0
tipo B; Ingresso HDMI 1; Ingresso microfoni 1x mini jack stereo; Rete1xRJ45;
Connessione Wireless; Uscita Computer 1xD-sub 15-pin (RGB); Uscita Video 1xDsub 15 pin (nero); Uscita audio 1xmini jack stereo; Altoparlanti 1X16 watt;
Spegnimento automatico; Consumo elettrico Normale/Economy: 275 watt/215 Watt;
Livello rumorosità 35 dB / 28 dB(modalità Normale/ Economny); Garanzia lampada
minimo 1 anno; Garanzia Videoproiettore minimo 2 anni
OS: Windows 8; Schermo: 23 Pollici - 1920x1080 Pixel – Widescreen - 16:9 Full HD; Processore: Intel® Core™ i5, 4200U; Chipset: Intel® B85; Memoria: 8
GB (2x 4096 MB); Scheda Video: NVIDIA® GeForce GT740M; Memoria video:
1 GB; TV-Tuner: Digital DVB-T; Hard Disk: 1 TB; Unità Ottica: Tray Super
Multi DVD; Wireless: WiFi 802.11n (b/g); Lan: 10/100/1000 Mbits; Audio:
Realtek ALC662 Azalia Codec; Audio I/O: Uscite audio 5.1; Altoparlanti: 2x 2W
+ 1x 3W Internal Woofer; Webcam: 2.0 Mpixel; Porte e Connettività: 3x USB
2.0 - 3x USB 3.0; Card Reader: 6 in 1; Alimentazione: 90W Adapter (PFC);
Mouse e Tastiera Wired/Wireless USB.
IL FORNITORE AVRÀ L’OBBLIGO DI PROVVEDERE ALL’ADEGUAMENO/REALIZZAZIONE DELLA RETE ELETTRICA E DATI NECESSARIA AL
FUNZIONAMENTO DELLE ATTREZZATURE FORNITE CONSIDERANDO QUANTO NECESSARIO ALLA REALIZZAZIONE COMPLERTA DEI LAVORI.
LA GARANZIA, ALMENO 24 MESI, AD ECCEZIONE DELLA LAMPADA 1 ANNO, DECORRE DALLA DATA DI COLLAUDO POSITIVO DELLA
FORNITURA;
CONTESTUALMENTE ALL’INSTALLAZIONE DELLA DOTAZIONE TECNOLOGICA E A TITOLO GRATUITO, VIENE RICHIESTO UN SOFTWARE
SPECIFICAMENTE PROGETTATO PER LA CREAZIONE DI MATERIALI ED ATTIVITÀ DIDATTICHE;
ALMENO 8 ORE DI FORMAZIONE ALL’UTILIZZO DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA E DEL SOFTWARE DIDATTICO;
TUTTI I MANUALI DELLE APPARECCHIATURE FORNITE IN LINGUA ITALIANA;
TUTTE LE APPARECCHIATURE FORNITE DOVRANNO ESSERE DOTATE DEI CAVI NECESSARI AL LORO FUNZIONAMENTO;
I PRODOTTI FORNITI E I LAVORI DOVRANNO ESSERE IN POSSESSO DELLE CERTIFICAZIONI RICHIESTE DALLA NORMATIVA VIGENTE
DESCRIZIONE
Lotto A
N
5
TOTALE
A.1 Notebook
€
3.500,00
A.2 Licenza Office 2010 Educational
6
€
480,00
A.3 Armadietto porta notebook
5
€
875,00
A.4 Lavagna Multimediale Interattiva
5
€
6.459,15
A.5 Video proiettore ad ottica ultracorta
5
A.6 PC ALL IN ONE
1
€
€
6.883,30
1.000,51
Piccoli adattattamenti edilizi
€
6
TOTALE Lotto A
€
1.041,66
19.207,96
11
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
CAPITOLATO TECNICO DELLE APPARECCHIATURE
ALLEGATO 3 LOTTO B - : CAPITOLATO TECNICO DELLE APPARECCHIATURE Elementi
Caratteristiche
Schermo minimo 17”- Processore Min. Core i5- Memoria RAAM almeno 4 Gb- HD
almeno 500 Gb – Porte USB almeno 3- Masterizzatore DVD Dual layer integratoCollegamento alla rete Ethernet anche in modalità wireless 802.11b/g, certificazione
WI-FI- Scheda audio integrata-Web cam e microfoni integrati
NOTEBOOK
Licenza Office 2010
Lavagna multimediale interattiva
VIDEOPROIETTORE
PC ALL IN ONE
•
•
•
•
•
•
•
Educational
Tecnologia DViT- minimo 2 Telecamere; Dimensioni Area utile di lavoro
32767X32767; Superficie antiriflesso, antigraffio e resistente agli urti; Connessione
USB con cavo incluso da minimo 3 metri; Multiutenza, almeno 2 utenti
contemporaneamente; Software in Italiano, Licenza d’uso ; Aggiornamenti inclusi
nel costo della lavagna e devono essere disponibili gratuitamente; La lavagna dovrà
essere fornita di: Cavo per l’alimentazione ed il funzionamento, almeno 2 penne
ergonomiche e 1 cancellino, staffa per installazione a muro, CD software
Durata lampada 3000-4000 ore; Lampada tipo 190W UHE; Correzione trapezoidale
Verticale/orizzontale 5 gradi; Rapporto focale 0.31:1 ; Zoom digitale 1,35x:
Dimensione schermo da 55,9 pollici a 93,2 pollici; Distanza di proiezione 18,9 cm;
Ingresso computer 2x D-sub 15-pin (RGB), 1xUSB 2.0 tipo B,1xHDMI; Ingresso
video 1xRCA, 1xS-Video, 2xcomponent(via D-sub 15-pin), 1xHDMI; input Three-inOne USB; Display 1xUSB 2.0 tipo A; Display 1xUSB 2.0 tipo A; Input USB Memory
Device 1xUSB 2.0 tipo B.; Ingresso audio 2xmini jack stereo, 1xHDMI, 1xUSB 2.0
tipo B; Ingresso HDMI 1; Ingresso microfoni 1x mini jack stereo; Rete1xRJ45;
Connessione Wireless; Uscita Computer 1xD-sub 15-pin (RGB); Uscita Video 1xDsub 15 pin (nero); Uscita audio 1xmini jack stereo; Altoparlanti 1X16 watt;
Spegnimento automatico; Consumo elettrico Normale/Economy: 275 watt/215 Watt;
Livello rumorosità 35 dB / 28 dB(modalità Normale/ Economny); Garanzia lampada
minimo 1 anno; Garanzia Videoproiettore minimo 2 anni
OS: Windows 8; Schermo: 23 Pollici - 1920x1080 Pixel – Widescreen - 16:9 Full HD; Processore: Intel® Core™ i5, 4200U; Chipset: Intel® B85; Memoria: 8
GB (2x 4096 MB); Scheda Video: NVIDIA® GeForce GT740M; Memoria video:
1 GB; TV-Tuner: Digital DVB-T; Hard Disk: 1 TB; Unità Ottica: Tray Super
Multi DVD; Wireless: WiFi 802.11n (b/g); Lan: 10/100/1000 Mbits; Audio:
Realtek ALC662 Azalia Codec; Audio I/O: Uscite audio 5.1; Altoparlanti: 2x 2W
+ 1x 3W Internal Woofer; Webcam: 2.0 Mpixel; Porte e Connettività: 3x USB
2.0 - 3x USB 3.0; Card Reader: 6 in 1; Alimentazione: 90W Adapter (PFC);
Mouse e Tastiera Wired/Wireless USB.
IL FORNITORE AVRÀ L’OBBLIGO DI PROVVEDERE ALL’ADEGUAMENO/REALIZZAZIONE DELLA RETE ELETTRICA E DATI NECESSARIA AL
FUNZIONAMENTO DELLE ATTREZZATURE FORNITE CONSIDERANDO QUANTO NECESSARIO ALLA REALIZZAZIONE COMPLERTA DEI LAVORI.
LA GARANZIA, ALMENO 24 MESI, AD ECCEZIONE DELLA LAMPADA 1 ANNO, DECORRE DALLA DATA DI COLLAUDO POSITIVO DELLA
FORNITURA;
CONTESTUALMENTE ALL’INSTALLAZIONE DELLA DOTAZIONE TECNOLOGICA E A TITOLO GRATUITO, VIENE RICHIESTO UN SOFTWARE
SPECIFICAMENTE PROGETTATO PER LA CREAZIONE DI MATERIALI ED ATTIVITÀ DIDATTICHE;
ALMENO 8 ORE DI FORMAZIONE ALL’UTILIZZO DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA E DEL SOFTWARE DIDATTICO;
TUTTI I MANUALI DELLE APPARECCHIATURE FORNITE IN LINGUA ITALIANA;
TUTTE LE APPARECCHIATURE FORNITE DOVRANNO ESSERE DOTATE DEI CAVI NECESSARI AL LORO FUNZIONAMENTO;
I PRODOTTI FORNITI E I LAVORI DOVRANNO ESSERE IN POSSESSO DELLE CERTIFICAZIONI RICHIESTE DALLA NORMATIVA VIGENTE
DESCRIZIONE
Lotto B
A.1 Notebook
N
5
€
3.500,00
A.2 Licenza Office 2010 Educational
6
€
480,00
A.3 Armadietto porta notebook
5
€
875,00
A.4 Lavagna Multimediale Interattiva
5
€
6.459,15
A.5 Video proiettore ad ottica ultracorta
5
A.6 PC ALL IN ONE
1
€
€
6.883,30
1.000,51
6
€
1.041,66
Piccoli adattattamenti edilizi
TOTALE Lotto B
TOTALE
€
19.207,96
12
Programma Operativo Regionale 2007 IT 161 PO 009 FESR Calabria
CAPITOLATO TECNICO DELLE APPARECCHIATURE
ALLEGATO 3 LOTTO C - : CAPITOLATO TECNICO DELLE APPARECCHIATURE Elementi
Caratteristiche
Schermo minimo 17”- Processore Min. Core i5- Memoria RAAM almeno 4 Gb- HD
almeno 500 Gb – Porte USB almeno 3- Masterizzatore DVD Dual layer integratoCollegamento alla rete Ethernet anche in modalità wireless 802.11b/g, certificazione
WI-FI- Scheda audio integrata-Web cam e microfoni integrati
NOTEBOOK
Licenza Office 2010
Lavagna multimediale interattiva
VIDEOPROIETTORE
•
•
•
•
•
•
Educational
Tecnologia DViT- minimo 2 Telecamere; Dimensioni Area utile di lavoro
32767X32767; Superficie antiriflesso, antigraffio e resistente agli urti; Connessione
USB con cavo incluso da minimo 3 metri; Multiutenza, almeno 2 utenti
contemporaneamente; Software in Italiano, Licenza d’uso ; Aggiornamenti inclusi
nel costo della lavagna e devono essere disponibili gratuitamente; La lavagna dovrà
essere fornita di: Cavo per l’alimentazione ed il funzionamento, almeno 2 penne
ergonomiche e 1 cancellino, staffa per installazione a muro, CD software
Durata lampada 3000-4000 ore; Lampada tipo 190W UHE; Correzione trapezoidale
Verticale/orizzontale 5 gradi; Rapporto focale 0.31:1 ; Zoom digitale 1,35x:
Dimensione schermo da 55,9 pollici a 93,2 pollici; Distanza di proiezione 18,9 cm;
Ingresso computer 2x D-sub 15-pin (RGB), 1xUSB 2.0 tipo B,1xHDMI; Ingresso
video 1xRCA, 1xS-Video, 2xcomponent(via D-sub 15-pin), 1xHDMI; input Three-inOne USB; Display 1xUSB 2.0 tipo A; Display 1xUSB 2.0 tipo A; Input USB Memory
Device 1xUSB 2.0 tipo B.; Ingresso audio 2xmini jack stereo, 1xHDMI, 1xUSB 2.0
tipo B; Ingresso HDMI 1; Ingresso microfoni 1x mini jack stereo; Rete1xRJ45;
Connessione Wireless; Uscita Computer 1xD-sub 15-pin (RGB); Uscita Video 1xDsub 15 pin (nero); Uscita audio 1xmini jack stereo; Altoparlanti 1X16 watt;
Spegnimento automatico; Consumo elettrico Normale/Economy: 275 watt/215 Watt;
Livello rumorosità 35 dB / 28 dB(modalità Normale/ Economny); Garanzia lampada
minimo 1 anno; Garanzia Videoproiettore minimo 2 anni
IL FORNITORE AVRÀ L’OBBLIGO DI PROVVEDERE ALL’ADEGUAMENO/REALIZZAZIONE DELLA RETE ELETTRICA E DATI NECESSARIA AL
FUNZIONAMENTO DELLE ATTREZZATURE FORNITE CONSIDERANDO QUANTO NECESSARIO ALLA REALIZZAZIONE COMPLERTA DEI LAVORI.
LA GARANZIA, ALMENO 24 MESI, AD ECCEZIONE DELLA LAMPADA 1 ANNO, DECORRE DALLA DATA DI COLLAUDO POSITIVO DELLA
FORNITURA;
CONTESTUALMENTE ALL’INSTALLAZIONE DELLA DOTAZIONE TECNOLOGICA E A TITOLO GRATUITO, VIENE RICHIESTO UN SOFTWARE
SPECIFICAMENTE PROGETTATO PER LA CREAZIONE DI MATERIALI ED ATTIVITÀ DIDATTICHE;
ALMENO 8 ORE DI FORMAZIONE ALL’UTILIZZO DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA E DEL SOFTWARE DIDATTICO;
TUTTI I MANUALI DELLE APPARECCHIATURE FORNITE IN LINGUA ITALIANA;
TUTTE LE APPARECCHIATURE FORNITE DOVRANNO ESSERE DOTATE DEI CAVI NECESSARI AL LORO FUNZIONAMENTO;
I PRODOTTI FORNITI E I LAVORI DOVRANNO ESSERE IN POSSESSO DELLE CERTIFICAZIONI RICHIESTE DALLA NORMATIVA VIGE
DESCRIZIONE
A.1 Notebook
Lotto C
N
TOTALE
8
€
5.600,00
A.2 Licenza Office 2010 Educational
9
€
720,00
A.3 Armadietto porta notebook
8
€
1.400,00
A.4 Lavagna Multimediale Interattiva
8
A.5 Video proiettore ad ottica ultracorta
8
Piccoli adattattamenti edilizi
€ 11.013,28
9
TOTALE Lotto C
10.350,64
€
€
€
1.666,66
29.083,92
13
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
205 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content