close

Enter

Log in using OpenID

6. Elenco opere in mostra (PDF file - 597 Kb)

embedDownload
ELENCO
OPERE
Capitolo I
Gli antefatti
I. 1
Frammento di leone marciano, 1517
pietra d’Istria; cm 130x77,5x55
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
I. 2a - 2b
Angiolo Lenci
Battaglia di Agnadello, prime fasi
diorama, materiali vari, soldatini in piombo dipinti a
mano
Padova, Musei Civici
I. 3
Esposizione della gatta durante l’assedio
in Niccolò degli Agostini (secolo XVI),
Li successi bellici seguiti nella Italia dal fatto darme
di Gieredada del 1509 fin al presente 1521
Venetia, stampata per Nicolo Zopino &
Vincenzo da Venetia compagni, 1521, xilografia
Padova, Biblioteca Civica
I. 4
Assalto al bastione della gatta
in Bartolomeo Cordo (secolo XV-XVI)
La obsidione di Padua
In Venetia, 1510 a di III Octobrio, xilografia colorata
ad acquerello
Padova, Biblioteca Civica
I. 5
Hans Burgkmair il Vecchio (1473-1531)
L’assedio di Padova del 1509
stampa del 1869 da xilografia originale
predisposta per Der Weiss Kunig, mm 355x22
Collezione Giuseppe Ruzzante, Monselice
Padova Musei Civici, Museo Bottacin
I.6
Francesco Apollodoro (Venezia?, ca 1531 - Padova,
1612) e Paolino Apollodoro (?) (Padova, notizie 16051626)
Massimiliano imperatore toglie l’assedio a Padova,
mentre il Podestà e i Deputati della città ringraziano
il Signore, che dall’alto fra le nubi li benedice
olio su tela; cm 230x590
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.7
Ritratto di Luigi XII, re di Franciada Cronica breue de
i fatti illustri de’ re di Francia, con le loro effigie dal
naturale, cominciando da Faramondo primo re di
Francia
in Venetia, appresso Bernardo Giunti, 1588 incisione;
mm 197x126
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.8
Ritratto dell’imperatore Massimiliano I
incisione; mm 139x82
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.9
Ritratto di Bartolomeo d’Alviano
in Aliprando Caprioli (ca 1575-1599)
Ritratti di cento capitani illustri con li lor fatti in guerra
breuemente scritti intagliati da Aliprando Capriolo
et dati in luce da Filippo Thomassino e Giouan
Turpino. In Roma, per Domenico Gigliotti, 1596
Padova, Biblioteca Civica
I.10
Giacomo Zatta
Ritratto di Andrea Gritti
da A. Rubbi, G. Zatta, Italiani illustri, in Venetia 1791;
incisione; mm 160x253
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.11
Picca lunga, secolo XV
ferro, fusione; lunghezza (solo ferro) mm 179
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.12
Brandistocco, secolo XV-XVI
ferro, fusione; lung. mm 648, larg. mm 203
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.13
Alabarda, fine secolo XVI
ferro, fusione; lung. mm 695, larg. mm 324
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.14
Roncone,1480-1520
ferro, fusione; lung. mm 798, larg. mm 280
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.15
Coltellaccio da caccia, secolo XVI
ferro, fusione; lunghezza totale mm 535
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.16
Pugnale, secolo XVIf
erro, fusione; impugnatura in filo
intrecciato; lunghezza totale mm 386
Padova ,Musei Civici, Museo Bottacin
di
acciaio
I.17
Baselardo, secolo XVI
ferro, fusione; lunghezza totale mm 375
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.18
Spada da lato, prima metà del secolo XVI
ferro, fusione; lunghezza totale mm 1080
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.19
Armaiolo norditaliano, ultimo quarto secolo XV
Elmo con celata a “becco di passero”
ferro; h mm 255
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.20
Armaiolo veneto-emiliano, fine secolo XV - inizi XVI
Dagona a cinquedea
ferro, ottone, legno; mm 728x164; mm 585x76; gr 782
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.21
Armaiolo veneto-emiliano, fine secolo XV - inizi XVI
Cinquedea
ferro, ottone, legno; mm 588x156; mm 450x93; gr 732
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.22
Armaiolo norditaliano, secoli XV-XVI
Spiedo alla bolognese
ferro; mm 631x107; gr 698
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.23
Armaiolo norditaliano, secoli XV-XVI
Spiedo
ferro; mm 337x47; gr 198
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.24
Armaiolo norditaliano, secolo XVI
Brandistocco
ferro; mm 589x228; gr 742
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.25
Palle di artiglieria o di macchine da getto di vario
calibro, secolo XV - inizi XVI
trachite; calcare
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
Palla di bombarda (?) secolo XV - inizi XVI
calcare; diametro mm 292, kg 27,7
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
I.26a
Venezia, doge Leonardo Loredan (1501-1521),
Ducato, oro, diametro mm 21
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.26b
Venezia, doge Leonardo Loredan (1501-1521)
Lira, argento, diametro mm 33
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.26c
Venezia, doge Leonardo Loredan (1501-1521),
Mezzanino di forma quadra, argento mm 11
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.26d
Vienna, Friedrich V duca d’Austria (1439-1492),
Pfenning, argento, diametro mm 12
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.26e
Baviera-Landshut, Heinrich IV “der Reiche” (13931450),
Pfenning, argento, diametro mm 14
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
I.27
Germania o Austria, ca 1520-1540
Paio di guanti, da armatura alla massimiliana
ferro e cuoio
Regione del Veneto, Castello di Monselice, Armeria
>>>
2
segue da Elenco Opere
I.28
Austria, Tirolo?, prima metàs ecolo XVI
Balestra a martinetto
legno, osso, corno, ferro e acciaio, corda (originale)
Regione del Veneto, Castello di Monselice, Armeria
II. 6
Felice Celestino Zanchi (1836-1912)
Padova nell’anno 1300, prima del 1894
disegno a penna su carta; mm 1980x2200
Padova, Biblioteca Civica
I.29
Venezia, inizi secolo XVI
Spiedo
ferro, ottone, legno
Regione del Veneto, Castello di Monselice, Armeria
II. 7
Jacopo Ruffoni (seconda metà secolo XVII)
Antiqui Agri Patavini Chorographia in Sertorio Orsato
(1617-1678)
Historia di Padoua
in Padova, per Pietro Maria Frambotto, 1678
incisione
Padova, Biblioteca Civica
I.30
Germania, fine secolo XV
Spada-coltello
ferro, corno di cervo
Regione del Veneto, Castello di Monselice, Armeria
I.31
Armaiolo veneto, secolo XVI
Corsesca
ferro, legno
Regione del Veneto, Castello di Monselice, Armeria
Capitolo II
Il sito e la città medievale
II. 1
Stele Loredan I, inizi secolo III a.C.
h cm 84, largh. 86,5, spess. 26
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
II. 2
Dea o devota, secolo IV-III a.C.
Bronzetto. h cm 7,8, largh. 2,5
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
II. 3
Guerriero in assalto, secolo V-IV a.C.
Bronzetto, h cm 7,2, largh. 3,5
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
II. 4
Guerriero in assalto, secolo V-IV a.C.
Bronzetto, h cm 6,5, largh. 3,5
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
II. 5
Guerriero a cavallo, secolo V-IV a.C.
Bronzetto, h cm 4; lungh. 3,5
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
II. 8
Eugeniusz Rembiélinski (metà secolo XIX)
Carte de l’ancien Padouan (tiréè de la Bibliotheque
Ambroisienne)
da E.F. Jomard, Monuments de la Géographie,
Paris, Kaeppelin, 1854
litografia tratta dal disegno originale di Annibale
Maggi
Padova, Biblioteca Civica
II. 9
Vincenzo Dotto (1572-1629)
Padova circondata dalle muraglie Vecchie, 1623
disegno a penna su carta, preparatorio all’incisione;
mm 71x45
Padova, Biblioteca Civica
II. 10
Francesco Valesio (secolo XVI)
Padoa da Raccolta di le piu illustri et famose citta di
tutto il mondo
Venezia, Francesco Valesio, 1579
incisione; mm 140x90
Padova, Biblioteca Civica
II. 11
Alessandro Bonomini
Le mura medievali di Padova sulla pianta di
Giovanni Valle del 1784, 1986
plastico, legno compensato e plexiglass;
mm 1560x1750x95h
Associazione Comitato Mura di Padova
>>>
3
II. 12
Angiolo Lenci
Sezione delle mura medievali di Padova modificate
per l’assedio, 1986
diorama, materiali vari, soldatini in piombo dipinti a
mano; mm 350x880x30h
Associazione Comitato Mura di Padova
II. 13a - 13b
“Musina” con tessera murale
epoca di Francesco I da Carrara (1335-1388)
terracotta, mm 50x16;
bronzo coniato; diametro mm 28
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
II. 14a
Tipario in legno del sigillo della città di Padova
legno; diametro mm 80
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
II. 14b
Impronta in zolfo del sigillo della città di Padova
zolfo; diametro mm 90
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
II. 14c
Sigillo della città di Padova
gesso, diametro mm 78
riproduzione tratta dall’originale in bronzo conservato
presso il Museo di Castelvecchio di Verona
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
II. 14d
Sigillo della città di Padova copia ottocentesca
bronzo, fusione; diametro mm 48
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
II. 15
Pietro Antonio Letter rilevatore, A. Zilli disegnatore,
Mulini a ponte Molino, 1804-1812
disegno a penna su carta acquerellato;
mm 620x975
Padova, Biblioteca Civica
II. 16
Luigi Borlinetto (1827-1904)
Mulini a ponte Molino, prima del 1883
fotografia, stampa all’albumina; mm 180x240
Padova, Biblioteca Civica
II. 17
Bartolomeo Belzoni
Porta Altinate, secolo XIX
disegno acquerellato su carta, mm 210x224
Padova, Biblioteca Civica
II. 18
Bartolomeo Belzoni
Il Bacchiglione a Ponte Molino, secolo XIX
disegno in bianco e nero su supporto ovale;
mm 195x260
Padova, Biblioteca Civica
Capitolo III
Le nuove mura
III. 1
Pianta e alzato d’una meza cortina, e di un mezo
balluardo, e mezo cavalliero
in Girolamo Maggi (ca 1523 - ca 1572)
Della fortificatione delle città, di M. Girolamo Maggi,
e del capitan Iacomo Castriotto... libri 3, in Venetia,
appresso Rutilio Borgominiero, 1564), incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 2a - 2b
Buonaiuto Lorini (ca 1540 - ca 1611)
Fortificatione fatta co’ baluardi, e cavalieri
in Delle fortificationi di Buonaiuto Lorini, nobile
fiorentino, libri cinque…., in Venetia, appresso Gio.
Antonio Rampazetto, 1597), incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 3
Gabriele Simeoni (1509-1575)
Il liocorno, insegna di Bartolomeo d’Alviano
in Le Sententiose imprese di monsignor
Paulo Giouio, et del signor Gabriel Symeoni… in
Lyone, appresso Gulielmo Rouiglio, 1561, incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 4
Sigillo di Bartolomeo d’Alviano, secolo XVI
bronzo fusione; diametro mm 55
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
>>>
4
segue da Elenco Opere
III. 5
Epigrafe commemorativa della costruzione della
mura di Padova durante il dogado di Leonardo
Loredan (1501-1521), 1512-1513
pietra di Nanto; cm 55x57÷74x9
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III. 6
Vincenzo Dotto (1572-1629)
Padova circondata dalle muraglie nuove in Angelo
Portenari (secolo XVI - 1624),
Della felicità di Padoua, in Padoua, per Pietro Paolo
Tozzi, 1623, incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 7
I bastioni da Porta Venezia a Porta Saracinesca,
secolo XVIII
disegno a penna e matita con colorazioni
all’acquerello, mm 340x860
Padova, Biblioteca Civica
III. 8
Francesco Ronzani (1802-1869)
Rilievo del baluardo Santa Croce
in Michele Sanmicheli (ca 1484-1559)
Le fabbriche civili, ecclesiastiche e militari di Michele
Sanmicheli, disegnate ed incise da Francesco
Ronzani e Girolamo Luciolli, Torino, Luciano
Basadonna, 1862, incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 9
Cippo di confine fra i terreni pubblici e privati, 1516
pietra d’Istria; cm 130x43,5x38,5
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III. 10
Bartolomeo Breda (1574-1659)
Campagna a sud delle mura (il “guasto”)
in Andrea Cittadella (ca 1572 - ca 1637),
Descrittione di Padova e suo territorio, manoscritto
cartaceo del 1605, incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 11
Giovanni Antonio Rizzi Zannoni (1736-1814)
La Gran Carta del Padovano
di G. A. Rizzi Zannoni
Foglio I., S. n. [Filippo Angeli] 1780, incisione;
mm 530x755
Padova, Biblioteca Civica
III. 12
Lapide del “termene della spianada”, 1513
marmo rosso di Verona; cm 64x38x18
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna, deposito dello Stato
III. 13
Madonna con il Bambino e un pellegrino
inginocchiato, 1499
pietra di Nanto; cm 55,5x45x14
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
(dal monastero di Santa Maria di Porciglia e del
Beato Antonio Pellegrino, Padova)
III. 14
Giusto de’ Menabuoi (attribuito a),
(Firenze, terzo decennio secolo XIV - Padova, ante
19 maggio 1391)
Il beato Antonio Pellegrino
affresco staccato; cm 60x48
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna, deposito temporaneo di AltaVita Istituzioni Riunite di Assistenza - IRA di Padova
III. 15a
Iscrizione funeraria dell’ebrea Fiorina (?), secolo XV
trachite; cm 95,5x37x16
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (dal cimitero ebraico fuori porta
Codalunga)
III.15b
Iscrizione funeraria dell’ebrea Ugi (?), 1483
trachite; cm 97x37x12,7; cm 94,7x39,5x13,1
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (dal cimitero ebraico fuori porta
Codalunga)
III. 16
Cristoforo Sorte (ca 1519 - ca 1595)
Padoa, 1565
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 1690x1700
Padova, Biblioteca Civica
III. 17
Padova: canali ponti e mura (da ponte Corvo a
Ognissanti), secolo XVIII
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 1240x1250
Padova, Biblioteca Civica
>>>
5
III.18
Gaspare dall’Abaco (secolo XVI)
Padova zona Sud Est, 1568
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 750x6201568
Padova, Biblioteca Civica
III. 25
Paolo Anesi (Roma, 1697-1773)
Paesaggio fluviale con pescatori
olio su tela; cm 30,5x37,7
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III.19
Antonio Tintori (secolo XVIII)
Planimetria del sistema murario e idrografico di
Padova, 1739
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 1150x1810
Padova, Biblioteca Civica
III. 26
Giuseppe Viola Zanini (ca 1575 - 1631)
disegnatore, Francesco Bertelli (fine secolo XVI
- prima metà del secolo XVII) incisore,
Padoa, 1658
incisione; mm 950x1160
Padova, Biblioteca Civica
III.20
Giovanni Battista Cecchini (Venezia, 1804-1879)
Veduta della porta Saracinesca e del torrione
Piazza
olio su tela; cm 14,1x21,3
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III. 27
Vincenzo Coronelli (1650-1718)
Padoa
in Vincenzo Coronelli, Viaggi del P. Coronelli in
Venetia, per Gio. Battista Tramontino, 1697,
incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 21
Alvise Giacon
Prospetto esterno, prospetto interno e sezione del
ponte delle Gradelle di San Massimo, 1781
disegno a penna, acquerellato; mm 520x771
Archivio di Stato di Padova
III. 28
Giovanni de Honstein (secolo XVIII)
Veduta di Padova, 1738
disegno a penna su pergamena, mm 175x420
Padova, Biblioteca Civica
III. 22
Francesco Apollodoro detto il Porcia (Venezia?, 1531
ca - Padova, 1612) e collaboratore (Paolino
Apollodoro?)
Madonna in trono con il Bambino fra i santi Antonio
da Padova e Giustina a cui san Marco presenta il
podestà di Padova Federico Renier
olio su tela; cm 216x317
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III. 23
Pietro Damini (Treviso, Castelfranco Veneto, 1592 Padova, 1631)
I santi Antonio e Daniele
olio su tela; cm 112x124,5
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III. 24
Giovanni Battista Bissoni (Padova, 1574-1634)
I santi Antonio e Daniele
olio su tela; cm 275,3x193
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III.29
Friedrich Bernhard Werner (1690-1776) disegnatore,
Johann Friedrich Probst incisore (ca 1719-1781)
Padua ca 1750
incisione; mm 365x1020
Padova, Biblioteca Civica
III.30
La città di Padova capitale della Provincia
Padovana nello Stato Veneto
da Thomas Salmon (1679-1767), Lo stato presente di
tutti i paesi, e popoli del mondo naturale, politico e
morale, con nuove osservazioni, e correzioni degli
antichi, e moderni viaggiatori.
in Venezia, presso Giambatista Albrizzi, 1751
Padova, Biblioteca Civica
III.31
Vincenzo Voltolina (secolo XIX)
Pianta della città di Padova, 1840
incisione; mm 485x630
Padova, Biblioteca Civica
>>>
6
segue da Elenco Opere
III.32
Giannantonio Paglia (secolo XVIII)
Padova, veduta prospettica da ponente, 1764
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 600x2690
Padova, Biblioteca Civica
III. 40
Marino Urbani (Venezia 1764 - Padova1853)
Interno del Castello di Ezzelino in Padova
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 485x735
Padova, Biblioteca Civica
III.33
Enrico Jonville (secolo XVIII) disegnatore, Marco
Sebastiano Giampiccoli (1737-1809) incisore
Urbs Patavii / La città di Padova / La ville de
Padovaca, 1779
incisione; mm 405x550
Padova, Biblioteca Civica
III. 41
Domenico Cerato (1715-1792)
Il Castello. Progetto di riduzione, 1767-1768
album di 12 disegni a penna su carta,
acquerellati; mm 365x251
Padova, Biblioteca Civica
III.34
Antonio Putti (1799 - dopo il 1867)
Padova dopo il 1850
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 700x1000
Padova, Biblioteca Civica
III. 35
Tomba 19 vicolo San Massimo, V secolo a.C. (metà)
Sepoltura a incinerazione, entro dolio, rinvenuta nel
1911 in vicolo San Massimo
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
III. 36
Tomba 18, via G.B. Tiepolo, V secolo a.C. (metà)
Sepoltura a incinerazione rinvenuta nel 1910 in vicolo
Ognissanti
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
III. 37
San Prosdocimo, secolo XIV
pietra d’Istria, cm 127x48x34,5
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III.38
Angelo Gobbi
Campi posti nel guasto fuori del Portello fra li doi
fiumi, 1687-1695
disegno a penna, acquerellato; mm 175x420
Padova, Biblioteca Civica
III. 39
Adriano Menin
Rilievo del settore bastionato cinquecentesco di
Padova: Portello nuovo, Castelnuovo, Portello
vecchio 2004
disegno a matita e china su carta; mm 845x2000
Gruppo Speleologico Padovano CAI
III. 42
Pittore veneto, terzo-quarto decennio secolo XVIII
Veduta del Castello di Padova
olio su tela; cm 53x67
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III. 43
Marino Urbani (Venezia 1764 - Padova 1853)
Veduta esterna del tempio di Sant’Antonio fuori
della porta di Legnaro [Pontecorvo]
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 495x706
Padova, Biblioteca Civica
III. 44
Marino Urbani (Venezia 1764 - Padova 1853)
Veduta della Porta Legnaro e della chiesa di S.
Giustina
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 495x706
Venezia, Collezione privata
III. 45
Giovanni Francesco Costa (Venezia 1711-1772)
Porta Ogni Santi detta il Portello
incisione; mm 400x550
da Giovanni Francesco Costa (1711- 1772)
Delle delicie del fiume Brenta
Venezia, appresso l’autore, 1750-1756
Padova, Claudio Ceccato, Bottega delle arti
III. 46
Porta di Venezia detta il Portello
in Raccolta di vedute più belle della città
di Padova, Padova, Gamba, s.d.[secolo XVIII]
Padova, Biblioteca Civica
>>>
7
III. 47
Pietro Chevalier (Corfù, 1795 - Padova, 1864),
La Porta detta del Portello
in Pietro Chevalier, N. 16 principali vedute della città
di Padova
Padova, Fratelli Gamba, s.d., incisione
Padova, Biblioteca Civica
III. 48
Pietro Chevalier (Corfù, 1795 - Padova, 1864),
Veduta di porta Portello a Padova
matita nera su carta da lucido; mm 178x216
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna
III. 49
Giovanni Battista Cecchini (1804-1879)
Porta del Portello in Giovanni Battista Cecchini
Album della città di Padova e suoi contorni
Venezia, Kier, 1842, litografia
Padova, Biblioteca Civica
III. 50
Erennio Ereno, Gino Turra
Porta Venezia già d’Ognisanti in Padova, prospetto
esterno 1913
in Rilievi di Antiche Fabbriche Padovane
disegno acquerellato; mm 795x575
Padova, Istituto d’Arte e Liceo Artistico Pietro
Selvatico
III. 51a - 51b
Antonio Visentini (1688-1782)
Porta Savonarola, tavv. III-IV
Architectura textu ex recensione codicum
Emendato…., 1825- 1830 volume 1, parte 2, 1826
Padova, Biblioteca Civica
III. 52
Pietro Chevalier (Corfù, 1795 - Padova, 1864)
Porta Savonarola
litografia colorata; mm 230x305
da Pietro Chevalier, N. 16 principali vedute della città
di Padova, Fratelli Gamba, s.d.
Padova, Biblioteca Civica
III.53
Pietro Chevalier (Corfù, 1795 - Padova, 1864),
Veduta di Porta Savonarola a Padova
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III.54
Prospetto interno di Porta Savonarola 1923
in Rilievi di Antiche Fabbriche Padovane tav. 117
disegno acquerellato; mm 792x568
Padova, Istituto d’Arte e Liceo Artistico Pietro
Selvatico
III.55
Porta cittadina di San Giovanni, prospetto esterno
[1921]
in Rilievi di Antiche Fabbriche Padovane tav. 112,
disegno acquerellato
Padova, Istituto d’Arte e Liceo Artistico Pietro
Selvatico
III.56
Donato Munaretto
Copia di Disegno di Campi 26 c.a di raggione
delle RR.M.M. di S. Agita e S. Cecilia, 1781
disegno a penna, acquerellato; mm 535x780
Archivio di Stato di Padova, Corporazioni Religiose
Soppresse, Monastero delle SS. Agata e Cecilia
III.57a - 57b- 57c - 57e – 57f
Area veneta (Padova), terzo quarto o fine secolo
XV
Frammenti di tagliere e scodelle graffite
rinascimentali canoniche, graffite quattrocentesche
a decorazione
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (dall’area del convento di Sant’Agata in
piazza Castello, Padova)
III.57d
Area romagnola (Faenza), inizi secolo XVI
Frammento di piatto
maiolica “a decori del Rinascimento”; cm 14,1x13,3;
diametro piede cm 7,6
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (dall’area del convento di Sant’Agata in
piazza Castello, Padova)
III.57g
Area veneta (Padova), seconda metà secolo XVI inizi XVII
Scodella graffita tardo cinquecentesca e
seicentesca a decorazione semplificata; h cm
5,7x5,8; diametro cm 12x12,2;
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (dall’area del convento di Sant’Agata
in piazza Castello, Padova)
>>>
8
segue da Elenco Opere
III.57h
Area veneta (Padova), secolo XVIII
Scodellone ceramica ingobbiata, dipinta, invetriata
o “mezza maiolica”; h cm 6,2x7,8; diam. cm
28,8x30,8;
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (dall’area del convento di Sant’Agata
in piazza Castello, Padova)
III. 58
Giacomo Savio
Pianta allegata alla perizia sul Circondario della città
(con dettaglio della Saracinesca), 1760
disegno a inchiostro metallo gallico, cucito in
fascicolo; mm 29x52
Archivio di Stato di Padova, Foro Civile
III. 59
Bartolomeo Belzoni
Veduta della Torre della Catena e di porta
Saracinesca, seconda metà secolo XIX;
acquerello, mm 246x260
Padova, Biblioteca Civica
III. 60
Vito Malaguti (1847-1916)
Porta Saracinesca, lato esterno verso Sud, fine secolo
XIX;
fotografia, mm 260x400
Padova, Biblioteca Civica
III. 61
Vito Malaguti (1847-1916)
Porta Saracinesca, lato interno verso la cittadella,
fine secolo XIX
fotografia; mm 265x395
Padova, Biblioteca Civica
III.62
Alfred Guesdon (1808-1876)
Padua. Vue prise au dessus de la Porte Coda Longa
da L’Italie au vol d’oiseau, Parigi 1849
litografia; 1849; mm 390x560
Padova, Biblioteca Civica
III.63
Giuseppe Jappelli (Venezia, 1783-1852)
Progetto per Porta Codalunga a Padova
penna e inchiostro, matita su carta; mm 660x482
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
III.64
Devoto orante, V-IV secolo a.C.
Bronzetto rinvenuto nel 1877 in viale
Codalunga, nei pressi della Stazione, h cm 4,4.
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
III.65
Stemma del capitanio Andrea Magno, 1521-1522
pietra d’Istria; cm 114x78,5x21,5
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (da porta Codalunga, Padova - facciata
esterna)
III.66
Stemma del podestà Pietro Marcello, 1521-1522
pietra d’Istria; cm 105x70x14
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (da porta Codalunga, Padova - facciata
esterna)
III.67
Datazione eponima della costruzione di porta
Codalunga a Padova, 1521-1522
trachite; cm 67x42x25
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (da porta Codalunga, Padova trabeazione, facciata esterna)
III.68
Iscrizione relativa a Giuliano Gradenigo, capitanio
di Padova, 1518
pietra d’Istria; cm 72,7x142x21,5
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (dal bastione Venier, Padova)
III.69
Stemma di Giuliano Gradenigo, capitanio di
Padova, con iscrizione, 1518
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e
Moderna (da Palazzo del Capitanio, Padova)
III.70
Giovanni Da Cavino, attribuito a (1500-1570)
Ritratto di Girolamo Fra castoro, ca 1552
bassorilievo in bronzo, diametro mm 480
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
III.71
Giovanni Da Cavino, attribuito a (1500-1570)
Ritratto di Andrea Navagero, ca. 1552
bassorilievo in bronzo, diametro mm 480
Padova, Musei Civici, Museo Bottacin
>>>
9
Capitolo IV
Il declino, fra abbandono e riuso
IV. 1
Bartolomeo Breda (1574-1659)
Agri Patavini chorografia,1650
disegno a penna su carta; mm 1335x1705
Padova, Biblioteca Civica
IV. 8
Giuseppe Jappelli (Venezia, 1783-1852)
Progetto per l’Università di Padova.
Planimetria generale, penna e inchiostro, acquerello
su carta; mm 604x841
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
IV. 2
Bartolomeo Breda (1574-1659)
Agri Patavini chorografia, 1650
incisione, acquerellata; mm 470x480
Padova, Biblioteca Civica
IV. 9
Giuseppe Jappelli (Venezia, 1783-1852)
Progetto per porta Codalunga a Padova
Prospetto penna e inchiostro, matita su carta;
mm 323x467
Padova, Musei Civici, Museo d’Arte
Medioevale e Moderna
IV. 3
Pompilio Scoto (attribuito a)
Ripristino delle fosse nel settore nord ovest fra fra
Codalunga e Saracinesca allegata alla contabilità
dei lavori di scavo delle fosse con la consulenza di
Bonaiuto Lorini, 1606-1607
disegno a inchiostro metallo gallico; mm 476x756
Padova, Archivio di Stato
IV.10
Giovanni Battista Cecchini (Venezia 1804-1879)
Progetto di barriera in luogo della porta
Codalunga
Venezia, Kirchmayr, 1854, litografia; mm 370x500
Padova, Biblioteca Civica
IV. 4
Mura da porta Saracinesca al ponte Peocioso,
secolo XVIII
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 780x1120
Padova, Biblioteca Civica
IV. 5
Carlo Mazzi, Antonio Toldo
Mappa del settore di Padova tra porta Santa Croce
e porta Pontecorvo, 1767
disegno a penna su carta, acquerellato;
mm 850x1120
Padova, Biblioteca Civica
IV. 6
Giovan Francesco Bacin (secolo XVIII)
Mappa del settore sud orientale di Padova, 1767
disegno a penna su carta, acquerellato, copia
dall’originale coevo di Stefano Codroipo;
mm 1345x1065
Padova, Biblioteca Civica
IV. 7
Bernardino Guarnieri
Tipo visuale degli Spalti Mure e Fosse della Città di
Padova (Pianta allegata al fascicolo sui lavori di
restauro della cinta daziaria), 1818
disegno a penna, acquerellato; mm 525x760
Padova, Archivio di Stato
IV.11
Porta Codalunga
Padova, Paolo Minotti, s.d. inizio del secolo XX
cartolina; mm 90x140
Padova, Biblioteca Civica
IV.12
Pianta della città col progetto di massima
Piano regolatore 1872, litografia; mm 1090x850
Padova, Biblioteca Civica
IV.13
Copia dell’Istromento 5 aprile 1882 con cui il
Demanio Nazionale vendette al Comune di Padova
gli spalti e le mura che li sostengono (Contratto di
acquisto delle mura di Padova), 1882
fascicolo composto di frontespizio e 44 facciate
manoscritte; mm 306x210
Padova, Archivio Generale del Comune, Fondo
Contratti
IV.14
Planimetria degli Spalti e Fosse circuenti le mura
della R. Città di Padova di ragione demaniale
dedotta dalla mappa secondaria (allegata al
contratto di acquisto), 1882
disegno a china acquerellato su tela cerata;
mm 295x11.100
Padova, Archivio Generale del Comune, Fondo
Contratti
>>>
10
segue da Elenco Opere
IV.15
Cinta daziaria del comune di Padova, inizio del
secolo XX
Padova, A. Vanzo, De Agostini, s.d, litografia;
mm 430x590
Padova, Biblioteca Civica
IV.16
Progetto di demolizione del tratto di mura di Città
dalla Barriera Codalunga al Bastione dell’Arena
sostituendovi un muretto di parapetto alto metri uno,
1900
disegno a china acquerellato su cartoncino;
mm 381x563
Padova, Archivio Generale del Comune, Fondo Atti
amministrativi
IV.17
Ditta Naya
Progetto di ricostruzione del ponte a Porta Portello,
primi secolo XX
fotografia ritoccata; mm 370x550
Padova, Biblioteca Civica
IV.18
Luigi Salce
Pianta della città di Padova e suburbio
Padova, Fratelli Drucker, 1906, litografia;
mm 930x695
Padova, Biblioteca Civica
IV.19
Città di Padova
Padova, Fratelli Drucker, 1915, litografia; mm 22x31
Padova, Biblioteca Civica
IV.20
Progetto di edificio scolastico sul bastione Moro II.
Prospetto verso il fiume, 1923
copia eliografica colorata a pastello con timbri a
inchiostro e a olio e scritta a inchiostro; mm 327x472
Padova, Archivio Generale del Comune, Fondo Atti
amministrativi
IV.21
Progetto di Macello Pubblico.
Planimetria generale, 1905, copia eliografica su
carta forte; mm 433x524
Padova, Archivio Generale del Comune, Fondo Atti
amministrativi
copia eliografica con colorazione a pastello, scritte
a inchiostro e matita; mm 596x584
Padova, Archivio Generale del Comune, Lavori
Pubblici
IV.23
Acquedotto comunale di Padova. Sistemazione a
giardino della Rotonda, 1923
copia eliografica con timbro e scritta a inchiostro;
mm 640x951
Padova, Archivio Generale del Comune
Capitolo V
La consistenza attuale, le ricerche,
i restauri
V.1
Giuseppe Jappelli
Pianta delle casematte delle mura destinate ad
ospitare l’idroforo del macello, 1930
inchiostro metallogallico; mm 340x230
Padova, Archivio di Stato
V.2
Tomba 200, via G. Gradenigo, I secolo d.C.
(prima metà, età augusteo-tiberiana)
Sepoltura a incinerazione indiretta entro anfora
segata, in fossa a pianta circolare; il rinvenimento
risale al 2003, nell’ambito di indagini condotte dalla
Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e
realizzate dalla ditta Dedalo s.n.c.
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
V.3
Tomba 270, via G. Gradenigo, I secolo d.C.
(prima metà, età tiberio-claudia)
Sepoltura a incinerazione indiretta, in fossa a pianta
circolare, rinvenuta come nel caso precedente.
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
V.4
Tomba 164, via G. Gradenigo, I secolo d.C. (primi
decenni)
Sepoltura a incinerazione indiretta, in fossa a pianta
circolare, rinvenuta come nei due casi precedenti.
Padova, Musei Civici, Museo Archeologico
IV.22
Progetto della nuova viabilità di accesso alla golena
San Massimo,1937
11
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
584 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content