close

Enter

Log in using OpenID

Description - ZacBoats di Enrico Zaccagni

embedDownload
VELEGGIATE E CROCIERE SPORTIVE
A bordo di
OENONE
Marconi Cutter del 1935 di 15 m fuori tutto
premio per il miglior restauro in Italia 2014
1
Caratteristiche
Progetto di Fredrick Shepherd, costruzione di Berthon Boat Co del 1935 Lunghezza in
coperta m 13,70+ bompresso= 15m ,larghezza 3,30m , dislocamento circa 16 Tonnellate
zavorra 6,5 T ,immersione 2,20 m
materiale :fasciame in Pitch Pine , ad oggi revisionato riavvitato con viti in bronzo e
calafatato totalmente .ordinate in quercia bianca inglese. Albero costruito da Sangermani
nel 1989 su piani originali. Interni in gran parte originali in mogano dell'Honduras
restaurati filologicamente .Molte ferramenta originali di bronzo . Motore Yanmar 50 HP
nuovo, impianti nuovi . Coperta in teak nuova . Restauro terminato nel 2014
OENONE OGGI
Qualche immagine
Oenone in rada
2
Navigazione con tempo leggero
3
Oenone di bolina con le nuove vele di Eurosail
4
Oenone , regata di Vele Storiche Viareggio ottobre 2013
L’accogliente quadrato di Oenone .Possibilità di dormirci in 4 , perché le due spalliere
dei divani diventano 2 cuccette alte
5
Oenone vista da prua verso poppa .In primo piano scorcio della cabina centrale con 2
ampi letti. Oltre la cabina , a destra di chi guarda il tavolo da carteggio , a sinistra il
bagno,poi il quadrato e l’entrata dal pozzetto.
6
Oenone .Il quadrato visto dall’entrata
7
OENONE,
piano degli interni
8
Il nome
Un po’ di mitologia
La mitologia greca ci parla della ninfa Oenone, figlia del Dio fluviale Eneo . Oenone
viveva nei boschi del monte Ida ; conobbe Paride il figlio di Priamo ed Ecuba. I due si
innamorarono e vissero felicemente fino a quando Paride la abbandonò per Elena,
moglie di Menelao causando la guerra di Troia narrata nell’Iliade di Omero
Un po’ di storia dello yachting
Su Yachting Monthly del maggio 1935 a pag 74 si annuncia che Oenone di 16 T
progettata da Fredrick Shepherd e costruita per Mr. Wardrop dal Cantiere BerthonBoat
co. sugli scali di Lymington è stata varata il 6 Aprile e già armata attende il termine dei
lavori….
Nel 1936 La rivista Yachting Monthly lancia un concorso per il miglior progetto per una
imbarcazione di 30'al galleggiamento per una coppia, specificando un uomo e la sua
donna, senza marinai professionisti, ma con spazio per 2 amici. La barca deve avere la
possibilità di essere portata in coppia, ma anche di avere buone chance in regata con
equipaggio. Vengono presentati 29 progetti .Tra questi molti si ispirano ad Oenone e
Amokura, ambedue le ultime creazioni di successo di Shepherd : lo slancio di poppa,
l'armo, la doghouse e la cabina, la suddivisione degli interni ricordano gli ultimi progetti
del grande Fredrick.
I Giudici di quel concorso erano: Harrison Butler e Laurent Giles. Il direttore della
rivista era Maurice Griffith.
Yachting World nello stesso anno pubblica un editoriale su Oenone
9
Piccola sorella di Oenone è Lively Lady, famosissima barca con la quale Sir Alec Rose
compì le sue navigazioni attorno al mondo negli anni ‘60
Nell'estate del 1938 Oenone partecipa a diverse regate nel Solent (Yachting World)
Dal 1948 al 1953 è registrata nei Lloyds Register di proprietà di Jean Combescot e di
base a Buenos Aires
Nel 1960 Oenone è registrata a New York ed il suo armatore è James C. Ray. vedi
American Lloyd .
Non si conoscono ancora i dettagli della sua storia che porteranno questo bel cutter in
Italia nel 1962 ,ma dal 1977 la barca è in Sicilia nelle mani di armatori palermitani . Negli
anni ’80 col nome di Union fa un breve ingresso nell’appena nato mondo delle regate
per barche d’Epoca e stupisce per le sue performances. In buone condizioni fino agli
anni 1985, fu iscritta all'AIVE. Da allora fu piano piano trascurata dai proprietari.
Nel 2004 iniziano le operazioni di recupero e di restauro da parte di nuovi appassionati
e colti armatori toscani.
2005 Oenone , già salvata e trasferita in Toscana prende parte simbolicamente al primo
raduno Vele Storiche Viareggio prima di iniziare una profondissima fase di
ristrutturazione e restauro totale . Finalmente nell’estate del 2013 Oenone inizia di
nuovo a navigare.
Oenone , acquerello di Emanuela Tenti –Ottobre 2013
10
OENONE
TARIFFE DI NOLEGGIO 2014
Charter : max 4 pax 800€ al giorno +spese . Area di navigazione Arcipelago
Toscano, Corsica : destinazioni e percorsi da concordare in funzione del
numero di giorni e tipologia di crociera
Week cruise ( 5 full days) 1000 € per pax +spese.
minimo 3 pax, max 4
Luxury cruise per 2 pax ( 5 full days) 3000 +spese
imbarchi : venerdì ore 10
sbarchi : martedì ore 18
Porto di imbarco : Marina Etrusca-Scarlino-Golfo di Follonica.
Overnight: per 4 persone max
Giorno 1:imbarco ore 10 vela o navigazione , bagno, lunch, vela . ormeggio
in baia per bagni , cena, nottata a bordo.
Giorno 2 : colazione ,bagno, navigazione , bagno, lunch, vela, rientro ore 18.
Quota di partecipazione 250€ a pax.
Imbarco Marina Etrusca-Scarlino-Golfo di Follonica.
Alternativamente
Porto Azzurro-Isola d’Elba .
Uscite giornaliere ( luglio agosto isola d’Elba ) 70€ a persona compreso un
lunch semplice . La barca esce con un minimo di 3 persone , massimo 6 .
uscita ore 10. navigazione breve a vela se le condizioni lo consentono, bagno,
lunch, vela e rientro ore 17
Le prenotazioni devono essere confermate col pagamento del 50% della
quota di partecipazione almeno 30 giorni prima. Saldo all'imbarco.
Possibilità di Last minute cruises in caso si liberi un posto a bordo per
overnight e week cruise :partecipazioni individuali al 20% di sconto
Il comandante, Enrico Zaccagni
Contatti :
ENRICO ZACCAGNI 338 1628280
[email protected]
www.zacboats.it
11
Profilo professionale di
Enrico Zaccagni
Data e luogo di nascita: 04/01/1951, Firenze.
Residenza: Via Massicini 4 50014 Fiesole (Firenze)
tel 055 59157 /338 1628280 email: [email protected]
www.zacboats.it
Educazione e cultura:
Segue i corsi di ingegneria Navale e Meccanica presso l’Universita’ degli Studi di
Genova;nel ’78 interrompe gli studi per seguire interessi di famiglia ,dopo aver
superato brillantemente 25 esami su 28
Nel ’71 Patente nautica per conduzione di imbarcazioni fino a 50 T;nel ’78 Licenza
di operatore RTF(Radiotelefonia) fino a 1600 T. e 1000W.Nel1985 Patente per navi
da diporto .
Conoscenza approfondita delle lingue Inglese, Francese,Spagnolo,parlate e scritte,e
nozioni di tedesco.
Studio della Meteorologia da autodidatta,con approfondimento della conoscenza di
temi specifici di Metereologia Tropicale,col supporto del CNR e dell’Istituto di
Agrometeorologia e Analisi Ambientale applicata all’Agricoltura della facoltà di
Agraria a Firenze.Tesi su “Attenuazione delle perturbazioni della fascia di
Convergenza Intertropicale,e loro statistica deviazione in un’area del sud del Mar dei
Caraibi tra 11 e 13 Nord, e tra 65 e 68 Ovest----Una benevola Anomalia----“ ….. in
corso di pubblicazione .
Nell’anno accademico 2001-- 2002 tiene un corso di “Storia dello Yachting e
Restauro di Imbarcazioni d’Epoca” quale docente esterno alla Facoltà di
Architettura di Firenze presso il Dipartimento delle Tecnologie dell’Architettura e di
Design.
12
Nel 2003 presenta come correlatore una tesi di Laurea in Architettura intitolata
“Ipotesi di sviluppo industriale nel restauro di imbarcazioni d’epoca “ discussa da
Marco Gungui .
Tra il 2003 ed il 2013 è correlatore di tesi sul restauro e sul refit di numerosi
laureandi presso la facoltà di Architettura e Design di Firenze.
Esperienze nel campo della Nautica e manageriale
Fino dall’eta’ di 19 anni ha il comando e la responsabilita’ della gestione
dell’imbarcazione d’epoca di famiglia Alzavola di 21 metri del 1924
Nel 1977 socio fondatore della associazione “Centro Nautico Italiano”con la carica
di Segretario Generale,mantenuta fino al 1984.
Dal ‘79 membro della Associazione Internazionale dello Skipper fino dalla sua
fondazione.
Nell’81 segue per conto della Clipper club srl,la costruzione e l’allestimento di 4
yachts a Taiwan, e l’organizzazione della costruzione di una piccola serie di
imbarcazioni sicure, marine e confortevoli pensate per lunghe crociere : gli Eastern
Vagabond 42’ e 47’ .
Nell’84 rileva dalla famiglia la proprieta’dell’imbarcazione Alzavola ,e si dedica al
charter e all’organizzazione di crociere. In oltre 20 anni di attivita’ nel campo del
Charter e delle crociere, ha trascorso gran parte del tempo come comandante
,soprattutto a bordo di Alzavola, e come organizzatore di crociere,collaborando con
agenzie nautiche e turistiche,cantieri navali ed operatori di settore
Numerosissime le regate di altomare e costiere alle quali ha preso parte con
Alzavola,o richiesto a bordo di altre imbarcazioni d’alto mare, sia tra le barche
d’epoca e classiche, che tra le imbarcazioni da regata pura. Questo ha dato modo ad
Enrico Zaccagni di essere conosciuto da molti anni anche nel mondo della nautica
agonistica e nei club velici del Mediterraneo e del mar dei Caraibi
Ha effettuato come comandante 3 traversate dell’Oceano Atlantico ed ha navigato
come comandante per oltre 50.000 miglia nautiche
Tra il 1980 ed il 1999 ha formato numerosi marinai e comandanti da diporto che
grazie all’esperienza acquisita sotto la sua guida hanno appreso a lavorare a bordo e a
relazionarsi con i clienti turisti ed a condurre e gestire imbarcazioni.
13
Ha tradotto in Italiano per conto della casa editrice Edigeo il libro inglese
Sails”di Jeremy Howard-Williams,manuale di teoria ,utilizzazione,progettazione di
vele.
Nel ’97 ha seguito la ricostruzione dell’imbarcazione d’epoca del 1934, M/Y
Pandora di 66 piedi come progettista del restauro e supervisore dei lavori, per conto
della Floating Village Srl
Dal 1999 è titolare della ditta Zacboats che opera nella consulenza,progettazione
,perizie ,project managing nel restauro e brokerage nel campo delle imbarcazioni
d’epoca ,classiche e tradizionali .
Ha seguito come direttore dei lavori e progettista la ristrutturazione ed il restauro di
imbarcazioni d’epoca : tra queste
Alzavola di 21 metri del 1924 ,Magda XIII di 23 metri del 1937,Windswept di 16,50
metri del 1936,Don Quixotte di 11,50 metri.del 1933,Tesse di 10,50 m del 1963
Mopi di 9,90m del 1951,Delfino di 14,80m del 1940,Kipawa di 16,80m del 1937
Oenone di 13,50m del 1935,Gambare di 10,80 del 1973
Eilean di 22,70 m del 1938,Nocturne di 18,50 m del 1935
In corso i restauri di Marga di 15,60 m del 1910, e di Anna di 13,50 m del 1907
Ha ottenuto riconoscimenti per il miglior restauro di barche d’epoca
Per Windswept , settembre 2002 durante le regate di Imperia: Premio per il miglior
restauro
Per Windswept maggio 2003 Yacht Digest Award 2003,
nel 2004 per Alzavola , nel 2006 per Kipawa
“Oscar” per il miglior restauro dell’anno al Trofeo Accademia Navale per Mopi nel
2005; per Delfino nel 2008; per Eilean nel 2010
E’ membro del Comitato Esecutivo dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca
Presidente della Associazione Vele Storiche Viareggio
14
Membro della Yachting Historian Association
Consigliere del Museo Navale di Imperia
Alcuni Articoli tecnici e recensioni su temi inerenti imbarcazioni d’epoca e restauro:
Yacht Digest :Sett 02 Le Lance sfidano
Yachting World: Giugno 03 Il ritorno di Alzavola ;Luglio 03 Magda XIII,la regina
dei Fiordi; Agosto 03 regate di primavera; Settembre 03 Anker& Jensen
Novembre-dicembre 03 Il Restauro delle imbarcazioni d’epoca
Via Mare :Marzo 04 Imbarcazioni d’epoca
Yachting Quarterly:N°10 Aprile 2006 Vintage yachts –
N°11 Giugno 06 Piccolo-grande Mopi
Hobby:
Colleziona libri e documenti d’epoca di Yachting
Veleggia quando può
Ama camminare in montagna
Ama cercare funghi
Ama le immersioni in apnea
Ama la musica sinfonica e lirica ,la letteratura, le arti.
15
16
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 536 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content