close

Enter

Log in using OpenID

brochure aggiornamenti

embedDownload
Iscrizione
Modalità di svolgimento
Responsabile del Percorso: Corrado Bernardi.
Corsi: N. 3 tipi di programma di 16 ore ciascuno
per complessive 48 ore.
Partecipanti: N. 20.
Sede: LUCCA - Sala “Gemignani”, via Fornacette, 458.
Lezioni: N.4 lezioni, distribuite in n. 2 giorni.
Cadenza: Una volta a settimana.
Orario: Ore 8.30-12.30 e 13.30-17.30;
light lunch 1 ora.
Quota: Euro 240,00+IVA per ciascun corso,
compresi light lunch.
Euro 640,00+IVA per i tre corsi,
compresi light lunch.
Agevolazioni: 40% di sconto ovvero quota scontata Euro 144,00+IVA per ciascun corso, Euro
384,00+IVA per i tre corsi, riservate a:
- chi ha partecipato a un Corso di formazione
Coordinatori CPTLucca
- titolari e dipendenti di imprese regolarmente
iscritte alla Cassa edile
- iscritti al Collegio Geometri, all’Ordine Architetti,
all’Ordine Ingegneri di Lucca.
Iscrizione: La partecipazione al Corso è subordinata all’iscrizione online al corso sul sito del CPTLucca - www.cptlucca.it - e alla trasmissione della ricevuta di pagamento unitamente al report di iscrizione entro tre giorni dalla data di iscrizione online, tramite bonifico con causale «Aggiornamento
Coordinatore» o tramite POS con carta di credito,
bancomat o postamat, presso la sede del CPTLucca.
La quota ridotta per chi si iscrive ai tre corsi è garantita
solo a chi effettua il pagamento ai tre corsi insieme.
L’avvio di ciascun corso è garantito solo in caso di
raggiungimento di n.15 iscrizioni. Non saranno
comunque accettate più di 30 iscrizioni. A tal fine
la procedura di iscrizione online si disattiverà raggiunto il numero massimo previsto.
In considerazione di quanto previsto dall’Interpello n.19/2014 non si potranno ammettere assenze
superiori a 8 ore complessivamente per i tre i corsi
e di 4 ore per ciascun corso.
Il materiale didattico sarà elaborato dal CPTLucca
in formato digitale.
Crediti professionali: Oltre a valere come aggiornamento Coordinatori per la sicurezza, il Collegio
Geometri e l’Ordine Architetti di Lucca riconoscono queste iniziative ai fini dei crediti professionali.
1. Il Responsabile del percorso ha il compito di curare il
coordinamento degli esperti e di verificare l’effettiva
presenza degli iscritti per tutto il tempo della lezione,
potendo contare sull’aiuto dell’eventuale anche avvalere dell’aiuto di un Coordinatore didattico.
per la prevenzione infortuni
2. Per lo svolgimento dei propri compiti il Responsabile
del percorso si potrà avvalere del Coordinatore didattico.
Ordine degli Architetti,
Pianificatori, Paesaggisti
e Conservatori
della provincia di Lucca
Collegio provinciale Geometri
e Geometri laureati
della provincia di Lucca
3. Ogni corso verrà coadiuvato da un Coordinatore didattico che potrà essere diverso dal Responsabile del percorso e avrà il compito di:
a. verificare le presenze e il rispetto dell’orario;
b. raccogliere gli argomenti di aggiornamento e approfondimento e preparare il lavoro del corso;
c. garantire l’ordine della discussione con soluzione di
problemi normativi e pratici;
d. contribuire al raggiungimento degli obiettivi didattici.
4. Al corso parteciperanno esperti per introdurre gli argomenti, presentare elementi di esemplificazione e di
aggiornamento ed arricchire il confronto sugli argomenti.
5. Gli iscritti al corso sono tenuti a:
a. partecipare attivamente allo sviluppo degli argomenti;
b. contribuire fattivamente con la presentazione delle
proprie esperienze professionali, che arricchiranno i
materiali del corso;
c. firmare correttamente il registro delle presenze;
d. mantenere durante i corsi un comportamento collaborativo e rispettoso;
e. tenere spenti i telefoni portatili durante l’effettivo
svolgimento delle lezioni;
f. attenersi alle indicazioni date dal Responsabile del
percorso e/o dal Coordinatore didattico.
6. L’attestazione dell’aggiornamento formativo sarà
relativo alle effettive ore di presenza (rif. Interpello n.19/2014); in ogni caso non si potranno ammettere assenze superiori a 8 ore complessive per i tre
i corsi e a 4 ore per ciascun corso.
Primavera
2015
PERCORSI DI AGGIORNAMENTO
COORDINATORI
IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE
Articolo 98 e Allegato XIV Decreto legislativo
n.81/2008 s.m.i.
CPT LUCCA Comitato Paritetico Territoriale
per la prevenzione infortuni
Via delle Fornacette, 458 • 55100 Lucca
Tel. 0583.55.555 • Fax 0583.55.520
www.cptlucca.it • [email protected]
Marzo/Aprile/Maggio 2015
Sala Gemignani • Via Fornacette, 458 • Lucca
P R O G R A M M A
Corso aggiornamento programma A
Corso aggiornamento programma B
Corso aggiornamento programma C
Docente principale Architetto Paolo Quadrelli
Docente principale Ingegnere Stefano Camoni
Docente Dottor Daniele D’Arrigo
26 Marzo 2015 - mattina
16 Aprile 2015 - mattina
7 Maggio 2015 - mattina
Presentazione Decreto interministeriale Lavoro e Politiche Sociali-Infrastrutture e Trasporti-Salute, 9 Settembre 2014: modelli semplificati per la redazione di
P.O.S., P.S.C., P.S.S., F.O.
L’elaborato tecnico coperture in base alle novità introdotte dal D.P.G.R.T. 75/R/2013: nuove casistiche
applicative e contenuti richiesti nell’elaborato coperture.
La negoziazione come strumento di comunicazione
efficace (Committente-Coordinatore-Impresario):
quando, cosa e come si dovrebbe negoziare.
Analisi puntuale dei modelli semplificati di competenza dei Datori di Lavoro: Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.) e Piano di Sicurezza Sostitutivo (P.S.S.).
Raffronto con Contenuti minimi di cui all’Allegato
XV D.Lgs. 81/2008 smi.
26 Marzo 2015 - pomeriggio
Analisi puntuale dei modelli semplificati di competenza dei Coordinatori della Sicurezza: Piano di Sicurezza e Coordinamento (P.S.C.) e Fascicolo dell’Opera (F.O.).
Raffronto con Contenuti minimi di cui all’Allegati
XV-XVI D.Lgs. 81/2008 smi.
2 Aprile 2015 - mattina
Esperienza di compilazione di modelli semplificati di
P.O.S., P.S.C., P.S.S., F.O.
Analisi delle problematiche legate alla efficace comunicazione delle informazioni contenute nei P.O.S.,
P.S.C., P.S.S., F.O. redatti con i modelli semplificati.
2 Aprile 2015 - pomeriggio
Plenaria e approfondimenti.
7 Maggio 2015 - pomeriggio
Analisi delle coperture esistenti.
Dispositivi di ancoraggio: UNI EN 795.2012, UNI CENTS 16415-2013, quaderni tecnici INAIL.
Riconoscere e gestire i segnali di rischio nel processo
della comunicazione in riunioni di coordinamento
per la sicurezza. Trattare con gli altri creando fiducia,
anche con le persone diverse da noi.
16 Aprile 2015 - pomeriggio
14 Maggio 2015 - mattina
Confronto sulle diverse soluzioni possibili.
Analisi delle problematiche legate a diversi modelli
di E.T.C.
Gestire la buona pratica di elaborazione dei documenti di pianificazione della sicurezza: presidiare gli
obiettivi di chiarezza e comprensibilità.
23 Aprile 2015 - mattina
14 Maggio 2015 - pomeriggio
Esperienza di compilazione di modelli di E.T.C.
Esercitazioni individuali e di gruppo.
Analisi delle problematiche legate alla corretta comunicazione delle informazioni contenute nell’E.T.C.
tra i vari soggetti interessati alle manutenzioni sulla
copertura.
23 Aprile 2015 - pomeriggio
Plenaria e approfondimenti.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
479 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content