close

Enter

Log in using OpenID

brouchure corsi 2015

embedDownload
La “Scuola del Cuoio” è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla
collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa
Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani del cuoio fin dagli anni Trenta. La
loro missione consisteva nel dare agli orfani di guerra la possibilità di apprendere
un’attività pratica che gli permettesse di guadagnarsi da vivere: l’arte della
pelletteria.
I frati misero a disposizione del progetto l’antico dormitorio ed i banchi di lavoro
furono sistemati nel corridoio dove ancora oggi sono simbolo e strumento della
artigianalità delle maestranze della Scuola del Cuoio. Il “Noviziato” fu donato ai
Francescani durante il Rinascimento dalla famiglia Medici, incaricando l’architetto
Michelozzo della sua costruzione. Il corridoio principale, con il soffitto a volta e gli
stemmi dei Medici sulle porte e sulla cappa del camino è decorato con affreschi
eseguiti dalla scuola di Domenico Ghirlandaio.
I primi studenti della Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950
Scuola del Cuoio vennero
dalla "Città dei Ragazzi” di Pisa, dove gli orfani di guerra erano affidati
alle cure della comunità dei Francescani Minori Conventuali. Ad essi,
gli artigiani della Scuola Fiorentina insegnarono i segreti dei pellami e
della manifattura. Cominciarono a creare borse e valige, ma anche
serviti da scrivania e portagioie e a praticare l’arte della doratura
servendosi di oro a 22 carati.
Nel maggio del 1950 la Scuola, grazie alla crescente richiesta di
prodotti artigianali di alta
qualità, aprì le porte alla
clientela dentro i suoi
laboratori; nello stesso
tempo divenne fornitore
della
Sesta
Flotta
Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi
Americana (di base nel
Mediterraneo), dell’Aeronautica Americana, della Quinta Armata e delle
Ambasciate Americane in Europa. Questi legami contribuirono molto alla fama
della Scuola del Cuoio negli Stati Uniti tanto che la scrivania della Stanza Ovale fu
impreziosita dal generale Dwight D. Eisenhower, allora Presidente degli Stati Uniti,
con un servito lavorato a mano e decorato in oro realizzato dagli artigiani della
Scuola fiorentina.
Figura 2: Scuola del Cuoio nel 1956
Con il sostegno del Ministero degli Esteri italiano, Giorgio La Pira, allora sindaco di
Firenze, riconobbe formalmente il significativo ruolo sociale svolto nella città di questa Scuola e creò così due borse di studio
annuali per ragazzi dei paesi del Terzo Mondo. Alla fine degli anni Cinquanta, in accordo con il Ministero della Giustizia, la
Scuola cominciò a offrire corsi ai detenuti del carcere delle Murate e dei centri di detenzione minorile. Alcuni dei giovani
ammessi ai programmi di rieducazione lavorano ancora nelle fabbriche della Toscana, del Veneto e anche nella stessa Scuola del
Cuoio. Nel 1972 Marcello Gori fu onorato con medaglia al merito per la Rieducazione dei Carcerati.
La posizione unica, la qualità dei suoi prodotti e la fedeltà alla tradizione hanno reso la Scuola del Cuoio celebre. La sua fama ha
contribuito molto alla crescente proliferazione di negozi di pelletteria nel quartiere di Santa Croce; ma questo, dentro il Convento,
rimane tuttavia l’unico autentico laboratorio in cui i visitatori possono osservare gli artigiani mentre creano i prodotti in cuoio
nello storico corridoio rinascimentale. I frati del Convento di Santa Croce e la famiglia Gori condividono da sempre la filosofia
che ha reso possibile la creazione della Scuola del Cuoio: ridare vita alle arti minori, attingendo all’esperienza dei maestri
artigiani, e sostenere le grandi tradizioni dell’artigianato fiorentino. La Scuola del Cuoio e i Frati della Basilica sono dunque
orgogliosi di offrire un’esperienza unica di apprendimento a studenti di ogni parte del mondo. La Scuola del Cuoio, ancora oggi,
continua ad accogliere studenti e a offrire borse di studio a studenti della Comunità Europea in possesso dei requisiti richiesti,
riaffermando così l’importante ruolo sociale che la contraddistingue fin dal suo inizio.
Il metodo didattico
Scuola del Cuoio segue la secolare tradizione fiorentina di tenere fianco a fianco il
maestro artigiano e l’apprendista durante le attività quotidiane. Gli studenti e i maestri
artigiani lavorano nei laboratori situati nelle stanze con i soffitti di mattoni a volta dello
storico Cortile dei Novizi del Monastero di Santa Croce e usano strumenti fatti a mano che
risalgono a mezzo secolo fa. L’attività di ogni apprendista è guidata e coordinata dal lavoro
del maestro artigiano.
Il programma formativo:
CORSO 3 MESI (circa 360 ore complessive)
Scuola del Cuoio offre due tipologie di corso. La prima ha la durata di tre mesi (per un totale di circa 360 ore) ed è finalizzato alla
formazione di base. Di seguito è riportato il programma del corso, che si tiene con inizio il 12 Gennaio 2015, il 6 Aprile 2015 e il 21
Settembre 2015 (soggetto a conferma), con orario 10.30 – 13.30 la mattina e 14.30-17.30 il pomeriggio.
Il costo del corso di 3 mesi, comprensivo di Iva e tasse d’iscrizione, è di € 5600,00 *(soggetto a cambiamento)
Materia
Descrizione
Modelleria
Elementi tecnici della creazione del modello
Funzione del modello e suo sviluppo
Creazione del modello
Elementi tecnici del modello
Analisi dei materiali
Studio dei pellami e tessuti
I pellami nella borsa: caratteristiche tecniche e funzionali
Laboratorio artigianale
Sviluppo di tecniche artigianali applicate
Tecnica taglio vivo
Tecnica rimbocco
Tecnica filetto
Cucitura a macchina
Scarnitura
Taglio
Preparazione e montaggio
CORSO 6 MESI (circa 720 ore complessive)
La seconda tipologia di corso ha una durata di sei mesi e data di inizio il 12 Gennaio 2014, con orario 10.30 – 13.30 la mattina e 14.3017.30 il pomeriggio. Il costo del corso di 6 mesi, comprensivo di Iva e tasse d’iscrizione, è di € 9.800,00 *(soggetto a cambiamento)
Materia
Descrizione
Modelleria
Elementi tecnici della creazione del modello
Funzione del modello e suo sviluppo
Creazione del modello I
Creazione del modello II
Dal design al modello
Ruolo del modellista
Elementi tecnici del modello
Analisi dei materiali
Studio dei pellami e tessuti
I pellami nella borsa: caratteristiche tecniche e funzionali
Processi produttivi e conciari
Il mercato degli approvvigionamenti
Visita conceria
Visita Lineapelle
Laboratorio artigianale
Sviluppo di tecniche artigianali applicate
Tecnica taglio vivo
Tecnica rimbocco
Tecnica filetto
Tecnica intreccio
Cucitura a macchina I
Cucitura a macchina II
Cucitura a mano
Scarnitura
Taglio
Preparazione e montaggio
Esame
Progetto stilistico-tecnico-manageriale
Scuola del Cuoio: Corsi brevi
I corsi brevi di Scuola del Cuoio mirano a introdurre all’artigianato del cuoio gli studenti interessati a prendere parte a
un’irripetibile esperienza sotto la guida di un Maestro
I corsi, che possono essere organizzati su richiesta, non hanno una data fissa di inizio e di fine e i partecipanti sono quindi liberi di
programmare la loro breve esperienza di studio in base alla propria disponibilità di tempo. Sono ideali per turisti, piccoli gruppi,
studenti e chiunque sia interessato ad arricchire culturalmente il suo soggiorno a Firenze. I corsi di tale durata sono tenuti ogni
giorno dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 2:30 alle 5:30 e hanno la durata di mezza giornata (3 ore), 1 giornata (6
ore), 1 settimana (5 giorni - 30 ore).
Corsi di mezza giornata
: copertina in cuoio
Corso di mezza giornata – 3 ore
Il corso di mezza giornata
inizia con una
introduzione alla storia ed
1
€210.00 + Vat
alla attività di Scuola del
Cuoio e una breve lezione
2
€150.00 + Vat
sui materiali usati per
3
€140.00 + Vat
creare prodotti in cuoio. I
4 – 10
€120.00 + Vat
partecipanti entrano poi
nel laboratorio dove il
11 – 16
€110.00 + Vat
Maestro Pellettiere insegna
a tagliare, approntare e rifinire una copertina in cuoio per un giornale di viaggio. Le tariffe comprendono la copertina finita con il
diario.
Numero dei
partecipanti
Tariffa per partecipante
Corso di una giornata
: Borsa a tracolla o Cornice in Cuoio
Corso di una giornata – 6 ore Borsa
Agli iscritti al corso di una
giornata vengono offerte una
introduzione alla storia ed alla
1
€310.00 + Vat
attività di Scuola del Cuoio e
2
€275.00 + Vat
una breve lezione
sui
materiali usati per creare
3
€265.00 + Vat
prodotti
in
cuoio.
I
4 – 10
€240.00 + Vat
partecipanti approntano e
11 – 16
€220.00 + Vat
rifiniscono una borsa a
tracolla in cuoio o una cornice. Le tariffe comprendono il prodotto realizzato.
Numero dei
partecipanti
Tariffa per partecipante
Corso di una giornata
Corso speciale: Cintura in cuoio su misura
(disponibile con programma di tre o sei ore, a
seconda del punto di produzione scelto come
inizio del corso)
Numero dei partecipanti
Tariffa per
partecipante
2
€350.00 + Vat
3
€275.00 + Vat
4 – 10
€230.00 + Vat
11 – 16
€210.00 + Vat
: Cintura su misura in Cuoio
Agli iscritti al corso di una giornata
vengono offerte una introduzione alla
storia ed alla attività di Scuola del Cuoio
e una breve lezione sui materiali usati per
creare prodotti in cuoio. I partecipanti
approntano e rifiniscono una cintura su
misura in cuoio, cucita a mano con filo di
lino cerato. Le tariffe comprendono il
prodotto realizzato.
Corso di 5 giorni:Una settimana in laboratorio
Corso di 5 giorni – 30 ore
Durante il corso di una settimana (circa 30 ore), gli studenti
ricevono una presentazione della Scuola del Cuoio e una
breve lezione sui materiali usati per creare prodotti in cuoio
1500,00 + Iva
Individuale
e assistono a una dimostrazione di doratura. I partecipanti
*(soggetto a cambiamento)
entrano poi nel laboratorio dove il Maestro Pellettiere nel
corso della settimana insegna a tagliare, creare e rifinire svariati oggetti, tra cui portaocchiali, portadocumenti, borsa a tracolla ed
altri oggetti in pelle. Le tariffe non comprendono i prodotti eventualmente realizzati.
Numero dei partecipanti
Tariffa per partecipante
Visita tecnica guidata
Visita tecnica guidata (Italiano o Inglese) su prenotazione
(al costo di 100.00 euro Iva inclusa fino a 7 partecipanti
e 14.00 euro per ciascun ulteriore partecipante) della durata
di 60 minuti circa. La visita include una illustrazione storico
culturale della pelletteria artigianale fiorentina, l’analisi delle
tecniche di lavorazione e delle diverse pelli utilizzate, oltre alla
dimostrazione di doratura della pelle ed alla visita dei
laboratori al piano terreno e la consegna di una copia cartacea
della rivista allegata, stampata in occasione del nostro
60esimo anniversario.
Il numero massimo di partecipanti per le visite è di
20 persone (circa). Gruppi più numerosi dovranno
essere divisi in sotto-gruppi con accesso scadenzato
(secondo gruppo a 30 minuti circa dal primo).
Le visite tecniche sono disponibili dal lunedi al venerdi,
tra le 10.30 e le 13.30, oppure tra le 14.30 e le 16.00.
Le visite gratuite sono disponibili tra le 10.30 e le 17.00.
Le visite gratuite sono prenotabili, salvo disponibilità,
anche nel fine settimana tra le 10.30 e le 17.00.
La visita non include il prezzo del biglietto per l’eventuale
visita della Chiesa di Santa Croce.
Piazza Santa Croce 16 (attraverso la Basilica di Santa Croce) e Via San Giuseppe 5R (accesso dal giardino che
circonda l’Abside) – 50122 Firenze, Italia
Tel.: +39 055.244.534 – Fax: +39 055.248.0337
www.ScuolaDelCuoio.com – Email info@ ScuolaDelCuoio.com
Scuola del Cuoio
Author
233   documents Email
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
623 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content