close

Enter

Log in using OpenID

Cina 2016 presentazione

embedDownload
www.ioviaggioincamper.it
Io Viaggio In Camper
Ritorna in Cina nel 2016
Ritorna il viaggio
in Cina e Mongolia
dopo la grande
esperienza del 20 11!
Presentazione del viaggio
1
Cina 2016 presentazione
Il viaggio avrà inizio a Tarvisio e dopo aver attraversato Austria, Rep.
Ceca, Polonia, Lituania ed Estonia...
...si entrerà in Russia. Giungeremo a Mosca, ricca di chiese dorate le cui
cupole brillano nel sole, passeggeremo per la piazza Rossa e il Cremlino. »
Mosca cattedrale di S. Basilio
poi in Kazakistan, dove ci attendono sconfinate steppe percorse
da nomadi, cavalieri straordinari, l’avveniristica capitale Astana e
l’elegante Almaty una delle più incantevoli creature Russe nell’Asia. »
Finalmente raggiungeremo l’antica “via della seta”, la più lunga via
carovaniera della storia che collegava l’estremo Oriente con il bacino
del mediterraneo: due mondi e ambiti culturali distanti, che l’uno
dell’altro sapevano solo attraverso vaghi cenni favolosi. Il tratto Cinese
della via della seta percorre luoghi di straordinaria bellezza in cui la
crudezza del deserto la fa da padrone.
Astana, la piazza centrale
e sullo sfondo il palazzo
presidenziale
Il Xinjiang, la provincia più orientale della Cina si estende sull’altopiano
del Pamir, nome carico di fascino esotico quanto lo sono di bellezza i
suoi duri paesaggi. La grande città di Urumqi immersa in una natura
di violenta bellezza ai piedi della catena dello Tian Shan che si affaccia
sul lago Tianchi “Lago del Cielo”. Turphan favolosa oasi compresa tra il
deserto del Taklimakan e l’estremità occidentale del deserto dei Gobi.
Dunhuang posta in un oasi ai cui margini si ergono grandi dune di
sabbia che al tramonto offrono uno spettacolo senza pari.
»
Dunhuang, tempio Buddista
Superati luoghi dai nomi evocativi come il Passo delle Porte di Giada ed il
Corridoio del Gansu raggiungeremo la città di Lanzhou sul fiume giallo.
Xian antichissima città celebre per essere stata la capitale del
primo Impero Cinese, la cui potenza ci è ricordata da una delle più
straordinarie scoperte archeologiche di tutti i tempi: le celebri statue
dell’”Esercito di Terracotta”. »
L’esercito di terracotta
2
Hangzhou, sul leggendario lago occidentale, amato dagli imperatori
con le sue rive fiancheggiate da salici e pagode, fonte di ispirazione per
artisti e poeti. Dopo il meritato riposo...
»
Hangzhou
...arriveremo a Shangai moderna metropoli e centro economico
della Cina dove convivono graziosi quartieri coloniali e imponenti
grattacieli contemporanei.
»
i due volti di Shanghai
Pechino sarà il giro di boa del nostro viaggio. La megalopoli in cui il
progresso dirompente cerca di conciliarsi con la tradizione e con le
testimonianze dell’illustre passato.
»
La vera essenza di Pechino si manifesterà, tuttavia, nell’immensa piazza
Tiananmen , sulla quale, assieme alle testimonianze dell’era Maoista, si
erge la più grande manifestazione del passato Imperiale: La Porta della
Pace Celeste , dalla quale si accede alla Città Proibita capolavoro della
architettura classica Cinese, residenza delle dinastie Ming e Qing.
Lasciata Pechino cammineremo sopra la Grande Muraglia il confine tra
la Cina Imperiale ed il barbarico mondo delle steppe. »
Pechino, la Città Proibita
La Grande Muraglia
3
Poi entremo in Mongolia, la patria di Genghis Khaan, immersi tra storia
e natura, che qui si presenta particolarmente aspra ed affascinante. »
Steppa Mongola
Ulaanbaatar, la capitale, e le altre mete più importanti hanno nomi
evocativi carichi di storia e paesaggi di straordinario impatto emotivo:
Karakorum , Sainshad, Tuvkhun khiid, Terelj.
Rientrati in Russia attraverseremo la Siberia, Visiteremo il lago Baikal,
vasta distesa di acqua azzurra circondata da sponde coperte di rocce
o alberi al di là dei quali le montagne sembrano galleggiare come
fantasmi.
»
lago Baikal
Sosteremo a Listvianka, Irkutsk, Taiset, Omsk, e visiteremo
Yekaterinburg città resa famosa dall’assassinio dello Zar Nicola II e della
sua famiglia.
Oltre a Kazan, una delle più antiche città Tatare della Russia »
Raggiungeremo poi la cittadina di Sergiev Posad considerata il
Vaticano Ortodosso
»
Il grande viaggio volge al termine e quindi attraverso la Lettonia,
Lituania, Polonia, Rep. Ceca ed Austria rientriamo in Italia.
Kazan il Kremlino
Sergiev Posad, moastero
4
PROGRAMMA DI VIAGGIO
1°2°3°4° giorno:
Tarvisio – Mosca km 2500
Tappe di trasferimento. Pernottamenti liberi nei primi 3 giorni. A
Mosca pernottamento in parcheggio
5°6° giorno:
Mosca 1° giorno visite in bus alle principali attrattive della città
Pranzo libero. Al termine delle visite rientro in parcheggio per
il pernottamento. 2° giorno a disposizione dei partecipanti
7°8°9°giorno:
Mosca – Celiabinsk km 1823
Tappe di trasferimento per l’avvicinamento al confine Kazako.
Pernottamenti liberi
» CINA
21° giorno:
Yining – Sayram Lake – Quitum km 450
Tappa di trasferimento. Salita al meraviglioso lago di Sayram
22° giorno:
Quitum – Urumqi km 243
Tappa di trasferimento. Arrivo ad Urumqi sistemazione dei
mezzi e visita libera della città
23° giorno:
Urumqi Giornata di riposo
24° giorno:
Urumqi – Turpan km 204
Si prosegue lungo la via della seta. Tappa di trasferimento
» KAZAKISTAN
25° giorno:
10°11° giorno:
Turpan intera giornata di visite in bus con pranzo in ristorante
Celiabinsk (RUS) – Qostanay (KAZ) – Astana km 1115
26° giorno:
Intere giornate di trasferimento. Ingresso in frontiera
Turpan – Hami km 403
e svolgimento delle pratiche doganali. Pernottamento libero
Tappa di trasferimento
la prima notte mentre ad Astana in parcheggio custodito
27° giorno:
12° giorno:
Hami – Dunhuang km 410
Astana Giornata di riposo
Tappa di trasferimento
13° giorno:
28° giorno:
Astana Intera giornata di visita guidata in bus. Al termine della
Dunhuang intera giornata di visita in bus con pranzo in
visita rientro al parcheggio
ristorante. Si visiteranno i luoghi di principale interesse come le
14° giorno:
famose grotte di Mogao
Astana – Karaganda – Balqash km 587
29° giorno:
Tappa di trasferimento. Pernottamento libero
Dunhuang giornata di riposo
15° giorno:
30° giorno:
Balqash – Almaty km 642
Dunhuang – Jiayuguan km 379
Tappa di trasferimento. Arrivo al parcheggio riservato.
Proseguiamo il nostro viaggio attraverso il “corridoio di Hexi”
Sistemazione dei mezzi e pernottamento
un tempo unica di via di collegamento fra l’occidente e l’impero
16° giorno:
Cinese. Sosta a Jiayuguan ed escursione libera Sulla muraglia
Almaty Intera giornata di visite guidate in bus.
sospesa
Al termine della visita, rientro al parcheggio e pernottamento
31° giorno:
17° giorno:
Jiayuguan – Zhanzye km 247
Almaty – Zharkent km 343
Tappa di trasferimento. Pernottamento libero
18°19°20° giorno:
Zarkent – Frontiera Cinese – Yining km 109
Passaggio delle due frontiere. Le pratiche doganali per l’ingresso
in Cina richiedono molteplici iter burocratici che dovrebbero
Al mattino visita libera al forte soprannominato
”l’Inespugnabile gola sotto il cielo”.
Proseguimento poi per Zhanzye
32° giorno:
Zhangye – Mati Si km 60
Al mattino visita libera della città. Saliamo poi a Mati Si,
concludersi nel giro di 3 giorni
5
stupendamente circondata da alti picchi innevati, per le visite
Si visiteranno fra l’altro il Museo di storia dello Shaanxi e le
libere ai templi buddisti scavati nella roccia di arenaria.
Antiche mura della città
33° giorno:
47° giorno:
Mati Si – Liqian km 233
XI’An Giornata di riposo
Continua la visita dei templi di Mati Si per poi trasferirci
48°49° giorno:
nel villaggio di Liqian dove vive una comunità che discende
storicamente dai legionari romani giunti qui attorno al 400 D/c.
34° giorno: Liqian
Proseguono le visite nella cittadina
Xi’an – Ychang km 700
Tappe di trasferimento
50° giorno:
Ychang con bus privato e motonave visita alla grande diga sul
35° giorno:
fiume Yangze con pranzo in ristorante
Liqian – Lanzhou km 357
51° giorno:
Tappa di trasferimento
Yichang – Wuhan km 330
36° giorno:
Tappa di trasferimento
Lanzhou visita libera della città
52° giorno:
37° giorno:
Visita libera alla città di Wuhan: Torre della gru gialla,museo
Lanzhou visita con bus privato e motoscafo a Binglinski Skitu
provinciale dello Hubei, tempio Guiyuan, tempio Changchun
38° giorno :
53°giorno:
Lanzhou – Xiahe km 240
Wuhan – Lushan km 280
Il Monastero di Labrang immerso in una splendida vallata è il
Tappa di trasferimento. Visita libera alla cittadina di Lushan
più importante Monastero Tibetano al di fuori di Lhasa dove
54° giorno.
avremo la possibilità di ammirare Monaci e Pellegrini nei loro
Lushan –Jingtan km 308
tradizionali abbigliamenti
Ci immergeremo in un mondo dove ritroveremo intatta
39°giorno:
l’immagine della Cina di una volta, dove le lavandaie
Visita libera del grande complesso monastico
40° giorno:
Xiahe – Lanzhou km 240
Tappa di trasferimento
41° giorno: Lanzou – Luomen km 211
Tappa di trasferimento. A Luomen visita libera alle grotte
della Cortina D’acqua
42° giorno :
Luomen – Maiji Shan km 209
Tappa di trasferimento.
43° giorno:
Maiji Shan – Zhuaqn Lang km 156
Al mattino visita libera alle grotte di Maiji Shan.
Dopo pranzo trasferimento a Zhuang Lang
44° giorno:
Zhuang Lang – Xi’An km 427
Tappa di trasferimento
45° giorno:
Xi’An intera giornata di visita in bus con pranzo in ristorante.
Si visiteranno i luoghi di principale interesse come il famoso
Esercito di Terracotta
46° giorno:
Xi’An Intera giornata di visita in Bus con pranzo in ristorante.
continuano a fare il bucato lungo le rive del fiume con visita agli
antichi villaggi medievali con case in pietra e viali lastricati
55° giorno:
Jingtan – Jingdezhen km 177
Tappa di trasferimento. Visita libera della città di Jingdezhen,
famosa per la magnifica porcellana destinata alla città proibita.
Ancora oggi si producono le migliori ceramiche della Cina
56° giorno:
Jingdezhen – Xiaqi km 108
Il percorso è immerso nella campagna cinese ricca
di risaie a terrazze
57° giorno:
Xiaqi – Hangzhou km 409
Tappa di trasferimento
58° giorno:
Hangzhou visite libere: ci immergeremo nella magica
atmosfera del lago occidentale, ricco di giardini, templi, pagode
59° giorno:
Hanzhou – Suzhou km 170
Tappa di trasferimento con visite libere ai meravigliosi giardini
della città di Suzhou
60° giorno:
Suzhou – Shangai km 107
6
Al mattino proseguono le visite libere della città di Suzhou, per
Herenot (Cina) – Zamyd Uud (Mongolia) km 20
poi trasferirci a Shangai
Passaggio delle due friontiere
61° giorno:
Shanghai intera giornata di visite in bus con pranzo al
ristorante
» MONGOLIA
62°63° giorno:
82° giorno:
Shanghai giornate a disposizione per visite libere della città
64° giorno:
Shanghai – Nanjing (Nanchino) km 313
Tappa di trasferimento
65° giorno:
Nanchino visita libera della città
66°giorno:
Nanchino – Lianyungang km 363
Tappa di trasferimento. Faremo sosta in riva all’oceano pacifico
67° giorno:
Lianyungang – Cufu km 320
Tappa di trasferimento
68° giorno:
Cufu. Visita libera alla città dove tutto parla di Confucio
69°70° giorno:
Cofu – Pechino km 646
Tappa di trasferimento
71° 72°73° giorno:
Ci attendono 3 giorni di visite guidate, con bus privato, alle
principali attrattive di Pechino con pranzo al ristorante
74° 75° giorno:
Pechino giornate di riposo e di visite libere alla città. Ci sarà un
bus a disposizione per raggiungere il centro città che partirà
dal campeggio alle ore 9 e dal centro di Pechino alle ore 17
76° giorno:
Pechino – Badaling km 70
Visita libera alla grande muraglia
77° giorno:
Badaling – Chèngdè km 278
Tappa di trasferimento
78° giorno:
Chèngdè visite libere
79° giorno:
Chèngdè – Zheng Ian Qi km 327
Tappa di trasferimento
80° giorno:
Zheng Ian Qi – Herenot km 326
Tappa di trasferimento. Ultimo giorno in Cina
81° giorno:
Zamyn Uud – Sainshad km 212
Tappa di trasferimento
83° giorno:
Sainshad – Choyr km 246
Tappa di trasferimento
84° giorno:
Choyr – Parco Terelj km 235
Tappa di trasferimento
85° giorno:
Parco Terelj – Ulaanbaatar km 121
Al mattino visita del monastero di Gunjiin Sum, Monumento di
Gengis Can. Trasferimento ad Ulaanbaatar
86° giorno:
Ulaanbaatar visita della città con bus privato e pranzo al
ristorante
87° giorno:
Ulaanbaatar – Karakorum km 369
Tappa di trasferimento
88° giorno:
Karakorun Monastero di Erdene Zuu, Tartarughe di
Karakorum, Palazzo delle Diecimila Paci di Ogodei Khaan
89° giorno:
Karakorum – Sand Dunes km 191
Visita ad Hushuu Tsaidam poi proseguimento del viaggio verso
La grande duna
90° giorno:
Sand Dunes – Khustai National Park km 194
Tappa di trasferimento. Visita al parco per vedere i famosi cavalli
91° giorno:
Parco naz. Khustai – Ulaanbaatar km 120
Tappa di trasferimento
92° giorno:
Ulaanbaatar giornata di riposo
93° giorno:
Ulaanbaatar – CHinghisun orgoo Camp km 88
Tappa di trasferimento. Visita al monastero di Manzushir
94° giorno:
Chinghisun orgoo – Mongolian Secret Resort km 118
Tappa di trasferimento e visite
95° giorno:
7
Mongolian secret resort – Sukhbatar km 221
115° giorno:
Tappa di trasferimento
Kazan 3 ore di visita in bus con guida parlante italiano,
vedremo anche il famoso Cremlino. Pernottamento in
» SIBERIA (RUSSIA)
parcheggio riservato
116°117°118°119°120°121°122° giorno:
96° giorno:
Kazan – Sergiev Posad – Rezekne (Lettonia) – Tarvisio km 3320
Sukhbatar – Frontiere – Kyakhta km 30
Tappe di trasferimento. Arrivo in Italia. Fine servizi
Tappa di trasferimento. Passaggio delle frontiere ed ingresso in
Siberia. Visita libera della città di Kyakhta. Pernottamento libero
97° giorno:
Kyakhta – Ulan Ude km 250
Tappa di trasferimento. Visita libera al complesso monastico
Buddista di Ivolginsk Datsa. Pernottamento libero
98° giorno:
Ulan udè – Sludianka km 378
Tappa di trasferimento. Pernottamento libero
99° giorno:
Sludianka – Listvianka km 177
Tappa di trasferimento. Pernottamento libero
100° giorno:
Listvianka Escursioni libere al lago Baikal.
Pernottamento libero
101° giorno:
Listvianka – Irkutsk km 95
Irkutsk Visita libera. Pernottamento libero
102°103°104°105°106° giorno:
Irkutsk – Tomsk km 1724
Tappe di trasferimento con pernottamenti liberi
107°108°109°110°111° giorno:
Tomsk – Yekaterinburg km 1894
Tappe di trasferimento. Pernottamenti liberi. A Yekaterinburg
pernottamento in parcheggio riservato
» RUSSIA
112° giorno:
Yekaterinburg intera giornata di visite in bus della città con
guida parlante italiano. Fra le altre cose vedremo i luoghi
dell’eccidio dei Romanov. Pernottamento in parcheggio riservato
113° giorno:
Ekaterinburg – Kungur km 291
Tappa di trasferimento. Pernottamento libero
114° 115° giorno :
Kurgun – Kazan km 834
Tappa di trasferimento. Pernottamento libero la prima notte, in
parcheggio riservato a Kazan
8
Numero min/max di camper ammessi: 11
Quota di partecipazione: La quota di partecipazione per un equipaggio di 2 persone e 1 camper: euro
Nota bene: Le quote di partecipazione sono fissate sulla base di 11 camper
la diminuzione del numero dei camper partecipanti comporterà una variazione delle stesse.
Quota d’iscrizione: La quota d’iscrizione al viaggio è di euro … ….. per persona, comprensivo di assicurazione con le seguenti
coperture: rinuncia al viaggio – assistenza medica – furto dei bagagli - assistenza stradale (NB: l’ass. stradale è valida in Russia
Europea, Lettonia, Lituania, Polonia, Rep. Ceca, Austria. E valida per camper non superiore a 35 quintali omologati e non
immatricolati da più di 8 anni)
Termine delle iscrizioni: 30 ottobre 2015 o raggiungimento del numero stabilito di equipaggi
Nota bene: L’organizzatore può in qualsiasi momento per motivi di ordine logistico, tecnico, atmosferico, viario, pratico o per
sopraggiunte particolari situazioni socio-ambientali, apportare modifiche al programma di viaggio stabilito, sempre cercando, ove
possibile, di non mutare lo spirito di fondo del viaggio stesso.
Nella malaugurata eventualità di guasti meccanici, incidenti, calamità naturali, inconvenienti sanitari dei partecipanti l’organizzatore
potrebbe apportare modifiche al programma, a sua insindacabile discrezione ritenendo prioritari la sicurezza e le condizioni di
salute di ciascun partecipante.
L’itinerario potrà subire delle variazioni di percorso in quanto verrà sottoposto, per l’approvazione, al Ministero del Turismo Cinese.
La quota di partecipazione comprende:
Incaricato tecnico dell’agenzia al seguito per tutto il percorso
Accompagnatore parlante italiano/russo
Russia (andata)
Accompagnatore parlante italiano/russo
Invito agenzia
Visto Russia
Registrazione visto
Assicurazione medica
Pernottamenti a Mosca
1 giorno di visita guidata in bus ed ingressi
Kazakistan
Accompagnatore parlante italiano/russo
Assicurazione RC
Invito agenzia
Pernottamenti in parcheggio ad Astana
Pernottamenti in parcheggio ad Almaty
Intera giornata di visita guidata in bus e relativi ingressi ad Astana
Intera giornata di visita guidata in bus e relativi ingressi ad Almaty
Cina
Targhe mezzo e patente guida
Assicurazione RC
Permessi mezzi e persone
Visti
Permessi del Ministero del Turismo
Permessi delle Autorità Locali
Fidejussione
Guida ufficiale locale al seguito parlante italiano/cinese
Tutti i pernottamenti (parcheggi)
Gli ingressi e visite:
9
Turpan: intera giornata di visita in bus con guida locale, ingressi ai siti e pranzo in ristorante
Dunhuang: intera giornata di visita in bus con guida locale, ingressi ai siti e pranzo in ristorante
Lanzhou: Escursione in bus e motoscafo a Binlingski Skitu con ingresso al sito archeologico e pranzo in ristorante
Xi’an: 2 giorni di visite guidate in bus con ingressi e relativi pranzi al ristorante
Xi’an: By Night in bus privato
Ichang: Escursione in bus privato e motonave al Lago formato dalla Grande Diga con guida locale e pranzo in ristorante
Wuang: 1 intera giornata di visita guidata in bus con ingressi e pranzo al ristorante
Hangzhou: Spettacolo folkloristico serale
Shanghai: intera giornata di visita in bus con guida locale, ingressi ai siti e pranzo in ristorante
Shanghai: By Night in battello
Pechino: 3 giorni di visite in bus con guida locale ed ingressi e relativi pranzi al ristorante
Pechino: nei 2 giorni di riposo avremo a disposizione un bus privato per raggiungere il centro città: partenza dal campeggio alle ore
09.00. Partenza per il rientro in campeggio alle ore 17.00
Pechino: spettacolo di Kung-Fu
Mongolia
Permessi mezzi e persone
Assicurazione RC
Guida ufficiale locale al seguito parlante italiano/mongolo
Auto al seguito
Tutti i pernottamenti (parcheggi)
Gli ingressi e visite in programma
Russia (ritorno)
Accompagnatore parlante italiano/russo
Invito agenzia
Visto Russia
Registrazione visto
Assicurazione medica
Gli ingressi e visite in programma a Yekateringburg, Kazan, Grotte di ghiaccio a Kungur
Ingresso alla Lavra di San Sergio a Sergiev Posad
4 ore di visita guidata in bus di Yekateringburg
3 ore di visita guidata in bus di Kazan
Parcheggi a: Yekaterinburg, Kazan e Sergiev Posad
La quota di partecipazione non comprende
Russia (andata e ritorno) – pernottamenti indicati come liberi
Assicurazione RC Russia
Kazakistan – pernottamenti indicati come liberi
I biglietti per poter fotografare o video riprendere nei siti archeologici e nei musei
I viveri ed i pasti
Carburante per i veicoli
Pedaggi autostradali e tasse di transito in genere
Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelli menzionati nel paragrafo “La quota di partecipazione comprende”
I ricambi e il materiale necessari alla riparazione dei veicoli
Escursioni con mezzi locali eccedenti quelli menzionati nel paragrafo “La quota di partecipazione comprende”
Tutto ciò che non è riportato nel paragrafo “La quota di partecipazione comprende”
Le bevande ai pasti previsti nel programma.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
[email protected] – tel. Uff. 0298855901 – cel.: 3457904343
www.ioviaggioincamper.it
10
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
9 932 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content