close

Enter

Log in using OpenID

avviso buoni libri.pdf

embedDownload
BG Stile Garantito
Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio
Product Pack
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
AGENDA
•
A chi si rivolge
•
Caratteristiche tecniche
• Prestazioni di base
• Riscatto
• Opzioni Rendita
•
La gestione separata Ri.Alto
• Composizione
• Tassi di rivalutazione
• Ri.Alto e BTP
• Consolidamento
•
Fiscalità
•
I plus dello strumento assicurativo
•
Esempio
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
A chi si rivolge
Le famiglie italiane, nonostante il periodo non certamente favorevole, sono tra
quelle che risparmiano di più.
I risparmi sono denaro che si vuole accantonare per il futuro, per i figli, la casa, i
sogni… perché non fruttare il tempo come un alleato?
Decidendo di sottoscrivere BG Stile Garantito si ha la possibilità di fruttare il
tempo per accumulare interessi: ogni anno il capitale si rivaluta secondo il
rendimento certificato della Gestione Speciale Ri.Alto e grazie al consolidamento
dei risultati il capitale non potrà mai diminuire.
Perché affidarsi a noi?
BG Vita è un marchio commerciale Genertellife sviluppato in collaborazione con
Banca Generali, due grandi realtà, presenti, non solo su tutto il territorio italiano,
ma in tutto il mondo, che, grazie all’attenzione verso le esigenze e le aspettative
del cliente, lavorano ogni giorno per proporre prodotti e garantire servizi sempre
al passo con i tempi.
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Caratteristiche tecniche
Assicurazione a vita intera, a premio unico, collegata alla Gestione Separata Ri.Alto
Figure contrattuali
Contraente (= chi paga i premi):
persona fisica con età minima 18 anni (non c’è età massima) o giuridica.
Assicurato (= su chi grava il rischio):
persona fisica di età minima 18 anni ed età massima 90 anni.
Beneficiari caso morte (= chi beneficia del capitale in caso di decesso dell’Assicurato):
persona fisica (nessun limite massimo o minimo) o giuridica.
Versamenti
Premio unico di sottoscrizione:
minimo pari a 2.500,00€, massimo pari a 2.500.000,00€
Versamenti aggiuntivi:
possibili, con un minimo di 1.000,00€ ed un massimo di 2.500.000.00€
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Caratteristiche tecniche: PRESTAZIONI DI BASE
In caso di vita dell’Assicurato:
• riscatto parziale o totale del contratto (vedi pag. 6).
In caso di decesso dell’Assicurato:
• liquidazione del capitale assicurato "pro rata temporis" fino alla data del
decesso e
• maggiorazione, in funzione dell’età, del capitale in base alla tabella seguente
Età al momento del decesso
Da 18 a 39 anni
Da 40 a 54 anni
Da 55 a 64 anni
Da 65 anni in poi
Maggiorazione percentuale
2,50%
0,50%
0,25%
0,10%
È sempre possibile attivare l’Opzione Rendita (vedi pag. 7)
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Caratteristiche tecniche: RISCATTO
Trascorsi dodici mesi dalla data di decorrenza, è possibile richiedere il riscatto totale o
parziale del contratto.
Viene liquidato il valore del capitale rivalutato "pro rata temporis" fino alla data di
richiesta del riscatto, ridotto di una percentuale in funzione del tempo trascorso alla
data di richiesta del riscatto, secondo la seguente tabella:
tempo dal versamento
fino a 2 anni esclusi
da 2 a 3 anni esclusi
trascorsi 3 anni
Percentuale di riduzione
2,00%
1,00%
0,00%
In assenza di versamenti aggiuntivi, dopo 3 anni dalla data di decorrenza del
contratto non viene applicata alcuna penale!
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Caratteristiche tecniche: OPZIONE RENDITA
In alternativa al riscatto totale in forma di capitale o alla liquidazione del capitale in caso di decesso, il
Contraente può attivare una delle seguenti opzioni:
•
•
•
•
Rendita vitalizia (= fino a che l’assicurato è in vita);
Rendita reversibile (= l’erogazione della rendita al beneficiario è legata alla sua permanenza finché
in vita e, successivamente ad una seconda persona designata se sopravissuta);
Rendita certa per un numero di anni tale da recuperare il capitale assicurato al momento della
conversione e successivamente vitalizia (= per recuperate completamente il capitale investito);
Rendita con controassicurazione (= la rendita è corrisposta finché l’assicurato è in vita e, al
verificarsi del suo decesso, viene corrisposto al beneficiario un importo pari alla differenza, se
positiva, tra l’importo del valore di riscatto al momento della conversione ed il prodotto tra il
numero delle rate di rendita già corrisposte e l’importo della rata di rendita iniziale.
L’opzione rendita può essere richiesta trascorsi 3 anni dalla data di decorrenza del contratto. In caso di
decesso può essere richiesta fin da subito.
La scelta di rendita immediata può essere effettuata trascorsi 3 mesi dalla decorrenza del contratto ed
entro 1 anno dalla decorrenza della stessa.
Le rendite sono tutte rivalutabili!
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Gestione Separata Ri.Alto
Nelle assicurazioni sulla vita, La Gestione Separata è un fondo appositamente creato dall’impresa di
assicurazione e gestito separatamente rispetto al complesso delle attività dell’impresa. Le gestioni
separate sono caratterizzate da una composizione degli investimenti tipicamente prudenziale.
La Gestione Separata Ri.Alto è caratterizzata da una vasta diversificazione degli Asset di
investimento che permette una grande flessibilità della Gestione ed una forte solidità dei
rendimenti.
Il rendimento ottenuto dalla Gestione Separata viene utilizzato per rivalutare le prestazioni previste
dal contratto; BG Stile Garantito riconosce per contratto la garanzia di un rendimento minimo (vedi
pag. 10) e il consolidamento annuo dei risultati (vedi pag. 12).
investimenti
Gestione
Separata
Ri.Alto
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Gestione Separata Ri.Alto: COMPOSIZIONE
La Compagnia attua una politica d’investimento prudente, orientata verso titoli mobiliari di tipo
obbligazionario per massimizzare il rendimento nel medio e lungo termine, mantenendo
costantemente un basso livello di rischiosità.
Le principali tipologie di investimento in cui vengono investite le risorse sono: obbligazionario (in
particolare Titoli di Stato), monetario e azionario.
Categoria Bilancio
Azioni
Monetario
Obbligazioni
Titoli di Stato
Altro
Totale complessivo
Dettaglio
Area Nazione: Euro
Area Nazione: EUROPA no EURO
Area Nazione: OTHERS
Monetario
Corp Euro
Corp non Euro
Titoli di Stato
Convertibili
Derivati
Azioni Privilegiate
Hedge Found
Fondi Comuni
Totale
4,61%
0,32%
0,03%
7,85%
19,33%
0,28%
58,99%
0,16%
0,02%
1,65%
0,05%
6,70%
100,00%
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Gestione Separata Ri.Alto: TASSI DI RIVALUTAZIONE
Il periodo di osservazione per la determinazione del tasso medio di rendimento decorre dal 1°
Novembre dell’anno precedente al 31 Ottobre dell’anno successivo.
La Gestione Separata è annualmente sottoposta a certificazione da parte di una società di revisione
iscritta nell’apposito registro previsto dalla normativa vigente.
In questi ultimi anni la Gestione Separata ha ottenuto importanti risultati che fanno di Ri.Alto una
delle Gestioni Speciali con più alto rendimento.
Rendimento
Ri.Alto 2013
4,40%
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Gestione Separata Ri.Alto: CONFRONTO CON I BTP
I rendimenti della Gestione Speciale risultano sempre superiori ai rendimenti BTP negli ultimi 10
anni. L’andamento dei rendimenti BTP segue la curva dell’inflazione e ciò comporta un’elevata
volatilità; l’andamento dei tassi della Gestione Speciale, invece, non risente dell’andamento
dell’inflazione (e quindi dei mercati) e risulta più stabile nel tempo.
Da notare che il rendimento BTP, anche nel picco massimo di inflazione, resta più basso rispetto a
quanto certificato da Ri.Alto.
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Gestione Separata Ri.Alto: CONSOLIDAMENTO
Il tasso di rivalutazione certificato dalla gestione speciale si applica al capitale rivalutato l’anno
prima. Questo fa sì che la percentuale di rivalutazione del capitale a fine periodo sia maggiore,
rispetto alla somma delle singole rivalutazioni. Il capitale, quindi, non può mai diminuire e non
risente delle oscillazioni del mercato.
Ciò significa che i rendimenti realizzati sono definitivamente acquisiti e non possono essere
modificati dalle eventuali perdite o dai minori rendimenti degli anni successivi.
In 7 anni:
22,77%
di interessi
Il capitale è rivalutato al netto della commissione di gestione del 1,50%.
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Gestione Separata Ri.Alto: FISCALITÀ
AGEVOLAZIONI FISCALI
•
Nella composizione della Gestione Separata sono presenti sia Titoli di Stato (tassati al
12.50%), sia altri attivi, diversi dai titoli pubblici (tassati al 20,00%). L’aliquota, quindi,
viene calcolata di anno in anno, come media ponderata tra la tassazione applicata ai Titoli
di Stati e quella applicata agli altri attivi. In questo modo gli aventi diritto beneficeranno
indirettamente della minor tassazione dei proventi dei titoli pubblici come se avessero
investito direttamente negli stessi (l’aliquota fiscale 2014 è pari a 15,6%).
•
In caso di decesso dell’assicurato non si applica tassazione sulla plusvalenza e il capitale
liquidato è esente dalla tassa sulla successione.
•
Il costo del caso morte è detraibile per il 19% fino ad un massimo di 530€ per l’anno 2014.
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Il plus dello strumento assicurativo
•
Capital gain: per i capitali investiti il prelievo fiscale sulla plusvalenza è differito al momento del
disinvestimento (realizzazione) e non è previsto alcun prelievo sulla plusvalenza in caso di
successione (decesso).
•
Pianificazione Successoria: lo strumento assicurativo, in un’ottica di pianificazione successoria,
consente una notevole semplicità nella gestione della liquidazione. Con pochi documenti ed in
tempi relativamente brevi è possibile ricevere la liquidazione. Inoltre consente di evitare
qualsiasi tipo di imposta di successione (attualmente prevista per importi superiori al milione di
euro).
•
Impignorabilità e Insequestrabilità: l’art.1923 del codice civile (sez. III “Dell’Assicurazione sulla
Vita”) dichiara esplicitamente che tanto le somme dovute al Contraente, quanto quelle dovute
al Beneficiario, sono sottratte ad ogni azione esecutiva o cautelare.
•
Figure contrattuali: la presenza delle classiche figure contrattuali consente di destinare le
somme del contratto a persone predefinite (fisiche o giuridiche).
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Esempio
Tasso di rendimento finanziario
Aliquota di retrocessione
Eventuali prelievi sul rendimento
Tasso di rendimento retrocesso
Anni
trascorsi
1
2
3
4
5
Premio unico
100.000,00
Capitale in caso di morte
4,00%
100,00%
1,50%
2,50%
Capitale assicurato
alla fine dell'anno
102.397,60
104.957,54
107.581,48
110.271,02
113.027,80
113.592,94
Capitale in caso di morte
alla fine dell'anno
102.909,59
105.482,33
108.119,39
110.822,38
113.592,94
Valore di riscatto
alla fine dell'anno
100.349,65
103.907,96
107.581,48
110.271,02
113.027,80
Riscatto lordo
Premio pagato
Costo morte
Imponibile
Aliquota fiscale ipotizzata
Imposta
Riscatto netto
113.027,80
100.000,00
99,90
13.127,70
15,00%
1.969,16
111.058,64
Il presente documento è realizzato a scopo informativo e non costituisce né può essere in
alcun caso considerato offerta di vendita, sottoscrizione e sollecitazione di qualsiasi natura
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
938 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content