close

Enter

Log in using OpenID

Classifica marcatori

embedDownload
Sanitari.í
$I
Hffi B M N
H
T.NÀER}..RN
$
A
il**mLm Ne:tswsrrt*
&m*wm,e$m SmrurÈm*-Èw
U.O.C. AFFARI GENERALI
Via Oderisio 1, 82100 Benevento
0824
308470f ax
706
area. affarisenerali@Édbenevento
Protocollo
n.
l. it
Benevento, JUl5l2014_
75946
A tutte le Articolazioni Aziendali
Sanitario BNI
Sanitario BN2
Sanitario Montesarchio
Sanitario Telese Terme
Sanitario Benevento N. E.
PO S.Agata dei Goti
Distretto
Distretto
Distretto
Distretto
Distretto
DSM
Dipartimento di Prevenzione
UOC Gest. Personale
UOC Proweditorato
UOC Tecn. Manut.
UOC Tecn. Amm.vo
UOC Gest. Econ. Finan.
UOC CED
UOC Servizio Prevenzione e Prot.ne
UOC Servizio Farmaceutico
UOC Controllo di Gestione
UOC Servizio Relazioni Pubbliche
UOC Servizio Informativo Statistico
UOC Servizio Ispettivo
UOC Servizio di Formazione
UOC Gestione Attività Territoriali
UOC Gestione Ospedaliera
UOC Coord. Socio Sanitario
UOC Affari Legali
epc
Al Direttore Generale
Al Direttore Sanitario
Al Direttore Amministrativo
LORO SEDI
Oggetto: attivazione polizze assicurative varie.
Si trasmettono
seguenti polizze, con
gli allegati modelli riferiti alle modalità e tempi di procedure frnalizzate all'attivazione delle
I'invito a darne massima diffusione fra il personale dipendente per quanto di interesse: Tutela
Legale; RCT/RCO; Kasko ; infortuni cumulativa; RCP
Distinti Saluti
.
I1
Dott.
V'ia #dea"isto t- $?ÍS* SHNfiVfiftT* " Sgf-t SC*i rt
ile
ente
sr$fts$s$$:l"s
M
ii!1!tt::;;!!ttt.,;i1
'.:
iÍÍ.
irlr:.:.:::ì : iii:.:=i
A5Í
li+::::::i{:::1íi.:l'a
liì:::=.m
Ì
ÉÉilÉilÉilîd
.
l, ,
POLIZZA RCT/RCO
i
i-lliri:
.1,,t:.:llltt:::
'llli'1,1l''.,,iulÌ:'
COMPAGNIA
POLIZZAn.
Dalle ore 24:00 det
Alle ore 24:00 det
RATE
jrt::rli=l
,,., l!::
EXIM
3077
31.12.2012
31.12.2015
ANNUALI
RISCHI ASSICURATI
Le garanzie di
suà quarità oi nzilnoa'b5iitffi" Locate BN1 in retazione
:::,,:î:,""",1 delle attività, competenze,
l]ra
ailo
svolgimento
prestazioni,
oi tutìi i comùii previsti dalle norme a:il:l?r?j::
^.:I|.i:L,,:_îr::::1t:
Nazionali, Regionali, comunaú, comprese le successive
integrazìoni e modificazionl e di tutte le
competenti, purche non in contra;rr;;" re ,op,uà"ti"
nolr" comunque
flì::::il],Tîit1,lXoj;ijsani
"
ll contraente qualora non gestisca in proprio servizi,,attività
e competenze, puo awalersi di ditte o altri Enti
appositamente delegati;
.in.tal senso la garanzia vale per r"Èàrpo"ì"oilità civile che possa ricadere sul
contraente, a qualsiasi titolo,
per tatti coilmessi nell'esecuzlon" ilir"
L'assicurazione comprende altresi tutte le attività acce*orié, "ttiuità ad essi demandate.
collegate,
conseguenti alle principali sopra elencate, comunque'"J"orplementari, ;;;;;;;'
ournqr" svotte, nessuna esctusa né
:::'$ff: "
__:_.
GARANZIE E NORIVIE PARTICOLARI
---"
Art. 3.4 - Esclusioni
Art. 3.5 - Precisazioni ed estensioni
territoiiate-
Art. 3.2 * Ambito
Art. 3.8 - Diritto di rivatsa
Art. 3.9 - Reqime temporale
Elaborazione: Consulbrokers SpA _ Divisione Enti pubblici
VADEMECUM GESTIONE SINISTRI
ln caso di sinistro l'Ufficio
competente dell'Azienda dovrà farne denuncia alla
CONSULBROKERS SpA, nei modi previsti, entro 30 giorni da quando ne ha avuto
notizia.
accaduti dopo
il
30.11.2003
L'Assicurato, ai sensi del C.C., dovrà dichiarare che la richiesta di risarcimento oggetto
del sinistro e il primo atto ricevuto in relazione all,evento.
RCT : l'Assicurato deve denunciare soltanto i sinistri per i quali è pervenuta richiesta
di
risarcimento danni. Pertanto si esonera esplicitamente l'Assicuraio dal denunciare gli
atti interni (diversi dalle richieste di risarcimento danni) di tipo informativo in relazione
ai
diversi e tipici accadimenti.
La denuncia deve essere seguita, appena possibile, da una descrizione del fatto,
con tutte le indicazioni utili alla comprensione dell'accaduto (estremi del
danneggiato, del periodo di degenza, delle modalità dei trattamenti, etc.)
compatibilmente con il rispetto delle norme sulla riservalezza dei
personali.
A tale proposito Contraente provvederà ove dovuto datiraccogliere
-
il
-
-a
tempestivamente dal richiedente il consenso al trasferimento di tutta la
documentazione medico-sanitaria, eventualmente in suo possesso, alla Società,
per consentire la trattazione della pratica. (cartella clinica; relazione
medico/equipe coinvolta nell'operazione; consenso informato e/o dichiarazione
di
richiesta di dimissione)
RCO : ll Contraente deve denunciare soltanto i sinistri per i quali perviene richiesta
di
risarcimento danni (compreso le richieste di risarcimento per equo indennizzo) quelli
e
per quali si dà comunicazione all'lNAlL, trasmettendo non appena possibile alla
Società i relativi documenti.
ll Contraente deve denunciare senza ritardo i casi di malattia professionale rientranti in
garanzia e far seguire le notizie, i documenti e gli atti relativi al caso
denunciato.
i
cAS/ /vo/v AMMESST (st tNDtcANo
-
denunce
denunce
denunce
denunce
relative
relative
relative
relative
Elaborazione: Consulbrokers SpA
LE cAStsrtcHE ptu, RtcoRRENTt)
a fatti antecedenti it 30.11.2003
a fatti già noti all'assicurato prima della stiputa del contratto
ad aspetti contrattuati
a danni patrimoniati
-
Divisione Enti pubblici
A.S.L. BENEVENTO
I t|t
tL
il
1
POLIZZA DANNI "VEICOLO PROPRIO" (KASKO)
COMPAGNIA
AIG
POLIZZA n,
293
Dalle ore 24:00 del
Alle ore 24:00 del
Rate
31.12.2012
31.12.2015
ANNUALI
OGG ETTO T}ELL'ASSIC URAZION É
La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati in polizza e nei limiti ed alle condizioni che
seguono, ad indennizzare i danni materiali e diretti subiti dai veicoli in occasione di:
. collisione con altri veicoli
. urto contro qualsiasi ostacolo
r
.
ribaltamento
uscita di strada
Sono compresi i danni agli accessori forniti dalla casa costruttrice e da essa installati, nonché i danni alle
parti di ricambio.
BENI ASSICURATI
I beni assicurati sono i veicoli non di proprietà del Contraente e posti in circolazione da:
personale dipendente (DPR di riferimento e CCNL Dirigenza), Amministratori e Consiglieri, e/o personale
non dipendente del Contraente, specificamente e preventivamente autorizzato all'uso del "proprio veicolo".
* per adempimenti di servizio
* per I'espletamento del mandato o incarico amministrativo
* per compiti di ufficio
x in occasione di missioni, attività lavorativa o professionale prestata in nome e per conto del Contraente
fuori dall'ufficio o sede di lavoro,
a
condizione che
sia intervenuta idonea e formale autorizzazione a cui corrisponda
reqistrazione delle relative percorrenze chilometriche
preventiva
.
SOMME ASSICURATE
La garanzia è prestata sino alla concorrenza della somma di € 20.000,00 per veicolo, a Primo Rischio
Assoluto senza applicazione della proporzionale a deroga completa del disposto dell'art. 1907 C.C.
Qualora
al
momento del sinistro
il
valore commerciale del veicolo risultasse inferiore alla somma
assicurata, la Società, come danno massimo, risponderà sino alla concorrenza del valore commerciale
Elaborazione: Consulbrokers SpA
-
Divisione Enti Pubblici
.
VADEMECUM GESTIONE SINISTRI
l'ufficio competente della Azienda Contraente dovrà farne denuncia alla
CONSULBROKERS SpA, nei modi previsti, entro 15 giorni, da quando ne ha avuto notizia,
fornendo non appena possibile agli stessi, la seguente documentazione:
.
dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dall'assicurato, anche avanti il proprio
dirigente responsabile, nei termini di cui all'art.4 della legge 4 gennaio 1968 n. 15, dalla quale
risulti
o
il
soggetto proprietario del veicolo
e che
contenga una completa ed esauriente
descrizione del fatto nonché l'indicazione del luogo, data ed ora in cui e accaduto, degli
eventuali testimoni e Pubblici Ufficiali presenti, nonché di ogni altro elemento utile a consentiie
una migliore ricostruzione delsinistro
idonea attestazione del dirigente responsabile della struttura presso la quale il dipendente
presta servizio, dalla quale si evinca con chiarezza che il sinistro e awenuto in occasione di
missione o in adempimento di servizio preventivamente aulorizzati, fuori dall'ufficio, dalla quale
;
risulti, altresì che la relativa percorrenza chilometrica è stata rilevata in apposito registro.
In caso di furto, inoltre, l'assicurato dovrà esibire al Broker, non appena possibile, copia della
denuncia presentata all'Autorità competente;
lnoltre, in caso di perdita totale del veicolo, scheda di perdita di possesso, l'estratto cronologico e
la procura a vendere alla Società stessa.
A dimostrazione del danno, relativamente alla parte di competenza della Contraente, la Società
dichiara di accettare come riferimento probatorio la documentazione contabile e/o gii
,tti o
scritture che la stessa Contraente sarà ragionevolmente in grado di esibire per qra'ito "ttrl
concerne
le autorizzazioni preventive alle missioni con il proprio véicolo e la rilevazione delle relative
percorrenze
ch
ilometriche.
RIPARAzIONI
Salvo i casi di prima urgenza, per portare il veicolo al primo posto di soccorso
utile(officina etc.) l'Assicurato non deve provvedere alla riparazione se non previo
consenso della compagnia. La Compagnia ha facoltà di provvedere anche direttamente
alla riparazione del mezzo come nel subentrare al mezzo distrutto corrispondendone il
controvalore
CAS/ NON AMMESSI (SI INDICANO
LE
CASISTICHE PIIJ' RICORRENTI)
-
missione non autorizzata;
- cagionati da operazioni di carico e scarico;
- danni ricevuti da terzi;
- attivandalic|
- subiti a causa di manovre a spinta o traÌno
Elaborazione: Consulbrokers SpA
- Divisione
Enti pubblici
il*?H
iìirÍa,ffi
Krl:,,:
ffiiiìiiLiiiiiliiri/rllÉ-z':
>#
POLTZZA |NFORTUN| CUMULATIVA
.ffi
ItKt
COMPAGNIA
CHARTIS
POLIZZA n.
1AH0006489
Dalle ore 24:00 del
31.12.2012
Alle ore 24:00 del
31.12.2015
Rate
ANNUALI
occ ETTo DELL'Asstc uRAztoNÈ
L'asslcurazione vale O"
PERSONE ASSICURATE
1
.4.a) Medici Specialisti Ambulator
5,Î::i:::it:?aifflk
confronti del personale Medico speciatista Ambutatoriate, ritotare
o
Rt:tq1.:i
supplente' a termini del D.P.R.
271l2ooo e successive. modifiche, peigli infortuni occorsi durante l,attività
professionale anche in regime di intramoenia svolta nell'ambito
oéjriamnuratorigestitio;tÉcontraente e
nelle altre strutture aziendali,.ivi co_mpresi gli infortuni eventualme"nie subiti
oagií sp"cùiìiti in occasion"
dell'.accesso dalla e per la sede dell'ambulaiorio, sempre ché il servizio
sia prestato in comune diverso da
quello di residenza, nonché in occasione delle consulenze effettuate
fuori dalla sede su richiesta della
contraente, sia a piedi
e la guida dei mezzi di locomozione come pr"uisti à"r contratto
.",h?
sopraccitato, sempre ché tale "9n.I'uso
rischio non sia già assicurato a norma di legge.
1.4.b) Medicina dei servizi
L'assicurazione si intende prestata nei confronti dei medici addetti alla Medicina
dei serviziai sensi D.p.R.
28/07/2000 n'270 e successive modifiche, per gli infoftuni subiti a
causa o in occasione deil,attività
p.rofessionale svolta per conto della contraenie, ivl compresi
ché t'attività iià pi""iài" in comuni
diversi da quello di Resiclenza - gti infoftuni eventualmente -subiti
""ipi"
in occasione dell,accesso atta sede di
se.rvizio e del conseguente rientro nonché i clanni subiti per raggiungére
o rientrare daile sedi cti comitati
e/o commissioni.
Prestata.ielconfronti dei medici
l::t::y:::::n^?^t:,:l!1n!:
Mediche)-Medici di Medicina Generale
addefti
at
servizio
di continuità
Assistenziate
ai senst
D'P'R' 22/07/1996 n.484 e successive modifiche, per gli infoftuni subiti a
causa o in occasione clell,attività
professionale anche in regime di intramoenia svotia pir conto
deila cintraente, ivi compresi - sempre ché
l'attività sia prestata in co.muni
da quelto di Residenza - gti irro,trri eventualmente
liveryi
subiti in
occasione dell'accesso alla sede di seruizio e del conseguente rientro
nonché i àliiii subiti per
raggiungere o rientrare dalle sedi cti comitati e/o commissioni.
-
Qx-G-uarlie
Elaborazione: Consulbrokers SpA
-
Divisione Enti pubblici
iAUT
-
11a
-
Emergenza
f"iit"riiti,,
|'!,!,:+
,:r:::::l:::::..\*i
s$*i!s$H$ti${@È
I
lirr*vq *i*
1
4 d) Psicolooi. Bioloqi e Chimici
ffitaneiconfrontideiPsicologi,Biologi,chimiciambulatoriali,aterminidel
l'attività professionale anche in
D.p.R. 458/1998 e successive. modifiche, pergli infortuni occorsi durante
regime di intramoenia svolta nell'ambito degli ambulatori gestiti dalla Contraente e nelle altre strutture
aiiendali, ivi compresi gli infortuni eventualmente subiti dagli specialisti in occasione dell'accesso dalla e
per la sede dell'ambulaiorio, sempre ché agli stessi competa il rimborso delle spese di accesso ai sensi
del suindicato DPR.
1.4.e) Personale e trasportati in missione
L'assicurazione si intende prestata per gli infortuni occorsi:
a) ai dipendenti de,lta Contraente (DPR 44/90 - DPR 384/90 e s. m. e i.) e ad altro
personale anche non ctipendente, dal/a sfessa Contraente autorizzati a servirsi del
"proprio veicolo" in occasione di missioni o per adempimenti di servizio fuori dalla sede dl
lavoro, limitatamente al tempo streftamente necessario per I'esecuzione delle prestazioni
di servizio. L'assicurazione si intende prestata inoltre alle persone di cui sia stato
b)
a
utorizzato il trasPorto.
Le garanzie sono prestate, a favore dei dipendenti od altro personale dell'Azienda
Sanitaria Locale N. 1 Benevento che per ordine e conto della Contraente si trovino in
qualità di conducenti o trasportati su autovetture dell'Ente medesimo, limitatamente al
tempo strettamente necessario per I'esecuzione delle prestazioni di seruizio.
Le suddette garanzie sono operanti a condizione:
il Contraente è esonerato dall'obbtigo della preventiva denuncia dei dati identificativi dei veicoli assicurati,
nonché detle generalità dei relativi conducenti e trasportati, per la cui identificazione si farà riferimento alle
risultanze dei registri od altri documenti equipollenti sui quali il Contraente si impegna a registrare:
- Data della trasferta e/o data del servizio fuori ufficio;
- Generalità del soggetto autorizzato alla trasferta e/o servizio fuori ufficio;
- Numero dei chilometri Percorsi;
- Dati identificativi del veicolo
Tali registri od altri documenti equipollenti dovranno essere tenuti dal Contraente costantemente aggiornati
e messi a disposizione, in qualsiasi momento, del personale incaricato dalla Società di effettuare
accertamenti e controlli.
1.4.fl Donatori di Sanque
L'assicurazione si intende prestata nei confronti dei donatori di sangue per tutte le conseguenze delle
operazioni connesse al prelievo del sangue (a titolo meramente indicativo e non esaustivo: flebiti,
periflebiti, ematomi, embolie, collasso cardiaco, anemie cerebrali, infezioni in genere), nonché per gli
infortuni subiti dai donatori nell'ambito dei locali in cui si effettuano le operazioni di prelievo, sia che questo
awenga in centri fissi di raccolta, interni od esterni (cioè in locali diversi da quelli della Contraente), sia
che avvenga in centri mobili.
L'assicurazione è operante anche per il rischio "in itinere" è cioe durante il tempo necessario per il
trasferimento a piedi o con qualsiasi mezzo di locomozione, escluso quello aereo, pubblico o privato,
quest'ultimo anche se guidato dall'assicurato, dalla propria abitazione o luogo di lavoro al punto in cui
deve essere effettuato il prelievo e viceversa.
Limitatamente ai non lscritti ad associazioni di donatori di sangue, owero donatori occasionali, il rischio in
itinere è assicurato durante il tempo necessario per il trasferimento a piedi o con qualsiasi mezzo di
locomozione, escluso quello aereo, pubblico o privato, quest'ultimo anche se guidato dall'assicurato, dal
punto in cui è stato effettuato il prelievo alla propria abitazione o al luogo di lavoro.
1.4 q) PORTAVALORI
L'assicurazione si intende prestata per gli infortuni occorsi ai dipendenti che effettuano
portavalori per conto della Contraente durante
il servizio di
lo svolgimento della propria attività di servizio con
l'estensione del "rischio in itinere".
Elaborazione: Consulbrokers SpA
-
Divisione Enti Pubblici
VADEMECUM GESTIONE SINISTRI
ln caso di sinistro I'ufficio competente dovrà farne denuncia alla coNsuLBRoKERS
spA
nei modi previsti entro 15 giorni da quando ne ha avuto notizia
dall'Assicurato.
Nella denuncia, sottoscritta anche dall'assicurato, dovranno essere
specificati
generalita dell'infortunato e la sua qualifica nei confronti del
contraente
luogo, giorno ed ora dell'evento
cause che concorsero alla sua determinazione
o
o
.
o
o
nominativi
:
di eventuali testimoni
o, comunque, indicazioni che consentano una idonea
descrizione dell'accaduto.
(per isinistri occorsi agli assicurati di cui al precedente
art. 1.4.e): idonea documentazione da
cui risulti gli estremi della preventiva autorizzazione ail'uso oet'proprió-;;;;;
[er motivi di
servizio e tutti i dati significativi della missione.
Dovrà inoltre essere inviata certificazione medica, non appena disponibile
(certificati prowisori ed
in ultimo il certificato definitivo).
CAS/ /VOA/ AMMESSI (SI INDICANO LE CASISTICHE PIIJ'RICORRENTI)
- - uso anche come passeggero di veicoli a motore;
Dalla pratica di sport pericolosi (ad es. pugilatoi, ailetica pesante,
Iotta footbalt
americano, rugby etc.);
Da sinistri derivanti da stati di ubriachezza, uso stupefacenti,
allucinogeni etc;
Da operazioni chirurgiche o cure mediche non resi necessari
da infor-tunio.
-
Elaborazione: Consulbrokers SpA
-
Divisione Enti pubblici
-
A.S,t. BENEVENTO
1
POLIZZA RCP
$
i
.aaaa,::::::::::.::.=: Wr.:!ta::.;.iit l'i
COMPAGNIA
POLIZZA n.
Dalle ore 24:00 del
Alle ore 24:00 del
RATE
si
LLOYD'S
1901458
31.12.2013
31.12.2014
UNICA
RISCHI ASSICURATI
La Società si obbliga a tenere indenne l'Ente assicurato:
1) di quanto questi sia tenuto a pagare a titolo di risarcimento, anche a seguito di pronunce da
parte di qualsiasi organismo giurisdizionale (quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo,
Giudice Ordinario, Giudice Amministrativo, Giudice Contabile, ecc...) quale civilmente
responsabile per le perdite patrimoniali cagionate a terzi in conseguenza di atti, fatti, omissioni
svolgimento dell'attività dei suoi compiti
istituzionali e all'erogazione di servizi propri, delegati, trasferiti, complementari e sussidiari.
e ritardi di cui debba rispondere in relazione allo
Si intende pertanto espressamente compresa la responsabilità civile derivante all'Ente
contraente per atti, fatti, omissioni e ritardi imputabili ad uno o più dei propri
Dipendenti/Amministratori; nell'esercizio delle loro mansioni o funzioni istituzionali e di cui
l'Ente si avvale per la propria attività o erogazione di servizi e del cui operato I'Ente stesso
debba rispondere;
2) nel caso in cu il Contraente abbia sofferto un pregiudizio economico in conseguenza e per
effetto dell'esercizio del potere riduttivo da parte della Corte dei Conti, per cui sia rimasta a
carico del Contraente la differenzalra l'ammontare del danno erariale pagabile e I'ammontare
che la Corte dei Conti abbia posto a personale carico del o dei Dipendenti responsabili,
restando inteso e convenuto tra le parti che il Contraente sarà obbligato solo a seguito di
pronunciamento definitivo.
L'Assicurazrone comprende inoltre:
a) le perdite patrimoniali che l'Ente sia tenuto a
risarcire. per multe e/o ammende, sanzioni
amministrative e/o pecuniarie inflitte ai lerzi a seguito di errori professionali di uno o più dei
b)
propri Dipendenti/Am
m in
istratori
;
le perdite patrimoniali conseguenti a smarrimento, distruzione o deterioramento di
documenti o titoli non al
Elaborazione: Consulbrokers SpA
non derivanti da incendio, furto o raoina
-
Divisione Enti Pubblici
atti,
:#liflL\='ì
\ o,C
)
""$sq\".
* '*u
.l
GARANZIE E NORME PARTICOLARI
E
DEL
PATRIMONIALE
CE
RT
E
DEN
lNCr
TURA
del t
TECNICI
o
7
MASSIMALI ASSICURATI
Per sinistro € 5.000.000,00 (indipendentemente dal numero di soggetti
coinvolti).
ln ogni caso la Società non corrisponderà nell'arco di un anÀo assicurativo sinistri
superiore
all'importo
aggregato annuo di€ S.000.000,00
trRANCHIGIE
I
SVILUPPO DEL PREMIO
FRAZIONAMENTO
UNICO
Netto
Premio alla firma
accessori
32.310,84
0,00
lmponibile
32.310,84
tasse
7.189.'l 6
Totale lordo
39.500,00
N'B' La presente scheda, riepilogativa dei termini essenziali, è formulata a
titoto
puramente indicativo. Per quatsiasi ulteriore approfondimento Vi
invitiamo a consultare il
contratto originale già in Vostre mani.
VADEMECUM GESTIONE SINISTRI
ln caso di
sinistro
_l'Ufficio competente dell'Azienda dovrà farne denuncia alla
GoNSULBRoKERS SpA, nei modi previsti, entro 30 giorni da quando
ne ha avuto
notizia.
CAS/ /VOAú AMMESS (SI INDICANO LE CASISTICHE PIIJ'RICORRENTI)
multe ammende, tranne che se inftitte a terzi;
responsabilita amministrativa e/o amministrativa contabile (COLpA
GRAVE);
fatti già noti al momento detta stiputa del contratto;
denunce relative a danni di natura contrattuale
-
Elaborazione: Consulbrokers SpA
-
Divisione Enti pubblici
A.S.L. BENEVENTO
1
POLIZZA TUTELA LEGALE
llzÀt
COMPAGNIA
POLIZZA n.
;,,;t;;;,
LLl
l,#,=i=
ROLAND
8490
Dalle ore 24:00 del
43.04.2014
Alle ore 24:00 del
31.12.2014
Rate
lllil
ANNUALI
OGG ETTO DELL'ASSICURAZIONE
La compagnia assume a proprio carico, sino al massimale previsto in polizza, icosti necéssari
per la tutela giudiziale e stragiudiziale dei diritti dell'assicurato come segue:
- il compenso previsto per legge relativo all'attività di un Avvocato,ad esclusione delle voci non
Assicurate di cui all' art. 11
- le spese liquidate giudizialmente a favore di controparte, in caso di soccombenza ;
- le spese di transazione preventivamente aulorizzala dalla società;
- le spese dell'attività di ConsulentiTecnici d'Ufficio (C.T.U.) e di Periti in genere nella misura
ln cui l'assicurato sia obbligato giudizialmente ad assumersi tali costi;
- le spese per I'attività di un Consulente Tecnico di Parte secondo il D.P.R. 30 maggio 2002
',
n.1
1
5;
- le spese per l'lVA relative all'attività di avvocati e consulenti tecnici, qualora il contraente non sia
Autorizzato alla detrazione dell'imposta;
- le spese relative alla procedura di mediazione finalizzata alla conciliazione;
- le spese relative alla notificazione di atti, nonché i costi relativi al procedimento di esecuzione
forzata, ad esclusione di quelli di cui all'art. I'1;
- le spese giudiziarie determinate in una sentenza penale e poste a carico dell'assicurato (art.
535
Codice di Procedura Penale);
- le spese di registrazione della sentenza se I'assicurato è soccombente, nonché le spese di
marche e
Bolli per ottenere una copia integrale della sentenza;
Ie spese relative al contributo unificato se l'assicurato è
ad assumersi tali costi.
PERSONE ASSICURATE
il Direttore Generale, il Direttore Sanitario, il Direttore Amministrativo, il Dirett,ore
medico di Presidio, i dirigenti, i funzionari, i Capi Ufficio e tutti i dipendenti nell'adempimento di
funzioni e compiti d'ufficio per conto dell'Ente contraente.
Elaborazione: Consulbrokers SpA
-
Divisione Enti Pubblici
l:.irii
I
:
'
Sl$H*{r.S(\3è\W
VADEMECUM GESTIONE SINISTRI
l'Assicurato
deve segnalare per iscritto il verificarsi
di un
sinistro
alla
CONSULBROKERS SpA entro 30 (trenta) giorni da quello in cui il sinistro si è verificato
o l'Assicurato ne ha avuto conoscenza.
1)
La denuncia del sinistro deve contenere la descrizione esatta e veritiera dell,evento,
della data, del luogo, della causa, nonché delle conseguenze del sinistro, dei nomi e
degli indirizzi delle persone coinvolte e degri eventuali testimoni.
ll contraente è tenuto a fornire alla compagnia tutti gli atti e i documenti necessari per la
definizione della pratica. L'assicurato deve informare la compagna entro tre giorni dalla
data di un'eventuale notifica di qualsiasi atto giudiziario a lui indirizzato.
L'inosservanza ditale obbligo può portare ai sensi dell'art. 1915 C.C. alla decadenza
parziale o totale dalla garanzia assicurativa.
(2)
Gontemporaneame.nte alla denuncia del sinistro, I'assicurato può comunicare alla
cui affidare la tutela det propri trìferesst,
qualora il componimento bonario fallisca. L'avvocato deve essere 'domiciliato nel
circondano del Tribunale competente. Se l'assicurato sceglie un Awocato non
domiciliato nell'ambito del Tribunale competente, la Compagnià si assume I'onere del
suo compenso solo nella misura delle tariffe minime previste per legge, ad esclusione
di:
-
spese per i suoi viaggí;
spese per le sue presenze avanti Tribunale competente;
spese per la domiciliazione presso un Avvocato della circoscrizione;
spese dovute alla duplicazione delle attività.
CAS/ A/O/V AMMESSI (SI INDICANO LE CASISTICHE PIIJ,RIC]RRENTI)
sinistri relativi al periodo assicurato e denunciati ottre i12 mesi dalla scadenza
del contratto medesimo;
vertenze di natura contrattuale;
verfenze tra assicurati e tra gli assicurati ed it contraente;
veftenze con EP di previdenza ed assrsfen za obbtigatoria;
arbitrati;
non sono comprese nel pagamento le sanzioni pecuniarie e/o pene pecuniarie
sostitutive di pene detentive;
spese sostenute per addivenire ad una transazione senza che la medesima sia
stata precedentemente concordata con Ia compagnia
-
Elaborazione: Consulbrokers SpA
-
Divisione Enti pubblici
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
7 991 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content