close

Enter

Log in using OpenID

2) Deumidificazione

embedDownload
Il trattamento dell aria
con gli impianti di
climatizzazione
radiante.
La deumidificazione
Negli impianti radianti la produzione di
calore sensibile è a carico principalmente
(o totalmente) dei pannelli radianti,
mentre la quota parte di calore latente
viene gestita dalle unità di trattamento
aria.
Questo aspetto fa sì che, a differenza
degli impianti a tutt aria, l apporto
entalpico che l aria fornisce all edificio
sia inferiore e conseguentemente anche
le dimensioni delle canalizzazioni
saranno minori.
La deumidificazione
1) Se l impianto radiante si incarica di provvedere alla
totalità del calore sensibile:
Il trattamento dell aria dovrà fornire aria neutra (per es.: 26°C con 50% UR),
a tal scopo sarà sufficiente deumidificare. Si utilizzerà quindi un semplice
deumidificatore che controlli il solo carico latente.
2) Se l impianto radiante NON è sufficiente per
provvedere alla totalità del calore sensibile:
Il trattamento dell aria potrà fornire aria neutra (per es.: 26°C con 50% UR),
in condizioni normali.
Nelle situazioni di picco (massimo carico estivo) e soltanto in questi
momenti l unità di trattamento aria dovrà provvedere ad una integrazione
di calore sensibile a comando.
La deumidificazione
Uno degli aspetti importanti ai fini del comfort estivo è
certamente L UMIDITÀ RELATIVA!
IMPORTANTE: se si mantiene controllato questo
parametro, INDISPENSABILE per ragioni di comfort, si
previene anche il pericoloso fenomeno di
sulle
superfici attive!
Diagramma psicrometrico
50%
14.8
26
Diagramma psicrometrico
55%
16.3
26
Diagramma psicrometrico
60%
17.7
26
La deumidificazione
Il punto di rugiada va
dunque controllato e
monitorato al fine di
garantire il corretto
valore di temperatura
delle superfici radianti.
La deumidificazione
Il tipico condizionamento con l utilizzo di Split o
Fan Coils porta in ambiente sia l energia sensibile
che l energia latente . Uno dei 2 valori è sotto controllo,
l altro no! (è determinato indirettamente).
L utilizzo di tali soluzioni per il trattamento dell aria in abbinamento
all impianto radiante comporta di avere 2 emettitori di calore
sensibile (uno agisce in funzione dell umidità, l altro agisce in
funzione della temperatura.
Tutto ciò potrà innescare fenomeni di interferenza tra i 2 emettitori:
il rischio di ultra-raffreddamento è reale!.
Per tale motivo la soluzione ideale in presenza dei
sistemi radianti è quella di avere dei veri e propri
deumidificatori (solo calore latente).
La deumidificazione
È NECESSARIO DEUMIDIFICARE!!
…e per deumidificare sarà necessario integrare
l impianto radiante con
dei dispositivi di deumidificazione.
Calore Totale
Trasformazione ideale
Esempio:
1kg a.s a 32 °C con il
50 % UR viene
deumidificato e
raffreddato alla
temperatura di 26°C
con il 50 % UR.
hA=71
hC=60
A
hB=53
10,5
B
QT= m • Δh =
=1 • (71 – 53) =
= 18 kJ
15
C
Calore sensibile:
Calore latente:
60 - 53 = 7 kJ
71 - 60 = 11 kJ
26
32
Calore Totale
Trasformazione reale
Esempio:
1kg a.s a 32 °C con il
50 % UR viene
deumidificato e
raffreddato alla
temperatura di 26°C
con il 50 % UR.
hA=71
hA1=58
hB=53
A1
A
10,5
hB1=41
B1
B
QT= m • Δh =
=1 • (71-41) + (53-41)=
= 42 kJ
15
26
32
Caratteristiche del deumidificatore
Nei diagrammi precedenti si è visto come avviene fisicamente un
processo di deumidificazione accompagnato da un raffreddamento
dell aria.
Si ricerca dunque un dispositivo (deumidificatore)
progettato per ottenere in uscita le seguenti
condizioni:
- Normale: Aria Neutra (26°C, <50% UR)
- A comando: Aria con apporto di calore sensibile
Non solo, per creare benessere e salubrità negli ambienti dovrà
anche provvedere al ricambio dell aria, qualora richiesto (come
da Norme UNI 11300 e UNI 10339; per settore residenziale vale la
Norma UNI EN 15251)
Estratto dalla Norma UNI 10339
11 l/sec = 39,6 m3/h
Estratto dalla
Norma UNI
10339
Norme
La ventilazione
Norma UNI EN 15251 (estratto appendice B)
schema macchina condensazione ad aria
Filtro
Batteria
pre-trattamento
Batteria
evaporante
Batteria
condensante
Batteria
post-trattamento
funzionamento condensazione ad aria
26 °C
22 °C
17 °C
29 °C
26 °C
B
C
D
E
A
schema macchina condensazione ad acqua
Filtro
Batteria
pre-trattamento
Batteria
evaporante
Condensatore
ad acqua
Batteria
condensante
funzionamento condensazione ad acqua aria neutra
B
C
D
A
26 °C
19 °C
15 °C
26 °C
funzionamento condensazione ad acqua integrazione
B
C
A
A
26 °C
19 °C
15 °C
15 °C
Deumidificazione con Ricircolo e aria neutra
Macchina con
condensazione ad aria
C
Y (26 °C; 50% UR)
B (26 °C; 60% UR)
C (22.5 °C; 75% UR)
D (17.5 °C; 84% UR)
B
Y A
D
E
E (29 °C; 42% UR)
A (26 °C; <50% UR)
B
C
D
E
A
26
Deumidificazione con Ricircolo e aria neutra
Macchina con
condensazione ad acqua
C
Y (26 °C; 50% UR)
B (26 °C; 60% UR)
C (19.5 °C; 90% UR)
D (15 °C; 93% UR)
B
Y A
D
A (26 °C; <50% UR)
B
C
D
A
26
Deumidificatori RNW 204-404
Per applicazioni nel civile residenziale
RNW 204 I
RNW 404 CS
Deumidificatori ad espansione diretta
dotati di batterie di pre-trattamento e post-trattamento aria
per immissione aria neutra in ambiente
Deumidificatori RNW: per applicazioni
nel CIVILE RESIDENZIALE
RNW 404 CS
RNW 204 I
Deumidificatori RNW 411
Per applicazioni nel civile residenziale
RNW 411 CS
Deumidificatori ad espansione diretta
dotati di batterie di pre-trattamento e condensazione ad acqua
per immissione aria neutra o potenza sensibile in ambiente
Deumidificatori RNW: per applicazioni
nel CIVILE RESIDENZIALE
RNW 411 CS
Deumidificazione con Ricircolo e sensibile
Macchina con
condensazione ad aria
B (28,5 °C; 53% UR)
C (22.5 °C; 75% UR)
D (18 °C; 80% UR)
B
C
Y (26 °C; 50% UR)
Y
D
E
A
E (29 °C; 40% UR)
A (20 °C; 70% UR)
B
C
D
E
A
26
Deumidificazione con Ricircolo e sensibile
Macchina con
condensazione ad acqua
B (28,5 °C; 53% UR)
C (22.5 °C; 75% UR)
A (18 °C; 80% UR)
B
C
A
A
B
C
Y (26 °C; 50% UR)
Y
A
26
Deumidificatore RNW 600
Per applicazioni nel civile residenziale e nel terziario
con basso affollamento
Deumidificatore ad espansione diretta dotato di batterie di pretrattamento e post-trattamento aria ad alimentazione separata.
•  Immissione aria neutra in ambiente
•  Possibilità di fornire apporto integrativo
Deumidificatori DA700 / DA1000 / DA2000
Montaggio orizzontale a soffitto
Alto rendimento di deumidificazione
Possibilità di fornire potenza sensibile estiva
senza complicazioni idrauliche
perché condensato ad acqua!
Deumidificazione con Rinnovo Totale e aria neutra
Macchina con
condensazione ad aria
B
C
A
Y (26 °C; 50% UR)
A (33 °C; 55% UR)
B (30 °C; 65% UR)
Y
C (24 °C; 85% UR)
D
D (17.5 °C; 80% UR)
A
E
E (29 °C; 40% UR)
A (26 °C; <50% UR)
A
Recuperatore
di calore
B
C
D
E
A
26
33
Deumidificazione con Rinnovo Totale e aria neutra
Macchina con
condensazione ad acqua
B
C
A
Y (26 °C; 50% UR)
A (33 °C; 55% UR)
B (30 °C; 65% UR)
Y
C (24 °C; 85% UR)
D
D (17.5 °C; 80% UR)
A
A (26 °C; <50% UR)
A
B
Recuperatore
di calore
C
D
A
26
33
Deumidificazione con Rinnovo Totale e sensibile
Macchina con
condensazione ad acqua
B
C
A
Y (26 °C; 50% UR)
A (33 °C; 55% UR)
B (30 °C; 65% UR)
Y
C (24 °C; 85% UR)
A
A (17.5 °C; 80% UR)
A
B
Recuperatore
di calore
C
A
26
33
Deumidificatori DA700 - DA1000 - DA2000
Montaggio orizzontale a soffitto
Alto rendimento di deumidificazione
Possibilità di fornire potenza sensibile estiva
senza complicazioni idrauliche
perché condensato ad acqua!
Recuperatori SR700 - SR1000 - SR2000
Montaggio orizzontale a soffitto
VISTA FRONTALE
VISTA POSTERIORE
Recuperatore di calore a flusso incrociato
con scambiatore a piastre in alluminio
Rendimento pari al
58 - 60%
Unità UC700 – UC1000 – UC2000
Applicazione: terziario
Caratteristiche: aria esterna, canalizzabile
Comfort Unit
UC700-1000-2000
Deumidificatore con
recuperatore di calore !
Alto rendimento di deumidificazione
Possibilità di fornire potenza
sensibile estiva senza complicazioni
idrauliche perché condensato ad
acqua!
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
8 741 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content