close

Enter

Log in using OpenID

catalogo puntatori laser 2014-10

embedDownload
CATALOGO
PUNTATORI LASER
SM.PROX SRL
Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna
Tel. 051 6350755 - Fax 051 6353462
www.smprox.it - [email protected]
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
Edizione Ottobre 2014
Con l’uscita di questo catalogo perdono di validità tutti gli stampati precedenti relativi
ai nostri puntatori laser.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
2
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORI LASER A LUCE ROSSA
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
TIPO
A R T.
PUNTATORI LASER A LUCE VERDE
N.
PAG.
Diametro 12 - 2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h
LS12-635-3-T20-P-V
SM305001
LS12-635-3-T20-P-Y1 SM314005
LS12-635-3-T20-X-Y1 SM305009
LS12-635-3-T20-60-Y1
SM307005
LS12-635-3-T20-P SM305010
LS12-635-3-T20-X SM314006
LS12-635-3-T20-60
SM306005
LS12-635-3-T20-X-YA
SM306006
4
5
5
5
6
6
6
7
Diametro 12 - 10-24Vdc - 3mW - 20.000 h
LSV12-635-3-T20-P
SM309002
LSV12-635-3-T20-X
SM313002
LSV12-635-3-T20-60
SM306010
TIPO
A R T.
N.
PAG.
Diametro 20 - 8-32Vdc - 1mW - 10.000 h
LSV20-G1-L
SM314012
LSV20-G1-P
SM312007
LSV20-G1-X
SM314011
13
13
13
Diametro 20 - 8-32Vdc - 5mW - 10.000 h
LSV20-G5-L
SM312005
LSV20-G5-P
SM312003
LSV20-G5-X
SM312004
14
14
14
8
8
8
Diametro 20 - 8-32Vdc - 20mW - 10.000 h
LSV20 G20-VLL
SM314023
LSV20-G20-P SM314022
LSV20-G20-X SM314007
15
15
15
Diametro 12 - 5Vdc - 1mW - 10.000 h
LSE12-650-1-T10-P
SM308004
LSE12-650-1-T10-X
SM308010
LSE12-650-1-T10-60
SM309001
9
9
9
Diametro 45 - ac/dc - 5mW - 10.000 h
LSA45-532-5-T10-X
SM314013
LSA45-532-5-T10-45
SM311008
LSA45-532-5-T10-90
SM311001
17
17
17
Diametro 20 - 8-32Vdc - 5mW - 20.000 h
LSV20-R5-L
SM314009
LSV20-R5-P
SM313005
LSV20-R5-X
SM314008
10
10
10
Diametro 45 - ac/dc - 20mW - 10.000 h
LSA45-532-20-T10-90
SM310001
LSV45-532-20-T10-90
SM314010
18
19
Diametro 20 - 8-32Vdc - 15mW - 20.000 h
LSV20-R15-L
SM311004
LSV20-R15-L-15°
SM312001
LSV20-R15-P
SM314003
LSV20-R15-X
SM314002
11
11
11
11
Diametro 20 - ac/dc - 20mW - 20.000 h
LSV20-R20-W-L
SM312002
LSV20-R20-W-P
SM314015
LSV20-R20-W-X
SM314016
12
12
12
Diametro 45 - ac/dc - 15mW - 20.000 h
LSA45-635-15-T20-100
SM311002
16
PRECAUZIONI PER L’UTILIZZATORE
20
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
3
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LS12 A LUCE ROSSA - ø 12
Puntatore laser costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, garantito per una
durata di > 20.000 ore, disponibile nella lughezza d’onda = 635 nm e con una potenza di 3mW.
Possibilità di effettuare la regolazione della luminosità, molto utile in applicazioni dove il fascio
laser viene puntato su oggetti chiari. Il cavo è schermato.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LS12 = Puntatore laser Ø 12
635 = Lunghezza d’onda 635nm
3 = Potenza 3mW
T20 = Durata > 20.000 ore
P = Punto
V = Regolazione luminosità del punto
TIPI - ART. N.
LS12-635-3-T20-P-V - SM305001
DIMENSIONI E DATI TECNICI
65
2.000
Ø 12
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Alimentatore tipo SM505001
Tipo di lente
punto
Alimentazione
2,7-5,0Vdc
Potenza
3mW
Protezione all’inversione di polarità
Temperatura permessa
sì
-10...+50°C
Materiale custodia
plastica
Regolazione fuoco
sì, con cacciavite
Controllo automatico della potenza in uscita
Assorbimento
sì
~ 40mA
Punto a max. 1m. (mm) ~
Divergenza fascio collimato
Isolamento elettrico del modulo
Ø 2.5
< 1,4mrad.
totale
Connessione cavo
2000 mm
Grado di protezione
IP40
Classe di sicurezza
2M (*)
(*) Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal
01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
4
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LS12 A LUCE ROSSA - ø 12
Puntatore laser costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, garantito per una
durata di > 20.000 ore, disponibile nella lughezza d’onda = 635 nm e con una potenza di 3mW.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LS12 = Puntatore laser Ø 12
635 = Lunghezza d’onda 635nm
3 = Potenza 3mW
T20 = Durata > 20.000 ore
P = Punto
X = Croce
60 = Linea con lente 60°
Y1 = Connettore
TIPI - ART. N.
LS12-635-3-T20-P-Y1 - SM314005
LS12-635-3-T20-X-Y1 - SM305009
LS12-635-3-T20-60-Y1 - SM307005
DIMENSIONI E DATI TECNICI
Collegamento connettore M12x1
Ø 12
M12x1
65
2
1
3
4
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Libero
Alimentatore tipo SM505001
Connettore femm. consultare catalogo accessori
Tipo di lente
punto
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Alimentazione
croce
60
2,7-5,0 Vdc
Potenza
3mW
Protezione all’inversione di polarità
sì
Temperatura permessa
-10...+50°C
Materiale custodia
plastica
Regolazione fuoco
sì
Controllo automatico della potenza in uscita
no
no
sì
Assorbimento
~ 40 mA tipico
Punto a max. 1 m. (mm) ~
Ø 2.5
-
Croce a max. 1 m. (mm)
-
150 x 150
-
Lunghezza linea a max. 1 m. (mm)
-
-
1100
Tolleranza lenti per linee
-
+/- 15%
Spessore minimo linea
~ 1,5 mm
Divergenza fascio collimato
< 1,4 mrad.
Isolamento elettr. del modulo
totale
Connessione connettore
M12x1 plastico
Grado di protezione
IP40
IP67
IP67
Classe di sicurezza
2M (*)
2M (*)
2 (*)
(*) Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal
01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
5
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LS12 A LUCE ROSSA - ø 12
Puntatore laser costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, garantito per una
durata di > 20.000 ore, disponibile nella lughezza d’onda = 635 nm e con una potenza di 3mW.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LS12 = Puntatore laser Ø 12
635 = Lunghezza d’onda 635nm
3 = Potenza 3mW
T20 = Durata > 20.000 ore
P = Punto
X = Croce
60 = Linea con lente 60°
TIPI - ART. N.
LS12-635-3-T20-P - SM305010
LS12-635-3-T20-X - SM314006
LS12-635-3-T20-60 - SM306005
DIMENSIONI E DATI TECNICI
65
2.000
Ø 12
Alimentatore tipo SM505001
Tipo di lente
punto
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Alimentazione
croce
60
2,7-5,0 Vdc
Potenza
3mW
Protezione all’inversione di polarità
sì
Temperatura permessa
-10...+50°C
Materiale custodia
plastica
Regolazione fuoco
sì
Controllo automatico della potenza in uscita
no
no
sì
Assorbimento
~ 40 mA tipico
Ø 2.5
-
-
Croce a max. 1 m. (mm)
Punto a max. 1 m. (mm) ~
-
150 x 150
-
Lunghezza linea a max. 1 m. (mm)
-
-
1100
Tolleranza lenti per linee
+/- 15%
Spessore minimo linea
~ 1,5 mm
Divergenza fascio collimato
< 1,4 mrad.
Isolamento elettr. del modulo
totale
Connessione cavo
2000 mm
Grado di protezione
IP40
IP67
IP67
Classe di sicurezza
2M (*)
2M (*)
2 (*)
(*) Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal
01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
6
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LS12 A LUCE ROSSA - ø 12
Puntatore laser costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, garantito per una
durata di > 20.000 ore, disponibile nella lughezza d’onda = 635 nm e con una potenza di 3mW.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LS12 = Puntatore laser Ø 12
635 = Lunghezza d’onda 635nm
3 = Potenza 3mW
T20 = Durata > 20.000 ore
X = Croce
YA = Connettore plastico M12x1
TIPI - ART. N.
LS12-635-3-T20-X-YA - SM306006
DIMENSIONI E DATI TECNICI
Collegamento connettore M12x1
M12x1
Ø12
Ø14
70
2
1
3
4
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Libero
Alimentatore tipo SM505001
Connettore femm. consultare catalogo accessori
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Tipo di lente
croce
Alimentazione
2,7-5,0 Vdc
Potenza
3mW
Protezione all’inversione di polarità
Temperatura permessa
sì
-10...+50°C
Materiale custodia
plastica
Regolazione fuoco
sì, con cacciavite
Controllo automatico della potenza in uscita
Assorbimento
sì
~ 40 mA tipico
Croce a max. 1 m. (mm)
150 x 150
Lunghezza linea a max. 1 m. (mm)
Tolleranza lenti per linee
Spessore minimo linea
Divergenza fascio collimato
Isolamento elettr. del modulo
Connessione connettore
+/- 15%
~ 1,5 mm
< 1,4 mrad.
totale
M12x1 plastico
Grado di protezione
IP54
Classe di sicurezza
2M (*)
(*) Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal
01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
7
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSV12 A LUCE ROSSA - ø 12
Puntatore laser costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, garantito per una
durata di > 20.000 ore, disponibile nella lughezza d’onda = 635 nm e con una potenza di 3mW.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LSV12 = Puntatore laser Ø 12
635 = Lunghezza d’onda 635nm
3 = Potenza 3mW
T20 = Durata > 20.000 ore, ^ solo con
fissaggio metallico
P = Punto
X = Croce
60 = Linea con lente 60°
TIPI - ART. N.
LSV12-635-3-T20^-P - SM309002
LSV12-635-3-T20^-X - SM313002
LSV12-635-3-T20^-60 - SM306010
DIMENSIONI E DATI TECNICI
65
2.000
Ø 12
Alimentatore tipo SM505001
Tipo di lente
punto
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Alimentazione
croce
60
10...24 Vdc
Potenza
3mW
Protezione all’inversione di polarità
sì
Temperatura permessa
-10...+50°C
Materiale custodia
plastica
Regolazione fuoco
sì
Controllo automatico della potenza in uscita
sì
no
sì
Assorbimento
~ 40 mA tipico
Punto a max. 1 m. (mm) ~
Ø 2.5
-
Croce a max. 1 m. (mm)
-
150 x 150
-
Lunghezza linea a max. 1 m. (mm)
-
-
1100
Tolleranza lenti per linee
-
+/- 15%
Spessore minimo linea
~ 1,5 mm
Divergenza fascio collimato
< 1,4 mrad.
Isolamento elettr. del modulo
totale
Connessione cavo
2000 mm
Grado di protezione
IP40
IP54
IP67
Classe di sicurezza
2M (*)
2M (*)
2 (*)
(*) Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal
01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
8
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSE12 A LUCE ROSSA - ø 12
Versione economica del puntatore laser costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata
qualità, garantito per una durata di > 10.000 ore, disponibile nella lughezza d’onda = 650
nm e con una potenza di 1mW. Vista la ridotta potenza ottica, questo puntatore è ideale per
puntamenti fino ad una distanza max. di 1 m.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LSE12 = Puntatore laser Ø 12
650= Lunghezza d’onda 650nm
1 = Potenza 1mW
T10 = Durata > 10.000 ore
P = Punto
X = Croce
60 = Linea con lente 60°
TIPI - ART. N.
LSE12-650-1-T10-P - SM308004
LSE12-650-1-T10-X - SM308010
LSE12-650-1-T10-60- SM309001
DIMENSIONI E DATI TECNICI
65
2.000
Ø 12
Alimentatore tipo SM505001
Tipo di lente
punto
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Alimentazione
croce
60
5,0 Vdc
Potenza
1mW
Protezione all’inversione di polarità
sì
Temperatura permessa
-10...+50°C
Materiale custodia
plastica
Regolazione fuoco
sì
Controllo automatico della potenza in uscita
sì
no
sì
Assorbimento
~ 20 mA tipico
Punto a max. 1 m. (mm) ~
Ø 1.0
-
Croce a max. 1 m. (mm)
-
150 x 150
-
Lunghezza linea a max. 1 m. (mm)
-
-
1100
Tolleranza lenti per linee
-
+/- 15%
Spessore minimo linea
~ 1,5 mm
Divergenza fascio collimato
< 1,4 mrad.
Isolamento elettr. del modulo
totale
Connessione cavo
2000 mm
Grado di protezione
IP40
IP54
IP67
Classe di sicurezza
2 (*)
2 (*)
2 (*)
(*) Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal
01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
9
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSV20 A LUCE ROSSA - ø 20
Il nuovo puntatore laser è costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, disponibile con potenza di 5mW, che può essere alimentato con tensioni che variano da un minimo
di 8 ad un massimo 32 Vdc, che genera un punto, una linea oppure una croce. A richiesta si
possono avere modelli con lunghezze di linea specifiche. La custodia in alluminio anodizzato
e il vetro di protezione permettono al puntatore di lavorare in ambienti con presenza di acqua
(IP67) o ambienti gravosi. Protezione all’inversione di polarità e sovratensioni.
DIMENSIONI
130
10
(*) 140
Ø20,0
M12x1
COLLEGAMENTO CONNETTORE M12x1
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Collegamento connettore M12x1
2
1
3
4
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Nero = Massa custodia in metallo
DATI TECNICI
Alimentazione 8-32 Vdc
Modello
Art. no.
Potenza Lunghezza onda Versione
Dimensioni
Classe
IP
Regolazione fuoco
LSV20-R5-L
SM314009
5m W
635 nm
Linea
2000 mm
2M
67
no
LSV20-R5-P
SM313005
5m W
635 nm
Punto
3 mm
2M
40
sì, con cacciavite
LSV20-R5-X (*)
SM314008
5m W
635 nm
Croce
150x150 mm
2M
67
sì, con cacciavite
Vita media 20.000 h
Assorbimento < 30mA
Temperatura min./max. -10°...+50°C
A richiesta altre potenze
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione
meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere
posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
I caso di presenza di cariche elettrostatiche adottare misure per eliminarle e collegare il Pin 4 al punto di massa più vicino possibile.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
10
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSV20 A LUCE ROSSA - ø 20
Il nuovo puntatore laser è costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, disponibile con potenza di 15mW, che può essere alimentato con tensioni che variano da un minimo
di 8 ad un massimo 32 Vdc, che genera un punto, una linea oppure una croce. A richiesta si
possono avere modelli con lunghezze di linea specifiche. La custodia in alluminio anodizzato
e il vetro di protezione permettono al puntatore di lavorare in ambienti con presenza di acqua
(IP67) o ambienti gravosi. Protezione all’inversione di polarità e sovratensioni.
DIMENSIONI
130
10
(*) 140
Ø20,0
M12x1
COLLEGAMENTO CONNETTORE M12x1
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Collegamento connettore M12x1
2
1
3
4
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Nero = Massa custodia in metallo
DATI TECNICI
Alimentazione 8-32 Vdc
Modello
Art. no.
Potenza
Lunghezza onda Versione
Dimensioni
Classe
IP
Regolazione fuoco
LSV20-R15-L
SM311004
15mW
635 nm
Linea
4000-5000 mm
2M
67
no
LSV20-R15-L15°
SM312001
15mW
635 nm
Linea
250 mm
2M
67
no
LSV20-R15-P
SM314003
15mW
635 nm
Punto
4 mm
2M
40
sì, con cacciavite
LSV20-R15-X (*)
SM314002
15mW
635 nm
Croce
150x150 mm
2M
67
sì, con cacciavite
Vita media 20.000 h
Assorbimento < 50mA
Temperatura min./max. -10°...+50°C
A richiesta altre potenze
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione
meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere
posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
I caso di presenza di cariche elettrostatiche adottare misure per eliminarle e collegare il Pin 4 al punto di massa più vicino possibile.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
11
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSV20 A LUCE ROSSA - ø 20
Il nuovo puntatore laser è costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, disponibile con potenza di 20mW, che può essere alimentato con ampie gamme di tensioni continue,
da 12 fino a 48Vdc, oppure da 12 fino a 24Vac. Il diodo genera un punto, una linea oppure una
croce. A richiesta si possono avere modelli con lunghezze di linea specifiche. La custodia in
alluminio anodizzato e il vetro di protezione permettono al puntatore di lavorare in ambienti
con presenza di acqua (IP67) o ambienti gravosi.
Protezione all’inversione di polarità e sovratensioni.
DIMENSIONI
130
10
(*) 140
Ø20,0
M12x1
COLLEGAMENTO CONNETTORE M12x1
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Collegamento connettore M12x1
2
1
3
4
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Nero = Massa custodia in metallo
DATI TECNICI
Alimentazione 12-48 Vdc / 12-24 Vac
Modello
Art. no.
Potenza Lunghezza onda Versione
Dimensioni
Classe
IP
Regolazione fuoco
LSV20-R20-W-L
SM312002
20mW
635 nm
Linea
4000-6000 mm
2M
67
no
LSV20-R20-W-P
SM314015
20mW
635 nm
Punto
5 mm
3R
40
sì, con cacciavite
LSV20-R20-W-X (*) SM314016
20mW
635 nm
Croce
150x150 mm
2M
67
sì, con cacciavite
Vita media 20.000 h
Assorbimento < 30mA
Temperatura min./max. -10°...+50°C
A richiesta altre potenze
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione
meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere
posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
I caso di presenza di cariche elettrostatiche adottare misure per eliminarle e collegare il Pin 4 al punto di massa più vicino possibile.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
12
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSV20 A LUCE VERDE - ø 20
Il nuovo puntatore laser è costituito da un diodo laser a luce verde di elevata qualità, disponibile
con potenza di 1mW, che può essere alimentato con ampie gamme di tensioni continue, da 8
fino a 32Vdc. Il diodo genera un punto, una linea oppure una croce. La custodia in alluminio
anodizzato e il vetro di protezione permettono al puntatore di lavorare in ambienti con presenza
di acqua (IP67) o ambienti gravosi.
Protezione all’inversione di polarità e sovratensioni.
DIMENSIONI
130
10
Ø20,0
M12x1
COLLEGAMENTO CONNETTORE M12x1
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Collegamento connettore M12x1
2
1
3
4
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Nero = Massa custodia in metallo
DATI TECNICI
Alimentazione 8-32 Vdc
Modello
Art. no.
Potenza Lunghezza onda Versione
Dimensioni
Classe
Vita media Temp. min.-max. Assorbimento
LSV20-G1-L SM314012
1mW
532 nm
Linea
<500 mm
2
10.000 h
0°...+40°C
< 30mA
LSV20-G1-P SM312007
1mW
532 nm
Punto
3 mm
2
10.000 h
0°...+40°C
< 30mA
LSV20-G1-X SM314011
1mW
532 nm
Croce
150x150 mm
2
10.000 h
0°...+40°C
< 30mA
Senza regolazione del fuoco
A richiesta altre potenze
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione
meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere
posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
I caso di presenza di cariche elettrostatiche adottare misure per eliminarle e collegare il Pin 4 al punto di massa più vicino possibile.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
13
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSV20 A LUCE VERDE - ø 20
Il nuovo puntatore laser è costituito da un diodo laser a luce verde di elevata qualità, disponibile con potenza di 5mW che può essere alimentato con tensioni che variano da un minimo di
8 ad un massimo 32 Vdc. Il diodo genera un punto, una linea oppure una croce. A richiesta si
possono avere modelli con lunghezze di linea specifiche. La custodia in alluminio anodizzato
e il vetro di protezione permettono al puntatore di lavorare in ambienti con presenza di acqua
(IP67) o ambienti gravosi.
Protezione all’inversione di polarità e sovratensioni.
DIMENSIONI
130
10
Ø20,0
M12x1
COLLEGAMENTO CONNETTORE M12x1
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
Collegamento connettore M12x1
2
1
3
4
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Nero = Massa custodia in metallo
DATI TECNICI
Alimentazione 8-32 Vdc
Modello
Articolo no. Potenza
Lunghezza onda Versione
Dimensioni
Classe Vita media Temp. min.-max.
Assorbimento
LSV20-G5-L
SM312005
5mW
532 nm
Linea
<1000 mm
2M
10.000 h
0°...+40°C
< 40mA
LSV20-G5-P
SM312003
5mW
532 nm
Punto
4 mm
2M
10.000 h
0°...+40°C
< 40mA
LSV20-G5-X
SM312004
5mW
532 nm
Croce
150x150 mm
2M
10.000 h
0°...+40°C
< 40mA
Senza regolazione del fuoco
A richiesta altre potenze
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione
meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere
posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
I caso di presenza di cariche elettrostatiche adottare misure per eliminarle e collegare il Pin 4 al punto di massa più vicino possibile.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
14
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSV20 A LUCE VERDE - ø 20
Il nuovo puntatore laser è costituito da un diodo laser a luce verde di elevata qualità, disponibile
con potenza di 20mW che può essere alimentato con tensioni che variano da un minimo di 8
ad un massimo 32 Vdc. Il diodo genera un punto, una linea oppure una croce. A richiesta si
possono avere modelli con lunghezze di linea specifiche. La custodia in alluminio anodizzato
e il vetro di protezione permettono al puntatore di lavorare in ambienti con presenza di acqua
(IP67) o ambienti gravosi. Protezione all’inversione di polarità e sovratensioni.
DIMENSIONI
130
10
(**) 140
Ø20,0
M12x1
COLLEGAMENTO CONNETTORE M12x1
Collegamento connettore M12x1
2
1
3
4
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
1 = Marrone = Positivo + Vcc.
2 = Libero
3 = Blu = Negativo GND
4 = Nero = Massa custodia in metallo
Modello
Articolo no. Versione Dimensioni Lunghezza linea, puntatore inclinato a 90° Lunghezza linea, puntatore inclinato a 45°
LSV20-G20-VLL
SM314023
Linea
-
LSV20-G20-P
SM314022
Punto
<5 mm
LSV20-G20-X (**) SM314007
Croce
150x150 mm
1100mm a 500mm di distanza dal piano 4000mm a 500mm di distanza dal piano
2100mm a 1000mm di distanza dal piano 7000mm a 1000mm di distanza dal piano
-
Dati tecnici
Alimentazione
8-32 Vdc
Warm-up
5 minuti circa
Potenza
20mW
Assorbimento
< 50mA
Lunghezza onda
532 nm
Spessore linea
< 2mm
Vita media
10.000 h
Temperatura ambiente
0°...+40°C
Classe
2M
Regolazione fuoco
no
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione
meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere
posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
I caso di presenza di cariche elettrostatiche adottare misure per eliminarle e collegare il Pin 4 al punto di massa più vicino possibile.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
15
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSA45 A LUCE ROSSA - ø 45
Puntatore laser costituito da un diodo laser a luce rossa di elevata qualità, garantito per una
durata di > 20.000 ore, disponibile nella lughezza d’onda = 635 nm e con una potenza di 15mW.
La custodia ermetica rende questo puntatore particolarmente adatto a lavorare in ambienti
con presenza di acqua (per es. settore marmo).
DESCRIZIONE DEL CODICE
LSA45 = Puntatore laser Ø 45
635 = Lunghezza d’onda 635nm
15 = Potenza 15mW
T20 = Durata > 20.000 ore
100 = Linea con lente (°)
TIPI - ART. N.
LSA45-635-15-T20-100 - SM311002
DIMENSIONI E DATI TECNICI
200
1850
Ø 45
cavo 3x0,75 +
spina Schuko
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
La luminosità delle linee varia a seconda della luce ambiente
e del colore dell’oggetto su cui vengono proiettate.
Tipo di lente
100
Alimentazione
90-264 Vac - 120-275 Vdc
Potenza
15mW
Temperatura permessa
Materiale custodia
-10...+50°C
alluminio
Grado di protezione
Regolazione fuoco
IP67
no
Assorbimento
~ 100 mA
Lunghezza max. linea a 1 m. (mm)
Tolleranza lenti per linee
Isolamento elettr. del modulo
Connessione
4000
+/- 15%
totale
cavo 1850 mm - 3x0.75 e spina Schuko
Classe di sicurezza
2M
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione
meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il sistema può essere
posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
16
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSA45 A LUCE VERDE - ø 45
Nuovo puntatore laser a luce verde con potenza 5mW, garantito per una durata > di 10.000
ore, con alimentazione a corrente alternata che può generare una croce, oppure linee di varie
lunghezze. La custodia ermetica rende questo puntatore particolarmente adatto a lavorare in
ambienti con presenza di acqua (per es. nel settore marmo). La particolare brillantezza della
luce verde permette di rendere visibile la linea su superfici scure.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LSA45 = Puntatore laser Ø 45
532 = Lunghezza d’onda 532nm verde
5 = Potenza 5mW
T10 = Durata > 10.000 ore
X = Croce
45-90 = Linea con lente (°)
TIPI - ART. N.
LSA45-532-5-T10-X - SM314013
LSA45-532-5-T10-45 - SM311008
LSA45-532-5-T10-90 - SM311001
DIMENSIONI E DATI TECNICI
200
1850
Ø 45
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
cavo 3x0,75 +
spina Schuko
La luminosità delle linee varia a seconda della luce ambiente
e del colore dell’oggetto su cui vengono proiettate.
Tipo di lente
croce
45
Alimentazione
90
90-264 Vac - 120-275 Vdc
Temperatura permessa
0...+40°C
Materiale custodia
alluminio
Grado di protezione
IP67
Regolazione fuoco
no
Assorbimento
~ 300 mA
Punto a max. 1 m.(mm) ~
Croce a max. 1 m.(mm)
Lunghezza max. linea a 1 m. (mm)
Tolleranza lenti per linee
Isolamento elettr. del modulo
Connessione
-
-
-
150x150
-
-
<1000
<1500*
-
+/- 15%
totale
cavo 1850 mm - 3x0.75 e spina Schuko
Classe di sicurezza
2M
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con
tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
(*) Linea con punto centrale
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
17
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSA45 A LUCE VERDE - ø 45
Nuovo puntatore laser a luce verde con potenza 20mW, garantito per una durata > di 10.000
ore, con alimentazione a corrente alternata che può generare una linea. La custodia ermetica
rende questo puntatore particolarmente adatto a lavorare in ambienti con presenza di acqua
(per es. nel settore marmo). La particolare brillantezza della luce verde permette di rendere
visibile la linea su superfici scure. La lente speciale permette di ottenere una linea lunga ed
uniforme.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LSA45 = Puntatore laser Ø 45
532 = Lunghezza d’onda 532nm verde
20 = Potenza 20mW
T10 = Durata > 10.000 ore
90 = Linea con lente (°)
TIPI - ART. N.
LSA45-532-20-T10-90 - SM310001
DIMENSIONI E DATI TECNICI
200
1850
Ø 45
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
cavo 3x0,75 +
spina Schuko
La luminosità delle linee varia a seconda della luce ambiente
e del colore dell’oggetto su cui vengono proiettate.
Tipo di lente
90
Alimentazione
90-264 Vac - 100-275 Vdc
Potenza
20mW
Temperatura permessa
0...+40°C
Materiale custodia
alluminio
Grado di protezione
IP67
Regolazione fuoco
no
Assorbimento
~ 300 mA
Spessore linea
< 2 mm
Lunghezza linea a 1 m
2m
Lunghezza max. linea
10 m
Warm-up
dopo 5 min. a 25°C
Isolamento elettr. del modulo
Connessione
totale
cavo 1850 mm - 3x0.75 e spina Schuko
Classe di sicurezza
3R
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con
tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
18
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PUNTATORE LASER SERIE LSA45 A LUCE VERDE - ø 45
Nuovo puntatore laser a luce verde con potenza 20mW, garantito per una durata > di 10.000
ore, con alimentazione a corrente alternata che può generare una linea. La custodia ermetica
rende questo puntatore particolarmente adatto a lavorare in ambienti con presenza di acqua
(per es. nel settore marmo). La particolare brillantezza della luce verde permette di rendere
visibile la linea su superfici scure. La lente speciale permette di ottenere una linea lunga ed
uniforme.
DESCRIZIONE DEL CODICE
LSV45 = Puntatore laser Ø 45
532 = Lunghezza d’onda 532nm verde
20 = Potenza 20mW
T10 = Durata > 10.000 ore
90 = Linea con lente (°)
TIPI - ART. N.
LSV45-532-20-T10-90 - SM314010
DIMENSIONI E DATI TECNICI
200
1800
Ø 45
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
La luminosità delle linee varia a seconda della luce
ambiente e del colore dell’oggetto su cui vengono
proiettate.
Tipo di lente
90
Alimentazione
12-24 Vac - 12-48 Vdc
Potenza
20mW
Temperatura permessa
0...+40°C
Materiale custodia
alluminio
Grado di protezione
Regolazione fuoco
IP67
no
Assorbimento
~ 300 mA
Spessore linea
< 2 mm
Lunghezza linea a 1 m
2m
Lunghezza max. linea
10 m
Warm-up
dopo 5 min. a 25°C
Isolamento elettr. del modulo
Connessione
totale
cavo 1800 mm - 3x0.75
Classe di sicurezza
3R
Per la classificazione dei sistemi laser: se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con
tensione CONTINUA, il sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/04.
Laser conforme alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser)
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
19
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PRECAUZIONI PUNTATORI LASER
1) (*) CLASSIFICAZIONE DEI PUNTATORI LASER
Se il puntatore non subisce alcuna manomissione meccanica, ottica, elettrica e viene alimentato con tensione CONTINUA, il
sistema può essere posto nella classe di sicurezza indicata, secondo le nuove normative in vigore dal 01/01/2004. Laser conforme
alla norma EN 60825-1, edizione 4 (sicurezza laser).
2) PRECAUZIONI PER IL BUON FUNZIONAMENTO DEI PUNTATORI LASER
Leggere attentamente le seguenti note prima dell’installazione
1. Alimentare i puntatori laser con alimentatori a trasformatore che diano tensioni STABILIZZATE: per alimentatore stabilizzato
si intende un alimentatore provvisto al suo interno di regolatore e stabilizzatore di tensione (es. 7805, 7824 ecc.) e opportuni
filtri che eliminano tutte le variazioni, disturbi e transienti che potrebbero provenire dalla linea di alimentazione. Nel caso
di puntatori con alimentazione a +5 Vdc prevedere un alimentatore SEPARATO dal resto del cablaggio della macchina.
2. Si possono usare anche alimentatori SWITCHING, purchè diano in uscita tensioni stabilizzate e soprattutto PRIVE di picchi
di tensione e di disturbi in radiofrequenza tali da danneggiare nel tempo il puntatore.
3. Scegliere alimentatori switching di elevata qualità.
4. ELIMINARE TUTTE LE CARICHE ELETTROSTATICHE che si possono generare sulla macchina. Nei casi in cui il puntatore
lavori vicino a materiali come stoffa, carta, poliestere e simili, applicare le opportune barre antistatiche, o altre soluzioni, atte
ad eliminare QUALSIASI CARICA ELETTROSTATICA CHE SI PUO‘ GENERARE e che può nel tempo danneggiare il puntatore.
5. ELIMINARE con filtri eventuali disturbi che i motori in corrente alternata possono generare sia all‘avviamento che durante
il loro funzionamento.
6. Per i puntatori con custodia in metallo, nel caso di presenza di cariche elettrostatiche COLLEGARE la custodia del puntatore
alla massa della macchina per permettere alle cariche elettrostatiche di essere scaricate a terra.
7. Considerare la CLASSE DI SICUREZZA del puntatore laser per prendere le dovute precauzioni
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
3) ISTRUZIONI GENERALI DI SICUREZZA
1. Queste istruzioni devono essere lette e tenute con il laser.
2. Per evitare danni a terzi, l’area di lavoro deve essere contrassegnata.
3. Poichè gli specchi possono riflettere raggi pericolosi, non devono essere posti nel campo di lavoro.
4. In caso di malfunzionamenti spegnere l’apparecchio immediatamente!
5. Per evitare disturbi, i laser devono operare solo secondo la tensione indicata sul foglio tecnico.
6. Le alte temperature riducono la vita del puntatore laser.
7. Rispettare le classi di protezione indicate in tabella.
4) CLASSIFICAZIONE DELLE SORGENTI LASER SECONDO LA NORMA CEI EN 60825-1 (2003-02)
Classe 1: laser a bassa potenza sicuri nelle condizioni di funzionamento ragionevolmente prevedibili, compreso l’impiego di
strumenti ottici per la visione diretta del fascio.
Classe 1M: laser a bassa potenza che emettono radiazione nell’intervallo di lunghezze d’onda tra 302,5 nm e 4000 nm, sicuri
nelle condizioni di funzionamento ragionevolmente prevedibili, ma che possono essere pericolosi se l’utilizzatore impiega ottiche (lenti di ingrandimento, binoculari, etc.) all’interno del fascio.
Classe 2: laser a bassa potenza che emettono radiazione visibile nell’intervallo di lunghezze d’onda tra 400 nm e 700 nm, in cui
la protezione dell’occhio è normalmente assicurata dalle reazioni di difesa, compreso il rifl esso palpebrale. Questa reazione può
essere prevista per fornire una protezione adeguata nelle condizioni di funzionamento ragionevolmente prevedibili, compreso
l’impiego di strumenti ottici per la visione diretta del fascio.
Classe 2M: laser a bassa potenza che emettono radiazione visibile nell’intervallo di lunghezze d’onda tra 400 nm e 700 nm,
in cui la protezione dell’occhio è normalmente assicurata dalle reazioni di difesa compreso il rifl esso palpebrale. Tuttavia
l’osservazione dell’emissione può risultare pericolosa se, all’interno del fascio, l’utilizzatore impiega ottiche (lenti di ingrandimento, binoculari, ecc...)
Classe 3R: laser che emettono radiazione nell’intervallo di lunghezze d’onda compreso tra 302,5 nm e 106 nm, in cui la visione
diretta del fascio, o di sue rifl essioni speculari, è potenzialmente pericolosa con o senza strumenti ottici (il rischio è inferiore
a quello dei laser di classe 3B).
Classe 3B: laser che emettono radiazione visibile e invisibile. Sono pericolosi sia in caso di visione diretta che rifl essa del fascio
e possono causare danni all’occhio non protetto anche per esposizioni brevissime. L’utilizzo di questi laser deve avvenire solo
in zone controllate da operatori specializzati.
Classe 4: laser che emettono radiazione visibile e invisibile, in grado di causare danni a un occhio sia tramite il fascio diretto che
tramite rifl essioni speculari e diffuse. Possono causare lesioni alla pelle e potrebbero anche costituire un pericolo di incendio.
Il loro uso richiede estrema cautela e prevede l’utilizzo in ambienti protetti.
5) MISURE DI SICUREZZA OBBLIGATORIE PER I LASER APPARTENENTI ALLE SPECIFICHE CLASSI DI APPARTENENZA
Classe 1: non è richiesta alcuna precauzione aggiuntiva rispetto a quelle esistenti sull’apparecchiatura.
Classe 1M, 2, 2M e 3R: sono richieste precauzioni solo per prevenire l’osservazione continua del fascio diretto; per le classi 1M,
2 e 2M, un’esposizione temporanea (0,25s) alla radiazione nella banda di lunghezza d’onda da 400 nm a 700 nm, che potrebbe
avvenire in situazioni di osservazione accidentale, non è considerata pericolosa. Tuttavia, il fascio laser non dovrebbe essere
puntato intenzionalmente verso persone.
Classe 3R: indicatori di emissioni laser. Per i laser di classe 3R nell’intervallo di lunghezze d’onda inferiore a 400 nm e superiore 700 nm, oltre alle precauzioni richieste per le classi inferiori, devono essere utilizzati segnali di avvertimento luminosi con
dispositivo automatico di accensione. Ogni dispositivo di avvertimento visivo deve essere chiaramente visibile attraverso le
protezioni oculari.
Classe 3B: devono essere osservate le precauzioni riportate nei punti precedenti, inoltre:
• le riflessioni speculari devono essere evitate;
• il fascio laser, se possibile, dovrebbe essere limitato alla fine del suo tragitto utile da un corpo la cui superficie sia formata
da materiale di un colore tale da permettere una riflessione minima.
./.
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
20
Certificazioni:
Produzione:
Made in Italy
PRECAUZIONI PUNTATORI LASER
./.
Le specifiche tecniche obbligatorie sono:
Zona controllata: durante il funzionamento e/o la manutenzione è necessario creare una zona controllata, indicata da apposita
segnaletica, il cui accesso è limitato alle sole persone autorizzate.
Connettore di blocco a distanza: ogni laser di classe 3B e 4 deve essere provvisto di interblocchi di sicurezza che spengono
la radiazione in caso di apertura dell’involucro. Il connettore di blocco a distanza deve essere collegato ad un sezionatore di
blocco di emergenza centrale, collocato in prossimità (<5 m) della zona in cui si svolge l’attività sperimentale, oppure a sistemi
di blocco di sicurezza del locale, della porta o degli infissi. Queste protezioni possono essere disattivate solo per esigenze particolari di manutenzione straordinaria e a seguito di un’autorizzazione del Responsabile il quale deve verificare la loro corretta
riattivazione al termine della manutenzione stessa.
Arresto del fascio o attenuatore: il fascio dei laser di classe 3B deve terminare su di un attenuatore o terminatore all’uscita della
zona utile di lavoro al fine di evitare esposizioni involontarie del personale presente ovvero che si creino riflessi accidentali.
Comando a chiave: i laser di classe 3B devono essere dotati di comandi a chiave che, se rimossa, non permette il funzionamento
del laser. La chiave deve essere tolta quando il laser non è in funzione per evitare un uso non autorizzato. Il termine chiave include
ogni altro dispositivo di controllo, come carte magnetiche, codici a combinazione, ecc…
Indicatori di emissioni laser: per i laser di classe 3B devono essere utilizzati segnali di avvertimento luminosi con dispositivo automatico di accensione. Ogni dispositivo di avvertimento visivo deve essere chiaramente visibile attraverso le protezioni oculari.
Classe 4
Devono essere previste tutte le precauzioni delle classi 2 e 3B; inoltre:
• ogni volta che è possibile si devono usare comandi a distanza;
• speciali precauzioni dovrebbero essere prese per impedire riflessioni indesiderate (ad esempio oscuramento delle finestre),
il fascio e la zona di impatto dovrebbero essere avvolte da un materiale opaco per la lunghezza d’onda del laser;
• gli arredi, le tende e le pareti è opportuno che siano di tipo incombustibile (classe 1) per diminuire il rischio incendio;
• non devono essere presenti prodotti infiammabili in zone raggiungibili dal laser.
Le specifiche tecniche necessarie sono quelle previste per i laser di classe 3B.
6) DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALI
Tutti gli operatori che potrebbero essere esposti a radiazioni laser di classe 3 e 4, devono obbligatoriamente indossare i necessari
DPI (dispositivi di protezione individuali), in particolare i protettori oculari. Questi devono essere scelti tenendo conto almeno
della lunghezza d’onda, dell’esposizione energetica e della confortevolezza (per es. necessità di utilizzare anche lenti correttrici) che eviti, per quanto possibile, l’utilizzo di superfici piane riflettenti. Su ogni protettore oculare devono essere chiaramente
indicate le informazioni adeguate ad assicurane l’utilizzo corretto.
Nel caso in cui il personale venga esposto a livelli di radiazione superiori all’EMP (Esposizione Massima Permessa) per la
pelle, esso deve essere protetto da adeguati vestiti di protezione. Tali indumenti devono essere in materiale idoneo ad evitare
il pericolo d’incendio. Sono possibili eccezioni in presenza di misure tecniche e gestionali tali da eliminare ogni esposizione
potenziale che superi l’esposizione massima permessa (EMP), ad esempio caratteristiche strutturali delle apparecchiature,
adeguate protezioni del fascio, procedure.
Ed. 10/14 - Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso
7) SOMMARIO PRECAUZIONI PER L’UTILIZZATORE
Richieste
Classe 1
Funzionario sicurezza
laser
Non richiesto ma raccomandato nelle applicazioni in cui sia necessario uno sguardo diretto
nel fascio laser
Classe 1M
Classe 2
Classe 2M
Classe 3R
Classe 3B
Non richiesto per
emissioni visibili
Richiesto
Dispositivo di blocco, da
azionare con controllo a
distanza
Non richiesto
Interruttore a chiave
Non richiesto
Togliere la chiave se l’apparecchiatura non
lavora
Riduttore del fascio
Non richiesto
Evitare esposizioni non intenzionali al fascio
Indicatore del fascio
Non richiesto
Etichetta di avvertimento
laser
Non richiesta
Da collegare a circuiti di stanze o porte
Indicare quando
il laser lavora con
raggi invisibili
Seguire le indicazioni dell’etichetta
Percorso del raggio
Non richiesto per laser classi 1 e 2. Per 1M e 2M stesse precauzioni
di 3R e 3B
Riflessione con specchio
Non richiesta per laser classi 1 e 2.
Per 1M e 2M stesse precauzioni di 3R e 3B
Protezione occhi
Non richiesta
Abiti di protezione
Non richiesti
Istruzione
Non richiesta
Indicare se il laser lavora
Il fascio deve terminare alla fine del suo
tragitto
Evitare riflessi non intenzionali
Richiesta, in assenza di normali precauzioni
o se si eccede nella massima radiazione
permessa
Richiesta per il personale operativo e per la manutenzione
SM.PROX srl - Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna - Tel. 051/6350755 - Fax 051/6353462
www.smprox.it - [email protected]
21
SM.PROX SRL
Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna
Tel. 051 6350755 - Fax 051 6353462
www.smprox.it - [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
662 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content