close

Enter

Log in using OpenID

22 Metilsulfonilmetano e acidi boswellici per il trattamento delle

embedDownload
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI
Azienda Ospedaliera Policlinico
UO di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Direttore Prof. Biagio Moretti
EFFICACIA DELLA
SUPPLEMENTAZIONE CON
METILMETIL
-SULFONILSULFONIL-METANO E
ACIDO BOSWELLICO NELLA
GONARTROSI
Roma 77-8 giugno 2014
ANGELA NOTARNICOLA
Medico Fisiatra
Ricercatore Universitario
OSTEOARTROSI
malattia cronica degenerativa che origina dallo squilibrio tra
fenomeni catabolici e fenomeni anabolici a livello della cartilagine
articolare
LINEE GUIDA
OARSI
EULAR
ACR
NICE
Trattamento con integratori:
DiseaseDisease
-modifying agents (glucosamina
glucosamina,, condroitin solfato)
Revisioni e meta
meta-analisi stanno ridimensionando il ruolo dei condro
condrointegratori nella gestione del dolore
Si fa sempre più importante approfondire le potenzialità di integratori
con diverso meccanismo d’azione, per analogia con i FANS e antianti-COX2
SymptomSymptom
-modifying agents (MSM, ac
ac.. Boswellico)
Boswellico)
METIL-SULFONIL-METANO (MSM)
Indicazione nel trattamento di varie patologie infiammatorie:
cistite
rinite allergica
patologie autoauto-immuni
lupus
AR
OA
Miglioramento qualità della vita
Riduzione dolore e gonfiore
Usha et al. 2004; Kim
Kim,, et al. 2005; Brien et al. 2008; Kent et al. 2011
MSM
STUDI SPERIMENTALI IN OA
Sintesi di glutatione (GSH) inibizione sintesi di radicali liberi
Inibizione sintesi di prostaglandine
Riduzione di CK infiammatorie (ILIL-6,TNFa
6,TNFa))
Beilke et al 1987; Ebisuzaki .2003; Kim et al. 2009
MSM
STUDIO CLINICO
NEL TRATTAMENTO DI OA (60 pz)
3 g di MSM per 12 settimane
Miglioramento clinicoclinico-funzionale (in lett
lett.. è riportata una riduzione del
dolore del 2525-39%)
Debbi et al, 2011
ACIDI BOSWELLICI
Entrati nella casa, videro il
bambino con Maria sua madre, si
prostrarono e lo adorarono. Poi
aprirono i loro scrigni e gli offrirono
in dono oro, incenso e mirra.
(Matteo 2, 10-11)
Indicazione nel trattamento di patologie
infiammatorie:
asma
morbo di Crohn
colite
OA
AR
Riduzione del dolore
Miglioramento funzionale
Ernest, 2008
ACIDI BOSWELLICI
STUDIO SPERIMENTALE IN OA
Gli AB riducono la concentrazione di MMP3 in vitro in
presenza di TNFalfa
TNFalfa,, prodotto da condrociti
Gli AB riducono l’espressione di molecole di adesione
endoteliale,, responsabili di migrazione di cell infiammatorie
endoteliale
Inibizione di ciclo
ciclo-ossigenasi e 5
5-lipo
lipo-ossigenasi
Inibizione di CK infiammatorie (TNFalfa
TNFalfa,, IL1) e MMPs
Riduzione di degradazione di GAG
Krishanu Sengupta et al. 2010
ACIDI BOSWELLICI
1° STUDIO CLINICO DI
SOMMINISTRAZIONE NEL TRATTAMENTO
DI OA (75 pz)
Effetti clinici dopo 7 giorni (vs 6
settimane di GAG)
-
Alta e bassa dose di AB determinano:
riduzione del dolore (VAS)
miglioramento clinicoclinico-funzionale
(WOMAC, Lequesne)
Lequesne)
riduzione di degradazione cartilaginea
(MMPs
MMPs))
A fine studio il gruppo placebo continua
ad assumere FANS (72%)
Krishanu Sengupta et al. 2007
FARMACOFARMACO
-SICUREZZA
Effetti avversi minimi
MSM senso di pesantezza gastrica, allergia, rashes cutanei
AB
diarrea, nausea, dolori addominali, febbricola e stanchezza
No rischio di sovradosaggio
in studi su ratto a dosaggi > dose massima raccomandata nell’uomo
MSM
x 7 volte
AB
x 3000 volte
non ha prodotto effetti tossici o morte
No effetti teratogeni
MSM e AB
studi condotti nel ratto per non hanno riportato teratogenicità
Horvath et al. 2002
NELLE PATOLOGIE DEGENERATIVE ARTICOLARI
EFFICACIA DELLA SOMMINISTRAZIONE COMBINATA
1° ESPERIENZA CLINICA DI MSM + ACIDI BOSWELLICI
Trattamento della degenerazione dell’articolazione temporo
temporo-mandibolare
26 + 26 pz, FU a 6 mesi
Miglioramento clinicoclinico-funzionale dopo 24
settimane (regressione del dolore da 65 a 10,
aumento apertura mandibolare di 9.7 mm)
La RMN ha dimostrato miglioramento articolare
(12/26 pz nel gruppo sperimentale) (p<0.05)
(stadiazione proposta da Wilkes, 1989)
NOSTRA ESPERIENZA CLINICA DI MSM + ACIDI BOSWELLICI
Trattamento della gonartrosi
STUDIO «ME.S.AC.A»
(MEtilSufonilmetano e
ACidi
boswellici nell’Artosi di ginocchio)
End-point 1
Monitoraggio del dolore (VAS) (0 10)
Monitoraggio funzionale (indice di Lequesne) (0 24)
End-point 2
Monitoraggio dell’assunzione di FANS
reclutamento
2 mesi
6 mesi
DISEGNO DELLO STUDIO
STUDIO CLINICO PROSPETTICO RANDOMIZZATO IN CIECO
60 soggetti
Randomizzazione::
sesso (F/M)
età (45(45-60 e 61
61-85)
fumo (SI/NO)
30 pz
30 pz
Gruppo sperimentale
Gruppo controllo
MSM (5 g/die)
AC BOSWELLICO (7,2 mg/die)
Terapia per 2 mesi
PLACEBO
End-point 1°
RISULTATI
VAS
8
MSM + AC B.
Gruppo sperimentale:
MSM + Ac.B.
PLACEBO
7
Gruppo controllo:
placebo
*
6
5
*
4
*
3
*
2
*
1
0
T0
T1
T2
test t student, p<0.05 (*)
End-point 1°
RISULTATI
INDICE DI LEQUESNE
14
MSM + AC B.
Gruppo sperimentale:
MSM + Ac.B. PLACEBO
12
Gruppo controllo:
placebo
*
10
8
*
*
6
4
2
0
T0
T1
T2
test t student, p<0.05 (*)
End-point 2°
RISULTATI
ASSUNZIONE DI FANS
0,8
MSM + AC B.
Gruppo sperimentale:
MSM + Ac.B.PLACEBO
0,7
0,6
Gruppo controllo:
placebo
0,5
*
0,4
0,3
0,2
*
0,1
*
*
0
T0
T1
T2
test t student, p<0.05 (*)
SOMMINISTRAZIONE DI MSM + ACIDI BOSWELLICI NEL
TRATTAMENTO DELLA GONARTROSI
1° END
END-POINT (MIGLIORAMENTO CLINICOCLINICO-FUNZIONALE)
Gruppo sperimentale= gruppo controllo
2° END
END-POINT (RIDUZIONE DI ASSUNZIONE DI FANS)
Gruppo sperimentale > gruppo controllo
Integratori
(MSM
e AB) condiazione
anti
infiammatoria
hanno permesso di
FANS
e anti-COX2
permettono
gestireantile -fasi
di flogistiche
l’assunzione
di FANS, cona miglioramento
clinico-funzionale,
clinicodella ridurre
gonartrosi,
ma si accompagnano
numerosi effetti
persistente nel tempo
indesiderati
CONCLUSIONI
Punti di debolezza
Punti di forza
Manca metodica strumentale (RX, RMN)
Casistica piccola
Manca confronto con condrocondro-integratori e FANS
Presenza di un gruppo controllo
Randomizzazione della popolazione dello studio
Monitoraggio ad un medio
medio-lungo follow
follow-up
Nel trattamento della gonartrosi la somministrazione combinata di Metil
MetilSulfonilSulfonil
-Metano e Acidi Boswellici può risultare efficace:
acute, con riduzione di assunzione di FANS
per gestire le fasi acute,
con risultati persistenti a distanza di 4 mesi dalla sospensione
Interesse crescente per MSM e AB, utili con
specifici timing di somministrazione, nel
trattamento di condrointegrazione
1- EDUCAZIONE DEL PAZIENTE
2005
•
TRATTAMENTI NON
FARMACOLOGICI (riduzione del
peso, ortesi
ortesi,, attività fisica,
fisica, intervento
sui fattori di rischio modificabili)
modificabili)
•
CONDRO--INTEGRATORI
CONDRO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 051 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content