close

Enter

Log in using OpenID

$portpertutti - Autocross italia

embedDownload
~UISP
Italia
Coni
$portpertutti
Coordinamento Automobilismo
Reggio Emilia, 10 febbraio 2014
ETTO : Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
Attività Sportiva Automobilistica.
A Tutte le Società Sportive
A Tutti gli interessati dell’Automobilismo Sportivo
LL. SS.
I.. REMESSA
Dopo la prima documentazione inviata per fàre chiarezza su quanto sancito dal Ciarante, onde evitare mali
interpretazioni dello stesso documento, come in alcuni casi avvenuto, si trasmette la seguente.
L)Autorità Garante dell Concorrenza e del Mercato, nella sua Adunanza dell’8 febbraio 2012;
Sentito il Relatore, Professore Carla Bedogni Rabitti, ha chiuso il procedimento A396 avviato nei confronti di
AC sentenziando quanto segue:
Vista la Legge 10ottobre 1990, n. 287;
Vista la Legge 24novembre 1981, n. 689;
Vista la propria delibera delV 11 giugno 2009 con provvedimento n. 19946 con la quale sono stati resi obbligatori
gli impegni presentati dall’ACI Automobile Club d’Italia (di seguito ACI) ai sensi dell’articolo 14 ter, comma 1,
del a Legge n. 287 90.
-
Tra le misure preposte e rese obbligatorie, in particolare l’ACI si è impegnata a modificare l’art. 17 del proprio
statuto, eliminando il riferimento all’approvazione del regolamento CSAI da parte di <ACI>; nello specifico la
modifica riguarda l’eliminazione di quanto previsto alla lettera n) dell’articolo 17 secondo cui “il Consiglio
Generale delVACI approva i regolamenti di cui agli articoli 25 e 26”.
Inoltre, ACI si è impegnata a fare tutto quanto in proprio potere afflnchè CSAI:
1) modificasse l’articolo 22 del regolamento CSAI per sancire espressamente che:
la competenza della Federazione a disciplinare le attività di natura ludica non è esclusiva;
la tessera sportiva ACI CSAI è richiesta solo per lo svolgimento di attività agonistiche;
2) modificasse il regolamento CSAI e le altre norme CSAI attuattive affinchè tutti i propri tesserati,
indipendentemente dal tipo di licenza posseduto, potessero liberamente tesserarsi ad altri Enti e/o Associazioni
attive nello svolgimento di eventi sportivi automobilistici di natura ludica;
3) modificasse il Regolamento CSAI e le altre norme CSAI attuattive affinché venisse chiarito che gli eventi
sportivi di natura ludica, organizzati da Enti e/o Associazioni per scopi di ricreazione, crescita, salute, maturazione
personale e sociale, potranno svolgersi anche con modalità competitive e potranno comportare rassegnazione di
premi e/o trofei di natura esclusivamente simbolica.
-
A fronte di quanto sopra, l’Aci ha riformato l’articolo 22 del regolamento CSAI disattendendo l’obligatorietà
imposta dal Garante formulandolo come segue:
“Chiunque intenda svolgere, a qualsiasi titolo, attività nell’ambito dell’automobilismo sportivo è tenuto ad essere
titolare di tessera sportiva ACI-CSAI. Chiunque può partecipare liberamente ad attività ludico-ricreative che
potranno svolgersi anche con modalità competitive e potranno comportare l’assegnazione di premi e/o trofei di
natura esclusivamente simbolica, purchè non comportino la previsione di classifica o l’assegnazione di titoli.
Uisp
-
Unione Italiana Sport Per tutti
42100 Reggio Emilia (RE). Via Tamburin
Coordinamento Nazionale Automobilismo
5-Tel +39.0522.267217 . Fax. 39.0522.332782 e-mal: [email protected]
www uisp.itlautomobilismo
Ente di Promozione Sport va riconosciuto dal CONI (24 giugno 1976, ri base al DPR n 530 del 02 08/1974)
Associazione con Una t Ass stenzi r onosciuta con decreto del Mi istero dell Interno del 0605 89
C F 97029170582
,uIsp
Italia
sportpertutti
Coni
Coordinamento Automobilismo
Tale circostanza non risultando coerente con l’impegno assunto di modifaca dell’art. 17 dello statuto, l’Autorità ha
contestato ad ACI la violazione di cui all’articolo 14-ter, comma 2 della Legge n. 287 90 per inottemperanza alla
propria delibera dell’li giugno 2009.
Tutto quanto sopra redatto dal Segretario Generale dall’Autorità Garante Dott. Roberto Chieppa a firma del
Presidente Giovanni Petruzzella.
Pertanto ogni e qualsiasi presa di posizione da parte degli organi federali (ACI-CSAI) contro ogni forma di attività
ludico amatoriale ricreativa con modalità competitive, organizzata e sviluppata da Enti di Promozione Sportiva od
Associazioni riconosciute, può essere perseguita in termini di Legge.
Segreteria Nazionale
Automobilismo UISP
Uisp
-
Unione Italiana Sport Per tutti
-
Coordinamento Nazionale Automobilismo
42100 Reggio Emilia (RE)• Via Tamburini, 5 Tel. +390522.267217 Fax +39 0522.332782 - e-mail automobi [email protected] il
www.uisp.it automob lismo
Ente di Promozione Sportiva, riconosciuto dai CONI (24 giugno 1976 in base al DPR n 530 del 02108 1974)
Associazione con rnalità Assistenziali riconosciuta con decreto de M nistero dell’I temo del 0605 89
CF97 29170582
-
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
923 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content