close

Enter

Log in using OpenID

CITTA DI LIC ATA - Comune di Licata

embedDownload
CITTA
DI LIC ATA
Provincia di Agrigento
Piazza Progresso, n' 10 - « tei. 0922868111 - fax 0 9 2 2 7 7 4 3 7 8
PARTITA I.V.A. 00237560842 - COD. FISCALE 81000410845
www.comune.licata.ag.it
DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI
DETERMINA
D I R I G E N Z I A L E Nr
del
Impegno diritti di rogito spettanti al Segretario Generale - Impegno e liquidazione
imposte di bollo ed imposte di registrazione dei contratti
OGGETTO:
Dal Repertorio n. 71 al n. 80 del 2014
IL DIRIGENTE
VISTA la proposta JV.3 3>O del O f-U®! •* H
con annessi i prescritti pareri, redatta
dal Responsabile Oraci Mariantonietta che si allega al presente atto per costituirne parte
integrante e sostanziale;
VISTO l'art. 51 della Legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni, così come recepito
dalla L.R. N. 48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
VISTA la Determina Sindacale n. 127 del 11/11/2008 con la quale sono state conferite le funzioni
dirigenziali;
VISTO il T. U. E.L., approvato con D.Lgs. N. 267 del 18/08/2000;
VISTA la Legge N. 30 del 23/12/2000, che detta nuove norme sull'Ordinamento degli Enti Locali;
VISTO l'O.R.EE.LL;
RITENUTO che la stessa sia meritevole di approvazione;
ATTESA la propria competenza ad adottar e il presente atto;
DETERMINA
1) Di approvare la proposta N 33 O del OYI i® I 2t>Y<^
con la narrativa,
motivazione e dispositivo di cui alla stessa, che si allega al presente atto per farne parte
integrante e sostanziale;
CITTÀ
DI
LICATA
Provincia di Agrigento
Piazza Progresso, rT 10 - a tei. 0922868111 - fax 0 9 2 2 7 7 4 3 7 8
PARTITA I.V.A. 00237560842 - COD. FISCALE 81000410845
www.comune.licata.aq.it
DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI
PROPOSTA di
DETERMINA
DIRIGENZIALE
O DEL SINDACO
OGGETTO:
Nr 2>_^O__ del ^^jfe/£<9L/^_
Redatta su iniziativa :
O ASSESSORE AL RAMO
XO D'UFFICIO
Impegno diritti di rogito spettanti al Segretario Generale - Impegno e liquidazione
imposte di bollo ed imposte di registrazione dei contratti
dal Repertorio n. 71 al n. 80 del 2014
Considerato che dal primo gennaio 2013 è entrato in vigore il nuovo testo dell'art. 11, 13° comma
del D.Lgs. n. 163/2006, il quale prevede che i contratti si dovranno stipulare, a pena nullità, con
atto pubblico informatico o in modalità elettronica;
Che la registrazione degli atti pubblici da parte dei Segretari Comunali avviene mediante una
piattaforma WEB gestita dall 'Agenzia del Territorio;
Preso atto che presso la Tesoreria comunale vengono versati dalle ditte, società, cooperative ecc...
l'imposta di bollo forfettario e l'imposta di registro relativi al contratto stipulato;
che con l'adempimento unico, tramite il software unimod, oltre la formazione del plico da
tramettere telematicamente ali 'Agenzia delle Entrate vengono assolti i pagamenti delle suddette
imposte accreditando le somme presso la Tesoreria Unica della Banca d'Italia;
Rilevato che sono stati stipulati i contratti, dal repertorio n. 71 al repertorio n. 80 con data dal
16/09/2014 al 23/09/2014 per un totale di €. 5.435,82 tra imposta di bollo, imposta di registrazione
e diritti di rogito, mediante n. 20 bonifici bancari elencati in dettaglio nella tabella "A " allegata;
Preso atto che alla Tesoreria Unica della Banca d'Italia devono essere versati €. 2.315,00
derivanti dalle imposte di bollo e di registro, così come evidenziato nella tabella "A " allegata;
Considerato che l'art. 10, comma 2, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90 ha disposto l'abrogazione
dell'art. 41 della Legge n. 312 dell'I 1 luglio 1980 ed ha sostituito l'art. 30, comma 2, della Legge
15 novembre 1973, n. 734 con il seguente: "IIprovento annuale dei diritti di segreteria è attribuito
integralmente al comune o alla provincia";
Considerato altresì, che per il Comune di Licata non ricorre neanche l'ipotesi di cui al comma 2
bis del sopracitato art. 10 il quale prevede che negli enti locali privi di dipendenti con qualifica
dirigenziale, e comunque a tutti i segre tari comunali che non hanno qualifica dirigenziale, una
quota dei provento annuale spettante al comune, è attribuita al segretario comunale rogante, in
misura non superiore a un quinto dello stipendio in godimento, pertanto la rimanente somma di €.
3.120,82 per diritti di rogito, spetta al Comune come da tabella "A ";
Vista la deliberazione n. 110 del 27/12/2013 del Consiglio Comunale, con la quale è stato
approvato il bilancio di previsione per l'esercizio 2013 ed il bilancio di previsione pluriennale
2013-2015;
Vista la delibera di C.C. n° 120/95 con la quale è stato approvato il Regolamento di Contabilità e
le successive modifiche ed integrazioni approvate con delibera di Consiglio n. 41 del 1.06.2005,
resa esecutiva;
Vista la delibera di G.M. n. 246 del 28/12/2013, esecutiva, che approva il P.È.G. per l'esercizio
2013 ed autorizza i dirigenti ad adottare atti di gestione nelle more dell'approvazione del bilancio
di previsione 2014 e del PEG 2014;
Vista la delibera di C.C. n° 41 del 17/6/2005 con la quale è stato approvato il Regolamento di
Contabilità;
Visto l'art. 51 della LI42/90 e successive modifiche ed integrazioni, così come recepito dalla L.R.
n. 48/91 e s.m.L;
Visto lo Statuto e i regolamenti comunali;
Visto l'art. 163 comma 2 del 267/2000;
Vistigli arti. 183 e 184 delD.Lgs. 267/2000;
Esaminati gli atti e giudicati regolari;
PROPONE
1)
Accertare ed incassare alla risorsa 3020 cap. 1 denominata "Diritti di Segreteria" la
somma di €. 5.435,82 così come distinti netta tabella "A " allegata, parte integrante di questo
atto;
2)
Impegnare la somma di €. 2.315,00 per Imposta di Bollo ed Imposta di Registro dei
contratti all'intervento 1010205 cap. 3 destinato per "Spese per il funzionamento Agenzia
per la gestione albo Segretari Comunali" ex art. 163 comma 2 -trattasi di spese urgenti ed
indifferibili e previste da obbligo di legge;
3)
Emettere mandato di pagamento per €. 2.315,00 all'Agenzia delle Entrate presso Tesoreria
Unica della Banca d'Italia con modalità di pagamento Mod. F24EP, così come riportato
dalla tabella "A " allegata.
4) Dare atto che la rimanente somma €. 3.120,82 per diritti di rogito, spetta al Comune come da
tabella "A";
AMMISSIBILITÀ'
L'ISTRUTTORE
Graci Mariantonietta
Responsabile del procedimento
Graci Mariantonietta
:££
Licata lì
7
Licata lì
Determina Dirigenziale n.
>^f
del
M)IRIGENTE^
^ / PietrcfCarfyXtTi
/•— ( ^-*-r~vJ
Dbtt.
O>^
/
./s
"^
COMUNE DI LICA TA
(Provìncia di Agrigento)
Visto per la regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai
sensi dell'ari. 55, della Legge 142/90 e successive modifiche ed
integrazioni, così come recepito con la L.R. N. 48/91 e successive
modifiche ed integrazioni.
Impegno n.
del
// Dirigente del Dipartimento Finanze
Copia conforme all'originale, in carta libera, ad uso amministrativo.
Licata,lì
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 770 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content