close

Enter

Log in using OpenID

B ack to the basics tow ards better care

embedDownload
Inviare gentilmente la scheda di partecipazione compilata alla
Segreteria via fax ai numeri: 055 2326414 – 055 282214
oppure via mail a [email protected] o
[email protected]
Nome: __________________________________________
Cognome: _______________________________________
Indirizzo:
Città:
_______________________________________
_________________________________________
Nato a _____________________ il __________________
Azienda Sanitaria: ________________________________
Ruolo:
Telefono:
Email:
_________________________________________
_______________________________________
________________________________________
Modalità di iscrizione
- Gratuito per i soci Tuscany anno 2014;
- Per associarsi a Tuscany è necessario versare € 20,00 con
bonifico bancario Banco Popolare IT13N0503437720
000000000316 intestato a Tuscany Critical Care Group
Causale Iscrizione soci 2014 con nome e cognome;
- Per chi desidera partecipare al congresso e non vuole diventare Socio tuscany la quota di adesione è di € 50,00 + iva
con bonifico bancario Banco Popolare CRF IBAN IT 79 X
06160 02847 000010257C00 intestato a Pirene Srl, Causale iscrizione Congresso XVII AM.
Per partecipare è obbligatoria la pre iscrizione scaricabile dal
sito www.tuscanycriticalcaregroup.it ed inviarla per fax
al numero 055-2326414 o mail [email protected]
La quota d’iscrizione al XVII Annual Meeting Tuscany Critical Care
Group comprende per le tre giornate:
partecipazione ai lavori scientifici, coffee break, lunch session,
attestato di partecipazione.
Dopo è necessario barrare le caselle di interesse.
Per MEDICI, INFERMIERI e SPECIALIZZANDI:
Parteciperò nelle giornate: (è necessario barrare le caselle di interesse)
6 Ottobre:
Corso Infezioni e Sepsi
(numero chiuso 20 medici e 20 infermieri)
7 Ottobre:
Sessione Medica
20.30 Cena di beneficenza “La musica è la migliore
medicina dell’anima” € 50
22.00 Drink e Concerto € 22
Bonifico bancario intestato a:
Pirene srl CRF IBAN IT 79 X 06160 02847 000010257C00
8 Ottobre:
Sessione Medica
Sessione Infermieristica
SPECIALIZZANDI: GRATUITO PREVIA ISCRIZIONE entro il
20 Settembre 2014 , On-site 20 €
DATA
________________
Firma
____________________
Si ringraziano:
Cosa è il Tuscany Critical Care Group?
E’ un’associazione senza fini di lucro, fondata nel
1997 da un gruppo di Anestesisti e Rianimatori
Toscani, membri della Society of Critical Care Medicine (SCCM), con lo scopo di contribuire allo sviluppo scientifico e culturale della Medicina Critica Perioperatoria e di Urgenza. Il TCCG orienta
la propria attività allo scambio di esperienze fra
le diverse professionalità che trattano il paziente critico, sviluppando sia la formazione dei colleghi più giovani che l’aggiornamento continuo dei
professionisti sanitari, al fine di fornire la migliore e più qualitativa assistenza al paziente critico.
Comitato Scientifico
Presidente: Dott. Marco Feri
Inf.
Riccardo Batistini
Prof.ssa
Bonizzella Biagioli
Dott.
Gianni
Biancofiore
Dott.
Ferdiando Cellai
Inf.
Nunzio
De Feo
Dott.
Francesco Forfori
Prof.
Pierpaolo Giomarelli
Dott.
Alberto
Guadagnucci
Prof.
Francesco Giunta
Dott.
Roberto
Madonna
Dott.
Vittorio
Pavoni
Dott.
Adriano
Peris
Dott.
Paolo
Roncucci
Dott.
Roberto Rosi
Prof.
Sabino
Scolletta
Inf.
Massimo Solaro
Dott.
Rosario
Spina
Dott.
Giorgio
Tulli
Modalità di iscrizione
- Gratuito per i soci Tuscany anno 2014;
- Per associarsi a Tuscany è necessario versare € 20,00 con
bonifico bancario Banco Popolare IT13N0503437720
000000000316 intestato a Tuscany Critical Care Group
Causale Iscrizione soci 2014 con nome e cognome;
- Per chi desidera partecipare al congresso e non vuole diventare Socio tuscany la quota di adesione è di € 50,00 + iva
con bonifico bancario Banco Popolare CRF IBAN IT 79 X
06160 02847 000010257C00 intestato a Pirene Srl, Causale iscrizione Congresso XVII AM.
Per partecipare è obbligatoria la pre iscrizione scaricabile
dal sito www.tuscanycriticalcaregroup.it ed inviarla per
fax al numero 055-2326414 o mail [email protected]
EVENTO ECM
MEDICO CHIRURGO
Anestesisti e Rianimatori - Cardiologi - Medici internisti
Nefrologi - Igienisti - Chirurgo Generale
INFERMIERI
Segreteria Organizzativa Pirene Srl
Tel:
055-2322112
Fax.
055-2326414
Cellulare:
366-1318775
/
329-9608671
Email:[email protected]
[email protected]
Puoi seguirci su Facebook Tuscany Critical Care Group
Back to the basics towards better care
Scheda Iscrizione - XVII Annual Meeting
XVII Annual Meeting TCCG
Con il patrocino di
6-7-8 Ottobre 2014
Viale Generale Dalla Chiesa, 9
Firenze
Otel
ACCREDITAMENTO ECM
PER MEDICI E INFERMIERI
Lunedì 6 Ottobre
Martedì 7 Ottobre
Mercoledì 8 Ottobre
Tuscany Nursing - Mercoledì 8 Ottobre
Infezioni e sepsi nel paziente critico:
dalla prevenzione al trattamento del paziente con shock.
In collaborazione con GdS SIAARTI Sepsi.
Referenti:
TCCG: F. Forfori, S. Scolletta, G. Tulli.
8.50-09.00
Sessione 4
Hot topics in Imaging. Moderatori: B. Biagioli - V.Pavoni
9.00-9.20
Ultrasuoni e MdC (E. Benedetti, Pisa)
9.20-9.40
Imaging nel danno polmonare
(D. Chiumello, Milano)
9.40-10.00
Nuovi antiaggreganti e anticoagulanti nel paziente
chirurgico urgente (A. De Gasperi, Milano)
10.00-10.20 L’ECMO può cambiare il concetto della
“ventilazione protettiva” ?
(G. Cianchi, Firenze)
10.20-10.40 Discussione
10.40-11.10 Lettura: Distribuzione regionale dell’air
trapping durante ventilazione meccanica
(T. Mauri, Monza)
11.10-11.30 Coffee break
Sessione 5
Hot topics in medicina critica. Moderatori: G.Biancofiore - G.Tulli
11.30-11.50 Danno neurologico acuto: elementi
diagnostici e prognostici
(F.S. Taccone, Bruxelles)
11.50-12.10 Ventilazione meccanica in sala operatoria
(P. Pelosi, Genova)
12.10-12.30 Diagnostica POC nel paziente settico: ruolo
dell’emogasanalisi (L. Bindi, Pisa)
12.30-12.50 Donazione e donatore “difficile”
(F. Franchi, Siena)
12.50-13.10 Monitoraggio della ventilazione in chirurgia
robotica (M. Feri, Arezzo)
13.10-13.30 Discussione
13.30 -14.30 Lunch session Vygon: PICC e ECG Intracavitario.
Moderatore: R. Spina
13.30 -13.50 I Vantaggi del taglio prossimale nell’impianto dei PICC (V. Silvestri, Prato)
13.50-14.10 Easy PICC Vs ECG Guida (A. Panchetti, Pistoia)
14.10-14.30 Easy PIC (V. Silvestri e A. Panchetti)
Moderatori: F. Forfori-R.Spina
14.30-15.00 Tre comunicazioni orali (casi clinici di 10
minuti ciascuno) di medici “under 40” toscani
15.00
Presentazione di tre tesi di specializzazione
selezionate su tematiche di anestesia e
rianimazione, medicina di emergenza
e medicina perioperatoria
15.00-15.45 Firenze – Pisa – Siena
Sessione 6
Le infezioni difficili nel paziente critico.
Moderatori: M. Bonizzoli - F.Forfori
15.45-16.05 MDR: ragioniamoci su (P. Malacarne, Pisa)
16.05-16.25 Infezioni fungine: strategie e farmaci
(C. Tascini, Pisa)
16.25-16.45 Terapie adiuvanti 1. Tecniche extracorporee:
il futuro è vicino? (M. Ciapetti, Firenze)
16.45-17.05 Terapie adiuvanti 2. IgM: evidenze ed
esperienze (M.Girardis, Modena)
17.05-17.15 Discussione
8.30-9.00
MODULO 1:
Epidemiologia e diagnosi. Moderatore: A. Bartoloni
9.00-9.30
Epidemiologia delle infezioni in area critica:
Orientamento sul ruolo del sito di infezione
e della popolazione in cura ( F. Forfori, Pisa)
9.30-10.00
La prevenzione e la diagnosi della VAP: lo
stato dell’arte (P. Malacarne, Pisa)
10.00-10.30 Quali indagini virologiche nella disfunzione
multiorgano? ( A. Azzi, Firenze)
10.30-11.00 Come gestisco i pazienti portatori di MDR
nella mia TI (P.Malacarne, Pisa)
11.00-11.30 Coffee break
11.30-12.00 Marcatori clinici e biologici nella diagnosi e
nella terapia (M. Girardis, Modena)
12.00-12.30 Lettura dell’antibiogramma: perle ed errori
(G. Rossolini, Siena/Firenze)
12.30-13.00 Presentazione di un caso (F. Forfori, Pisa)
13.00-14.30 Light lunch
MODULO 2:
Terapia. Moderatore: M. Girardis
14.30-15.00 Antibiotici nel mio paziente: quanto
serve per raggiungere l’obiettivo
(D. Bartolozzi, Firenze )
15.00-15.30 Cosa faccio quando il paziente non
migliora (M. Girardis, Modena)
15.30-16.00 Terapia antifungina nel paziente critico
(A. Bartoloni, Firenze)
16.00-16.30 Parliamo di MDR: KCP e i suoi fratelli
(M.Giannella, Bologna)
16.30-17.00 Antibiotici e CRRT
(M. Maglioni, Siena )
17.00-17.30 Qualche idea nuova: cosa bolle in
pentola (M. Girardis, Modena)
17.30-18.00 Disussione
7 Ottobre, ore 20.30
Otel
“La musica è la migliore
medicina dell’anima”
Platone
Cena di beneficenza con esibizione di gruppi
musicali di medici e infermieri della Toscana.
A favore dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada di Firenze e il C.a.l.c.i.t. Arezzo (associazione che mira al miglioramento diagnostico-terapeutico dei malati oncologici).
- Ore 20,30 cena seduta e concerto € 50 a persona
- Ore 22.00 drink e concerto € 20 a persona
Bonifico Bancario intestato a Pirene Srl
CRF IBAN IT 79 X 06160 02847 000010257C00
Introduzione e Benvenuto M. Feri, Presidente TCCG
Fluidoterapia.
Moderatori: A. Peris - S. Scolletta
Sessione 1
9.00-9.20
Cristalloidi vs Colloidi: storia di una storia
infinita (A. De Gasperi, Milano)
9.20-9.40
Albumina 5%: esperienze ed evidenze
(P. Caironi, Milano)
9.40-10.00
Quale strumento e parametro uso per
monitorare la volemia ed evitare l’over load:
ecografo, PAC, RX, EVLW (L. Tritapepe, Roma)
10.00-10.30 Lettura – Dalla cura del polmone la prevenzione della disfunzione multi organo: il modello attuale
(L. Gattinoni, Milano)
10.30-11.30 Strategie organizzative del processo
emogasnalitico
10.30-10.50 Obbiettivi ESTAV CENTRO (P. Casprini, Prato)
10.50-11.10 Gestione del rischio nella fase preanalitica
del processo (A. Celli, Prato)
11.10-11.30 Governo del processo emogasanalitico ed
interventi terapeutici (R. Rapi, Firenze)
11.30-12.00 Coffee break
Sessione 2
Emorraggia e dintorni. Moderatori: P. Roncucci - M. Feri
12.00-12.30 Emorecupero perioperatorio: uno sguardo
all’evidenza aggiornata (G. Liumbruno, Roma)
12.30-13.00 L’ipovolemia da emorragia intra e
postoperatoria: HES quando i cristalloidi non
bastano (A. De Gasperi , Milano)
13.00-13.30 Il fabbisogno trasfusionale in chirurgia:
ottimizzazione delle risorse
(G. Di Gregorio, Padova)
13.30-14.00 “Early coagulation support”: supporto
precoce al traumatizzato con emorragia
non controllabile (G. Nardi, Roma)
14.00–15.00 Lunch session - Covidien
14.00–14.45 Controllo dell’ambiente sottoglottico con
aspirazione: principi, applicazioni, risultati
(A. Molinaro, M. Cozzolino, Firenze
E. Mastrocinque, Siena)
14.45-15.00 Ossimetria cerebrale con tecnica NIRS
nel paziente ad alto rischio cardiochirurgico:
esperienza senese (S. Scolletta, Siena)
Sessione 3
Cosa fare, come fare: Temi di medicina perioperatoria
Moderatori: PP. Giomarelli - F. Giunta
15.00-15.30 “Goal Directed Hemodynamic Therapy” nel
paziente ad alto rischio chirurgico
(N. Brienza, Bari)
15.30-16.00 Alterazioni acute del ritmo cardiaco: come
prevenirle e trattarle (F. Guarracino, Pisa)
16.00-16.30 L’arresto cardiaco inaspettato: trattamento
post-rianimatorio (F.S. Taccone, Bruxelles)
16.30-17.00 Gli end points dei sistemi di depurazione
del sangue nella sepsi: solo sopravvivenza?
(R. Bigazzi, Livorno)
17.00-17.15 Discussione
17.30
I responsabili di Anestesia e Rianimazione toscani
incontrano gli Amministratori: ospedali di intensità
di cura 2005-2015
DG: Calamai, Majno, Pestelli, Tommassini, Tosi
DS: Carli, Colombai, Dei, Gemmi
Dottor Baragatti, Dottor Becattini, Dott.ssa Brandi
20.30
Cena di Beneficenza
22.00
Drink e Concerto
Sessione 7
Medici e Infermieri dialogano su temi comuni del paziente critico
Moderatori: F. Cellai - N. De Feo
17.15-17.45 Wellness nel paziente critico (F. Forfori, Pisa,
N. Pagnucci, Pisa)
17.45-18.15 Il delirio del paziente critico
(F. Simeone, Siena, M. Rosati, Siena)
18.15-18.45 È difficile comunicare la cattiva notizia?
(L. Tadini Buoninsegni , S. Bacchini, Firenze)
18.45-19.15 Discussioni e chiusura lavori
9.00-9.30
9.30-10.00
10.00-10.30
10.30-10.45
10.45-11.15
11.15-11.45
11.45-12.15
12.15-12.45
12.45-13.15
13.15-13.30
13.30-14.30
Moderatori:
14.30-15.00
15.00-15.30
15.30-16.00
16.00-16.30
16.30
Saluti ed introduzioni
R.Batistini, N. De Feo, M. Solaro
Moderatori: Alessandro Morgantini Irene Orlandi
Estubazioni accidentali ed autoestubazioni:
epidemiologia e update sulla prevenzione
(Stefano Bambi, Firenze)
Update sul monitoraggio emodinamico di
base ed avanzato (Roberto Vierucci, Pisa)
Riabilitazione respiratoria in ICU: quale
interazione fisioterapista/infermiere/paziente.
(Rosangela Malacalza, Pisa)
Discussione
Coffee Break
Risk management: il punto della situazione in
Toscana. Cosa è stato fatto, cosa c’è da fare e
cosa va cambiato
(Riccardo Tartaglia, Firenze) Lesioni da pressione device correlate: un
fenomeno tipico della terapia intensiva
(Francesco Uccelli, Carmen Franze, Pisa)
Posizionamento del paziente in TI : risultati di
una survey (Giandomenico Giusti, Perugia)
Prevenzione e isolamento razionale delle
infezioni MDR (Stefani Giuseppe, Alessandro
Ciattaglia, Pisa) OPTIFLOW: Ottimizzazione della ossigenoterapia
ad alto flusso in ICU: esperienza di un centro to-
scano (N. De Feo, Pisa)
Lunch
Simone Mosti - Adriana Torricini.
ABCDE bundle in Italia: conduzione
infermieristica di sedazione, svezzamento,
monitoraggio/gestione del delirium e
mobilizzazione precoce (Matteo Manici, Parma)
Fabbisogno infermieristico e ospedali Hub
and Spoke: dagli organici minimi agli organici
ottimali (Alberto Lucchini, Monza)
Somministrazione di farmaci “ready to use”:
quali performance ottenibili? (Giovanni Becattini, Siena)
Discussione
Tuscany Nursing confluisce in sessione 7
COME RAGGIUNGERE OTEL (Firenze)
Viale Generale dalla Chiesa, 9:
- 4 KM dall’uscita Firenze Sud dell’Autostrada A1.
- Autobus nr. 14 A-B-C dalla Stazione Santa Maria
Novella.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
25
File Size
926 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content