close

Enter

Log in using OpenID

Cartella stampa - Fête de la danse

embedDownload
2- 4 MAGGIO 2014
cartella stampa
Baden | Belfort | Bern | Carouge | Fribourg | Genève | La Chaux-de-Fonds | Lausanne | Luzern | Lugano | Meyrin
Neuchâtel | Poschiavo | Saignelégier | St. Gallen | Tavannes | Vernier | Vevey | Yverdon-les-Bains | Zug | Zürich
SOMMARIO
Comunicato stampa3
A proposito della Festa danzante 5
L’ edizione 2014 in sintesi, per regione 6
Programma Svizzera italiana 8
Lugano8
Poschiavo11
La Festa danzante in immagini12
Ringraziamenti14
Contatto stampa + informazioni pratiche16
Festa danzante 2014 — Cartella stampa2
COMUNICATO STAMPA
Appuntamento con l’inatteso per questa
9° edizione della Festa danzante
Zurigo/Losanna, 27 marzo 2014 – Dal 2 al 4 maggio, tutta la Svizzera si
sgranchirà le gambe in occasione della 9° edizione della Festa danzante.
Quest’anno l’imperdibile appuntamento rivolto a tutti gli amanti della danza,
di ogni livello e stile, si confronta con l’inatteso: biblioteche, vetrine, passaggi
pedonali, balconi, ma anche appartamenti privati, perfino dei fari, si apriranno
alla danza. E per coloro che vorranno perfezionarsi o misurarsi in un passo di
danza, saranno proposti in tutta la Svizzera oltre 500 corsi e atelier di danza. Ci
sono dunque tutti i presupposti per diventare una vera étoile de l’Opéra, oppure
un provetto tangueros o ancora un virtuoso hiphoper.
Appuntamento con l’inatteso
Quest’anno la Festa danzante si posiziona sotto il segno dell’insolito. I danzatori lasceranno le
loro sbarre e occuperanno le strade, le biblioteche, i caffé, i campanili, le facciate degli immobili. Basterà ad esempio, che un semaforo diventi verde per permettere all’équipe di Piétonnie
en série con la loro performance Schau mich an! di impadronirsi dei passaggi pedonali. L’ arredo urbano delle città di Neuchâtel e Zurigo sarà invece l’elemento con cui la Cie Asphalt Pilote si divertirà a danzare. A Lucerna, grazie alla proposta Des bas, des hauts firmata da Irina
Lorenz, la danza si farà aerea e i ballerini volteggeranno dai balconi e dalle facciate degli stabili. Più terreno, ma non per questo meno festoso, un Tanzbus accompagnerà i suoi passeggeri
a danzare nei differenti luoghi della città di Zoug. E sull’ onda dell’insolito più a sud, a Lugano,
grazie al progetto Fari, un’istallazione cineteca degli artisti Andreas Gysin & Sidi Vanetti, sarà
possibile vedere in una sala espositiva dei fari danzare.
Tutti danzano !
Oltre 500 i corsi di danza proposti, (comprendenti circa una settantina di stili diversi), e una
pletora di attività partecipative e festose, invaderà tutta la Svizzera. Balli e danze diverse inviteranno i molti partecipanti a provarsi al Country di Losanna o nelle danze folkloriche a San
Gallo, o ancora a carpire i segreti della danza bollywoodiana a Berna.
Danzare seduti sul proprio sofà
Verranno accontentati anche i più casalinghi che prefersicono i loro sofà alle luci stroboscopiche: in questa 9° edizione sono previste infatti diverse attività organizzate «a domicilio».
A Ginevra, Losanna, Yverdon-les Bains, Vevey e Friborgo, basterà fare un colpo di telefono a
Allo’Perfo per ordinare e farsi consegnare al proprio domicilio una danza. Inoltre 7 appartamenti ginevrini apriranno le loro porte per accogliere la mostra Living Room realizzata dalla
fotografa Lisa Rast e dal coreografo Willi Dorner.
In cartellone giovani talenti e professionisti di fama
Il programma 2014 si offre però anche come l’occasione per scoprire sia le compagnie emergenti della danza contemporanea svizzera, come per presentare grandi nomi nazionali ed internazionali attivi nell’arte coreografica. Quest’anno, grazie ad un concorso ad invito, 4 compagnie proporanno le loro performance nelle diverse città romande. Ne sono un esempio la
mg2+ dance company e il loro progetto Meet me in the library oppure Window, di Aurélien
Dougé, una performance coreografica che coinvolge le vetrine dei negozi. A Losanna, Vevey e
Yverdon, i passanti saranno invece invitati dai danzatori della Cie MARCHAPIED, a partecipare
ad una passeggiata poetica e sensuale tra gli spazi urnbani cittadini.
Tra gli ospiti di fama e già riconosciuti, la 9°edizione annoverà la compagnia israeliana di Inbal
Pinto & Avshalom Pollak (in collaborazione con Steps, Festival di Danza del Percento culturale Migros), la Cie 7273 (Laurence Yadi e Nicolas Cantillon) a Lucerna, a Lugano sarà la volta
del coreografo e danzatore Thomas Hauert, e Fabio Bergamaschi della Compagnie Alias sarà
invece di scena a Poschiavo.
Festa danzante 2014 — Cartella stampa3
Le città dell’edizione 2014
Venti Città svizzere e una della vicina Francia partecipano a questa 9°edizione: Baden, Belfort,
Berna, Carouge, Friborgo, Ginevra, La Chaux-de-Fonds, Losanna, Lucerna, Lugano, Meyrin,
Neuchâtel, Poschiavo, Saignelégier, San Gallo, Tavannes, Vernier, Vevey, Yverdon-les-Bains,
Zugo, Zurigo.
Il pass per la Festa danzante (15.- CHF) permette l’accesso a tutti i corsi e a tutti gli eventi in
programma durante il fine settimana proposti nelle diverse città partner.
Dal 2 al 4 maggio, Danza dove vuoi !
Festa danzante 2014 — Cartella stampa4
A proposito della Festa
danzante
Come è cominciata la Festa danzante?
L’idea è nata a Zurigo nel 2006, in occasione della Giornata internazionale della danza: i teatri e le
scuole del ramo, volendo promuovere la danza e stimolare altre persone a praticarla, hanno aperto
le proprie porte e offerto corsi per principianti. Il pubblico ha risposto con tale entusiasmo che nel
2007 ben cinque città hanno organizzato una festa danzante con caratteristiche simili a quella di
oggi. Da allora la Festa danzante si svolge ogni primavera in varie regioni svizzere.
Chi c’è dietro la Festa danzante?
Reso riunisce le organizzazioni attive nel campo della danza professionale, allo scopo di migliorare le condizioni per la danza in Svizzera; essendo strutturato in rete, il sodalizio è in grado di
coordinare un evento in oltre 26 città. La realizzazione della Festa danzante è assicurata da quasi
un centinaio di istituzioni partner, in collaborazione con un numero cospicuo di insegnanti e artisti
dell’intera Svizzera.
Perché Reso si impegna a favore della Festa danzante?
Di anno in anno la Festa danzante acquista notorietà tra il pubblico e i media; questo successo
consente di attirare l’attenzione sulla danza, disciplina artistica considerata ancora oggi ‘minore’ non essendo ancora equiparata ad altre discipline.
Qual è il bilancio delle otto edizioni svolte?
La Festa danzante è anzitutto un momento di condivisione e di piacere! Ogni anno moltissimi partecipanti, collaboratori e volontari si ripresentano entusiasti, dimostrando così come l’evento valga
ampiamente l’investimento che comporta.
Questa bella manifestazione, sempre ricca di nuove idee, si è ampliata e oggi riesce in modo ludico
a riunire un pubblico molto eclettico, in cui si mescolano generazioni e culture diverse: lo testimoniano i circa 65’000 partecipanti dell’edizione 2013!
Del resto l’evento ha fatto registrare uno sviluppo molto rapido, passando in otto anni da un’unica
città a ben 21: un risultato incoraggiante, di buon auspicio per il futuro. Questi risultati consentono di sottolineare da un lato l’entusiasmo dei professionisti del settore nel condividere la loro
passione, dall’altro l’interesse manifestato dal pubblico svizzero – in ogni regione linguistica – per
un’arte vivace e appassionante come la danza.
Si va via via affermando, infine, la collaborazione fra scuole del settore, coreografi, teatri e spazi
culturali; queste reti regionali si sono rafforzate e intensificate nel corso degli anni, contribuendo
così al bilancio indiscutibilmente positivo della manifestazione.
Chi finanzia la Festa danzante?
I partner che finanziano l’evento sono molto numerosi: a Pro Helvetia si aggiungono 70 città, cantoni, fondazioni e partner privati.
Festa danzante 2014 — Cartella stampa5
L’edizione 2014 in sintesi,
per regione
“Fin da piccoli siamo affascinati dall’insolito, dal bizzarro, dal mostruoso che non solo spaventa
e raggela, ma comunica qualcosa di liberatorio, sconvolgente ma innegabile prova che cose e
persone possono essere diverse da come ce le hanno raccontate e imposte genitori e maestri.
(da un’intervista a Federico Fellini)
Confrontarsi con l’insolito al ritmo di un passo di danza - tema di questa 9° edizione della
Festa danzante - esercitarsi a ribaltare i luoghi comuni e a rovesciare le proprie visioni, ad
osare sfidando se stessi a nuove letture del mondo, può, dopo un probabile timore iniziale,
liberare nuovi e audaci pensieri e al contempo nutrirci di allegria.
E’ con questo spirito liberatorio e libertario, spirito che è anche l’essenza della la danza, che
abbiamo disegnato il progetto della Festa danzante 2014, che prevede un ricco programma
pieno di insoliti e preziosi momenti, con produzioni create ad hoc per l ‘occasione dedicate alla
danza in tutti i suoi stili e generi, con istallazioni, happening, contest di hip hop, spettacoli,
flash mob, party, milonghe e i corsi di danza. Ballerini, coreografi, amateurs, insegnanti, ma
anche musicisti, artisti visivi, si sono spesi con grande generosità ed entusiasmo per dare vita
ad una tre giorni all’insegna della danza e del piacere della condivisione. Difficile riassumere
l’oltre ventina di eventi in cartellone dal 2 al 4 maggio a Lugano, città che quest’anno si offre
come ‘centro’ della nostra manifestazione, grazie alla rinnovata e più intensa collaborazione
con il Dicastero Area Turismo ed Eventi della Città che mette a disposizione, oltre alle sue vie
e le sue piazze, il Teatro e lo Studio Foce.
Un inusuale viaggio in danza per curiosi di ogni età - Lugano è una città che balla!
Alla festa danzante a Lugano vedremo dei fari danzare programmati da due originali artisti
Andreas Gysin & Sidi Vanetti, incroceremo sugli autobus e nelle piazze bizzarri personaggi
danzanti che, sotto la regia delle Compagnie Aiep-Vidach e Progetto Brockenhaus, sfileranno
in una poetica parade tra le vie del centro città. Potremmo assistere a sfide giocose a colpi
di danza durante il contest di hip hop. Verremo poi sorpresi da coppie di tangueros che balleranno in un seducente abbraccio tra le panchine del lungolago, ed ancora rimarremo coinvolti
in un allegro ed improvviso flash mob curato da Danée Cancelli che ci riporterà indietro nel
tempo. Durante questo intenso fine settimana, saremo inoltre tentati a misurarci in un passo
di danza seguendo uno dei numerosi corsi proposti in Piazza Manzoni, che spaziano dall’hip
hop, alla danza africana, dal ragga alla danza contemporanea. E, non ancora sazi, continueremo la festa anche la sera fino a tarda notte, con un omaggio agli ‘20 e ’30, al loro spirito ribelle,
con un party curato dagli amici dell’Associazione “Spazio 1929” che ci accoglieranno nella
loro bellissima casa con un ‘gustoso’ aperitivo danzato dalla Compagnia Grande Giro. Saremo
invasi da pura energia durante la divertente performance di Jozsef Trefeli & Gabor Varga, che
si sfideranno in una competizione virile a suon di danza partendo da quella folklorica ungherese, in un crescendo vorticoso ed esilarante. Curiosi impenitenti potremo assistere a spettacoli di danza con ospiti internazionali di notevole prestigio come Thomas Hauert che proporrà una performance divertente e originale con il batterista belga Michel Debrulle, ma sarà
anche possibile scoprire il talento di giovani artisti della nostra regione come Filippo Armati
che presenterà, con Sarah Waelchli, la sua ultima creazione “Quantum II”. In questo viaggio
danzato fino ‘al termine della notte’, in un’immaginaria attraversata atlantica, sconfineremo
poi sino in Argentina ballando ai ritmi del tango, in una Milonga organizzata dall’Associazione
Amitango.
In questo periplo all’insegna dell’insolito, tutti, adulti e bambini, professionisti e principianti,
ma anche semplici curiosi, potranno trovare il loro ‘giusto’ ritmo e la scarpetta adatta da calzare per partecipare alla Festa danzante 2014, all’insegna del motto: Danza dove vuoi!
Festa danzante 2014 — Cartella stampa6
Esplosione danzate in Piazza - Poschiavo è una città che danza!
Nella pittoresca cornice della piazza di Poschiavo avrà inizio la Festa danzante valposchiavina, la prima del Canton Grigioni. A dare avvio all’evento, che a Poschiavo si concentra
interamente nella giornata di sabato 3 maggio, sarà un coreografico incontro di ballerini professionisti e non, che nel cuore del borgo, proporranno una performance ideata da Paola Gianoli Tuena (della Compagnia Quattro x 4) e Fabio Bergamaschi (Compagnia Alias).
Le danze si apriranno poi a ventaglio e contageranno tutti, adulti e bambini, giovani e anziani,
grazie alla possibilità di partecipare ad otto mini laboratori della durata di un’ ora. A condurre i
corsi saranno professionisti provenienti in gran parte dalla vicina provincia italiana di Sondrio.
I partecipanti potranno così sperimentare danze moderne e contemporanee come la contact
improvisation e il teatro danza, ma anche espressioni più classiche come il tango argentino,
o popolari come il country. La Festa danzante non darà tregua e fino a sera si potrà assistere
presso il centro parrocchiale di Poschiavo a diversi spettacoli e performance che spazieranno,
dal balletto classico, ai balli popolari, dal flamenco, alla danza contemporanea, create ad hoc
per l’occasione da formazioni sia amatoriali che professioniste, alcune già note internazionalmente come Fabio Bergamaschi, danzatore della rinomata Compagnia Alias di Ginevra.
Tiziana Conte
Coordinatrice Festa danzante Ticino
Arianna Nussio
Coordinatrice Festa danzante Poschiavo
Festa danzante 2014 — Cartella stampa7
pROgRAMMA SvIZZERA
ItALIAnA
LUGANO
ANTEPRIMA
SPETTACOLi DI DANZA
Anteprima: Giornata Internazionale
della danza
SAMA - I can Try di e con Arushi
Mudgal & Roland Auzet
(Francia/India)
Martedì 29 aprile, 10:30-11:40 Proiezione
per la scuola media Riva San Vitale
15:10-16:15 Proiezione per la scuola media
Chiasso
La Festa danzante, vista la vicinanza temporale e di intenti, non poteva mancare l’appuntamento con il 29 aprile, ovvero la Giornata Internazionale della danza promos- sa
dall’UNESCO. In quest’occasione Nunzia Tirelli, coreologa e danzatrice, propone ad alcuni allievi delle scuole medie una selezione
di video e di suggestivi film che hanno segnato la storia della danza moderna e contemporanea, ripercorrendo i lavori di grandi maestri, quali tra gli altri, Rudolf Laban e Mary
Wigman.
CORSI DI DANZA
Sabato 3 maggio e domenica 4 maggio,
11:00-18:00, palco all’aperto
Piazza Manzoni, Lugano
Docenti professionisti delle molte scuole di
danza del Ticino offrono con entusiasmo e
generosità, delle lezioni in cui tutti possono
sperimentarsi nei molti e diversi stili di danza:
dal tango, all’hip hop, dal reggae alla danza
contemporanea. Novità di quest’anno: per
rendere tutto ancora più allegro e giocoso, i
corsi si terranno all’aperto! Venite a scoprire
la/il ballerina/o che vive in voi!
I corsi che richiedono abilità o indumenti
speciali sono indicati nel descrittivo:
www.festadanzante.ch
In caso di pioggia Teatro Foce
Venerdì 2 maggio, 20:30,
Teatro Dimitri, Verscio
In India Arushi Mudgal è considerata una
rappresentante di spicco della tradizionale
danza Odissi. Con il compositore e percussionista francese Roland Auzet si inoltra nel
mondo inesplorato della musica a percussione europea. Lo spettacolo, presentato in prima assoluta nell’ambito del Festival STEPS,
si presenta come un viaggio dalla tradizione
verso l’innovazione.
Segue un incontro con gli artisti.
Chi acquista il biglietto per lo spettacolo beneficia di uno sconto sull’acquisto del badge
della Festa danzante: a 10.- CHF invece che
15.- CHF!
In collaborazione con il Teatro Dimitri e Steps,
Festival della Danza del Percento culturale
Migros
Drum & Dance di e con Thomas
Hauert, batteria Michel Debrulle
Sabato 3 maggio, 20:30, Teatro Foce, Lugano
Thomas Hauert, d’origine svizzera, ma basato
da anni a Bruxelles, è considerato uno dei più
interessanti coreografi e danzatori europei.
Dotato di una gestualità originale e sincera,
risultato di una ricerca tra improvvisazione e
scrittura, in questa performance si confronta
con il percussionista Michel Debrulle, facendoci scoprire e assistere all’iniziale tensione
creativa che nasce tra due artisti, che giocosamente si relazionano tra di loro e con il
pubblico.
Festa danzante 2014 — Cartella stampa8
Jinx 103 di e con Jozsef Trefeli &
Gabor Varga
Domenica 4 maggio, 10:30 e 16:30,
Piazza Manzoni, Lugano
Pura energia in questa divertente performance che ha riscosso ovunque enorme successo e che ha fatto il giro della Svizzera con il
programma TanzFaktor. I danzatori, attorniati
dal pubblico come in un’arena, partendo dalla
danza poplare ungherese, loro luogo di origine, si sfidano a passi di danza. In un crescendo vorticoso ed esilarante, sviluppano una
coreo-grafia che si presenta come una giocosa competizione virile ed energetica che integra lo spazio come elemento coreografico.
In caso di pioggia Teatro e Studio Foce
Quantum II di e con Filippo Armati e
Sarah Waelchli
Domenica 4 maggio, 20:30,
Teatro Foce, Lugano
Dopo Quantum, una prima tappa di un intenso processo creativo che ha esplorato il
concetto di spazio e tempo ispirandosi alle
teorie della fisica quantistica, con Quantum
II i performer continuano la loro indagine sulla plasticità dei movimenti. La loro ricerca li
ha portati a sviluppare otto strumenti chiave
che combinati tra loro creano un nuovo tipo di
plasticità corporea. Una rilettura della storia
della danza per arrivare all’oggi, al processo
da loro definito Quantum Improvisation strategies.
L’INSOLITo
100 % Parade
Sabato 3 maggio, dalle 14:30, vie e piazze
del Centro e autobus TPL Linea 3 e 7, Lugano
Con il sole o con la pioggia, una coinvolgente
performance itinerante a cura delle compagnie Aiep-Ariella Vidach e Progetto Brockenhaus occuperà le vie del centro di Lugano.
A bordo dei bus i performer confluiranno alla
pensilina centrale e avvieranno una parade
che si concluderà con un happening danzato in piazza Castello (Palazzo Congressi). Nel
tragitto, personaggi extra-ordinari portatori
di danza e musica, diffonderanno un impulso
danzante e contagioso, dando forma a paesaggi e visioni in bilico tra sogno e realtà.
Con il sostegno TPL
Con ogni tempo
musiche
Mario Cubillas / San Biagio Jam Associazione
Luca Congedo e Luca Bruno / Swisspercussionschool
performer
Ledwina Costantini
Camilla Parini
Elisabetta di Terlizzi
Piera Gianotti
Francesco Manenti
Emanuel Rosenberg
musicisti
Francesco Mariotta
Marco Mottai
Ludovica Vanza
Daniele Beltraminelli
Vilmos Cancelli
Neda Cainero
Lucia Cassella
Mario Cubillas
Lio Morandi
Andrea Grass
costumi
ideazione Ariella Vidach-Aiep e
Progetto Brockenhaus
bozzetti e prototipo a cura degli allievi decoratori 3 D CSIA Lugano
con la preziosa partecipazione degli allievi
delle scuole di danza ticinesi e con i giovani
musicisti della Swisspercussionschool
Negli spazi pubblici
Flash mob Back to the fabulous
years
Sabato 3 maggio, 11:30, luogo a sorpresa
vie e piazze del Centro, Lugano
Ritorna a grande richiesta l’appuntamento con il flash mob organizzato da Dee alias
Danaé Cancelli, che vuole coinvolgere persone di tutte le età, amatori, principianti o
professionisti di ogni scuola, tutti sono invitati a partecipare alla grande festa danzante
all’aria aperta. Questa volta la sorpresa sarà
doppia: che cosa combineranno e quali spazi
occuperanno i nostri impavidi danzatori?
Chi è interessato contatti:
[email protected]
Con ogni tempo
CREDITI
ideazione, coreografie
Ariella Vidach e Claudio Prati/Aiep
Elisabetta di Terlizzi ed Emanuel Rosenberg/
Progetto Brockenhaus
Festa danzante 2014 — Cartella stampa9
Flash mob Tango –Go
Domenica 4 maggio, dalle 11:30,
lungolago e Parco Ciani, Lugano
Sulla cornice del lungolago e nelle piazzette
luganesi il gracchiare improvviso dei dischi
degli anni ‘40 vi segnalerà l’apparire di coppie
di tangueros che - all’inusuale luce del giorno
- vi inviteranno a seguirli nel loro seducente
ballo. Tutto si giocherà al momento perché come affermò il leggendario ballerino Carlos
Gavito - «il segreto del tango sta in quell’istante di improvvisazione che si crea tra passo e passo».
In collaborazione con Associazione Amitango
In caso di pioggia portici lungolago
SERATE
La grande festa del ‘29
Sabato 3 maggio, 22:00, Spazio 1929, Lugano
Una serata dal sapore retrò curata da Spazio
1929 dove vi abita soprattutto gente di cinema, ma sono inquilini decisamente troppo
curiosi per non sconfinare nelle altre arti!
Il 1929 è l’anno di edificazione della loro sede,
ma è anche l’anno della Grande depressione,
dei club fumosi, della nascita del musical,
dell’esplosione del charleston, del tip tap, del
lindy hop, e molto altro, come espressioni di
un certo tipo di società vitale e in continuo
cambiamento. Venite, meglio ancora se vestiti a tema, a provarvi in un passo di ballo, un
divertente contest di danza in coppia o singoli, accompagnati da extra-ordinari docenti.
In anteprima: spettacolo site specific della
Compagnia Grande Giro
Quale aperitivo della serata, la compagnia Grande Giro, alias Lea Lechler, Daniele
Bianco e Valentina Bianda, presenta un evento site-specific ispirato dalla loro residenza
allo Spazio 1929. Un amouse-bouche a tema
tra danza, teatro e musica che introdurrà gli
astanti allo spirito che aleggiava a cavallo tra
i due decenni.
In collaborazione con Spazio 1929
Milonga a Gogo
Domenica 4 maggio, 21:45,
Studio Foce, Lugano
«Nel tango, ci si conosce attraverso l’abbraccio» ha affermato Miguel Angel Zotto;
l’associazione Amitango - Amici del Tango argentino Ticino, v’invita alla milonga, la serata
che dagli anni ‘30 fa ballare gli appassionati tangueri. Tra classiche musiche d’epoca e
proposte contemporanee, scelte dall’affermata musicalizadora Lulamiao, sarà possibile danzare fino a tardi e avvicinarsi ai nostri
maestri che convinceranno anche i più restii
ad esordire in questo ballo seducente e affascinante.
In collaborazione con Associazione Amitango
ALTRI EVENTI
Fari. Installazione cinetica di
Andreas Gysin & Sidi Vanetti
Venerdì 2, Sabato 3, Domenica 4 maggio,
18:00 – 22:00 a intervalli regolari,
Lab_Comacina, Lugano
In occasione della Festa danzante, verrà
proposto un’istallazione della durata di ca.
5 minuti in cui una serie di luci motorizzate appositamente programmate creano una
coreografia in movimento. Il loro muoversi
compone una «colonna sonora» fatta di rumori meccanici. Un intervento affascinante
che offrirà la possibilità a tutti di avvicinarsi
in modo inusuale alla danza e alle arti performative attraverso un’esperienza poetica e
ludica. L’intervento viene ripetuto ca. ogni 15
minuti durante le tre serate.
Una produzione Associazione Arturo prod.
Entrata gratuita
Contest All Style
Venerdì 2 maggio, dalle 22:00,
Studio Foce, Lugano
Locking, Breaking, House, Wacking, Dancehall, Popping, New Style, Hype, Krump, ogni
stile è ammesso in questo contest dove le
parole d’ordine sono: piacere e passione per
la danza!
Lo Studio Foce si trasforma in una pista da
ballo per tutti i gusti e per ogni età sotto la
regia musicale di Dj Zeik, aprendosi a chi ha
già esperienza o ai principianti. Una giuria di
esperti avrà il compito di premiare i migliori
ballerini di Hip Hop che si sfideranno a colpi
di danza; tutto è lecito per riuscire ad aggiudicarsi fantastici e ricchissimi premi in denaro, in buoni acquisto, ed entrate omaggio a
concerti, film o spettacoli nel cartellone culturale del DGE.
In collaborazione con Area Turismo ed Eventi
Entrata gratuita
Festa danzante 2014 — Cartella stampa10
POSCHIAVO
Negli spazi pubblici
Spettacoli DI DANZA
ESPLOSIONE IN PIAZZA
Sabato 3 maggio, ore 20:30,
centro parrocchiale Poschiavo
La Festa danzante valposchiavina si concluderà in serata con le performance sul palcoscenico di formazioni locali amatoriali e
professionisti noti a livello regionale e internazionale. Il programma prevede esibizioni
di balletto classico, balli popolari, flamenco
e infine un intervento di danza contemporanea con il rinomato ballerino di origine italiana Fabio Bergamaschi (Compagnia Alias,
Ginevra).
Sabato 3 maggio, ore 10:30,
piazza comunale, Poschiavo
È nella pittoresca piazza di Poschiavo che
avrà inizio la Festa danzante valposchiavina,
la prima Festa danzante del Canton Grigioni.
A dare avvio all’evento, che a Poschiavo si
concentra interamente nella giornata di sabato 3 maggio, sarà un coreografico incontro
di ballerini professionisti e non professionisti
nel cuore del Borgo, ideato da Paola Gianoli
Tuena (Compagnia Quattro x 4) e Fabio
Bergamaschi (Compagnia Alias).
CORSI DI DANZA
DANZA PER TUTTI
Sabato 3 maggio, dalle 13:30 – 19.00,
centro parrochiale, Poschiavo
Durante il pomeriggio saranno proposti 8
mini labororatori della durata di un’ ora. A
condurre i corsi saranno professionisti provenienti in gran parte dalla vicina Provincia di
Sondrio (Italia). Le proposte sono indirizzate
alle fasce d’età più diverse. S’intende infatti
coinvolgere adulti, ma anche adolescenti e
bambini. I partecipanti potranno così sperimentare danze moderne e contemporanee
come la contact improvisation e il teatro danza, ma anche espressioni più classiche come
il tango argentino, o popolari come il country.
Festa danzante 2014 — Cartella stampa11
LA FESTA DANZANTE
IN IMAGINI
2- 4 M GGIO 2014
2- 4 M GGIO 2014
1. Visuale, Festa Danzante 2014
13063-FDD14-Affiches_A4_IT.indd 1
Media partner :
2. Visuale, Festa Danzante 2014
13063-FDD14-Affiches_A4_IT.indd 3
foto: federal studio
foto: federal studio
13.02.14 14:40
Baden | Belfort | Bern | Carouge | Fribourg | Genève | La Chaux-de-Fonds | Lausanne | Luzern | Lugano | Meyrin
Neuchâtel | Poschiavo | Saignelégier | St. Gallen | Tavannes | Vernier | Vevey | Yverdon-les-Bains | Zug | Zürich
comunicazione e grafica: trivialmass.com
Media partner :
comunicazione e grafica: trivialmass.com
Baden | Belfort | Bern | Carouge | Fribourg | Genève | La Chaux-de-Fonds | Lausanne | Luzern | Lugano | Meyrin
Neuchâtel | Poschiavo | Saignelégier | St. Gallen | Tavannes | Vernier | Vevey | Yverdon-les-Bains | Zug | Zürich
Baden | Belfort | Bern | Carouge | Fribourg | Genève | La Chaux-de-Fonds | Lausanne | Luzern | Lugano | Meyrin
Neuchâtel | Poschiavo | Saignelégier | St. Gallen | Tavannes | Vernier | Vevey | Yverdon-les-Bains | Zug | Zürich
13.02.14 14:40
Media partner :
3. Visuale, Festa Danzante 2014
13063-FDD14-Affiches_A4_IT.indd 2
foto: federal studio
D NZ DOVE VUOI !
D NZ DOVE VUOI !
comunicazione e grafica: trivialmass.com
2- 4 M GGIO 2014
D NZ DOVE VUOI !
13.02.14 14:40
4. © Anna Domenigoni, Festa Danzante 2013
6. © Filip Vanzieleghem, Drum&Bass, Thomas Hauert
5. © Gregory Batardon, JINX 103, Jozsef Trefeli e Gabor Varga
8. © Karoline Schneider, Quantum II, Filippo Armati e Sarah Waelchli
7. © David Bourgeade, Fabio Bergamashi, Festa Danzante 2013
Festa danzante 2014 — Cartella stampa12
LA FESTA DANZANTE
IN IMAGINI
9. © David Bourgeade, Festa Danzante 2013
10. © Philippe Weissbrodt, Festa Danzante 2013
11. © David Bourgeade, Festa Danzante 2013
12. © Philippe Weissbrodt, Festa Danzante 2013
13. © David Bourgeade, Festa Danzante 2013
14. © Anna Domenigoni, Festa Danzante 2013
16. © Julien Mudry, Festa Danzante 2013
15. © Philippe Weissbrodt, Festa Danzante 2013
17. © Philippe Weissbrodt, Festa Danzante 2013
18. © David Bourgeade, Festa Danzante 2013
Festa danzante 2014 — Cartella stampa13
RINGRAZIAMENTI
PARTNER
Baden: Badener Tanzcentrum, Druckerei Baden, fauver communications, Hotel Du Parc, Happy Dancers Baden, Kurtheater Baden, m.a. studio, RVBW regionale Verkehrsbetriebe BadenWettingen, Sterk Cine
Belfort: Centre Culturel Régional de Delémont, Centre Culturel du District de Porrentruy,
Centre Culturel de la Prévôté à Moutier, Café du Soleil Saignelégier, Centre de Culture et de
Loisir Saint-Imier, Le Royal Tavannes, Danse! – association jurassienne pour la danes contemporaine, Centre Chorégraphique National de Franche-Comté à Belfort, dans le cadre du
Festival éviDanse 2014
Berna: Tanzcompagnie Konzert Theater Bern, Bern Tourismus, Dampfzentrale Bern, Lichtspiel /
Kinemathek Bern, PROGR Zentrum für Kulturproduktion Bern, Turnhalle Bern
Friburgo: Action-Danse Fribourg, ADIQA, Équilibre-Nuithonie, Fri-Son, Nouveau Monde,
Pro Scène, Radio Fribourg, Université de Fribourg – Jubilé125, Villars-Animation, Fribourg
Tourisme et Région
Ginevra - Carouge - Meyrin - Vernier: Maison des Arts du Grütli, Conservatoire populaire
de musique, danse et théâtre, La Gravière, Théâtre du Loup, l’Imprimerie, Pré en bulle, FLUX
Laboratory, Cinémas du Grütli, Galerie Blancpain, Collection suisse de la danse, l’Undertown
à Meyrin, Bibliothèque de Meyrin, Centre de Formation Professionnelle Arts appliqués de
Genève - CFC en danse contemporaine. Avec la complicité des services culturels des villes de
Carouge, Genève, Meyrin, Vernier.
La Chaux-de-Fonds: Ville de La Chaux-de-Fonds, Théâtre ABC, Bikini Test, Maison du Peuple,
Restaurant Mocambo
Losanna: Arsenic – Centre d’art scénique contemporain, AVDC – Association Vaudoise de
Danse Contemporaine, Collection suisse de la danse, Théâtre Sévelin 36, Association Urban
Elite, Steps, Festival de Danse du Pour-cent culturel Migros, Théâtre Vidy-Lausanne, Théâtre
de l’Octogone, le Romandie Club Rock, Le MARCHEPIED, École-Atelier Rudra-Béjart, Dreamcatcher Country Dance, Semik, Soleil dansant, École de tango de Lausanne, EPFL, Bang &
Olufsen – Lausanne, le PassCulture, entreprise Grisoni-Zaugg, Eracom, Transports publics de
la région lausannoise
Lucerna: Südpol, La Société émue, Tim Buktu, Kulturkopf, abl, LUGA
Lugano: Associazione Arturo Prod. Mendrisio, Area Turismo ed Eventi Lugano, Associazione
Spazio 1929 Lugano, Associazione Amitango, Performa Festival, Ego Gallery Lugano, TPL,
Steps, Festival della Danza del Percento culturale Migros
Neuchâtel: Théâtre du Pommier, Théâtre du Passage et Restaurant Chez Max et Meuron,
La Case à Chocs, Queen Kong Café, La Fête du lac, Le Chambart
Poschiavo: Commune di Poschiavo
San Gallo: ig tanz ost, Kulturbüro St.Gallen, netzwerkTanz Vorarlberg, Theater St.Gallen,
30 Jahre Grabenhalle, Migros-Kulturprozent Tanzfestival Steps, Lokremise, Jugendsekretariat Flon, Offene Kirche, Light Attack AG
Vevey : APERO – Association pour les environs de la Place Robin, Association Trempolin,
Association Vaudoise de Danse Contemporaine, Atelier 20, Café de l’Avenir, Carbone SA,
Cinérive, Dansomètre, Direction de l’éducation, de la jeunesse et des sports de la Ville de
Vevey / Service jeunesse - Secteur Animation, Direction des établissements primaires et
secondaires de Vevey, Egzeko, Animation Jeunesse du Cercle de Corsier, Impro Riviera Events,
Latinos Club, Le Marchepied, Maison de Quartier Bel-Air, OSEO, Passculture, Rocking Chair,
Service culturel de la Ville de Vevey, Steps, festival de danse du Pour-cent culturel Migros,
Théâtre de Vevey
Festa danzante 2014 — Cartella stampa14
Yverdon-les-Bains : Théâtre Benno Besson, L’Echandole, Le service jeunesse et cohésion
sociale de la Ville d’Yverdon-les-Bains, Travys, Manor, Flashsound, Steps, Festival de danse
du Pour-cent culturel Migros, Association Vaudoise de Danse Contemporaine
Zugo: Chollerhalle, Theater Casino Zug, Theater- und Musikgesellschaft Zug, Kunsthaus Zug
Zurigo: Aerowaves – Dance across Europe, Bildungsdirektion des Kantons Zürich,
schule&kultur, Blickfelder - Künste für ein junges Publikum, Büro für Schulkultur des Schulamts der Stadt, Diskussionsplattform für zeitgenösssiche Tanz- und Performancekunst, ewz
danceaward, IG Tanz Tanzlobby Zürich, Jugendkulturhaus Dynamo, Kinder Kultur Kalender,
Migros-Kulturprozent Tanzfestival Steps, Swiss Sculpture Exhibition, Tanztheater 3. Frühling,
Vereinigung Zürcher Kindertheater, Volkstanzkreis Zürich
In tutta la Svizzera: Le scuole di danza e gli artisti locali
Media Partner:
Svizzera romanda: Le Matin Dimanche, Lugano: Rete Tre, tio, Friburgo: Radio Fribourg,
Lucerna: 041 – Das Kulturmagazin, Radio 3fach
FINANZIATORI
Pro Helvetia, Loterie Romande
Città: Altdorf, Baden, Bern, Carouge, Delémont, Fribourg, Genève, La Chaux-de-Fonds,
Lausanne, Lugano, Luzern, Meyrin, Moutier, Neuchâtel, Porrentruy, Poschiavo, Saint-Imier,
Saignelégier, Stans, St.Gallen, Tavannes, Vernier, Vevey, Yverdon-les-Bains, Zug
Cantoni: Aargau, Appenzell Ausserrhoden, Appenzell Innerrhoden, Bern, Fribourg, Agglomération de Fribourg, Conseil du Jura Bernois, Genève, Grisons, Jura, Luzern, Neuchâtel, St. Gallen,
Ticino, Vaud, Zug
Privati: Migros Pour-cent culturel, Avina Stiftung, TW Stiftung, Burgergemeinde Bern, Coop
cultura, Fondation Fluxum, Fondation meyrinoise du casino, Fondation Hans Wilsdorf,
Fondation Loisir Casino, Nestlé SA, Fondation Brentano, Compagnie Industrielle et Commerciale du Gaz SA
A Zurigo: Stadt Zürich Kultur, Fachstelle Kultur Kanton Zürich, VBZ, Ernst Göhner Stiftung,
Migros-Kulturprozent, Zürich Tourismus, Gemeinnützige Gesellschaft des Kantons Zürich,
Hirzel Stiftung, Georg und Bertha Schwyzer-Winiker Stiftung, Ambassade de France en Suisse,
Alive Media AG, Aroma, Red Bull, smARTec Veranstaltungstechnik, Strabag, Südhang Weine
In Francia: Ministère de la Culture, DRAC Franche-Comté, Conseil Régional de Franche-Comté,
Conseil Général du Territoire de Belfort, Ville de Belfort
Festa danzante 2014 — Cartella stampa15
Contatto stampa
+ informazioni pratiche
CONTATTO STAMPA
Tiziana Conte
in collaborazione con Nathalie Soldini
[email protected]
+41 76 391 04 44
Foto in alta risoluzione, manifesto e loghi: www.festadanzante.ch/it/press
Contatto Stampa in Romandia
trivial mass production
Olivier Gallandat e Valentine Devanthéry
[email protected] – www.fetedeladanse.ch/fr/press
+41 21 323 04 10 / +41 76 574 43 28
Contatto Stampa in Svizzera tedesca
Nani Khakshouri
[email protected] – www.dastanzfest.ch/de/press
+41 79 402 66 54
INFORMAZIONI PRATICHE
Festa danzante
Venerdi 2, sabato 3 e domenica 4 maggio 2014
Tutti i dettagli del programma e dei corsi, città per città: www.festadanzante.ch
Organizzazione
La Festa danzante è un progetto di Reso – rete danza svizzera in collaborazione con teatri, festival, associazioni, scuole di danza e artisti locali. Reso riunisce organizzazioni operanti nel campo
della danza professionale. I suoi membri sviluppano in comune progetti d’importanza nazionale,
volti a migliorare le condizioni della danza in Svizzera. Reso opera su mandato della Conferenza
dei delegati cantonali agli affari culturali, dell’Ufficio federale della cultura e della Fondazione
svizzera per la cultura Pro Helvetia.
Direzione: Isabelle Vuong
Capoprogetto: Joséphine Affolter
Assistente: Lucas del Rio Esteves
www.reso.ch
Festa danzante 2014 — Cartella stampa16
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 471 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content