close

Enter

Log in using OpenID

AIO SARDEGNA VENERDÌ 5 e SABATO 6 DICEMBRE 2014

embedDownload
PROGRAMMA CULTURALE
XII SIMPOSIO AIO SARDEGNA
VENERDÌ 5 DICEMBRE 2014
6 crediti ECM
Sardegna
sala T1 09.00 - 13.30 / 14.30 - 19.30
Prof. Giovanni Zucchelli
Trattamento estetico dei difetti dei tessuti molli intorno
a denti e impianti.
e
Associazione Igienisti
Dentali Italiani
ASSOCIAZIONE ITALIANA STUDENTI ODONTOIATRIA
SABATO 6 DICEMBRE 2014
6 crediti ECM
sala T1 ore 09.00 - 13.00
Prof. Angelo Putignano
Semplificare le tecniche senza compromettere la qualità.
sala T1 ore 14.30 - 19.30
Dott. Enrico Manca, Dott. Giacomo Derchi,
Prof. Antonio Barone, Odt. Enrico Steger
Protesi fissa: dalla comunicazione del piano protesico alla sua
realizzazione.
SIMPOSIO VENERDI
SIMPOSIO SABATO
SIMPOSIO ORTODONZIA
SIMPOSIO PER IGIENISTI DENTALI
SIMPOSIO PER ASSISTENTI ALLA POLTRONA
SESSIONE ORTODONZIA
9 crediti ECM
sala T4 ore 09.00 - 18.00
Prof. Felice Festa, Prof.ssa Marzia Segù, Dott.
Alessandro Gianolio, Dott. Fabrizio Lerda, Dott. Matteo
Beretta, Dott.ssa Carla Federica Pescarmona
Trattamento Precoce in Ortodonzia: Stato dell’Arte.
Associazione Igienisti
Dentali Italiani
SESSIONE IGIENISTI
9 crediti ECM
sala T3 ore 09.00 - 18.00
Relatori:
I.D. Giuliana Bontà (strumentazione parodontale)
I.D. Claudio Pasquale (laser in parodontologia non chirurgica)
I.D. Stefano Sarri (medicina naturale in parodontologia)
Bonificare la quota relativa ai corsi, indicando chiaramente nel bonifico nome, cognome
e titolo dei corsi ai quali si vuole partecipare, presso Banca Prossima - P.zza Defenu, 4 - CAGLIARI
IBAN: IT 83 F 03359 01600 100 000 013 097
Dr. Enrico Lai - Via Sonnino 115 - 09125 Cagliari Tel. 070 652465
La scheda di adesione, indicante i corsi scelti, deve essere inviata via fax al 070 674561 o via mail a: [email protected]
Associazione Nazionale Titolari
di Laboratorio Odontotecnico
patrocini richiesti
ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI
E DEGLI ODONTOIATRI
DELLA PROVINCIA
DI CAGLIARI
12°
SIMPOSIO
AIO SARDEGNA
O6
T
A
B
A
S
e
5
VENERDÌ
2014
E
R
B
M
E
C
I
D
SESSIONE ASSISTENTI
ALLA POLTRONA
sala T2 ore 09.00 - 18.00
Dott. Pierluigi Martini
Ing. Daniele Tosi
SI RICORDA CHE PER L'OTTENIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI È NECESSARIO PARTECIPARE AL PROGRAMMA INTERO DI
OGNI CORSO. NON SONO PREVISTI CREDITI ECM PER I SIGNORI STUDENTI.
SALA CONGRESSI T-HOTEL CAGLIARI
CURRICULUM
PROF. GIOVANNI ZUCCHELLI
LAUREA, IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA. SOCIO ATTIVO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI
PARODONTOLOGIA, MEMBRO DELL’EUROPEAN FEDERATION OF PERIODONTOLOGY E DELL’AMERICAN
ACADEMY OF PERIODONTOLOGY. DOTTORATO DI RICERCA IN “BIOTECNOLOGIE MEDICHE” INDIRIZZO
“TECNOLOGIE BIOMEDICHE” PRESSO L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA. MEMBRO DELL’EDITORIAL
BOARD DELL’ EUROPEAN JOURNAL OF ESTHETIC DENTISTRY E INTERNATIONAL JOURNAL OF
PERIODONTICS AND RESTORATIVE DENTISTRY. PROFESSORE ASSOCIATO DI PARODONTOLOGIA
ALL’UNIVERSITÀ DI BOLOGNA. AUTORE DI PIÙ DI 100 PUBBLICAZIONI IN CAMPO PARODONTALE.
RELATORE A CONGRESSI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI ED AUTORE DI NUMEROSE PUBBLICAZIONI SU
RIVISTE INTERNAZIONALI. AUTORE DI 2 LIBRI-ATLANTI (EDITI DA MARTINA) E DI UN LIBRO SULLA
“CHIRURGIA ESTETICA MUCO GENGIVALE” (EDITO DA QUINTESSENZA). CAUTORE DEL CAPITOLO
“MUCOGINGIVAL THERAPY” DEL LIBRO “CLINICAL PERIODONTOLOGY AND IMPLANT DENTISTRY DI JAN
LINDHE & NIKLAUS LANG (ED WILEY-BLACKWELL).
PROF. ANGELO PUTIGNANO
LAUREATO IN MEDICINA E CHIRURGIA. PROFESSORE ORDINARIO C/O IL CORSO DI LAUREA IN
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA DELL’ UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE. TITOLARE
DELL’INSEGNAMENTO DI ODONTOIATRIA RESTAURATIVA. PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA PER
IGIENISTI DENTALI DELL’ UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE. SOCIO ATTIVO E MEMBRO DEL
CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI ODONTOIATRIA CONSERVATRICE. SOCIO ATTIVO DELLA
EUROPEAN ACADEMY OF ESTHETIC DENTISTRY. SOCIO FONDATORE DELLA ITALIAN ACADEMY OF
ESTHETIC DENTISTRY. RELATORE IN CONGRESSI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI SU TEMI DI
ODONTOIATRIA ESTETICA E ADESIVA. LIMITA LA SUA ATTIVITÀ DI CLINICA E RICERCA ALLA ODONTOIATRIA
RESTAURATIVA. CO-AUTORE DEL TESTO MULTIMEDIALE “ODONTOIATRIA ESTETICA ADESIVA: DIDATTICA
MULTIMEDIALE” EDITO DA QUINTESSENZA INT. E DEL TESTO MONOGRAFICO”RESTAURI ESTETICOADESIVI INDIRETTI PARZIALI NEI SETTORI POSTERIORI” EDITO DA UTET SCIENZE MEDICHE.
DOTT. ENRICO MANCA
LAUREA IN ODONTOIATRIA E P.D. PRESSO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI. DOCENTE AL MASTER DI
IMPLANTOLOGIA II°LIVELLO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA, DIR. PROF. UGO COVANI. SOCIO ATTIVO
IAED E ESCD
DOTT. GIACOMO DERCHI
LAUREATO IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTALE PRESSO L’UNIVERSITÀ DI GENOVA. AUTORE DI
PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SU RIVISTE NAZIONALI E INTERNAZIONALI. MASTER DI II LIVELLO IN
TECNOLOGIE AVANZATE DI RIGENERAZIONE OSSEA. DOTTORATO DI RICERCA INTERNAZIONALE IN
NANOTECNOLOGIE PRESSO IL NANOWORLD INSTITUTE UNIVERSITÀ DI GENOVA. RESEARCH FELLOW
PRESSO L’UNIVERSITÀ DI PISA CATTEDRA DI RIABILITAZIONE ORALE TITOLARE: PROF. UGO COVANI.
RESPONSABILE DELLA CONSERVATIVA ED ENDODONZIA PRESSO L’ISTITUTO STOMATOLOGICO TOSCANO
OSPEDALE UNICO VERSILIA DIRETTO DAL PROF. UGO COVANI. LIBERO PROFESSIONISTA IN LA SPEZIA
DOTT. ANTONIO BARONE
DOTTORE IN ODONTOIATRA E PROTESI DENTARIA. DOTTORE DI RICERCA IN SCIENZE
ODONTOSTOMATOLOGICHE. SPECIALISTA IN CHIRURGIA ODONTOSTOMATOLOGICA. RICERCATORE,
DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA, UNIVERSITÀ DI PISA. MASTER EUROPEO IN MEDICINA E CHIRURGIA ORALE.
VISITING ASSISTANT PROFESSOR DEPARTMENT OF PERIODONTOLOGY, STATE UNIVERSITY OF NEW YORK
AT STONY BROOK, USA. CLINICAL ASSISTANT PROFESSOR DEPARTMENT OF ORAL AND MAXILLOFACIAL
SURGERY, STATE UNIVERSITY OF NEW YORK AT BUFFALO, USA. PRESIDENTE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI
CHIRURGIA ORALE ED IMPLANTOLOGIA. VICE-PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE EUROPEA DELLE
SOCIETÀ DI CHIRURGIA ORALE (EFOSS).
ODT. ENRICO STEGER
DIPOLOMA DI ODONTOTECNICO CONFERITO DALL‘ISTITUTO PROFESSIONALE DI BOLZANO. TITOLARE DEL
LABORATORIO STEGER DAL1981. AUTORE DELLIBRO“DIEANATOMISCHE KAUFL ÄCHE” (L’ANATOMIA
DELLA SUPERFI CE OCCLUSALE). HA FONDATO L’INDUSTRIA ZIRKONZAHN S.R.L. - RELATORE DI SEMINARI
NAZIONALI ED INTERNAZIONALI. HA INVENTATO IL SISTEMA DI FRESATURA MANUALE PER ZIRCONIA ED IL
SISTEMA CAD/CAM 5-TEC. HA CREATO LA ZIRCONIA PRETTAU E IL PONTE PRETTAU.
PROF. FELICE FESTA
PAST PRESIDENT SIDO 2013 DIRIGE LA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ORTOGNATODONZIA
DELL’UNIVERSITÀ “G. D’ANNUNZIO” CHIETI-PESCARA SI OCCUPA DI CLINICA E RICERCA NEL CAMPO
DELL’ATM, DELL’ANTROPOLOGIA DEL GENOMA APPLICATA ALL’ORTODONZIA E DELLA DIAGNOSI 3D IN
ORTODONZIA. HA SCRITTO OLTRE CENTO ARTICOLI SU RIVISTE SCIENTIFICHE INTERNAZIONALI E DIVERSE
MONOGRAFIE.
PROF.SSA MARZIA SEGU
LAUREA IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA. SPECIALIZZAZIONE IN ORTOGNATODONZIA. DOTTORATO
DI RICERCA IN CHIRURGIA SPERIMENTALE E MICROCHIRURGIA. PROFESSORE A CONTRATTO DEL CORSO
INTEGRATIVO LA COSTRUZIONE IN LABORATORIO DELLA PROTESI MOBILE PRESSO IL CDL DI
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA DELL’UNIVERSITÀ DI PAVIA (97-05). DOCENTE AL CORSO DI
PERFEZIONAMENTO IN PEDODONZIA E ORTOGNATODONZIA, AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN
POSTUROLOGIA E GNATOLOGIA CLINICA, UNIVERSITÀ DI MILANO-BICOCCA, AL MASTER UNIVERSITARIO DI
ABSTRACT
II LIVELLO IN “TERAPIA ORTODONTICA GNATOLOGICA” UNIVERSITÀ DELL’AQUILA E AL MASTER
UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN “ORTOGNATODONZIA”, UNIVERSITÀ DI ROMA “TOR VERGATA”. REGULAR
MEMBER OF THE CHARLES H. TWEED INTERNATIONAL FOUNDATION FOR ORTHODONTIC RESEARCH.
ISTRUTTORE DELL’"ADVANCED COURSE IN EDGEWISE MECHANICS" PRESSO LA CHARLES H TWEED
FOUNDATION TUCSON (AZ) USA. FELLOW OF THE WORLD FEDERATION OF ORTHODONTISTS.REFEREE DEL
“COCHRANE ORAL HEALTH GROUP” DI MANCHESTER PER I DISORDINI TEMPOROMANDIBOLARI.
VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO SOCIETÀ ITALIANA DI ODONTOSTOMATOLOGIA E CHIRURGIA
MAXILLO-FACCIALE (SIOCMF) SEZ. LOMBARDIA NEL BIENNIO 2003-04. SOCIO FONDATORE, SEGRETARIO
CULTURALE PER IL BIENNIO 2004-2005 E PRESIDENTE PER IL BIENNIO 2008-09 DALLA SOCIETÀ ITALIANA
DISFUNZIONI ED ALGIE DELL’ARTICOLAZIONE TEMPOROMANDIBOLARE (SIDA). SOCIO ORDINARIO DELLA
SOCIETÀ ITALIANA DI ORTODONZIA (SIDO); CONSIGLIERE PER IL BIENNIO 2006-07 E DELEGATO AI
RAPPORTI CON GLI IGIENISTI DENTALI E CON LE ASSISTENTI DI STUDIO ODONTOIATRICO. SEGRETARIO
CULTURALE AIO 2013 - 2016. AUTORE DI OLTRE 100 PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, HA PRESO PARTE
CON CONTRIBUTI PERSONALI A NUMEROSI CONGRESSI E CONVEGNI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI.
DOTT. ALESSANDRO GIANOLIO
LAUREATO IN ODONTOIATRIA NEL 1999, SPECIALISTA IN ORTOGNATODONZIA PRESSO L’UNIVERSITÀ DI
CAGLIARI NEL 2007, ESERCITA LA LIBERA PROFESSIONE DEDICANDOSI ESCLUSIVAMENTE
ALL’ORTOGNATODONZIA. DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO IN ORTODONZIA INTERCETTIVA, NEL 2000.
DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO IN ORTODONZIA E PARODONTOLOGIA, NEL 2001. DIPLOMATO ALLA
TWEED FOUNDATION FOR ORTHODONTIC RESEARCH - THE TWEED COURSE – TUCSON - AZ (USA) 2005 .
SOCIO ORDINARIO SIDO (SOCIETÀ ITALIANA DI ORTODONZIA), SOCIO AIO, ASIO, SIOI, SI.TE.BI. AUTORE DI
PUBBLICAZIONI IN CAMPO ORTODONTICO. RELATORE IN CONGRESSI NAZIONALI E INTERNAZIONALI DAL
2009 ISTRUTTORE MASTER II LIVELLO DI ORTODONZIA INTERCETTIVA E PEDODONZIA - UNIVERSITÀ DI
PISA.
DOTT. FABRIZIO LERDA
LAUREATO IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA PRESSO L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO,
SPECIALIZZATO IN ORTOGNATODONZIA PRESSO L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI. HA CONSEGUITO
IL DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO IN ORTODONZIA INTERCETTIVA PRESSO L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
PARMA ED IN TECNICA LINGUALE PRESSO L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA. HA CONSEGUITO IL
DIPLOMA ALLA TWEED FOUNDATION FOR ORTHODONTIC RESEARCH- TWEED COURSE- A TUCSON
(ARIZONA) ED IL DIPLOMA IN ORTHODONTICS AND FUNCTIONAL OCCLUSION PRESSO IL ROTH W ILLIAMS
CENTER DI SAN SEBASTIAN IN SPAGNA DIRETTO DAL DR DOMINGO MARTIN. PRATICA
L'ORTOGNATODONZIA, NEL PROPRIO STUDIO DI BUSCA IN PROVINCIA DI CUNEO.
DOTT.SSA CARLA FEDERICA PESCARMONA
LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA (VOTAZIONE 110/110 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA. LAUREA IN
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA 110/110 CON LODE, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA.
PERFEZIONAMENTO IN ORTODONZIA INTERCETTIVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA.
PERFEZIONAMENTO IN ODONTOIATRIA INFANTILE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE. MASTER DI II
LIVELLO IN ODONTOIATRIA INFANTILE E ORTODONZIA INTERCETTIVA PRESSO L’UNIVERSITÀ DI PISA.
ESERCITA LA LIBERA PROFESSIONE A SALUZZO (CN).
DOTT. MATTEO BERETTA
LAUREA IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA NEL 2001, UNIVERSITÀ DI PARMA. SPECIALIZZAZIONE IN
ORTOGNATODONZIA NEL 2005,UNIVERSITÀ DELL’INSUBRIA, VARESE. ESERCITA LA LIBERA PROFESSIONE,
DEDICATA ESCLUSIVAMENTE ALLA PEDODONZIA E ALL’ORTODONZIA IN CASI COMPLESSI, A VARESE,
CASALE MONFERRATO(AL) E SALUZZO(CN). PROFESSORE A CONTRATTO PER L’INSEGNAMENTO DI
ORTODONZIA LINGUALE PRESSO LA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ORTOGNATODONZIA
DELL’UNIVERSITÀ DELL’INSUBRIA. É AUTORE DI PUBBLICAZIONI DI CARATTERE ORTODONTICO E
PEDODONTICO, DI TESTI MONOGRAFICI E CAPITOLI DI LIBRI. SOCIO ATTIVO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI
ORTODONZIA (SIDO), SOCIO ASIO, AIOL, AISOD.
DOTT. PIERLUIGI MARTINI
LAUREATO IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA A PADOVA NEL 1987; PRESIDENTE DELL’AIO SEZIONE
DI TRENTO; RELATORE NEI CORSI DI FORMAZIONE PER ASSISTENTI NEGLI STUDI ODONTOIATRICI DAL
2004; SOCIO S.I.D.O. DAL 1990, SITL DAL 2008, SIOLA DAL 2009; RELATORE PER CORSI RSPP E CORSI
RLS; SEGRETARIO SINDACALE AIO TRENTO DAL 2010-2012; RELATORE AIO SU “ATTIVITÀ EXTRACLINICHE:
LEGISLAZIONE E PRASSI”; MEMBRO DEL CONSIGLIO DI PRESIDENZA AIO NAZIONALE DAL 2011-2013;
REVISORE DEI CONTI AIO NAZIONALE.
ING. DANIELE TOSI
ESPERTO DI STERILIZZAZIONE È IL PORTAVOCE DELLA DELEGAZIONE ITALIANA NEL WG5 DEL COMITATO TC
102 IN AMBITO CEN (COMITÉ EUROPÉEN DE NORMALISATION), COMITATO DI LAVORO CHE HA CREATO LA
NORMA EN 13060 SULLE PICCOLE STERILIZZATRICI A VAPORE. COORDINATORE DELLA
SOTTOCOMMISSIONE SC 12 (STERILIZZAZIONE PER USO MEDICO) IN AMBITO UNI (ENTE NAZIONALE
ITALIANO DI UNIFICAZIONE).
TRATTAMENTO ESTETICO DEI DIFETTI DEI TESSUTI MOLLI INTORNO A DENTI E IMPIANTI.
LA RECESSIONE DEL TESSUTO MOLLE BUCCALE È UNA COMPLICANZA FREQUENTE DI CORONE SU IMPIANTI
ISTEOINTEGRATI. LA COMPARSA DELLA SUPERFICIE METALLICA O ANCHE SOLO LA SUA TRASPARENZA
ATTRAVERSO IL SOTTILE TESSUTO MOLLE BUCCALE SONO FREQUENTEMENTE CAUSA DI LAMENTELE ESTETICHE
DA PARTE DEL PAZIENTE. INOLTRE UN ERRENEO POSIZIONAMENTO IMPLANTARE PUÒ PORTARE AD UN
POSIZIONAMENTO PIÙ APICALE DEL MARGINE GENGIVALE DELLA CORONA IMPLANTARE RISPETTO AL DENTE
NATURALE ADIACENTE ANCHE SENZA ALCUNA ESPOSIZIONE DI SUPERFICIE METALLICHE. IN QUESTO
CASO IL PAZIENTE LAMENTA LA DIFFERENTE LUNGHEZZA DEI DENTI ADIACENTI. LE TECNICHE DI CHIRURGIA
PLASTICA PARODONTALE, ED IN PARTICOLARE LA TECNICA BILAMINARE, POSSONO ESSETRE UTILIZZATE CON
SUCCESSO PER RICOPRIRE RECESSIONI BUCCALI E DEISCENZE DEL TESSUTO MOLLE PRIIMPLANTARE,
FORNENDO ALLA NUOVA CORONA PROTESICA UN TRAGITTO TRANSMUCOSO ED UN PROFILO DI EMERGENZA
ESTETICAMENTE SOFFISFACENTE PER IL PAZIENTE.
SEMPLIFICARE LE TECNICHE SENZA COMPROMETTERE LA QUALITÀ.
I MATERIALI COMPOSITI HANNO RESO L’ODONTOIATRIA MOLTO PIÙ CONSERVATIVA NELL’ULTIMO DECENNIO. PER
QUESTO I CONFINI CHE ESISTEVANO TRA PROTESI E CONSERVATIVA SI SONO AVVICINATI RENDENDO TUTTAVIA PIÙ
PROBLEMATICHE LE FASI REALIZZATIVE CON UN PIANO DI TRATTAMENTO SEMPRE PIÙ DIVERSIFICATO E CON
CURVE DI APPRENDIMENTO SEMPRE PIÙ LUNGHE. NEL CORSO DELLA RELAZIONE VERRANNO PRESE IN ESAME
ALCUNE DELLE TECNICHE PIÙ INNOVATIVE PER IL RESTAURO ESTETICO CONSERVATIVO NEL RISPETTO DEI
TESSUTI DENTALI E PARODONTALI SECONDO LA FILOSOFIA “STYLE ITALIANO”.
PROTESI FISSA: DALLA COMUNICAZIONE DEL PIANO PROTESICO ALLA SUA REALIZZAZIONE.
LA SERATA SI PROPONE DI EVIDENZIARE ALCUNI ASPETTI, RIGOROSAMENTE PRATICI, DELLA PROTESI FISSA SU
DENTI NATURALI ED IMPIANTI. VERRANNO TRATTATI I FATTORI CHE GUIDANO ALLA SCELTA DI TECNICHE E
PROCEDURE PROTESICHE (PREPARAZIONE, PROVVISORIZZAZIONE, IMPRONTE E CEMENTAZIONE) DA ATTUARE A
SECONDA DELLA "CONTINGENZA CLINICA" .VERRANNO INOLTRE CONSIDERATI I PARAMETRI CHE GUIDANO AL
TRATTAMENTO IMPLANTARE DELL'ALVEOLO POST-ESTRATTIVO NELLE AREE ESTETICHE: RIGENERARE O NO? LA
SERATA SI CONCLUDERA' CON UNA VISIONE DELLE POSSIBILITÀ DI REALIZZAZIONE DI RESTAURI ATTRAVERSO LE
MODERNE TECNICHE DIGITALI E QUINDI CAD CAM.
TRATTAMENTO PRECOCE IN ORTODONZIA: STATO DELL’ARTE
UNO DEI PROBLEMI PIÙ COMUNI IN ORTODONZIA È LA DISCREPANZA TRA LE DIMENSIONI DEI DENTI E LA
LUNGHEZZA DELLE ARCATE (DISCREPANZA DENTO-BASALE). LA CONTROVERSIA SE RISOLVERE QUESTA
DISCREPANZA AUMENTANDO LE DIMENSIONI DELLE ARCATE DENTARIE O RIDUCENDO LA QUANTITÀ DI
STRUTTURA DENTALE PERSISTE DA ANNI. POICHÈ, ENTRAMBI GLI APPROCCI POSSONO VIRTUALMENTE
ALLINEARE I DENTI RISOLVENDO LA DISCREPANZA DENTO-BASALE, LA STABILITÀ A LUNGO TERMINE DI QUESTI
DUE APPROCCI IN COMPETIZIONE RIMANE UN FATTORE DI SOMMA IMPORTANZA. GLI EFFETTI SUL VISO
RICHIEDONO INOLTRE UNA CONSIDERAZIONE ANCORA PIÙ GRANDE. L'ESTRAZIONE SERIATA O L’ESPANSIONE
DEL MASCELLARE SUPERIORE SONO UNA METODICA ECCELLENTE DI TRATTAMENTO SE CONDOTTE SU UN
GRUPPO SELEZIONATO DI PAZIENTI E DOPO UNA DIAGNOSI ACCURATA ED APPROFONDITA. TALVOLTA TALI
PROBLEMATICHE LEGATE ALL’IPOSVILUPPO DEL MASCELLARE SUPERIORE POSSONO INNESCARE LE OSAS
INFANTILI. NEL CORSO VENGONO INOLTRE EVIDENZIATE LE CARATTERISTICHE PIÙ IMPORTANTI DELLE
MODIFICHE GENOMICHE E FENOTIPICHE E SI EVIDENZIANO LE DIVERSE TECNOLOGIE TERAPEUTICHE CHE
RECUPERANO UNA FORMA DI ARCATA GIÀ ESPRESSA IN NATURA DURANTE L’EVOLUZIONE.
CORSO AGGIORNAMENTO 81/01
LO SCOPO DEL CORSO È QUELLO DI DARE UNA CHIARA, SINTETICA ED ESAUSTIVA LINEA GUIDA ALLA CORRETTA
APPLICAZIONE DELLE NORMATIVE NEL CAMPO DELLA SICUREZZA. APPLICARE CORRETTAMENTE DEI
PROTOCOLLI, CONSIDERANDO CHE I DETTAMI DEL D.LGS. 81/08 NON È L’OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE, MA IL
PUNTO DI PARTENZA PER MIGLIORARE LA NOSTRA PROFESSIONE. IL CORSO FA PARTE DEL
DELL’AGGIORNAMENTO PER IL PERSONALE DEL SETTORE ODONTOIATRICO IN OTTEMPERANZA ALL'ART. 37 DEL
D.LGS 81/08 E ACCORDO STATO REGIONI DEL 21/12/2011, PER CUI, DOPO LA FORMAZIONE DI 16 ORE INIZIALE, SI
PREVEDE UN AGGIORNAMENTO DI 6 ORE NEL QUINQUIENNIO SUCESSIVO. SI APPROFONDIRANNO LE TEMATICHE
RIGUARDANTI IL RISCHIO INFETTIVO, IL RISCHIO CHIMICO CON CONSIGLI ED INDICAZIONI PER LA CORRETTA
GESTIONE DEGLI STESSI.
IL PROCESSO DI RICONDIZIONAMENTO DI DISPOSITIVI MEDICI
ASPETTI FONDAMENTALI DELLA STERILIZZAZIONE. GESTIONE DEI RISCHI NEL PROCESSO DI
RICONDIZIONAMENTO DEI DISPOSITIVI MEDICI. ASPETTI LEGALI ALLE RESPONSABILITÀ. CENNI SULLA
NORMATIVA RELATIVA ALLE PICCOLE AUTOCLAVI A VAPORE. STRUTTURA DEL PROCESSO DI
RICONDIZIONAMENTO. ASPETTI CRITICI DEL PROCESSO E RELATIVE SOLUZIONI PRATICHE.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 090 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content