close

Enter

Log in using OpenID

Bando concorso centenario

embedDownload
EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI
Intercultura è una ONLUS, associazione di volontariato ed ente morale riconosciuto con
DPR n. 578/85. E’ presente in 147 città italiane ed in 65 Paesi. Promuove scambi ed
esperienze interculturali inviando ogni anno oltre 1800 ragazzi delle scuole secondarie
all’estero ed accogliendo nel nostro paese un migliaio di giovani di ogni nazione.
Intercultura è la rappresentante italiana di AFS Intercultural Programs di cui si
celebra nel 2015 il centenario.
Nel 2015 l'Italia e l'Europa ricorderanno il centenario della grande guerra, un conflitto
caratterizzato da decine di milioni di morti, 600.000 solo in Italia, trincee piene di fango,
reticolati di filo spinato, gas asfissianti, il tutto per avanzare o retrocedere di poco lungo
inutili frontiere che oggi non esistono più.
In mezzo a quella carneficina senza senso, ci fu anche chi volontariamente mise se
stesso, la sua buona volontà, il suo spirito organizzativo, la sua capacità di simpatia
umana al servizio della vita e della sopravvivenza. Nacque l'American Field Service,
un’organizzazione di ambulanzieri e barellieri volontari che operavano per soccorrere i
feriti della prima guerra mondiale sui campi di battaglia francesi.
A seguito della prima guerra mondiale, AFS con l’intento di
“sviluppare quelle
conoscenze, capacità e comprensione che servono a costruire un mondo più giusto e
pacifico” continua la sua attività offrendo borse di studio verso la Francia fino alla
seconda guerra mondiale, quando fornisce nuovamente il servizio delle autoambulanze
questa volta su tutti i fronti di guerra.
Nel settembre 1946, Steven Galatti, presidente di AFS decise di offrire borse di studio
internazionali.
Intercultura celebra il Centenario dell’American Field Service con un ricco calendario di
manifestazioni, che si svolgono sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e
con il Patrocinio del Comitato Nazionale per le Commemorazioni del Centenario della
prima guerra mondiale e del Ministero degli Affari Esteri.
I volontari del Centro locale di Brescia e i responsabili del progetto teatrale
“Tomorrow You will born again” Compagnia della Cenere , bandiscono un
concorso per aiutare le nuove generazioni e non dimenticare tali eventi e per
costruire un mondo migliore basato sul rispetto e la solidarietà tra i popoli.
BANDO DI CONCORSO
“Ospitalita’ ed accoglienza in tempi di conflitto”
1915 -2015 Centenario della Grande Guerra e
dell’AFS (American Field Service)
concorso per scuole primarie e secondarie di I e II grado della
provincia di Brescia – anno scolastico 2014/2015
REGOLAMENTO
Art. 1
Finalità
L’iniziativa vuole promuovere negli studenti una riflessione sul volontariato, lo spirito di
solidarietà internazionale, il coraggio della gioventù e il valore del dialogo interculturale
che rappresentano, a 100 anni di distanza, la preziosa eredità degli ambulanzieri e che
vengono portati avanti oggi dai volontari di Intercultura attraverso un progetto educativo
che coinvolge studenti, scuole, volontari e famiglie disposte ad ospitare gratuitamente
per un anno uno studente straniero.
Art. 2
Destinatari
Il concorso è rivolto alle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado: scuola primaria,
secondaria di I grado e secondaria di II grado.
Art. 3
Tema del concorso
“Ho aperto la porta di casa ed ho accolto lo straniero” –
Valorizziamo la MEMORIA DI EVENTI POSITIVI attraverso la ricerca e la
raccolta di testimonianze dirette ed indirette di coloro che, nella nostra
provincia, hanno trasformato un momento di conflitto in un’occasione di
solidarietà verso lo straniero, prestandogli soccorso e accogliendolo nelle
proprie case.
Art. 4
Tipologie dei prodotti
Il concorso ha come oggetto la produzione di elaborati di tipo storico-documentale e
artistico letterario che possono articolarsi in:
 racconti, interviste, poesie, articoli
 fotografie,
 opere pittoriche - scultoree
 video della durata massima di 5 minuti
 presentazioni o prodotti ipertestuali.
Si invitano i docenti e gli allievi a partecipare al concorso con elaborati che siano
espressione del lavoro individuale o collegiale svolto da una classe o da un gruppo. Ogni
scuola, dopo aver valutato i lavori svolti al suo interno, sceglierà un lavoro nella categoria
“lavori individuali” e un lavoro nella categoria “lavori di classe/gruppo” da iscrivere al
Concorso.
Art. 5
Iscrizione e presentazione dei prodotti realizzati
Il concorso è gratuito e il modulo di iscrizione, debitamente compilato, dovrà essere
inviato
entro
il
30
novembre
2014
via
posta
elettronica
a
[email protected]
Gli elaborati dovranno pervenire entro il 15 marzo 2015 in modalità elettronica al
suddetto indirizzo oppure presso la sig.ra Annarita Marini in via Amba d’Oro n. 82 –
Brescia – [email protected] - recapito tel.3665658429 (telefonare per
appuntamento).
Art. 6
Commissione di Valutazione e premi
I prodotti realizzati verranno valutati da una Commissione di esperti sui temi dell’
interculturalità. La Presidente della Commissione sarà la Prof.ssa Roberta Morelli,
Assessore alla Scuola del Comune di Brescia . La Commissione sarà composta da un
Rappresentante dell’ Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Brescia, da un
Rappresentante del Provveditorato, da un Rappresentante dell’Associazione Intercultura
e da un Rappresentante della Compagnia della Cenere. I nomi dei membri della Giuria, il
cui operato è insindacabile e inappellabile, verranno comunicati durante la cerimonia di
premiazione che si terrà in concomitanza dello spettacolo teatrale “Tomorrow You will
born again” a cura della Compagnia della Cenere in data 23 aprile 2015 al Teatro Santa
Giulia in Via G.Tovini 2 Brescia
Per ogni ordine e grado scolastico verrà premiato un lavoro della categoria “lavori
individuali” e un lavoro della categoria “lavori di classe /gruppo” .
Il premio della categoria “lavori individuali” sarà una Macchina Fotografica Digitale
Il premio della categoria “lavori di classe/gruppo” sarà di euro 250,00
N.B. Si allegano ulteriori informazioni sull’Associazione, sulle celebrazioni e sul materiale
edito per l’occasione del Centenario di AFS, tra cui un museo virtuale a cura del prof.
Tissoni dell’Università di Milano, che contiene percorsi didattici utili per coinvolgere gli
studenti e sviluppare progetti e ricerche nelle scuole.
http://www.intercultura.it/Centenario-AFS/
MODULO DI ADESIONE AL BANDO DI CONCORSO
“Ospitalita’ ed accoglienza in tempi di conflitto”
1915 -2015 Centenario della Grande Guerra e
dell’AFS (American Field Service)
concorso per scuole primarie e secondarie di I e II grado della
provincia di Brescia – anno scolastico 2014/2015
Istituto:
___________________________________________________
Classe/alunno:
___________________________________________________
via: ____________________________CAP. _______________
Città:
___________________________________________________
e-mail:
___________________________________________________
tel.
___________________________________________________
insegnante referente:
___________________________________________________
inviare la scheda al seguente indirizzo: [email protected]
(referente del progetto Mariana Sardi tel. 389-1271489)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
6
File Size
276 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content