close

Enter

Log in using OpenID

Bus, meno caro il biglietto Ala-Rovereto

embedDownload
Vallagarina
l'Adige
Data: sabato 12 luglio 2014 Testata:
AVIO
l'Adige
Pagina: 33
Si rimedia a un torto vecchio sette anni. Il consigliere Salvetti «soddisfatto»
Bus: biglietto low cost
per Ala e Rovereto
Per andare e tornare si spende un euro in meno
AVIO - Buone notizie per gli
aviensi che usano i mezzi pubblici per andare ad Ala e a Rovereto: pagheranno di meno.
In un mondo in cui tutto tende
inesorabilmente a costare
sempre di più, questa è una di
quelle notizie che vanno in
controtendenza. Più in dettaglio, chi fino a qualche giorno
fa spendeva 3,60 euro per andare e tornare ad Ala, adesso
spende «solo» 2,60 euro, ben
un euro in meno. Considerando che sono in parecchi quelli che per lavoro o anche per
Interrogazione del leghista Rudi Piazza a Vallarsa
«Fugazze, dove sono le navette?»
VALLARSA - Sono tanti gli
escursionisti ed i turisti
che chiedono conto dei
bus navetta che il Comune
dovrebbe istituire per
collegare Passo Pian delle
Fugazze con Campogrosso
e Pian delle Fugazze con la
Galleria D’Have, ma finora
di questi mezzi non si ha
traccia. Per questo il
consigliere della Lega
Nord Rudi Piazza ha
semplici visite mediche o a parenti compiono quel tragitto
con una certa frequenza, va da
sé che il risparmio è tutt’altro
che trascurabile. Vantaggi anche per gli aviensi che vanno
a Rovereto in bus: in questo
caso anziché 3,10 euro, si spenderanno 2,90 euro.
Ma cosa è successo? Trentino
Trasporti è impazzita e fa pagare di meno? Oppure gli
presentato
un’interrogazione a
sindaco e assessori
competenti per sapere se
e quando queste navette
entreranno in funzione e a
chi, visto che comunque
di gente in auto ne
continua a passare
parecchia, sono stati
concessi gli speciali
permessi per percorrere le
strade vietate al traffico.
aviensi sono più speciali di altri? Niente di tutto questo: si
sta semplicemente rimediando ad un torto che si è protratto per diversi anni, dal 2007
per essere precisi. È stato allora che venne chiuso il passaggio a livello di Avio ed al
suo posto fu costruito un sottopasso, ma di dimensioni tali che può essere usato soltanto da auto private e pedoni,
non certo da corriere e autobus.
Da qui la necessità di cambiare il percorso delle linee extraurbane di Trentino Trasporti: mentre prima chi saliva ad
Avio andava ad Ala passando
da Vo’ sinistro, da quel momento è diventato necessario transitare da Sabbionara, Pilcante,
Ala Nord e finalmente Ala Sud.
Il tragitto che era di 6,5 chilometri è diventato di 8,5 chilometri. Poiché le tariffe sono
calcolate su base chilometrica, anche il costo, da quel momento è cambiato passando
dalla somma di 1,3 euro prevista per i tragitti inferiori a 7
km, a 1,8 euro per quelli superiori. Lo stesso discorso per il
tragitto da Avio a Rovereto.
È stato il consigliere di minoranza Marino Salvetti, sindacalista della Uil trasporti, a farsi carico di chiedere alla Provincia la rettifica degli importi. «La gente è contenta - dichiara soddisfatto - Un torto è stato riparato».
sabato 12 luglio 2014
33
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
297 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content