close

Enter

Log in using OpenID

chiesa casa per tutti

embedDownload
2014-15
CHIESA
CASAPER TUTTI
Sì alle relazioni nuove generate da Gesù Cristo!
« Oggi, quando le reti e gli strumenti della comunicazione umana
hanno raggiunto sviluppi inauditi, sentiamo la sfida di scoprire
e trasmettere la “mistica” di vivere insieme, di mescolarci,
di incontrarci, di prenderci in braccio, di appoggiarci,
di partecipare a questa marea un po’ caotica
che può trasformarsi in una vera esperienza di fraternità,
in una carovana solidale, in un santo pellegrinaggio
[Evangelii gaudium, 87]
»
programma
2014-2015
23 ottobre, ore 20.30
Anch’egli è figlio di Abramo
pregare insieme
dove
Ritrovarsi per condividere la propria esperienza spirituale con altri. A partire dalla
Parrocchia di San Saba,
condizione che ciascuno vive: laico o religioso, anziano o giovane, omosessuale o
etero, single o sposato, convivente o divorziato.
sull’Aventino minore
via di San Saba,
La Chiesa vuole essere Casa. Per tutti.
00153 Roma
con il metodo ignaziano
contatti
Un metodo che aiuta a cogliere la voce di Dio nelle mozioni interiori. Uno stile che
p. Massimo Annicchiarico SJ
20 novembre, ore 20.30
Incontrarsi
18 dicembre, ore 20.30
Volere il bene altrui
22 gennaio, ore 20.30
Ritornare
favorisce la comunione anche dove ci sono differenze di vedute. Perché valorizza un
desiderio comune: “trovare Dio in tutte le cose”.
[email protected]
Si, la Chiesa può essere Casa. Per tutti.
p. Pino Piva SJ
19 marzo, ore 20.30
secondo tre tempi
p. Camillo Ripamonti SJ
23 aprile, ore 20.30
In ogni incontro, tre momenti distinti:
19 febbraio, ore 20.30
Per una questione di principio?
La crisi di Gesù
Una casa di cura per le relazioni
1) lectio sul brano biblico per capire cosa dice il testo; 2) preghiera personale per
21 maggio, ore 20.30
parla nella storia di ciascuno.
Capaci di amare, come il Padre
sentire cosa dice a me il testo; 3) condivisione con gli altri per vedere come il Signore
Così sperimentiamo la Chiesa come Casa. Per tutti.
[email protected]
[email protected]
2014-15
CHIESA
CASAPER TUTTI
Sì alle relazioni nuove generate da Gesù Cristo!
« Oggi, quando le reti e gli strumenti della comunicazione umana
hanno raggiunto sviluppi inauditi,
sentiamo la sfida di scoprire e trasmettere
la “mistica” di vivere insieme, di mescolarci, di incontrarci,
di prenderci in braccio, di appoggiarci,
di partecipare a questa marea un po’ caotica
che può trasformarsi in una vera esperienza di fraternità,
in una carovana solidale, in un santo pellegrinaggio
»
[Evangelii gaudium, 87]
programma 2014-2015
23 ottobre, ore 20.30
Anch’egli è figlio di Abramo
20 novembre, ore 20.30
Incontrarsi
18 dicembre, ore 20.30
Volere il bene altrui
22 gennaio, ore 20.30
Ritornare
19 febbraio, ore 20.30
Per una questione di principio?
19 marzo, ore 20.30
pregare insieme
Ritrovarsi per condividere la propria esperienza spirituale con altri. A partire
dalla condizione che ciascuno vive: laico o religioso, anziano o giovane,
omosessuale o etero, single o sposato, convivente o divorziato.
La crisi di Gesù
23 aprile, ore 20.30
Una casa di cura per le relazioni
21 maggio, ore 20.30
Capaci di amare, come il Padre
La Chiesa vuole essere Casa. Per tutti.
dove
con il metodo ignaziano
Parrocchia di San Saba,
Un metodo che aiuta a cogliere la voce di Dio nelle mozioni interiori. Uno
stile che favorisce la comunione anche dove ci sono differenze di vedute.
Perché valorizza un desiderio comune: “trovare Dio in tutte le cose”.
Si, la Chiesa può essere Casa. Per tutti.
sull’Aventino minore
via di San Saba,
00153 Roma
contatti
secondo tre tempi
p. Massimo Annicchiarico SJ
In ogni incontro, tre momenti distinti:
p. Pino Piva SJ
1) lectio sul brano biblico per capire cosa dice il testo; 2) preghiera personale per sentire cosa dice a me il testo; 3) condivisione con gli altri per
vedere come il Signore parla nella storia di ciascuno.
Così sperimentiamo la Chiesa come Casa. Per tutti.
[email protected]
[email protected]
p. Camillo Ripamonti SJ
[email protected]
CHIESA
CASAPER TUTTI
Sì alle relazioni nuove generate da Gesù Cristo!
« Oggi, quando le reti e gli strumenti della comunicazione umana hanno raggiunto sviluppi inauditi,
sentiamo la sfida di scoprire e trasmettere la “mistica” di vivere insieme, di mescolarci, di incontrarci,
di prenderci in braccio, di appoggiarci, di partecipare a questa marea un po’ caotica
che può trasformarsi in una vera esperienza di fraternità, in una carovana solidale, in un santo pellegrinaggio
[Evangelii gaudium, 87]
»
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
7 282 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content