close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato ufficiale N.15

embedDownload
Federazione Italiana Giuoco Calcio
Delegazione Provinciale di COMO
Via Sinigaglia n° 5 - 22100 COMO
Telefono 031 - 574714 - Fax 031 - 574781
Siti Internet: http://www.lnd.it
e-mail: [email protected]
http://www.figc.co.it
[email protected]
Stagione Sportiva 2014/2015
Comunicato Ufficiale N° 15 del 16/10/2014
1.
Comunicazioni F.I.G.C. .......................................................................................... 3
2.
Comunicazioni della L.N.D. .................................................................................... 3
3.
Comunicazioni del Comitato Regionale Lombardia .................................................... 3
3.1 RELAZIONE SPORTIVA E AMMINISTRATIVA STAG. SPORTIVA 2013/2014 .................... 3
4.
Comunicazioni per l’attività del Settore Giovanile Scolastico del C.R.L. ........................ 3
4.1 SVINCOLI PER INATTIVITA’ ACCORDO ARTICOLO 110 B4) - ACCOLTI ......................... 3
4.2 DEROGHE PER LE RAGAZZE CALCIATRICI S.S. 2014/2015 ......................................... 3
5.
Comunicazioni della Delegazione Provinciale ............................................................ 4
5.1 ASSEMBLEA STRAORDINARIA ELETTIVA .................................................................. 4
5.2 AVVISO IMPORTANTE ALLE SOCIETA’ ...................................................................... 4
5.3 SVINCOLO PER INATTIVITÀ DEL CALCIATORE ARTICOLO 109 SGS ............................. 5
5.4 PRATICHE NON REGOLARIZZATE ............................................................................ 5
5.5 VALIDITA’ DELLE RICHIESTE DI TESSERAMENTO ...................................................... 6
5.6 PRATICHE INCOMPLETE ......................................................................................... 7
5.7 ORARI UFFICI DELEGAZIONE .................................................................................. 7
COMUNICAZIONI ATTIVITA’ ......................................................................................... 7
LEGA NAZIONALE DILETTANTI ..................................................................................... 7
5.8 VARIAZIONI STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015 ........................................................ 7
COMUNICAZIONI ATTIVITA’ ......................................................................................... 7
SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO ............................................................................... 7
5.9 VARIAZIONI STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015 ........................................................ 7
5.10 PROGRAMMAZIONE GARE ..................................................................................... 7
ATTIVITA’ DI BASE ..................................................................................................... 8
5.11 VARIAZIONI STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015 ...................................................... 8
5.12 CENSIMENTI ....................................................................................................... 9
5.13 GIOCATORI IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO ..................................................... 9
5.14 COMUNICATO UFFICIALE N° 1 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO – STAGIONE
SPORTIVA 2014/2015 ................................................................................................. 9
5.15 NOMINATIVI DIRIGENTI ATTIVITA’ DI BASE (ESO/PULC) ......................................... 9
5.16 SCHEMA MODALITÀ DI GIOCO .............................................................................. 9
5.17 PRINCIPI FONDAMENTALI ATTIVITA’ DI BASE ....................................................... 10
5.18 VISITE FEDERALI DURANTE PARTITE ATTIVITA’ DI BASE ....................................... 11
5.19 MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE GARE ........................................................... 11
5.20 INVIO REFERTI TRAMITE MAIL ............................................................................ 12
5.21 TIME OUT ......................................................................................................... 12
5.22 SALUTI ............................................................................................................ 12
5.23 DURATA DELLE GARE E SOSTITUZIONI ................................................................ 12
5.24 COMPILAZIONE DEI REFERTI DI GARA ................................................................. 13
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 1
Delegazione Provinciale di Como
5.25 PROPOSTE DI MOMENTO INIZIALE TORNEO PULCINI A 5 .......................................
5.26 PROGETTO “VOGLIAMO GIOCARE ANCHE NOI” .....................................................
6.
Notizie su Attività Agonistica ................................................................................
6.1 CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA .....................................................................
6.1 CAMPIONATO TERZA CATEGORIA ..........................................................................
6.3 CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE ..................................................................
6.4 CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI ......................................................................
6.5 CAMPIONATO ALLIEVI INTER-PROVINCIALI FASCIA B ..............................................
6.6 CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI ............................................................
6.7 CAMPIONATO GIOVANISSIMI INTER-PROVINCIALI FASCIA B ....................................
7.
Giustizia di Secondo Grado Territoriale ..................................................................
7.1 CORTE SPORTIVA DI APPELLO TERRITORIALE DEL CRL ............................................
7.2 TRIBUNALE FEDERALE TERRITORIALE DEL CRL .......................................................
8.
Errata Corrige ....................................................................................................
8.1 ERRATA CORRIGE PUNTO 6.3 DEL COMUNICATO UFFICIALE N° 14 DEL 09/10/2014 ...
9.
Legenda Simboli Giustizia Sportiva .......................................................................
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 2
Delegazione Provinciale di Como
14
14
16
16
17
19
21
23
24
26
28
28
28
28
28
29
1.
Comunicazioni F.I.G.C.
(Nessuna Comunicazione)
2.
Comunicazioni della L.N.D.
(Nessuna Comunicazione)
3.
Comunicazioni del Comitato Regionale Lombardia
3.1 RELAZIONE SPORTIVA E AMMINISTRATIVA STAG. SPORTIVA
2013/2014
Allegato al presente comunicato si pubblica:
Relazione del Presidente sulla gestione al Bilancio al 30 giugno 2014 (ALLEGATO N° 1)
Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti al Bilancio annuale dal 1 luglio 2013 al
30 giugno 2014 (ALLEGATO N° 2)
Nota integrativa al Bilancio al 30 giugno 2014” (ALLEGATO N° 3)
Bilancio di esercizio dal 30 giugno 2013 al 30 giugno 2014 (ALLEGATO N° 4)
4. Comunicazioni per l’attività del Settore Giovanile
Scolastico del C.R.L.
4.1 SVINCOLI PER INATTIVITA’ ACCORDO ARTICOLO 110 B4) ACCOLTI
2122561
2122560
IORINO CHRISTIAN
IORINO STEFANO
26/01/2003
27/07/2004
XENIA SRL
XENIA SRL
4.2 DEROGHE PER LE RAGAZZE CALCIATRICI S.S. 2014/2015
Il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. concede le deroghe, per la partecipazione ai
tornei a fianco indicati, nella stagione sportiva 2014/2015 alle seguenti calciatrici:
…Omissis…
USD CASSINA RIZZARDI
Torneo Pulcini “ 1°anno ” (nati nel 2006)
PEDRON ERIKA
NATA IL 24/02/2005
AC CARUGO
Torneo Esordienti “2°anno” (nati nel 2002)
CAPPELLETTI LAURA
NATA IL 26/05/2001
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 3
Delegazione Provinciale di Como
5.
Comunicazioni della Delegazione Provinciale
5.1 ASSEMBLEA STRAORDINARIA ELETTIVA
ASSEMBLEA STRAORDINARIA ELETTIVA
COMITATO REGIONALE LOMBARDIA
Sala Expoplaza dell’Hotel “Crowne Plaza Milan Linate”
via K. Adenauer n. 3 - San Donato Milanese
Sabato 18 Ottobre 2014
Ore
9.00 in prima convocazione
Ore 10.00 in seconda convocazione
ORDINE DEL GIORNO
1.
Verifica poteri
2.
Costituzione dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea
3.
Comunicazione del Presidente del Comitato Regionale Lombardia
4.
Designazione di un candidato alla carica di Presidente della L.N.D.;
5.
Designazione di un candidato alla carica di Vice Presidente Vicario della L.N.D.:
6.
Designazione di un candidato alla carica di Vice Presidente d’Area della L.N.D. sulla
base dell’area territoriale appartenenza;
7.
Esame e discussione della relazione biennale del Consiglio Direttivo e della gestione
Contabile del Comitato Regionale Lombardia;
8.
Varie ed eventuali.
L’Assemblea sarà disciplinata dalle norme regolamentari vigenti alla data di svolgimento della
stessa.
Le operazioni di verifica dei poteri e di scrutinio saranno svolte Tribunale Federale a livello
territoriale del Comitato Regionale Lombardia
La verifica dei poteri sarà effettuata presso la sede dell’Assemblea dalle ore 8.30 alle ore 11.00
del giorno 18 Ottobre 2014.
Il presente Comunicato Ufficiale costituisce formale convocazione per le Società aventi diritto,
ai sensi delle vigenti normative regolamentari.
5.2 AVVISO IMPORTANTE ALLE SOCIETA’
Nonostante i ripetuti inviti rivolti alle Società durante le riunioni di fine stagione,
settimanalmente vengono sanzionate Società con SCONFITTE a TAVOLINO a causa di giocatori
schierati in campo sprovvisti di tesseramento a favore della Società che li utilizza.
Si invitano, per l’ennesima volta, le Società a controllare l’esattezza dei dati inseriti nei
TABULATI dei propri tesserati (L.N.D e S.G.S) ed in caso di discordanze di provvedere
immediatamente a regolarizzare le posizioni.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 4
Delegazione Provinciale di Como
5.3 SVINCOLO PER INATTIVITÀ DEL CALCIATORE ARTICOLO
109 SGS
1. Il calciatore “giovane”, vincolato con tesseramento annuale, che dopo quattro giornate
dall’inizio del campionato, non abbia preso parte ad alcuna gara, per motivi a lui non
imputabili, può richiedere lo svincolo per inattività. A tal fine il calciatore deve inviare
lettera raccomandata con ricevuta di ritorno firmata anche dagli esercenti la potestà
genitoriale al COMITATO REGIONALE competente territorialmente (rimettendone copia,
a mezzo raccomandata, anche alla Società di appartenenza).
Com. Uff. N°10
Stag. Sport. 2013/2014 del 19/09/13 Delegazione Provinciale di Como La ricevuta della
raccomandata diretta alla Società deve essere allegata alla lettera inviata al COMITATO
REGIONALE territorialmente competente. La Società può proporre opposizione entro
otto giorni dal ricevimento della richiesta, con lettera raccomandata con ricevuta di
ritorno, inviata al Comitato Regionale e per conoscenza al calciatore.
L’opposizione non effettuata da parte della Società nei modi e nei termini indicati, è
considerata adesione alla richiesta del calciatore.
2. Lo svincolo per inattività può essere richiesto d’accordo con la Società, prima dell’inizio
dell’attività calcistica (Campionati o Tornei). Tale richiesta, firmata dal calciatore e dagli
esercenti la potestà genitoriale, DOVRÀ ESSERE INVIATA PER RACCOMANDATA CON
RICEVUTA DI RITORNO AL COMITATO REGIONALE COMPETENTE, CORREDATA
DALL’ASSENSO DELLA SOCIETÀ D’APPARTENENZA E DALL’ORIGINALE DEL CARTELLINO
ATTESTANTE IL TESSERAMENTO. RICHIESTE PERVENUTE A MANO O VIA FAX O PRIVE
DI CARTELLINO IN ORIGINALE SARANNO RESPINTE D’AUTORITA’.
5.4 PRATICHE NON REGOLARIZZATE
Le seguenti società sono pregate di regolarizzare le pratiche in giacenza in Delegazione con
cortese urgenza (nella maggior parte dei casi è sufficiente entrare nella vostra area società e
stampare la varizione di organigramma che andrà consegnata in delegazione e senza la quale
non è possibile procedere con il tesseramento):
Pratiche dirigenti
-
ASO Alzate Alta Brianza
Pol. Aurora
Brunatese
CGDS Calcio Misinto
Cantu GS San Paolo
CDG Erba
Cometa
CM 2004
Eracle Sports
Pol. Fenegrò
Junior Calcio
Real San Fermo
Sagnino
Serenza Carroccio
Stella Azzurra
PolisportivaSenna
Villaguardia
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 5
Delegazione Provinciale di Como
Pratiche Giocatori
-
Accademia Calcio Como
Albatese
Ardisci e Spera 1906
Brunatese
Bregnanese
Cantu GS San Paolo
Castello Vighizzolo
Cdg Veniano
Cittadella 1945
Cometa
Di Lipomo
Eracle Sports
Esperia Lomazzo Calcio
Fulgor Appiano
Guanzatese
Inverigo
Itala
Libertas San Bartolomeo
Oratorio Merone
Pol. Sant’agata
Rovellasca 1910 Victor B.
Sagnino
Stella Azzurra Arosio
Uggiatese Calcio
Virtus Calcio cermenate
PRATICHE DI GIOCATORI SCADUTE E ANNULLATE AUTOMATICAMENTE DA ROMA
-
ASO ALZATE ALTA BRIANZA
POL. BINAGHESE
CANTU’ GS SAN PAOLO
ASTRO
ALBAVILLA
CITTADELLA 1945
FALOPPIESE
JUNIOR CALCIO
MONTESOLARO
NOVEDRATE
POL. SANT’AGATA
SERENZA CARROCCIO
Onde evitare spiacevoli situazioni le società sopra menzionate sono pregate di
interessarsi per i nominativi delle pratiche annullate dato che a differenza delle altre
non abbiamo la possibilità di segnalarlo direttamente nella vostra area società.
5.5 VALIDITA’ DELLE RICHIESTE DI TESSERAMENTO
Le pratiche di tesseramento SGS e Dilettanti hanno validità di DUE mesi a decorrere dal loro
inserimento nel sistema, dopodiché verranno aromaticamente cancellate dal sistema centrale.
Si prega di fare attenzione alla data impressa sulla richiesta di tesseramento sopra il logo in
alto a destra.
Le pratiche oltre i due mesi NON vengono riconosciute dal programma e dovrete quindi
procedere con un tesseramento ex-novo.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 6
Delegazione Provinciale di Como
5.6 PRATICHE INCOMPLETE
Come già specificato in altri Comunicati Ufficiali e per le vie brevi direttamente agli interessati,
le pratiche di tesseramento INCOMPLETE consegnate in Delegazione, proprio perché
incomplete, vengono inserite nel sistema con “errore” (nella vostra area società potete
prendere visione dei tesseramenti incompleti e del motivo).
Dunque dirigenti e atleti con richieste di tesseramento incomplete NON sono effettivamente
tesserati e quindi NON possono prendere parte a nessun tipo di attività ufficiale sino alla
regolarizzazione delle relative pratiche
5.7 ORARI UFFICI DELEGAZIONE
Si ricorda alle Società che a decorrere da LUNEDI 22/09/2014 gli uffici della Delegazione sono
aperti nei seguenti orari:
Lunedì e Mercoledì :
15.00-17.00
Martedì, Giovedì e Venerdì:
10.00-12.00
17.30-19.30
COMUNICAZIONI ATTIVITA’
LEGA NAZIONALE DILETTANTI
5.8 VARIAZIONI STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015
VARIAZIONE ORARIO DI GIUOCO
CAMPIONATO JUNIORES GIRONE C
La Società US CASCINAMATESE disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 16.00 anziché
alle ore 15,30.
COMUNICAZIONI ATTIVITA’
SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO
5.9 VARIAZIONI STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015
VARIAZIONE ORARIO DI GIUOCO
CAMPIONATO GIOVANISSIMI GIRONE D
La Società ASD PORLEZZESE disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 10.00 anziché alle
ore 10,30.
5.10 PROGRAMMAZIONE GARE
Si invitano le sotto-elencate Società ad interessarsi per il recupero delle seguenti gare:
Campionato Giovanissimi:
CDG Erba
–
GSO Castello Vighizzolo sq.B
Nota Bene: non pervenendo alcun accordo entro Martedì 21 Ottobre 2014 p.v.
la scrivente Delegazione Provinciale fisserà d’ufficio il recupero della gara.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 7
Delegazione Provinciale di Como
ATTIVITA’ DI BASE
5.11 VARIAZIONI STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015
VARIAZIONE ORARIO DI GIUOCO
TORNEO ESORDIENTI A 11 GIRONE A
La Società ACD LENTATESE disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 16.45 anziché alle
ore 16,30.
TORNEO ESORDIENTI A 11 GIRONE A
La Società ASD SALUS ET VIRTUS TURATE disputerà le proprie gare casalinghe alle ore
15.30 anziché alle ore 17,00.
TORNEO ESORDIENTI A 7 GIRONE A
La Società ASD SALUS ET VIRTUS TURATE disputerà le proprie gare casalinghe alle ore
14.30 anziché alle ore 15,30.
TORNEO PULCINI PURA 2004 GIRONE E
La Società XENIA SRL sq.C disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 18.00 anziché alle
ore 16,30.
TORNEO PULCINI PURA 2005 GIRONE B
La Società ACD LENTATESE disputerà le proprie gare casalinghe il Sabato alle ore 14.30
anziché la Domenica alle ore 14,30.
TORNEO PULCINI PURA 2005 GIRONE C
La Società AC LEZZENO disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 17.00 anziché alle
ore 15,30.
TORNEO PULCINI PURA 2005 GIRONE F
La Società ASD ESPERIA LOMAZZO CALCIO disputerà le proprie gare casalinghe il Lunedì
alle ore 18.30 anziché il Sabato alle ore 14,45.
TORNEO PULCINI PURA 2005 GIRONE H
La Società XENIA SRL disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 16.30 anziché alle
ore 15,00.
TORNEO PULCINI A 5 GIRONE E
La Società XENIA SRL disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 16.30 anziché alle
ore 15,00.
VARIAZIONE CAMPO DI GIUOCO
TORNEO ESORDIENTI A 9 PURA 2003 GIRONE E
La Società POL INTERCOMUNALE disputerà le proprie gare casalinghe presso il Centro
Sportivo Comunale di Albiolo sito in Via Mazzini (Codice Campo 879).
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 8
Delegazione Provinciale di Como
5.12 CENSIMENTI
Si invitano le sotto-elencate Società a trasmettere, in tempi brevissimi, il modulo di
censimento relativo alla stagione sportiva corrente onde evitare di incorrere nei provvedimenti
disciplinari previsti da regolamento (Comunicato Ufficiale n°1):
941,010 A.S.D. FINO MORNASCO
938,254 A.S.D. SAN MICHELE
675,469
XENIA S.R.L.
5.13 GIOCATORI IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO
Non possono e Non devono partecipare all’ attività i bambini Non in regola con il
tesseramento, ovvero che la Società non abbia provveduto a depositare in Delegazione la
richiesta di tesseramento per la stagione 2014/2015.
La Delegazione Provinciale scrivente EFFETTUERÀ NUMEROSI CONTROLLI al fine di rilevare
il regolare operato da parte delle Società Sportive.
5.14 COMUNICATO UFFICIALE N° 1 SETTORE GIOVANILE E
SCOLASTICO – STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
In Allegato al presente Comunicato Ufficiale (ALLEGATO N°5) si pubblica il Comunicato
Ufficiale n° 1 del Settore Giovanile e Scolastico.
Nota Bene: si ricorda a tutte le Società di prendere visione di tale comunicato in tutte
le sue parti. Facendo riferimento al capitolo riguardante l'attività di base sarebbe
opportuno invitare i propri dirigenti ed i propri istruttori a prenderne visione.
5.15 NOMINATIVI DIRIGENTI ATTIVITA’ DI BASE (ESO/PULC)
Allegato al presente Comunicato Ufficiale (ALLEGATO N° 6) si trasmettono i riferimenti
telefonici dei Responsabili dell’Attività di Base per la Stagione Sportiva 2014/2015 delle Società
Sportive che ne hanno data comunicazione entro i termini prestabiliti.
Vi preghiamo di controllare che i dati riportati siano corretti e di comunicare tempestivamente
qualsiasi errore alla Delegazione.
L’elenco dei suddetti responsabili, come deciso con le Società, sarà pubblicato nelle sezione
“modulistica” del sito internet della scrivente Delegazione Provinciale e sarà in continuo
aggiornamento (al fine di sanare errori, permettere nuove aggiunte/ modifiche etc…).
Si raccomanda un uso corretto e responsabile dei numeri telefonici e dei dati forniti che sono
volti a facilitare la comunicazione fra le società.
5.16 SCHEMA MODALITÀ DI GIOCO
Si allega al presente Comunicato Ufficiale (ALLEGATO N° 7) l’informativa lo schema
riassuntivo delle modalità di svolgimento gare relativo ai tornei dell’Attività di Base.
Se ne raccomanda un’attenta lettura di tutti i Responsabili, Tecnici e Dirigenti che operano in
queste categorie.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 9
Delegazione Provinciale di Como
5.17 PRINCIPI FONDAMENTALI ATTIVITA’ DI BASE
L’attività calcistica giovanile viene regolata tenendo presente in maniera prioritaria quanto
riportato dalla “Carta dei diritti dei bambini” (New York – Convenzione sui Diritti del Fanciullo
del 20/11/1989) e dalla “Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport” (Ginevra 1992 - Commissione
Tempo Libero O.N.U.) in appresso indicata, alla quale si deve guardare con particolare
attenzione, in modo che ad ogni bambino e bambina siano assicurati:
• IL DIRITTO DI DIVERTIRSI E GIOCARE;
• IL DIRITTO DI FARE SPORT;
• IL DIRITTO DI BENEFICIARE DI UN AMBIENTE SANO;
• IL DIRITTO DI ESSERE CIRCONDATO ED ALLENATO DA PERSONE
COMPETENTI;
• IL DIRITTO Dl SEGUIRE ALLENAMENTI ADEGUATI AI SUOI RITMI;
• IL DIRITTO DI MISURARSI CON GIOVANI CHE ABBIANO LE SUE
STESSE POSSIBILITÀ DI SUCCESSO;
• IL DIRITTO DI PARTECIPARE A COMPETIZIONI ADEGUATE ALLA SUA
ETÀ;
• IL DIRITTO DI PRATICARE SPORT IN ASSOLUTA SICUREZZA;
• IL DIRITTO DI AVERE I GIUSTI TEMPI DI RIPOSO;
• IL DIRITTO DI NON ESSERE UN CAMPIONE.
Anche l’UEFA, riunitasi in più occasioni con le 54 Federazioni calcistiche associate, nel trattare
argomenti che riguardano il calcio giovanile (e quello di base in particolare), sottolinea i
concetti espressi nella “Carta dei diritti” e, per conferire loro un significato più pregnante, li ha
raccolti in un decalogo che riteniamo utile porre all’attenzione degli operatori del calcio
giovanile:
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
IL
IL
IL
IL
IL
IL
IL
IL
IL
IL
IL
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
CALCIO
È UN GIOCO PER TUTTI;
DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE;
È CREATIVITÀ;
È DINAMICITÀ;
È ONESTÀ;
È SEMPLICITÀ;
DEVE ESSERE SVOLTO IN CONDIZIONI SICURE;
DEVE ESSERE PROPOSTO CON ATTIVITÀ VARIABILI;
È AMICIZIA;
È UN GIOCO MERAVIGLIOSO;
È UN GIOCO POPOLARE E NASCE DALLA STRADA ……
In queste affermazioni, riportate peraltro su un documento-video ufficiale, si richiama
l’attenzione circa i modelli educativi a cui si devono riferire tutte le attività promosse,
organizzate e praticate nei Settori Giovanili.
Negli intendimenti UEFA è considerato di estrema rilevanza il ruolo del calcio come agente
efficace di integrazione sociale ed è per questo che il massimo organismo del calcio europeo
invita le Federazioni a porsi il problema del “recupero” del calcio di strada (Grassroots
Football), soprattutto come filosofia di fondo della didattica applicata.
Al fine di indurre le Federazioni Nazionali ad una maggiore attenzione al calcio di base e allo
sviluppo delle attività secondo gli intendimenti appena descritti, la UEFA ha istituito la “UEFA
Grassroots Charter”, la “Carta del Calcio di Base” a cui hanno aderito la maggior parte delle
Federazioni Calcistiche Nazionali Europee che possiedono i requisiti minimi richiesti dalla UEFA
stessa. La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha aderito il 24 marzo 2009, con la sottoscrizione
della “Carta” da parte del Presidente Giancarlo Abete e del Presidente della UEFA Michel Platini.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 10
Delegazione Provinciale di Como
5.18 VISITE FEDERALI DURANTE PARTITE ATTIVITA’ DI BASE
Si informano le Società che si effettueremo molti controlli sui campi della Provincia al fine di
verificare e accertare il corretto operato delle Società Sportive durante le gare dell’attività.
Ovviamente non possiamo essere su tutti i campi della Provincia quindi chiediamo
collaborazione alle Società non solo nell’operare correttamente ma anche nel segnalare a
questa Delegazione Provinciale, ovviamente attraverso i canali regolamentari ufficiali, anomalie
/ comportamenti scorretti / situazioni sgradevoli successe sui campi di giuoco.
Si invitano le Società a seguire le indicazioni regolamentari in quanto potrebbero
subire sanzioni.
5.19 MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE GARE
Gli incontri tra le squadre devono svolgersi seguendo le indicazioni previste per ciascuna
categoria e fascia d’età, secondo quanto disposto dalla circolare esplicativa richiamata nel
presente articolo.
b.1) Nella categoria “Piccoli Amici” gli incontri tra le Società devono essere svolti
prevedendo il coinvolgimento di più Società contemporaneamente, e comunque con gruppi il
più possibile numerosi in relazione alle possibilità organizzative dell’evento e della disponibilità
della struttura nella quale viene disputato l’incontro.
Tali incontri devono prevedere, oltre alle partite tra 2, 3, 4 o al massimo 5 giocatori, lo
svolgimento di giochi e attività ludica con e senza palla.
b.2) Nella categoria “Pulcini”, a seconda della fascia d’età considerata, le gare devono
essere disputate attraverso partite tra 5, 6 o 7 calciatori per squadra, così come indicato nella
tavola riassuntiva e nell’allegato n°1.
Nell’attività svolta dalla Categoria Pulcini:
etropassaggio di piede da parte di un
compagno;
possono essere utilizzati palloni in gomma (meglio se di doppio o triplo strato).
squadre, la squadra in svantaggio può giocare con un calciatore in più sino a quando la
differenza viene ridotta a 3 reti.
b.3) Nella categoria “Esordienti”, a seconda della fascia d’età considerata, le gare devono
essere disputate attraverso partite tra 7, 9 o 11 calciatori per squadra, come indicato nella
tavola riassuntiva e nell’allegato n°1.
Nell’attività svolta dalla Categoria Esordienti:
nel gioco 7c7, in via facoltativa e previo accordo tra le società, il “fuorigioco” è previsto
solo negli ultimi 13 metri (ovvero tra il limite dell’area di rigore e la linea di fondocampo), e
non come contemplato dal “Regolamento del Giuoco del Calcio” (ossia dalla linea di
centrocampo);
nel gioco 9c9 il “fuorigioco” è previsto solo negli ultimi 15 metri (ovvero tra il limite
dell’area di rigore e la linea di fondocampo), e non come contemplato dal “Regolamento del
Giuoco del Calcio” (ossia dalla linea di centrocampo);
nel gioco 11c11 valgono tutte le regole del calcio a 11 (fuorigioco, retropassaggio al
portiere, ecc.).
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 11
Delegazione Provinciale di Como
5.20 INVIO REFERTI TRAMITE MAIL
Come già anticipato nella riunione informativa dello scorso 07 Ottobre 2014 si invitano le
Società a spedire la refertazione gara dell’attività di base via mail all’indirizzo di posta
elettronica [email protected]
5.21 TIME OUT
In entrambe le categorie è possibile utilizzare un Time-out della durata di 1’ per ciascuna
squadra, nell’arco di ciascun tempo di gioco.
5.22 SALUTI
I dirigenti e i tecnici delle Società interessate dovranno sollecitare, sia all’inizio che alla fine di
ogni confronto, i partecipanti alla gara a salutarsi fra loro, stringendosi la mano.
5.23 DURATA DELLE GARE E SOSTITUZIONI
Le gare vengono disputate in tre frazioni di gioco (tempi), la cui durata dipende dalla categoria
o fascia d’età di riferimento, in particolare:
Piccoli Amici: per le partite (a 2, a 3, a 4 o a 5 giocatori per squadra) si raccomanda una
durata dei tempi di gioco di 10’ (massimo 3 tempi), alternati a giochi e attività ludica con e
senza palla;
Pulcini: 3 tempi da 15’ ciascuno;
Esordienti: 3 tempi da 20’ ciascuno.
A seconda del numero dei calciatori inseriti in lista, ciascuna squadra deve formare il numero
massimo di gruppi squadra, con il fine di disputare il maggior numero di gare e far partecipare
il maggior numero di giocatori contemporaneamente.
Per quanto riguarda coloro che rimangono a disposizione, si precisa che tutti i partecipanti
iscritti nella lista devono giocare almeno un tempo dei primi due; pertanto al termine del primo
tempo, vanno effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non possono
più essere sostituiti fino al termine del secondo tempo, tranne che per validi motivi di salute,
mentre durante il gioco sarà possibile sostituire i bambini che hanno già preso parte al primo
tempo per intero; nel terzo tempo le sostituzioni si effettuano con la procedura cosiddetta
“volante”, assicurando così ad ogni bambino in elenco una presenza in gara quanto più ampia
possibile.
Ferma restando la validità sul piano didattico-formativo della suddivisione della gara in tre
tempi di gioco, formula tra l’altro adottata da diverse Federazioni Estere, nel caso in cui le
condizioni meteorologiche non consentano l’utilizzo di tale formula, i Responsabili Tecnici delle
Società che danno vita agli incontri possono, in via del tutto eccezionale, utilizzare la formula
dei due tempi di gioco, la cui durata dipende dalla categoria o fascia d’età di riferimento, in
particolare:
Pulcini: 2 tempi da 20’ ciascuno
Esordienti: 2 tempi da 25’ ciascuno
In tal caso al termine del primo tempo tutti i calciatori in elenco, che non sono stati ancora
utilizzati, devono obbligatoriamente prendere parte alla gara dal 1° minuto del secondo tempo
e non possono più uscire dal campo di gioco, fatti salvi, naturalmente, eventuali casi di
infortunio, mentre durante il gioco sarà possibile sostituire i bambini che hanno già preso parte
per intero al primo tempo.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 12
Delegazione Provinciale di Como
Inoltre, qualora il numero di giovani calciatori che partecipano alla gara sia molto elevato, e
non sia possibile disputare contemporaneamente altre gare nello stesso campo di
gioco/impianto, è possibile aumentare il numero dei tempi di gioco fino a quattro (4):
Pulcini: 4 tempi da 15’ ciascuno
Esordienti: 4 tempi da 20’ ciascuno
In tal caso, tutti i calciatori dovranno partecipare al gioco per almeno due tempi ininterrotti,
fatti salvi, naturalmente, casi di infortunio.
Alle società che realizzeranno le “multi partite” o i “4 tempi” in ottemperanza ai principi e alle
modalità sopra descritte, verranno assegnati dei benefit che si aggiungeranno alla graduatoria
di merito prevista in ciascuna categoria.
Nell’Allegato n°1 al presente C.U. viene riportato lo schema riassuntivo delle modalità di
svolgimento delle attività e delle gare delle Categorie di Base.
5.24 COMPILAZIONE DEI REFERTI DI GARA
Si invitano le Società a prestare particolare attenzione a:
-
mancanza della “categoria” ;
mancanza della “giornata” ;
giornata errata ;
mancanza del “girone” ;
mancanza della “squadra avversaria” .
Al fine di ricordare alle Società il corretto operato si ricorda alle stesse che il Referto di Gara và
INVIATO in Delegazione Provinciale entro Due giorni dalla disputa della gara (48 ORE
SUCCESSIVE LA DISPUTA DELLA PARTITA) al n° di Fax 031/574781 oppure via Posta
Elettronica all’indirizzo [email protected]
NEL RAPPORTO (REFERTI) ARBITRALI E’ NECESSARIO:
1- utilizzare, per ogni categoria, gli appositi rapporti/referti gara scaricandolo dal sito internet
della Delegazione scrivente (doppia tipologia di compilazione);
2- compilare assolutamente le voci:
• la categoria, il girone e il n° giornata di Campionato a cui si riferisce la gara;
• il nome delle due squadre partecipanti la gara, in stampatello leggibile, con l’indicazione
precisa se si tratta di squadre squadre B etc…….;
• la data della gara;
• il risultato finale;
• indicare quanti giocatori sono elencati nelle 2 distinte;
• indicare la presenza dei giocatori nei tre tempi e soprattutto se, all’inizio del 2° tempo, sono
stati sostituiti i giocatori, come da regolamento federale;
• indicare i nominativi dei tecnici, dirigenti accompagnatori ed eventuali massaggiatori;
• il nome del dirigente arbitro;
• compilare, a parti invertite, la sezione dedicata ai comportamenti delle due squadre;
• indicare, nell’apposito spazio, eventuali comunicazioni.
IL REFERTO DEVE ESSERE SEMPRE FIRMATO DA PARTE :
DIRIGENTE ARBITRO;
DIRIGENTI ACCOMPAGNATORI DELLE DUE SQUADRE.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 13
Delegazione Provinciale di Como
5.25 PROPOSTE DI MOMENTO INIZIALE TORNEO PULCINI A 5
In allegato al presente Comunicato Ufficiale (ALLEGATO N° 8) si trasmettono altri esempi di
prove tecniche da utilizzare come proposte di momento iniziale di attivazione prima del gioco
partita, in forma esclusivamente ludico-motoria.
Sempre in allegato al presente Comunicato Ufficiale (ALLEGATO N° 9) si trasmette la
tipologia di prova tecnica / progetto tecnico, “PROGETTO TECNICO CALCINO”.
Importante:
SI TIENE A PRECISARE CHE IL MOMENTO SITUAZIONALE E’ OBBLIGATORIO PER
QUESTA ATTIVITA’ NELLA FASE AUTUNNALE.
Seguiranno sui prossimi Comunicati Ufficiali altri esempi di prove tecniche da utilizzare in
questo momento.
Come già anticipato nella riunione dello scorso 07 Ottobre 2014 si invitano i vari
allenatori / istruttori / Responsabili AdB a comunicare esempi / momenti
situazionali / prove tecniche in modo da poterli condividere con gli altri operatori.
5.26 PROGETTO “VOGLIAMO GIOCARE ANCHE NOI”
Si trasmettono qui di seguito l’elenco DEFINITIVO delle Società iscritte al seguente progetto
e suddivise nelle varie categorie:
PICCOLI AMICI PURA 2007
Ardor Lazzate
Esperia Lomazzo Calcio
Cantù GS San Paolo
Casnatese
Cacciatori delle Alpi
Carimate
Cometa
Faloppiese
Fulgor Appiano
Fulgor Appiano sq.B
Lentatese
Montesolaro
Polisportiva Sant’Agata
Sagnino
Salus Et Virtus Turate
PICCOLI AMICI PURA 2008
Lentatese
Sagnino
Salus Et Virtus Turate
Villa Romanò
PICCOLI AMICI MISTI (2007/2008)
Bulgaro
Binaghese
Cabiate
Cantù GS San Paolo
Di Lipomo SSD
Fenegrò
Grandate
Montesolaro
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 14
Delegazione Provinciale di Como
Oratorio Cadorago Elio Zampiero
Oratorio Figino Calcio
Oratorio Merone
Sagnino
Salus Et Virtus Turate
Serenza Carroccio
Tau Sport
Virtus Calcio Cermenate
Sul prossimo Comunicato Ufficiale verranno pubblicate TUTTE le
giornate previste (fase invernale), i calendari, il regolamento etc…
Gli stessi documenti verranno inoltre spediti via posta elettronica alle
società una volta pronti.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 15
Delegazione Provinciale di Como
6.
Notizie su Attività Agonistica
6.1 CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 12/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE G - 6 Giornata - A
ARDISCI E SPERA 1906
ESPERIA LOMAZZO CALCIO
MONTESOLARO
REAL SAN FERMO 2010
SALUS ET VIRTUS TURATE
SERENZA CARROCCIO
VASCA 1986
VIRTUS MARIANO
- GUANZATESE
- NOVEDRATE
- CAVALLASCA
- G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
- CARUGO
- ORATORIO FIGINO CALCIO
- CASNATESE
- HF CALCIO
0-3
0-1
2-0
0-2
3-0
1-0
1-1
R
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 15 Ottobre 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 12/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 70,00 ORATORIO FIGINO CALCIO
Per comportamento gravemente offensivo dei propri sostenitori nei confronti dell'arbitro.
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 24/11/2014
OSTINI GIOVANNI
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
Per comportamento ripetutamente offensivo nei confronti dell'arbitro.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
ALBANESE ALESSANDRO
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
FRIGERIO ANDREA
(CASNATESE)
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 16
PORRO GIULIO
(MONTESOLARO)
Delegazione Provinciale di Como
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
ABIUSO NICOLA
FONTANA MARCO
ALIPERTA SABATO
CANNONE JEFFERSON
CONTI GALLENTI
SEBASTIANO MARC
(ESPERIA LOMAZZO CALCIO)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
SORZE ALESSANDRO
CANDIANI NICOLAS
CANNIZZARO LUCA
STAMESCU VASILE SILVIU
(REAL SAN FERMO 2010)
CARAGNANO FILIPPO
(VASCA 1986)
(ARDISCI E SPERA 1906)
(HF CALCIO)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
(NOVEDRATE)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
6.1 CAMPIONATO TERZA CATEGORIA
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 05/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 3 Giornata - A
AURORA
- CACCIATORI DELLE ALPI
-
D
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 12/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 4 Giornata - A
ARDITA COMO 1934
CACCIATORI DELLE ALPI
CASSINA RIZZARDI
FALOPPIESE A.S.D.
FINO MORNASCO
PORLEZZESE
- LAINESE
- ANDRATE
- LEZZENO
- AURORA
- LARIO
- GIRONICHESE
GIRONE B - 4 Giornata - A
1-3
0-4
3-2
1-1
0-0
3-2
ALBAVILLA
C.M. 2004
CARIMATE
CDG ERBA
ROVELLESE
STELLA AZZURRA AROSIO
VIRTUS CALCIO CERMENATE
- C.D.G. VENIANO
- INVERIGO
- GIOVANE MISINTO
- GIOVANILE CANZESE
- ORATORIO MERONE
- FUTURA 2003
- LAMBRUGO CALCIO
0-3
1-0
1-0
0-8
2-4
3-2
0-1
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 15 Ottobre 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 5/10/2014
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Gara del 5/10/2014 AURORA - CACCIATORI DELLE ALPI
Dagli atti ufficiali di gara si è in particolare appreso che è stato ammonito al 37' del 2º tempo il giuocatore
nº 4 sig. SOMAINI MIRKO della soc. AURORA che all'atto della registrazione della sanzione da parte dello
scrivente giudice non risultava tesserato. Pertanto tale calciatore non poteva partecipare alla gara che ha
avuto svolgimento irregolare. In applicazione degli articoli 1,29,38,46 e dell'art. 17 del CDGS si delibera:
- di dare partita persa per TRE reti a ZERO alla soc. AURORA;
- di comminare l'ammneda di euro 100 alla soc. AURORA;
- di inibire fino al 27-10-2014 il dirigente accompagnatore della soc. AURORA sig. PARADISO PIETRO.
Di non procedere nei confronti del calciatore sopra menzionato in quanto non tesserato.
Per gli altri provvedimenti si rimanda agli appositi paragrafi della giustizia sportiva di categoria.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 17
Delegazione Provinciale di Como
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
PERDITA DELLA GARA:
AURORA
Vedi delibera
AMMENDA
Euro 100,00 AURORA
Vedi delibera
Euro 20,00 CACCIATORI DELLE ALPI
Per danni all'impianto causato da propri calciatori a termine gara.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
CONTI NICOLO
(CACCIATORI DELLE ALPI)
DENTI ALESSANDRO
(CACCIATORI DELLE ALPI)
GARE DEL 12/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 60,00 LEZZENO
Per comportamento gravemente offensivo di un proprio sostenitore nei confronti dell'arbitro a termine gara.
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 27/10/2014
FOLLA MASSIMO
(GIOVANE MISINTO)
BOSISIO AURELIO
(INVERIGO)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E
CARUGATI GABRIELE
(VIRTUS CALCIO CERMENATE)
Per comportamento gravemente offensivo nei confronti dell'arbitro.
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
PARADISO MARCO
(CACCIATORI DELLE ALPI)
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
TRECOZZI PAOLO
FRIGERIO PAOLO
(CACCIATORI DELLE ALPI)
(GIRONICHESE)
MANZONI PATRIK
BIANCHI MASSIMO
(FUTURA 2003)
(INVERIGO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
MARONI FABIO
(STELLA AZZURRA AROSIO)
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 18
Delegazione Provinciale di Como
6.3 CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE
VARIAZIONI AL PROGRAMMA GARE
VARIAZIONI GARE DEL 25 / 26 OTTOBRE 2014
ANTICIPO GARA
CAMPIONATO JUNIORES GIRONE A
La gara ORATORIO MERONE – INVERIGO in programma Sabato 25 Ottobre 2014, causa
concomitanza con altra gara, si disputerà Mercoledì 22 Ottobre 2014 alle ore 19,45.
VARIAZIONE ORARIO DI GIUOCO
CAMPIONATO JUNIORES GIRONE A
La gara MERONE CALCIO – LARIO in programma Sabato 25 Ottobre 2014, causa
concomitanza con gara di categoria superiore, si disputerà alle ore 19,30 anziché alle
ore 15,00.
VARIAZIONI GARE DEL 08 / 09 NOVEMBRE 2014
VARIAZIONE ORARIO DI GIUOCO
CAMPIONATO JUNIORES GIRONE A
La gara MERONE CALCIO – ALBAVILLA in programma Sabato 08 Novembre 2014, causa
concomitanza con gara di categoria superiore, si disputerà alle ore 19,30 anziché alle
ore 15,00.
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 04/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 3 Giornata - A
GIOVANILE CANZESE
- MERONE CALCIO
2-1
Y
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 11/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 4 Giornata - A
INVERIGO
LAMBRUGO CALCIO
LARIOINTELVI
MERONE CALCIO
ORATORIO MERONE
PONTELAMBRESE
- ALBAVILLA
- GIOVANILE CANZESE
- LARIO
- CDG ERBA
- MASLIANICO A.S.D.
- ARDITA COMO 1934
GIRONE B - 4 Giornata - A
3-4
2-1
7-1
3-1
0-6
4-1
C.D.G. VENIANO
GUANZATESE
ITALA
MEDA 1913
NOVEDRATE
ROVELLASCA 1910 VICTOR B.
- ROVELLESE
- LENTATESE
- MOZZATE CALCIO 1923
- FULGOR APPIANO
- ESPERIA LOMAZZO CALCIO
- SALUS ET VIRTUS TURATE
2-1
3-2
3-0
GIRONE C - 4 Giornata - A
CASNATESE
FINO MORNASCO
MONTESOLARO
STELLA AZZURRA AROSIO
UGGIATESE CALCIO
VIRTUS MARIANO
- PAREDIENSE
- VIRTUS CALCIO CERMENATE
- G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
- OR.CADORAGO ELIO ZAMPIERO
- GIRONICHESE
- CASCINAMATESE
3-0
2-4
3-2
4-0
0-0
1-2
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 19
Delegazione Provinciale di Como
R
R
R
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 15 Ottobre 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 4/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
MARRA FRANCESCO
(MERONE CALCIO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
SORMANI ENRICO
(GIOVANILE CANZESE)
GARE DEL 11/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 27/10/2014
COLOMBO MARCO
(INVERIGO)
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 24/11/2014
COLOMBO GIUSEPPE
(OR.CADORAGO ELIO
ZAMPIERO)
Per comportamento offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro.
SQUALIFICA FINO AL 10/11/2014
PESARE SERGIO
(SALUS ET VIRTUS TURATE)
SQUALIFICA FINO AL 27/10/2014
RIPAMONTI SERGIO
(ORATORIO MERONE)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E
PUJIA ANDREA
(LARIO)
Per aver attinto con uno sputo un giuocatore avversario.
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
CESARI DIEGO
CORTI MASSIMILIANO
PERROTTA MATTIA
(CDG ERBA)
(ORATORIO MERONE)
MIOTTO GIORGIO
MONGELLI ANDREA
(CDG ERBA)
(ORATORIO MERONE)
(ROVELLASCA 1910 VICTOR B.)
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 20
Delegazione Provinciale di Como
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
PELLIZZARI ALEX
MARTINO BRUNO
(ALBAVILLA)
(FINO MORNASCO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
RUGGIERO MARCO
LEONE SALVATORE
RICCIARDI LEONARDO
ZERBONI ALESSANDRO
(ALBAVILLA)
(MERONE CALCIO)
(FINO MORNASCO)
(ORATORIO MERONE)
6.4 CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI
VARIAZIONI AL PROGRAMMA GARE
VARIAZIONI GARE DEL 18 / 19 SETTEMBRE 2014
VARIAZIONE ORARIO DI GIUOCO
CAMPIONATO ALLIEVI GIRONE D
La gara LARIO – UGGIATESE CALCIO in programma Sabato 18 Ottobre 2014, causa
concomitanza con gara di categoria superiore, si disputerà alle ore 19,30 anziché alle
ore 18,30.
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 08/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 4 Giornata - A
CDG ERBA
- ARCELLASCO
GIRONE C - 4 Giornata - A
2-4
Y
PORLEZZESE
- MASLIANICO A.S.D.
4-3
Y
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 12/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 5 Giornata - A
(1) ALBAVILLA
(1) ALZATE ALTA BRIANZA
ARCELLASCO
INVERIGO
(1) - disputata il 11/10/2014
- CDG ERBA
- ORATORIO MERONE
- GIOVANILE CANZESE
- PONTELAMBRESE
GIRONE B - 5 Giornata - A
3-1
2-0
12 - 0
3-8
ARDOR LAZZATE
FUTURA 2003
SAN MICHELE
3-0
1-1
3-1
3-2
ASTRO
(1) BULGARO
PAREDIENSE
UGGIATESE CALCIO
(1) - disputata il 11/10/2014
0-3
0-2
1-8
NOVEDRATE
ORATORIO FIGINO CALCIO
(1) XENIA S.R.L.
(1) - disputata il 11/10/2014
GIRONE C - 5 Giornata - A
ALBATE CALCIO
ARDISCI E SPERA 1906
MASLIANICO A.S.D.
(1) SAGNINO A.S.D.
(1) - disputata il 11/10/2014
- PORLEZZESE
- SERENZA CARROCCIO
- MENAGGIO
- CASNATESE
- JUNIOR CALCIO
- FENEGRO
- VIRTUS CALCIO CERMENATE
6-0
1-7
0-5
GIRONE D - 5 Giornata - A
GIRONE E - 5 Giornata - A
F.M. PORTICHETTO
OR.CADORAGO ELIO ZAMPIERO
SALUS ET VIRTUS TURATE
- ESPERIA LOMAZZO CALCIO
- CABIATE A.S.D.
- BREGNANESE
- INTERCOMUNALE
- LARIO
- LIBERTAS SAN BARTOLOMEO
- FALOPPIESE A.S.D.
2-2
8-0
0-8
GIRONE F - 5 Giornata - A
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 21
- G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
- STELLA AZZURRA AROSIO
- MARIANO CALCIO
1-9
0-8
0-1
Delegazione Provinciale di Como
R
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 15 Ottobre 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 11/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 40,00 CASNATESE
Per comportamento offensivo di un proprio sostenitore nei confronti dell'arbitro e dei giuocatori avversari.
Euro 30,00 ALZATE ALTA BRIANZA
Per comportamento offensivo dei propri sostenitori nei confronti dell'arbitro.
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 10/11/2014
ALBANO CLAUDIO
(LARIO)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
KAYMAK MELIS
(SAGNINO A.S.D.)
GARE DEL 12/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 20,00 SALUS ET VIRTUS TURATE
Spogliatoio dell'arbitro in precarie condizioni igieniche.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
RINALDO RICCARDO
(ARDOR LAZZATE)
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
POZZI STEFANO
(GIOVANILE CANZESE)
ROSSOTTI YURI
(MASLIANICO A.S.D.)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
SPREAFICO ANDREA
(F.M. PORTICHETTO)
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 22
CAPPUZZO PAOLO
(GIOVANILE CANZESE)
Delegazione Provinciale di Como
6.5 CAMPIONATO ALLIEVI INTER-PROVINCIALI FASCIA B
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 12/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 5 Giornata - A
(1) ARDISCI E SPERA 1906
CITTADELLA 1945
DI LIPOMO S.S.D.
POLISPORTIVA SANT AGATA
(1) - disputata il 11/10/2014
GIRONE B - 5 Giornata - A
- SAN MICHELE
- MASLIANICO A.S.D.
- JUNIOR CALCIO
- CASSINA RIZZARDI
7-0
6-0
1-2
5-1
(1) CABIATE A.S.D.
G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
INVERIGO
MARIANO CALCIO
(1) - disputata il 11/10/2014
- XENIA S.R.L.
- CANTU GS SANPAOLO
- ARCELLASCO
- PONTELAMBRESE
0-1
1-2
1-6
2-0
GIRONE C - 5 Giornata - A
BREGNANESE
(1) FALOPPIESE A.S.D.
(1) ITALA
(1) OR.CADORAGO ELIO
ZAMPIERO
(1) - disputata il 11/10/2014
- GUANZATESE
- ASTRO
- FULGOR APPIANO
1-1
2-2
- ROVELLASCA 1910 VICTOR B.
3-1
R
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 15 Ottobre 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 11/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 50,00 FULGOR APPIANO
Per comportamento gravemente offensivo dei propri sostenitori nei confronti dell'arbitro.
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 10/11/2014
RULLO ROCCO
(FULGOR APPIANO)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E
BROGGI ALEX
(FULGOR APPIANO)
Per comportamento gravemente offensivo nei confronti dell'arbitro.
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
IANNELLO JOSEPH
(ASTRO)
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
BOLLA ALESSIO
(FALOPPIESE A.S.D.)
LO GUZZO MARCO
(FULGOR APPIANO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
RULLO ALESSANDRO
(FULGOR APPIANO)
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 23
Delegazione Provinciale di Como
GARE DEL 12/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
GABRIELE GIANBIAGIO
POZZI IGOR
(CASSINA RIZZARDI)
(CASSINA RIZZARDI)
6.6 CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI
RECUPERO GARA
CAMPIONATO GIOVANISSIMI GIRONE D
La gara SAGNINO ASD – PORLEZZESE (2° Giornata di Andata) si disputerà Mercoledì
22 Ottobre 2014 alle ore 19,00.
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 09/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 4 Giornata - A
CDG ERBA
- PONTELAMBRESE
GIRONE F - 4 Giornata - A
7 - 10
Y
(1) MONTESOLARO
(1) - disputata il 04/10/2014
- STELLA AZZURRA AROSIO
0-9
Y
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 12/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 5 Giornata - A
(1) ALZATE ALTA BRIANZA
(1) CDG ERBA
(1) G.S.O CASTELLO VIGHIZsq.B
(1) - disputata il 11/10/2014
- ORATORIO MERONE
- CASSINA RIZZARDI
- ARCELLASCO
GIRONE B - 5 Giornata - A
1-0
8-1
0-1
FULGOR APPIANO
LIBERTAS SAN BARTOLOMEO
(1) ORATORIO SOLBIATE
(1) - disputata il 11/10/2014
2-1
11 - 0
17 - 0
6-3
ALBATESE
MASLIANICO A.S.D.
(1) MENAGGIO
PORLEZZESE
(1) - disputata il 11/10/2014
0-7
5-1
4-0
1-7
ESPERIA LOMAZZO CALCIO
INVERIGO
(1) ORATORIO FIGINO CALCIO
STELLA AZZURRA AROSIO
(1) - disputata il 11/10/2014
GIRONE C - 5 Giornata - A
CASNATESE
CAVALLASCA
ERACLE SPORTS AR.L.
GIOVANILE CANZESE
- FINO MORNASCO
- CACCIATORI DELLE ALPI
- F.M. PORTICHETTO
- JUNIOR CALCIO
- SERENZA CARROCCIO
- CASCINAMATESE
- NUOVA E.TERRANEO 1974 ASD
- MARIANO CALCIO
2-7
2-5
1 - 15
GIRONE D - 5 Giornata - A
GIRONE E - 5 Giornata - A
COMETA S.D.
FALOPPIESE A.S.D.
G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
GUANZATESE
- BULGARO
- INTERCOMUNALE
- ASTRO
- SAGNINO A.S.D.
- LARIOINTELVI
- CITTADELLA 1945
- XENIA S.R.L.
4-1
6-1
1-2
4-3
GIRONE F - 5 Giornata - A
- CARIMATE
- CABIATE A.S.D.
- MONTESOLARO
- NOVEDRATE
0-4
1-4
1-0
GIRONE G - 5 Giornata - A
ACCADEMIA ROVELLO
C.D.G. VENIANO
FENEGRO
LENTATESE
- SALUS ET VIRTUS TURATE
- ROVELLASCA 1910 VICTOR B.
- ARDOR LAZZATE
- BREGNANESE
2-4
0-6
1-3
0-4
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 24
Delegazione Provinciale di Como
R
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 15 Ottobre 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 11/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 27/10/2014
SQUALIFICA
PROSERPIO VITTORIO
(ORATORIO MERONE)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
GIORDANO PAOLO
(ASTRO)
GARE DEL 12/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA. FINO AL 27/10/2014
SEVESO FABRIZIO
(CASCINAMATESE)
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 27/10/2014
BELLOTTI LUCA
(CASCINAMATESE)
FUGAGNOLI DAVIDE
(LARIOINTELVI)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
KARAKUS OGUZHAN
CANTORE DANIEL
(C.D.G. VENIANO)
(STELLA AZZURRA AROSIO)
GIULIANI PAOLO
FINARDI DAVIDE
(SERENZA CARROCCIO)
(XENIA S.R.L.)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
CERIANI LUCA
(ACCADEMIA ROVELLO)
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 25
Delegazione Provinciale di Como
6.7 CAMPIONATO GIOVANISSIMI INTER-PROVINCIALI FASCIA B
VARIAZIONI AL PROGRAMMA GARE
VARIAZIONI GARE DEL 18 / 19 OTTOBRE 2014
ANTICIPO GARA
CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B GIRONE A
La gara CITTADELLA 1945 – ALBATESE in programma Domenica 19 Ottobre 2014 si
disputerà Venerdì 17 Ottobre 2014 alle ore 19,30.
CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B GIRONE C
La gara INVERIGO – BREGNANESE in programma Domenica 19 Ottobre 2014, causa
concomitanza con gara di categoria superiore, si disputerà Sabato 18 Ottobre 2014, alle
ore 15,00 , presso il Centro Sportivo Comunale n° 2 di Bregnano – campo in erba artificiale –
sito in Via Resegone (Codice Campo 1780).
Nello Stesso tempo si comunica che:
CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B GIRONE C
La gara BREGNANESE – INVERIGO in programma Domenica 14 Dicembre 2014 si disputerà
alle ore 11,00 presso il Campo Sportivo Comunale di Inverigo sito in Via Lambro (Codice
Campo 1511).
VARIAZIONI GARE DEL 25 / 26 OTTOBRE 2014
VARIAZIONE ORARIO / CAMPO DI GIUOCO
CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B GIRONE C
La gara SERENZA CARROCCIO – INVERIGO in programma Domenica 26 Ottobre 2014
si disputerà alle ore 11,00 presso il Campo Sportivo Comunale di Inverigo sito in Via Lambro
(Codice Campo 1511).
Nello Stesso tempo si comunica che:
CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B GIRONE C
La gara INVERIGO – SERENZA CARROCCIO in programma Domenica 02 Novembre 2014 si
disputerà alle ore 14,15 presso il Campo Sportivo Comunale di Capiago Intimiano sito in
Via Serenza (Codice Campo 2040).
POSTICIPO GARA
CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B GIRONE E
La gara SALUS ET VIRTUS TURATE – CABIATE ASD in programma Domenica 26 Ottobre
2014, causa concomitanza con gara di categoria superiore, si disputerà Sabato 25 Ottobre
2014 alle ore 16,45.
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 26
Delegazione Provinciale di Como
VARIAZIONI GARE DEL 01 / 02 NOVEMBRE 2014
POSTICIPO GARA
CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B GIRONE D
La gara ASTRO – CANTU’ GS SAN PAOLO in programma Sabato 01 Novembre 2014, causa
concomitanza con altre gare, si disputerà Domenica 02 Novembre 2014 alle ore 10,00.
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 12/10/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 5 Giornata - A
CITTADELLA 1945
MASLIANICO A.S.D.
(1) MENAGGIO
(1) - disputata il 11/10/2014
GIRONE B - 5 Giornata - A
- PONTELAMBRESE sq.B
- ARDITA COMO 1934
- ACCADEMIA CALCIO COMO
2-3
9-0
0-3
FULGOR APPIANO
2-5
-
(1) BULGARO
VIRTUS CALCIO CERMENATE
(1) XENIA S.R.L. sq.B
(1) - disputata il 11/10/2014
GIRONE C - 5 Giornata - A
CASNATESE
PONTELAMBRESE
SERENZA CARROCCIO
- FALOPPIESE A.S.D.
1-4
GIRONE D - 5 Giornata - A
- INVERIGO
- ALZATE ALTA BRIANZA
- BREGNANESE
R
R
- CANTU GS SANPAOLO
- ITALA
- ACCADEMIA ROVELLO
1-8
1-5
3-6
GIRONE E - 5 Giornata - A
(1) ESPERIA LOMAZZO CALCIO
MARIANO CALCIO
XENIA S.R.L.
(1) - disputata il 11/10/2014
- CARUGO
- G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
- SALUS ET VIRTUS TURATE
3-0
1-0
12 - 0
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 15 Ottobre 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 11/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 20,00 CARUGO
Per mancanza dei dati anagrafici completi sulla distinta giuocatori.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
GULLOTTA STEFANO
(ESPERIA LOMAZZO CALCIO)
GARE DEL 12/10/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
VIOLANTE ANDREA
(PONTELAMBRESE sq.B)
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 27
Delegazione Provinciale di Como
7.
Giustizia di Secondo Grado Territoriale
7.1 CORTE SPORTIVA DI APPELLO TERRITORIALE DEL CRL
(Nessuna Comunicazione)
7.2 TRIBUNALE FEDERALE TERRITORIALE DEL CRL
(Nessuna Comunicazione)
8.
Errata Corrige
8.1 ERRATA CORRIGE PUNTO 6.3 DEL COMUNICATO UFFICIALE
N° 14 DEL 09/10/2014
GIUDICE SPORTIVO
CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE
GARE DEL 4/10/2014
DEPENNARE:
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Gara del 4/10/2014 LARIO - ORATORIO MERONE
Dagli atti ufficiali di gara si è in particolare appreso che è stato ammonito il nº 3 sig. GOUEM HADARA della
Soc. GSD ORATORIO MERONE che all'atto della registrazione della sanzione da parte dello scrivente
giudice non risulta tesserato. Pertanto tale calciatore non poteva partecipare alla gara che ha avuto
svolgimento irregolare.
In applicazione degli articoli 1,29,38,46 nonchè dell'articolo 17 del CDGS si delibera:
- di dare partita persa per TRE reti a ZERO alla Soc. GSD ORATORIO MERONE;
- comminare l'ammenda di euro 100 alla Soc. GSD ORATORIO MERONE;
- di inibire fino al 20-10-2014 il dirigente accompagnatore sig. CORTI EGIDIO della Soc. GSD ORATORIO
MERONE;
- di non procedere nei confronti del calciatore sopra menzionato in quanto non tesserato.
Per gli altri provvedimenti si rimanda agli appositi paragrafi della giustizia sportiva di categoria.
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
PERDITA DELLA GARA:
ORATORIO MERONE
Vedi delibera
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 28
Delegazione Provinciale di Como
AMMENDA
Euro 100,00 ORATORIO MERONE
Vedi delibera
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 20/10/2014
CORTI EGIDIO
9.
(ORATORIO MERONE)
Legenda Simboli Giustizia Sportiva
Legenda Simboli Giustizia Sportiva
A NON DISPUTATA PER MANCANZA ARBITRO
B SOSPESA PRIMO TEMPO
D ATTESA DECISIONI ORGANI DISCIPLINRI
F NON DISPUTATA PER AVVERSE CONDIZIONI ATMOSFERICHE
G RIPETIZIONE GARA PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE
H RECUPERO D'UFFICIO
I
SOSPESA SECONDO TEMPO
K RECUPERO PROGRAMMATO
M NON DISPUTATA PER IMPRATICABILITA' CAMPO
P POSTICIPO
R RAPPORTO NON PERVENUTO
U SOSPESA PER INFORTUNIO D.G.
W GARA RINVIATA
Y RISULTATI RAPPORTI NON PERVENUTI
IL SEGRETARIO
Adriano Varotto
IL DELEGATO PROVINCIALE
Donato Finelli
________________________________________________________________________________________________
PUBBLICATO ED AFFISSO ALL’ALBO DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI COMO IL 16/10/2014
________________________________________________________________________________________________
Com. Uff. N° 15 Stag. Sport. 2014/2015 del 16/10/14 29
Delegazione Provinciale di Como
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
674 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content