close

Enter

Log in using OpenID

Conference-reader-print

embedDownload
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua
21/22 marzo 2014
Sassinoro (BN)
a cura di
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
SETTIMA EDIZIONE
SASSINORO
PAESE DELL’ACQUA
21/22 marzo 2014
Sassinoro (BN)
Nuove energie per la vita delle comunità locali!
In un quadro economico, politico e sociale sempre più confuso e ristretto, festeggiare la Giornata
Mondiale dell’acqua attraverso un evento organizzato una piccola comunità, in provincia di
Benevento, che da 7 anni s’interroga e riflette su temi fondamentali per la sopravvivenza del
pianeta e la vivibilità del (nostro) presente, è una bella testimonianza di apertura e un segnale
di futuro. Sassinoro è diventato “il paese dell’acqua”, non solo perché ha saputo valorizzare la
risorsa acqua, ma per la propria capacità di trasformarsi in un palcoscenico qualificato di dibattito
sul tema. Risalendo alla storia dell’iniziativa, degna di essere ricordata per il suo percorso fatto
di azioni concrete; tra queste, quella più significativa è stata, senza dubbio, la costruzione di
una centrale idroelettrica, attiva quasi da un anno per rispondere a un disegno di sostenibilità e
di green economy che il Comune e la comunità locale stanno fortemente sostenendo. L’evento
che, tradizionalmente è promosso e animato da Marco Iamiceli (vice-sindaco di Sassinoro),
coadiuvato dai giovani del forum e della pro-loco, quest’anno apre alla collaborazione con Tabula
Rasa come segnale di apertura, di ricerca e di percorso orientato ai giovani e alle realtà operanti
sul territorio. La nuova edizione di Sassinoro, paese dell’acqua, nasce da una visione condivisa
e per dare vita a un’esperienza innovativa, in cui le risorse locali sono sempre più al centro del
discorso. Le scuole, gli enti, le associazioni, gli esperti e le aziende attiveranno laboratori di
sensibilizzazione, di divulgazione e a dibattiti sui temi della sostenibilità, dell’ecologia e della
nuova agricoltura, mettendo a disposizione la propria esperienza a confronto e a disposizione
del progetto. Gli ospiti in programma già confermati, oltre quelli a km zero, sono Ugo Mattei
dell’ABC di Napoli, Roberto Casari di CPL Concordia, Davide Tabarelli di Nomisma Energia,
il sociologo Bruno Turra, l’antropologo Maurizio Gnerre e i rappresentanti delle associazioni:
WWF, Il Palio del Grano, Il Genio delle due Sicilie, Associazione Green Mountain e European
Centre for Living Technology, Università Ca’ Foscari Venezia. L’invito ad aderire alla Giornata
Mondiale dell’acqua 2014 è aperto a tutti e richiama la (nostra) coscienza non solo su un tema
importante, ma anche il nostro impegno a stimolare un’ondata di cambiamento sul territorio.
Sassinoro è “il paese dell’acqua” perché sa generare ancora nuove energie e ripartire dall’acqua
e dalla terra per guardare al futuro.
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
Programma day by day
venerdi 21
ore 9.30
In forma di poesia: l’acqua narrata dai
bambini
Contributi e performance a cura delle scuole del
territorio
Scuola primaria e dell’infanzia
di Sassinoro “G. Paolo II”
Istituto Comprensivo di Morcone “E. De Filippo”
Passeggiata guidata alle sorgenti e alle fontane con
visita alla centrale idroelettrica
sabato 22
Acqua, energia per la vita
ore 9.30
Sassinoro, paese dell’acqua
Passeggiata guidata alle sorgenti e alle fontane del
territorio e centro storico
ore 11.30 Piazza Don Lino Cusano
Aperitivo musicale
con il Trio Megaride
ore 17.00 Dialoghi
Acqua + Energia per un futuro sostenibile
saluti
Pasqualino Cusano sindaco di Sassinoro
introduce
Marco Iamiceli vice-sindaco di Sassinoro
intervengono
Ugo Mattei presidente ABC Napoli
Roberto Casari presidente CPL Concordia
Davide Tabarelli presidente Nomisma Energia
conduce
Emilio Di Marzio
ore 18.00
Agricoltura, impronta ecologica e nuove
imprese giovani
Contributi e domande
Forum dei giovani di Sassinoro
Associazione Green Mountain e European Centre for
Living Technology, Università Ca’ Foscari Venezia:
Paolo Gurisatti, Valentina Anzoise, Stefania Sardo
Il Genio delle due Sicilie: Sergio Catalano, Roberto
Monte, Giuseppe Finocchio
rispondono
i sindaci dei comuni dell’Alto Tammaro
il presidente comunità montana del Titerno e
dell’Alto Tammaro
il presidente del Gal Alto Tammaro
proiezione di una video intervista: gli anziani
raccontano
a cura del Forum dei giovani
ore 18.30
Bio-break e proiezione del film LUCCIOLE
PER LANTERNE
di Mario e Stefano Martone
ore 19.00 Racconti
La resilienza dei territori e l’innovazione
sociale a base culturale
introduce:
Marco Iamiceli
Bruno Turra sociologo
Giuseppe Rivello il Palio del Grano/case history
Maurizio Gnerre antropologo e docente Università di
Napoli L’Orientale
Maria Masone WWF Benevento/case history
ore 18.00
Agri-break
ore 21.00 a Teatro
Io senza gli altri
di e con Francesco Apolloni e la partecipazione della
cantautrice Francesca De Fazi
ore 20.30
La notte dell’acqua
Tavola a Km zero per tutti i partecipanti e i presenti
ore 22.00 Concerto per l’acqua con l’Orchestra Città
di Sassinoro con afterhours
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
Gli ospiti e i protagonisti
I sostenitori e i partners
Bruno Turra sociologo
Giuseppe Rivello il Palio del Grano/case history
Maurizio Gnerre antropologo e docente Università di
Napoli L’Orientale
Maria Masone WWF Benevento/case history
Ugo Mattei presidente ABC Napoli
Roberto Casari presidente CPL Concordia
Davide Tabarelli presidente Nomisma Energia
Emilio Di Marzio
Mario Martone
Francesco Apolloni
Forum dei giovani di Sassinoro
Associazione Green Mountain e European Centre for
Living Technology, Università Ca’ Foscari Venezia:
Paolo Gurisatti, Valentina Anzoise, Stefania Sardo
Il Genio delle due Sicilie: Sergio Catalano, Roberto
Monte, Giuseppe Finocchio
COMUNE DI SASSINORO
GAL ALTO TAMMARO
Comunità montana Titerno - Alto tammaro
pro loco Sassinoro
forum dei giovani
associazione musicale
Tabula Rasa
Gal casacastra
Gal partenio
Il palio del grano
B.R.I.O.
Club aerostatico Wind&Fire
wwf sannio
Associazione Green Mountain
European Centre for Living Technology
IL GENIO DELLE DUE SICILIE
exelentia srl
abc napoli
Tecnocostruzioni srl
I temi, le domande, le risposte,
le questioni
.: il rapporto tra la risorsa acqua e l’energia
.: la tutela delle risorse idriche territoriali: la
tutela del fiume Tammaro
.: il contratto di fiume
.: la vivibilità delle aree interne
.: le nuove imprese e l’agricoltura sostenibile
.: la resilienza delle comunità locali
Il team
Coordinatore progetto: Marco Iamiceli
B&C insurance
Veram srl
AGRIFUTURO
Esc srl
Media partner
ntr 24
I luoghi
Palestra comunale, via casale valle
Piazza Don Lino Cusano
Responsabile comunicazione e content: Raffaella Vitelli
Responsabile convegno: Carmine Finelli Forum dei Giovani
Informazioni e logistica: Antonella Mastrantuono Pro loco
da visitare
Sassinoro
il centro storico
Grafica, immagine e concept: Guido Lavorgna
la centrale idroelettrica (presa e edificio turbine)
il percorso dell’acqua e delle fontane
il Santuario di Santa lucia
il sito archeologico di Altilia
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
links
prolocosassinoro.it
santuariosantalucia.it
sepino.net
comune.sassinoro.bn.it
dove mangiare e dormire
Le Delizie dell’ortolano agriturismo (Sassinoro)
L’oasi del buongustaio Ristorante (Sassinoro)
Sorachecca Franca Calandrella Bed&breakfast (Morcone)
Il vecchio mulino Ristorante e B&B (Santa Croce del Sannio)
Fontana Puteta Agriturismo (Fragneto Monforte)
come arrivare
da roma: a1 uscita san vittore. direzione venafro-isernia su ss 87 fino al bivio di sassinoro
da napoli: autostrada a14 uscita benevento - raccordo autostradale fino al bivio per
campobasso ss 87 fino al bivio di sassinoro
contatti
informazioni
Pro loco: mob. 389/0757437 [email protected] Forum dei giovani: Carmine Finelli mob. 346/8419227 [email protected]
Coordinamento e amministratore comunale
Marco Iamiceli mob. 328/3535081 [email protected]
Stampa, media, programma
Raffaella Vitelli mob. 339/4495443 [email protected]
Tutti gli eventi sono aperti e gratuiti
è PREVISTO INOLTRE:
CONCORSO FOTOGRAFICO A CURA DEL FORUM GIOVANI CON
L’OBIETTIVO DI CREARE UN ARCHIVIO CON GIURIA COMPOSTA
DA PROFESSIONISTI
www.fotoa3.it
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
Gli ospiti e i protagonisti di
Sassinoro, paese dell’acqua
Capita sempre più di rado d’incontrare persone che sappiano raccontare qualcosa
come si deve: e l’imbarazzo si diffonde sempre più spesso quando, in una compagnia,
c’è chi esprime il desiderio di sentir raccontare una storia. È come se fossimo privati
di una facoltà che sembrava inalienabile, la più certa e sicura di tutte: la capacità di
scambiare esperienze.
Walter Benjamin, Angelus Novus
Davide Tabarelli
Presidente di NE-Nomisma Energia
È presidente e fondatore di NE-Nomisma Energia, società di ricerca sull’energia e l’ambiente.
La sua attività nell’energia inizia all’università nel 1985 con una tesi sui mercati del petrolio con
la quale consegue la laurea in economia a pieni voti. Dal 1986 al 1990 fa parte della sezione
Energia di Nomisma. Dal 1990 al 1996 è direttore presso il RIE, dove si occupa di progetti di
ricerca sull’industria del petrolio e sulle politiche ambientali. È stato responsabile di circa 80
studi riguardanti l’industria energetica nazionale e internazionale e consulente del Ministero
dell’Industria e del Ministero dell’Ambiente per le politiche energetiche e ambientali. È stato
membro di Commissioni Ministeriali per la politica energetica nel 2003 e nel 2005. Professore
a contratto presso la Facoltà di Ingegneria e di Scienze Politiche di Bologna e del Politecnico di
Milano, ha pubblicato oltre 60 articoli sulle principali rivista dedicate all’energia.
Roberto Casari
presidente CPL Concordia
Ha iniziato la sua attività in cooperativa a 17 anni in qualità di tecnico; nel 1976, all’età di soli 22
anni, ha assunto la carica di presidente del Consiglio di amministrazione. Dal 2007 ha saputo
cogliere le potenzialità delle fonti rinnovabili, dalle biomasse alla geotermia al fotovoltaico:
500 gli impianti di cogenerazione costruiti da CPL CONCORDIA in tutta Italia (dall’Aeroporto
di Linate alle installazioni in 11 sedi Telecom Italia). Nel fotovoltaico assommano ad oltre 50
Megawatt di potenza gli impianti già avviati alla produzione fino al 2013. Attualmente Roberto
Casari è presidente di una cooperativa a capo di un gruppo di 80 società controllate e collegate
che operano in Italia e all’estero; sotto la sua presidenza CPL CONCORDIA Group prevede di
chiudere il 2013 con un fatturato consolidato di 470 milioni di Euro, impiegando 1800 addetti.
Ugo Mattei
Presidente ABC Napoli
è professore di diritto civile all’Università di Torino e di diritto internazionale e comparato
all’Università della California. Avvocato cassazionista, è stato fra i redattori dei quesiti referendari
sui beni comuni del giugno 2011 e per due volte ha patrocinato il referendum presso la Corte
Costituzionale. È stato vicepresidente della Commissione Rodotà ed è presidente di ARIN/ABC
Napoli. Ha pubblicato, Beni Comuni. Un Manifesto (Laterza 2011) che ha raggiunto l’ottava
edizione, Il saccheggio, con Laura Nader, (Bruno Mondadori, 2010) e Contro riforme (Einaudi,
2013).
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
Maurizio Gnerre
Professore ordinario di Linguistica generale e di Etnolinguistica all’Università di Napoli
L’Orientale. Consulente delle Nazioni Unite sui temi delle culture indigene e minoritarie, si
occupa dei diritti linguistico-culturali delle minoranze europee e latinoamericane. Autore di
numerosi saggi, ha proposto all’Unesco il progetto “Adotta una lingua minoritaria”, attualmente
in corso di espansione.
Giuseppe Finocchio
Architetto e designer. Si occupa di architettura d’interni e design personalizzando gli spazi con
elementi di sua creazione, spesso realizzati da lui stesso vestendo i panni dell’artigiano. Progetta
pensando che il design deve essere a supporto della funzione, per questo cerca sempre di
realizzare oggetti semplici e funzionali che non siano solo da guardare. Alla base del suo lavoro
c’è sempre l’esperienza, la conoscenza dei materiali e la loro lavorazione, la ricerca continua di
nuove soluzioni, nuove tecnologie e nuovi materiali. Presente con i suoi lavori in varie mostre e
fiere internazionali, ha fondato nel 2006 l’Associazione Culturale ICOD, International Community
Of Designers, e nel 2013 l’Associazione Culturale Il Genio delle due Sicilie.
Ha ideato e organizza la Palermo Design Week e si occupa di progettare allestimenti per mostre.
La stampa internazionale ha sempre apprezzato i suoi lavori pubblicando articoli e recensioni su
riviste, quotidiani, cataloghi e pagine web in tutto il mondo.
Sergio Catalano
Membro ADI, svolge la professione di architetto e designer collaborando con diverse aziende.
Dal 2006 al 2010 è stato docente presso il Corso di laurea in Disegno Industriale della Seconda
Università degli Studi di Napoli.
Ha ricevuto numerosi riconoscimenti a concorsi di architettura e design tra cui 1° Premio a “20
anni di Casaviva” (1993); Menzioni Speciali a “Young & Design (1995, 1996, 2003); 1°Premio
a “La Lampada più bella” (1999); 1°Classificato al Concorso Nazionale per il recupero del
Parco Wenner, Scafati (1999); 1° Premio al Concorso “Frontiere Materiali” (2001), 1°Premio
al Concorso Nazionale per l’Arboreto e la Serra del Campus Universitario di Fisciano, Salerno
(2001); Menzione Speciale a Opdipo (2006); Vincitore al Concorso Luminaria02 Napoli (2010).
Suoi lavori sono stati pubblicati su riviste di settore ed esposti in numerose manifestazioni
internazionali tra cui Salone Satellite, Milano (2002, 2003, 2004), Biennale Internazionale Design
Saintétienne (2002, 2004), “Tipi Italiani1”, Milano (2002), NIB+ICAR, giovani Architetti Italiani
in tour Europeo (2004-2006), Breakfast Design, Milano,Viareggio, Zurigo, Gewerbe Museum,
Winterthur (2004), ICOD, Palermo Design Week (2006, 2007, 2012), Posti di vista, Milano (2010),
Creazioni Designer, Milano (2010, 2011), Designer in Vetrina, Milano (2011).
Nel 2010 fonda Catalano Design Lab, edizioni di design in partnership con aziende e progettisti
della Campania.
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
Roberto Monte
Compiuti gli studi artistici al Liceo Artistico di Salerno, nel ‘76 si iscrive alla Facoltà di Architettura
di Napoli acquisendo le basi metodologiche della progettazione architettonica. Affronta il mondo
operativo con esperienze che lo portano ad approfondire e sperimentare tecniche e gestualità
dalla pittura alla scultura, dalla fotografia al teatro.
Nel 1986, a Vicenza, incontra il design e la realtà tecnico/produttiva. Nel 2001 fonda a Pagani il
suo studio di design, partecipa a vari concorsi e nel 2003 è nominato “protagonist of the week”
da aedo-to.com.
Selezionato dalla giuria internazionale del COSMIT partecipa nel 2004 al 7° salone satellite di
Milano: presenta sedute e oggetti che riscuotono grande interesse e sono pubblicati su riviste
del settore.
Nel 2005 al DesignLab-Parigi la seduta unbrokenwave è selezionata per il premio oscar 2005.
Continua la ricerca su un design ricettivo, adattabile, che accoglie sentimenti, emozioni, istanze
estetiche e funzionali. La sua attività si dirama dall’architettura d’interni al design, dalla grafica
all’allestimento.
Lucciole per lanterne
In Italia, con la vittoria del referendum di giugno 2011, è stato ribadito che l’acqua è un bene
comune da non privatizzare. Alla luce di questa vittoria, appare ancor più inaccettabile che la
multinazionale Enel, in parte controllata dallo Stato italiano, sia di fatto proprietaria della quasi
totalità delle acque del Cile grazie alle leggi ereditate dalla dittatura militare.
La difesa dell’acqua in quanto bene comune, la salvaguardia di un patrimonio ambientale, le
scelte in materia energetica: il film affronta grandi questioni del nostro presente mostrando le
conseguenze di un modello unico di sviluppo sulla vita di persone che vivono ai margini da un
punto di vista geografico e sociale e che rappresentano “eccezioni, resistenze, sopravvivenze”.
Le storie delle tre protagoniste si intrecciano nel corso del film e si sviluppano in parallelo,
alternandosi alle immagini della natura imponente, aspra e a volte inospitale della Patagonia,
così come ci è apparsa, nella grande varietà di paesaggi e di suoni in cui protagonista è l’acqua.
Mario e Stefano Martone
Dopo essersi laureati in materie scientifiche, Stefano e Mario Martone si sono dedicati alla
fotografia e al video-making. Hanno realizzato lavori di documentazione sociale e antropologica,
in collaborazione con ONG ed enti pubblici, in Bosnia, Sud America, Palestina e Libano. Dal 2006
al 2010 hanno coordinato corsi di realizzazione video in digitale nei campi profughi palestinesi
del Libano. Sono tra gli autori del documentario NAPOLI 24 presentato al Torino Film Festival
2010.
2010: Non è un paese per ragazzini. Episodio di NAPOLI 24, Ananas/Indigo Film, Torino Film
Festival; 2010.2009: Racconti minori. Sette storie di giovani migranti, corto documentario,
ISICAST Castiglione di Pepoli, Youngabout International Film Festival 2011 Bologna; 2007: Uno
sguardo attraverso. Diario video degli “Annual courses of digital photography and video” tenuti
a Beirut, Assessorato alla pace, immigrazione e cooperazione internazionale del Comune di
Napoli.
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
Valentina Anzoise
Sociologa, mi occupo in particolare di metodologia della ricerca (in particolare tecniche qualitative
e partecipative), sociologia dell’ambiente e del territorio, studi culturali.
Ho conseguito un Dottorato in Società dell’Informazione presso l’ Università degli Studi di
Milano- Bicocca dove ho svolto attività di ricerca e insegnato all’interno dei corsi di Laurea in
Sociologia e in Scienze del Turismo. Dal 2008 insegno Sociologia dei processi culturali all’Istituto
Europeo di Design di Milano e dal 2012 sono assegnista di ricerca presso lo European Centre
for Living Technology (progetti Emergence by Design e INSITE), dell’Università Ca’ Foscari di
Venezia.
Oltre all’attività accademica sono stata consulente in diversi progetti inerenti la sostenibilità,
gli stili di vita responsabili e i processi di innovazione: Progetto ARCHIMEDES (Achieving Real
CHange with Innovative transport MEasures Demonstrating Energy Savings ) programma Civitas
Plus 7 ° PQ e Comune di Monza; progetto GJUSTI (Green Jobs, Università Scuola Territorio
e Imprese), Fondazione Franceschi e Banca Etica; La Famiglia sostenibile, AgenziaInnova21;
ComeUnOrtopuòFare, Fondazione Idra; Mo.Vi.Te, Fondazione Festari, ecc.
Inoltre, sono nel Board del Visual Sociology Working Group (WG03 ), dell’International
Sociological Association (ISA), e membro del Comitato Scientifico del Master universitario di 1°
livello “Comunicare il Turismo Sostenibile” dell’ Università degli Studi di Milano- Bicocca.
Stefania Sardo
Sono laureata in “Management Internazionale” presso l’Università di Modena e Reggio Emilia,
con focus nello studio dei processi di innovazione e di collaborazione tra imprese nel contesto
del distretto meccanico Modenese. Dal 2009 al 2011 ho collaborato al progetto Officina
Emilia, che promuove la conoscenza attiva del contesto socio-economico e tecnologico locale,
e la questione della riqualificazione delle competenze. Attualmente lavoro presso l’European
Centre for Living Technologies come assegnista di ricerca ai progetti INSITE ed Emergence by
Desing, contribuendo allo sviluppo di una nuova metodologia di valutazione per i processi di
innovazione. Ho partecipato attivamente a diversi progetti come “Sonia, la meccanica delle
donne”, focalizzato sulle condizioni di lavoro e di vita delle donne che sono impegnate nel
distretto meccanico Modenese, “Restart Up!” – che riguarda la riscoperta e il rinnovamento
di competenze tradizionali, rinnovate dall’adozione di moderni modelli imprenditoriali ed il
supporto delle ICT, e Mo.Vi.Te., che si occupa di mobilitare la società civile dell’Alto Vicentino per
una nuova idea di territorio.
Paolo Gurisatti
Economista industriale, imprenditore e agente di sviluppo locale. Sono presidente di STEP srl
(società di ricerca economica e sociale con sede a Vicenza). Opero, da quasi trent’anni, sui temi
dello sviluppo economico locale e dell’innovazione nei distretti e nei cluster di piccola impresa.
Sono stato advisor di imprese, associazioni industriali e istituzioni in diversi paesi del mondo
(Brasile in particolare). Negli ultimi anni sono stato animatore e presidente di Habitech (distretto
tecnologico energia e ambiente con sede a Trento) e ho concorso alla nascita del Green Building
Council Italia. Ho insegnato in numerose università italiane e dal gennaio 2012 collaboro con
ECLT (European Centre for Living Technologies) dell’Università Cà Foscari di Venezia.
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
Bruno Vigilio Turra
Laureato in sociologia a Trento, vivo tra Ferrara e le Dolomiti della Valle di Primiero (TN).
Mi occupo da 20 anni di valutazione, ricerca sociale, consulenza strategica e formazione,
impegni che mi hanno consentito di lavorare in tutta Italia sia con partner pubblici che privati.
Attualmente libero professionista, socio e già segretario nazionale dell’AIV - associazione
Italiana di Valutazione, socio del GBS - gruppo di studio sulla responsabilità sociale, già membro
del COMIUG - associazione che si occupa del miglioramento degli uffici giudiziari, mi sono
interessato di diverse tematiche con una attenzione costante al miglioramento continuo dei
sistemi organizzati, alla responsabilità sociale delle organizzazioni e al tema dello sviluppo
sostenibile con riferimento particolare ai territori di montagna.
http://www.valut-azione.net/chi-siamo/nodi/
Giuseppe Rivello
Scienze della Comunicazione presso l’Università di Salerno, lavora da 5 anni in collaborazione
con aziende ICT nei mercati di Italia, Svizzera e Germania curando soprattutto gli aspetti di
marketing e comunicazione. Promotore di iniziative di innovazione Rurale e sociale nel suo
territorio, tra le altre è co-fondatore del Palio del Grano e del Campdigrano. Collabora nell’ambito
della comunicazione pubblica con enti come il Galcasacastra www.galcasacastra.it. Collabora
con diverse agenzie di marketing e comunicazione per gli aspetti audiovisivi, la più importante
è NinjaMarketing per cui cura l’editing video di www.ninjacademy.it. Background di base nella
progettazione di layout web e video editing, alcuni progetti sono visibili su www.jepis.it e www.
inoutlab.it “Vivo con un piede nel Cilento, uno nel mondo e la testa in rete”
Emilio Di Marzio
è un giovane avvocato e ricercatore universitario in diritto internazionale. È stato consigliere
comunale a Napoli, v.Capogruppo del Partito Democratico e, per il PD, ha rivestito ruoli
di segreteria provinciale di Napoli e regionale campana. Ha sostenuto Gianni Pittella alle
convenzioni ed è stato eletto con Matteo Renzi in Assemblea Nazionale pochi mesi fa. Ha
una cultura riformista, laica, socialista e antiproibizionista e il Partito d’Azione dei primi mesi
dell’Assemblea Costituente è il suo partito ideale. I suoi mentori dichiarati sono Franklin Delano
Roosevelt e Salvador Allende e i suoi riferimenti di cultura politica sono Gobetti e Rosselli. Si
diletta a scrivere poesie, a leggere qualunque cosa gli passi sotto mano e si commuove spesso
al cinema. In compenso sa essere realisticamente cinico in alcuni momenti e sconcertantemente
stupido in altri. È un’esteta assoluto al limite del dandysmo. Adora le orecchiette coi broccoli e
gli gnocchi al sagrantino.
a cura di
conference reader
Giornata Mondiale dell’Acqua 21/22 marzo 2014 Sassinoro (BN)
A Teatro
Io senza gli altri
di e con Francesco Apolloni
Francesco Apolloni con questo monologo si mette totalmente in gioco, coinvolgendo il pubblico
con la grande ironia e il divertimento tipici di tutti suoi lavori. La professione di scrittore, regista
e attore ed il mondo che ci circonda vengono raccontati attraverso la varietà degli incontri e le
esperienze umane e professionali, talvolta serie ma molto più spesso paradossali e tragicomiche.
Il racconto appassionato di un “dietro le quinte” della vita e del mondo dello spettacolo, ma
senza prendersi troppo sul serio. In questo gioco della memoria di un giovane “alla ricerca
del successo”, Apolloni sarà accompagnato dalla cantautrice Francesca De Fazi, una delle
blueswomen più brave e apprezzate che abbiamo in Italia. Così, questo singolare duo, trasforma
lo spettacolo in vera e propria ballata blues, tra esperienze professionali, di vita e di amori.
Associazione Musicale
Città di Sassinoro
La banda musicale nacque a Sassinoro agli inizi del 1900. L’attività della banda si interrompe
durante la seconda guerra mondiale. Dopo la seconda guerra mondiale la direzione è del M°
sassinorese Antonio Lardieri e, negli anni ‘60, ‘70 ed ‘80 del M° Armando Gagliardi, anch’egli
sassinorese fino alla sua scomparsa, avvenuta nella metà degli anni ‘80. Nel 1997 riprende
l’attività musicale per volontà di alcuni giovani musicanti ex allievi del M° Gagliardi. Dall’aprile
del 2003 lo stesso gruppo si costituisce in Associazione “no profit” e svolge la sua attività di
divulgazione della cultura musicale bandistica in Italia ed all’estero, partecipando a gemellaggi
con altre bande e con comunità italiane all’estero (nel settembre 2000 è stata ospitata negli
USA dai connazionali residenti ad Ossining, White Plains (N.Y.) e Waterbury (Connecticut),
nel 2001 e 2002 si ha lo scambio con l’Ass. Mus. “Nazareno Gabrielli di Tolentino (MC), nel
2005 la partecipazione al 1°Raduno interregionale della cultura bandistica di Pescina (AQ) ).
La banda tradizionale da sfilata è costituita da circa 25 elementi con un repertorio costituito
da marce militari, sinfoniche e canzonette. Dal 2002 alcuni componenti hanno inoltre dato vita
alla “Sassindixieland Street Band”, un ottetto di fiati e percussioni con un repertorio dixieland
e swing. Attualmente la Banda musicale tradizionale, la Banda alpini e la Sassindixieland Street
band e la SASSINFUNKY STREET BAND che nel 2013 ha partecipato a diverse manifestazioni
nazionali di artisti di strada (FERRARA BUSKERS FESTIVAL, MONOPOLI STREET BAND), sono
diretti dal Prof. Rocco Di Cicco.
[email protected]
www.tabularasaeventi.net
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 682 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content