close

Enter

Log in using OpenID

(Varese+Vedano21_13-3:Pink societ\340.qxd)

embedDownload
PINK BASKET
TABELLONE PARTITE
INFORMAZIONE SUL FEMMINILE LOMBARDO - 13 marzo 2014
B/VA - VINTO A
CUCCIAGO 51-55
U19 REG./VA - PARTITA
RINVIATA
U17 EL./VA - PARTITA
RINVIATA
U17 REG./VA - PERSO
A S. GABRIELE MI 83-23
U15/NO - PERSO CON
COSTAMASNAGA 51-53
U14/NO - PERSO A
VITTUONE 70-48
CARICA VINCENTE
LUSSO VARESE:
SBANCA CUCCIAGO
E AGGANCIA COMO
Sorrentino al raduno azzurro - U15 sfortunate
B (20a) - Partenza decisiva
CUCCIAGO - VARESE 51-55
CUCCIAGO: Rossi C. 13, Ortelli 8, Turri 2, Sordelli 10, Boscolo,
Longoni 4, Bocciole/ 3, Giannoni, Cappelle/, Gazzola 1, Orsenigo 10, Cordone ne. All. Moro.
VARESE: Manzo, Luise/ 8, Biasion, Gro.o 2, Civanelli, Lovato
27, Bianchi, Tovaglieri 2, Buffoni 11, Fran-ni 5, Franze/. All.
Zano/.
Grazie al successo in trasferta sul campo di Cucciago e alla
contemporanea sconfitta del BFM a Vittuone, se il campionato finisse oggi Varese andrebbe alle finali. Mancano 6 giornate ma la
freccia è verso l’alto, così come il morale dopo il volgere positivo degli eventi delle ultime settimane.
INIZIO FORTE E VIA - È l'avvio a propiziare il referto rosa
che fa il paio con quello ottenuto la settimana prima con Pontevico. Luisetti e due volte Lovato vanno a segno dall'arco dei 6,
75 propiziando il subitaneo allungo della squadra diretta per
l’occasione da Luca Zanotti (squalificata Lilli Ferri); l'attacco è
vivace, con la capitana – già a quota 11 alla prima sirena – come
al solito protagonista (9-19 al 10'). Quando il primo terminale
della formazione ospite rifiata in panchina, tocca a Buffoni e ancora a Luisetti prendersi carico della squadra mentre, sul fronte
opposto, Frantini mette le ganasce alla centrona Sordelli. La forbice continua ad allargarsi, arrivando fino a 13 punti di margine.
In avvio di ripresa, seppur non più precise come prima, le varesine riescono a tenere bene in difesa e a mantenere quasi del tutto
inalterato il vantaggio (+11 al 30'). Sembra abbastanza, ma, al
primo piccolo passaggio a vuoto, Cucciago non si fa pregare e,
con 3 canestri consecutivi, torna a contatto (+5 esterno al 36'). E'
però solo uno spavento temporaneo: a Varese basta riordinare le
idee, giocare tre possessi come si deve e non permettere di far
riavvicinare ulteriormente Rossi e compagne.
IL BORSINO DEL CAMPIONATO
Canegrate: ancora lei. Domina in difesa il big match con Como
e prende un +6 decisivo per la promozione salvo cataclismi.
Usmate: con un break nell’ul-mo quarto emerge indenne dal
terreno minato di Pontevico. Vi,uone: si conferma in crescita
ver-cale stendendo il BFM per il poker di vi.orie. Varese: gran guadagno in classifica staccando di 2 pun- il BFM sesto e agganciando Como
al quarto. S. Ambrogio: vince lo scontro-salvezza con Giussano e raggiunge il plotone a quota 12.
Cucciago: nel ritorno è 1 vinta-6 perse, rischia sempre di più.
BFM: quarta sconfi.a di fila, tu.e di misura; tra penalizzazione e cambio di coach la sorpresa stagionale sta scivolando indietro. Giussano: in trasferta non vince da dicembre.
IL TURNO IN ARRIVO - Nell’o.ava di ritorno non ci sono scontri dire/ né al ver-ce né in coda: da vedere chi riesce a provocare la sorpresa.
Varese, Mariano e Como giocano in casa contro “pericolan-”; insidia Villasanta per Canegrate; Usmate alle prese con la fame di pun- di Cantù.
IN EVIDENZA
LA MITRAGLIA ERA CARICA
- Record stagionale di
punti per Veronica Lovato,
che ha firmato quasi metà
dei punti di Varese nel
colpo a Cucciago. La capitana varesina è ora nettamente prima nella
classifica marcatrici di B,
con 16,3 punti di media.
COLLETTIVO - Susanna Frantini,
con i suoi 5 punti e 10 rimbalzi,
ben rappresenta il lavoro di
utile supporto che la squadra
ha fornito alla vena offensiva
di Lovato. Difesa, rimbalzi, recuperi, canestri quando servivano. Varese ha ritrovato
vittorie, classifica e morale.
L’ANALISI DI COACH FERRI
La chiave - “Sono state due: ad inizio gara la
difesa ha concesso poco alle padrone di casa,
mentre nell'ul-ma parte siamo riuscite a difendere forte negli ul-mi tre possessi decisivi”.
Mi è piaciuto - “Sicuramente mi è molto piaciuto l’approccio iniziale, quello che ci ha permesso di me.ere subito margine tra noi e
Cucciago. Ma ho anche apprezzato la determinazione e l’a.enzione nell’unico momento un
po’ cri-co, quando cioè Cucciago si è rifa.a
so.o; non abbiamo commesso errori come invece ci era successo in passato”.
Non mi è piaciuto - “Ovviamente il momento
di rilassatezza che ci siamo concessi prima che
finisse la gara”.
CLASSIFICA SERIE B (20agior.)
CANEGRATE
MARIANO C.
USMATE
BK COMO**
VARESE
BK FEMM. MI*
VILLASANTA
- Varese 3 sconfitte di fila
- distacco di 4 punti dalla zona-playoff
SITUAZIONE DOPO LA
SETTIMA DI RITORNO* (9/3):
- Varese 2 vittorie di fila
- dentro la zona-playoff con 2 punti di margine
- distacco di 2 punti dal secondo posto
* nel fraempo sono state penalizzate Como e BFM
VITTUONE
CUCCIAGO
PONTEVICO
S. AMBROGIO MI
GIUSSANO
PRO PATRIA B.
CANTÙ
20
12
12
12
12
10
8
** = penalizzata di 4 pun; * = penalizzata di 2 pun
FORMULA: La prima è promossa in A3; dalla seconda alla
quinta vanno alle finali; l’ul-ma retrocede; penul-ma e
terzul-ma disputano i playout per evitare la retrocessione.
(21a) dom 16/3, 18.00
Varese proverà a sfruttare il turno interno
per infilare il terzo successo consecutivo e a
consolidare il proprio piazzamento nella
zona che qualifica alla post-season. Fondamentale fare risultato per guardare alla volata finale con più fiducia. Avversarie le
milanesi del Quartiere Sant'Ambrogio che,
dopo un periodo difficile, stanno strenuamente provando a riemergere dalla zona
caldissima della classifica.
«Il QSA che viene da due successi consecutivi – racconta coach Lilli Ferri - e che probabilmente chiede punti alla gara per
togliersi dalla zona playout. La “bibbia” cestistica è sempre quella: avere il giusto approccio alla gara, prima difendere, poi
attaccare. Fare diventare la difesa il nostro
miglior attacco. La formazione milanese ha
punti nei centimetri della lunga Contu e
nella velocità di Bonanno. Noi dobbiamo
giocare quaranta minuti al meglio, d'insieme, producendo gioco. All’appello non
siamo ancora tutti presenti ma ci stiamo lavorando».
BASKET FEMM. VARESE ‘95
5
6
7
8
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
Giada MANZO
Giulia LUISETTI
Alice BIASION
Mar+na GROTTO
Elisa CIVANELLI
Veronica LOVATO (cap.)
Carola BIANCHI
Mar+na BRUSADIN
Giulia ELLI
Luna TOVAGLIERI
Alice BUFFONI
Chiara ELLI
Susanna FRANTINI
Valen+na FRANZETTI
Ilaria MALERBA
‘79
’89
‘97
‘89
‘95
‘84
‘92
’83
‘95
‘84
‘80
‘95
’86
‘88
‘97
1.65
1.80
1.65
1.70
1.78
1.73
1.70
1.81
play
gua.-ala
play
play-gua.
gua.-ala
gua.-ala
guardia
ala-pivot
1.72 gua.-ala
1.80 ala-pivot
1.75 ala
1.85 pivot
1.69 guardia
All. Lilli Ferri - Vice Luca Zano
RIBALTONE IN 2 GIORNATE !
SITUAZIONE DOPO LA
QUINTA DI RITORNO (23/2):
34
28
28
26
26
24
22
Q. S. AMBROGIO MILANO
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
17
19
20
Camilla TANDOI
Federica CECCO
Giulia MICCOLI
Manuela BONANNO
Roberta ROSAIA
Maria PREGNOLATO
Arianna BIAGETTI
Mar+na BORGHI
Paola DEBATTISTA
Silvia FRASSON
Miriana FRANCIONE
Ma+lde MANTOVANI
Michela MASSI
Lisa BERNINI
Paola CONTU
’96
90
’93
’90
’91
’88
’90
’90
’62
’95
’93
’91
’92
’92
’89
1.70
1.76
1.60
1.65
1.77
1.75
1.72
1.65
1.78
1.68
1.77
1.67
1.78
1.73
1.83
All. Riccardo Vianello
play-gua.
ala
guardia
guardia
ala-pivot
ala
ala
play
ala-pivot
guardia
ala-pivot
play
pivot
ala
pivot
PINK BASKET
www.pallacanestrofemminilevarese.com, www.novabasket.org
Facebook: Pallacanestro Femminile Varese, NOVA BASKET
U15 EL./NO - L’urlo si spegne sul ferro
U17 EL./VA - Sorrentino, debutto azzurro
NO.VA. VEDANO - COSTAMASNAGA 51-53 (29-30)
Momento importante per il vivaio di Varese & Vedano, e
soprattutto per Francesca Sorrentino: la giocatrice classe ‘98 cresciuta
alla No.Va. e quest’anno in maglia varesina U17, ha partecipato dal 9
all’11 marzo, a Castel S. Pietro (Bologna), al raduno delle Nazionali
Under 16 e Under 17, che stanno lavorando in vista dei grandi
appuntamenti dell’estate, rispettivamente Europei e Mondiali.
Sorrentino era una debuttante assoluta in azzurro: “È entrata nel
giro su segnalazione della sua allenatrice - racconta il commissario
tecnico Giovanni Lucchesi - e perché è nostro dovere esplorare il
più possibile quello che il territorio offre, anche all’interno di
realtà finora meno visibili sotto i riflettori. I raduni durante l’anno
sono ideali per testare nomi nuovi. La ragazza, in questi 3 giorni,
ha fatto un buon lavoro, tenendo conto che non aveva esperienza
a questi livelli; ha cercato di superare i suoi limiti, e sicuramente la
sua efficacia è stata maggiore in partita che in allenamento”.
Queste invece le impressioni ‘al volo’ di Francesca: “Una
bellissima esperienza che mi ha fatto capire che devo migliorare
ancora tanto soprattutto dal punto di vista fisico. Ho trovato un
ambiente positivo e compagne simpatiche”.
VARESE: Berengan, Sterzi 2, Lanzani 22, Bonaria ne, Brusa ne, Amato 20, Monaco
2, Baldini 2, Randisi 2, Stucche/. All. Bo/.
Ancora sfortunata la formazione Under 15. Le ragazze di Mattia
Botti rimangono attaccate al match per tutti i 40' regolamentari
ma non riescono a sorpassare proprio sull'ultimo tiro, una tripla
di Lanzani che il ferro sputa quando ha già dato l'illusione del
“gol-partita”. Costa parte forte e, colpendo con grande costanza
in attacco, alla prima sirena è avanti 15-22. Una volta registrata
la difesa, però, Vedano riesce a ricucire e, grazie ad Amato e
Lanzani, ad andare al riposo lungo con appena una lunghezza
da recuperare. Nuovo minibreak ospite (+6 esterno al 30'), nuovo
riavvicinamento nel corso del periodo conclusivo. Le padrone di
LANZANI, 22 punti
casa riescono addirittura a mettere il naso avanti al 38' ma la
volata sorride alla formazione avversaria.
IL CAMPIONATO Nella terza giornata della seconda fase, rinvio per il Geas, mentre
avevano già giocato S. Gabriele e Biassono. CLASSIFICA: Biassono 24; Geas* 22; Costa
IL CAMPIONATO Rinviata al 1° aprile la prevista sfida di Varese con Costa;
14; S. Gabriele 10; Vedano 4; Bollate 2. (Costa ha 1 par-ta in più). PROSSIMA PARriposava
la Pro Patria mentre l’altra rivale del team di Ferri, il S. Gabriele, ha
TITA: Geas-No.Va, sabato 15: non è l’occasione migliore per tornare a vincere.
perso col Geas.. CLASSIFICA: Geas* 22; Biassono 20; Varese**, Pro Patria
16; S. Gabriele 14; Mi Stars 10; Costa, Bergamo* 6; Lodi* 4. PROSSIMA
PARTITA: Geas-Varese, giovedì 20: recupero con la capolista, arduo ma
non è lì che ci si gioca la stagione.
U14/NO - Impatto con la capolista
VITTUONE - NO.VA. VEDANO 70-48 (41-21)
VARESE: Sonzini A.5, Croci, Dal Magro 8, Travaglini 3, Fontanel, Sanese 2, Sonzini I.
4, Amato 16, Muraca 10, Ghielmi, Martarelli. All. Triacca.
Partita orgogliosa quella disputata dalla formazione Under 14, alle prese con
un’avversaria di livello superiore. Il team di Andrea Triacca è fortemente
rimaneggiato a causa dei “weekend fuori porta” che riducono all'osso il roster a
disposizione del tecnico varesino. Sono così ben sette le 2001 schierate in campo
nell'impegno con Vittuone. L'ottimo impatto di Amato e Muraca permette di
giocare alla pari il primo periodo; ma il black-out del secondo quarto - appena 4
punti segnati a fronte di 23 subiti – indirizza irrimediabilmente la gara. Vedano
gioca una ripresa tutt'altro che rinunciataria (in evidenza la grinta di capitan
Magro e l'energia a rimbalzo di Travaglini), ma la capolista Baskettiamo non fa
sconti e conduce vittoriosamente in porto la gara.
SORRENTINO indicata dalla freccia nel gruppone delle nazionali U16-U17 al raduno.
IL CAMPIONATO Nella terza di ritorno, a segno S. Gabriele, Milano Stars e S. Vi.ore: la
o.Va. deve rimontare sulla zona-qualificazione. CLASSIFICA (prime pos.): Vi.uone 28; S. Gabriele 24; Milano Stars 20; S. Vi.ore 18; Vedano 16; Tradate, Vismara Mi 12. - PROSSIMA
PARTITA: Vismara-NoVa, domenica 16: trasferta insidiosa da superare per stare in corsa.
IL PUNTO UNDER 19 REG. - Nell’unica par-ta giocata nello scorso
weekend, Biassono ha vinto facile con Bollate (72-42). In se/mana,
colpo di Costa a Milano. CLASSIFICA: Biassono 22; Geas* 20; Costamasnaga 12; S. Gabriele 10; Vedano* 4; Bollate 2. (* = 1 gara in meno).
PROSSIMA PARTITA: S. Gabriele-NoVa, sabato 1/3: l’occasione c’è.
U17 REG./VA - Stavolta poco da salvare
PINK LEAGUE / LE MIGLIORI DELL’ANNO
S. GABRIELE MI VARESE 83-23 (49-10)
VARESE: Sacchet, Sardisco,
Tenconi N., Vedani 2, Novello
8, Daniele 2, Costa 2, Talamona, Verde, Zamuner 2, Tenconi V. 7, Previdi. All. Zano/.
Le U17 regionali nulla possono contro un San
Gabriele più attrezzato. La differenza espressa
dal tabellone a fine partita rispecchia quanto
visto in campo, con le milanesi che fanno da
subito l'andatura; in avvio nemmeno i tentativi
di Vanessa Tenconi servono a rendere meno
amaro uno scarto che si fa da subito consistente
(22-6 al 10'). Le padrone di casa spingono
costantemente sull'acceleratore, lasciando solo
le briciole alle ragazze di Luca Zanotti.
Lovato si riavvicina al 2° posto
IL PODIO: 1 V. Schieppati (Carugate)
media 20,6 - 2 G. Arturi (Geas) 19,8 - 3
V. Lovato (Varese) 19,6.
PER VARESE: 25 M. Brusadin 12,1 - 30 A.
Buffoni 10,5 - 36 G. Luise- 9,2 - 46 L. Tovaglieri 7,9 - 48 S. Fran+ni 7,7 - 52 M.
Gro,o 7,1 - 60 G. Manzo 6,8.
REGOLE - Le oltre 110 giocatrici
delle 8 prime squadre di “Pink
Basket” vengono classificate in
base al seguente criterio: per
l’A2 e l’A3, la media stagionale
della valutazione; per la B, la
media stagionale dei pun- segna-. Ogni par-ta vinta dà un
bonus di 5 pun- da sommare
alla valutazione (o ai pun- segna-) di giornata.
Partecipano alla terza stagione di Pink Basket: Btf ‘92 Cantù - Carugate - Costamasnaga - Geas Sesto S.G. - Sanga Milano - Usmate - Varese ‘95 con Nord Varese Vedano - Baskettiamo Vittuone.
Hanno scri,o su questo bolle-no: Manuel Beck, Giovanni Ferrario - La produzione completa è su: pink-basket.blogspot.it
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 557 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content