close

Enter

Log in using OpenID

20140206 Riassetto CG 2014

embedDownload
Strettamente riservato
Riassetto Capogruppo 2014:
Presentazione OO.SS.
Area Organizzazione
Siena, Febbraio 2014
Linee guida del riassetto organizzativo e benefici attesi
Linee guida
 Assicurare il presidio diretto dell’ AD/DG delle funzioni di business
 Garantire il coordinamento e l’omogeneità nelle attività di governo e indirizzo
degli ambiti Finanza e Operations
 Assicurare la gestione del capitale Umano integrata con la funzione
organizzazione e con la Comunicazione interna ed esterna
Benefici attesi
 Rafforzamento delle funzioni commerciali
 Presidio integrato e coordinato delle funzioni di governo e supporto
 Semplificazione della struttura per massimizzare l’efficacia di governo e
risolvere alcune debolezze organizzative dell’attuale assetto
© 2013 Montepaschi. All rights reserved.
2
Principali cambiamenti
FUNZIONI DI BUSINESS

Trasformazione della Direzione Crediti in Vice Direzione Generale Crediti per garantire la
focalizzazione ottimale sulla tematica strategica

Eliminazione della Vice Direzione Generale Commerciale e contemporanea creazione della Direzione Retail e
Rete e della Direzione Corporate e Investment Banking (entrambe a diretto riporto dell’AD/DG) al fine di
specializzare la gestione strategica dell’attività commerciale della Banca rispettivamente per i segmenti di
clientela Retail e private da un alto e Corporate dall’altro

Attribuzione alla Direzione Retail e Rete delle responsabilità
• di governo delle attività commerciali della clientela Retail e Private
• di presidio ed innovazione dei canali distributivi
• di coordinamento esecutivo dall’attività commerciale delle Aree Territoriali
per tutti i segmenti di clientela (Retail, Private e Corporate)
Riportano alla Direzione Retail e Rete le società Consum.it, MPS Fiduciaria e
Microcredito di Solidarietà

Attribuzione alla Direzione Corporate e Investment Banking delle responsabilità
• di governo delle attività commerciali della clientela Corporate
• commerciale sui Grandi Gruppi
• di indirizzo commerciale delle attività internazionali del Gruppo
• di valutazione delle opportunità di operazioni di Private Equity
Riportano alla Direzione Corporate e Investment Banking le società MPS Leasing e factoring, MPS Capital
Services, Magazzini Generali

Trasferimento del Servizio Promozione Finanziaria a diretto riporto dell’Area Sviluppo Banca On Line
© 2013 Montepaschi. All rights reserved.
La Direzione Retail e Rete,
in coordinamento con la
Direzione Corporate e
Investment Banking ,
sarà responsabile della
progettazione delle azioni
commerciali anche per il
segmento Corporate
3
Principali cambiamenti
FUNZIONI DI GOVERNO, CONTROLLO E SUPPORTO AL BUSINESS

Creazione della Vice Direzione Generale Finanza e Operations, a diretto riporto dell’AD/DG a cui viene attribuita
la responsabilità di coordinamento
• della Direzione Chief Financial Officer
• della Direzione Chief Operation Officer
per garantire maggiore focalizzazione e linee guida omeogenee per le attività di governo e controllo degli ambiti
Amministrazione, Finanza e Controllo e Operations

Creazione della Direzione Risorse Umane, Organizzazione e Comunicazione, a diretto riporto dell’AD/DG, per
garantire una gestione integrata ed efficace del capitale umano, degli assetti organizzativi aziendali e della
comunicazione interna ed esterna con conseguente trasferimento a questa direzione dell’ Area Organizzazione
(enucleata dalla Direzione Chief Operation Officer) e dell’Area Comunicazione
© 2013 Montepaschi. All rights reserved.
4
Organigramma AS-IS
Consiglio di Amministrazione
Area Revisione Interna
Amministratore Delegato/Direttore
Generale
Area Comunicazione
Direzione
Crediti
Direzione Rischi
Area Servizi Specialistici
del Credito
Area Risk Management
Area Gestione Credito
Problematico
Area Compliance
Area Erogazione e
Qualità del Credito
Area
Legale e Societario
Area Segreteria Generale
Area Sviluppo Banca On
Line
Direzione Risorse
Umane e
Comunicazione
Interna
Direzione Chief
Operating Officer
Vice Direzione
Generale
Commerciale
Area
Estero
Area
Grandi Gruppi
Area Recupero Crediti
Area Retail
Area Private Banking
Direzione Rete
Direzione Chief
Financial Officer
Area Business
Transformation, Demand
& Cost Management
Area Pianificazione
Area Organizzazione
Area Research e Investor
Relations
Area Sicurezza Integrata
Area Partecipazioni e
M&A
Area
Gestione Patrimonio
Immobiliare
Area Amministrazione e
Bilancio
Area
Servizi Specialistici per il
Business
Area Finanza, Tesoreria e
Capital Management
Area Corporate
Aree Territoriali
Aree Territoriali
Aree Territoriali
© 2013 Montepaschi. All rights reserved.
5
Organigramma TO-BE
Consiglio di Amministrazione
Area Revisione Interna
Amministratore Delegato/Direttore
Generale
Area Segreteria Generale
Direzione Risorse
Umane,
Organizzazione e
Comunicazione
Area Comunicazione
Area
Legale e Societario
Area Sviluppo Banca On
Line
Direzione Rischi
Area Organizzazione
Area Risk Management
Vice Direzione
Generale Finanza e
Operations
Vice Direzione
Generale
Crediti
Area Servizi Specialistici
del Credito
Area Gestione Credito
Problematico
Area Erogazione e
Qualità del Credito
Area Compliance
Direzione Retail e
Rete
Area Marketing
Strategico e Prodotti
Retail
Servizio Monitoraggio
Commerciale e Qualità
Servizio Marketing
Operativo Retail
Servizio Marketing
Operativo Corporate
Area Private Banking
Area Presidio e
Innovazione Canali
Area Recupero Crediti
Direzione
Corporate e
Investment Banking
Area
Grandi Gruppi
Direzione Chief
Operating Officer
Area Business
Transformation, Demand
& Cost Management
Area
Estero
Area Sicurezza Integrata
Area Marketing
Strategico e Prodotti
Corporate
Area
Gestione Patrimonio
Immobiliare
Aree Territoriali
Aree Territoriali
Area
Servizi Specialistici per il
Business
Direzione Chief
Financial Officer
Area Pianificazione
Area Research e Investor
Relations
Area Partecipazioni e
M&A
Area Amministrazione e
Bilancio
Aree Territoriali
© 2013 Montepaschi. All rights reserved.
Area Finanza, Tesoreria e
Capital Management
6
Percorso di targeting
Il roll out avverrà in 2 step
STEP 2
TARGET
Assetto organizzativo
di dettaglio
STEP 1


“go live” strutture di primo livello
aggiornamento principali Comitati e poteri delegati




“go live” delle strutture dal secondo al quarto
livello,
definizione puntuale di assetti, processi e
dimensionamenti
definizione nuovi incarichi di responsabilità.
Benefici Attesi
Step 1: mettere immediatamente i primi livelli di riporto in condizione di operare a nuovo e ragionare con maggior
profondità sugli assetti alle loro dipendenze;
Step 2: completare la manovra organizzativa ed effettuare il definitivo roll-out
© 2013 Montepaschi. All rights reserved.
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
655 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content