close

Enter

Log in using OpenID

articolo - Azienda ULSS 21

embedDownload
Basso Veronese 31
L'ARENA
Mercoledì 2 Aprile 2014
ULSS21. Complicatopareggiare iconti.Intanto moltefamiglietengonoglianziani acasa pergli alti costidella degenza
Casediriposo, nellaBassa
situazioneda allarme rosso
Lacasadi riposo diLegnago
Lacasadi riposo «DeBattisti» diCerea
cente passato hanno dovuto affrontare problemi legati alla
mancata occupazione dei posti disponibili ma che ora stanno completando una ridefinizione volta a puntare in maniera decisa verso l'assistenza ai
casi più gravi. D'altronde, co-
me conferma il sindaco Luca
Bersan, anche nell'unica casa
di riposo ancora comunale della Bassa i posti vuoti difficilmente mancano.
Segno di un servizio che sicuramente subisce le conseguenze dei tempi. •
Sì viaggiare
www.dallaioviaggi.it
Noleggio con autista
viaggiare2
Tante nuove proposte
per un meritato relax
di Dall’Aio Sergio & C.
Irene Viaggi di Carraro Irene
Via Provinciale 69
Vago di Lavagno (VR)
Tel. 045 982699
[email protected]
GITA AL LAGO D’ORTA
GITA CON IL TRENINO DEL SACRO MONTE
VISITA DELL’ISOLA DI SAN GIULIO
E DELL’ANTICA BASILICA.
BUS DA CALDIERO, LAVAGNO, SAN MARTINO B.A.
E VERONA.
ACCOMPAGNATRICE DELL’AGENZIA
ULTIMI POSTI!
BUS DA CALDIERO, VAGO DI LAVAGNO,
SAN MARTINO B.A. E VERONA
ACCOMPAGNATRICE DELL’AGENZIA
TUTTE LE VISITE GUIDATE
Salizzole (Verona) - Via Isolana, 34
Tel. 045.695.4021 - Cell. 335 7051812 - 335 5728218
[email protected]
VIAGGIO DI GRUPPO!!!
LA PARROCCHIA DI SANTA LUCIA EXTRA
in collaborazione con la PARTICOLAR VIAGGI organizza VIAGGIO in
ARMENIA-LA CULLA DELLA CRISTIANITÀ
03 AGOSTO 2014 da VERONA con VOLO di LINEA TRASFERIMENTI per AEREOPORTO COMPRESI
SPECIALE TOUR OLANDA E FIANDRE
SOLO € 990
ACCOMPAGNATORE DA VERONA FORMULA SPECIALE “TUTTO COMPRESO”
TUTTI GLI INGRESSI - BEVANDE AI PASTI - MANCE (obbligatorie) & ASSICURAZIONE
INFORMAZIONI DETTAGLIATE IN AGENZIA
2-9 MAGGIO CON ACCOMPAGNATORE DELL’AGENZIA
BUS DA LAVAGNO, VERONA E PESCANTINA
HOTEL 3 STELLE SUPERIOR - PENSIONE COMPLETA+BEV.
STRASBURGO-DELFT-L’AIA-I TULIPANI DI KEUKENHOFAMSTERDAM-LA GRANDE DIGA-VOLENDAM-COLONIA
SIAMO A VOSTRA DISPOSIZIONE DAL LUNEDI AL SABATO
09.00-12.30 / 15.30-19.30
Per problemi di orario o per la Vostra privacy riceviamo su
appuntamento anche fuori dagli orari di apertura
ESTATE 2014!!! SPECIALE PRENOTAZIONI ANTICIPATE!
di Valeria Malvezzi e Nicola Ridolfi
VERONA - S. Lucia - Via Mantovana, 3
Tel. 045 951211
e-mail: [email protected]
Speciale Pasqua 2014
DEL DOPOLAVORO FERROVIARIO DI VERONA
dal 1970
specializzati
in viaggi
di gruppo
in pullman
italia / europa
AUTO D’EPOCA e MODERNE per
CERIMONIE e MATRIMONI
GITA DI PASQUETTA
I NOSTRI VIAGGI DI GRUPPO :
29/03: CULATELLO DI ZIBELLO E CRUDO DI PARMA
06/04: BELLUNO E PEDAVENA
21/04: PASQUETTA AL LAGO D’ORTA
18/05: GENOVA E L’ACQUARIO
23-29/05: NEW YORK
7-8 GIUGNO: LIVIGNO, ST MORITZ
E TRENINO ROSSO DEL BERNINA
28-29/06: LUCERNA E PILATUS KULM
20-29/07: POSTALE DEI FIORDI
15/08: BERNINA EXPRESS
16-17/08: ROMA
28/09: GRADO E SAN CANZIANO
7-11/11: BERLINO E
I 25 ANNI DELLA CADUTA DEL MURO
Cambionelconsiglio di
amministrazionedell'Ipab
«VillaGrassiPerosini». L'unica
donnachenefaceva parte,
CarlaMomi, si è dimessa.Cosìil
sindacoArrigoConti ha firmato
ilbando diselezionedinuovi
aspirantiamministratori.
Standoal presidenteStefano
Mattiolole dimissioninonsono
dovute adivergenze o
polemiche.«Momiha preso
attochel'Ipab affrontaun
periodocomplesso incui
purtroppoci sonoproblemi da
risolvere piùche coseda fare
perla comunità»,spiega. Un
passoindietro cheevidenzia
comele criticitàa Villa Grassi
Perosininonmanchino.
L'attualecda, incarica da pochi
mesi,ha subito apertouna
questionecon laprecedente
presidenteDeborahMarzotto
-arrivandoa fareunesposto
peruna consulenzache
secondoMattioloe compagni
sarebbeillegittima ma cheper
Marzottoè regolare - e orasta
verificando la
«privatizzazione» della casadi
riposo.Ovvero la cessionea
unacooperativadiMantova del
serviziodiassistenzaagli
anzianiper un lungoperiodo in
cambiodella costruzionedel
nuovo ospizio.Unpassaggio
avvenutoperchénonc'erano
soldiper sistemare lavecchia
casadiriposoma cheper la
nuova amministrazione
dell'Ipabmerita diessere
indagato,per i pochibenefici
portati. LU.FI.
La prevenzione delle cause del
cyber-bullismo val bene una
settimana di incontri destinati ai ragazzi come ai loro genitori. Questo è quello che accadrà questa settimana alle scuole medie di Cologna, dove, in
parte anche casualmente, si
concentreranno una serie di
appuntamenti, tutti volti a dare una migliore opportunità
di conoscenza dei mezzi e dei
modi che vengono utilizzati
per creare forme di costrizione, spesso solo psicologica, di
ragazzi e ragazze.
«Situazioni che», come spiega il direttore dell'istituto comprensivo di Cologna Giuseppe
Pizzighella, «si manifestano
anche nel Colognese, anche se
finora senza le tragiche conseguenze che hanno avuto da altre parti».
Proprio per evitare che ci siano adolescenti che siano oggetto di angherie «telematiche»,
la scuola, in collaborazione
con i comitati dei genitori e
con alcune associazioni, ha deciso di programmare degli approfondimenti. Per questa settimana sono infatti in programma vari appuntamenti.
Nelle classi seconde sono previsti confronti con Carlo Meneghetti, insegnante delle superiori che si occupa di queste tematiche da tempo, mentre
agenti della polizia postale incontreranno gli allievi delle
terze. Giovedì alle 20.30, all'
ex-filanda di via Chioggiano,
dei pericoli del virtuale parlerà invece ai genitori il professor Pietro Lombardo. • LU.FI.
s.r.l.
VIA XX SETTEMBRE, 17 - VERONA
TEL. 045.596.733 - FAX 045.590.473
L’agenzia del Dopolavoro Ferroviario di Verona
è aperta a tutti, ferrovieri e non, ed è anche abilitata
alla prevendita biglietti Stagione Lirica, spettacoli e
concerti in Arena, Estate Teatrale al Teatro Romano
ed altri eventi del panorama nazionale
Praga Express
Vienna Express
Budapest Express
Praga e Budapest
Parigi, Versailles e Fontainebleau
I Castelli della Loira
Alsazia: Strasburgo e Colmar
Barcellona
Good Morning Londra
Berlino Express
Monaco e Castelli di Baviera
Cracovia Special
Roma Capitale
Tour della Sicilia
IA17468
La situazione delle case di riposo della Bassa è da allarme rosso. La crisi economica più feroce degli ultimi cento anni e la
situazione organizzativa e normativa attuali, dicono che le
strutture che da due anni sono
diventate Centri servizio anziani stanno vivendo un momento decisamente difficile.
A confermarlo è Raffaele
Grottola, direttore dei Servizi
sociali e della Funzione territoriale dell'Asl 21. «Nel nostro
territorio», spiega, «sono attive strutture che in parte sono
pubbliche e in parte private
ma tutte stanno affrontando
un momento piuttosto difficile». Colui che ha il compito di
coordinare il lavoro delle case
di riposo non fa mistero delle
criticità che devono affrontare
le strutture presenti nella Bassa. Che rischiano di dover rinunciare ai propositi di ampliamento che avevano messo
in programma negli scorsi anni. Se la programmazione regionale attuale prevede che le
sedici strutture esistenti nel
territorio della 21 (sono quelle
presenti a Bovolone, Castagnaro, Cerea, Gazzo, Isola Rizza,
Legnago, Minerbe, Nogara,
Oppeano, Sanguinetto, San
Pietro di Morubio, Villabartolomea, Zevio e le tre a Ronco)
abbiano complessivamente
1064 posti letto, la previsione
è che quel numero possa essere incrementato entro la fine
del 2015 sino a 1288.
«Una possibilità prevista sulla base di progetti che erano
stati presentati tempo fa», ammette però il medico. «Adesso
infatti la situazione è ben diversa, tanto che invece di ingrandirsi le varie strutture devono pensare a come riuscire
a pareggiare i conti».
Complice la crisi, ma a causa
anche del fatto che i costi di degenza sono decisamente ingenti, adesso chi ha a casa una
persona che potrebbe essere ricoverata in casa di riposo è costretto a pensare seriamente a
quello che gli conviene fare.
«Dei 1064 posti attuali 778
vengono finanziati per poco
meno del 50 per cento dalla Regione, con quello che in gergo
si chiama impegnativa», continua Grottola. A fronte del costo di degenza, che va da 100 a
Cambio
alvertice
dell’Ipab
Cyber-bullismo
Incontri
perfare
prevenzione
18 e 19 aprile da ! 449
18 e 19 aprile da ! 529
18 e 19 aprile da ! 429
17 aprile da ! 679
17 e 18 aprile da ! 689
17 e 18 aprile da ! 699
18 e 19 aprile da ! 499
17 e 18 aprile da ! 649
16 aprile da ! 1.249
17 e 18 aprile da ! 589
18 aprile da ! 499
17 aprile da ! 669
18 e 19 aprile da ! 499
16 aprile da ! 969
Praga Special
Vienna e Salisburgo Special
Budapest Special
Vienna e Budapest
Parigi e i Castelli della Loira
Normandia
Terre di Provenza
Barcellona, Valencia e Madrid
Amsterdam e l’Olanda
Berlino, Monaco e Dresda
Foresta Nera, Alsazia e Svizzera
Zara, Trogir, Spalato e Dubrovnik
Napoli, Pompei, Capri e Amalfi
SCONTI per FAMIGLIE & RAGAZZI fino ai 18 ANNI GRATIS!!! DA NOI IL GIUSTO PREZZO CHE CERCHI!
PER LA VOSTRA PRIVACY SI RICEVE SU APPUNTAMENTO ANCHE FUORI DAGLI ORARI DI UFFICIO
IN PROGRAMMAZIONE ESTATE 2015
VIAGGIO DI GRUPPO STATI UNITI CON ACCOMPAGNATORE DA VERONA!!!
17 e 18 aprile da ! 559
17 e 18 aprile da ! 649
17 e 18 aprile da ! 529
17 aprile da ! 689
17 aprile da ! 849
17 aprile da ! 829
17 e 18 aprile da ! 689
16 aprile da ! 999
17 aprile da ! 799
17 aprile da ! 729
17 e 18 aprile da ! 629
17 aprile da ! 689
17 e 18 aprile da ! 649
HOTEL Regina Palace***
Ischia Porto (NA) - dal 06 al 13 aprile 2014
Quota ! 495,00 (viaggio in bus GT)
Albergo Casa Alpina di Dobbiaco (Bz)
Alta Pusteria (mt. 1240) - “nuova gestione diretta”
Prenotate da noi le vostre vacanze invernali ed i soggiorni estivi
È uscito il catalogo dei soggiorni 2014,
venite a ritirarlo in agenzia
IA13461
Luca Fiorin
115 euro al giorno, da Venezia
ne arrivano circa 50. Questo
però vale solo per 778 dei posti
disponibili. «Così», ammette
il direttore dei servizi sociali,
«più di qualcuno pensa ad arrangiarsi assumendo delle badanti e, alla fine, nelle strutture ci si trova a fare i conti con
un'occupazione dei posti che è
inferiore in percentuali che
vanno dal 15 al 20 per cento rispetto alla disponibilità».
E, siccome i centri per anziani viaggiano normalmente in
regime di pareggio fra entrate
ed uscite, questo si traduce in
un'inevitabile difficoltà a pareggiare i conti.
Una situazione, questa, che è
stata pubblicamente denunciata dal presidente della casa
di riposo di Legnago Roberto
Groppello. Il quale, come tutti
i suoi colleghi e come la stessa
Asl, si trova nella necessità di
pensare a servizi aggiuntivi,
che possano garantire entrate
tali da poter far pareggiare i
conti.
Come accade, ad esempio, alla Casa De Battisti di Cerea,
che è la struttura più grande
dell'intera Ulss. «Il nostro è
un momento sostanzialmente
felice», conferma la direttrice
Federica Boscaro, «grazie alla
specializzazione nell'assistenza ai malati di Alzheimer e all'
attivazione di un progetto specifico per questa patologia
dell'Asl». E anche alla fondazione «Marcello Zanetti» di
Oppeano spiegano che nel re-
Albaredo
IA17461
Grottola:«Lenostre strutture
stannoaffrontandoun momento
criticoche renderàdifficili
ivariprogettidiampliamento»
COLOGNA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 818 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content