close

Enter

Log in using OpenID

92022980921 Ascensione del Signore

embedDownload
AGENDA PARROCCHIALE
Martedì 3
Ore 17.00
Accoglienza delle reliquie di San Giovanni Paolo II
18.30 : S.Rosario
19.00 : S.Messa
20.00 : Veglia di Preghiera
Ascensione del Signore
Chiamati a guardare in alto
17.00 : Ritiro con i catechisti
19.00 : S.Messa
20.00 : Veglia di Pentecoste
“In alto”. “Nei cieli”. La Bibbia usa spesso queste locuzioni per indicare il mondo di Dio, le realtà benefiche e spirituali, contrapposte
al “basso” degli Inferi, del male, delle malattie. Nell’immaginario
degli antichi tutto poteva essere diviso fra alto e basso. Così
l’incontro fra Dio e l’uomo era pensato svilupparsi su un piano
verticale: Dio scende dal cielo per incontrare l’uomo e questo
“ascende” a Dio a conclusione del suo cammino terreno.
Non fa eccezione lo stesso Gesù, che oggi ricordiamo nel suo saluto
terreno finale ai discepoli.
UFFICIO PARROCCHIALE 070 941565 (Salvo imprevisti)
Mattino dalle 09,00 alle 11,00 eccetto il Giovedì Sera dalle 17,00 alle 19,00
Dal Vangelo secondo Giovanni ( Mt 28,16-20 )
Venerdì 6
Ore 18 : ADORAZIONE EUCARISTICA in onore del Sacro Cuore
Sabato 7
Dalle ore 20 : Nona edizione della festa dei Popoli
Da domenica 8 Giugno sarà celebrata la S. Messa alle 10 ( anziché 9.30 e 11 )
Domenica 8 Giugno
CENTRO D’ASCOLTO - via Roma 16 - Tel. 3280881043
Per la prevenzione e il recupero delle tossicodipendenze e dei disagi giovanili
Lunedì dalle ore 09.30 alle 13.00 - Martedì dalle ore 15.30 alle 19.00 –
Giovedì dalle ore 11.00 —13.00
SPORTELLO DELLA SOLIDARIETÀ - CARITAS - via Roma 16
Lunedì dalle ore 15 alle 17
Martedì dalle ore 09 alle 11: accettazione vestiario
Mercoledì dalle ore 16 alle ore 18: accettazione vestiario
Giovedì dalle ore 09 alle ore 11 consegna vestiario
PATRONATO ACLI -via Roma 16-Lunedì e Giovedì dalle 17 alle 20
Pratiche previdenziali e assistenziali (INPS)
CAF –MCL - Movimento Cristiano Lavoratori via Roma 16- Mercoledì dalle 10 alle 12
Puoi contribuire con il 5 X mille
Per le opere dell’Oratorio S. Pietro — Assemini
basta scrivere il numero di C.F.
nell’apposito spazio dedicato nella denuncia dei redditi
92022980921
In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul
monte che Gesù aveva loro indicato.
Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù
si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra.
Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli
nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato.
Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».
Preghiera prima del pranzo domenicale
Gesù, donaci ancora il dono di una fede forte, capace di
riconoscerti presente in mezzo a noi, anche dopo la tua ascensione al cielo. Ti preghiamo dai il pane a chi ha fame e
fame di giustizia a chi ha il pane. Amen
Preghiera per la settimana
DAMMI, SIGNORE, UN’ALA DI RISERVA
Voglio ringraziarti, Signore, per il dono della vita.
Ho letto da qualche parte
che gli uomini sono angeli con un’ala soltanto:
possono volare solo rimanendo abbracciati.
A volte nei momenti di confidenza oso pensare, Signore,
che anche Tu abbia un’ala soltanto, l’altra la tieni nascosta...
forse per farmi capire che Tu non vuoi volare senza me.
Per questo mi hai dato la vita,
perché io fossi tuo compagno di volo.
Insegnami allora a librarmi con Te
perché vivere non è trascinare la vita,
non è strapparla, non è rosicchiarla:
vivere è abbandonarsi
come un gabbiano all’ebbrezza del vento;
vivere è assaporare l’avventura della libertà,
vivere è stendere l’ala, l’unica ala
con la fiducia di chi sa di avere nel volo
un partner grande come Te.
Ma non basta saper volare con Te, Signore:
Tu mi hai dato il compito
di abbracciare anche il fratello, e aiutarlo a volare.
Ti chiedo perdono per ogni peccato contro la vita
e per tutte le ali che non ho aiutato a distendersi.
Non farmi lasciare il prossimo nel vestibolo malinconico della vita
dove si tira a campare, dove si vegeta solo.
Non farmi più passare indifferente
davanti al fratello che è rimasto con l’ala, l’unica ala,
inesorabilmente impigliata nella rete della miseria e della solitudine
e si è ormai persuaso di non essere più degno di volare con Te:
soprattutto per questo fratello sfortunato
dammi, o Signore, un’ala di riserva.
(Mons. Tonino Bello)
ASCENSIONE DEL
SIGNORE (s)
At 1,1-11; Sal 46 (47); Ef
1,17-23; Mt 28,16-20
1
7.30
popolo
8.30
Efisia, Agostino, Rita, Laura
DOMENICA
LO Prop
9.30
Mameli Giuseppe
(Settima settimana del
Tempo Pasquale) (mf)
Ss. Marcellino e Pietro
At 19,1-8; Sal 67 (68); Gv
16,29-33
S. Carlo Lwanga e
compani (m)
At 20,17-27; Sal 67 (68);
Gv 17,1-11a
MARTEDÌ
LO 3ª set
At 20,28-38; Sal 67 (68);
Gv 17,11b-19
4
2
LUNEDÌ
LO 3ª set
3
MERCOLEDÌ
LO 3ª set
S. Bonifacio (m)
At 22,30; 23,6-11; Sal 15
(16); Gv 17,20-26
S. Norberto (mf)
At 25,13-21; Sal 102
(103); Gv 21,15-19
At 28,16-20.30-31; Sal 10
(11); Gv 21,20-25
5
GIOVEDÌ
LO 3ª set
6
VENERDÌ
LO 3ª set
7
SABATO
LO 3ª set
11.00
Scalas Francesco e Rita
19.00
Murtas Antonio
7.30
19.00
Mancosu M. Antonia e Erminio
7.30
Priamo e Francesco
18.00
Collu Maria Mese
19.00
Mattana Emilia e Fedela
7.30
18.00
Elvira Mostallino Mese
19.00
defunti fam. Nicoli– Matta
7.30
18.00
Matta Salvatore Mese
19.00
Collu Nino e Fam. Mereu
7.30
17.30
Vallone Francesco Mese
18.00
19.00
7.30
Adorazione eucaristica
in onore del Sacro Cuore
11.00 Matrimonio: Sara Fulghesu
Alessandro Nioi
19.00
PENTECOSTE (s)
At 2,1-11; Sal 103 (104); 1
Cor 12,3b-7.12-13; Gv 20,19
-23
Benigno Stara Anniversario
8
7.30
Loddo Amedeo
8.30
Antonio, Greca, Ignazio
DOMENICA
LO Prop
10.00
Luigi Scano
19.00
Sergio Mereu
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
257 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content