close

Enter

Log in using OpenID

Armadi per la gestione elettronica delle chiavi AKM

embedDownload
Armadi per la gestione elettronica delle chiavi
AKM - Apice Key Management
DESCRIZIONE:
Le chiavi di un’azienda sono una delle cose più importanti da proteggere. Le chiavi di accesso agli edifici, alle
porte, ai classificatori, agli armadietti ed anche i veicoli devono essere continuamente monitorate e
controllate. Come è possibile sapere chi ha la chiave e chi l'ha usata?
Il Sistema Apice Key Management (AKM) è la soluzione perfetta. Basta collegare le chiavi all’iFob utilizzando
l’apposito sigillo di sicurezza ed inserirle nell’armadio. Da ora in poi sarà AKM a garantire solo al personale
autorizzato l’accesso alle chiavi, registrando automaticamente ogni transazione. Con gli iFob in posizione di
blocco, AKM controlla chi ha accesso all’armadio, ma anche quale specifica chiave un utente è autorizzato a
prelevare. E’ possibile accedere all’armadio di sicurezza tramite:

Codice numerico PIN

carte magnetiche o prossimità 125 Khz, 13,56 Mhz (Mifare, HID ed altre frequenze)

impronta digitale
Apice garantisce la compatibilità con le schede di accesso esistenti, rendendo AKM un’estensione
del vostro attuale sistema di controllo accessi o delle presenze. Per sapere chi ha una chiave basta
interrogare la tastiera o utilizzare l’apposito software AKM32 in modo da conoscere sempre chi ha
utilizzato la chiave in qualsiasi momento e in momenti passati. Non solo, con AKM32 è possibile
sapere quante volte è stata utilizzata una chiave e per quanto tempo.
APICE Srl
Via G.B. Vico, 45/B - 50053 Empoli (FI)
E-mail: [email protected]; Web: www.apicesrl.com
CARATTERISTICHE:
Gli armadi sono realizzati in Acciaio Zincato per mantenere al sicuro le chiavi contenute. Esistono vari tagli, di
seguito il dettaglio dei vari modelli disponibili:

Serie Touch M - da 10 a max. 20 chiavi

Serie Touch S - da 10 a max. 60 chiavi

Serie Touch L - da 10 a max. 180 chiavi

Serie M - da 10 a max. 20 chiavi, max 3 cabinet collegabili tra loro (60 chiavi)

Serie S - da 10 a max. 60 chiavi, max. 3 cabinet collegabili tra loro (180 chiavi)

Serie L - da 10 a max. 180 chiavi, max. 3 cabinet collegabili tra loro (540 chiavi)
Possibilità di espansione tramite blocchi di 10 chiavi chiamati Ricettori con Blocco o Senza blocco. Le file di
ricettori sono dotati di led a 3 colori che indicano quali chiavi possono essere ritirate e quali possono essere
ritirate ed assistono l’utente a riposizionarle in modo coretto.
Le file sono disponibili :

con Blocco e sono dotate di blocco meccanico e trattengono il portachiavi, di nome iFob, sbloccandolo
solo agli utenti con precise autorizzazioni.

Quelle Senza Blocco forniscono una soluzione per le aziende che richiedono meno sicurezza, ma
vogliono un controllo sull’uso delle chiavi.
Applicazioni Particolari:
- Sistema AKM AlcoLock.
AKM ora ha applicato il famoso dispositivo tester dell'alcool
“AlcoLock” ai propri armadi elettronici.
Alla richiesta di ritiro chiave, dopo l'apertura
dell'armadio AKM per mezzo del PIN, della carta di
riconoscimento personale o del lettore biometrico,
l'utente seleziona la chiave richiesta.
Prima che la chiave sia liberata, sul display
del sistema, appare la richiesta di passare al test di “AlcoLock”.
APICE Srl
Via G.B. Vico, 45/B - 50053 Empoli (FI)
E-mail: [email protected]; Web: www.apicesrl.com
Features particolari del software di controllo: Registrazione chilometraggio, Registrazione Piazzola di sosta,
Registrazione livello carburante, Registrazione codici causali, Registrazione costi di esercizio, Registrazione
errori, Controllo giornaliero/settimanale dei veicoli, Registrazione immediata dell'IFob, Registrazione
numero sigillo, Ritiro iFobs solo su prenotazione, Controllo giornaliero/settimanale dei veicoli in scadenza,
Ricerca Ifob per descrizione.
- Sistema AKM Casellari.
Il sistema AKM casellari con il tag RFID gestisce e controlla l’ accesso ai computer portatili, palmari, telefoni cellulari e ad altri oggetti portatili di valore. La tecnologia AKM assicura che solo gli utenti autorizzati possono prelevare gli oggetti e molto importante assicura la restituzione e la disponibilità per l’utente successivo. I casellari AKM
controllano ogni singola attrezzatura e controllano anche la restituzione dopo l’uso.
Il sistema AKM casellari può anche:

Fornire diversi livelli di accesso allo staff per prelevare determinati oggetti, controllando l’orario di prelievo
e di utilizzo in modo completamente automatico risparmiando così enormi quantità di manodopera.

Permettere al personale di usare il proprio badge o in alternativa fornire un accesso tramite lettore biometrico.

Assicurare che gli utenti digitino un codice per mostrare i problemi che si sono verificati durante l’utilizzo.
Non appena lo sportello viene chiuso il messaggio viene inviato al computer dell’ amministratore che
avvierà la procedura di riparazione. Gli oggetti che presentano difetti “critici” vengono bloccati fino alla
loro riparazione.

Rotazione degli oggetti, garantendo sempre la massima carica ed efficienza.
APICE Srl
Via G.B. Vico, 45/B - 50053 Empoli (FI)
E-mail: [email protected]; Web: www.apicesrl.com
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 043 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content