close

Enter

Log in using OpenID

Cea - Catalogo 2014 - Gallisaj Mauro Rappresentanze

embedDownload
WELDING
TOGETHER
C ATA L O G O
G E N E RA L E
2 0 1 4
SINCE 1950
CEA
La CEA Spa, fondata da Ezio Annettoni nel 1950, è una tra le aziende leader al
mondo per la progettazione e costruzione di impianti di saldatura ad Arco, per
Resistenza e generatori per il taglio Plasma concepiti per il mercato industriale.
INNOVAZIONE E TECNOLOGIA
Unica per l’ampiezza di gamma, CEA è da sempre all’avanguardia
nell’innovazione tecnologica grazie alle notevoli risorse costantemente
investite in ricerca e sviluppo. Eccellenti prestazioni di saldatura, continua
innovazione, affidabilità, design, perfetta conformità agli standard internazionali
sono infatti il segreto del crescente successo di CEA su scala mondiale.
CURA DEL PRODOTTO
Severi controlli durante l’intero ciclo produttivo di tutti i componenti, a
partire dal ricevimento delle materie prime sino a quelli finali computerizzati
sul prodotto finito, garantiscono una produzione accurata strettamente
confacente i criteri della Qualità Totale, al punto che CEA, prima fra le aziende
Italiane di saldatura, ha potuto ottenere la prestigiosa certificazione ISO 9001
sin dal 1994.
LE PERSONE
Una risorsa fondamentale della CEA è rappresentata dal forte spirito di
squadra - immediatamente percepibile a tutti i livelli dell’intera organizzazione che caratterizza tutte le persone che lavorano in CEA. Tutti i clienti, i distributori
e i centri assistenza sono per CEA dei veri partner. “Welding together”, il
motto di CEA, ben enfatizza la filosofia aziendale impegnata a stabilire uno
stretto e duraturo rapporto di cooperazione e partnership, con tutti i rivenditori
ed utilizzatori dei prodotti CEA.
PRESENTI NEL MONDO
Grazie alla sua esperienza internazionale, CEA collabora insieme ai suoi
distributori e centri assistenza in oltre 70 paesi al mondo con l’obiettivo
primario di soddisfare le diverse esigenze dei mercati in cui opera.
I centri di assistenza CEA, altamente qualificati e costantemente aggiornati,
grazie anche ad un accurato network di comunicazioni “on-line”, garantiscono
un pronto ed efficiente servizio post-vendita, che ha l’obiettivo prioritario di
risolvere i problemi con tempestività e dare il miglior servizio possibile al
cliente finale.
WELDING TOGETHER
1
www.ceaweld.com…
… IL SITO WEB USER FRIENDLY
Sfruttare al meglio le sempre maggiori opportunità che offre la rete, per
costruire un dialogo più stretto con i clienti. È questo l’obiettivo con cui CEA
ha ridefinito contenuti, immagini e criteri di navigazione del proprio sito web.
Per informazioni più dettagliate e rimanere sempre aggiornati visitate
www.ceaweld.com, troverete: le ultime novità, gli eventi in programma, un
innovativo selettore prodotti, immagini, video e molte altre informazioni
dettagliate.
Fondamentale e ricca di contenuti è l’area riservata del sito: una intranet con
servizi dedicati e personalizzati per tutti i partner di CEA.
2
WWW.CEAWELD.COM
RISPETTO PER L’AMBIENTE
CEA UN’IMPRESA A BASSO IMPATTO ENERGETICO
L’attenzione all’ambiente costituisce da sempre un valore fondamentale
della filosofia aziendale CEA: lo testimoniano l’attenzione verso un processo
produttivo eco-sostenibile, la cura nella scelta di componenti, vernici a basso
impatto ambientale e così via. L’evoluzione stessa della sua produzione,
indirizzata verso generatori a tecnologia inverter, ha permesso di migliorare
considerevolmente l’efficienza energetica dei prodotti.
CEA GOES GREEN è il segno distintivo che sottolinea questo orientamento e
contraddistingue tutti i generatori a tecnologia inverter di ultima generazione
che, rispetto agli impianti tradizionali, garantiscono un considerevole risparmio
energetico:
–– basso
consumo energetico
–– conformità
alle normative “verdi” per la tutela dell’ambiente (es. RoHS)
–– pesi
e dimensioni contenuti per ridotti costi di spedizione, smaltimento e
riciclaggio (WEEE)
Un ulteriore investimento all’insegna dell’ “eco-sostenibilità”, è rappresentato
da un un importante impianto fotovoltaico da 200 kWp, che ha reso l’azienda
praticamente autosufficiente dal punto di vista energetico.
CONFORMITÀ E NORMATIVE
ISO 9001
Sempre attenta alla qualità, CEA ha il sistema di gestione qualità certificato ISO 9001 sin dal 1994.
Questo è garanzia di un continuo impegno di tutta l’azienda per un miglioramento continuo dei propri
prodotti, processi aziendali e della piena soddisfazione dei propri clienti.
MARCATURA CE
Tutti i prodotti CEA sono marcati CE quindi sono conformi a tutte le direttive e norme comunitarie
che ne stabiliscono l’utilizzo: dalla progettazione, alla fabbricazione, alla messa in servizio del
prodotto fino allo smaltimento finale.
In particolare la marcatura CE comporta la conformità alle seguenti principali direttive:
2006/95/EEC (LVD)
La direttiva sulla bassa tensione (LVD) definisce la conformità a numerose norme per la salvaguardia
della salute e sicurezza per l’operatore riguardanti il dimensionamento elettrico dell’impianto.
2004/108/EEC (EMC)
La direttiva sulla compatibilità elettromagnetica (EMC) definisce gli effetti delle emissioni
elettromagnetiche e il grado di immunità. Ciò significa che le apparecchiature non devono emettere
disturbi elettromagnetici e devono essere, a loro volta, resistenti ai disturbi provocati da altre
apparecchiature o provenienti dalla rete di alimentazione.
I generatori CEA sono progettati per l’uso in ambiente industriale: EMC (CISPR 11) Classe A.
2006/42/EEC (MD - Direttiva Macchine)
La direttiva macchine (MD) definisce i requisiti essenziali relativi alla progettazione, costruzione e
installazione al fine di migliorare la sicurezza dei prodotti immessi sul mercato.
La MD è applicata alle sole saldatrici a resistenza con attuatori elettrici o pneumatici.
Gli impianti prodotti da CEA sono stati progettati e costruiti secondo le seguenti normative armonizzate:
ARCO
––IEC
60974-1 EN 60974-1 – Sorgenti di corrente per saldatura.
––IEC
60974-2 EN 60974-2 – Sistemi di raffreddamento a liquido.
––IEC
60974-3 EN 60974-3 – Dispositivi di innesco e di stabilizzazione dell’arco.
––IEC
60974-5 EN 60974-5 – Unità di avanzamento del filo
––IEC
60974-7 EN 60974-7 – Torce
––IEC
60974-10 EN 60974-10 – Compatibilità elettromagnetica (EMC)
RESISTENZA
4
––IEC
62135-1 EN 62135-1 - Requisiti di Sicurezza per progettazione, costruzione ed installazione
––IEC
62135-2 EN 62135-2 - Compatibilità elettromagnetica (EMC).
WWW.CEAWELD.COM
INDICE
SALDATURA AD ARCO
MMA.7
MIG/MAG.21
TIG.71
PROJECT.8
SMARTMIG.22
RAINBOW 170 HF - 200 HF
RAINBOW.10
COMPACT - COMPACT SYN RAINBOW 201 HF - 202 HF pro.74
.24
.72
MATRIX 2200 E .12
MAXI.28
MATRIX 2200 HF
.76
MATRIX E
.14
ECHO.32
MATRIX HF
.80
ARCTRONIC.16
MIG/MAG - MULTIPROCESSO
MATRIX 2200 AC/DC
.84
TM - ARC - TRIARC
TREO 1650 SYNERGIC
.36
MATRIX AC/DC
.88
TREO 1800 SYNERGIC
.38
UN PASSO NEL FUTURO
.40
.18
vision.PIPE.42
vision.COLD .43
vision.ULTRASPEED.44
vision.POWER .45
CONVEX BASIC
.46
CONVEX 420 YARD
.50
CONVEX VISION
.54
MIG PULSE - MULTIPROCESSO
DIGISTAR.60
DIGITECH VISION PULSE
.64
TAGLIO AL PLASMA
PLASMA.93
PLASMA CUT (1PH)
.94
PLASMA CUT (3PH)
.96
PLASMA PLUS
.98
AUTOMAZIONE
AUTOMAZIONE E ROBOTICA
MIG/MAG - MIG PULSE
.99
.100
TIG.103
PLASMA.103
SALDATURA PER RESISTENZA
SALDATURA PER RESISTENZA
.105
DUAL.106
MF.124
SRT - SQ/A .142
X-GUN / C-GUN .108
PPN 3F CC
SQ/AS .143
Z - NKL
.112
VOYAGER.134
IMPIANTI SPECIALI
.144
.130
BSW.116
RT - RL
.138
PPN.120
TR - N - SQ
.140
Le caratteristiche tecniche possono subire modifiche senza preavviso
WELDING TOGETHER
5
MMA
PROJECT
RAINBOW
MATRIX 2200 E
MATRIX E
ARCTRONIC
ARC - TRIARC - TM
Ø 6,0 mm
Ø 5,0 mm
Ø 4,0 mm
Ø 3,2 mm
Ø 2,5 mm
Ø 2,0 mm
Rutile
Low
Cellulosic CrNi
Hydrogen
PROJECT
PROJECT 1300
PROJECT 1600
PROJECT 2100
PROJECT 1650
130 A 25%
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
J
J
J
J
J
J
J
J
180 A 20%
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
J
J
J
J
J
J
J
J
180 A 30%
B
B
B
J
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
160 A 25%
210 A 30%
160 A 30%
H
H
H
H
RAINBOW
RAINBOW 150
RAINBOW 153 Cell
RAINBOW 180
RAINBOW 183 Cell
150 A 30%
150 A 20%
180 A 20%
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
J
B
B
J
J
J
J
J
J
J
J
B
B
B
B
B
B
B
J
J
J
J
J
J
J
H
H
H
H
J
J
J
J
H
H
H
H
H
H
J
J
J
J
MATRIX 2200 E
MATRIX 2200 E
MATRIX E
MATRIX 2700 E
MATRIX 2700 E SV (400 V)
MATRIX 420 E
ARCTRONIC
270 A 40%
B
B
B
270 A 30%
420 A 40%
w
ARCTRONIC 426
ARCTRONIC 626
400 A 35%
600 A 35%
ARC - TRIARC
ARC 253
ARC 303
ARC 403
ARC 503
TRIARC 306/L
TRIARC 406/L
TRIARC 506/L
220 A 35%
260 A 35%
350 A 35%
400 A 35%
260 A 35%
400 A 35%
500 A 35%
TM
350 A 35%
TM 401
I2 @ 100%
I2 @ 60%
I2 @ X%
B
B
J
J excellent H good
WELDING TOGETHER
7
PROJECT
GENERATORE INVERTER
PER SALDATURA AD ELETTRODO
I PROJECT 1300, 1600, 2100, 1650 potenti
generatori inverter dell’ultima generazione in
corrente continua a 100 kHz sono stati progettati
in un innovativo, ergonomico e robusto telaio con
comoda tracolla di serie per garantirne un facile
trasporto.
Grazie alla notevole compattezza, leggerezza e
semplicità d’uso sono idonei per applicazioni
professionali con ogni tipo di elettrodo basico
e rutile e rappresentano la soluzione ideale per
impieghi in lavori di manutenzione e carpenteria
leggera.
Le ottime caratteristiche di saldatura sia ad
elettrodo (MMA) e sia in TIG con innesco tipo
“Lift”, unitamente al grado di protezione IP 23, ne
consentono l’utilizzo in tutti gli ambienti di lavoro.
¼¼ Eccellenti
¼¼ Ridotto
¼¼ 2
caratteristiche di saldatura con ogni tipo di elettrodo
consumo di energia ed elevato rendimento elettrico
di utilizzo con motogeneratori di potenza adeguata
¼¼ Struttura
portante in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti contro urti accidentali
¼¼ Dimensioni
e pesi ridotti per una facile trasportabilità
Start automatico per migliorare l’innesco con elettrodi
difficili
¼¼ Arc
force integrato per la selezione automatica della migliore
caratteristica dinamica dell’arco
¼¼ Funzione
PFC - POWER FACTOR CORRECTION
(PROJECT 1650)
Il dispositivo PFC, rende sinusoidale la forma d’onda
della corrente assorbita con conseguente assenza
di disturbi armonici in rete ed ottimizzazione
dell’assorbimento che consente l’utilizzo di tutta la
potenza del generatore con fusibile da 16 A.
Il circuito PFC garantisce una maggiore protezione
della saldatrice contro le fluttuazioni della tensione
di alimentazione rendendola anche più sicura
nell’utilizzo con motogeneratori.
8
tracolla di serie per un facile trasporto
¼¼ Hot
processi di saldatura selezionabili: MMA - TIG
¼¼ Possibilità
¼¼ Comoda
WWW.CEAWELD.COM
Antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
2
3
PANNELLO DI CONTROLLO
1. Regolazione elettronica della corrente di saldatura
2.Indicatore presenza tensione di alimentazione
3.Indicatore intervento protezione termostatica
4.Selettore dei processi di saldatura
––
MMA: per la saldatura con elettrodi rivestiti: basici e rutili e inox.
––
TIG: mediante l’innovativo innesco tipo “Lift” le accensioni avvengono in
modo preciso e veloce, riducendo al minimo le inclusioni di tungsteno e
annullando le incisioni sul pezzo da saldare
4
1
ACCESSORI
––Valigetta
in fibra
completa di accessori
–– Borsa
per generatore
e accesssori
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
PROJECT
V
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
+10%
-10%
1300
1600
2100
1650
230
230
230
230
kVA
7,3
9,8
9,9
5,5
A
16
16
25
16
0,67/0,99
0,67/0,99
0,68/0,99
0,99/0,99
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
0,81
0,82
0,86
0,81
Tensione secondaria a vuoto
V
60
60
60
68
Campo di regolazione
A
5 - 130
5 - 160
5 - 210
5 - 160
A 100%
80
90
120
100
Corrente utilizzabile al (40°C)
A 60%
A
X%
100
105
145
115
130 (25%)
160 (25%)
210 (30%)
160 (30%)
EN 60974-1 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
Dimensioni
Peso
IP
23 S
23 S
23 S
23 S
mm
315
315
365
400
mm
135
135
135
135
mm
230
230
230
230
kg
6,1
6,3
7,6
8,9
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
9
RAINBOW
DESIGNER: SPREAFICO DESIGN - ITALY
GENERATORI INVERTER
PER SALDATURA AD ELETTRODO
I RAINBOW rappresentano l’ultima evoluzione dei
generatori di saldatura in corrente continua con
tecnologia inverter. Questi potenti generatori a
100 KHz sono basati su IGBT dell’ultima generazione
e sono muniti di trasformatore planare.
I RAINBOW con la loro leggerezza e compattezza
e le ottime caratteristiche di saldatura ad
elettrodo MMA ed in TIG con innesco tipo “Lift”,
sono la soluzione ideale per impieghi in lavori di
manutenzione e carpenteria leggera.
RAINBOW 153 CELL e 183 CELL VRD sono
versioni speciali per elettrodi cellulosici.
¼¼ Eccezionali
¼¼Tre
caratteristiche di saldatura con ogni tipo di elettrodo
processi di saldatura selezionabili
¼¼ Possibilità
¼¼ Ridotto
¼¼Tutti
di lavorare con motogeneratori di potenza adeguata
consumo di energia ed elevato rendimento elettrico
i dati sono riferiti ad una temperatura ambiente di 40° C
¼¼ Possibilità
di potenza
¼¼ Struttura
di prolungare il cavo di alimentazione fino a 100m senza perdita
portante in fibra antiurto con comandi protetti
¼¼ Le
parti elettroniche protette dalla polvere, grazie all’innovativo sistema di
ventilazione “tunnel”, ne consentono l’impiego nei più gravosi ambienti di
lavoro
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per una facile
lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Arc
force integrato per la selezione automatica della migliore caratteristica
dinamica dell’arco
¼¼ Hot
start automatico per migliorare l’innesco con elettrodi difficili
¼¼ Funzione
antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
RAINBOW 150 VRD e 183 cell VRD, con dispositivo per ridurre la tensione a
vuoto a valori inferiori a 12 V, forniscono una ulteriore protezione di sicurezza in
ambienti con rischio elettrico accresciuto.
10
WWW.CEAWELD.COM
VRD
12 V
PANNELLO DI CONTROLLO
2
1
1.Regolazione elettronica della corrente di saldatura
2.Indicatore presenza tensione di alimentazione
3.Indicatore intervento protezione termostatica
4.Selettore dei processi di saldatura
––
MMA: saldatura con elettrodi rutili, basici, ghisa ed alluminio (funzioni Hot Start
e Arc Force attive)
––
MMA CrNi: saldatura dell’acciaio inossidabile con un arco soffice ed
estremamente stabile per applicazioni di alta qualità
––
TIG: con l’innovativo innesco tipo “Lift” a controllo termico (TCS), le
accensioni avvengono in modo preciso e veloce, riducendo al minimo le
inclusioni di tungsteno senza alcuna incisione sul pezzo
3
4
ACCESSORI
––Cinghia
–– Borsa
a tracolla
RAINBOW
––Valigetta
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
V
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
+20%
-20%
150
150 VRD
RAINBOW
153 CELL
RAINBOW 150
180
183 CELL VRD
230
230
230
230
230
kVA
7,6
7,6
7,9
11,3
11,3
A
16
16
16
20
20
0,64/0,99
0,64/0,99
0,64/0,99
0,67/0,99
0,67/0,99
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
0,84
0,84
0,82
0,82
0,82
Tensione secondaria a vuoto
V
88
12
103
88
12
Campo di regolazione
A
5 - 150
5 - 150
5 - 150
5 - 180
5 - 180
A 100%
100
100
90
110
100
Corrente utilizzabile al (40°C)
A 60%
A
X%
120
120
110
130
120
150 (30%)
150 (30%)
150 (20%)
180 (20%)
180 (20%)
EN 60974-1 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
Dimensioni
Peso
IP
21 S
21 S
21 S
23 S
23 S
mm
340
340
340
390
390
mm
115
115
115
135
135
mm
260
260
260
300
300
kg
4,2
4,2
4,2
6
6,5
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
11
MATRIX 2200 E
GENERATORE INVERTER
MONOFASE PER SALDATURA
AD ELETTRODO
Potente, compatto e leggero il MATRIX 2200 E
è quanto di più innovativo, performante e
tecnicamente all’avanguardia si possa trovare fra
i generatori ad alimentazione monofase, per la
saldatura ad elettrodo.
Grazie al dispositivo PFC Power Factor Correction,
che ottimizza l’assorbimento di energia dalla rete,
il MATRIX 2200 E può essere collegato a reti di
alimentazione con fusibile da 16A e questo lo
rende la soluzione ideale in tutte le applicazioni di
saldatura qualificate ed in lavori di manutenzione
dove siano richieste potenza e portabilità.
Costruito con la più recente tecnologia inverter
basata su IGBT, grazie al controllo digitale della
saldatura, il MATRIX 2200 E assicura un’assoluta
stabilità dei parametri di saldatura e garantisce
saldature di qualità con tutti i tipi di elettrodi,
cellulosici inclusi, ed in TIG con innesco tipo “Lift”.
¼¼ Innovativo
¼¼ Controllo
dispositivo PFC integrato nel generatore
digitale di tutti i parametri di saldatura
di memorizzazione dei parametri di saldatura (99
programmi/JOB)
duty cycle (40°c) 150A @ 60% a elettrodo,
140A @ 100% TIG
¼¼ Amperometro
e voltmetro digitale di serie con preimpostazione della corrente di saldatura e memorizzazione
dell’ultimo valore
consumo di corrente assorbita (–30%)
¼¼ Collegabile
con elevata affidabilità a motogeneratori
¼¼ Utilizzabile
con cavi di alimentazione oltre 100 m.
¼¼ Eccezionali
caratteristiche di saldatura con ogni tipo di
elettrodo ed in TIG con innesco tipo “Lift”
¼¼ Possibilità
ENERGY SAVING che attiva la ventilazione del
generatore solo quando necessario
¼¼ Possibilità
¼¼ Elevato
¼¼ Ridotto
¼¼ Funzione
¼¼ Funzione
STAND BY sul comando a distanza
¼¼ Dispositivo
di autodiagnosi
¼¼ Dimensioni
e pesi ridotti per una facile trasportabilità
¼¼ Visiera
di protezione del pannello di controllo
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette
dalla polvere grazie al sistema di ventilazione tunnel, ne
consentono l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
¼¼ Funzione
antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
di attivare la funzione VRD
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
VRD
12 V
12
WWW.CEAWELD.COM
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori
a 12 V, garantendo l’utilizzo della saldatrice in
ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo
la massima sicurezza all’operatore.
PFC POWER FACTOR CORRECTION
Il dispositivo PFC, rende sinusoidale
la forma d’onda della corrente
assorbita con conseguente assenza
di disturbi armonici in rete ed
ottimizzazione dell’assorbimento
che consente l’utilizzo di tutta la
potenza del generatore con fusibile
da 16 A. Il circuito PFC garantisce
una maggiore protezione della
saldatrice contro le fluttuazioni della
tensione di alimentazione rendendola
anche più sicura nell’utilizzo con
motogeneratori.
PANNELLO DI CONTROLLO
1. Regolazione elettronica della corrente di saldatura
3
2.ARC FORCE e HOT START regolabili digitalmente
3.Amperometro e voltmetro digitale di serie con pre-impostazione della
corrente di saldatura e memorizzazione dell’ultimo valore (funzione hold)
4.Selettore dei processi di saldatura
––
MMA: per la saldatura con elettrodi rivestiti: rutili, basici, cellulosici, ghisa,
ed alluminio
––
MMA Cell: per la saldatura con elettrodi cellulosici.
––
MMA CrNi: per la saldatura dell’acciaio inossidabile.
––
TIG: mediante l’innovativo innesco tipo “Lift” a controllo termico (TCS),
le accensioni avvengono in modo preciso e veloce, riducendo al minimo
le inclusioni di tungsteno e annullando le incisioni sul pezzo da saldare.
Il sistema sinergico d’interruzione della saldatura SWS (Smart Welding
Stop) riduce il consumo dell’elettrodo ed evita ossidazioni del giunto
saldato
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
MATRIX 2200 E
MMA
TIG
V
6,6
6,0
––Invertitore
A
16
16
0,99/0,99
0,99/0,99
0,80
0,80
100
100
Campo di regolazione
A
5 - 180
5 - 220
A 100%
120
140
A 60%
150
180
A 30%
180
220
a tracolla
di polarità
EN 60974 - 1 • EN 60974 - 10
Norme di riferimento
Peso
6 Comando a distanza con cavo da 8 a 25 m
kVA
V
Dimensioni
––CD
––Cinghia
Tensione secondaria a vuoto
2
ACCESSORI
230
Rendimento
Grado di Protezione
1
230
+20%
-20%
Fattore di Potenza / cos φ
Corrente utilizzabile al (40°C)
4
IP
23 S
mm
430
mm
185
mm
390
kg
12
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
13
MATRIX E
GENERATORI INVERTER TRIFASI
PER SALDATURA AD ELETTRODO
Potenti, compatti, leggeri i MATRIX 2700 E e
420 E grazie all’innovativo controllo digitale
della saldatura sono quanto di più performante
e tecnicamente all’avanguardia si possa
trovare fra i generatori per la saldatura ad
elettrodo.
Costruiti con la più recente tecnologia
inverter basata su IGBT, queste saldatrici
in corrente continua dalle caratteristiche
d’arco superiori, sono consigliate per tutte
le applicazioni altamente qualificate con
qualsiasi tipo di elettrodo. Adatte per essere
impiegate nella cantieristica, in imprese di
montaggio, nella saldatura di tubazioni ed
in manutenzione, i MATRIX E garantiscono
un’assoluta stabilità dei parametri di
saldatura e grazie alla loro “caratteristica
dinamica veloce” sono ideali per saldature
di qualità con elettrodi cellulosici e basici
particolarmente difficili ed in TIG con
innesco tipo “Lift”.
Il MATRIX 2700 E SV è disponibile di serie con
tensione di alimentazione trifase a 230 V e 400 V.
¼¼ Controllo
¼¼ Funzione
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Eccezionali
caratteristiche di saldatura con ogni tipo di
elettrodo, cellulosico incluso ed in TIG con innesco tipo “Lift”
¼¼ Ridotto
consumo di energia
¼¼ Collegabile
con elevata affidabilità a motogeneratori
¼¼ Utilizzabile
con cavi di alimentazione oltre 100 m
¼¼ Amperometro
¼¼ Dispositivo
di autodiagnosi
¼¼ Dimensioni
e pesi ridotti per una facile trasportabilità
¼¼ Comandi
¼¼ Visiera
protetti contro urti accidentali
di protezione del pannello di controllo (Matrix 2700 E)
¼¼ Il
e Voltmetro digitale di serie
¼¼ Funzione
ENERGY SAVING che attiva la ventilazione del
generatore solo quando necessario
¼¼ Possibilità
STAND BY sul comando a distanza
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette
dalla polvere grazie al sistema di ventilazione a tunnel, ne
consentono l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
di attivare la funzione VRD
¼¼ Possibilità
di memorizzazione dei parametri di saldatura
(99 programmi/JOB)
14
ENERGY SAVING
VRD VOLTAGE REDUCTION DEVICE
La funzione “Energy Saving“ attiva la
ventilazione del generatore solo quando
necessario, consentendo un notevole
r i s p a r m i o e n e r g e t i c o e d u n a r i d o tt a
manutenzione dell’impianto, grazie a una
minore quantità di polvere e sostanze
contaminanti introdotte.
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori
inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo della
saldatrice in ambienti ad elevato rischio
elettrico, così offrendo la massima
sicurezza all’operatore.
WWW.CEAWELD.COM
VRD
12 V
PANNELLO DI CONTROLLO
3
1. Regolazione elettronica della corrente di saldatura
2.ARC FORCE e HOT START regolabili digitalmente
3.Amperometro e Voltmetro digitale di serie con pre-impostazione della
corrente di saldatura e memorizzazione dell’ultimo valore (funzione Hold)
4.Selettore dei processi di saldatura
––
MMA: per la saldatura con elettrodi rivestiti: rutili, basici, cellulosici, ghisa,
ed alluminio
––
MMA Cell: per la saldatura con elettrodi cellulosici.
––
MMA CrNi: per la saldatura dell’acciaio inossidabile
––
TIG: mediante l’innovativo innesco tipo “Lift” a controllo termico (TCS),
le accensioni avvengono in modo preciso e veloce, riducendo al minimo
le inclusioni di tungsteno e annullando le incisioni sul pezzo da saldare
il sistema sinergico d’interruzione della saldatura SWS (smart welding
stop) riduce il consumo dell’elettrodo ed evita ossidazioni del giunto
saldato
4
1
2
ACCESSORI
–– Carrello
(MATRIX 420 E)
–– Roll bar di protezione
(MATRIX 420 E)
––CD 6 Comando a
distanza con cavo
da 8 a 25 m
––Invertitore di polarità
DATI TECNICI
2700 E
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
Potenza assorbita @ I2 Max
+20%
-20%
kVA
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
A
Fattore di Potenza / cos φ
V
Campo di regolazione
Corrente utilizzabile al (40°C)
230
400
400
10,0
8,0
10,5
17,4
10
16
10
0,88
Tensione secondaria a vuoto
Peso
0,84
100
0,88
100
5 - 270
5 - 220
5 - 270
5 - 420
100%
200
150
180
270
A
60%
220
180
220
340
A
X%
270 (40%)
220 (30%) 270 (30%)
420 (40%)
EN 60974-1 • EN 60974-10
IP
Classe di isolamento
Dimensioni
0,82
16
0,95/0,99
A
Norme di riferimento
Grado di Protezione
0,98/0,99
100
A
420 E
400
0,95/0,99
Rendimento
MATRIX
2700 E SV
23 S
23 S
23 S
F
F
F
mm
430
465
500
mm
185
185
220
mm
390
390
425
kg
14,5
16,5
20
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
15
ARCTRONIC
SALDATRICI PER ELETTRODO TRIFASI
IN CORRENTE CONTINUA
CON REGOLAZIONE ELETTRONICA
Robuste, affidabili, con caratteristiche d’arco superiori sono consigliate per
tutte le applicazioni altamente qualificate con qualsiasi tipo di elettrodo. Adatte
per essere impiegate nella cantieristica, in imprese di montaggio e nella
saldatura di tubazioni, le ARCTRONIC garantiscono un’assoluta stabilità dei
parametri di saldatura e grazie alla loro “caratteristica dinamica veloce”sono
ideali per saldature di qualità con elettrodi cellulosici e basici particolarmente
difficili.
¼¼ Arc
¼¼ Funzione
¼¼ Hot
¼¼ Scheda
Force regolabile per scegliere
la migliore caratteristica dinamica
dell’arco di saldatura
Start regolabile per migliorare
l’innesco con elettrodi difficili
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare
l’incollaggio degli elettrodi
¼¼ Possibilità
di saldatura TIG con
innesco tipo Lift
¼¼ Possibilità
di scriccare con elettrodi
di carbone (versione speciale)
“Stand by” permette di
spegnere a distanza il generatore
quando non utilizzato
elettronica in un comparto
isolato protetta dalla polvere e
dallo sporco
¼¼ Fornite
di serie di grandi ruote e
robuste maniglie per facilitarne la
movimentazione
¼¼ Sportello esterno per un rapido cambio
della tensione di alimentazione
¼¼ Ventilatore
ad alta efficienza e
bassa rumorosità
16
WWW.CEAWELD.COM
1
6
PANNELLI DI CONTROLLO
1. Regolazione elettronica della corrente di saldatura mediante un
potenziometro demoltiplicato
2
4
3
5
2.Controllo dell’Arc Force
3.Hot Start regolabile
1
6
4.Connettore per comando a distanza CD 3
5.Indicatore protezione termostatica contro le sovratemperature
6.Selettore di processo: MMA / TIG / Scriccatura (versioni speciali)
4
2
5
3
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
ARCTRONIC
V
+10%
-10%
kVA
A
Fattore di Potenza / cos φ
426
626
230/400
230/400
32,5
47,4
50/32
80/45
0,70/0,80
0,75/0,80
Tensione secondaria a vuoto
V
64
64
Campo di regolazione
A
5 - 400
5 - 600
A 100%
220
330
A 60%
290
430
A 35%
400
600
Ø mm
1,6 - 8
1,6 - 8
Corrente utilizzabile al (40°C)
Elettrodi
EN 60974-1 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
23 S
H
H
mm
1260
1260
mm
730
730
mm
615
615
kg
147
196
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
OPTIONAL
––V/A
digitale con memorizzazione ultimi parametri
di saldatura
–– Presa
a 48 V per servizi ausiliari fino a 1500 W
ACCESSORI
––CD
3 Comando a distanza con cavo da 8 a 50 m
––Invertitore
di polarità
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
17
TM - ARC - TRIARC
TM
ARC - TRIARC
SALDATRICI PER ELETTRODO CON REGOLAZIONE A SHUNT MAGNETICO
Un’ottima caratteristica d’arco, robustezza e affidabilità sono le
principali caratteristiche delle saldatrici delle serie TM, ARC e
TRIARC. Adatte per essere impiegate nei più gravosi lavori di
manutenzione e carpenteria, nella cantieristica e in imprese di
montaggio, queste saldatrici assicurano un’assoluta stabilità
¼¼ Regolazione
dell’arco di saldatura.I modelli TRIARC, dotati di induttanza di
livellamento, garantiscono un arco più soffice e stabile e sono
idonee per la saldatura anche con elettrodi cellulosici. I modelli
monofasi della serie TM, grazie ad un elevata tensione a vuoto,
sono adatti per saldare con elettrodi basici in corrente alternata.
continua della corrente di saldatura mediante shunt magnetico
¼¼ Idonee
per la saldatura con ogni tipo di elettrodo (elettrodi cellulosici solo
modelli TRIARC)
¼¼ Robuste
¼¼ Fornite
ed affidabili
di serie di grandi ruote e maniglie per facilitarne la movimentazione
¼¼ Commutatore
¼¼ Indicatore
18
per un rapido cambio della tensione di alimentazione
della corrente di saldatura e del tipo di elettrodo
WWW.CEAWELD.COM
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
TM 401
V
220/380
kVA
25,5
A
80/50
Fattore di Potenza / cos φ
0,62
Tensione secondaria a vuoto
V
70
Campo di regolazione
A
60 - 350
A 100%
200
A 60%
250
A 35%
350
Ø mm
2-6
Corrente utilizzabile al (40°C)
Elettrodi
Norme di riferimento
Grado di Protezione
EN 60974-1 • EN 60974-10
IP
23 S
Classe di isolamento
H
mm
Dimensioni
Peso
1000
mm
560
mm
730
kg
79
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
ARC
253
303
403
503
306/L
TRIARC
406/L
V
230/400
230/400
230/400
230/400
230/400
230/400
230/400
kVA
16,8
20,5
26,8
32,5
19,7
29,8
38,2
A
32/20
40/25
50/32
63/35
40/25
50/32
63/40
0,73
0,75
0,71
0,71
0,75
0,75
0,79
Fattore di Potenza / cos φ
506/L
Tensione secondaria a vuoto
V
65
65
71
75
65
75
75
Campo di regolazione
A
55 - 250
70 - 300
60 - 370
70 - 450
45 - 270
60 - 400
80 - 500
A 100%
135
145
200
230
145
230
290
A 60%
170
180
260
300
180
300
380
A 35%
230
260
350
400
260
400
500
Ø mm
2-5
2-5
2-6
2,5 - 8
1,6 - 5
2-8
2,5 - 8
Corrente utilizzabile al (40°C)
Elettrodi
EN 60974-1 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
EN 60974-1 • EN 60974-10
---
---
---
---
23 S
23 S
23 S
23 S
23 S
23 S
23 S
H
H
H
H
H
H
H
mm
880
880
1120
1120
880
1120
1120
mm
425
425
570
570
425
570
570
mm
690
690
725
725
690
725
725
kg
53
64
95
117
82
122
139
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
19
MIG/MAG
SMARTMIG
COMPACT
COMPACT SYNERGIC
MAXI
ECHO
TREO
CONVEX Basic
CONVEX Yard
CONVEX Vision
DIGISTAR
DIGITECH Vision Pulse
Ø 1,6 mm
SG 2
Ø 1,2 mm
Ø 1,0 mm
Ø 0,8 mm
0,6 mm
SMARTMIG
SMARTMIG M 20
SMARTMIG T 21
SMARTMIG T 25
B
180 A 15%
200 A 25%
250 A 25%
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
COMPACT
COMPACT 240 M
COMPACT 270
COMPACT 310
COMPACT 364
COMPACT 410
B
250 A 20%
250 A 35%
300 A 35%
350 A 35%
400 A 35%
COMPACT SYNERGIC
COMPACT 3100 Synergic
COMPACT 3600 Synergic
COMPACT 4100 Synergic
300 A 35%
350 A 35%
400 A 35%
MAXI
MAXI 255 M
MAXI 315
MAXI 405
MAXI 505
MAXI 4005
MAXI 5005
B
250 A 20%
300 A 35%
400 A 35%
500 A 35%
400 A 35%
500 A 35%
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
ECHO
ECHO 4000 CV
ECHO 5000 CV
ECHO 6000 CV
ECHO 7000 CC/CV
400 A 40%
500 A 40%
600 A 40%
700 A 40%
B
B
B
B
V
V
V
B
B
B
B
B
TREO
TREO 1650 Synergic
TREO 1800 Synergic
160 A 35%
B
B
175 A 20%
B
B
B
B
CONVEX Basic
CONVEX 320 Basic
CONVEX 400 Basic
CONVEX 500 Basic
320 A 40%
400 A 50%
500 A 50%
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
CONVEX Yard
CONVEX 420 Yard (400 V)
400 A 40%
B
CONVEX Vision
CONVEX 3200 Vision
CONVEX 4000 Vision
CONVEX 5000 Vision
320 A 40%
400 A 50%
500 A 50%
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
DIGISTAR
DIGISTAR 250
250 A 35%
DIGITECH Vision Pulse
DIGITECH 3200 Vision Pulse
DIGITECH 3300 Vision Pulse
DIGITECH 4000 Vision Pulse
DIGITECH 5000 Vision Pulse
I2 @ 100%
I2 @ 60%
330 A 40%
330 A 40%
400 A 50%
500 A 50%
I2 @ X%
B
B
B
V optional
WELDING TOGETHER
21
SMARTMIG
SALDATRICI A FILO CONTINUO COMPATTE
CON REGOLAZIONE A SCATTI
Le saldatrici semiautomatiche, carrellate con trascinatore incorporato della
serie SMARTMIG sono adatte per essere utilizzate con miscela di gas o
CO2 e trovano impiego nelle carpenterie leggere, nelle autocarrozzerie, in
agricoltura e per la manutenzione. Robuste, facili da utilizzare, con un design
innovativo le SMARTMIG “M” (ad alimentazione monofase) e le SMARTMIG “T”
(ad alimentazione trifase) forniscono ottime prestazioni di saldatura anche
con fili di alluminio e acciaio inox.
¼¼ Ottime
¼¼ Carrello
¼¼ QBS
¼¼ Connessione
prestazioni di saldatura con tutti i materiali e su
lamiere sottili
Sistema di freno motore, consente una ripetibilità e
costanza degli inneschi dell’arco
¼¼ Burn
back e sistema di start automatico integrato (serie M) e
regolabile esternamente (serie T)
¼¼ Comandi
¼¼ Frontale
protetti contro urti accidentali
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per
una facile lettura e regolazione dei parametri
22
portabombola integrato e robuste ruote per facilitarne
la movimentazione
rapida per il cavo di massa (SMARTMIG T25)
¼¼ Ampio
spazio interno per alloggiare comodamente anche
bobine metalliche (max. Ø 300 mm)
¼¼ Aspo
portabobina professionale con doppio gancio e frizione
per uno svolgimento costante del filo
¼¼Trainafilo
WWW.CEAWELD.COM
professionale che garantisce un preciso e costante
avanzamento del filo
5
6
4
1
8
7
9
6
5
3
4
2
7
PANNELLI DI CONTROLLO
1. Interruttore di linea e commutatore regolazione tensione di
saldatura (serie M)
2.Commutatore regolazione tensione di saldatura (serie T)
3.Interruttore di linea (serie T)
6.Connessione Euro della torcia
7. Indicatore protezione termostatica
8.Regolazione esterna burn back (serie T)
9.Regolazione esterna della rampa motore per una partenza
sempre precisa (serie T)
4.Regolazione elettronica della velocità del filo
5.Timer di puntatura su tutti i modelli
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
V
Alimentazione trifase 50/60 Hz
M20
SMARTMIG
T21
T25
230
---
---
V
---
230/400
230/400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
11,5
7,6
9,7
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
25
16/10
16/10
0,63
0,75
0,75
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
0,66
0,76
0,76
Tensione secondaria a vuoto
V
19,5 - 40
17 - 36
17 - 38
Numero di regolazioni
N°
6
7
10
Campo di regolazione
A
30 - 180
25 - 200
25 - 250
A 100%
70
100
120
A 60%
95
130
160
A 35%
125
170
210
180 (15%)
200 (25%)
250 (25%)
0,6 - 1,0
0,6 - 1,0
0,6 - 1,2
Corrente utilizzabile al (40°C)
A
Fili
X%
Ø mm
EN 60974 - 1 • EN 60974 - 5 • EN 60974 - 10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
Dimensioni
Peso
M20 - T21
IP
23 S
23 S
23 S
mm
830
830
830
mm
400
400
400
mm
615
615
615
kg
42
47
53
T25
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
23
DESIGNER: SPREAFICO DESIGN - ITALY
COMPACT - COMPACT SYN
SALDATRICI A FILO CONTINUO COMPATTE
CON REGOLAZIONE A SCATTI
Serie di saldatrici semiautomatiche industriali con
trascinatore incorporato, adatte per impiego in
ambiente professionale e industriale. Le saldatrici
delle serie COMPACT, caratterizzate dal design
innovativo e funzionale, garantiscono eccellenti
prestazioni di saldatura con tutti i materiali,
alluminio e acciaio inox compresi, garantendo
un arco stabile in tutte le posizioni. Robuste e
semplici da usare, le saldatrici COMPACT trovano
impiego nell’industria, nelle carpenterie, nelle
autocarrozzerie, in agricoltura ed in lavori di
manutenzione.
COMPACT SYN
Le saldatrici COMPACT SYN rappresentano
un’evoluzione verso la semplificazione delle
operazioni di saldatura, consentendo anche ad
operatori poco esperti di regolare in maniera
24
WWW.CEAWELD.COM
intuitiva e con estrema facilità i parametri di
saldatura.
Dotati di un innovativo controllo sinergico
basato sulla più moderna tecnologia digitale con
microprocessore, i generatori di questa serie
hanno diversi programmi di saldatura preimpostati
che in base al materiale, gas e diametro del filo
utilizzato, selezionano automaticamente i migliori
parametri di saldatura in funzione della tensione
di saldatura impostata. La funzione sinergica
può essere facilmente esclusa riport ando
l’impostazione dei parametri di saldatura delle
COMPACT SYN simile a quello delle saldatrici
MIG tradizionali. In funzione dello spessore del
materiale da saldare una comoda tabella indica
il valore dove posizionare i commutatori del
generatore per ottenere automaticamente il
corretto parametro di saldatura.
¼¼ QBS
Sistema di freno motore, consente una ripetibilità e costanza degli
inneschi dell’arco
¼¼ Innesco
¼¼ Ottime
e gas
dell’arco sempre preciso grazie al controllo digitale
caratteristiche di saldatura in MIG/MAG con diversi tipi di materiali
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannello frontale in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti contro urti accidentali
¼¼ Robusta
maniglia ergonomica integrata nel telaio per una facile
movimentazione
¼¼ Carrello
portabombola integrato e robuste ruote per facilitarne la
movimentazione
¼¼ Doppia
presa induttanza per un miglior bagno di saldatura in tutte le
posizioni (COMPACT 364 - 410, COMPACT 3600 - 4100 SYN)
¼¼ Ampio
spazio interno
per alloggiare
comodamente anche
bobine metalliche
(max. Ø 300 mm)
¼¼Trainafilo
COMPACT 240M - 270 - 310
professionale che
garantisce un
preciso e costante
avanzamento del filo
COMPACT 364 - 410
COMPACT SYN 3100 - 3600 - 4100
COMPACT
¼¼ Interruttore
di linea e commutatore di scala della tensione di saldatura
(COMPACT 364 - 410 COMPACT 3600 - 4100 SYN)
¼¼ Commutatore
regolazione tensione di saldatura
¼¼ Commutatore
regolazione fine della tensione di saldatura
(COMPACT 364 - 410 COMPACT 3600 - 4100 SYN)
¼¼ Possibilità
¼¼Timer
di selezionare la modalità di saldatura con 2 e 4 tempi
di puntatura
¼¼ Regolazione
del Burn back del filo di saldatura
¼¼ Regolazione
della rampa motore per una partenza sempre precisa
WELDING TOGETHER
25
COMPACT SYN
1
3
2
PANNELLO DI CONTROLLO
1. Selettore “processo” di saldatura Manual / Synergic:
––
Synergic - in base al programma impostato vengono regolati in modo
sinergico i migliori parametri di saldatura
––
Manual - il potenziometro posto sul pannello regola la velocità del filo
come negli impianti tradizionali
2.Selettore “visualizzazione” Voltmetro/Amperometro • Velocità filo
3.Display digitale per la visualizzazione dei programmi di saldatura
preimpostati, avente anche la funzione di Voltmetro / Amperometro con
visualizzazione della velocità del filo e memorizzazione dell’ultima lettura
(funzione Hold)
4.Selettore “modo” di saldatura: 2T/4T • Puntatura
5.Selettore - Prova Gas • Avanzamento filo
4
5
6
6.Selettore “regolazioni”: Rampa motore • Burn back • Tempo di puntatura
ENERGY SAVING (COMPACT 4100 SYN)
La funzione Energy Saving, integrata nelle COMPACT 4100 SYN, attiva la
ventilazione del generatore ed il raffreddamento della torcia solo quando
necessario consentendo un notevole risparmio energetico e una ridotta
manutenzione del generatore per la minore quantità di polvere introdotta.
26
WWW.CEAWELD.COM
DATI TECNICI
240M
270
COMPACT
310
364
410
Alimentazione monofase 50/60 Hz
V
230
---
---
---
---
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
---
230/400
230/400
230/400
230/400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
11,9
12,0
13,3
17,3
18,5
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
25
16/10
25/16
25/20
35/20
Fattore di Potenza / cos φ
0,96
0,96
0,96
0,96
0,96
Rendimento
0,58
0,67
0,70
0,68
0,77
Tensione secondaria a vuoto
V
22 - 50
17 - 38
18 - 43,5
18,5 - 45
20 - 44
Numero di regolazioni
N°
7
10
10
14
20
Campo di regolazione
A
50 - 250
25 - 250
30 - 300
45 - 350
60 - 400
A 100%
110
140
170
200
240
Corrente utilizzabile al (40°C)
Fili
A 60%
150
180
225
260
300
A 35%
200
250
300
350
400
A 20%
250
---
---
---
---
Ø mm
0,6 - 1,2
0,6 - 1,2
0,6 - 1,2
0,6 - 1,2
0,6 - 1,6
IP
23 S
23 S
23 S
23 S
23 S
mm
860
860
860
860
1060
mm
540
540
540
540
600
mm
790
790
790
790
780
59
67
70
83
109
Norme di riferimento
Grado di Protezione
Dimensioni
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10 •
kg
Peso
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
3100 SYN
COMPACT
3600 SYN
4100 SYN
230/400
230/400
230/400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
13,3
17,3
18,5
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
25/16
25/20
35/20
Fattore di Potenza / cos φ
0,96
0,96
0,96
Rendimento
0,70
0,68
0,77
Tensione secondaria a vuoto
V
18 - 43,5
18,5 - 45
20 - 44
Numero di regolazioni
N°
10
14
20
Campo di regolazione
A
30 - 300
45 - 350
60 - 400
A 100%
170
200
240
Corrente utilizzabile al (40°C)
Fili
A 60%
225
260
300
A 35%
300
350
400
Ø mm
0,6 - 1,2
0,6 - 1,2
0,6 - 1,6
Norme di riferimento
Grado di Protezione
Dimensioni
Peso
ACCESSORI
––Impianto
di raffreddamento
IR 14 (COMPACT 410
e COMPACT
4100 SYN)
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10 •
IP
23 S
23 S
23 S
mm
860
860
1060
mm
540
540
600
mm
790
790
780
kg
71
83
110
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
27
DESIGNER: SPREAFICO DESIGN - ITALY
MAXI
IMPIANTI A FILO CONTINUO A TRAINO SEPARATO
CON REGOLAZIONE A COMMUTATORE
Serie di saldatrici semiautomatiche, con trascinatore
separato, idonee per impiego in ambiente
industriale, in medie e grandi carpenterie.
I generatori della serie MAXI, attrezzabili con
diversi tipi di trascinatore e diverse lunghezze
di cavi d’interconnessione generatore-traino,
rappresentano una risposta completa alle più
svariate esigenze di utilizzo garantendo eccellenti
prestazioni di saldatura con tutti i materiali sui diversi
spessori garantendo sempre un arco stabile in tutte
le posizioni.
MAXI SYNERGIC
La gamma è completata dagli impianti di saldatura
sinergici MAXI 4005 e 5005 con trascinatore ES 5
che consentono di regolare in maniera intuitiva
e con estrema facilità i parametri di saldatura
28
WWW.CEAWELD.COM
anche ad operatori poco esperti. Il trascinatore
ES 5 basato sulla più moderna tecnologia digitale
e munito di microprocessore, sceglie, all’interno
di programmi preimpostati, i migliori parametri di
saldatura in funzione del materiale, del gas e del
diametro di filo utilizzati permettendo di effettuare
saldature di alta qualità in MIG/MAG su diversi tipi
di materiale.
In funzione dello spessore del materiale da
saldare una comoda tabella indica il valore dove
posizionare i commutatori del generatore per
ottenere automaticamente il corretto parametro di
saldatura.
Tecnologicamente all’avanguardia, robuste e
semplici da utilizzare le MAXI 4005 e 5005 con
ES 5 abbinano il vantaggio della sinergia alle
caratteristiche dei generatori MAXI.
¼¼ Ottime
¼¼ Fornite
¼¼ Ideali
¼¼ Comandi
caratteristiche di saldatura con tutti i
materiali e diversi tipi di gas
per la saldatura di tutti i metalli in impieghi
industriali
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannello
frontali in fibra antiurto
3
di serie di carrello portabombola e
robuste ruote
protetti contro urti accidentali
¼¼ Robusta
maniglia ergonomica per una facile
movimentazione
1
PANNELLO DI CONTROLLO
1. Interruttore di linea e commutatore di scala della tensione di saldatura
2.Commutatore regolazione fine della tensione di saldatura
3.Voltmetro e Amperometro digitali con memorizzazione ultimi parametri di
saldatura (optional)
4.Doppia presa di induttanza per un migliore bagno di saldatura in tutte le
posizioni
2
4
MAXI SYNERGIC - ES5
¼¼ Regolazione
sinergica dei parametri di saldatura
¼¼ Semplicità
di utilizzo con facile selezione e richiamo dei parametri e dei
programmi di saldatura
¼¼ Innesco
¼¼ Ottime
e gas
dell’arco sempre preciso grazie al controllo digitale
caratteristiche di saldatura in MIG/MAG con diversi tipi di materiale
¼¼Trainafilo
a 4 rulli di grande diametro, in alluminio pressofuso che garantisce
un preciso e costante avanzamento del filo
ENERGY SAVING
La funzione Energy Saving attiva la ventilazione del generatore ed il
raffreddamento della torcia solo quando necessario, consentendo un notevole
risparmio energetico e una ridotta manutenzione del generatore per la minore
quantità di polvere introdotta.
WELDING TOGETHER
29
TRASCINATORI
¼¼ Regolazione
esterna del Burn-Back e della
rampa motore per una partenza sempre precisa
¼¼ Possibilità
di selezionare le modalità di saldatura
con 2/4 tempi
¼¼ QBS
sistema di freno motore consente una
ripetibilità e costanza degli inneschi dell’arco
¼¼ Alloggiamento
inclinato per bobine del filo
(Ø max. 300 mm)
¼¼ Connessioni
rapide per acqua e gas
¼¼Trainafilo
professionale che garantisce un
preciso e costante avanzamento del filo
¼¼ Manopole
graduate per una precisa regolazione
della pressione sul filo che resta invariata
all’apertura e chiusura dei bracci
¼¼ Rulli
a doppia cava sostituibili senza l’uso di
utensili
¼¼ Robusta
maniglia e gancio di sollevamento
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali
in plastica antiurto a protezione di tutti i comandi
e connettori
SWF STRONG FEEDER
Trascinatori SWF, con robust a struttura in
polipropilene, ideali per impieghi in cantiere e negli
ambienti di lavoro più gravosi; gli SWF possono
essere utilizzati con bobine Ø max 300 mm.
(V/A disponibili a richiesta)
1
4
2
ES 5
1. Selettore “processo” di saldatura
Manual / Synergic:
––
Synergic - in base al programma
impostato vengono regolati
in modo sinergico i migliori
parametri di saldatura
––
Manual - il potenziometro posto
sul pannello regola la velocità
del filo come negli impianti
tradizionali
2.Selettore “visualizzazione”:
Voltmetro/Amperometro • Velocità
filo
3
5
6
3.Selettore “modo” di saldatura:
2T/4T • Puntatura
ACCESSORI
–– Kit
ruote per trascinatori TR
––Copribobina
–– Kit
per trascinatori TR
ruote per trascinatori WF ed ES 5
––Impianti
di raffreddamento IR14
(MAXI 405 - 505 - 4005 - 5005)
30
WWW.CEAWELD.COM
4. Display digitale per la visualizzazione
dei programmi di saldatura
preimpostati, avente anche
la funzione di Voltmetro /
Amperometro con visualizzazione
della velocità del filo e
memorizzazione dell’ultima lettura
(funzione Hold)
5.Selettore:
Prova Gas • Avanzamento filo
6.Selettore “regolazioni”:
Rampa motore • Burn-Back
• Tempo di puntatura
2 RULLI
TR 1
4 RULLI
TR 2
TR 4
DATI TECNICI
TR 1
SWF - WF 5
TR 2
TR 4
WF 4 - ES 5
SWF
WF 4 - WF 5
ES 5
Alimentazione monofase 50/60 Hz
V
48
48
48
48
48
48
Potenza del motore
W
50
100
100
100
100
100
Numero dei rulli
N°
2
2
4
4
4
4
Velocità di trascinamento
m/min
0,5 - 24
0,5 - 24
0,5 - 24
0,5 - 20
0,5 - 20
0,5 - 20
Filo pieno utilizzabile (acciaio)
Ø mm
Dimensioni
Peso
0,6 - 1,6
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
mm
450
450
450
540
570
570
mm
230
230
230
235
275
275
mm
315
315
315
485
400
400
kg
10,5
11,5
11,5
14
17
17
DATI TECNICI
MAXI
MAXI SINERGIC
4005 ES 5
5005 ES 5
255 M
315
405
505
Alimentazione monofase 50/60 Hz
V
230
---
---
---
---
---
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
---
230/400
230/400
230/400
230/400
230/400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
11,8
13,8
19
24,2
19
24,2
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
25
16/10
35/20
40/25
35/20
40/25
Fattore di Potenza / cos φ
0,80
0,95
0,96
0,97
0,96
0,97
Rendimento
0,58
0,70
0,77
0,78
0,77
0,78
Tensione secondaria a vuoto
V
23 - 50
18 - 43,5
20 - 44
19 - 51
20 - 44
19 - 51
Numero delle regolazioni
N°
7
10
20
30
20
30
Campo di regolazione
A
50 - 250
30 - 300
60 - 400
60 - 500
60 - 400
60 - 500
A 100%
110
170
230
300
230
300
A 60%
150
225
300
370
300
370
A 35%
200
300
400
500
400
500
A 20%
250
---
---
---
---
---
Ø mm
0,6 - 1,2
0,6 - 1,2
0,6 - 1,6
0,8 - 2,0
0,6 - 1,6
0,8 - 2,0
Corrente utilizzabile al (40°C)
Fili
EN 606974-1 • EN 606974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
23 S
23 S
23 S
23 S
23 S
H
H
H
H
H
H
mm
1020
1020
1060
1060
1060
1060
mm
540
540
600
600
600
600
mm
790
790
780
780
780
780
kg
62
70
99
113
102
116
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
31
DESIGNER: SPREAFICO DESIGN - ITALY
ECHO
IMPIANTI A FILO CONTINUO MIG/MAG CON REGOLAZIONE ELETTRONICA
Serie di saldatrici semiautomatiche trifasi idonee per impieghi in
qualsiasi ambiente industriale, nella media e pesante carpenteria,
nella cantieristica ed imprese di montaggio.
La serie ECHO grazie alla sua modularità rappresenta il massimo
della versatilità nelle varie applicazioni di saldatura.
I generatori ECHO 4000 CV - 5000 CV e 6000 CV attrezzabili
con diversi tipi di trascinatore e diverse lunghezze di cavi di
interconnessione generatore-traino permettono la regolazione
di tutti i parametri di saldatura a distanza direttamente sul
trascinatore.
I generatori della serie ECHO 4000 CV - 5000 CV e 6000 CV se
accoppiati al trascinatore digitale ES 5, grazie ai programmi di
saldatura preimpostati in funzione del materiale, del gas e del
diametro del filo utilizzati, diventano dei veri e propri impianti
sinergici che consentono di regolare in maniera intuitiva e con
estrema facilità i parametri di saldatura anche ad operatori poco
esperti.
ENERGY SAVING
I generatori ECHO 4000 CV, 5000 CV 6000 CV e 7000 CC/CV sono dotati
della funzione Energy Saving che attiva la ventilazione del generatore ed il
raffreddamento della torcia solo quando necessario consentendo un notevole
risparmio energetico e una ridotta manutenzione del generatore per la minore
quantità di polvere introdotta.
32
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Regolazione
elettronica della tensione
¼¼ Possibilità
di essere collegate a trascinatori WF e DF con cavi di
interconnessione di lunghezza fino a 50 m, con controllo della tensione a
distanza direttamente dal trascinatore
¼¼ Eccezionali
caratteristiche di saldatura con tutti i materiali e diversi tipi di gas
¼¼ Design
innovativo con pannello frontale in fibra antiurto e robusta maniglia
ergonomica per una facile movimentazione
¼¼ Ridotto
assorbimento in rete rispetto ai generatori con regolazione a
commutatori
¼¼ Elevata
affidabilità e riduzione dei costi di manutenzione grazie all’assenza
di organi di regolazione elettromeccanici
¼¼ QBS
sistema di freno motore, consente una ripetibilità e costanza degli
inneschi dell’arco
¼“Hot
¼
Start” automatico per inneschi sempre precisi
¼¼Scheda
elettronica in un comparto isolato a
protezione dalla polvere e sporco
¼¼ Fornite
di serie di carrello portabombola e
robuste ruote per facilitarne la trasportabilità
¼¼ Due
prese di induttanza, protette dagli urti,
per un bagno di saldatura perfetto in tutte le
situazioni.
WF 4 - DF 4 - ES 5
MINI 4 - DTR 4 A/V
SWF
ECHO 7000 CC/CV
MULTIPROCESS
L’impianto ECHO 7000 CC/CV multiprocesso
consente di operare con procedimenti MIG,
MMA, TIG.
¼¼
Selettore di processo:
MIG/MAG - MMA - TIG
MIG/MAG
–– Regolazione
MMA - TIG
elettronica della tensione.
–– Regolazione
–– Regolazione
esterna del Burn-Back e
della rampa motore.
–– Selettore
–– Possibilità
di selezionare la modalità di
saldatura con 2/4 tempi.
elettronica della corrente.
scala bassa-alta di corrente.
–– Hot
Start regolabile per migliorare
l’inessco con eletrodi difficili.
–– Controllo
dell’Arc Force regolabile per
scegliere la migliore caratteristica
dinamica dell’arco di saldatura.
–– Protezione
contro le sovracorrenti.
–– Funzione
Antisticking per evitare
l’incollaggio degli elettrodi.
WELDING TOGETHER
33
TRASCINATORI
WF - DF - DTR
¼¼ Robusta
maniglia e ganci di sollevamento
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali
in fibra antiurto a protezione di tutti i comandi e
connettori
¼¼ Regolazione
elettronica della tensione
¼¼ Regolazione
esterna del Burn-Back e della rampa
motore per una partenza sempre precisa
¼¼ Possibilità
di selezionare la modalità di saldatura
con 2/4 tempi
WF
DF
¼¼ Voltmetro
e Amperometro digitali con
memorizzazione ultimi parametri di saldatura
(DF 4 - DTR 4 A/V)
DTR
¼¼ QBS
¼¼ Trainafilo
¼¼ Alloggiamento
¼¼ Manopole
sistema di freno motore consente la
ripetibilità e costanza degli inneschi dell’arco
inclinato per bobine del filo
(Ø max. 300 mm)
¼¼ Connessioni
¼¼ Rulli
filo
professionale che garantisce un preciso e costante avanzamento del
graduate per una precisa regolazione della pressione sul filo che
resta invariata all’apertura e chiusura dei bracci
rapide per acqua e gas
a doppia cava sostituibili senza l’uso di utensili
ES 5
Il trascinatore ES 5 basato sulla più moderna
tecnologia digitale e munito di microprocessore,
mediante l’uso di una sola manopola permette di
scegliere, all’interno di programmi preimpostati,
i migliori parametri di saldatura in funzione del
materiale, del gas e del diametro di filo utilizzati
permettendo di effettuare saldature di alta qualità
in MIG/MAG su diversi tipi di materiale.
In funzione dello spessore del materiale da
saldare una comoda tabella indica il valore dove
posizionare il potenziometro della regolazione
sinergica per ottenere automaticamente il corretto
parametro di saldatura.
1
4
2
¼¼ Regolazione
sinergica dei parametri di saldatura
¼¼Semplicità
di utilizzo con facile selezione
e richiamo dei parametri e dei
programmi di saldatura
¼¼Innesco
dell’arco sempre preciso
grazie al controllo digitale
¼¼Ottime
caratteristiche di saldatura in
MIG/MAG con diversi tipi di materiali
e gas
1. Selettore “processo” di saldatura
Manual / Synergic:
––
Synergic - in base al programma
impostato vengono regolati
in modo sinergico i migliori
parametri di saldatura
––
Manual - il potenziometro posto
sul pannello regola la velocità
del filo come negli impianti
tradizionali
2.Selettore “visualizzazione”:
Voltmetro/Amperometro •
Velocità filo
3.Selettore “modo” di saldatura:
2T/4T • Puntatura
3
34
7
5
6
WWW.CEAWELD.COM
4. Display digitale per la
visualizzazione dei programmi
di saldatura preimpostati,
avente anche la funzione di
Voltmetro/Amperometro con
visualizzazione della velocità del filo,
memorizzazione dell’ultima lettura
(funzione Hold)
5.Selettore:
Prova Gas • Avanzamento filo
6.Selettore “regolazioni”:
Rampa motore • Burn-Back •
tempo di puntatura
7. Potenziometro per la regolazione
della tensione e della sinergia
MINI 4
SWF STRONG FEEDER
Traino da cantiere dal peso e dimensioni
ridotte, per una più facile trasportabilità
adatto per bobine di filo di diametro fino
a 200mm (5 kg) che abbina alle
principali caratteristiche tecniche
dei traini della serie WF la presenza di:
Questi trascinatori, caratterizzati da
una robusta struttura in
polipropilene, rappresentano la
soluzione ideale per impieghi in
cantiere e negli ambienti di lavoro
più estremi e gravosi.
¼¼ Flussomet
Sviluppati per l’uso di fili solidi e
animati i modelli SWF permettono
l’utilizzo di bobine fino a Ø 300 mm,
V/A disponibili a richiesta .
ro per la regolazione
della quantità di gas
¼¼Voltmetro
e Amperometro digitali
con memorizzazione ultimi
parametri di saldatura
¼¼Cornici
antiurto.
di protezione in fibra
WF 4
DF 4
DTR 4 A/V
ES 5
MINI 4
SWF
Alimentazione monofase 50/60 Hz
DATI TECNICI
V
48
48
48
48
48
48
Potenza del motore
W
100
100
100
100
100
100
Numero dei rulli
N°
4
4
4
4
4
4
Velocità di trascinamento
m/min
0,5 - 20
0,5 - 20
0,5 - 20
0,5 - 20
0,5 - 20
0,5 - 20
Filo pieno utilizzabile (acciaio)
Ø mm
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
0,6 - 2,4
mm
570
570
450
570
500
540
Dimensioni
Peso
mm
275
275
230
275
235
235
mm
400
400
315
400
320
485
kg
17
17
11,5
17,5
11
14
DATI TECNICI
ECHO
4000 CV
5000 CV
6000 CV
7000 CC/CV
V
230/400
230/400
230/400
230/400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
20,1
29,2
40
46
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
45/25
63/35
80/45
85/50
0,92 - 0,95
0,91 - 0,94
0,90 - 0,92
0,88 - 0,90
0,76
0,76
0,76
0,76
Alimentazione trifase 50/60 Hz
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
Tensione secondaria a vuoto
V
16,5 - 44
17 - 51
17,5 - 58
22 - 56
Campo di regolazione
A
25 - 400
25 - 500
30 - 600
25 - 700
A 100%
230
310
390
460
A 60%
310
400
500
600
A 40%
400
500
600
700
Ø mm
0,6 - 1,6
0,6 - 1,6
0,8 - 2,0
0,8 - 2,4
Corrente utilizzabile al (40°C)
Fili
EN 60974-1 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
23 S
23 S
23 S
H
H
H
H
mm
1060
1060
1060
1060
mm
600
600
600
600
mm
780
780
780
780
kg
104
116
146
180
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
Accessori
–– Impianti
di
raffreddamento IR 14.
–– Braccio
mobile
porta torcia.
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
35
TREO 1650 SYNERGIC
GENERATORE INVERTER MULTIFUNZIONE
SINERGICO PER SALDATURA
MIG/MAG, MMA E TIG
Grande flessibilità di utilizzo, e portabilità: queste sono le caratteristiche
del generatore di saldatura multifunzione sinergico ad alimentazione
monofase TREO 1650 Synergic.
Basato sulla più moderna tecnologia inverter IGBT con controllo digitale,
TREO 1650 Synergic permette di effettuare saldature di alta qualità in
MIG/MAG su tutti i materiali, garantendo ottime prestazioni anche nella
saldatura TIG con innesco tipo “Lift” e nella saldatura ad elettrodo (MMA).
Innovativo, versatile, leggero, facile da trasportare, semplice da utilizzare,
TREO 1650 Synergic è un prodotto di altissimo livello tecnologico
assolutamente insostituibile per tutti i lavori di manutenzione interna ed
esterna, in carrozzeria, agricoltura e nei piccoli interventi di carpenteria
leggera.
¼¼ Generatore
MMA e TIG
multifunzione con ottime caratteristiche di saldatura in MIG/MAG,
¼¼ Controllo
digitale dei parametri di saldatura con curve sinergiche preimpostate
secondo il tipo di materiale, gas e diametro filo utilizzato
¼¼ Inversione
senza gas
di polarità di serie per la saldatura dei più comuni fili animati con e
¼¼ Connessione
¼¼ Struttura
¼¼ Comandi
¼¼
Euro centralizzata della torcia
portante in metallo con pannelli frontali in fibra antiurto
protetti contro urti accidentali
Il grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla polvere, grazie
all’innovativo sistema di ventilazione a Tunnel ne consentono l’impiego nei più
gravosi ambienti di lavoro
¼¼ Trainafilo
professionale a 2 rulli, che garantisce un preciso e costante
avanzamento del filo
¼¼ Rulli
a doppia cava sostituibili senza l’uso di utensili
¼¼ Alloggiamento
¼¼ Possibilità
36
per bobine del filo di Ø max. 200 mm
di utilizzare bobine di filo con Ø 300 mm grazie al Retrofit Kit (Optional)
WWW.CEAWELD.COM
PFC POWER FACTOR CORRECTION
Il dispositivo PFC, rende sinusoidale
la forma d’onda della corrente
assorbita con conseguente assenza
di disturbi armonici in rete ed
ottimizzazione dell’assorbimento che
consente l’utilizzo di tutta la potenza
del generatore con fusibile da 16 A.
Il circuito PFC garantisce una
maggiore protezione della saldatrice
contro le fluttuazioni della tensione di
alimentazione rendendola anche più
sicura nell’utilizzo con motogeneratori.
PANNELLO DI CONTROLLO
¼¼ Voltmetro/Amperometro
digitale
SALDATURA MMA
¼¼ Display digitale per la preimpostazione
¼¼ Arc
¼¼ Selettore:
¼¼ Hot
e visualizzazione dei parametri di
saldatura e dei programmi sinergici
spessore pezzo, corrente,
velocità filo e programmi
¼¼ Regolazione
fine di: lunghezza
d’arco e induttanza elettronica
¼¼ Possibilità
Force regolabile per la selezione
della migliore caratteristica dinamica
dell’arco di saldatura
Start regolabile per migliorare
l’innesco con elettrodi particolarmente
difficili
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare
l’incollaggio degli elettrodi
di saldatura in modalità:
2T/4T • Crater • Puntatura • Tratti
¼¼Tasto
DATI TECNICI
MIG/MAG
Alimentazione monofase 50/60 Hz
V
+15%
-15%
funzioni speciali
SALDATURA TIG
¼¼ Saldatura TIG
in corrente continua
mediante innesco tipo “Lift” che
permette di ridurre al minimo le
inclusioni di tungsteno.
TREO 1650 SYNERGIC
TIG
MMA
230
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
4,5
2,8
4,0
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
16
12
16
0,99/0,99
0,99/0,99
0,99/0,99
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
0,78
0,77
0,82
Tensione secondaria a vuoto
V
72
72
72
Campo di regolazione
A
5 - 160
5 - 160
10 - 130
A 100%
120
120
120
A 60%
130
130
130
A 35%
160
160
---
Fili
Ø mm
0,6 - 1,0
---
---
Bobina
Ø mm
200 max (300 opt.)
---
---
Corrente utilizzabile al (40°C)
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
23 S
H
mm
500
mm
220
mm
425
kg
17,5
Accessori
–– Retrofit
KIT per
adattare bobine
da 300 mm
–– Carrello
porta
bombola
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
37
TREO 1800 SYNERGIC
GENERATORE INVERTER MULTIFUNZIONE
SINERGICO PER SALDATURA
MIG/MAG, MMA E TIG
Grande flessibilità di utilizzo, e portabilità: queste sono le caratteristiche
del generatore di saldatura multifunzione sinergico ad alimentazione
monofase TREO 1800 Synergic.
Basato sulla più moderna tecnologia inverter IGBT, è dotato di un
controllo digitale completo e professionale, il TREO 1800 Synergic
permette di effettuare saldature di alta qualità in MIG/MAG su tutti
i materiali, con possibilità di memorizzare fino a 99 JOB personalizzati,
garantendo ottime prestazioni anche nella saldatura TIG con innesco tipo
“Lift” e nella saldatura ad elettrodo (MMA).
Innovativo, versatile, leggero, facile da trasportare, semplice da utilizzare,
TREO 1800 Synergic è un prodotto di altissimo livello tecnologico
assolutamente insostituibile per tutti i lavori di manutenzione interna ed
esterna, in carrozzeria, agricoltura e nei piccoli interventi di carpenteria
leggera.
¼¼ Generatore
multifunzione con ottime caratteristiche di saldatura in
MIG/MAG, MMA e TIG
¼¼ Controllo
digitale dei parametri di saldatura con curve sinergiche
preimpostate secondo il tipo di materiale, gas e diametro filo utilizzato
¼¼ Possibilità
di memorizzare fino a 99 programmi di saldatura (JOB)
¼¼ Semplicità
di utilizzo con facile selezione e richiamo dei parametri e dei
programmi di saldatura (JOB)
¼¼ Inversione
di polarità di serie per la saldatura dei più comuni fili animati con
e senza gas
¼¼ Connessione
Euro centralizzata della torcia
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti contro urti accidentali
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla polvere,
grazie all’innovativo sistema di ventilazione a Tunnel ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
¼¼Trainafilo
professionale a 2 rulli, che garantisce un preciso e costante
avanzamento del filo
¼¼ Rulli
a doppia cava sostituibili senza l’uso di utensili
¼¼ Alloggiamento
¼¼ Possibilità
(Optional).
per bobine del filo di Ø max. 200 mm
di utilizzare bobine di filo con Ø 300 mm grazie al Retrofit Kit
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
38
WWW.CEAWELD.COM
VRD
12 V
PANNELLO DI CONTROLLO
¼¼ Regolazione
digitale di tutti
i parametri di saldatura
SALDATURA MMA
¼¼ Arc
Force regolabile per la
selezione della migliore
caratteristica dinamica
dell’arco di saldatura
¼¼ Amperometro
e Voltmetro
digitale con memorizzazione
dell’ultimo valore (funzione Hold)
¼¼ Display
¼¼ Hot
digitale per la
preimpostazione e visualizzazione
dei parametri saldatura e
dei programmi sinergici
Start regolabile per
migliorare l’innesco con elettrodi
particolarmente difficili
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare
l’incollaggio degli elettrodi
¼¼ Selettore:
Corrente, Velocità
Filo, Spessore, Programma
¼¼ Selettore:
SALDATURA TIG
Lunghezza d’arco,
Tensione, Induttanza elettronica
¼¼ Selettore
“processo” di saldatura:
MIG/MAG Synergic • MIG/MAG
Manual • MMA • TIG DC •JOB
¼¼ Saldatura
TIG in corrente continua
mediante innesco tipo “Lift” che
permette di ridurre al minimo le
inclusioni di tungsteno
¼¼ Selettore
“Ciclo” di saldatura:
2T/4T • “Initial & Crater” •
Puntatura • Tratti
¼¼ Controllo
dell’inizio e fine
del processo di saldatura
¼¼ Prova
Gas e avanzamento filo
¼¼Tasto
funzioni speciali
DATI TECNICI
MIG/MAG
Alimentazione monofase 50/60 Hz
V
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
+15%
-15%
TREO 1800 SYNERGIC
TIG
MMA
230
kVA
7,8
5,9
7,4
A
16
16
16
0,68/0,99
0,67/0,99
0,68/0,99
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
0,79
0,77
0,81
Tensione secondaria a vuoto
V
59
59
59
Campo di regolazione
A
10 - 175
5 - 175
10 - 150
A 100%
100
100
90
Corrente utilizzabile al (40°C)
A 60%
A
X%
115
115
110
175 (20%)
175 (20%)
150 (25%)
Fili
Ø mm
0,6 - 1,0
---
---
Bobina
Ø mm
200 max (300 opt.)
---
---
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
23 S
H
mm
500
mm
220
mm
425
kg
16
ACCESSORI
–– Retrofit
KIT per
adattare bobine
da 300 mm
–– Carrello
porta
bombola
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
39
UN PASSO NEL FUTURO
Con i generatori inverter CONVEX, DIGISTAR e DIGITECH vision PULSE si entra nel futuro della saldatura
MIG/MAG: inneschi perfetti e bagno di saldatura sempre sotto controllo grazie ad un controllo dell’arco di
saldatura, frutto di anni di ricerca e più di 60 anni di esperienza.
Saldature di estrema precisione, risultati ripetibili nel tempo, flessibilità e semplicità d’uso unite ad
una elevata stabilità dell’arco elettrico sono la base della filosofia che ha portato allo sviluppo di questi
generatori.
Cinque serie d’impianti multi-processo per soddisfare tutte le esigenze:
¼¼ CONVEX
BASIC
¼¼ CONVEX YARD
¼¼ DIGISTAR
PULSE
¼¼ DIGITECH VISION
PULSE
¼¼ CONVEX VISION
Questi generatori consentono di saldare in MIG/MAG, ad elettrodo e in TIG con innesco tipo “Lift”; per
rendere l’impiego ancora più agevole, è prevista su tutte le macchine la possibilità di memorizzare fino a
99 “Job” personalizzati, con il salvataggio di tutti i parametri di saldatura.
La loro flessibilità di utilizzo li rende adatti in numerose applicazioni dalle costruzioni civili e navali
all’industria petrolchimica, dall’automotive ai sistemi di riscaldamento e condizionamento ed in tutti i
lavori di piccola, media e grande carpenteria dove sia richiesta precisione e qualità di saldatura.
Non solo, questi impianti sono stati progettati per restare al passo con l’evoluzione nel tempo della
tecnologia di saldatura ed è possibile mantenere il software ed il firmware di controllo sempre aggiornati
alle ultime versioni.
Una cura particolare è stata posta al risparmio energetico: un’efficienza molto alta ed un fattore
di potenza elevato assicurano una spesa energetica annua minore, a parità di utilizzo, rispetto alle
saldatrici convenzionali. La speciale funzione “Energy Saving” contribuisce ad evitare gli sprechi,
attivando le alimentazioni ausiliarie, la ventilazione del generatore e il raffreddamento della torcia solo
quando necessario. Inoltre questi generatori rispettano tutte le più recenti normative sull’inquinamento
elettromagnetico e sono in linea con gli standard ambientali previsti dalla normativa RoHS
VISION ARC
Gli impianti CONVEX VISION, DIGISTAR e DIGITECH VISION PULSE si distinguono per l’innovativo controllo dell’arco: VISION.ARC
che garantisce eccellenti performance di saldatura con maggior deposito di filo, velocità più elevata e dilatazioni termiche ridotte.
Grazie ad oltre 60 anni di esperienza nel campo della tecnologia di saldatura, CEA ha sviluppato il controllo digitale della dinamica
dell’arco VISION.ARC che garantisce performance eccellenti in tutte le situazioni di saldatura MIG/MAG e MIG PULSE.
L’arco elettrico viene monitorato costantemente dal microprocessore che gestisce in tempo reale il processo di saldatura: tutti i
parametri vengono elaborati e modificati istantaneamente, in pochi microsecondi, dal controllo che gestisce digitalmente i
cortocircuiti tipici della saldatura MIG/MAG mantenendo l’arco stabile e preciso al variare delle condizioni esterne.
In questo modo il movimento della torcia, le irregolarità dei particolari da saldare e altri fattori non influiscono sul risultato finale. Il
processo di saldatura, è sempre sotto controllo dall’innesco all’interruzione dell’arco grazie ai dispositivi WSC Wire Start Control ed al
controllo del Burn Back.
Il VISION.ARC è la base di supporto per i software speciali di saldatura come:
¼¼ vision.PIPE
per una saldatura più accurata della prima passata di radice dei tubi
¼¼ vision.COLD
per la saldatura MIG/MAG a basso apporto termico
¼¼ vision.ULTRASPEED
¼¼ vision.POWER
40
per saldatura di spessori medio piccoli ad una velocità ancor più elevata
per ottenere penetrazioni più elevate sui medi e grossi spessori.
WWW.CEAWELD.COM
CONVEX BASIC
Generatori Multiprocesso MIG/MAG con regolazione dei parametri di saldatura
semplice ed intuitiva simile a quella delle saldatrici di tipo tradizionale.
CONVEX YARD
I generatori multi-tensione CONVEX YARD abbinano le caratteristiche ed il
controllo digitale delle CONVEX BASIC alla possibilità di essere collegati a reti
di alimentazione da 200 V a 460 V ed alla possibilità di saldare con tutti i tipi di
elettrodo (cellulosici compresi) e poter essere impiegati in lavori di scriccatura.
CONVEX VISION
Generatori Multiprocesso MIG/MAG Sinergici con display grafico a colori per
la programmazione e personalizzazione dell’intero processo di saldatura.
I generatori CONVEX VISION possono gestire i processi speciali di saldatura
MIG/MAG:
¼¼ vision.PIPE
¼¼ vision.ULTRASPEED
¼¼ vision.COLD
¼¼ vision.POWER
DIGISTAR PULSE
Generatori multiprocesso MIG/MAG PULSATI sinergici compatti. Ideali per
applicazioni nel settore automotive e per saldature nella carpenteria leggera.
DIGITECH VISION PULSE
Generatori multiprocesso MIG/MAG PULSATI sinergici. Abbinano tutte le
caratteristiche ed il controllo delle DIGITECH Vision Pulse aggiungendo la
possibilità di saldare in MIG Pulsato e Doppio Pulsato.
I generatori DIGITECH Vision Pulse possono gestire i processi speciali di
saldatura MIG/MAG:
¼¼ vision.PIPE
¼¼ vision.ULTRASPEED
¼¼ vision.COLD
¼¼ vision.POWER
WELDING TOGETHER
41
vision.PIPE
SALDATURA MIG/MAG DELLA PASSATA DI RADICE
DEI TUBI E DELLE LAMIERE CON GAP
vision.PIPE è l’innovativo processo MIG/MAG sviluppato da CEA per la
saldatura della prima passata di radice nella giunzione testa-testa dei tubi in
tutte le posizioni.
Grazie ai programmi sinergici di saldatura, con vision.PIPE è possibile
effettuare saldature di altissima qualità con un arco ottimizzato per giuntare i
tubi in modo preciso e sicuro anche in presenza di importanti “gap” fra i due
cianfrini.
Il processo vision.PIPE permette di sostituire i procedimenti TIG e MMA con
un sensibile aumento della velocità di esecuzione della saldatura.
Il pacchetto di saldatura vision.PIPE rappresenta anche la soluzione ideale per
la saldatura di lamiere con giunti separati da “aperture in aria”.
VANTAGGI
¼¼ Perfetta
e sicura saldatura della prima passata di radice
¼¼ Elevata
velocità di esecuzione del giunto di saldatura in rapporto ai processi
TIG e MMA
¼¼ Controllo
posizione
preciso nella saldatura di lamiere e tubi, di ogni spessore, in tutte
¼¼ Riduzione
dell’apporto termico sui giunti saldati
¼¼ Possibilità
(backing)
¼¼ Minore
di effettuare saldature di radice senza sistemi di supporto
necessità di un accurata preparazione del cianfrino.
¼¼ Semplicità
del processo di saldatura, facile da imparare ed usare.
¼¼ Possibilità
di operare con saldatori non altamente qualificati, come nel caso
dei procedimenti TIG e MMA
¼¼ Continuità
¼¼ Passate
lembi
del processo di saldatura
in verticale ascendente o discendente con perfetta fusione dei
Applicazioni
42
¼¼ Saldatura
della prima passata di radice dei tubi
¼¼ Saldatura
di lamiere con gap in tutte le posizioni
WWW.CEAWELD.COM
vision.COLD
SALDATURA MIG/MAG
CON BASSO APPORTO TERMICO
vision.COLD è un innovativo processo MIG/MAG, a basso apporto termico,
sviluppato da CEA per la saldatura di spessori sottili e per il MIG brazing in
tutte le posizioni di saldatura
Grazie ai programmi sinergici di saldatura, con vision.COLD è possibile
effettuare saldature di altissima qualità con un arco ottimizzato per giuntare
lamiere sottili senza deformazioni e modificando al minimo la struttura
metallurgica.
Il pacchetto di saldatura vision.COLD è particolarmente indicato anche per la
saldatura di lamiere con giunti separati da “aperture in aria”.
VANTAGGI
¼¼ Saldatura
di lamiere di spessori sottili di acciaio al carbonio e acciai
fortemente legati
¼¼ Elevata
velocità di esecuzione del giunto di saldatura in rapporto alla
saldatura tradizionale short arc in MIG/MAG
¼¼ Riduzione
del danno allo strato di zinco delle lamiere zincate in Mig brazing
¼¼ Notevole
riduzione dell’apporto termico sui giunti saldati con riduzione della
deformazione dei pezzi da saldare
¼¼ Assoluta
mancanza di spruzzi e proiezioni durante la fase di corto circuito
¼¼ Passate
in verticale discendente o ascendente con perfetta fusione dei
lembi
APPLICAZIONI
¼¼ Saldatura
di lamiere sottili con basso apporto termico
¼¼ Saldatura
di lamiere con gap in tutte le posizioni
¼¼ MIG
brazing a basso apporto termico
¼¼ Saldatura
degli acciai inossidabili
¼¼ Saldatura
di spessori sottili di Alluminio
FRONTE
WELDING TOGETHER
RETRO
43
vision.ULTRASPEED
SALDATURA MIG/MAG AD ALTA VELOCITÀ
vision.ULTRASPEED è l’innovativo processo MIG/MAG sviluppato da CEA
per la saldatura di acciai e materiali non ferrosi che, grazie all’aumento della
forza magnetica dell’arco e ad un cono d’arco più ristretto, permette un deciso
aumento della velocità di saldatura.
Questo processo garantisce un minore surriscaldamento del metallo base con
inferiori tensioni di ritiro e conseguente riduzione delle attività di rilavorazione
e finitura.
Il processo vision.ULTRASPEED permette di sostituire la saldatura short-arc
e mix-arc in MIG/MAG con un sensibile aumento della velocità di esecuzione
della saldatura
VANTAGGI
¼¼ Elevata
velocità di saldatura
¼¼ Saldatura
di lamiere di medi spessori di acciai al carbonio, acciai inossidabili
e alluminio
¼¼ Cordoni
di saldatura più stretti con minore consumo di materiale d’apporto
e gas di protezione
¼¼ Riduzione
¼¼ Assenza
di apporto termico al bagno di fusione
di spruzzi e proiezioni metalliche durante la fase di deposito del filo
APPLICAZIONI
¼¼ Carpenteria
¼¼ Produzioni
leggera e media
di componenti in acciaio, acciaio inox e alluminio
¼¼ Industria
automobilistica
¼¼ Industria
petrolchimica
¼¼ Industria
alimentare
¼¼ Costruzione
¼¼ Cisterne
di veicoli ferroviari
e contenitori di piccole e medie dimensioni
FINO AL
30%
PIÙ VELOCE
44
WWW.CEAWELD.COM
vision.POWER
SALDATURA MIG/MAG AD ALTA PENETRAZIONE
vision.POWER è l’innovativo processo MIG/MAG sviluppato da CEA per la
saldatura di acciai e materiali non ferrosi (alluminio, rame etc.) di medi e grossi
spessori dove è richiesta un’elevata penetrazione.
Utilizzando questo processo speciale di saldatura, il cono dell’arco risulta più
ristretto e quindi la sua pressione si concentra su una superficie più piccola
del metallo base aumentando in modo considerevole la penetrazione.
L’arco molto concentrato del vision.POWER è ideale anche per saldature ad
angolo e in aperture ristrette con un’elevata lunghezza di stick out.
Il processo vision.POWER permette di sostituire la saldatura spray arc in
MIG/MAG con un sensibile aumento sia della penetrazione sia della velocità di
esecuzione della saldatura.
VANTAGGI
¼¼ Maggiore
penetrazione a parità di corrente erogata
¼¼ Elevata
velocità di saldatura in rapporto al processo MIG/MAG spray-arc
¼¼ Minore
consumo di materiale d’apporto e gas di protezione
¼¼ Notevole
riduzione dell’apporto termico con eliminazione delle cricche a
caldo del materiale base
¼¼ Riduzione
del numero di passate grazie alla ridotta dimensione del cianfrino
¼¼ Drastica
riduzione del rischio di inclusioni solide di materiali diversi nel
cordone di saldatura
¼¼ Mancanza
di porosità e soffiature
¼¼ Assenza
di sovrametallo nei giunti testa a testa
¼¼ Assoluta
mancanza di spruzzi e proiezioni metalliche
APPLICAZIONI
¼¼ Carpenteria
¼¼ Grandi
¼¼ Ideale
media e pesante
costruzioni in acciaio, acciaio inox e alluminio
per saldature in aperture ristrette dove è richiesto un elevato stick-out
¼¼ Saldature
di giunti in angolo
¼¼ Produzione
¼¼ Cantieri
di veicoli da lavoro e trasporti pesanti
navali
¼¼ Costruzione
di veicoli ferroviari
¼¼ Fabbricazione
di cisterne e contenitori di grosse dimensioni
WELDING TOGETHER
45
CONVEX BASIC
GENERATORI INVERTER MULTIFUNZIONE PER SALDATURA MIG/MAG, MMA E TIG
Tecnologia inverter di ultima generazione con controllo digitale
della saldatura caratterizzano gli impianti multifunzione
della serie CONVEX BASIC. Innovativi, tecnologicamente
all’avanguardia, robusti e semplici da utilizzare, permettono
di effettuare saldature di altissima qualità, in MIG/MAG, ad
elettrodo ed in TIG con innesco tipo “Lift” e rappresentano la
migliore soluzione in tutti i campi industriali per tutti i gli impieghi
qualificati di saldatura che richiedono elevata precisione e
ripetibilità dei risultati. Gli impianti CONVEX BASIC sono ideali
per chi è alla ricerca di una saldatrice innovativa, moderna ma
al contempo immediata e simile nella regolazione dei parametri
alle saldatrici di tipo tradizionale.
Gli impianti CONVEX BASIC 330, 400 e 500 sono disponibili
nella versione con trascinatore separato, mentre il generatore
CONVEX BASIC 320 ha il gruppo trainafilo incorporato.
¼¼ Processo
¼¼ Eccellente
innesco dell’arco sempre preciso e sicuro
¼¼ Semplicità
di utilizzo con facile selezione e richiamo dei
parametri e dei programmi di saldatura
¼¼ Possibilità
di memorizzare fino a 99 programmi personalizzati
di saldatura (JOB)
¼¼ Possibilità
di preselezionare i parametri di saldatura
¼¼ Controllo
dell’inizio e fine del processo di saldatura
(Initial / Final Crater)
¼¼ Monitoraggio
¼¼ Consumo
e ripetitività dei parametri di saldatura
di energia ridotto
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del
generatore e il raffreddamento della torcia solo quando
necessario
qualità di saldatura
di saldatura sempre sottocontrollo grazie alla
regolazione digitale di tutti i parametri
46
multi processo con eccezionali caratteristiche di
saldatura MIG/MAG, MMA e TIG.
¼¼ Funzione
PERCHÈ SCEGLIERE CONVEX BASIC
¼¼ Eccellente
¼¼ Impianti
¼¼ Compensazione
WWW.CEAWELD.COM
automatica della tensione di rete +20% -20%
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali
in fibra antiurto.
¼¼ Comandi
protetti da visiera.
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni
angolazione per una facile lettura e regolazione
dei parametri.
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 S e le parti elettroniche
protette dalla polvere, grazie all’innovativo
sistema di ventilazione a tunnel, ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro.
GENERATORE
¼¼ Regolazione
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Voltmetro/Amperometro
digitali con memorizzazione dell’ultimo valore e
preimpostazione della corrente di saldatura
¼¼ Display
digitale per la preimpostazione e visualizzazione dei parametri
saldatura
¼¼ Selettore:
corrente, velocità filo
¼¼ Selettore:
tensione, induttanza elettronica
¼¼ Selettore
“processo” di saldatura:
––
MIG/MAG
MMA
–– TIG DC
–– JOB
––
¼¼ Selettore
“Ciclo” di saldatura:
2T/4T
––“Initial & Crater”
–– Puntatura
–– Tratti
––
¼¼ Regolazione
della tensione e dell’induttanza elettronica
¼¼ Prova
Gas e avanzamento filo
¼¼Tasto
funzioni speciali
SALDATURA MMA
¼¼ Arc
Force regolabile per la selezione della migliore caratteristica dinamica
dell’arco di saldatura
¼¼ Hot
Start regolabile per migliorare l’innesco con elettrodi particolarmente
difficili
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
SALDATURA TIG
¼¼ Saldatura
TIG in corrente continua mediante innesco tipo “Lift” che
permette di ridurre al minimo le inclusioni di tungsteno.
WELDING TOGETHER
47
Gli impianti CONVEX BASIC 330, 400 e 500 offrono la possibilità di essere collegati
a trascinatori con cavi d’interconnessione fino a 50 m di lunghezza con
controllo dei parametri direttamente dal trascinatore.
TRAINAFILO HS 5
¼¼ Regolazione
della velocità del filo
della tensione di saldatura
¼¼ Prova gas e avanzamento filo
¼¼ Regolazione
¼¼Trainafilo
professionale a 4 rulli di grande diametro, che garantisce un
preciso e costante avanzamento del filo
¼¼ Manopole graduate per una precisa regolazione della pressione sul filo che
resta invariata all’apertura e chiusura dei bracci
¼¼ Rulli a doppia cava sostituibili senza l’uso di utensili
¼¼ Alloggiamento per bobine del filo di ø max. 300 mm
SHS STRONG FEEDER e MINI SHS
Questi trascinatori, caratterizzati da una robusta struttura in polipropilene,
rappresentano la soluzione ideale per impieghi in cantiere e negli ambienti di
lavoro più estremi e gravosi. Sviluppati per l’uso di fili solidi e animati i modelli
SHS permettono l’utilizzo di bobine fino a Ø 300 mm, mentre i più compatti e
leggeri MINI SHS (solo 8,6 kg) alloggiano bobine fino a Ø 200 mm.
V/A disponibili solo a richiesta con versione speciale dell’impianto.
WSC - WIRE START CONTROL
Questo dispositivo di controllo dell’innesco dell’arco, previene eventuali
incollature del filo al pezzo da saldare o all’ugello della torcia ed assicura
inneschi dell’arco sempre pronti e precisi.
CONTROLLO DEL BURN BACK
Al termine della saldatura, in ogni condizione e con qualsiasi materiale, il
controllo digitale assicura un taglio perfetto del filo evitando la formazione
della classica indesiderata “pallina” garantendo così una corretta riaccensione
dell’arco.
APERTE AL FUTURO
Gli impianti CONVEX sono sistemi aperti alla evoluzione futura della tecnologia,
è possibile mantenere aggiornato il software di controllo alle ultime versioni.
48
WWW.CEAWELD.COM
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
VRD
12 V
ACCESSORI
–– Carrello
porta bombola gas ed impianto di
raffreddamento
–– Kit
ruote per traino
–– Comando
–– Impianto
a distanza RC 176
di raffreddamento HR 30
–– Autotrasformatore
–– Carrello
per doppia bombola e/o autotrasformatore ed impianto di raffreddamento
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
+20%
-20%
320
CONVEX BASIC
330
400
500
400
400
400
400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
14,3
18,8
18,6
25,6
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
20
25
25
35
0,86/0,99
0,86/0,99
0,90/0,99
0,94/0,99
0,85
0,82
0,88
0,89
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
Tensione secondaria a vuoto
V
63
63
70
70
Campo di regolazione
A
10 - 320
10 - 330
10 - 400
10 - 500
A 100%
240
280
310
380
A 60%
270
300
370
460
320 (40%)
330 (40%)
400 (50%)
500 (50%)
0,6 - 1,2
0,6 - 1,2
0,6 - 1,6
0,6 - 2,0
Corrente utilizzabile al (40°C)
A
Fili
X%
Ø mm
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
23 S
23 S
23 S
H
H
H
H
mm
660
660
660
660
mm
290
290
290
290
mm
515
515
515
515
kg
39
35
39
43
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
49
CONVEX 420 YARD
GENERATORI INVERTER MULTIPROCESSO
E MULTITENSIONE
I generatori multi-tensione CONVEX YARD
caratterizzati da un inverter ad altissima
efficienza elettrica con controllo digitale di
tutti i parametri consentono la possibilità di
essere collegati a reti di alimentazione da
200 V a 460 V.
Questi generatori multiprocesso sono
stati ottimizzati per la saldatura MMA con
tutti i tipi di elettrodo, cellulosici compresi,
permettono di saldare in TIG con innesco
tipo “Lift” e poter essere impiegati in lavori
di scriccatura. Abbinati ai traini HS 5 o
SHS, consentono di effettuare saldature di
altissima qualità, in MIG/MAG.
I generatori CONVEX YARD innovativi,
robusti e semplici da usare sono ideali per
chi è alla ricerca di una saldatrice moderna
per un impiego in cantieri o in altri ambienti
gravosi.
PERCHÈ SCEGLIERE CONVEX YARD
¼¼ Impianti
50/60 Hz
Multi tensione 220/230/240 V 3ph 50/60 Hz - 380/400/440 V 3ph
¼¼ Compensazione
¼¼ Ottimizzati
automatica della tensione di rete +20% –20%
per la saldatura MMA con tutti gli elettrodi cellulosici compresi.
¼¼ Inverter
ad altissima efficienza elettrica (η=0.86) ed elevato Fattore di
Potenza (PF=0,95)
¼¼ Particolarmente
¼¼ Eccellente
studiati per essere collegati a motogeneratori
qualità di saldatura
¼¼ Processo
di saldatura sempre sottocontrollo grazie alla regolazione digitale
di tutti i parametri
¼¼ Impianti
multi processo con eccezionali caratteristiche di saldatura
MIG/MAG, MMA, Scriccatura e TIG
¼¼ Eccellente
innesco dell’arco sempre preciso e sicuro grazie al
WSC – Wire Start Control
¼¼ Semplicità
di utilizzo con facile selezione e richiamo dei parametri e dei
programmi di saldatura
¼¼ Possibilità
di memorizzare fino a 99 programmi personalizzati di saldatura
¼¼ Possibilità
di preselezionare i parametri di saldatura
(JOB)
¼¼ Controllo
dell’inizio e fine del processo di saldatura (Initial / Final Crater)
¼¼ Monitoraggio
¼¼ Consumo
e ripetitività dei parametri di saldatura
di energia ridotto
¼¼ Funzione
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del generatore e il
raffreddamento della torcia solo quando necessario.
50
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Regolazione
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Voltmetro/Amperometro
digitali con memorizzazione dell’ultimo valore e
preimpostazione della corrente di saldatura
¼¼ Display
digitale per la preimpostazione e visualizzazione dei parametri
saldatura
¼¼ Selettore:
corrente,velocità filo
¼¼ Selettore:
tensione,induttanza elettronica
¼¼ Selettore
“processo” di saldatura:
MIG/MAG • MMA • Scriccatura • TIG DC • JOB
¼¼ Selettore
“Ciclo” di saldatura:
2T/4T • “Initial & Crater” • Puntatura • Tratti
¼¼ Prova
Gas e avanzamento filo
¼¼Tasto
funzioni speciali
SALDATURA MMA
¼¼ Arc
Force regolabile per la selezione della migliore caratteristica dinamica
dell’arco di saldatura.
¼¼ Hot
Start regolabile per migliorare l’innesco con elettrodi particolarmente
difficili
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
SALDATURA TIG
¼¼ Saldatura
TIG in corrente continua mediante innesco tipo “Lift” che
permette di ridurre al minimo le inclusioni di tungsteno
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti da visiera
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per una facile
lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 S e le parti elettroniche protette dalla
polvere,grazie all’innovativo sistema di ventilazione a tunnel, ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro.
Gli impianti CONVEX 420 YARD offrono la possibilità di essere collegati a
trascinatori con cavi d’interconnessione fino a 50 m di lunghezza con controllo
dei parametri direttamente dal trascinatore.
TRAINAFILO HS 5 - SHS
¼¼ Regolazione
della velocità del filo
della tensione di saldatura
¼¼ Prova gas e avanzamento filo
¼¼ Regolazione
¼¼Trainafilo
professionale a 4 rulli di grande diametro, che garantisce un
preciso e costante avanzamento del filo
¼¼ Manopole graduate per una precisa regolazione della pressione sul filo che
resta invariata all’apertura e chiusura dei bracci
¼¼ Rulli a doppia cava sostituibili senza l’uso di utensili
¼¼ Alloggiamento per bobine del filo di ø max. 300 mm.
WELDING TOGETHER
51
SHS
MINI SHS
STRONG FEEDER SHS e MINI SHS
Questi trascinatori, caratterizzati da una robusta struttura in polipropilene,
rappresentano la soluzione ideale per impieghi in cantiere e negli ambienti di
lavoro più estremi e gravosi. Sviluppati per l’uso di fili solidi e animati i modelli
SHS permettono l’utilizzo di bobine fino a Ø 300 mm, mentre i più compatti e
leggeri MINI SHS (solo 8,6 kg) alloggiano bobine fino a Ø 200 mm.
V/A disponibili solo a richiesta con versione speciale dell’impianto.
CONFIGURAZIONE PER USO IN STABILIMENTO
52
WWW.CEAWELD.COM
CONFIGURAZIONE PER USO IN CANTIERE
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
VRD
12 V
ACCESSORI
––Carrello
porta bombola gas ed impianto di
raffreddamento
–– Kit
ruote per traino
––Comando
a distanza RC 176
––Carrello
per doppia bombola e/o autotrasformatore ed impianto di raffreddamento
––Invertitore
di polarità
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
CONVEX
420 YARD
V
+20%
-20%
220/230/240
380/400/440
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
14,3
17,0
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
30
20
0,95/0,99
0,95/0,99
0,84
0,86
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
Tensione secondaria a vuoto
V
72
72
Campo di regolazione
A
10 - 350
10 - 400
A 100%
270
330
A 60%
310
360
A 40%
350
400
Ø mm
0,6 - 1,2
0,6 - 1,6
Corrente utilizzabile al (40°C)
Fili
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
23 S
H
H
mm
660
660
mm
290
290
mm
515
515
kg
42
42
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
53
CONVEX VISION
GENERATORI INVERTER MULTIPROCESSO SINERGICI
PER SALDATURA MIG/MAG, MMA E TIG.
Design avveniristico abbinato alla tecnologia inverter di ultima
generazione con controllo digitale sinergico della saldatura che
determina automaticamente i migliori parametri di saldatura,
sulla base del tipo di materiale, del diametro del filo e del gas
utilizzati, caratterizzano gli impianti sinergici multiprocesso della
serie CONVEX VISION.
Dotati di un innovativo controllo digitale, con display a colori e
dello straordinario VISION.ARC, con i suoi processi speciali di
saldatura, gli impianti CONVEX VISION soddisfano le esigenze
di chi vuole abbinare la sinergia al controllo completo di tutti i
parametri di saldatura.
54
Innovativi, tecnologicamente all’avanguardia, robusti e semplici
da utilizzare, permettono di effettuare saldature di altissima
qualità con velocità elevata, in MIG/MAG, ad elettrodo ed in TIG
con innesco tipo “Lift” e rappresentano la migliore soluzione
in tutti i campi industriali per tutti i gli impieghi qualificati di
saldatura che richiedono elevata precisione e ripetibilità dei
risultati.
Gli impianti CONVEX VISION 4000 e 5000 sono disponibili nella
versione con trascinatore separato, mentre i generatori CONVEX
VISION 3200 hanno il gruppo trainafilo incorporato.
WWW.CEAWELD.COM
PERCHÈ SCEGLIERE CONVEX VISION
¼¼ Controllo
digitale dei parametri
di saldatura con curve sinergiche
preimpostate secondo il tipo di
materiale, gas e diametro filo
utilizzato
¼¼ V I S I O N . A R C
per eccellenti
performance di saldatura, con
maggior deposito di filo, velocità
più elevata e dilatazioni termiche
ridotte
99 programmi personalizzati di
saldatura (JOB)
¼¼ Possibilità
di preselezionare i
parametri di saldatura
¼¼ Eccellente
innesco dell’arco
sempre preciso e sicuro
¼¼ C o n t r o l l o
dell’inizio e fine
del processo di saldatura
(Initial/Final Crater)
¼¼ Interfaccia
¼¼ Chiavi
¼¼ I m p i a n t i
¼¼ Monitoraggio
con display LCD a
colori per tenere sottocontrollo
tutto il processo di saldatura
multiprocesso con
eccezionali caratteristiche di
saldatura MIG/MAG, MMA e TIG
¼¼ Processi
richiesta
speciali di saldatura a
¼¼ Processo
di saldatura sotto
controllo grazie alla regolazione
digitale di tutti i parametri
¼¼ Semplicità
di utilizzo con facile
selezione e richiamo dei parametri
e dei programmi di saldatura
¼¼ Possibilità
di memorizzare fino a
di blocco parziale o
totale dell’impianto con accessi
regolabili tramite password
e ripetitività dei
parametri di saldatura.
¼¼ Funzione
“Energy Saving” che
attiva la ventilazione del generatore
e il raffreddamento della torcia solo
quando necessario
¼¼ L’uso
di torce MIG up/down
consente le regolazione dei
parametri di saldatura direttamente
dalla torcia
¼¼ Possibilità
di stampa e archivio dei
dati (Optional).
CONTROLLO SINERGICO CONVEX VISION
Il controllo digitale sinergico delle CONVEX VISION
dotato dell’innovativo display a colori, grazie ad
icone e grafici di facile lettura, consente anche
all’operatore meno esperto di regolare in maniera
intuitiva e con estrema facilità tutti i parametri di
saldatura.
Una volta impostato il tipo di programma in base
al materiale, diametro del filo e gas utilizzati, il
controllo determina automaticamente i migliori
parametri di saldatura frutto delle conoscenze che
CEA ha acquisito in oltre 60 anni di esperienza.
Al contempo i CONVEX VISION offrono la
possibilità ai saldatori più esperti di affinare e
personalizzare la gestione del processo di saldatura,
grazie alla facoltà di accedere a sottomenu chiari,
semplici e completi per la migliore configurazione
e ottimizzazione dell’impianto.
WELDING TOGETHER
55
VISION.ARC
VISION.ARC è l’innovativo arco di saldatura generato dagli impianti CONVEX VISION: un potente
microprocessore gestisce digitalmente il processo di saldatura, elaborando e modificando, in pochi
microsecondi, più di 100 parametri di saldatura.
L’intero processo di saldatura risulta completamente sotto controllo garantendo un arco estremamente
stabile e preciso al variare delle condizioni esterne, anche dovute al movimento della torcia ed alle
irregolarità dei particolari da saldare.
VISION.ARC, assicura prestazioni eccellenti, con una qualità di saldatura, impossibile da ottenere con i
generatori tradizionali; tutto questo si traduce in una più elevata velocità di saldatura, maggior deposito di
filo, notevole riduzione degli spruzzi ed una minore dilatazione termica dei particolari saldati.
WSC - WIRE START CONTROL
Questo dispositivo di controllo dell’innesco dell’arco, previene eventuali
incollature del filo al pezzo da saldare o all’ugello della torcia ed assicura
inneschi dell’arco sempre pronti e precisi.
CONTROLLO DEL BURN BACK
Al termine della saldatura, in ogni condizione e con qualsiasi materiale, il
controllo digitale assicura un taglio perfetto del filo evitando la formazione
della classica indesiderata “pallina” garantendo così una corretta riaccensione
dell’arco.
PROCESSI SPECIALI (Optional)
Il VISION.ARC disponibile sui generatori CONVEX VISION è la base di supporto per i software di saldatura che permettono di saldare
in MIG/MAG con i processi speciali:
56
vision.PIPE per una saldatura più
accurata della prima passata di
radice in MIG/MAG dei tubi
vision.ULTRASPEED per
saldature ad alta velocità
vision.COLD per saldature su spessori
sottili con limitato apporto termico
vision.POWER per un arco più
concentrato ed una maggior penetrazione
su medi e grossi spessori
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti da visiera
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per una facile
lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 S e le parti elettroniche protette dalla polvere,
grazie all’innovativo sistema di ventilazione a Tunnel, ne consentono l’impiego
nei più gravosi ambienti di lavoro
Gli impianti CONVEX VISION 4000 - 5000 offrono la possibilità di essere
collegati a trascinatori con cavi d’interconnessione fino a 50 m di lunghezza
con controllo dei parametri direttamente dal trascinatore
TRAINAFILO HT 5
Sull’HT 5 vengono replicati i principali comandi di selezione e controllo
presenti sul generatore. La presenza di 4 display indipendenti sull’impianto
consente la possibilità di visualizzare e monitorare contemporaneamente ed in
modo istantaneo 4 diversi parametri di saldatura.
––
Trainafilo professionale a 4 rulli di grande diametro, che garantisce un preciso e
costante avanzamento del filo.
–– Manopole graduate per una precisa regolazione della pressione sul filo che
resta invariata all’apertura e chiusura dei bracci.
–– Rulli a doppia cava sostituibili senza l’uso di utensili.
–– Alloggiamento per bobine del filo di ø max. 300 mm.
DOPPIO TRAINO
I generatori CONVEX Vision nella versione con
doppio traino rappresentano la soluzione ideale
ove sia richiesta una maggiore flessibilità in
tutte quelle lavorazioni che utilizzano due diversi
materiali d’apporto.
Grazie al doppio traino è anche possibile ridurre
considerevolmente i tempi di cambio processo con
un deciso aumento di produttività.
WELDING TOGETHER
57
DIGITORCH
Con le torce DIGITORCH è possibile avere tutte le informazioni a portata di
mano: corrente, spessore materiale, velocità filo, lunghezza d’arco, induttanza
elettronica, numero di programma memorizzato sono visualizzati su un ampio
display. Inoltre, in funzione della modalità operativa selezionata, è possibile
passare da un programma ad un altro oppure aumentare o diminuire i
parametri della curva sinergica in uso.
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
AUTOMAZIONE SEMPLICE
La presenza di serie di alcune I/O analogicodigitali consente ai generatori CONVEX VISION di
essere facilmente integrati in impianti di saldatura
automatizzata, senza l’aggiunta di costose e sofisticate
interfacce esterne normalmente indispensabili per la
robotica.
INTERFACCIA ROBOT
I generatori CONVEX VISION possono essere
facilmente collegati ad un Robot mediante
l’interfaccia Robot CEA Interface in grado di gestire
diversi protocolli di comunicazione analogico/
digitale e/o DeviceNet in base alle esigenze del
robot con cui comunicare.
APERTE AL FUTURO
Gli impianti CONVEX VISION sono sistemi aperti alla evoluzione futura della
tecnologia, è possibile mantenere aggiornato il software di controllo alle
ultime versioni.
58
WWW.CEAWELD.COM
VRD
12 V
ACCESSORI
–– Carrello
porta bombola gas
ed impianto di raffreddamento.
–– Torce
–– Kit
Up/Down.
ruote per traino.
–– Braccio
porta torcia.
–– Comando
a distanza RC 178.
–– Autotrasformatore.
–– Carrello
per doppia bombola e/o
autotrasformatore ed impianto di raffreddamento.
–– Impianto
di raffreddamento HR 30.
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
+20%
-20%
3200
CONVEX VISION
4000
5000
400
400
400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
14,3
18,6
25,6
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
20
25
35
0,86/0,99
0,90/0,99
0,94/0,99
0,85
0,88
0,89
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
Tensione secondaria a vuoto
V
63
70
70
Campo di regolazione
A
10 - 320
10 - 400
10 - 500
Corrente utilizzabile al (40°C)
A 100%
240
310
380
A 60%
270
370
460
320 (40%)
400 (50%)
500 (50%)
0,6 - 1,2
0,6 - 1,6
0,6 - 2,0
A
Fili
X%
Ø mm
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
23 S
23 S
23 S
H
H
H
mm
660
660
660
mm
290
290
290
mm
515
515
515
kg
40
39
43
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
59
DIGISTAR
GENERATORI INVERTER MULTIFUNZIONE
PER SALDATURA MIG DOPPIO PULSATO,
MIG PULSATO, MIG/MAG, MMA E TIG
I generatori multifunzione sinergici DIGISTAR 250 basati
sulla più moderna tecnologia inverter IGBT con controllo
interamente digitale, permettono di effettuare saldature di
alta qualità, sia in MIG/MAG sia in MIG Pulsato e Doppio
Pulsato su tutti i materiali ed in modo particolare su acciaio
inox, alluminio e lamiere galvanizzate, riducendo al minimo
le rilavorazioni dovute alla presenza di spruzzi.
Innovativi, robusti e semplici da utilizzare, gli impianti di
saldatura DIGISTAR rappresentano la soluzione ideale per
tutti quei lavori che richiedono elevata precisione e ripetibilità
dei risultati, rendendo questi generatori particolarmente
adatti per gli impieghi in tutti i campi industriali e professionali,
in modo particolare nella manutenzione qualificata e nel
settore automotive. Caratterizzati da dimensioni e peso
ridotti, i generatori DIGISTAR sono facilmente trasportabili
e consentono di avere disponibile in tutte le condizioni di
lavoro un prodotto di altissimo livello tecnologico.
La grande versatilità dei generatori DIGISTAR, permette
di ottenere ottime prestazioni anche nella saldatura TIG con
innesco tipo “Lift” e nella saldatura ad elettrodo (MMA).
¼¼ Controllo
digitale sinergico di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Eccezionali
caratteristiche di saldatura in MIG, MIG Pulsato e MIG Doppio
Pulsato con tutti i materiali e diversi tipi di gas in assenza di spruzzi
¼¼ Elevate
caratteristiche di saldatura MMA e TIG con innesco tipo “Lift”
¼¼ Possibilità
di memorizzare programmi personalizzati di saldatura
¼¼ Funzione
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del generatore solo
quando necessario
¼¼ Monitoraggio
e ripetitività dei parametri di saldatura con possibilità di
stampa dei dati
¼¼ Semplicità
di utilizzo con facile selezione e richiamo dei parametri e dei
programmi di saldatura
¼¼ Consumo
di energia ridotto
¼¼ Dispositivo
¼¼ Controllo
di autodiagnosi per la rilevazione dei guasti
del ciclo iniziale e finale di saldatura
¼¼ Chiavi
di blocco parziale o totale dell’impianto con accessi regolabili tramite
password
¼¼ L’impiego
di torce MIG speciali consente la regolazione a distanza dei
parametri di saldatura direttamente dalla torcia
¼¼ Comandi
protetti contro urti accidentali
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla polvere,
grazie all’innovativo sistema di ventilazione a tunnel ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
60
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Regolazione
digitale di tutti i parametri di saldatura
SALDATURA MMA
¼¼ Voltmetro/Amperometro
digitale con memorizzazione
dell’ultimo valore (funzione Hold) e preimpostazione della
corrente di saldatura
¼¼ Display
digitale per la preimpostazione e visualizzazione dei
parametri saldatura
¼¼ Display
digitale per la visualizzazione dei programmi di
saldatura preimpostati
¼¼ Selettore:
spessore pezzo, corrente, velocità filo
¼¼ Selettore:
lunghezza d’arco, tensione, induttanza elettronica
¼¼ Arc
Force regolabile per la selezione della migliore caratteristica
dinamica dell’arco di saldatura
¼¼ Hot
Start regolabile per migliorare l’innesco con elettrodi
particolarmente difficili
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
SALDATURA TIG
¼¼ Saldatura TIG
in corrente continua mediante innesco tipo “Lift”
che permette di ridurre al minimo le inclusioni di tungsteno
¼¼ Selettore
“processo” di saldatura:
MIG Pulsato • MIG Doppio pulsato • MIG/MAG • MMA
• TIG DC
¼¼ Selettore
“Ciclo” di saldatura:
2T/4T • “Initial & Crater” • Puntatura
¼¼ Selettore
“modo”:
––
SYN (Synergic) in base al programma impostato vengono
regolati in modo sinergico i migliori parametri di saldatura
––
AUT (Auto): è possibile richiamare parametri personalizzati
di saldatura
––
MAN (Manual): i potenziometri digitali regolano corrente e
tensione di saldatura come negli impianti tradizionali
¼¼ Regolazione
elettronica
fine della lunghezza d’arco e della induttanza
¼¼ Prova
Gas e avanzamento filo
¼¼Tasto
funzioni speciali
Trainafilo professionale a 4 rulli di grande diametro,
che garantisce un preciso e costante avanzamento
del filo
¼¼ Manopole
graduate per una precisa regolazione
della pressione sul filo che resta invariata alla
apertura e chiusura dei bracci
¼¼ Rulli
a doppia cava sostituibili senza l’uso di
utensili
¼¼ Alloggiamento
per bobine del filo
di Ø max. 300 mm.
DIGITORCH
Con le torce DIGITORCH è possibile avere tutte le informazioni a portata di
mano: corrente, spessore materiale, velocità filo, lunghezza d’arco, induttanza
elettronica, numero di programma memorizzato sono visualizzati su un ampio
display. Inoltre, in funzione della modalità operativa selezionata, è possibile
passare da un programma ad un altro oppure aumentare o diminuire i
parametri della curva sinergica in uso.
WELDING TOGETHER
61
VISION ARC
VISION.ARC è l’innovativo arco di saldatura generato dagli impianti DIGISTAR: un potente
microprocessore gestisce digitalmente il processo di saldatura, elaborando e modificando, in pochi
microsecondi, più di 100 parametri di saldatura.
L’intero processo di saldatura risulta completamente sotto controllo garantendo un arco estremamente
stabile e preciso al variare delle condizioni esterne, anche dovute al movimento della torcia ed alle
irregolarità dei particolari da saldare.
VISION.ARC, assicura prestazioni eccellenti, con una qualità di saldatura, impossibile da ottenere con i
generatori tradizionali; tutto questo si traduce in una più elevata velocità di saldatura, maggior deposito di
filo, notevole riduzione degli spruzzi ed una minore dilatazione termica dei particolari saldati.
VISION.PULSE
Il nuovo VISION.PULSE ottimizza i risultati della
saldatura pulsata tradizionale, permettendo di
ottenere il classico deposito, un impulso una
goccia, con un arco ancora più corto.
Grazie alla velocissima risposta dinamica del
controllo, VISION.PULSE modifica in tempo
reale i parametri, mantenendo un arco corto ma
costantemente controllato.
Questo consente di ridurre l’elevato apporto
termico, proprio della saldatura pulsata, con
conseguente riduzione delle distorsioni, un
miglioramento del bagno di fusione ed un
considerevole aumento della velocità di saldatura.
DUAL-PULSED
Questo sistema innovativo di saldatura MIG pulsato accoppia ai picchi
esistenti di pulsazione un secondo livello di pulsazione a frequenza variabile.
La doppia pulsazione permette di ridurre l’apporto termico al pezzo da saldare
riducendo al minimo le deformazioni e assicurando cordoni di saldatura di
elevata estetica con finiture paragonabili a quelle ottenibili con la saldatura TIG.
La saldatura dual-pulsed è molto utile in particolare nella saldatura
dell’alluminio e dell’acciaio inossidabile.
CONTROLLO DIGITALE
Un pannello di semplice lettura e utilizzo permette anche all’operatore meno
esperto di regolare l’impianto con estrema facilità. Con le DIGISTAR, nella
saldatura MIG, MIG Pulsato e MIG Doppio Pulsato, una volta impostato
il programma di saldatura in base al materiale, diametro del filo e gas
utilizzati, basta selezionare lo spessore del materiale, e automaticamente il
microprocessore sceglierà per voi in modo continuo durante la saldatura, i
parametri più corretti.
WSC - WIRE START CONTROL
Questo dispositivo di controllo dell’innesco dell’arco, previene eventuali
incollature del filo al pezzo da saldare o all’ugello della torcia ed assicura
inneschi dell’arco sempre pronti e precisi.
62
WWW.CEAWELD.COM
WFC - CONTROLLO FORMA D’ONDA
WFC - Wave Form Control: i parametri di saldatura e
la forma d’onda dell’impulso, controllati digitalmente
dal microprocessore , sono monitorati e modificati
in pochi microsecondi mantenendo l’arco
costantemente preciso e stabile al continuo variare
delle condizioni di saldatura dovute al movimento
della torcia ed alle irregolarità dei particolari da
saldare.
CONTROLLO DEL BURN BACK
Al termine della saldatura, in ogni condizione e con qualsiasi materiale, il
controllo digitale assicura un taglio perfetto del filo evitando la formazione
della classica indesiderata “pallina” garantendo così una corretta riaccensione
dell’arco.
APERTE AL FUTURO
Gli impianti DIGISTAR sono sistemi aperti alla evoluzione futura della
tecnologia, è possibile mantenere aggiornato il software di controllo alle
ultime versioni.
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
DIGISTAR
250
V
+15%
-20%
––Autotrasformatore
12,6
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
16
0,81
Tensione secondaria a vuoto
V
63
Campo di regolazione
A
10 - 250
A 100%
160
A 60%
200
A 35%
250
Ø mm
0,6 - 1,2
EN 60974-1 • EN 60974-5 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
porta bombola gas
0,65/0,99
Rendimento
Fili
Up/Down
–– Carrello
kVA
Corrente utilizzabile al (40°C)
––Torcia
400
Potenza assorbita @ I2 Max
Fattore di Potenza / cos φ
ACCESSORI
23 S
H
mm
615
mm
290
mm
525
kg
29
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
63
DIGITECH VISION PULSE
GENERATORI INVERTER MULTIPROCESSO PULSATI SINERGICI
Tecnologia inverter di ultima generazione con controllo digitale
sinergico della saldatura che determina automaticamente i
migliori parametri di saldatura, sulla base del tipo di materiale,
del diametro del filo e del gas utilizzati, caratterizzano gli impianti
sinergici PULSATI multiprocesso della serie DIGITECH VISION
PULSE.
L’innovativo controllo digitale, con display a colori e lo
straordinario VISION.ARC, con i suoi processi speciali di
saldatura, consentono agli impianti DIGITECH VISION PULSE
di soddisfare le esigenze di chi vuole abbinare la sinergia al
controllo completo di tutti i parametri di saldatura.
64
Tecnologicamente all’avanguardia, robusti e semplici da utilizzare,
permettono di effettuare saldature di altissima qualità con
velocità elevata, in MIG Pulsato e Doppio Pulsato, in MIG/MAG
ad elettrodo ed in TIG con innesco tipo “Lift” e rappresentano
la migliore soluzione in tutti i campi industriali per tutti i gli
impieghi qualificati di saldatura che richiedono elevata precisione
e ripetibilità dei risultati.
Gli impianti DIGITECH VISION PULSE 3300, 4000 e 5000 sono
disponibili nella versione con trascinatore separato, mentre il
generatore DIGITECH 3200 VISION PULSE ha il gruppo trainafilo
incorporato.
WWW.CEAWELD.COM
PERCHÈ SCEGLIERE DIGITECH VISION PULSE
¼¼ Impianti
multiprocesso con eccezionali
caratteristiche di saldatura MIG Pulsato,
MIG Doppio Pulsato, MIG/MAG, MMA e
TIG
¼¼ C o n t r o l l o
digitale dei parametri
di saldatura con cur ve sinergiche
preimpostate secondo il tipo di materiale,
gas e diametro filo utilizzato
¼¼ VISION.ARC
per eccellenti performance
di saldatura, con maggior deposito di filo,
velocità più elevata e dilatazioni termiche
ridotte
¼¼ Interfaccia
con display LCD a colori per
tenere sottocontrollo tutto processo di
saldatura,
¼¼ Processi
speciali di saldatura a richiesta:
”vision.COLD”, vision.PIPE”, “vision.POWER”,
“vision.ULTRASPEED”
¼¼ Processo
di saldatura sempre sotto
controllo grazie alla regolazione digitale di
tutti i parametri
¼¼ Semplicità
di utilizzo con facile selezione
e richiamo dei parametri e dei programmi
di saldatura
¼¼ Possibilità
di memorizzare fino a 99
programmi personalizzati di saldatura
(JOB)
¼¼ Possibilità
di preselezionare i parametri di
saldatura
¼¼ Eccellente
innesco dell’arco sempre
preciso e sicuro
¼¼ Controllo
dell’inizio e fine del processo di
saldatura (Initial/Final Crater)
¼¼ Chiavi
di blocco par ziale o tot ale
dell’impianto con accessi regolabili
tramite password
¼¼ Monitoraggio
di saldatura
¼¼ Consumo
e ripetitività dei parametri
di energia ridotto
¼¼ Funzione
“Energy Saving” che attiva la
ve n t i l a z i o n e d e l g e n e r a t o r e e i l
raffreddamento della torcia solo quando
necessario
¼¼ L’uso
di torce MIG up/down consente le
regolazione dei parametri di saldatura
direttamente dalla torcia
¼¼ Compensazione
di rete ±20%
¼¼ Possibilità
(Optional)
automatica della tensione
di stampa e archivio dei dati
CONTROLLO SINERGICO
DIGITECH VISION PULSE
DIGITECH VISION PULSE dotato dell’innovativo
display a colori, grazie ad icone e grafici di facile
lettura, consente anche all’operatore meno esperto
di regolare in maniera intuitiva e con estrema
facilità tutti i parametri di saldatura.
Una volta impostato il tipo di programma in base
al materiale, diametro del filo e gas utilizzati, il
controllo determina automaticamente i migliori
parametri di saldatura frutto delle conoscenze che
CEA ha acquisito in oltre 60 anni di esperienza.
Al contempo le DIGITECH VISION PULSE offrono
la possibilità ai saldatori più esperti di affinare e
personalizzare la gestione del processo di saldatura,
grazie alla facoltà di accedere a sottomenu chiari,
semplici e completi per la migliore configurazione
e ottimizzazione dell’impianto.
WELDING TOGETHER
65
VISION.ARC
VISION.ARC è l’innovativo arco di saldatura generato dagli impianti DIGITECH VISION PULSE: un potente
microprocessore gestisce digitalmente il processo di saldatura, elaborando e modificando, in pochi
microsecondi, più di 100 parametri di saldatura.
L’intero processo di saldatura risulta completamente sotto controllo garantendo un arco estremamente
stabile e preciso al variare delle condizioni esterne, anche dovute al movimento della torcia ed alle
irregolarità dei particolari da saldare.
VISION.ARC, assicura prestazioni eccellenti, con una qualità di saldatura, impossibile da ottenere con i
generatori tradizionali; tutto questo si traduce in una più elevata velocità di saldatura, maggior deposito di
filo, notevole riduzione degli spruzzi ed una minore dilatazione termica dei particolari saldati.
VISION.PULSE
Il nuovo VISION.PULSE ottimizza i risultati della
saldatura pulsata tradizionale, permettendo di
ottenere il classico deposito, un impulso una
goccia, con un arco ancora più corto.
Grazie alla velocissima risposta dinamica del
controllo, VISION.PULSE modifica in tempo
reale i parametri, mantenendo un arco corto ma
costantemente controllato.
Questo consente di ridurre l’elevato apporto
termico, proprio della saldatura pulsata, con
conseguente riduzione delle distorsioni, un
miglioramento del bagno di fusione ed un
considerevole aumento della velocità di saldatura
DUAL-PULSED
Questo sistema innovativo di saldatura MIG pulsato accoppia ai picchi
esistenti di pulsazione un secondo livello di pulsazione a frequenza variabile.
La doppia pulsazione permette di ridurre l’apporto termico al pezzo da saldare
riducendo al minimo le deformazioni e assicurando cordoni di saldatura di
elevata estetica con finiture paragonabili a quelle ottenibili con la saldatura TIG.
La saldatura dual-pulsed è molto utile in particolare nella saldatura
dell’alluminio e dell’acciaio inossidabile.
PROCESSI SPECIALI (OPTIONAL)
Il VISION.ARC disponibile sui generatori DIGITECH VISION PULSE è la base di supporto per i software di saldatura che permettono di
saldare in MIG/MAG con i processi speciali:
66
vision.PIPE per una saldatura più
accurata della prima passata di
radice in MIG/MAG dei tubi
vision.ULTRASPEED per
saldature ad alta velocità
vision.COLD per saldature su spessori
sottili con limitato apporto termico
vision.POWER per un arco più
concentrato ed una maggior penetrazione
su medi e grossi spessori
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti da visiera
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per una facile
lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 S e le parti elettroniche protette dalla
polvere,grazie all’innovativo sistema di ventilazione a Tunnel, ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
Gli impianti DIGITECH VISION PULSE 3300 - 4000 - 5000 offrono la possibilità
di essere collegati a trascinatori con cavi d’interconnessione fino a 50 m di
lunghezza con controllo dei parametri direttamente dal trascinatore
TRAINAFILO HT 5
Sull’HT 5 vengono replicati i principali comandi di selezione e controllo
presenti sul generatore. La presenza di 4 display indipendenti sull’impianto
consente la possibilità di visualizzare e monitorare contemporaneamente ed in
modo istantaneo 4 diversi parametri di saldatura
––
Trainafilo professionale a 4 rulli di grande diametro, che garantisce un
preciso e costante avanzamento del filo.
–– Manopole graduate per una precisa regolazione della pressione sul filo che
resta invariata all’apertura e chiusura dei bracci.
–– Rulli a doppia cava sostituibili senza l’uso di utensili.
–– Alloggiamento per bobine del filo di Ø max. 300 mm.
DOPPIO TRAINO
I generatori DIGITECH VISION PULSE nella
versione con doppio traino rappresentano la
soluzione ideale ove sia richiesta una maggiore
flessibilità in tutte quelle lavorazioni che utilizzano
due diversi materiali d’apporto.
Grazie al doppio traino è anche possibile ridurre
considerevolmente i tempi cambio processo con
un considerevole aumento di produttività.
WELDING TOGETHER
67
WSC - WIRE START CONTROL
Questo dispositivo di controllo dell’innesco dell’arco, previene eventuali
incollature del filo al pezzo da saldare o all’ugello della torcia ed assicura
inneschi dell’arco sempre pronti e precisi.
CONTROLLO DEL BURN BACK
Al termine della saldatura, in ogni condizione e con qualsiasi materiale, il
controllo digitale assicura un taglio perfetto del filo evitando la formazione
della classica indesiderata “pallina” garantendo così una corretta riaccensione
dell’arco.
DIGITORCH
Con le torce DIGITORCH è possibile avere tutte le informazioni a portata di
mano: corrente, spessore materiale, velocità filo, lunghezza d’arco, induttanza
elettronica, numero di programma memorizzato sono visualizzati su un ampio
display. Inoltre, in funzione della modalità operativa selezionata, è possibile
passare da un programma ad un altro oppure aumentare o diminuire i
parametri della curva sinergica in uso.
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
AUTOMAZIONE SEMPLICE
La presenza di serie di alcune I/O analogico-digitali
consente ai generatori DIGITECH VISION PULSE di
essere facilmente integrati in impianti di saldatura
automatizzata, senza l’aggiunta di costose e
sofisticate interfacce normalmente indispensabili
per la robotica.
INTERFACCIA ROBOT
I generatori DIGITECH VISION PULSE possono
essere facilmente collegati ad un Robot mediante
l’interfaccia Robot CEA Interface in grado di gestire
diversi protocolli di comunicazione analogico,
digitale e DeviceNet in base alle esigenze del robot
con cui comunicare.
68
WWW.CEAWELD.COM
VRD
12 V
APERTE AL FUTURO
Gli impianti DIGITECH VISION PULSE sono sistemi aperti alla evoluzione
futura della tecnologia, è possibile mantenere aggiornato il software di
controllo alle ultime versioni.
ACCESSORI
––Torce
Up/Down
––Carrello
porta bombola gas ed impianto di
raffreddamento
–– Kit
ruote per traino
–– Braccio
porta torcia
––Comando
a distanza RC 178
––Autotrasformatore
––Carrello
per doppia bombola e/o
autotrasformatore ed impianto di raffreddamento
––Impianto
di raffreddamento HR 30
DATI TECNICI
3200
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
+20%
-20%
DIGITECH VISION PULSE
3300
4000
5000
400
400
400
400
Potenza assorbita @ I2 Max
kVA
18,8
18,8
25,5
32
Fusibile ritardato (l2 @ 60%)
A
25
25
30
40
0,64/0,99
0,64/0,99
0,66/0,99
0,66/0,99
0,83
0,83
0,86
0,89
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
Tensione secondaria a vuoto
V
63
63
70
70
Campo di regolazione
A
10 - 320
10 - 330
10 - 400
10 - 500
A 100%
240
280
330
380
A 60%
270
300
370
460
320 (40%)
330 (40%)
400 (50%)
500 (50%)
0,6 - 1,2
0,6 - 1,2
0,6 - 1,6
0,6 - 1,6
Corrente utilizzabile al (40°C)
A
Fili
X%
Ø mm
EN 60974-1 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
23 S
23 S
23 S
H
H
H
H
mm
660
660
660
660
mm
290
290
290
290
mm
515
515
515
515
kg
41
35
40
44
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
69
TIG
RAINBOW 170 HF - 200 HF
RAINBOW 201 HF - 202 HF pro
MATRIX 2200 HF
MATRIX HF
MATRIX 2200 AC/DC
MATRIX AC/DC
RAINBOW HF
RAINBOW 170 HF
RAINBOW 200 HF
RAINBOW 201 HF
RAINBOW 202 HF pro
170 A 20%
B
B
B
B
200 A 20%
200 A 25%
200 A 25%
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
MATRIX HF
MATRIX 2200 HF
MATRIX 250 HF
MATRIX 3000 HF
MATRIX 400 HF
220 A 30%
B
250 A 35%
300 A 35%
400 A 35%
MATRIX AC/DC
400 A 35%
MATRIX 2200 AC/DC
MATRIX 250 AC/DC
MATRIX 3000 AC/DC
MATRIX 400 AC/DC
MATRIX 500 AC/DC
I2 @ 100%
220 A 30%
B
250 A 35%
300 A 35%
400 A 35%
500 A 35%
I2 @ 60%
I2 @ X%
B
B
B
B
B
J excellent H good
WELDING TOGETHER
71
RAINBOW 170 HF - 200 HF
SALDATRICI MONOFASE
A INVERTER
PER SALDATURA TIG DC
DESIGNER: SPREAFICO DESIGN - ITALY
Il RAINBOW 170 HF, ed il RAINBOW 200 HF
con controllo digitale, rappresentano l’ultima
evoluzione dei generatori di saldatura in
corrente continua con tecnologia inverter.
Questi potenti generatori a 100 KHz,
basati su IGBT dell’ultima generazione,
m u n i t i d i t r a s fo r m a t o r e p l a n a r e ,
consentono la saldatura in TIG di tutti i
metalli con esclusione dell’alluminio e
delle sue leghe.
I RAINBOW 170 HF e 200 HF, ottimi
anche nella saldatura ad elettrodo, con
la loro leggerezza e compattezza e le
eccellenti
caratteristiche di saldatura, sono la soluzione
ideale per impieghi in lavori di manutenzione,
montaggi e carpenteria leggera.
¼¼ Innesco
¼¼ Ottime
dell’arco in TIG con alta frequenza, sempre preciso ed efficiente
prestazioni di saldatura su lamiere sottili
¼¼ Pulsazione
di serie integrata nel controllo con possibilità d’inserimento della
funzione “EASY PULSE” (RAINBOW 200 HF)
¼¼ Controllo
digitale di tutti i parametri di saldatura con possibilità di
memorizzare 9 programmi personalizzati (RAINBOW 200 HF)
¼¼ Ridotto
consumo di energia ed elevato rendimento
¼¼ Struttura
portante in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti contro urti accidentali
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per una facile
lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla polvere,
grazie all’innovativo sistema di ventilazione a “tunnel” ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
“EASY PULSE”
La funzione “Easy Pulse” inserisce, in modo
semplice ed automatico, un’adeguata frequenza
di pulsazione, fra 0.5 e 500 Hz, e una corrente di
base, variabili in modo sinergico, in funzione della
corrente di picco selezionata.
72
Il valore dei parametri di pulsazione preimpostati
nel controllo, offrono una riduzione dei tempi
di settaggio e la garanzia di utilizzare le migliori
combinazioni dei parametri della saldatura pulsata
anche ad operatori poco esperti.
WWW.CEAWELD.COM
RAINBOW 170 HF
¼¼ Regolazione
elettronica della corrente
¼¼ Selettore
processo di saldatura:
TIG DC • TIG DC “Lift” • MMA
¼¼ Selettore
modo di saldatura: 2T/4T
RAINBOW 200 HF
¼¼ Regolazione
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Selettore
processo di saldatura:
TIG DC • TIG DC “Lift” • MMA
RAINBOW
FUNZIONI
¼¼ Selettore
modo di saldatura:
2T/4T • Cycle • Puntatura
¼¼ Amperometro
digitale con memorizzazione
dell’ultimo valore (funzione Hold) e
preimpostazione della corrente di saldatura
¼¼ Display
digitale per la preimpostazione dei
parametri di saldatura
¼¼ Monitoraggio
saldatura
completo dei parametri di
Pre Gas
•
Corrente iniziale
•
Up Slope
•
Corrente di saldatura
•
TIG pulsata da 0,5 a 500 Hz con
possibilità di inserimento della funzione Easy
Pulse
¼¼ Memorizzazione
e richiamo dei programmi di
saldatura personalizzati
DATI TECNICI
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
+20%
-20%
•
Ciclo di pulsazione
“PULSE”
•
•
•
Post gas
•
•
Hot Start automatico
•
•
Arc Force automatico
•
•
Antisticking automatico
•
•
RAINBOW 200 HF
TIG DC
MMA
230
230
kVA
7,2
7,9
8,5
9,0
A
16
16
20
20
0,66/0,99
0,66/0,99
0,67/0,99
0,67/0,99
0,82
0,84
0,82
0,84
Tensione secondaria a vuoto
V
88
88
88
88
Campo di regolazione
A
5 - 170
5 - 150
5 - 200
5 - 160
A 100%
95
95
110
105
A 60%
115
115
130
125
170 (20%)
150 (25%)
200 (20%)
160 (30%)
Corrente utilizzabile al (40°C)
A
X%
Norme di riferimento
Grado di Protezione
EN 60974-1 • EN 60974-3 • EN 60974-10 •
IP
23 S
23 S
H
H
mm
390
390
mm
135
135
mm
300
300
7
7,5
Calsse di isolamento
Dimensioni
Peso
kg
•
Tempo di puntatura
230
Rendimento
•
•
Corrente finale
230
Fattore di Potenza / cos φ
•
“CYCLE”
RAINBOW 170 HF
TIG DC
MMA
V
•
Corrente di saldatura (2°livello)
Down Slope
¼¼ Saldatura
Alimentazione monofase 50/60 Hz
170 HF
200 HF
TIG DC MMA TIG DC MMA
ACCESSORI
––CD
6 Comando
a distanza
(RAINBOW 200HF)
–– PSR
7 Comando a
pedale
(RAINBOW 200HF)
––Cinghia
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
73
RAINBOW 201 HF - 202 HF pro
SALDATRICI MONOFASE
A INVERTER
PER SALDATURA TIG DC
DESIGNER: SPREAFICO DESIGN - ITALY
Il RAINBOW 201 HF ed il RAINBOW 202 HF pro,
rappresentano l’ultima evoluzione dei generatori di
saldatura TIG in corrente continua con tecnologia
inverter dedicati per lavori professionali.
Dotati di un controllo digitale, questi potenti
generatori a 100 KHz - basati su IGBT dell’ultima
generazione e muniti di trasformatore planare consentono la saldatura in TIG di tutti i metalli con
esclusione dell’alluminio e delle sue leghe.
I RAINBOW 201 HF e 202 HF pro, ottimi anche nella
saldatura ad elettrodo, grazie alla loro leggerezza e
portabilità, sono la soluzione ideale per impieghi
in lavori di manutenzione, montaggi e carpenteria
leggera e là dove sia richiesta un eccellente qualità
di saldatura.
¼¼ Controllo
¼¼ Innesco
digitale dei parametri
dell’arco in TIG con alta frequenza o in “lift arc”
¼¼ Ottime
prestazioni di saldatura su lamiere sottili
¼¼ Ridotto
consumo di energia ed elevato rendimento
¼¼ Struttura
portante in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti contro urti accidentali
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per una facile
lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla polvere,
grazie all’innovativo sistema di ventilazione a “tunnel” ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
¼¼ L’impiego
di torce TIG Up/Down consente la regolazione a distanza dei
parametri di saldatura direttamente dalla torcia
FUNZIONE “CYCLE” (RAINBOW 202 HF pro )
“EASY PULSE” - SYN (RAINBOW 202 HF pro )
La funzione “EASY PULSE” - SYN inserisce, in modo
semplice ed automatico, un’adeguata frequenza
di pulsazione, fra 0.5 e 500 Hz, e una corrente di
base, variabili in modo sinergico, in funzione della
corrente di picco selezionata.
Il valore dei parametri di pulsazione preimpostati
nel controllo, offrono una riduzione dei tempi
di settaggio e la garanzia di utilizzare le migliori
combinazioni dei parametri della saldatura pulsata
anche ad operatori poco esperti.
La funzione “CYCLE” consente, grazie ad una
semplice pressione sul pulsante torcia, di
scegliere continuamente fra due valori di corrente
precedentemente impostati.
Questa funzione è particolarmente indicata per
saldature di profili con spessori differenti dove è
necessaria una continua variazione di corrente.
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
74
WWW.CEAWELD.COM
VRD
12 V
RAINBOW 201 HF
¼¼ Regolazione
digitale dei parametri di saldatura
¼¼ Selettore
processo di saldatura:
TIG DC • TIG DC “Lift” • MMA
¼¼ Selettore
“modo” di saldatura:
2T/4T • Puntatura
¼¼ Amperometro
digitale con preimpostazione
della corrente di saldatura e memorizzazione
dell’ultimo valore (funzione Hold) e
preimpostazione della corrente di saldatura
RAINBOW
FUNZIONI
¼¼ Display
digitale per la preimpostazione dei
parametri di saldatura
201 HF
202 HF pro
TIG DC MMA TIG DC MMA
Pre Gas
•
RAINBOW 202 HF pro
Corrente iniziale
¼¼
Up Slope
“Modo” di saldatura: CYCLE
¼¼ Saldatura
TIG pulsata da 0,5 a 500 Hz con
possibilità di inserimento della funzione
“EASY PULSE”-SYN
¼¼ Memorizzazione
e richiamo di fino a 20
programmi personalizzati di saldatura
¼¼ Monitoraggio
completo dei parametri di saldatura
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
+20%
-20%
•
•
Corrente di saldatura
•
Ciclo di pulsazione
“PULSE”
•
Down Slope
•
•
Post gas
•
•
Tempo di puntatura
•
•
Hot Start automatico
•
•
Arc Force automatico
•
•
Antisticking automatico
•
•
230
RAINBOW 202 HF pro
TIG DC
MMA
230
230
230
8,5
9
8,5
9
20
20
20
20
0,67/0,99
0,67/0,99
0,67/ 0,99
0,67/0,99
0,82
0,84
0,82
0,84
V
88
88
88
88
Campo di regolazione
A
5 - 200
5 - 160
5 - 200
5 - 160
A 100%
120
110
120
110
A 60%
140
130
140
130
200 (25%)
160 (30%)
200 (25%)
160 (30%)
A
X%
Norme di riferimento
Grado di Protezione
EN 60974-1 • EN 60974-3 • EN 60974-10 •
IP
23 S
23 S
H
H
mm
390
390
mm
135
135
mm
300
300
kg
7,5
7,5
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
•
•
Corrente finale
Tensione secondaria a vuoto
Corrente utilizzabile al (40°C)
•
•
A
Rendimento
•
“CYCLE”
kVA
Fattore di Potenza / cos φ
•
Corrente di saldatura (2°livello)
RAINBOW 201 HF
TIG DC
MMA
V
•
ACCESSORI
––CD
6 Comando
a distanza
–– PSR
7 comando
a pedale
––Torce
Up/Down
––Cinghia
a tracolla
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
75
MATRIX 2200 HF
SALDATRICI A INVERTER PER SALDATURA TIG
Potenti, compatti, leggeri e maneggevoli i MATRIX 2200 HF rappresentano
quanto di più innovativo, performante e tecnicamente all’avanguardia si possa
trovare fra i generatori inverter ad alimentazione monofase per la saldatura in
TIG.
Grazie al dispositivo PFC Power Factor Correction, che ottimizza l’assorbimento
di energia dalla rete, questi generatori di potenza elevata possono essere
collegati senza problemi a reti di alimentazione con fusibile da 16 A e a
motogeneratori.
Il controllo digitale d’immediata comprensione e con funzioni avanzate
assicura un’assoluta stabilità di tutti i parametri di saldatura, garantendo
saldature di alta qualità sia in TIG sia in MMA con qualsiasi tipo di elettrodo.
I MATRIX 2200 HF rappresentano la soluzione ideale in tutte le applicazioni di
saldatura qualificate ed in lavori di manutenzione dove siano richieste potenza
e portabilità.
I MATRIX 2200 HF in corrente continua consentono la saldatura in TIG di
acciaio inox, acciaio al carbonio, rame e sue leghe.
76
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Innovativo
¼¼ Controllo
dispositivo PFC integrato nel generatore
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Elevato
duty cycle (40°C) 220 A @ 30%
¼¼ Ridotto
consumo di corrente assorbita (-30%)
¼¼ Collegabile
con elevata affidabilità a motogeneratori
¼¼ Utilizzabile
con cavi di alimentazione superiori a 100 m
¼¼ Compensazione
automatica della tensione di rete ±20%
¼¼ Eccezionali
caratteristiche di saldatura in TIG ed MMA con ogni tipo di
elettrodo, cellulosico incluso
¼¼ Innesco
dell’arco in TIG con alta frequenza, sempre preciso ed efficiente
anche da distanza elevata
¼¼ Funzione
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del generatore e il
raffreddamento della torcia solo quando necessario
¼¼ Possibilità
di attivare la funzione VRD
¼¼ Possibilità
di memorizzare programmi personalizzati di saldatura
(7 programmi/JOB)
¼¼ L’impiego
di torce TIG up/Down consente la regolazione direttamente dalla
torcia dei parametri di saldatura e dei JOB memorizzati
¼¼ Dispositivo
¼¼ Visiera
di autodiagnosi
di protezione del pannello di controllo
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla polvere,
grazie al sistema di ventilazione a “tunnel” consentono l’impiego nei più
gravosi ambienti di lavoro
¼¼ Impianto
(optional)
di raffreddamento compatto e integrabile con il generatore
¼¼ Regolazione
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Amperometro
digit ale e Voltmetro digit ale con preimpostazione della corrente di saldatura e memorizzazione
dell’ultimo valore (funzione Hold)
¼¼ Display
digitale per la preimpostazione dei parametri saldatura
¼¼ Monitoraggio
completo dei parametri di saldatura
¼¼ Selettore
processo di saldatura:
TIG DC • TIG DC “Lift” • MMA
¼¼ Selettore
modalità di saldatura:
2T/4T • Cycle • Puntatura
¼¼ Memorizzazione
personalizzati
e richiamo dei programmi di saldatura
¼¼ Saldatura
TIG pulsata da 0,5 a 2000 Hz con possibilità
d’inserimento della funzione “SYN Pulse”
FUNZIONI MMA
¼¼ Arc
Force regolabile per la selezione della migliore caratteristica
dinamica dell’arco di saldatura
¼¼ Hot
Start regolabile per migliorare l’innesco con elettrodi
particolarmente difficili
¼¼ Funzione
WELDING TOGETHER
antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
77
PFC POWER FACTOR CORRECTION
Il dispositivo PFC, rende sinusoidale la forma d’onda della corrente assorbita
con conseguente assenza di disturbi armonici in rete ed ottimizzazione
dell’assorbimento che consente l’utilizzo di tutta la potenza del generatore con
fusibile da 16 A.
Il circuito PFC garantisce una maggiore protezione della saldatrice contro
le fluttuazioni della tensione di alimentazione rendendola anche più sicura
nell’utilizzo con motogeneratori.
FUNZIONE “CYCLE”
La funzione “CYCLE” consente, grazie ad una semplice pressione sul pulsante
torcia, di scegliere continuamente fra due valori di corrente precedentemente
impostati.
Questa funzione è particolarmente indicata per saldature di profili con spessori
differenti dove è necessaria una continua variazione di corrente.
“SYN PULSE”
La funzione “SYN PULSE” inserisce, in modo semplice ed automatico,
un’adeguata frequenza di pulsazione, e corrente di base, variabili in modo
sinergico, in base alla corrente di picco selezionata. Il valore dei parametri
di pulsazione preimpostati nel controllo, offrono una riduzione dei tempi di
settaggio e la garanzia di utilizzare le migliori combinazioni dei parametri della
saldatura pulsata anche ad operatori poco esperti.
PULSAZIONE AD ALTA FREQUENZA IN DC – ULTRA FAST
La saldatura TIG pulsata permette un migliore controllo dell’arco e una minore
deformazione del materiale.
La possibilità di utilizzare frequenze di pulsazione molto elevate, fino a 2000 Hz,
ideali per la saldatura di spessori sottili, consente di ottenere una forte
riduzione del cono d’arco e dell’area termicamente alterata con un arco più
stabile e concentrato ed un aumento della penetrazione e della velocità di
saldatura.
I (A)
I (A)
t
t
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
78
WWW.CEAWELD.COM
VRD
12 V
ACCESSORI
––Torce
Up/Down
––Carrello
portabombola VT 100 e porta
impianto di raffreddamento
–– HR
22 impianto di raffreddamento
–– PSR
––CD
7 comando a pedale
6 comando a distanza
––Cinghia
a tracolla
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
MATRIX 2200 HF
TIG
MMA
V
+20%
-20%
kVA
230
6,0
A
6,6
16
Fattore di Potenza / cos φ
0,99
0,99
Rendimento
0,77
0,80
Tensione secondaria a vuoto
V
100
100
Campo di regolazione
A
5 - 220
5 - 180
A 100%
160
120
A 60%
190
150
A 30%
220
180
Corrente utilizzabile al (40°C)
EN 60974-1 • EN 60974-3 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
F
Classe di isolamento
mm
Dimensioni
Peso
23 S
465
mm
185
mm
390
kg
14
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
79
MATRIX HF
SALDATRICI A INVERTER PER SALDATURA TIG
Frutto della più moderna tecnologia inverter basata su IGBT, i generatori TIG
con innesco ad alta frequenza della serie MATRIX sono dotati di un completo
ed innovativo controllo digitale di tutti i parametri di saldatura.
Le elevate caratteristiche tecniche unite alla potenzialità del controllo digitale
di questi generatori permettono di effettuare saldature TIG di alta qualità,
rendendo questi generatori particolarmente adatti per impieghi qualificati
nell’industria ed in manutenzione.
Tecnologicamente all’avanguardia, robusti e semplici da utilizzare, i generatori
MATRIX HF, in corrente continua offrono la possibilità di saldare in TIG acciaio
inox, acciaio al carbonio, rame e sue leghe.
I generatori MATRIX garantiscono ottime prestazioni nella saldatura MMA,
anche con elettrodi cellulosici e basici particolarmente difficili.
80
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Controllo
¼¼ L’impiego
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Pulsazione
di serie integrata nel controllo con possibilità
d’inserimento della funzione “Easy Pulse”
¼¼ Eccezionali
dell’arco in TIG con alta frequenza, sempre preciso
ed efficiente anche da distanza elevata
¼¼ Funzione
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del
generatore e il raffreddamento della torcia solo quando
necessario
di energia ridotto
¼¼ Possibilità
saldatura
di memorizzare programmi personalizzati di
¼¼ Riduzione
dei disturbi elettromagnetici grazie alla presenza
dell’alta frequenza solo nella fase d’innesco dell’arco
¼¼ Regolazione
¼¼ Protezione
¼¼ Struttura
caratteristiche di saldatura in TIG
¼¼ Innesco
¼¼ Consumo
di torce TIG speciali consente la regolazione a
distanza dei parametri di saldatura direttamente dalla torcia
antiurto
¼¼ Comandi
¼¼ Robusta
termostatica contro le sovratemperature
portante in metallo con pannelli frontali in fibra
protetti contro urti accidentali
maniglia integrata nel telaio
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per
una facile lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Dimensioni
e pesi ridotti per una facile trasportabilità
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla
polvere, grazie all’innovativo sistema di ventilazione a “tunnel”
ne consentono l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Amperometro
digitale e Voltmetro digitale con preimpostazione
della corrente di saldatura e memorizzazione dell’ultimo valore
(MATRIX 3000 HF – 420 HF)
¼¼ Amperometro
digitale con preimpostazione della corrente di
saldatura (MATRIX 250 HF)
¼¼ Display
digitale per la preimpostazione dei parametri saldatura
¼¼ Monitoraggio
completo dei parametri di saldatura
¼¼ Selettore
processo di saldatura: TIG DC • TIG DC “Lift” • MMA
¼¼ Selettore
modalità di saldatura: 2T/4T • Cycle • Puntatura
¼¼ Memorizzazione
personalizzati
e richiamo dei programmi di saldatura
¼¼ Saldatura TIG
pulsata da 0,5 a 500 Hz (MATRIX 250 HF) e da 0.5 a
2000 Hz con possibilità d’inserimento della funzione “Easy Pulse”
FUNZIONI MMA
¼¼ Arc
Force regolabile per la selezione della migliore
caratteristica dinamica dell’arco di saldatura
¼¼ Hot
Start regolabile per migliorare l’innesco con elettrodi
particolarmente difficili
¼¼ Funzione
antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
WELDING TOGETHER
81
FUNZIONI
VRD
12 V
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori
a 12 V, garantendo l’utilizzo della saldatrice in
ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo
la massima sicurezza all’operatore.
FUNZIONE “CYCLE”
La funzione “CYCLE” consente, grazie
ad una semplice pressione sul pulsante
torcia, di scegliere continuamente fra
due valori di corrente precedentemente
impostati.
Questa funzione è particolarmente
indicata per saldature di profili con
spessori differenti dove è necessaria
una continua variazione di corrente.
TIG DC
Innesco con HF
•
Innesco tipo “Lift”
•
Pre Gas
•
Corrente Iniziale
•
Up Slope
•
Corrente di saldatura
•
Corrente di saldatura (2°livello )
“CYCLE”
•
Corrente di base
“PULSE”
•
Tempo corrente di base
“PULSE”
•
Corrente di picco
“PULSE”
•
Tempo corrente di picco
“PULSE”
•
Frequenza di pulsazione
“PULSE”
•
Down Slope
•
Corrente finale
•
Post gas
•
Tempo di puntatura
•
MMA
Hot Start
•
Arc Force
•
“EASY PULSE” - SYN
La funzione “EASY PULSE” - SYN inserisce,
in modo semplice ed automatico, una
adeguata frequenza di pulsazione, e
corrente di base, variabili in modo
sinergico, in base alla corrente di picco
selezionata. Il valore dei parametri di
pulsazione, preimpostati nel controllo,
offrono una riduzione dei tempi di
settaggio e la garanzia di utilizzare le
migliori combinazioni dei parametri
della saldatura pulsat a anche ad
operatori poco esperti.
PULSAZIONE AD ALTA
FREQUENZA – ULTRA FAST
MATRIX 3000 HF – 420 HF
La saldatura TIG pulsata permette
un migliore controllo dell’arco e una
minore deformazione del materiale.
La possibilità, di utilizzare frequenze di
pulsazione molto elevate, fino a 2000 Hz,
ideali per la saldatura di spessori
sottili, consente di ottenere una forte
riduzione del cono d’arco e dell’area
termicamente alterata con un arco più
stabile e concentrato ed un aumento
della penetrazione e della velocità di
saldatura
I (A)
t
I (A)
t
82
WWW.CEAWELD.COM
ACCESSORI
––Carrello
portabombola e porta
impianto di raffreddamento
––Impianto
–– PSR
––CD
di raffreddamento HR 23 e HR 26
7 Comando a pedale
6 Comando a distanza
––Torcia
Up/Down
HR 23
HR 26
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
V
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
MATRIX 250 HF
TIG
MMA
MATRIX 3000 HF
TIG
MMA
MATRIX 420 HF
TIG
MMA
400
400
400
+20%
-20%
kVA
6,8
9,8
9,1
9,8
13,3
17,4
A
10
10
10
10
16
16
0,98/0,99
0,97/0,99
0,96/0,99
0,95/0,99
0,95/0,99
0,95/0,99
0,75
0,79
0,78
0,83
0,85
0,88
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
Tensione secondaria a vuoto
V
95
95
100
100
100
100
Campo di regolazione
A
5 - 250
5 - 250
5 - 300
10 - 270
5 - 420
10 - 400
A 100%
170
160
210
200
270
270
A 60%
200
200
250
230
340
340
250 (35%)
250 (35%)
300 (35%)
270 (35%)
420 (40%)
400 (40%)
Corrente utilizzabile al (40°C)
A
X%
EN 60974-1 • EN 60974-3 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
H
F
F
mm
500
465
560
mm
220
185
220
mm
425
390
425
kg
22
17,5
25
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
23 S
23 S
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
83
MATRIX 2200 AC/DC
SALDATRICI A INVERTER PER SALDATURA TIG
Potenti, compatti leggeri e maneggevoli i MATRIX 2200 AC/DC rappresentano
quanto di più innovativo, performante e tecnicamente all’avanguardia si possa
trovare fra i generatori inverter ad alimentazione monofase per la saldatura in TIG.
Grazie al dispositivo PFC Power Factor Correction, che ottimizza l’assorbimento
di energia dalla rete, questi generatori di potenza elevata possono essere
collegati senza problemi a reti di alimentazione con fusibile da 16 A e a
motogeneratori.
Il controllo digitale d’immediata comprensione e con funzioni avanzate
assicura un’assoluta stabilità di tutti i parametri di saldatura, garantendo
saldature di alta qualità sia in TIG sia in MMA con qualsiasi tipo di elettrodo.
I MATRIX 2200 AC/DC rappresentano la soluzione ideale in tutte le applicazioni
di saldatura qualificate ed in lavori di manutenzione dove siano richieste
potenza e portabilità.
Il MATRIX 2200 AC/DC in corrente continua ed alternata permette di saldare in
TIG tutti i metalli, alluminio e sue leghe comprese.
84
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Innovativo
¼¼ Controllo
¼¼ Funzione
dispositivo PFC integrato nel generatore
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del
generatore e il raffreddamento della torcia solo quando
necessario
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Possibilità
di memorizzare programmi personalizzati di
saldatura (7 programmi/JOB)
¼¼ Elevato
duty cycle (40°C) 220 A @ 30%
¼¼ Ridotto
consumo di corrente assorbita (-30%)
¼¼ L’impiego
di torce TIG up/down consente la regolazione
direttamente dalla torcia dei parametri di saldatura e dei JOB
memorizzati
¼¼ Dispositivo
¼¼ Collegabile
con elevata affidabilità a motogeneratori
¼¼ Visiera
¼¼ Utilizzabile
con cavi di alimentazione superiori a 100 m
¼¼ Il
¼¼ Compensazione
di autodiagnosi
di protezione del pannello di controllo
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette
dalla polvere, grazie al sistema di ventilazione a “tunnel”
consentono l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
automatica della tensione di rete ±20%
¼¼ Eccezionali
¼¼ Impianto
¼¼ Innesco
¼¼ Possibilità
caratteristiche di saldatura in TIG ed MMA con
ogni tipo di elettrodo, cellulosico incluso
di raffreddamento compatto e integrabile con il
generatore (optional)
dell’arco in TIG con alta frequenza, sempre preciso
ed efficiente anche da distanza elevata
¼¼ Regolazione
di attivare la funzione VRD
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Amperometro
digitale e Voltmetro digitale con pre-impostazione della
corrente di saldatura e memorizzazione dell’ultimo valore (funzione Hold)
¼¼ Display
digitale per la pre-impostazione dei parametri saldatura
¼¼ Monitoraggio
completo dei parametri di saldatura
¼¼ Selettore
processo di saldatura: TIG AC • TIG DC • TIG DC “Lift” • MMA
¼¼ Selettore
modalità di saldatura: 2T/4T • Cycle • Puntatura
¼¼ Memorizzazione
e richiamo dei programmi di saldatura personalizzati
¼¼ Saldatura TIG
pulsata da 0,5 a 2000 Hz con possibilità d’inserimento della
funzione “SYN Pulse”
FUNZIONI TIG AC
¼¼ Bilanciamento
onda quadra di saldatura
¼¼ Regolazione
della frequenza dell’onda quadra per controllare la
concentrazione dell’arco e ridurre l’usura dell’elettrodo
¼¼ Impostazione
diametro elettrodo utilizzato, per un migliore controllo
dell’innesco e dinamica dell’arco
¼¼ Selettore
della forma d’onda: Quadra • Mista • Sinusoidale • Triangolare
FUNZIONI MMA
¼¼ Arc
Force regolabile per la selezione della migliore caratteristica dinamica
dell’arco di saldatura
¼¼ Hot
Start regolabile per migliorare l’innesco con elettrodi difficili
¼¼ Funzione
antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
PFC POWER FACTOR CORRECTION
Il dispositivo PFC, rende sinusoidale la forma d’onda della corrente assorbita
con conseguente assenza di disturbi armonici in rete ed ottimizzazione
dell’assorbimento che consente l’utilizzo di tutta la potenza del generatore con
fusibile da 16 A.
Il circuito PFC garantisce una maggiore protezione della saldatrice contro
le fluttuazioni della tensione di alimentazione rendendola anche più sicura
nell’utilizzo con motogeneratori.
WELDING TOGETHER
85
FORME D’ONDA
FUNZIONI SPECIALI TIG
I (A)
I (A)
t
t
CONTROLLO FORME D’ONDA IN AC
–– DYNAMIC TIG
DYNAMIC TIG
–– SOFT
I (A)
- Onda quadra: elevata dinamica
dell’arco per tutte le applicazioni.
TIG - Onda sinusoidale: arco dolce e
soffice con ridotta rumorosità ideale per medi
spessori.
SPEED TIG
I (A)
t
t
–– SPEED
TIG - Onda mista: ottima penetrazione
con elevata velocità di saldatura e basso
consumo dell’elettrodo.
COLD TIG
SOFT TIG
–– COLD
TIG - Onda triangolare: basso apporto
termico con riduzione delle distorsioni, ideale per
piccoli spessori.
I (A)
BALANCE PLUS
Possibilità di regolare indipendentemente sia
il tempo (t) sia l’ampiezza della corrente (A)
di permanenza dell’elettrodo positivo o negativo,
garantendo un controllo perfetto della penetrazione
e della pulizia con una drastica riduzione delle
incisioni laterali.
t
–
I (A)
A
–
+
+
CONTROLLO DELLA FREQUENZA IN AC
Controllo la frequenza delle diverse forme d’onda in AC. Per un migliore
controllo direzionale, una diminuzione della zona termicamente alterata, una
maggiore penetrazione ed un ridotto consumo dell’elettrodo.
La frequenza elevata consente di saldare con eccellenti risultati piccolissimi
spessori Frequenza bassa e ideale per la salatura di spessori medi o con
scarsa preparazione dei lembi.
I (A)
+
–
t
+
I (A)
–
I (A)
–
t
t
I (A)
–
+
t
AC BALANCE PLUS
t
+
I (A)
–
t
+
–
+
t
“SYN PULSE”
La funzione “SYN PULSE” inserisce, in modo semplice ed automatico,
un’adeguata frequenza di pulsazione, e corrente di base, variabili in modo
sinergico, in base alla corrente di picco selezionata. Il valore dei parametri
di pulsazione preimpostati nel controllo, offrono una riduzione dei tempi di
settaggio e la garanzia di utilizzare le migliori combinazioni dei parametri della
saldatura pulsata anche ad operatori poco esperti.
PULSAZIONE AD ALTA FREQUENZA IN DC – ULTRA FAST
La saldatura TIG pulsata permette un migliore controllo dell’arco e una minore
deformazione del materiale.
La possibilità di utilizzare frequenze di pulsazione molto elevate, fino a 2000 Hz,
ideali per la saldatura di spessori sottili, consente di ottenere una forte
riduzione del cono d’arco e dell’area termicamente alterata con un arco più
stabile e concentrato ed un aumento della penetrazione e della velocità di
saldatura.
86
WWW.CEAWELD.COM
I (A)
I (A)
t
t
FUNZIONE “CYCLE”
La funzione “CYCLE” consente, grazie ad una semplice pressione sul pulsante
torcia, di scegliere continuamente fra due valori di corrente precedentemente
impostati.
Questa funzione è particolarmente indicata per saldature di profili con spessori
differenti dove è necessaria una continua variazione di corrente.
Nella saldatura dell’alluminio la possibilità di avere una corrente iniziale più alta
favorisce il preriscaldo del pezzo.
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
MATRIX 2200 AC/DC
TIG
MMA
V
+20%
-20 %
kVA
230
6,5
A
7,0
16
Fattore di Potenza / cos φ
0,99
0,99
Rendimento
0,77
0,77
V
100
100
Tensione secondaria a vuoto
Campo di regolazione
Corrente utilizzabile al (40°C)
A
5 - 220
5 - 180
A 100%
140
120
A 60%
180
150
A 30%
220
180
IP
Peso
––Carrello
portabombola VT 100 e porta
impianto di raffreddamento
––Impianto
–– PSR
––CD
di raffreddamento HR 22
7 Comando a pedale
6 Comando a distanza
––Torce
Up/Down
23 S
F
Classe di isolamento
Dimensioni
ACCESSORI
EN 60974-1 • EN 60974-3 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
VRD
12 V
mm
465
mm
185
mm
390
kg
15,5
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
87
MATRIX AC/DC
SALDATRICI A INVERTER
PER SALDATURA TIG
Frutto della più moderna tecnologia inverter basata
su IGBT, i generatori TIG con innesco ad alta
frequenza della serie MATRIX sono dotati di un
completo ed innovativo controllo digitale di tutti i
parametri di saldatura.
Le elevate caratteristiche tecniche unite alla
potenzialità del controllo digitale di questi
generatori permettono di effettuare saldature
TIG di alta qualità, rendendo questi generatori
particolarmente adatti per impieghi qualificati
nell’industria ed in manutenzione.
Tecnologicamente all’avanguardia, robusti e
semplici da utilizzare, i generatori MATRIX AC/DC
in corrente continua e alternata permettono di
effettuare saldature TIG di tutti i metalli, alluminio
e sue leghe comprese.
I generatori MATRIX garantiscono ottime
prestazioni nella saldatura MMA, anche con
elettrodi cellulosici e basici particolarmente
difficili.
¼¼ Controllo
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Pulsazione
di serie integrata nel controllo con possibilità d’inserimento della
funzione “Easy Pulse”
¼¼ Eccezionali
caratteristiche di saldatura in TIG
¼¼ Innesco
dell’arco in TIG con alta frequenza, sempre preciso ed efficiente
anche da distanza elevata
¼¼ Funzione
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del generatore
e il raffreddamento della torcia solo quando necessario
¼¼ Consumo
di energia ridotto
¼¼ Possibilità
di memorizzare programmi personalizzati di saldatura
¼¼ Riduzione
dei disturbi elettroma-gnetici grazie alla presenza dell’alta
frequenza solo nella fase d’innesco dell’arco
¼¼ L’impiego
di torce TIG speciali consente la regolazione a distanza dei
parametri di saldatura direttamente dalla torcia
¼¼ Protezione
termostatica contro le sovratemperature
¼¼ Struttura
portante in metallo con pannelli frontali in fibra antiurto
¼¼ Comandi
protetti contro urti accidentali
¼¼ Robusta
maniglia integrata nel telaio
¼¼ Frontale
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per una facile
lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Dimensioni
e pesi ridotti per una facile trasportabilità
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette dalla polvere,
grazie all’innovativo sistema di ventilazione a “tunnel” ne consentono
l’impiego nei più gravosi ambienti di lavoro
88
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Regolazione
digitale di tutti i parametri di saldatura
¼¼ Amperometro
e Voltmetro digitale con pre-impostazione della corrente
di saldatura e memorizzazione dell’ultimo valore (MATRIX 3000 AC/DC)
¼¼ Amperometro
¼¼ Display
digitale con preimpostazione della corrente di saldatura
digitale per la preimpostazione dei parametri saldatura
¼¼ Monitoraggio
completo dei parametri di saldatura
¼¼ Selettore
processo di saldatura: TIG AC • TIG DC • TIG DC “Lift” • MMA
¼¼ Selettore
modalità di saldatura: 2T/4T • Cycle • Puntatura
¼¼ Memorizzazione
e richiamo dei programmi di saldatura personalizzati
¼¼ Saldatura TIG
pulsata da 0,5 a 500 Hz e da 0.5 a 2000 Hz
(MATRIX 3000 AC/DC) con possibilità d’inserimento
della funzione “EASY PULSE”
¼¼ Bilanciamento
onda quadra di saldatura e “Balance Plus”
(MATRIX 3000 AC/DC)
¼¼ Regolazione
della frequenza dell’onda quadra
¼¼ Impostazione
diametro dell’elettrodo utilizzato, per un migliore controllo
dell’innesco e dinamica dell’arco
¼¼ Selettore
della forma d’onda: Quadra • Mista • Sinusoidale • Triangolare
(MATRIX 3000 AC/DC)
FUNZIONI MMA
¼¼ Arc
Force regolabile per la selezione della migliore caratteristica dinamica
dell’arco di saldatura
¼¼ Hot
Start regolabile per migliorare l’innesco con elettrodi particolarmente
difficili
¼¼ Funzione
Antisticking per evitare l’incollaggio degli elettrodi
FUNZIONI
Innesco con HF
TIG AC
TIG DC
•
•
Innesco tipo “Lift”
MMA
•
Pre Gas
•
•
Corrente Iniziale
•
•
Up Slope
•
•
Corrente di saldatura
•
•
Corrente di saldatura (2°livello )
“CYCLE”
•
•
Corrente di base
“PULSE”
•
•
Corrente di picco
“PULSE”
•
•
Frequenza di pulsazione
“PULSE”
•
•
Down Slope
•
•
Corrente finale
•
•
Post gas
•
•
Tempo di puntatura
•
•
Bilanciamento onda quadra
•
Frequenza onda quadra
•
•
Hot Start
•
Arc Force
•
WELDING TOGETHER
FUNZIONE “CYCLE”
La funzione “CYCLE” consente, grazie ad
una semplice pressione sul pulsante torcia, di
scegliere continuamente fra due valori di corrente
precedentemente impostati. Questa funzione è
particolarmente indicata per saldature di profili con
spessori differenti dove è necessaria una continua
variazione di corrente.
Nella saldatura dell’alluminio la possibilità di avere
una corrente iniziale più alta favorisce il preriscaldo
del pezzo.
89
“EASY PULSE” - SYN
La funzione “EASY PULSE” - SYN inserisce, in modo semplice ed automatico,
un’ adeguata frequenza di pulsazione, e corrente di base, variabili in modo
sinergico, in base alla corrente di picco selezionata. Il valore dei parametri
di pulsazione, preimpostati nel controllo, offrono una riduzione dei tempi di
settaggio e la garanzia di utilizzare le migliori combinazioni dei parametri della
saldatura pulsata anche ad operatori poco esperti.
FORME D’ONDA
FUNZIONI SPECIALI TIG
I (A)
I (A)
t
t
CONTROLLO FORME D’ONDA IN AC
–– DYNAMIC TIG
DYNAMIC TIG
–– SOFT
I (A)
- Onda quadra: elevata dinamica
dell’arco per tutte le applicazioni.
TIG - Onda sinusoidale: arco dolce e
soffice con ridotta rumorosità ideale per medi
spessori.
SPEED TIG
I (A)
t
t
–– SPEED
TIG - Onda mista: ottima penetrazione
con elevata velocità di saldatura e basso
consumo dell’elettrodo.
COLD TIG
SOFT TIG
–– COLD
TIG - Onda triangolare: basso apporto
termico con riduzione delle distorsioni, ideale per
piccoli spessori.
I (A)
BALANCE PLUS
Possibilità di regolare indipendentemente sia
il tempo (t) sia l’ampiezza della corrente (A)
di permanenza dell’elettrodo positivo o negativo,
garantendo un controllo perfetto della penetrazione
e della pulizia con una drastica riduzione delle
incisioni laterali.
t
–
I (A)
A
–
+
+
CONTROLLO DELLA FREQUENZA IN AC
Controllo la frequenza delle diverse forme d’onda in AC. Per un migliore
controllo direzionale, una diminuzione della zona termicamente alterata, una
maggiore penetrazione ed un ridotto consumo dell’elettrodo.
La frequenza elevata consente di saldare con eccellenti risultati piccolissimi
spessori Frequenza bassa e ideale per la salatura di spessori medi o con
scarsa preparazione dei lembi.
PULSAZIONE AD ALTA FREQUENZA IN DC - ULTRA FAST
(MATRIX 3000 AC/DC)
La saldatura TIG pulsata permette un migliore controllo dell’arco e
una minore deformazione del materiale. La possibilità, di utilizzare
frequenze di pulsazione molto elevate, fino a 2000 Hz, ideali per la
saldatura di spessori sottili, consente di ottenere una forte riduzione del cono
d’arco e dell’area termicamente alterata con un arco più stabile e concentrato ed
un aumento della penetrazione e della velocità di saldatura.
90
WWW.CEAWELD.COM
I (A)
+
–
t
+
I (A)
–
I (A)
–
t
t
I (A)
–
+
t
AC BALANCE PLUS
t
+
I (A)
–
t
I (A)
+
–
+
t
I (A)
t
t
VRD - VOLTAGE REDUCTION DEVICE (MATRIX 3000 AC/DC)
Il VRD riduce la tensione a vuoto a valori inferiori a 12 V, garantendo l’utilizzo
della saldatrice in ambienti ad elevato rischio elettrico, così offrendo la
massima sicurezza all’operatore.
VRD
12 V
ACCESSORI
––CT
Carrello portabombola e porta
impianto di raffreddamento
––Impianto
di raffreddamento HR 26
––VT
Carrello portabombola e porta
impianto di raffreddamento
––Impianto
–– PSR
––CD
di raffreddamento HR 23
7 Comando a pedale
6 Comando a distanza
––Torce
Up/Down
DATI TECNICI
250 AC/DC
Alimentazione trifase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
V
kVA
A
Corrente utilizzabile al (40°C)
Peso
15%
400 +– 20%
17,9
10
16
20
0,97/0,99
0,95/0,99
0,74
0,76
0,76
0,76
V
95
100
65
70
A
5 - 250
5 - 300
5 - 400
10 - 500
A 100%
170
210
250
310
A 60%
200
250
320
400
A 35%
250
300
400
500
EN 60974-1 • EN 60974-3 • EN 60974-10
IP
Classe di isolamento
Dimensioni
500 AC/DC
0,95/0,99
Norme di riferimento
Grado di Protezione
15%
400 +– 20%
15,3
10
Rendimento
Campo di regolazione
20%
400 +– 20%
9,6
0,98/0,99
Fattore di Potenza / cos φ
Tensione secondaria a vuoto
20%
400 +– 20%
7
MATRIX
3000 AC/DC 400 AC/DC
23 S
23 S
23 S
23 S
H
F
F
H
mm
500
465
670
715
mm
220
185
290
290
mm
425
390
525
525
kg
28
19
49
53
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
91
PLASMA
PLASMA CUT (1PH)
PLASMA CUT (3PH)
PLASMA PLUS
30
40
50
IN TE G
COMP
SS O R
25
ED
AT
RE
6 8 10 12 15 18 20
HF
R
mm
PLASMA CUT (1PH)
PLASMA CUT 26i Compressor
PLASMA CUT 40i
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
PLASMA CUT (3PH)
PLASMA CUT 61i
PLASMA CUT 100i (400 V)
PLASMA CUT 150i
B
B
B
B
B
B
B
B
PLASMA PLUS
PLASMA PLUS 56
PLASMA PLUS 91
taglio di qualità
B
B
B
B
B
staglio di separazione
WELDING TOGETHER
93
COMP
SS O R
IN TE G
ED
AT
RE
R
PLASMA CUT (1PH)
IMPIANTI INVERTER PER TAGLIO AL PLASMA
Questi potenti generatori, costruiti secondo la più recente
tecnologia INVERTER, rappresentano un’efficiente soluzione per
il taglio manuale di qualsiasi metallo e di lamiere forate. Grazie al
controllo elettronico ed alla precisione e flessibilità dell’inverter,
è sempre possibile determinare i parametri più corretti per
assicurare un’elevata qualità di taglio a seconda dello spessore
e del tipo di materiale.
Leggeri e maneggevoli i PLASMA CUT 26i Compressor e i
PLASMA CUT 40i con PFC ad alimentazione monofase sono la
scelta ideale per lavori di carrozzeria, agricoltura e manutenzione.
¼¼ Controllo
¼¼Torcia
con arco pilota
¼¼ Protezione
¼¼ Comandi
PFC: POWER FACTOR CORRECTION - PLASMA CUT 40i
Il dispositivo PFC, rende sinusoidale la forma d’onda della corrente assorbita
con conseguente assenza di disturbi armonici in rete ed ottimizzazione
dell’assorbimento che consente l’utilizzo di tutta la potenza del generatore con
fusibile da 16 A.
Il circuito PFC garantisce una maggiore protezione del generatore contro
le fluttuazioni della tensione di alimentazione rendendolo anche più sicuro
nell’utilizzo con motogeneratori.
94
elettronico digitale per un eccellente qualità di taglio
WWW.CEAWELD.COM
contro le sovratensioni di alimentazione
protetti contro urti accidentali
¼¼ Ridotti
consumi
di energia
¼¼ Efficienza
elevata
¼¼ Alto
Fattore
di Potenza
¼¼ Funzione
Energy Saving
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
PLASMA CUT
26i COMPRESSOR
40i
V
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
+15%
-15%
230
230
kVA
5,6
5,4
A
16
16
0,57/0,99
0,99/0,99
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
0,78
0,83
A
10 - 25
20 - 40
A 100%
15
20
A 60%
20
30
25 (35%)
40 (40%)
Campo di regolazione
Corrente utilizzabile al (40°C)
A
Capacità di taglio:
X%
qualità
mm
6
10
separazione
mm
8
15
EN 60974-1 • EN 60974-7 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
Classe di isolamento
mm
Dimensioni
Peso
Taglio di qualità
Taglio di separazione
23 S
23 S
H
H
540
490
mm
220
185
mm
425
390
kg
18,5
16
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
95
PLASMA CUT (3PH)
IMPIANTI INVERTER PER TAGLIO AL PLASMA
Questi potenti generatori, costruiti secondo la più recente tecnologia
INVERTER, rappresentano un’efficiente soluzione per il taglio manuale
di qualsiasi metallo e di lamiere forate. Grazie al controllo elettronico ed
alla precisione e flessibilità dell’inverter, è sempre possibile determinare i
parametri più corretti per assicurare un’elevata qualità di taglio a seconda dello
spessore e del tipo di materiale.
Il PLASMA CUT 150i dotato di display per il controllo digitale di tutti i parametri
di taglio e riconoscimento automatico della torcia è anche predisposto per
essere interfacciato con impianti automatici tramite interfaccia ROBOMAT 1.
¼¼ Controllo
¼¼ Frontale
¼¼ Funzione
¼¼ Comandi
elettronico dei parametri d’arco per un’eccellente
qualità di taglio
“Energy Saving” che attiva la ventilazione del
generatore solo quando necessario
¼¼ Stabilità
dei parametri di taglio al variare della tensione di
alimentazione entro ±10%
¼¼ Lunga
durata delle parti di consumo
¼¼ Struttura
antiurto
portante in metallo con pannelli frontali in fibra
¼¼ Il
grado di protezione IP 23 e le parti elettroniche protette
dalla polvere, grazie all’innovativo sistema di ventilazione a
Tunnel ne consentono l’impiego nei più gravosi ambienti di
lavoro
inclinato con ampia visibilità da ogni angolazione per
una facile lettura e regolazione dei parametri
¼¼ Segnalazione
dell’impianto
usura elettrodi e funzionamento improprio
¼¼ Dispositivo
elettrico di protezione sulla torcia per garantire la
sicurezza dell’operatore
¼¼ Attacco
centralizzato della torcia
¼¼ Possibilità
¼¼ Possibilità
di taglio grigliati e di lamiere forate
di taglio a contatto con correnti inferiori a 50 A,
senza uso di pattini o altri distanziatori.
¼¼ Gruppo
filtro e regolatore aria ad espulsione automatica delle
impurità
96
protetti contro urti accidentali
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Ridotti
consumi
di energia
¼¼ Efficienza
elevata
¼¼ Alto
Fattore
di Potenza
¼¼ Funzione
Energy Saving
Taglio di qualità
Taglio di separazione
DATI TECNICI
61i
Alimentazione trifase 50/60 Hz
400 +15%
–20%
V
Potenza assorbita @ I2 Max
400 +20%
–20%
150i
400 +20%
–20%
7,5
10,2
14,1
29,0
A
10
25
16
32
0,94/0,99
0,95/0,99
0,95/0,99
0,88/0,99
0,89
0,90
0,91
0,85
A
20 - 60
20 - 80
20 - 100
25 - 150
A 100%
40
50
70
100
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
Campo di regolazione
A 60%
A
Capacità di taglio:
230 +20%
–20%
kVA
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
Corrente utilizzabile al (40°C)
PLASMA CUT
100i
X%
50
60
85
120
60 (40%)
80 (30%)
100 (40%)
150 (30%)
qualità
mm
15
20
25
40
separazione
mm
20
25
30
50
EN 60974-1 • EN 60974-3 • EN 60974-7 • EN 60974-10
Norme di riferimento
Grado di Protezione
IP
23 S
23 S
23 S
H
H
H
mm
540
600
670
mm
220
220
290
mm
425
425
520
23
32
48
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
kg
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
97
PLASMA PLUS
IMPIANTI PER TAGLIO AL PLASMA
La serie di impianti PLASMA PLUS costituiscono
un semplice ed efficiente sistema per il taglio
Plasma ad aria compressa di qualsiasi metallo.
Gli impianti PLASMA PLUS 56 e 91 dotati di due
scale di corrente trovano un’efficace applicazione
nelle carrozzerie nella piccola e media carpenteria
e nelle industrie.
¼¼ Semplicità
di utilizzo e alta capacità di taglio
¼¼ Manometro
pressione aria sul pannello frontale
¼¼ Monitoraggio
a led del ciclo di taglio e dei
dispositivi di sicurezza e protezione impianto
¼¼ Dispositivo
elettrico di protezione sulla torcia per
garantire la sicurezza dell’operatore
¼¼ Gruppo
filtro e regolatore aria ad espulsione
automatica impurità
¼¼ Segnalazione
usura elettrodi e funzionamento
improprio dell’impianto
¼¼ Possibilità
DATI TECNICI
Alimentazione trifase 50/60 Hz
Potenza assorbita @ I2 Max
Fusibile ritardato (l2 @ 100%)
PLASMA PLUS
56
91
V
230/400
230/400
kVA
13,8
23,9
A
25/16
40/25
0,67
0,65
Fattore di Potenza / cos φ
Rendimento
0,55
0,61
Numero di regolazioni
N°
2
2
Campo di regolazione
A
30 - 55
50 - 90
A 100%
30
50
Corrente utilizzabile al (40°C)
Capacità di taglio:
A 60%
---
---
A 35%
55
90
qualità
mm
12
20
separazione
mm
18
25
EN 60974-1 • EN 60974-3
Norme di riferimento
Grado di Protezione
EN 60974-7 • EN 60974-10 •
IP
23 S
23 S
H
H
mm
625
625
mm
350
350
mm
790
790
kg
68
95
Classe di isolamento
Dimensioni
Peso
A richiesta tensioni speciali
98
di taglio a contatto
WWW.CEAWELD.COM
Taglio di qualità
Taglio di separazione
AUTOMAZIONE E ROBOTICA
MIG/MAG - MIG PULSE
TIG
PLASMA
WELDING TOGETHER
99
Automazione e Robotica
CEA ha sviluppato diversi prodotti e interfacce per l’automazione e robotica
di processi MIG/MAG, MIG pulsato, TIG e PLASMA. utilizzando i propri
generatori.
Un team di esperti è sempre in grado di suggerire e proporre le soluzioni
migliori che più si adattano alle diverse applicazioni ed esigenze dei clienti.
MIG/MAG - MIG PULSE
ROBOT
La serie di generatori CONVEX VISION e DIGITECH VISION permette un’integrazione economica e
flessibile con tutti i principali robot di saldatura presenti sul mercato; grazie alla disponibilità di traini e
versatili interfacce - digitali e analogico/digitali – questi generatori possono essere sia collegati a nuovi
impianti robotizzati sia utilizzati come retrofit su robot già esistenti.
RBS 15
Gruppo traina filo montabile sia su robot con polso
cavo sia su robot tradizionali con allestimento
esterno.
Compatto e leggero (solo 6,2 kg) dotato di
meccanismo traina filo a 4 rulli, facilmente accessibili
e sostituibili senza utensili, doppia elettrovalvola per
gas e aria, rappresenta la soluzione ideale per ogni
applicazione robotizzata.
MCB 2
Box per il controllo motoriduttore e funzioni ausiliarie esplicitamente
progettato per essere posizionato a bordo generatore, all’interno del controllo
o sulla struttura del robot a seconda delle esigenze dell’integratore.
100
WWW.CEAWELD.COM
RI-A 1: interfaccia
analogico/digitale.
Utilizzabile su Robot
con controllore
analogico/digitale.
RI-D 2: interfaccia
DeviceNet.
Utilizzabile su Robot
con controllore a
bus di campo.
WELDING TOGETHER
101
AUTOMAZIONE SEMPLICE
Con i nuovi generatori della serie CONVEX VISION e DIGITECH VISION PULSE,
CEA ha pensato anche alle esigenze della piccola e media industria dove,
per ridurre i costi, è necessario automatizzare il processo di saldatura senza
obbligatoriamente ricorrere alla saldatura robotizzata.
La presenza di serie di alcune I/O analogico-digitali nel controllo delle
CONVEX VISION e DIGITECH VISION PULSE, consente infatti a questi
generatori, di gestire i segnali essenziali per un’automazione semplice, come
l’uso di posizionatori, tavole rotanti, e di essere facilmente integrati in impianti
di saldatura automatizzata, senza l’aggiunta di più sofisticate interfacce
esterne normalmente indispensabili per la robotica.
PROCESSI SPECIALI
L’utilizzo specifico dei processi speciali di saldatura:
vision.PIPE - vision.COLD - vision.POWER - vision.ULTRASPEED
trova un impiego ideale in automazione e permette di ottimizzare applicazioni
specifiche di saldatura, garantendo migliori prestazioni in termini di qualità e
velocità di esecuzione.
vision.PIPE per una saldatura più
accurata della prima passata di
radice in MIG MAG dei tubi
vision.COLD per saldature su spessori
sottili con limitato apporto termico
vision.ULTRASPEED per
saldature ad alta velocità
vision.POWER per un arco più
concentrato ed una maggior penetrazione
su medi e grossi spessori
102
WWW.CEAWELD.COM
AUTOMAZIONE E ROBOTICA
TIG
I generatori trifasi della serie MATRIX, nella versione
speciale “R”, possono essere facilmente integrati in impianti
automatici di saldatura TIG grazie all’interfaccia ROBOMAT 1
che gestisce tutti i segnali di start/stop del processo e la
regolazione dei principali parametri di saldatura.
ROBOMAT 1 rappresenta un sistema d’interfaccia flessibile
ed efficiente che soddisfa tutte le richieste di connessione
Analogico /Digitale.
ROBOMAT 1
PLASMA
Il generatore PLASMA CUT 150i è predisposto per l’impiego con l’interfaccia ROBOMAT 1 e in tal modo
si presta per essere facilmente collegato a pantografi e impianti automatizzati per il taglio.
L’interfaccia ROBOMAT 1 permette di gestire tutti i segnali I/O analogico digitali normalmente richiesti per
tali applicazioni.
Il generatore PLASMA CUT 150i, rappresenta un’efficiente soluzione per il taglio automatico di qualsiasi
metallo, compresi grigliati e lamiere forate.
WELDING TOGETHER
103
SALDATURA PER RESISTENZA
DUAL
X-GUN / C-GUN
Z / NKL
PPN
BSW
MF
PPN 3F CC
VOYAGER
RT - RL
TESTA MANUALE
TESTA AUTOMATICHE
TESTA SCINTILLIO
SPECIALI
WELDING TOGETHER
105
DUAL
GRUPPO SALDANTE A DOPPIO PUNTO
Le unità a doppio punto consentono di eseguire saldature agendo su un solo
lato del pezzo e permettono all’utilizzatore di realizzare in modo semplice ed
economico impianti di saldatura a punti multipli. Ogni unità a doppio punto
è dotata del proprio controllo di saldatura che consente l’utilizzo autonomo
oppure, mediante il collegamento di più unità, è possibile effettuare i seguenti
modi di saldatura: contemporanea, cascata pneumatica, cascata elettrica.
40÷180mm
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
DUAL
30
V
400
Potenza nominale al 50%
kVA
30
Potenza massima di saldatura
kVA
96
Potenza di installazione
kVA
20
Fusibile ritardato
A
63
Tensione secondaria a vuoto
V
6
Corrente di cortocircuito
kA
20
Corrente max. saldatura
kA
16
Corsa elettrodi
mm
60
Interasse fra gli elettrodi
mm
40 - 180
Forza max sugli elettrodi (6 bar)
daN
2 x 180
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
4
Dimensioni
Peso
mm
380
mm
162
mm
630
kg
68
A richiesta tensioni speciali
PUSH PULL
Il collegamento “push-pull” consente di aumentare
lo spessore massimo dei pezzi da saldare;si ottiene
collegando un’unità a doppio punto DUAL 30 in
versione speciale ad un’altra unità senza controllo.
106
WWW.CEAWELD.COM
X-GUN / C-GUN
PUNTATRICI PENSILI CON TRASFORMATORE INCORPORATO
Le saldatrici a punti per resistenza della serie X-Gun e C-Gun,
versatili, robuste, semplici da usare, garantiscono ottime saldature
con tutti i metalli saldabili e rappresentano la soluzione ideale per
le più svariate applicazioni di saldatura per punti.
¼ Controllo
di saldatura in armadio separato con interruttore
magnetotermico, differenziale e pulsante d’emergenza
¼ Gruppo
SCR con innesco sincrono, a controllo di fase, per
eliminare i transitori d’inserzione
108
¼ Assorbimento
ridotto
¼ Trasformatore
raffreddato ad acqua
¼ Bracci,
elettrodi e portaelettrodi raffreddati ad acqua
¼ Giroscopio
¼ Corsa
per il posizionamento della puntatrice pensile
di lavoro regolabile
¼ Dispositivo
di “grande apertura” degli elettrodi per accedere
alle zone da saldare
¼ Elevata
versatilità di utilizzo grazie alle diverse configurazioni
di lavoro possibili
¼ Componenti
pneumatici autolubrificati per eliminare residui
oleosi e per preservare l’ambiente da contaminazioni
WWW.CEAWELD.COM
146
176
C-GUN
X-GUN
340
230
È disponibile una vasta gamma di bracci di
lunghezza compresa fra 200 e 600 mm, con
elettrodi diritti (versione 1) o inclinati (versione 2).
950
280
250
425
330
ø 20
ø 30
90
220
60
590
400
L (mm)
220
300
400
500
600
155
235
335
435
535
(1) F
230
170
135
110
95
2,7
3,5
4,6
5,7
(3) Cs
(mm)
0-24
0-30
0-38
0-46
(4) CI
(mm)
57
73
93
112
6,7
1. Forza sugli elettrodi
a 600 kPa (6 bar)
2.Peso coppia bracci
3.Corsa saldatura
4.Corsa grande
apertura
26
60
18
34
18
L
34
150
L
Ø16
19
0
L1
L1 (mm)
(kg)
150
L1
Ø16
Ø2
26
34
34
18
L
X-GUN versione 1
(2) P
Ø2
0
150
150
L1
Ø16
42
Ø 20
L
(daN)
Ø16
38
25
Ø14
Ø22
34
Ø14
Ø16
Ø 20
Ø 32
Ø 32
Ø 32
Ø 32
650
L1
X-GUN versione 2
L (mm)
220
300
400
500
600
L1 (mm)
155
235
335
435
535
(1) F
(daN)
230
170
135
110
95
(2) P
(kg)
2,7
3,5
4,6
5,7
6,7
0-55
(3) Cs
(mm)
0-24
0-30
0-38
0-46
0-55
131
(4) CI
(mm)
57
73
93
112
131
WELDING TOGETHER
109
CAPACITÁ DI SALDATURA (ACCIAIO DOLCE)
25
200
20
150
15
100
10
50
5
0
4.00
3.50
3.00
S [mm]
250
I2cc [kA]
F [daN]
FORZA - CORRENTI CORTO CIRCUITO
300
400
500
2.00
1.50
1.00
0.50
200
0
200
2.50
600
300
400
L [mm]
F (X-GUN 18-28)
500
L [mm]
I2cc (X-GUN 18)
I2cc (X-GUN 28)
X-GUN 18
X-GUN 28
ELETTRODI X-GUN
Standard
Speciali
Ø14
Ø16
Ø16
A
B
60
42
18
34
26
34
34
18
19
Ø16
38
25
Ø22
Ø13
C
D
E
F
X-GUN VERSIONI SPECIALI
Ø 20
Ø 32
Ø 32
Versione 3
Ø 20
L2
90
Versione 4
Versione 5
Adatto per la
saldatura di tondini
per costruzione
(Ø max. 8 mm)
Versione 6
110
WWW.CEAWELD.COM
90
41
41
80
41
41
80
L2
600
WS 708
FK
¼¼Tempo
di saldatura impostabile in
1/2 periodi
¼¼ Modalità
o ripetuto
t
l
d’uso con punto singolo
F(N)
t
¼¼ Compensazione
automatica delle
fluttuazioni della tensione di rete
I (A)
¼¼ 2
START
programmi di saldatura richiamabili
attraverso il selettore della maniglia
¼¼ Nr.
8 programmi di saldatura
selezionabili dalla tastiera
del controllo
¼¼ Messaggi
¼¼ Tasto
a
elettrovalvola 24 V cc
¼¼ Riconoscimento
automatico
frequenza 50/60 Hz
controllo 24 V ca
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
d
h
g
q
p
i
m
X-GUN
Tempo accostaggio
•
Contatto pressione
•
d
Tempo preriscaldo
•
e
Tempo di raffreddamento
•
f
Tempo salita corrente
•
g
Tempo saldatura
•
Corrente di saldatura
•
h
Tempo pausa pulsazioni
•
i
Tempo mantenimento
•
l
Contatto fine ciclo
•
m
Tempo di riposo
•
18
28
V
400
400
400
18
28
28
Potenza massima di saldatura
kVA
58
88
98
Potenza di installazione
kVA
15
25
25
Fusibile ritardato
A
32
40
40
Tensione secondaria a vuoto
V
4,8
5,8
5,8
Corrente di cortocircuito
kA
15
19
21
Corrente max. saldatura
kA
12
15,2
16,8
Corsa elettrodi
mm
50
50
50 + 20
Forza max sugli elettrodi (6 bar)
daN
230
230
300
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
4
4
4
mm
650
650
800
mm
250
250
250
mm
425
425
425
kg
47
53
58
WELDING TOGETHER
•
c
C-GUN
28
A richiesta tensioni speciali
WS 708
b
kVA
Peso
t
n
g
Tempo preaccostaggio
Potenza nominale al 50%
Dimensioni
e
FUNZIONI
commutazione salda/non salda
¼¼ Alimentazione
b
c
d’errore
¼¼ Alimentazione
f
a
Accessori
–Bilanciatore
–Gruppo
filtro
e regolatore
di pressione
con manometro
111
Z - NKL
PUNTATRICI A COLONNA A BRACCI PIVOTTANTI
Le saldatrici a punti per resistenza della serie Z e NKL, versatili,
robuste, semplici da usare, garantiscono ottime saldature con tutti
i metalli saldabili e rappresentano la soluzione ideale per le più
svariate applicazioni di saldatura per punti.
I modelli Z e NKL vengono forniti ad azionamento meccanico o
pneumatico. ZT e NKLT: azionamento meccanico a pedale.
ZP e NKLP: azionamento pneumatico mediante pedale elettrico.
Serie Z
Bracci sfilabili e
regolabili in lunghezza
Serie NKL
Braccio inferiore
orientabile
Braccio inferiore
regolabile
in altezza
112
WWW.CEAWELD.COM
z
¼ Ottime
caratteristiche di saldatura con tutti i metalli saldabili
¼ Regolazione
elettronica della corrente e dei tempi di saldatura
¼ Gruppo
SCR con innesco sincrono, a controllo di fase, per eliminare i transitori
d’inserzione
¼ Assorbimento
¼ Bracci
ridotto
raffreddati ad acqua
¼ Portaelettrodi
in rame raffreddati ad acqua e regolabili in senso verticale
1
2
3
4
8
9 - Optional
¼ Componenti
pneumatici autolubrificati per eliminare residui oleosi e per
preservare l’ambiente da contaminazioni (ZP e NKLP)
¼ Elevata
versatilità di utilizzo grazie alle diverse configurazioni di lavoro possibili
¼ Braccio
inferiore regolabile in altezza, ribaltabile per utilizzo con portaelettrodo
lungo (Optional NKL fig. 9).
NKLT - NKLP
5
6
7
¼ Forza
sugli elettrodi regolabile mediante precarico della molla e per
ZP - NKLP anche tramite regolatore di pressione dell’aria dotato di manometro
¼ Facile
regolazione dell’apertura degli elettrodi senza spostare i portaelettrodi
¼ Braccio
inferiore orientabile (NKL)
ACCESSORI
––Impianto
di raffreddamento IR14 (solo per serie
Z 18 - 28 e NKL 22)
–– Elettrodi
––Coppie
speciali (a richiesta)
punte a pipa con sporgenza 65 mm
–– Portaelettrodo
––Coppia
lungo
di portacoltelli con coltelli da 100 mm
–– Possibilità
di utilizzo del pedale a doppio
scatto: avvicinamento e saldatura dopo verifica
posizionamento pezzo
–– Possibilità
di utilizzo del doppio pedale per la
selezione e l’esecuzione rapida di 2 differenti
programmi di saldatura
WELDING TOGETHER
113
VERSIONE SPECIALE
Braccio inferiore ad elettrodo innest ato e
portaelettrodo lungo su braccio superiore (Optional).
La profondità utile risulta dalla differenza aritmetica
tra A e C (vedi tabella sottostante).
ZT - ZP OPTIONAL
10
ZT - ZP
NKLT - NKLP OPTIONAL
11
12
13
NKLT - NKLP
Z
ZT 18
ZP 18
A
mm
250
250
---
---
---
MAX.
mm
600
600
455
455
490
mm
---
---
600
600
700
mm
---
---
800
800
1000
MIN.
mm
215
215
173
168
163
MAX.
mm
---
---
410
443
438
mm
135
135
255
255
285
Ø mm
40
40
40
45
50
Ø mm
21
21
21
21
25
C
Ø mm
114
NKL
ZT 28 NKLT 22 NKLT 28 NKLT 48
ZP 28 NKLP 22 NKLP 28 NKLP 48
MIN.
A (Optional)
B
14
WWW.CEAWELD.COM
16
16
16
16
16
10%
10%
10%
10%
10%
WS 402
¼ Tempo
di saldatura impostabile in periodi
¼ Modalità
d’uso con punto singolo o ripetuto
¼ Compensazione
¼ Messaggi
¼ Tasto
automatica delle fluttuazioni della tensione di rete
d’errore durante il ciclo di saldatura
commutazione salda/non salda
¼ Alimentazione
elettrovalvola 24 V CC
¼ Riconoscimento
¼ Alimentazione
automatico frequenza 50/60 Hz
controllo 24 V CA
¼ Due
programmi di saldatura (2 tempi e 2 correnti) selezionabili tramite doppio
pedale (optional)
ZT - ZP
FUNZIONI
a
f
F(N)
t(s)
b
i1
I1(A)
a
b
t(s)
c1
e
d
a
b
•
•
Tempo saldatura
•
i 1 - i 2*
Corrente di saldatura
•
d
Tempo mantenimento
•
e
Tempo di riposo
•
e
d
Contatto pressione
Tempo salita corrente
t(s)
c2
•
c 1 - c 2*
i2
I2(A)
WS 402
Tempo accostaggio
* i2 - c2 disponibili solo con doppio pedale
DATI TECNICI
ZT 18
ZP 18
ZT 28
ZP 28
NKLT 22
NKLP 22
NKL
NKLT 28
NKLP 28
V
400
400
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
15
25
20
25
45
Potenza massima di saldatura
kVA
23
41,6
36,5
54,7
75
Potenza di installazione
kVA
11
14
12
14
24
Sezione cavi di connessione
mm2
10
10
10
16
25
Fusibile ritardato
A
32
40
25
36
63
Tensione secondaria a vuoto
V
2,6
3,5
3,5
4,2
5,2
Corrente di cortocircuito
kA
10,2
13,8
11,6
14
17,8
Corrente max. saldatura
kA
8,2
11
9,3
11,2
14,2
Forza max sugli elettrodi (6 bar)
daN
220
220
180
220
260
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
3,8
3,8
3,8
3,8
3,8
mm
760
760
980
980
1020
mm
330
330
330
390
390
mm
1200
1200
1200
1250
1250
kg
104
118
120
167
194
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Dimensioni
Peso
Z
NKLT 48
NKLP 48
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
115
BSW
SALDATRICI PER RESISTENZA A DISCESA RETTILINEA A PUNTI E PROIEZIONE
Le saldatrici da banco BSW, grazie alle loro
dimensioni ridotte, permettono di realizzare
impianti di saldatura multipunto. La BSW 25 è
particolarmente idonea per la saldatura a punti di
precisione; dotata di accessori speciali può essere
utilizzata nella saldatura di piccoli particolari.
Le BSW 50 e 100 grazie alla loro rigida struttura,
consentono di realizzare ottime saldature a
proiezione.
¼¼Saldature
di precisione e di qualità grazie
all’utilizzo di guide lineari a basso attrito nelle
teste di saldatura
¼¼Bassa
impedenza del circuito secondario
che garantisce elevate correnti di saldatura e
assorbimenti ridotti
¼¼Le
BSW 50 e 100 con mensola regolabile in
altezza dotata di scanalature a T, consentono
il rapido montaggio di portacoltelli, di porta
elettrodi o di particolari attrezzature per il
mascheraggio dei pezzi da saldare
116
WWW.CEAWELD.COM
CONTROLLI ELETTRONICI
DIGIT 8
WS 708
MPS 300 R1
–Punto
–8
–Regolazione
–2
singolo o ripetuto
–Tempo
elettrovalvole 24 V CC
–Frequenza
–Interruttore
di saldatura 1/2 periodo
–Corrente
50/60 Hz
–Compensazione
programmi
–2
di rete
di preriscaldo
elettrovalvole 24 V CC
–Frequenza
salda/non salda
–Messaggi
–Punto
di rete
programmi
–Tempo
di saldatura 1/2 periodo
–Corrente
–2
errori
–Interruttore
–8
dei valori limite di corrente
–Contacolpi
50/60 Hz
–Compensazione
–Controllo
salda/non salda
singolo o ripetuto
di preriscaldo
elettrovalvole 24 V CC
–Frequenza
50/60 Hz
–Compensazione
–Messaggi
–Punto
FUNZIONI
t (s)
I (A)
t (s)
f
a b g
h
g
i
m
fk
t
l
F (N)
t
c
t
START
I (A)
b
g
m
di rete
errori
–Interruttore
F (N)
corrente costante
salda/non salda
singolo o ripetuto
DIGIT 8
WS 708
MPS 300 R1
a
Tempo preaccostaggio
•
•
•
b
Tempo accostaggio
•
•
•
c
Contatto pressione
•
•
•
d
Tempo preriscaldo
---
•
•
e
Tempo di raffreddamento
---
•
•
f
Tempo salita corrente
•
•
•
g
Tempo saldatura
•
•
•
Corrente di saldatura
•
•
•
h
Tempo pausa pulsazioni
•
•
•
i
Tempo mantenimento
•
•
•
l
Contatto fine ciclo
•
•
•
m
Tempo di riposo
•
•
•
OPTIONAL
–Doppio
pedale per la funzione 2 tempi 2 correnti sullo stesso
pezzo da saldare
–Cilindro
a doppia corsa regolabile
–Coppia
di portacoltelli con coltelli
–Pedale
a doppio scatto per l’avvicinamento e saldatura dopo la
verifica del posizionamento del pezzo
–Elettrovalvola
a bassa pressione, da 0.5 bar, per lavori che
richiedono forze di spinta ridotte
WELDING TOGETHER
117
BSW 25
25
50
100
A
BSW
mm
200
400
335
B
mm
---
305
370
mm
---
100
140
MIN.
C
D
MAX.
mm
135
225
290
MIN.
mm
---
140
175
MAX.
mm
135
265
325
Ø mm
40
---
---
Ø mm
18
25
30
Ø mm
16
16
19
E mm
---
90
150
F mm
---
130
150
G mm
---
45
63
T
---
2
2
BSW 50 - 100
DATI TECNICI
25
BSW
50
100
V
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
25
50
100
Potenza di corto circuito
kVA
65
160
414
Potenza massima di saldatura
kVA
52
128
331
Potenza di installazione
kVA
14
38
78
Sezione cavi di connessione
mm2
16
25
50
Fusibile ritardato
A
40
100
200
Tensione secondaria a vuoto
V
3,7
5,5
9,4
Corrente di cortocircuito
kA
18
29
45
Corrente max. saldatura
kA
14,4
23,2
36
Corrente termica secondaria 100%
kA
4,8
6,4
7,5
Corsa elettrodi
mm
50
75
100
Forza sugli elettrodi (6 bar)
daN
187
470
900
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Dimensioni
Peso
4
7
7
mm
800
900
1080
mm
300
300
325
mm
590
770
1015
kg
96
210
380
A richiesta tensioni speciali
118
WWW.CEAWELD.COM
PPN
SALDATRICI
PER RESISTENZA
A DISCESA RETTILINEA
A PUNTI
E PROIEZIONE
Adatte per la saldatura sia a punti
sia a proiezione, i modelli PPN soddisfano
le più svariate e gravose applicazioni
industriali nelle lavorazioni di serie.
Dotate di controllo a microprocessore, doppi
pulsanti di sicurezza, elettrovalvola, a richiesta
possono essere fornite con controlli
e configurazioni speciali.
¼ Ottime
caratteristiche di saldatura con tutti i metalli saldabili
¼ Gruppo
SCR con innesco sincrono, a controllo di fase, per eliminare i transitori
d’inserzione
¼ Termostato
¼ Elevate
di protezione sul gruppo SCR
correnti di saldatura e bassi assorbimenti
¼ Riduzione
dei tempi di set up grazie alla facile e rapida modifica dell’apertura
dei piani portaelettrodi senza alcun intervento sul circuito secondario (brevetto
depositato)
¼ Componenti
pneumatici autolubrificati per eliminare residui oleosi e per
preservare l’ambiente da contaminazioni
¼ Circuito
secondario: elettrodi, portaelettrodi, piastre e trasformatore,
raffreddati tramite circolazione dell’acqua per evitare il surriscaldamento
delle parti
¼ Portaelettrodi
in rame regolabili in senso verticale
¼ Forza
sugli elettrodi regolabile dal gruppo riduttore pressione, dotato di
manometro e filtro per lo scarico semiautomatico delle impurità dell’aria
¼ Movimento
elettrodo superiore effettuato tramite cilindro a doppio effetto
autolubrificato, con regolatore della velocità, ammortizzatore di fine corsa e
silenziatori di scarico dell’aria in uscita
¼ Elettrovalvola
per il comando del cilindro di saldatura
¼ Inizio
ciclo di sicurezza a doppi pulsanti concomitanti o, alternativamente solo
se l’operatore può operare in condizioni di sicurezza, a pedale elettrico. Scelta
delle due opzioni con selettore a chiave asportabile
¼ Pulsante
120
di emergenza per interruzione ciclo
WWW.CEAWELD.COM
PPN 28 - 53
SONO DOTATE DI:
¼Braccio
inferiore tondo
regolabile in senso
trasversale e verticale
¼Portaelettrodi
con elettrodi
per puntatura e possibilità
di rapido montaggio di
coppie di portacoltelli
¼Portabraccio
inferiore
ribaltabile nel caso sia
richiesta una maggiore
apertura fra i bracci
¼Saldatura
A)
B)
a punti (A)
¼Saldatura
con coltelli
per grigliati (B)
FORNIBILI CON:
¼Bracci
di diverse lunghezze
(Optional)
¼Braccio
inferiore che
consente l’ingresso di tubi
o scatolati, con elettrodo
innestato e portaelettrodo
superiore lungo (Optional)
¼ Versione
speciale per saldatura
a proiezione (PPN 53) (C)
C)
PPN 83 - 103 - 153 - 253
Con mensola regolabile in
altezza dotata di scanalature
a T, consentono il rapido
montaggio di portacoltelli, di
portaelettrodi o di particolari
attrezzature per il mascheraggio
dei pezzi da saldare.
La modifica dell’apertura tra
i piani è semplice e rapida
senza alcun intervento
sul circuito secondario
(brevetto depositato).
A)
¼Valvola
manuale per la
discesa della testa di
saldatura superiore senza
pressione per la pulizia,
centratura degli elettrodi
e manutenzione ordinaria
B)
A) Saldatura a punti
B) Saldatura con
coltelli per grigliati
C) Saldatura
a proiezione
¼Guide
lineari a basso
attrito per saldature di
precisione (escluso PPN 83)
C)
WELDING TOGETHER
121
VERSIONI SPECIALI
CONTROLLI ELETTRONICI
DIGIT 8
–Punto
singolo o ripetuto
elettrovalvole 24 V CC
–Frequenza 50/60 Hz
–Compensazione di rete
–Interruttore salda/non salda
WS 708
MPS 300 R1
–8
–Regolazione
programmi
di saldatura 1/2 periodo
–Corrente di preriscaldo
–2 elettrovalvole 24 V CC
–Frequenza 50/60 Hz
–Compensazione di rete
–Messaggi errori
–Interruttore salda/non salda
–Punto singolo o ripetuto
–2
–Tempo
FUNZIONI
F (N)
t (s)
I (A)
t (s)
f
a b g
h
g
i
m
fk
t
l
F (N)
t
I (A)
122
START
c
t
b
g
m
corrente costante
dei valori limite di corrente
–8 programmi
–Tempo di saldatura 1/2 periodo
–Contacolpi
–Corrente di preriscaldo
–2 elettrovalvole 24 V CC
–Frequenza 50/60 Hz
–Compensazione di rete
–Messaggi errori
–Interruttore salda/non salda
–Punto singolo o ripetuto
–Controllo
DIGIT 8
WS 708
MPS 300 R1
a
Tempo preaccostaggio
•
•
•
b
Tempo accostaggio
•
•
•
c
Contatto pressione
•
•
•
d
Tempo preriscaldo
---
•
•
e
Tempo di raffreddamento
---
•
•
f
Tempo salita corrente
•
•
•
g
Tempo saldatura
•
•
•
Corrente di saldatura
•
•
•
h
Tempo pausa pulsazioni
•
•
•
i
Tempo mantenimento
•
•
•
l
Contatto fine ciclo
•
•
•
m
Tempo di riposo
•
•
•
WWW.CEAWELD.COM
PPN 28 - 53
PPN
28
53
83
103
153
253
mm
395
435
400
400
400
445
MIN.
mm
650
650
650
650
650
650
MAX.
mm
---
750
---
---
---
---
mm
---
---
445
445
445
490
MIN.
mm
140
180
145
145
145
200
MAX.
mm
400
510
300
300
300
330
MIN.
690
615
800
800
800
865
MAX.
950
945
955
955
955
995
Ø mm
50
60
---
---
---
---
Ø mm
30
35
30
35
35
35
Ø mm
19*
19*
19*
25*
25*
25*
E mm
---
---
150
180
180
200
F mm
---
---
150
180
180
200
G mm
---
---
63
63
63
63
T
---
---
2
3
3
3
A
A (Optional)
B
C
D
PPN 83 -103 - 153 - 253
DATI TECNICI
PPN
28
53
83
103
153
253
V
400
400
400
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
25
50
80
100
150
250
Potenza di corto circuito
kVA
86
142
266
366
575
763
Potenza massima di saldatura
kVA
69
113
210
293
460
610
Potenza di installazione
kVA
20
38
65
78
120
195
Sezione cavi di connessione
mm2
25
35
50
50
95
120
Fusibile ritardato
A
63
100
150
200
300
500
Tensione secondaria a vuoto
V
4,5
5,9
8,3
9,4
11,5
12,5
Corrente di corto circuito
kA
19
24
32
39
50
61
Corrente max. saldatura
kA
15,2
19
25
31,2
40
49
Corrente termica secondaria 100%
kA
3,9
6
6,8
7,5
10,1
14,2
Corsa elettrodi
mm
60
65
100
100
100
100
Forza sugli elettrodi (6 bar)
daN
230
470
736
900
1200
1884
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Dimensioni
Peso
6
7
8
8
8
8
mm
1005
1070
1115
1115
1170
1210
mm
410
430
400
400
400
460
mm
1425
1520
1650
1650
1800
1800
kg
200
335
560
580
610
900
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
123
MF
SALDATRICI PER RESISTENZA
A MEDIA FREQUENZA
IN CORRENTE CONTINUA
CON ALIMENTAZIONE TRIFASE
Le puntatrici della serie MF, con inverter a media
frequenza, rappresentano la risposta più adeguata
alle sempre maggiori esigenze di qualità nella
saldatura per resistenza.
Controllo a corrente costante, regolazione dei
tempi di saldatura in millisecondi, elevata qualità e
perfetto controllo dell’energia trasferita al nocciolo
di saldatura sono i principali vantaggi rispetto ai
sistemi di saldatura tradizionale a 50 Hz.
Le saldatrici della serie MF, soddisfano le più
sofisticate e gravose applicazioni industriali nelle
lavorazioni di serie. Grazie alla loro caratteristiche,
sono particolarmente adatte ad essere usate per la
saldatura di spessori sottili e di metalli difficilmente
saldabili come ad esempio rame, ottone, leghe di
alluminio, lamiere zincate e acciai rivestiti.
¼ Tutte
le saldatrici della serie MF possono essere realizzate in versioni speciali
da banco (BSW) o per saldatura a rulli.
¼ Elevata
qualità di saldatura e sicurezza del processo
¼ Saldatura
in corrente continua
¼ Possibilità
di saldare con potenze elevate anche con bracci lunghi.
¼ Possibilità
di monitorare il processo di saldatura ogni 1ms (1000 Hz) oppure
0,2 ms con MF 5040 contro i 20 ms (50 Hz) tradizionali
¼ La
presenza di materiali magnetici fra i bracci non influenza la saldatura
¼ Componenti
pneumatici auto-lubrificati per eliminare residui oleosi e per
preservare l’ambiente da contaminazioni
¼ Circuito
¼ Scarsa
secondario raffreddato tramite circolazione dell’acqua
tendenza agli spruzzi
¼ Riduzione
¼ Lunga
124
delle impronte e delle deformazioni
durata degli elettrodi
WWW.CEAWELD.COM
¼ Fattore
di potenza e rendimento elevati
¼ Assorbimento
¼ Bassi
equilibrato sulle tre fasi
assorbimenti primari
¼ Riduzione
dei costi di energia elettrica
CEA MFI
H+W MF
¼ Possibilità
di unire, con elevata qualità, materiali
critici e difficilmente saldabili
¼ Possibilità
di ridurre i tempi di saldatura a pochi
ms con conseguente riduzione del ciclo di
saldatura
kA
=
¼ Saldature
che sinora erano possibili solo con la
tecnica della scarica di condensatore vengono
risolte più economicamente con la tecnologia a
media frequenza
MF
PPN3FCC
500V
1000Hz
~
C
ms
¼ Rapido
raggiungimento del valore impostato
della corrente di saldatura
d
0,8 mm
d
8
¼ Maggiore
conversione di energia nel punto
di saldatura
Qin
MF
mm
6
PPN
5
4
PPN3FCC
6
¼ Comparazione
della temperatura al nocciolo
di saldatura tra saldatrice per resistenza
monofase (PPN) e saldatrice per resistenza
a media frequenza (MF)
8
10
Qout
kA
12
Q Weld
ϒC
Qout
PPN
Qout
¼ Diminuzione
delle dispersioni termiche
nel pezzo e negli elettrodi.
MF
Q Weld = Qin - Qout
ms
¼ Controllo
¼ L’utilizzo
indiretto della qualità del punto
di controlli speciali per inverter consente
di modificare la forma della corrente di saldatura
kA
kA
10
+%
7,5
-%
5
0
0
WELDING TOGETHER
2
4
6
8
10
12
14
ms
125
MF 1040 – MF 1041 – MF 5020
La più elevata tecnologia inverter disponibile per una serie di puntatrici a media
frequenza alla portata di tutti. Queste saldatrici - dotate di nuovi inverter con
controllo WSI 100 o FILIUS COMPACT - rappresentano una valida soluzione per
chi, in lavori di puntatura o saldatura a proiezione di dadi, vuole avvalersi di tutti
vantaggi della media frequenza.
I modelli MF 1040 e 1041 consentono di monitorare il processo di saldatura
ogni 1ms (1000 Hz).
I più veloci MF 5020, con l’inverter che lavora a 5000 Hz, controllano il processo
addirittura ogni 0.2 ms.
¼ Braccio
inferiore tondo regolabile in senso trasversale e verticale
¼ Portaelettrodi
¼ Portabraccio
con elettrodi per puntatura
inferiore ribaltabile nel caso sia richiesta una maggiore apertura
fra i bracci
Fornibili con:
¼ Bracci
di diverse lunghezze (Optional)
¼ Braccio
inferiore che consente l’ingresso di tubi o scatolati, con elettrodo
innestato e porta- elettrodo superiore lungo (Optional)
PANNELLO DI CONTROLLO WSI 100 (MF 1040 - MF 5020)
Il nuovo pannello di controllo WSI 100 con display grafico LCD retroilluminato
permette una grande flessibilità di regolazione e facilità di utilizzo.
¼ Corrente
¼ 64
di preriscaldo, principale, post-riscaldo, up e down slope
programmi di saldatura
¼ Gestione
fino a 4 elettrovalvole
¼ Regolazione
¼ Controllo
corrente in percentuale o in corrente costante
dei valori limite
¼ Contatore
PANNELLO DI CONTROLLO FILIUS COMPACT (MF 1041)
¼ Corrente
¼ Start
¼ 2
di preriscaldo, principale, post-riscaldo, up e down slope
1 e Start 2
elettrovalvole e elettrovalvola di precorsa
¼ 32
programmi di saldatura
¼ Uscita
valvola proporzionale 0 – 10 V con programma a pressione
¼ Regolazione
¼ Controllo
corrente in percentuale o in corrente costante
dei valori limite
¼ Contatori
¼ Copia
126
programmi attraverso USB-stick
WWW.CEAWELD.COM
MF 140 – MF 180
La serie di saldatrici a media frequenza (1000 Hz) MF 140 e 180 è particolarmente
adatta per la saldatura a proiezione con correnti e forze di saldatura elevate o
per puntare materiali speciali o leghe che necessitano di elevate correnti con
tempi di saldatura brevi.
¼ Saldatura
a punti o proiezione con alta potenza
¼ Mensola
inferiore regolabile in altezza e dotata, come la superiore, di
scanalature a T, che consentono il rapido montaggio di portacoltelli, di
portaelettrodi o di particolari attrezzature per il mascheraggio dei pezzi da
saldare
¼ La
modifica dell’apertura tra i piani è semplice, veloce e si effettua senza
alcun intervento sul circuito secondario
¼ Inizio
ciclo di sicurezza con doppi pulsanti concomitanti oppure, solo se
l’operatore può operare in condizioni di sicurezza, con pedale elettrico. Scelta
delle due opzioni con selettore a chiave asportabile
¼ Guide
lineari a basso attrito della testa di saldatura, per saldature di precisione
¼Valvola
per la discesa della testa di saldatura senza pressione per pulizia,
centratura degli elettrodi e manutenzione ordinaria
¼Elettrovalvola
per bloccare la circolazione dell’acqua di raffreddamento
quando la macchina non è in funzione
Max. 56
A)
B)
GESTIONE LOCALE A BORDO MACCHINA (A)
GESTIONE REMOTA TRAMITE PERSONAL COMPUTER (B)
¼ 32
¼ Gestione
- 64 programmi
¼ Regolazione
a corrente costante
¼ Controllo
dei valori limite di corrente
¼ Corrente
di preriscaldo
¼ Corrente
di ricottura
¼ Funzione
incrementale linearizzata
¼ 2
elettrovalvole 24 V CC
¼ Valvola
proporzionale
¼ Interruttore
salda/non salda
¼ Messaggi
di errore
¼ Contatore
delle saldature
¼ Compensazione
¼ Punto
in rete
¼ 64
fino a max. 56 macchine
programmi
¼ Regolazione
a corrente costante
¼ Controllo
dei valori
limite di corrente
¼ Corrente
di preriscaldo
¼ Corrente
di ricottura
¼ Funzione
incrementale linearizzata
¼ 2
elettrovalvole 24 V CC
¼ Valvola
proporzionale
¼ Monitoraggio
della produzione
¼ Documentazione
dei messaggi di errore
¼ Contatore
delle saldature
¼ Compensazione
¼ Punto
di rete
singolo o ripetuto
¼ File
archivio dati
¼ File
di back up
¼ Software
di gestione e
impostazione parametri
di rete
singolo o ripetuto
¼ Display
cristalli liquidi
WELDING TOGETHER
127
MF 1040 - 1041 - 5020
MF
A
A (Optional)
B
MIN.
C
D
MF 140 - 180
1040
1041
5020
140
mm
435
435
435
400
445
mm
650
650
650
650
650
mm
750
750
750
---
---
mm
---
---
---
445
490
mm
180
180
180
145
200
MAX.
mm
510
510
510
300
330
MIN.
mm
615
615
615
800
865
MAX.
mm
945
945
945
955
995
Ø mm
60
60
60
---
---
Ø mm
35
35
35
35
35
Ø mm
19
19
19
25
25
E mm
---
---
---
180
200
F mm
---
---
---
180
200
G mm
---
---
---
63
63
T
---
---
---
3
3
DATI TECNICI
1040
1041
MF
5020
140
180
V
400
400
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
40
40
20
140
180
Potenza di installazione
kVA
40
40
40
60
80
Sezione cavi di connessione
mm2
35
35
35
50
70
Fusibile ritardato
A
63
63
63
100
160
Tensione secondaria a vuoto
V
5,0
5,0
11,5
9,0
12,5
Corrente di corto circuito
kA
22
22
16
40
55
Corrente max. saldatura
kA
20
20
14
35
50
Corrente termica secondaria 100%
kA
5,4
5,4
---
7,0
9,5
Corsa elettrodi
mm
65
65
65
100
100
Forza sugli elettrodi (6 bar)
daN
470
470
470
900
1200
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
Alimentazione trifase 50/60 Hz
Dimensioni
Peso
6
6
6
20
20
mm
1070
1070
1070
1115
1210
mm
430
430
430
400
460
mm
1520
1520
1520
1650
1800
kg
260
260
255
530
850
A richiesta tensioni speciali
128
180
WWW.CEAWELD.COM
WELDING TOGETHER
129
PPN 3F CC
SALDATRICI PER RESISTENZA IN CORRENTE
CONTINUA CON ALIMENTAZIONE TRIFASE
Adatte per la saldatura sia a punti sia a proiezione, i modelli delle serie
PPN 3F CC soddisfano le più sofisticate e gravose applicazioni industriali
nelle lavorazioni di serie. Grazie alle loro caratteristiche, rappresentano
la soluzione ideale per la saldatura dell’alluminio e di altri materiali non
facilmente saldabili a resistenza con sistemi tradizionali.
Dotate di controllo a microprocessore, doppi pulsanti di sicurezza,
elettrovalvola, a richiesta possono essere fornite con controlli e
configurazioni speciali.
CORRENTE CONTINUA
¼ Elevata
ALIMENTAZIONE TRIFASE
qualità del giunto saldato
¼ Saldatura
a proiezione con alta potenza
¼ Possibilità
di saldare con potenze elevate anche
con sbracci lunghi
¼ La
presenza di materiali magnetici fra i bracci non
influenza la saldatura
¼ Maggior
durata degli elettrodi
¼ Maggior
rendimento
¼ Riduzione
dei tempi di saldatura
¼ Assorbimento
¼ Bassi
equilibrato sulle tre fasi
assorbimenti primari
¼ Fattore
di potenza e rendimento elevati
¼ Riduzione
¼ Circuito
dei costi di energia elettrica
secondario raffreddato tramite circolazione dell’acqua
¼ Componenti
pneumatici autolubrificati per eliminare residui oleosi e per
preservare l’ambiente da contaminazioni
¼ Inizio
ciclo di sicurezza con doppi pulsanti concomitanti oppure, solo se
l’operatore può operare in condizioni di sicurezza, con pedale elettrico. Scelta
delle due opzioni con selettore a chiave asportabile
¼ Pulsante
di emergenza per interruzione ciclo
¼ Le
saldatrici, con mensola regolabile in altezza dotata di scanalature a T,
consentono il rapido montaggio di portacoltelli, di portaelettrodi o di particolari
attrezzature per il mascheraggio dei pezzi da saldare
130
WWW.CEAWELD.COM
¼ La
modifica dell’apertura tra i piani è semplice, veloce e si
effettua senza alcun intervento sul cicuito secondario (brevetto
depositato)
¼ Guide
lineari a basso attrito della testa di saldatura, per
saldature di precisione
¼ Valvola
per la discesa della testa di saldatura senza pressione
per pulizia, centratura degli elettrodi e manutenzione ordinaria
¼ Elettrovalvola
per bloccare la circolazione dell’acqua di
raffreddamento quando la macchina non è in funzione
¼ Adatte
per impieghi che richiedono elevata potenza di saldatura
e nella saldatura di grigliati
¼ Elevata
qualità di saldatura e sicurezza del processo
¼ Gruppi
SCR con innesco sincrono, a controllo di fase, per
eliminare i transitori d’inserzione
¼ Termostato
di protezione sul gruppo SCR
¼ Ponte
raddrizzatore esafase con diodi protetti da sovratensioni
e sovratemperature
OPTIONAL E VERSIONI SPECIALI
A.Cilindro a doppia corsa regolabile
B.Doppia coppia di pulsanti e doppio pedale per cicli con 2 programmi di
saldatura
C.Selettore rapido dei programmi di saldatura
B)
¼ Flussostato
che inibisce la saldatura se la portata dell’acqua è inferiore a
quella impostata
¼ Pedale
a doppio scatto per l’avvicinamento e saldatura dopo la verifica del
posizionamento del pezzo
¼ Elettrovalvola
forze ridotte
¼ Valvola
a bassa pressione, da 0.5 bar, per applicazioni che richiedono
proporzionale per l’impostazione e controllo di due livelli di pressione
WELDING TOGETHER
A)
C)
131
Max. 56
A)
B)
GESTIONE LOCALE A BORDO MACCHINA (A)
GESTIONE REMOTA TRAMITE PERSONAL COMPUTER (B)
¼ 64
¼ Gestione
programmi
¼ Regolazione
in rete
a corrente costante
¼ Controllo
dei valori limite di corrente
¼ Corrente
di preriscaldo
¼ Corrente
di ricottura
¼ Funzione
incrementale linearizzata
¼ 2
¼ 64
¼ C o n t r o l l o
corrente
proporzionale
¼ Interruttore
salda/non salda
¼ Messaggi
di errore
¼ Contatore
delle saldature
¼ Compensazione
¼ Punto
programmi
¼ Regolazione
elettrovalvole 24 V CC
¼ Valvola
fino a max. 56 macchine
a corrente costante
d e i va l o r i l i m i t e d i
¼ Corrente
di preriscaldo
¼ Corrente
di ricottura
¼ Funzione
incrementale linearizzata
¼ 2
elettrovalvole 24 V CC
t
l
F(N)
t
I (A)
START
errore
¼ Contatore
¼ Punto
f
a
b
c
d
e
t
n
g
h
g
q
p
i
m
archivio dati
¼ File
di back up
Software per gestione e
impostazione parametri
A-B
a
Tempo preaccostaggio
•
b
Tempo accostaggio
•
c
Contatto pressione
•
d
Tempo preriscaldo
•
e
Tempo di raffreddamento
•
f
Tempo salita corrente
•
g
Tempo saldatura
•
h
Tempo pausa pulsazioni
•
n
Tempo discesa corrente
•
q
Tempo di raffreddamento
•
p
Tempo di ricottura
•
i
Tempo mantenimento
•
l
Contatto fine ciclo
•
m
Tempo di riposo
•
WWW.CEAWELD.COM
di rete
singolo o ripetuto
¼ File
¼
dei messaggi di
delle saldature
¼ Compensazione
cristalli liquidi
FK
della produzione
¼ Documentazione
di rete
FUNZIONI
proporzionale
¼ Monitoraggio
singolo o ripetuto
¼ Display
132
¼ Valvola
PPN 100 3F CC
100
160
260
360
460
A
PPN 3F CC
mm
500
445
445
445
445
A (Optional)
mm
700
650
650
650
650
B
mm
---
490
490
490
490
C
D
MIN.
mm
235
200
200
200
250
MAX.
mm
390
330
332
350
400
MIN.
mm
900
852
852
900
942
MAX.
mm
1055
982
982
1050
1092
Ø mm
88
---
---
---
---
Ø mm
35
---
---
---
---
Ø mm
25
---
---
---
---
E mm
---
200
200
250
250
F mm
---
200
200
250
250
G mm
---
63
63
63
63
T
---
3
3
4
4
PPN 160 - 260 - 360 - 460 3F CC
DATI TECNICI
100
160
PPN 3F CC
260
360
460
V
400
400
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
100
160
250
350
450
Potenza al 100%
kVA
71
113
177
247
318
Potenza di corto circuito
kVA
560
716
878
1350
2200
Potenza massima di saldatura
kVA
448
572
702
1080
1760
Sezione cavi di connessione
mm2
50
75
95
120
2 x 120
Fusibile ritardato
A
125
200
250
300
400
Tensione secondaria a vuoto
V
6,3
6,8
8
8,8
10
Corrente di cortocircuito
kA
60
72
90
106
140
Alimentazione trifase 50/60 Hz
Corrente max. saldatura
kA
48
58
72
85
112
Corsa elettrodi
mm
100
100
100
100
100
Forza sugli elettrodi (6 bar)
daN
900
1200
1880
2400
3600
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
20
20
20
20
25
mm
1480
1540
1540
1610
1610
mm
430
480
480
530
530
mm
1800
1890
1890
2170
2300
kg
1100
1210
1300
1410
1800
Dimensioni
Peso
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
133
VOYAGER
Impianto di saldatura per resistenza
L’impianto VOYAGER è un sistema robotizzato che
opera su più assi per la saldatura per resistenza
a proiezione o a punti di particolari posizionati su
dime di fissaggio.
La flessibilità, la produttività e la semplicità di
programmazione sono le caratteristiche del
VOYAGER che lo rendono idoneo anche per la
saldatura di piccole serie di particolari in filo
metallico e lamiera di acciaio dolce, acciaio
inossidabile ed alluminio.
¼¼ Sistema
flessibile programmabile a controllo
numerico di posizionamento e saldatura per una
produttività elevata e costante.
¼¼ Facilità
di programmazione grazie al software di
auto-apprendimento del controllo.
¼¼ Comando
di saldatura programmabile per la
regolazione indipendente dei parametri di
saldatura per ogni singolo punto.
¼¼ Possibilità
di eseguire saldature su livelli differenti
grazie agli assi Z1 (pre-corsa degli elettrodi
superiori) e Z2 (corsa del controelettrodo inferiore)
programmabili
134
WWW.CEAWELD.COM
¼ Semplicità
e rapidità nei cambi di produzione
¼ Cicli
di lavoro più brevi dati dal carico/scarico dei
pezzi eseguito in tempo mascherato grazie all’uso
di tavola rotante a due stazioni
¼ Azionamento motore tramite servomotori brushless
¼ Robustezza
e silenziosità dell’impianto
CONFIGURAZIONE IMPIANTO
L’impianto può essere configurato in funzione delle
esigenze del cliente, sono disponibili diverse opzioni:
¼ Procedimento
di saldatura:
–
saldatura a punti
–
saldatura a proiezione
¼ Tecnologia
di saldatura:
–
inverter a Media Frequenza
–
tradizionale 50 Hz
¼ Numero
Y
22
di assi
¼ Lunghezza
della corsa degli assi
¼ Numero
unità saldanti
¼ Elettrodi
girevoli (C1 - C2)
¼ Pinza
21
X
di saldatura
C1
C2
WELDING TOGETHER
135
Z2 =50
Z1=100
5500
X=2000
4700
5500
Altre versioni disponibili su richiesta
¼ Unità
di programmazione a distanza
OPTIONAL
Pannello operativo per la gestione
e la memorizzazione dei programmi
136
WWW.CEAWELD.COM
WELDING TOGETHER
137
RT - RL
SALDATRICI A RULLI
Le saldatrici a rulli per resistenza di questa gamma
consentono l’unione di metalli mediante una
successione di saldature ottenute tramite dischi
rotanti in lega di rame. Tali impianti, permettono
di effettuare saldature, longitudinali e/o trasversali,
anche a tenuta stagna, di recipienti cilindrici,
estintori, radiatori, termosifoni, serbatoi, filtri e
parti simili con ottimi risultati qualitativi.
Per soddisfare specifiche esigenze di saldatura, a
richiesta vengono eseguite versioni o varianti
speciali di tali impianti anche ad alimentazione
trifase in corrente continua o con inverter a media
frequenza (1000 Hz).
In particolare le saldatrici a rulli a Media Frequenza
consentono di ottenere giunzioni di alta qualità
con notevoli aumenti nella velocità di saldatura e
rappresentano la soluzione ideale per la giunzione
di spessori sottili e reti per filtri con ridotte
deformazioni.
138
La saldatura a rulli è un processo di saldatura per resistenza elettrica.
In tale processo, metalli sovrapposti sono saldati, sotto pressione, da
una successione di punti ottenuti tramite dischi rotanti in lega di rame.
In funzione della scelta di alcuni parametri, quali frequenza dei punti e
velocità di rotazione degli elettrodi si ottengono due tipi di giunzione.
¼¼ La
¼¼ La
A
B
figura A rappresenta una
saldatura con brevi tempi di
saldatura intervallati da lunghi
tempi di pausa. Questo tipo di
saldatura si usa per la semplice
giunzione di parti metalliche
WWW.CEAWELD.COM
figura B mostra una saldatura
ottenuta dalla regolazione dei
tempi di saldatura e di pausa
tale da sovrapporre un punto
al successivo. Questo tipo di
giunzione consente di ottenere
saldature a tenuta stagna.
¼¼ Versione
RT per la saldatura trasversale
¼¼ Versione
RL per la saldatura longitudinale
RT
¼¼Teste
port a-rullo con cont atti striscianti,
raffreddate mediante circolazione d’acqua, che
assicurano un buon passaggio di corrente tra la
parte statica e l’albero
¼¼ Ridotti
90
costi di manutenzione
¼¼ Componenti
pneumatici autolubrificati per
eliminare residui oleosi e per preser vare
l’ambiente da contaminazioni
¼¼ Convertitore
di frequenza per la regolazione
della velocità dei rulli di saldatura
RL
DATI TECNICI
Alimentazione monofase 50/60 Hz
RT
80
81
RL
81
RT
100
150 2 T
V
400
400
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
60
80
80
100
150
Potenza di installazione
kVA
60
80
80
100
150
A
150
200
200
250
400
Fusibile ritardato
Tensione secondaria a vuoto
V
5,1
6,7
6,7
7,9
9,5
Sbraccio
mm
450
800
800
700
700
Corsa elettrodi
mm
80
80
80
100
100
Forza max. sui rulli (6 bar)
daN
470
470
470
900
1200
Consumo acqua a 300 kPa (3 bar)
l/min
6
6
6
7
7
Velocità di saldatura
m/min
0,6 - 4,2
0,6 - 4,2
0,6 - 4,2
0,8 - 5
0,8 + 5
Capacità max. saldatura acciaio dolce
mm
1,2 + 1,2
1,2 + 1,2
1,2 + 1,2
1,5 + 1,5
2 + 2 **
Capacità max. saldatura acciaio inox
mm
1,5 + 1,5
1,5 + 1,5
1,5 + 1,5
2+2
3+3
mm
1150
1450
1450
1450
1450
mm
800
800
800
800
800
mm
2020
2100
2100
2100
2100
Peso
kg
800
900
900
1470
1540
Testa motrice
m
A
B
B
B
A+B
C
D
D
D
E
Dimensioni
Sistema di trascinamento
Testa motrice
A = inferiore
B = superiore
Sistema di trascinamento
C = cinghia dentata
D = cardano
E = differenziale
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
139
TR - N - SQ
(A)
SALDATRICI DI TESTA PER TRAFILERIE
Le saldatrici di testa N 3, TR 9, N 12 e SQ 121 studiate per l’impiego in trafileria nella giunzione di fili in
acciaio, ottone, alluminio e rame; sono indicate per l’utilizzo in applicazioni che non richiedono cadenze di
lavoro particolarmente elevate.
I modelli N 3, TR 9 e N 12 sono dotati di serie di ciclo di ricottura e carrello a quattro ruote, mentre il
modello SQ 121, dotato di controllo elettronico della saldatura, può essere fornito a richiesta di ciclo di
ricottura e carrello per la movimentazione.
Nel modello TR 9, l’apertura e la chiusura delle morse è azionata da pedali, mentre nei modelli N 3, N 12 e
SQ 121 si effettua manualmente tramite leve.
Tutti i modelli di questa serie possono essere forniti a richiesta con mola di sbavatura (A); per il modello
N 3 è disponibile una lampada con lente di ingrandimento (C).
¼¼ Azionamento
manuale
¼¼ Regolazione
della forza di saldatura
¼¼ Regolazione
della potenza di saldatura
¼¼ Morsa
¼¼ Scala
di saldatura mobile montata su guide a sfera
graduata per determinare l’apertura delle morse (N 3, TR 9 e N 12)
¼¼ Comando
elettronico per la regolazione dei parametri di saldatura (SQ 121)
OPTIONAL
¼¼ Mola
per la sbavatura con interruttore magnetotermico e dispositivo di sicurezza con sgancio automatico
in mancanza di tensione (A e B)
¼¼ Carrello con quattro ruote (SQ 121) (B)
¼¼ Versione
¼¼ Lampada
140
SQ 121 (B)
con morsetti e ciclo di ricottura (SQ 121) (B)
con lente di ingrandi-mento (N 3) (C)
WWW.CEAWELD.COM
N 3 (C)
N3
Fe
CrNi
Al
Cu
CuZn
ø mm
mm2
ø mm
mm2
ø mm
mm2
ø mm
mm2
ø mm
mm2
●
■
●
■
●
■
●
■
●
■
min
0,5
TR 9
max
2,5
4,9
1,2
1,1
2
3,1
1,8
2,5
1,8
2,5
0,5
0,8
0,5
0,5
min
0,8
0,8
2
1,5
1,5
max
8
50
6
28
5
20
3,5
10
3,5
10
N 12
min
2
2
2
2
2
max
14
150
9
65
8
50
6
28
6
28
SQ 121
min
3
3
4
4
4
max
18
250
16
200
12
110
8
50
14
150
VERSIONI SPECIALI
¼¼ Saldatrice
ad
orientamento
verticale
(SQ/I 121 Vert)
DATI TECNICI
N
3
TR
9
N
12
SQ
121
V
400
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
0,8
3
4
20
Potenza max. saldatura
kVA
2
9,6
18
93
Potenza di installazione
kVA
1
3
4
15
Sezione cavi di connessione
mm2
2,5
2,5
2,5
16
A
10
10
10
40
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Fusibile ritardato
Tensione secondaria a vuoto
V
2
2,6
2,4
4,2
Corrente di cortocircuito
kA
1,2
4,4
10
28
Forza di serraggio
daN
10
80
200
1000
Forza di ricalcatura
daN
1,3
20
80
300
Capacità max. saldatura acciaio dolce
mm2
4,9
50
150
250
mm
0,5
0,8
2
3
mm
2,5
8
14
18
518
565
770
800
Diametro fili
mm
Dimensioni
Peso
mm
515
565
660
600
mm
1145
1100
1120
1550
52
80
80
280
kg
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
141
SRT - SQ/A
SALDATRICI DI TESTA
PER LAVORI DI SERIE
Le saldatrici di testa della serie SRT
e SQ/A, ad azionamento pneumatico
e ciclo automatico, garantiscono
elevate produzioni e sono adatte per
saldare manufatti in filo metallico.
La SRT 11, grazie alla sua velocità,
è particolarmente idonea per impieghi con
cadenze elevate. Le saldatrici SRT e SQ/A
possono essere fornite, a richiesta, con controllo
della corrente a pulsazione (versione Pulse),
che permette di ottenere giunti saldati con un
migliore aspetto estetico, bave ridotte ed
un leggero rigonfiamento del giunto.
DATI TECNICI
SRT
11
SQ/A
121
SQ/A
62
V
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
4
25
60
Potenza max. saldatura
kVA
18
122
160
Potenza di installazione
kVA
4
15
45
Sezione cavi di connessione
mm2
2,5
16
50
A
10
40
100
Tensione secondaria a vuoto
V
2,2
5,1
6
Corrente di cortocircuito
kA
10
30
35
Forza di serraggio
daN
150
900
3000
Forza di ricalcatura
daN
58
350
1800
Capacità max. saldatura acciaio dolce
mm2
50
200
700
mm
1,5
3
6
mm
8
16
30
620
830
620
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Fusibile ritardato
Diametro fili
mm
Dimensioni
Peso
mm
600
640
1450
mm
1100
1460
2000
84
280
970
kg
A richiesta tensioni speciali
142
WWW.CEAWELD.COM
¼¼ Azionamento
pneumatico
¼¼ Comando
elettronico per la regolazione dei
parametri di saldatura
¼¼ Morsa
sfera
di saldatura mobile montata su guide a
SQ/AS
SALDATRICI DI TESTA
A SCINTILLIO
Gli impianti di saldatura SQ/AS sono
adatti per saldare di testa a scintillio
s e z i o n i p i e n e , tu b i e p r o f i l a t i
ottenendo giunti di alta qualità; grazie
al loro funzionamento automatico
sono la soluzione ideale per essere
impiegate in lavori di serie.
I modelli SQ/AS effettuano la saldatura avvicinando
lentamente e senza contatto le due sezioni da
saldare; in questo processo un arco elettrico scocca
fra le parti, portandole in un brevissimo tempo in
uno stato di prefusione, a questo punto le due
estremità vengono violentemente pressate
l’una contro l’altra da una elevata forza
ottenendo così un giunto con una zona
saldata totalmente priva di impurità e di ottima
qualità.
DATI TECNICI
SQ/AS
121
SQ/AS
62
SQ/AS
100
V
400
400
400
Potenza nominale al 50%
kVA
25
60
100
Potenza max. saldatura
kVA
122
160
350
Potenza di installazione
kVA
15
45
60
Sezione cavi di connessione
mm2
16
50
95
A
40
100
250
Tensione secondaria a vuoto
V
5,1
6
8,7 - 10,8
Corrente di cortocircuito
kA
30
35
40
Forza di serraggio
daN
1350
1400
5150
Forza di ricalcatura
daN
450
900
2400
Capacità max. saldatura acciaio dolce
mm2
250
350
550
mm
5
8
8
mm
16
20
26
830
850
850
Alimentazione monofase 50/60 Hz
Fusibile ritardato
Diametro fili
mm
Dimensioni
Peso
mm
920
1700
1850
mm
1600
2000
2100
kg
300
970
1100
¼¼ Facili
da usare
¼¼ Azionamento
pneumatico
¼¼ Comando
elettronico per la regolazione dei
parametri di saldatura
¼¼ Morsa
sfera
di saldatura mobile montata su guide a
A richiesta tensioni speciali
WELDING TOGETHER
143
IMPIANTI SPECIALI
CEA progetta e produce anche impianti speciali
per la saldatura a Resistenza: possono essere
realizzati sia impianti completamente automatizzati
sia macchine speciali dedicate.
In base alle richieste specifiche dei clienti e dei loro
particolari da saldare, CEA è in grado di proporre
le soluzioni migliori che più si adattano alle diverse
esigenze di saldatura e di automazione.
144
WWW.CEAWELD.COM
[email protected]
ISO 9001: 2008
2020H208 - 07/2013
CEA COSTRUZIONI ELETTROMECCANICHE ANNETTONI S.p.A.
C.so E. Filiberto, 27 - 23900 LECCO - ITALY
Cas. Post. (P.O. BOX) 205
Tel. +39 0341 22322 - Fax +39 0341 422646
[email protected]
www.ceaweld.com
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
20 156 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content