close

Enter

Log in using OpenID

COMUNICATO STAMPA BEGHELLI: il Consiglio di Amministrazione

embedDownload
COMUNICATO STAMPA
BEGHELLI: il Consiglio di Amministrazione approva i dati al 30 settembre
2014
Margine operativo lordo (EBITDA) a 11,5 milioni di Euro, in incremento di 9,6
milioni al netto degli elementi straordinari (che al 30 settembre 2013
impattavano positivamente per 12,3 milioni, portando l’EBITDA da 1,9 milioni
a 14,2 milioni)

Fatturato consolidato a 109,7 milioni (+5,7%)

Risultato operativo (EBIT) a 6,9 milioni di Euro

Risultato netto a 1,6 milioni di Euro
Principali risultati economici consolidati al 30 settembre 2014
Il Consiglio di Amministrazione di Beghelli S.p.A., che progetta, produce e distribuisce sistemi
elettronici per la sicurezza industriale e domestica, ed è leader italiano nel settore
dell’illuminazione di emergenza e dell’illuminazione a risparmio energetico, ha approvato oggi i
risultati al 30 settembre 2014.
Il Gruppo ha registrato ricavi netti consolidati pari a 109,7 milioni di Euro, in crescita del 5,7%
rispetto ai 103,7 milioni di Euro al 30 settembre 2013, grazie al buon andamento registrato nelle
vendite di apparecchiature di illuminazione d’emergenza ed ordinaria e delle sorgenti luminose.
Il margine operativo lordo (EBITDA) si attesta a 11,56 milioni di Euro (- 18,9% rispetto ai 14,2
milioni di Euro al 30 settembre 2013), con un’incidenza sul fatturato complessivo del 10,5%,
mentre il risultato operativo (EBIT) è di 6,9 milioni di Euro (- 18,4% rispetto agli 8,5 milioni di
Euro registrati al 30 settembre 2013), con un’incidenza sul fatturato complessivo del 6,4%.
Escludendo gli elementi non ricorrenti con effetto complessivamente positivo per 12,3 milioni di
Euro registrati al 30 settembre 2013, prevalentemente derivanti dalla plusvalenza realizzata
dalla vendita delle azioni della società Byd Company Ltd, il margine operativo lordo registra una
crescita in valore di 9,6 milioni di Euro (+ 502,8%), grazie sia all’incremento delle vendite, sia al
miglioramento dell’efficienza dei processi industriali e di razionalizzazione dei costi commerciali
e generali, accompagnato da una riduzione del costo del personale.
Al netto delle componenti non ricorrenti, il risultato operativo (EBIT) registra un incremento di
10,7 milioni di Euro rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente, superiore
all’incremento dell’EBITDA per effetto di minori ammortamenti conseguenti alle svalutazioni
operate prevalentemente nel secondo semestre 2013.
Il risultato netto è pari a 1,6 milioni di Euro (7,4 milioni di Euro al 30 settembre 2013) che, al
netto delle componenti non ricorrenti, aumenta di 6,7 milioni di Euro rispetto al corrispondente
periodo dell’esercizio precedente.
Posizione finanziaria
Al termine del periodo, la posizione finanziaria netta presenta un saldo negativo di 110,49
milioni di Euro (125,4 milioni di Euro al 31 dicembre 2013), in significativo miglioramento (- 14,9
milioni) rispetto al 31 dicembre 2013, grazie alla redditività di periodo, all’incasso dei crediti
finanziari relativi alla proposta commerciale “UMDL” ed all’incasso di contributi in conto capitale
sui progetti di Ricerca e Sviluppo per 3,5 milioni.
La posizione finanziaria netta è composta da 85 milioni di Euro di debiti a medio e lungo termine
(76,9% rispetto al totale) e 25,4 milioni di Euro di debiti a breve termine al netto della liquidità e
dei crediti finanziari a breve (23,1% rispetto al totale).
Non vi sono, ad oggi, debiti scaduti di natura finanziaria né per la Capogruppo, né per il Gruppo
Beghelli.
Aree di attività
Il settore dell’illuminazione, che include le divisioni illuminazione di emergenza e illuminazione
ordinaria, si conferma il core business del Gruppo, con ricavi netti pari a 106,2 milioni di Euro,
con un incremento del 7,2% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente (99,1
milioni di Euro), e un’incidenza sul fatturato complessivo del 96,8%.
Per quanto riguarda il settore Altre Attività (apparecchi elettronici di consumo, sistemi elettronici
per la sicurezza domestica e industriale e sistemi fotovoltaici), il fatturato netto consolidato al 30
settembre 2014 è pari a 3,4 milioni di Euro, con un decremento del 25,1% e un’incidenza sul
fatturato del 3,2%.
Andamento per area geografica
A livello geografico, il fatturato estero consolidato nei primi nove mesi del 2014 è stato pari a
52,8 milioni di Euro, in crescita dell’8,4% rispetto al 30 settembre 2013, con un’incidenza sul
totale delle vendite consolidate pari al 48,2%.
Beghelli S.p.A.
La Capogruppo Beghelli S.p.A. ha conseguito nei primi nove mesi del 2014 ricavi netti pari a
62,9 milioni di Euro, con un incremento del 6,7% rispetto al 30 settembre 2013 ed un risultato
operativo di 482 migliaia di euro. L’incremento dei ricavi è prevalentemente riconducibile al
buon andamento delle vendite dei prodotti di illuminazione di emergenza ed ordinaria e delle
sorgenti luminose.
Terzo Trimestre 2014
Il terzo trimestre 2014 mostra un fatturato di Gruppo pari a 35,4 milioni di Euro, in incremento
del 3,1% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente, e un risultato netto
negativo per 37 mila Euro. Al netto degli elementi non ricorrenti, quest’ultimo migliora di 731
mila Euro rispetto al precedente esercizio.
Fatti di rilievo
Tenuto conto dell’andamento riscontrato nei primi nove mesi del corrente esercizio, il Gruppo
ritiene perseguibili obiettivi di fatturato e di redditività migliorativi rispetto a quelli previsti nel
piano industriale asseverato 2013-2017, anche grazie al positivo impatto conseguito dai nuovi
prodotti per illuminazione immessi sul mercato, i cui effetti non erano previsti e quindi riflessi nel
piano asseverato.
In particolare, per l’esercizio 2014, il Gruppo prevede un fatturato in crescita, accompagnato da
una redditività positiva.
Obblighi di informativa ai sensi dell’art. 114, comma 5 del D. Lgs. n. 58/1998
Le informazioni di seguito riportate sono rese note in ottemperanza alla richiesta Consob n.
60294/13 del 12/07/2013 di diffusione di informazioni ai sensi dell’art. 114 del D.Lgs. n.
58/1998.
Informazioni sull’eventuale mancato rispetto dei covenant, dei negative pledge e di altre
clausole relative all’indebitamento della Società e del Gruppo
L’accordo di riscadenziamento del debito, divenuto efficace nel gennaio 2014, ha previsto la
revisione dei covenants finanziari inclusi nei contratti di finanziamento a medio e lungo termine,
in precedenza sottoscritti con gli istituti bancari, a livelli adeguati ed in linea con le previsioni del
piano industriale e finanziario approvato.
In particolare, l’accordo prevede, a partire dall’esercizio che verrà chiuso al 31 dicembre 2014 e
per tutta la durata contrattuale, ossia sino al 31 dicembre 2017, il rispetto di specifici parametri
finanziari (Posizione Finanziaria Netta/EBITDA e Posizione Finanziaria Netta / Patrimonio
Netto). Tali parametri sono soggetti a verifica su base semestrale, ad eccezione dell’esercizio
2014, per il quale la verifica è prevista alla data del 31 dicembre 2014. La violazione anche di
uno solo dei parametri finanziari consente alle banche creditrici di risolvere e/o recedere
dall’accordo, ovvero di dichiarare le società debitrici firmatarie (Beghelli S.p.a. e Beghelli Servizi
S.r.l.) decadute dal beneficio del termine.
Informazioni sullo stato di implementazione del Piano, con l’evidenziazione degli
eventuali scostamenti dei dati consuntivati rispetto a quelli previsti.
Il Consiglio della Capogruppo ha proceduto in data 29 agosto 2013 ad approvare il piano
finanziario ed industriale 2013-2017 del Gruppo, redatto su base trimestrale per l’esercizio 2013
e su base annua per gli esercizi successivi (“Il Piano”), asseverato nel mese di dicembre 2013
da un esperto indipendente ai sensi dell’art. 67 comma 3, lett. D) L.F..
Nel corso del corrente esercizio, il Gruppo, in attuazione del Piano, sta in particolare
proseguendo nella riduzione dei costi fissi di struttura e dei costi generali.
Inoltre, la Capogruppo e le società controllate italiane stanno proseguendo il ricorso alla Cassa
Integrazione Guadagni avviato nel gennaio 2013.
Il tasso di crescita dei ricavi consolidati dei primi nove mesi del corrente esercizio (+5,7%)
risulta superiore agli obiettivi cautelativi previsti nel periodo di Piano 2013-2017 ed in particolare
risulta superiore alla crescita percentuale prevista a Piano per l’esercizio 2014, grazie
soprattutto all’introduzione e commercializzazione di innovativi prodotti (prevalentemente
apparecchiature di illuminazione con tecnologia LED) non previsti a Piano, le cui caratteristiche
e posizionamento stanno già esprimendo sul mercato parte del loro rilevante potenziale sia in
termini di volume che di maggiore redditività.
L’incidenza del Margine Operativo Lordo e dell’Utile netto sul fatturato risultano, al 30 settembre
2014, superiori a quelle previste, nel Piano, per l’esercizio 2014.
La riduzione della Posizione Finanziaria netta registratasi nei primi nove mesi del corrente
esercizio (-14,9 milioni di Euro) risulta sostanzialmente in linea con gli obiettivi previsti a Piano.
Alla luce di quanto commentato, ed in assenza di un’evoluzione negativa dello scenario
macroeconomico internazionale, gli obiettivi di Piano si ritengono ragionevolmente perseguibili.
Il Gruppo Beghelli progetta, produce e distribuisce sistemi elettronici per la sicurezza
industriale e domestica, sistemi fotovoltaici, ed è leader italiano nel settore dell’illuminazione di
emergenza e del risparmio energetico. Con il Centro SOS, Beghelli è inoltre attivo nei servizi
per la sicurezza, avvalendosi di strutture tecnologiche, apparecchiature e personale ai più alti
livelli di specializzazione e competenza.
Il dirigente preposto alla redazione dei documenti societari contabili Stefano Bignami dichiara, ai
sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza (D. Lgs. 58/1998), che
l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze
documentali, ai libri e alle scritture contabili.
Il resoconto sulla gestione al 30 settembre 2014 sarà depositato a disposizione del pubblico
presso la sede sociale e sarà consultabile sul sito internet www.beghelli.it entro i termini previsti
dalla legge.
Contact:
Barabino & Partners
Stefania Bassi
[email protected]
Paola Paletti
[email protected]
Tel. 02/72.02.35.35
Monteveglio (BO), 14 novembre 2014
Gruppo Beghelli - Sintesi della struttura patrimoniale
(Euro/migliaia)
Descrizione
Al
Al
30/09/2014
31/12/2013
30/09/2014
vs.
31/12/13
Capitale circolante netto (CCN)
Immobilizzazioni totali nette
Fondi rischi e altre attività/passività non correnti
45.982
166.098
-641
47.673
175.607
-550
-1.691
-9.509
-91
Totale Capitale investito netto
211.439
222.730
-11.291
Posizione Finanziaria Netta
Patrimonio netto
-110.492
-100.947
-125.460
-97.270
14.968
-3.677
Totale Fonti di finanziamento
211.439
222.730
-11.291
Gruppo Beghelli - Conto Economico sintetico
(Euro/migliaia)
Al
3^ Trimestre 2014
descrizione
Ricavi netti
Acquisti e variazione rimanenze
importi
%
3^ Trimestre 2013
importi
%
Variazioni
importi
%
35.493
100,0%
34.416
100,0%
1.077
3,1%
-15.042
-42,4%
-15.453
-44,9%
411
-2,7%
Costo del personale
-8.320
-23,4%
-8.720
-25,3%
400
-4,6%
Altri ricavi/(costi) operativi
-8.387
-23,6%
-2.117
-6,2%
-6.270
296,2%
3.744
10,5%
8.126
23,6%
-4.382
-53,9%
0
0,0%
6.255
18,2%
-6.255
-100,0%
3.744
10,5%
1.871
5,4%
1.873
100,1%
-1.579
-4,4%
-2.198
-6,4%
619
-28,2%
Risultato Operativo (EBIT)
2.165
6,1%
5.928
17,2%
-3.763
-63,5%
Risultato Operativo al netto dei
componenti non ricorrenti
2.165
6,1%
-327
-1,0%
2.492
-762,1%
-1.792
-5,0%
110
0,3%
-1.902
-1729,1%
373
1,1%
6.038
17,5%
-5.665
-93,8%
Imposte sul reddito
utile (-) / perdita (+) di Terzi
-399
-11
-1,1%
0,0%
-270
15
-0,8%
0,0%
-129
-26
47,8%
-173,3%
Risultato netto del Gruppo
-37
-0,1%
5.783
16,8%
-5.820
-100,6%
Risultato netto del Gruppo al netto dei
componenti non ricorrenti
-37
-0,1%
-768
-2,2%
731
-95,2%
Totale Utili (perdite) rilevati nel Patrimonio
Netto (*)
2.456
6,9%
-8.621
-25,0%
11.077
-128,5%
Risultato complessivo del Gruppo
2.419
6,8%
-2.838
-8,2%
5.257
-185,2%
Margine Operativo Lordo (EBITDA )
- di cui non ricorrenti
Margine Operativo Lordo al netto dei
componenti non ricorrenti
Ammortamenti, svalutazioni
Proventi (oneri) finanziari netti
Risultato ante imposte
(*) al netto del correlato effetto fiscale
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
188 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content