close

Enter

Log in using OpenID

Bilancio 2013 - Caritas Antoniana

embedDownload
Antonio
oggi
Caritas antoniana
Africa
Bilancio 2013
€ 1.942.200
ANGOLA
175 scommesse sul futuro
18.000
Mons. Eugenio Dal Corso - BENGUELA
l Acquisto attrezzatura per sartoria
5.000
Ir. Laurinda Chela - LUANDA
l Acquisto attrezzatura per Centro di formazione
13.000
BURKINA FASO
34.800
Fr. Louis Kalmogo - SAABA
l Costruzione blocco amministrativo del Collegio
18.000
Abbé Casimir Nama - SAPOUY
l Scavo di un pozzo a Tiago
16.800
BURUNDI
86.000
Abbé Philippe Mbonicimpaye - BUYENGERO - BUJUMBURA
l Costruzione di un Centro medico
a cura di G i u l i a C a n a n z i
Sr. Antonella Zanini - BWOGA - GITEGA
l Contributo per completamento Ospedale
40.000
Sig. Manirakiza Henri - MAKEBUKO - GITEGA
l Costruzione porcilaia
La crisi sta colpendo duramente la cooperazione internazionale nel Sud
del mondo e gli enti che si occupano di povertà e disagio nel Nord del
mondo. Una difficoltà che ha fatto lievitare le domande di aiuto a Caritas
Antoniana e che ha richiesto un grande sforzo finanziario e organizzativo.
La gente ha risposto e il risultato è sorprendente: 175 progetti e quasi un
milione di persone aiutate in 46 Paesi nei cinque continenti.
20.000
11.000
Abbé Aloys Butoyi - RUTANA
l Programma agro-alimentare
15.000
CAMERUN
41.800
Sr. Orencjia Zak - BAFOUSSAM
l Riabilitazione pozzo per Scuola
7.800
Sig.ra Gabriella Lorenzi - GAROUA
l Sostegno a persone senza fissa dimora
6.000
Sr. Goretti Grazyna Bober - NGUELEMENDOUKA - HAUT-NYONG
l Completamento due aule e attrezzatura per Scuola materna
6.000
Mr. Gilbert Njodzeka - SHISONG
50 |
di
sant
l Acquisto attrezzature per Collegio
10.000
Sr. Marie Elisabeth Wirnkar - YOKADOUMA
l Costruzione di due aule
7.000
CIAD
10.750
Sr. Nestorine Mvula Monkango - KELO
l Acquisto attrezzature per Scuola primaria
10.750
CONGO BRAZZAVILLE
10.000
Sr. Fulcini Eleonora - MPAKA 120 POINTE NOIRE
l Acquisto attrezzature per il Centro di alfabetizzazione
10.000
COSTA D’AVORIO
8.100
Sig.ra Annalisa Tognon - BONDOUKOU
l Costruzione Casa di accoglienza a Nyamoin
8.100
ETIOPIA
49.000
Fr. Alemayehu Haile - BAHIR DAR
l Estensione Scuola
25.000
P. Gabriele Bonvicini - HOSANNA
l Acquisto giochi e materiale per Asilo
10.000
Abba Aklilu Aseffa - YEBBA
l Costruzione Asilo a Yebba
14.000
GHANA
25.000
P. Martino Corazzin ofm conv - ANTWIKROM - SUNYANI (B.A.)
l Costruzione pozzo
l Borse di studio 2013-2014
8.000
17.000
KENYA
143.600
Sr. Annastacia Ndungwa Malila - KASARANI
l Acquisto computer per Scuola infermiere
5.000
segue
’Antonio
febbraio 2014
5.000
Sr. Anna Aleksandra Sek - TAMDJA
Messaggero
di
febbraio 2014
sant
s
Messaggero
l Riforestazione e conservazione della foresta di Bihkov
Paesi considerati ricchi, circa un anno fa abbiamo persino cambiato lo statuto di Caritas Antoniana nella consapevolezza che ormai la povertà è
approdata alla porta accanto».
In 12 mesi sono arrivate 413
domande di aiuto, in un’istituzione che ha solo due persone
addette al controllo e alla cura
di tutte le pratiche nei cinque
continenti. Un numero che ha
richiesto un lavoro straordinario di valutazione, ma anche
una ricerca di fondi da mettere a disposizione: «È stato possibile aumentare numero di
progetti e spesa complessiva
– spiega fra Maragno – grazie
al sostegno di lettori e benefattori. Un aiuto, il loro, che non
è mai venuto meno persino in
questi tempi di crisi, grazie a
lasciti ricevuti negli ultimi anni e alla decisione dei frati di
intervenire maggiormente in
Italia con proprie risorse, al fine di supplire, in alcune realtà sociali, al drastico taglio dei
fondi statali».
’Antonio
| 51
ocean / corbis
F
are di più e meglio. A
causa della crisi e contro questa crisi. Questo
sembra essere stato il proposito che ha guidato l’operato di
Caritas Antoniana nel 2013. Il
bilancio chiude con 175 progetti approvati e più di 3 milioni e 330 mila euro spesi in
46 Paesi. Un bilancio eccezionale per quantità di progetti e somma utilizzata. Un impegno che ha le sue radici nella crisi mondiale, che vede gli
Stati dare sempre meno per le
frange più povere del mondo.
«Quest’anno abbiamo avuto
una crescita esponenziale delle richieste di aiuto – spiega fra
Valentino Maragno, direttore
di Caritas Antoniana – sia da
parte di missionari e organizzazioni che operano nei Paesi più poveri sia da parte delle parrocchie, degli enti e delle cooperative sociali che lavorano in Italia a favore di fasce svantaggiate della popolazione. Per poter allargare il nostro raggio d’azione anche ai
anthony asael / art in all of us / corbis
Antonio
oggi
Caritas antoniana
Africa
Fr. Kazimierz Szulc ofm conv - LIMURU-EAK
l Contributo per acquisto macchina tipografica
l Contributo per la legatoria di Limuru
l Contributo per costruzione Asilo
40.000
15.000
40.000
Sig. Christopher Dzombo - MALINDI
l Costruzione tetto Orfanotrofio
14.000
Bro. Mukindia Anthony Kithinji - MERU
l Installazione due cisterne di acqua
3.200
Dott. Gianfranco Morino - NAIROBI
l Attrezzature per servizi materno-infantili
14.400
Fratello Samuel Ojwan’g Omolo - NDHIWA
l Scavo e costruzione di un pozzo
MALAWI
12.000
531.100
Sr. Agness Lungu - LILONGWE
l Acquisto medicine per l’Ospedale
30.000
Fr. Linus Mulenga ofm conv - MZIMBA
l Costruzione Scuola superiore
l Costruzione di tre pozzi
450.000
15.600
Fratel Costantino Nespoli - NTCHEU
l Banchi per la Scuola primaria
5.000
Sr. Ornella Sala - NTCHEU
l Costruzione Sala multiuso
l Acquisto e installazione pompa e pannello solare per pozzo
MALI
23.000
7.500
10.000
Abbé Rogatien DENA - SEGOU
l Sala polivalente per bambini
MOZAMBICO
10.000
28.000
Mons. Francisco Joao Silota - CHIMOIO
l Costruzione Uffici insegnanti e Biblioteca
28.000
NIGERIA
Sr. Eucharia O. Ugwu - AHILEJIME - VANDEIKYA
l Acqua potabile per Scuola bambini disabili
8.800
REP. CENTRAFRICANA
6.000
Sr. Rachel Thierry Logbou - BANGUI - BENZ-VI
l Centro di promozione femminile
6.000
413.800
P. Renzo Busana - BABONDE
l Completamento Scuola superiore
P. Lesauye Melaw Sylvain - BOSOBE
l Acquisto medicine per l’Ospedale
Abbé Kamaliro Lwanzo Bonaventure - BUISEGHA
l Costruzione Centro alfabetizzazione e mestieri per giovani
P. André Murhabale - CYANGUGU
l Banchi per la Scuola primaria
M.me Charlotte Dusabe - GOMA
l Sostegno a 250 famiglie dei villaggi di Kitshanga e Kibumba
Sr. Elisabeth-Kpokpolo - IBAMBI
l Acquisto apparecchio radiologico Abbé Maurice Mazimade Kpatia - ISIRO
l Ristrutturazione e arredamento del Centro sanitario
Sr. Cecile Ngalula Tshianda - KANANGA
l Completamento Centro di formazione e materiale per corsi professionali
Abbé Malonda Olivier - KINSHASA - GOMBE
l Acquisto di un mulino per manioca e mais
P. Antonello Rossi - KINSHASA I
l Produzione pane
Abbé Hubert Etambalako - KINSHASA I
l Acquisto attrezzature per l’Ospedale
di
sant
15.000
10.000
4.000
l Costruzione tre aule in prefabbricato e bagni per Centro alfabetizzazione
l Costruzione Ufficio e latrine per il Centro di formazione professionale
16.000
Abbé Nzungu-Nzanga Diubenz Bruno - KINSHASA - GOMBE
l Corsi di formazione per ragazze disagiate
21.900
Sig. Albert Andima Motsatsa - LOLOKA
l Costruzione Centro di formazione professionale
l Ristrutturazione di una Scuola primaria pilota
23.900
7.500
Abbè Jean Claude Lebuku - MATETE - KINSHASA
l Acqua potabile per orfani e bambini dei campi militari
20.000
Abbé Evariste Citeya Jibikila - MBUJI MAYI (K.OR.)
l Costruzione di una Scuola tecnico-agricola
30.000
Mme Irene Kanga Kangoma - MUBINZA - KANANGA
l Scavo e costruzione di tre pozzi
20.000
Sig. Mumputu Maurice - MUBUNGI
l Costruzione Centro nutrizionale e acquisto mobilio
16.000
P. Ascension Nkurikiyimana - RUTSHURU
termine generico di promozione umana – chiarisce fra
Maragno – comprende tutti gli interventi di formazione e aggregazione effettuati nelle comunità per migliorare le condizioni di vita, la
conoscenza dei propri diritti,
l’approvvigionamento di beni essenziali, il miglioramento dell’uso delle risorse, la
prevenzione igienico sanitaria, la costituzione di piccoli sistemi economici e sinergie produttive». Sotto il termine salute ci sono, invece,
l Attrezzatura per laboratorio elettrico e meccanico
la costruzione e ristrutturazione di piccoli centri sanitari e l’acquisto di attrezzature,
mobili e medicinali. Notevole
anche l’impegno per garantire l’accesso all’acqua nelle zone più abbandonate (26 progetti) e per aumentare i redditi delle famiglie (10 progetti): «Abbiamo finanziato corsi professionali, donato kit di
lavoro, acceso fondi per il microcredito, acquistato attrezzature agricole e animali per
l’allevamento».
7.000
Dr. Adolphine Metamonika - BOMA
l Acquisto medicinali per tre Centri sanitari
19.000
Mr. Nsele Asumbi Zephiyrin - KIKWIT
l Ristrutturazione quattro aule Scuola primaria e acquisto cento banchi
15.000
Sr. Musondolya Leonce - BENI
l Costruzione sei classi e quattro uffici e arredamento
27.900
Mr. Raoul Mboba - KINSHASA I
l Acquisto materiale per Centro di alfabetizzazione
9.700
Mr. Philippe Nzilangungu - KINSHASA I - SERVICO
l Acquisto materiale per Centro di formazione
9.000
RWANDA
117.500
Mr. Nyirabagesera Athanasie - GISENYI
l Assistenza e sostegno per autosostentamento Orfanotrofio
11.000
Sr. Barbara Pustulka - KABUGA
l Acquisto attrezzature per Centro cure palliative
18.000
Abbé Theoneste Munyankindi - RUHENGERI
l Costruzione di un caseificio
30.000
l Costruzione magazzino per vendita prodotti artigianato e caseari
30.000
l Installazione cisterne e grondaie in una Scuola per raccolta acqua piovana 10.000
La maggior parte
dei progetti
riguarda
la scuola.
Sr. Halina Kania - RUHENGERI
l Ristrutturazione Centro sanitario
18.500
SENEGAL
18.000
Sr. Rosa Maria Lleonart - DJIEMBERING
l Acquisto serramenti metallici per Scuola materna
6.000
Mr. Lamine Thiam - NDINDY
l Casa accoglienza e cura bambini malnutriti
12.000
TANZANIA
10.000
127.000
Fr. Paul Sinkala - ILEJE - MBEYA
l Costruzione tre casette per insegnanti
11.500
27.000
Fr. Peter John Musyani - IZYRA - MBEYA
l Costruzione di un Asilo
19.000
11.000
Sr. Specioza Bugumba - KALIUA - TABORA
l Costruzione Centro medico
20.000
30.000
Francis Samuel Mwilafi - KILOLO - IRINGA
l Contributo per costruzione Ostello femminile
6.000
10.000
Sr. Godliva Mwanawima - MBEYA
l Allevamento polli per Centro disabili
40.000
4.500
Fr. Bartolomeo Barnabas Kaniki - MBEYA
l Scavo pozzo e costruzione cisterna per una Scuola
20.000
segue
5.500
segue
’Antonio
febbraio 2014
9.400
Mme Liliane Matadi - KINSHASA 1
Messaggero
di
febbraio 2014
sant
s
52 |
6.000
Gli interventi hanno puntato su due obiettivi principali:
«Allargare l’accesso dei poveri ai servizi essenziali e promuovere progetti che leniscano e, se possibile, eliminino una o più cause di povertà». Al primo posto c’è
la scuola, con 44 progetti
e il 39 per cento delle risorse investite; seguono, a
pari merito per numero di
progetti (39), la promozione umana e la salute. «Il
Africa
P. Mananga Jules Cesar - KINSHASA I
s
Messaggero
I progetti
8.800
REP. DEM. CONGO
L’Africa continua a essere il
continente dove Caritas Antoniana è intervenuta di più:
circa il 60 per cento dei progetti e il 62 per cento delle
risorse sono confluiti in 22
Pae­si africani, in particolare
in Uganda e nella Repubblica
Democratica del Congo. Ma
al secondo posto come risorse investite balza stavolta il
continente europeo, che, pur
avendo meno progetti anche
rispetto all’Asia, assorbe oltre
il 20 per cento dei fondi: «È
quasi raddoppiata quest’anno la somma stanziata a favore dell’Italia; tra i beneficiari,
per esempio, abbiamo cooperative sociali che si occupano
di persone con problemi di
dipendenza, centri di accoglienza per disabili, iniziative di formazione per detenuti, progetti per integrazione
e sostegno scolastico dei minori. Alcune di queste realtà
fanno capo ai nostri frati».
’Antonio
| 53
michel setboun / corbis
Antonio
oggi
Caritas antoniana
Africa
I beneficiari per elezione della solidarietà antoniana sono i bambini e i ragazzi, «le
nuove generazioni, sulle quali puntare per rilanciare lo
sviluppo»; a queste categorie
fa capo la stragrande maggioranza dei progetti, oltre
il 48 per cento. Cresce tuttavia il peso di un altro beneficiario, più complesso e articolato, che si è fatto strada con sempre maggior forza
nella solidarietà antoniana:
Fr. Joseph Buhili - NDONO
l Ristrutturazione e acquisto letti e coperte per Ostello femminile
14.000
Fr. Novatus Safari - NZEGA - TABORA
l Acquisto trattore per sviluppo agricolo
15.000
Fr. Callyopes N. Bigona - TABORA
l Completamento tetto Salone multiuso
TOGO
10.000
19.000
Sr. Grazia Semenzin - ABIDJAN
l Creazione di un Centro culturale e promozionale per giovani donne
UGANDA
19.000
220.950
Sr. Grace Ayoo - AMUCA - LIRA
l Ampliamento di un Dormitorio femminile
12.000
P. Lawrence Driwale - ARUA
l Costruzione di due aule per la Scuola primaria
14.000
Bro. Prosper Bamaturaki - BUDAKA
l Ristrutturazione classi Scuola primaria
15.000
Sr. Apio Dinah - GULU
l Acquisto di un mulino
6.000
Sr. Nalwanga Mary - KAMPALA
l Costruzione di un Dormitorio femminile
20.000
Fr. Leonsio Masereka - KASANGA
l Acquisto attrezzi per formazione giovani
6.000
Fr. Walter Munna - KASESE
l Acquisto attrezzi per formazione giovani
5.500
Fr. David Kiiza - KASESE
l Acquisto di due cisterne e letti
5.000
Fr. Godfrey Kautha - KASESE
l Allevamento maiali per sostentamento e reddito
7.000
Fr. John Vianney Mbonigaba - KISORO
l Costruzione tre aule per Scuola professionale secondaria
20.000
Sr. Jeanne Wanzavalere - KYALHUMBA
l Costruzione di un Dormitorio femminile
14.250
Fr. Masembe Paul - LOPUTUK, MOROTO
l Costruzione di un pozzo
7.000
Fr. Sserwadda John Chrysostom - LUGAZI
l Ristrutturazione e completamento Scuola primaria
9.000
P. Cyril Sande Kasigwa - LUWEERO
l Costruzione porcile per generazione reddito e installazione pannello solare 7.000
Fr. Kasto Thomson Amudraa - MARACHA/ARUA
l Installazione cisterne
5.800
Sr. Babirye Victoria - MBALE
l Costruzione Scuola professionale
19.400
Sr. Mary Gerald Nansimbe - MITYANA
l Completamento costruzione laboratorio e sala consulenza
2.500
Fr. Lutalo Matia - MITYANA
l Costruzione di sei cisterne per sei Scuole
6.500
Sr. Mary Gerald Nansimbe - MITYANA
l Costruzione laboratorio e sala consulenza per Centro sanitario
8.000
Sr. Maria Harriet Nalubega - MWERA
l Cisterna per il dispensario
12.000
I beneficiari
Lievita il numero di progetti, ma anche quello delle persone toccate dalla solidarietà antoniana. I beneficiari diretti stimati sono quest’anno quasi un milione: «La cifra è strabiliante, eppure è
per difetto, perché è difficile calcolare quanti fruiscano
nella realtà di un pozzo appena costruito o di un presidio medico in una zona che
fino a quel momento non era
coperta da alcun servizio sanitario, mentre contiamo come beneficiari diretti solo i
ragazzi che nel 2013 hanno
frequentato una nuova scuola professionale, ben sapendo che questa struttura aiuterà nel tempo a cascata un
numero imprecisato di giovani». Per la stessa ragione
un progetto di microcredito,
cioè di piccoli prestiti per avviare micro imprese familiari, è in potenza infinito: «Può
iniziare con poche persone
ma, se ben gestito dalla gente, può incrementarsi e continuare nel tempo raggiungendo migliaia di famiglie».
America
la comunità, cioè gli abitanti di un piccolo villaggio, di
un quartiere, di una parrocchia, di una diocesi. Questa
categoria di beneficiari è salita di altri due punti rispetto al 2012, attestandosi a circa il 32 per cento dei progetti. L’attenzione è concentrata soprattutto sulle zone rurali, periferie delle periferie,
prive di servizi primari, da
cui si scappa in cerca di lavoro o di una vita migliore, con
il rischio di ingrossare le fila dei disadattati nelle sterminate periferie delle metropoli del Sud del mondo. «Garantire mezzi, servizi, formazione, significa fermare l’esodo, promuovere uno sviluppo lento ma diffuso, ritornare alla terra e alle relazioni, le
uniche ancora in grado di dare pane e senso».
BOLIVIA
l Borse di studio studenti Missionologia e Teologia Pastorale 2013
l Corsi di formazione per adolescenti su prevenzione contro alcol e droga
ZAMBIA
l Costruzione acquedotto e collegamenti alle abitazioni - triennale
BRASILE
di
sant
50.000
P. Gastone Pozzobon ofm conv - NOVA BANDEIRANTES (MT)
l Completamento del Centro sociale
20.000
P. Luciano Bernardi ofm conv - SALVADOR
l Assistenza triennale ai contadini 2013 -2015
30.000
CILE
86.000
P. Fabrizio Restante ofm conv - COPIAPÒ
l Costruzione Salone multiuso
76.000
Piccola Sorella Donata di Gesù - COPIAPÒ
l Ristrutturazione Bottega e Caffetteria comunitaria
10.000
ECUADOR
81.750
P. Walter Coronel - AHUANO - TENA - NAPO
l Costruzione di cinque Saloni polivalenti
25.000
Sig. Piovanelli Giuseppe - COTOPAXI
l Formazione al lavoro
18.000
Sr. Sandra Fedeli - ESMERALDAS - TACHINA
l Recinzione Scuola
16.500
P. Alberto Dellagiacoma - MACAS
l Reinserimento e rinforzo scolastico per ragazzi disagiati
6.000
Mons. Pedro Gabrielli Zen - MACAS - MORONA SANTIAGO
l Arredamento per Centro sociale
4.000
P. Walter J. Coronel M. - PORTOVIEJO-MANABÌ
l Programma di aiuto a persone in situazione di rischio
12.250
HAITI
54.300
P. Alain Prophete - CAP-HAITIEN
l Ristrutturazione Sala comunitaria
19.300
Mr. Jacques Obnel Lafortune - JACMEL
l Rimboschimento a Marbial
35.000
HONDURAS C.A.
9.000
Fratello Francesco Di Pasqua - TEGUCIGALPA D.C.
l Interventi vari per il 2013
9.000
PARAGUAY
5.000
P. Marcos Duda ofm conv - AREGUA
l Acquisto macchinari per panetteria
6.000
5.000
PERÙ
13.000
8.000
Fr. Zbigniew Stanisz ofm conv - SAN LUIS - LIMA 30
15.000
l Borse di studio
8.000
URUGUAY
10.000
8.000
Sig.ra Soledad Santos Sosa - MERCEDES
l Formazione giovanile per prevenzione disagi
54 |
100.000
l Ristrutturazione parziale Istituto per ragazzi
P. Frank Wafer - MONZE
Messaggero
120.000
P. Gilson Carlos Bertamoni - LIMOEIRO PE
Sig. Bosco Umberto - LUSAKA
l Orto per la Scuola Shalom
8.000
5.000
Ing. Oscar Jaime Cabrera - SANTA CRUZ
Bro. Tugumisirize Aloysius - YUMBE
l Costruzione di un blocco scolastico
133.000
P. Roberto Tomichà ofm conv - COCHABAMBA
Fr. Centurio Olaboro - OSUKURU-TORORO
l Costruzione bagni per Scuola secondaria
€ 485.050
5.000
l Consolidamento al microcredito per donne
’Antonio
febbraio 2014
Messaggero
8.000
di
febbraio 2014
sant
’Antonio
| 55
Caritas antoniana
Asia
€ 181.900
FILIPPINE
41.000
Bro. Luigi Parolin - LEGAZPI CITY
l Utensili e attrezzatura per Scuola professionale
4.000
P. Virginio Pompilio - PUERTO PRINCESA CITY - PALAWAN
l Costruzione spazio multiuso coperto
10.000
Sr. Rosanna Favero - QUEZON CITY
l Contributo per costruzione Centro di accoglienza
INDIA
27.000
116.900
Fr. Bhaskar David T. - ANDICHIYURANI
l Acqua e bagni per Scuola secondaria
8.300
Fr. A. Emmanuel - AUGNESPURAM - KOOVATHUR P.O.
l Scavo di un pozzo e costruzione cisterna
7.000
Fr. Biju Joseph - BONGAIGAON
l Costruzione tubatura per acqua
6.000
Mrs N. Logamani - CHELLAMPATTI
l Sostegno alimentare a bambini e donne malnutriti
5.500
Fr. Addanki Raju - CHINTALAPUDI
l Corsi professionali per giovani
6.000
Fr. Stanley Robinson I. - DINDIGUL
l Scavo pozzo
3.000
Fr. Prabhakar Vangala - GAMPALAGUDEM (MANDAL)
l Pozzo e cisterna per la missione
5.000
Fr. Gali Showry - GUNTUR
l Bagni, arredamento e acqua per Scuola
8.000
Fr. George Munjanattu ofm conv - KARUKUTTY
l Borse di studio per anno 2013-2014
20.000
Fr. Guilbert Nedumparambil - KATHAGUDEM
l Costruzione bagni per lebbrosi
16.200
Sr. Pramila - KURNOOL
l Acquisto macchine da cucire e corso di formazione per donne
3.000
Fr. S. Shobhan Reddy - MERIPEDA P.O.
l Costruzione bagni per trentacinque famiglie
5.000
Fr. N.J.M. Kumar - MUMMIDIVARAM
l Acquisto capre per sessanta famiglie per programma generazione reddito
3.000
Fr. Jacob Pingula - POLAVARAM
l Acquisto animali da latte per programma generazione reddito
3.600
I costi
Il referente dei progetti è quasi sempre un missionario, laico o religioso, più raramente
il responsabile di un’associazione, di una cooperativa, di
un ente di solidarietà. La formula più utilizzata è quella
del microprogetto e, in effetti,
oltre il 43 per cento delle realizzazioni ha richiesto una
spesa inferiore ai 10 mila euro, il 31 per cento inferiore ai
20 mila, il 12 per cento inferiore ai 30 mila; solo sei i progetti che superano i 60 mila
euro. Fa eccezione il progetto di giugno, quello di punta
della Caritas Antoniana, lanciato in occasione della festa di sant’Antonio, che per il
2013 prevedeva la costruzione di una scuola superiore in
Malawi e una spesa complessiva di 450 mila euro.
Elevatissima la percentuale
dei progetti andati a buon fine: oltre il 98 per cento. «Il
rigore nella valutazione e nel
controllo dei progetti – spiega fra Maragno – è ciò che ci
contraddistingue. Circa il 57
per cento delle domande arrivate non è stato accettato o
perché non conforme ai nostri canoni o perché non considerato efficace in termini
Europa
di costo-beneficio o perché
i controlli incrociati hanno
evidenziato una scarsa affidabilità». Nessun progetto viene finanziato in blocco, ma
sempre a rate, seguendo lo
stadio di avanzamento dei lavori: «Il nostro motto – conclude fra Valentino – è che
neppure un centesimo vada
perduto, perché sono i soldi
della gente per la gente, messi in mano ai frati in nome di
sant’Antonio. Piuttosto ricontrolliamo, rifacciamo, rimandiamo, riparliamo, ricominciamo daccapo con fiducia e
voglia di farcela, perché ormai sappiamo per esperienza
che non è sempre facile stare accanto agli ultimi. La soddisfazione più grande arriva
quando un progetto difficile ma indispensabile va
in porto contro ogni previsione o quando anche
una sola persona si salva perché non ci siamo
arresi: una soddisfazione che vogliamo
condividere con tutti
coloro che continuano ad appoggiarci
con le offerte e con
le preghiere, rendendo possibile
tutto questo
bene». n
ALBANIA
6.300
Fr. Arulraj Seba - TIRUNELVELI
l Acqua per la parrocchia
4.000
Fr. T. Sunil - VIA - WARDHANNAPET
l Microcredito per donne con animali da latte
KAZAKHSTAN
7.000
5.000
P. Ondrei Slavik - KAPSHAGAI (ALMATY)
l Sostegno prescolastico e scolastico ai bambini del focolare
PAKISTAN
5.000
11.500
l Riparazione tetti Centro educativo
BOSNIA-CROAZIA
UZBEKISTAN
ITALIA
56 |
di
l Asilo di Cavezzo
160.000
P. Biagio Aprile ofm conv - COMISO (RG)
l Sala multiuso per promozione scolastica per integrazione sociale
86.300
P. Giovanni Milani ofm conv - COMO
l Kit per ex detenuti - biennale
5.000
P. Fernando Spimpolo ofm conv - COMO
l Due borse lavoro
12.000
P. Luciano Massarotto ofm conv - MONSELICE (PD)
l Borse lavoro
34.250
Fra Corrado Algarotti ofm conv - ROMA
l Sistemazione Centro accoglienza per bambini autistici
34.000
Sig. Umberto Virgadaula - VITTORIA (RG)
l Contributo per Comunità disabili
9.900
REP. MOLDOVA
55.500
Ana Levinte - CHISINAU
l Ampliamento Centro diurno per bambini gravemente disabili
20.000
P. Emilian Antal ofm conv - RISCANI
l Apertura del Centro Caritas
l Arredamento per Centro Caritas
30.000
5.500
ROMANIA
205.900
Fr. Romuald Bulai ofm conv - CACICA SV
l Sostegno alla parrocchia per scopo umanitario
13.000
P. Cristian Blajut ofm conv - GALATI
l Ristrutturazione scuola per Centro sociale
130.000
Sr. Angela Bulai - HUSI - VASLUI
l Costruzione spazio gioco per Centro diurno
20.000
P. Anton Bogdanel - NISIPORESTI
l Aiuto umanitario
l Scavo pozzo
«La soddisfazione
più grande è quando
un progetto difficile
ma indispensabile
va in porto contro
ogni previsione».
3.000
1.200
P. Emilian Antal ofm conv - ROMAN / NT
l Sviluppo capannone per allevamento mucche
l Contributo a Centro ascolto psicologico per ragazzi con disagio
30.000
2.700
Sr. Caterina Rosso - SIBIU
l Aiuto a quindici bambini poveri
6.000
Oceania
€ 44.500
PAPUA NUOVA GUINEA
5.500
40.000
Sr. Caterina Gasparotto - BEREINA
l Impianto fotovoltaico per la missione
6.000
40.000
REPUBLIC OF KIRIBATI
4.500
Mrs. Marlene Rasmussen - BAIKIRI - SOUTH TARAWA
l Acquisto cisterne con accessori
’Antonio
febbraio 2014
50.000
Don Giancarlo Dallari - CAVEZZO (MO)
7.500
sant
391.450
l Impianto di riscaldamento per due Centri di accoglienza
Fr. Francis Stopkowicz ofm conv - SAMARKANDA
Messaggero
5.000
Sig. Catapano Gianluca - BRIAGLIA (CN)
7.500
l Acquisto medicine
5.000
l Sostegno a bimbi rom e anziani in Croazia
Mrs. Razia Joseph - MADINA TOWN - FAISALABAD
l Programma generazione reddito con allevamento capre
26.000
Sig.ra Pettenuzzo Silvia - GRACANICA - DOMJ LAPAK
Fr. Waseem Walter - FAISALABAD
l Arredamento per la Scuola primaria
26.000
P. Jaroslav M. Car ofm conv - FIER
Sr. Amalorpava Mary Arulappan - THARAMANGALAM - OMALUR TK
l Riparazione del Centro sanitario
€ 683.850
4.500
Messaggero
di
febbraio 2014
sant
’Antonio
| 57
lynn johnson / national geographic society / corbis
Antonio
oggi
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
25
File Size
1 320 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content