close

Enter

Log in using OpenID

CSA - Manutenzione Verde

embedDownload
SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL VERDE
PUBBLICO
Territorio Comunale di Cento (FE)
Oggetto:
Documento:
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
CSA
04 giugno 2014
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 2 di 31
Art. 1. Og
g
et
t
odel
l
’
Appal
t
o
L
’
a
ppalto ha per oggetto il servizio di manutenzione delle aree a verde nel territorio del comune di Cento
(Ferrara), da eseguirsi nei modi, termini e condizioni previste nel presente Capitolato Speciale Descrittivo e
Prestazionale.
I servizi oggetto del presente appalto r
i
ent
r
a
nonel
l
af
a
t
t
i
s
pec
i
edi
c
ui
a
l
l
’
Al
l
e
g
a
t
oI
I
Bde
l
D.
L
g
s
.n.163/
2006
e s.m.i., e comprendono principalmente le seguenti attività: sfalcio del tappeto erboso, sfalcio delle
banchine e scarpate, abbattimenti, spollonature, potature alberature e siepi, raccolta foglie, irrigazioni,
diserbi e manutenzione di aiuole e fioriere.
L
’
a
g
g
i
udi
c
a
z
i
onedeis
er
v
i
z
ia
v
v
er
r
àmedi
a
nt
e procedura a
per
t
aa
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.124delD.Lgs. 163/2006 e
s.m.i.., con il c
r
i
t
er
i
odel
l
’
of
f
er
t
aec
onomi
c
a
ment
epi
ùv
a
nt
a
g
g
i
os
aa
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.83de
lD.
L
g
s
.n.
163/2006 e s.m.i. e art. 120 del DPR 207/2010.
F
a
nnopa
r
t
edel
l
’
a
ppa
l
t
o,
at
i
t
ol
ononesaustivo, le seguenti attività:
 Servizi di sfalcio aree a verde, banchine e scarpate, raccolta foglie, irrigazione e diserbo chimico
(Codice CPV: 77312000-0);
 Manutenzione alberi, potatura siepi ed arbusti (Codici CPV: 77211500-7; 77340000-5; 77211400-6;
77211600-8);
 Servizio di raccolta e trasporto a smaltimento di rifiuti vegetali provenienti da aree verdi (Codici
CPV: 90511000-2; 90512000-9).
Con l'affidamento dei servizi, l
’
Appa
l
t
a
t
or
esi impegna ad eseguire, con personale e mezzi propri, gli
interventi programmati entro le tempistiche concordate con la Stazione Appaltante e quindi nel pieno
rispetto del Programma di esecuzione delle aree a verde nel comune di Cento (FE), così come
periodicamente concordato con la Stazione Appaltante.
In allegato al presente Capitolato viene fornito il Programma di esecuzione dei servizi, di
c
ui
a
l
l
’
“
Allegato 2 Programma degli interventi di manutenzione ordinaria delle aree a verde nel Comune di Cento - Anno
2014”
,c
her
i
por
t
al
’
ubi
c
a
z
i
one,l
at
i
pol
og
i
adil
a
v
or
a
z
i
one,l
’
a
r
ea
l
ei
nt
er
es
s
a
t
o,i
lnume
r
odii
nt
er
v
ent
i
pr
ev
i
s
t
oel
’
i
mpor
t
opr
ev
i
s
t
oaba
s
ed’
a
s
t
a
.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 3 di 31
L
’
or
di
nedeg
l
ii
nt
er
v
ent
iedeil
uog
hiov
edov
r
a
nnoes
s
er
es
v
ol
t
iis
er
v
i
z
i
,c
os
ìc
omepr
edi
s
pos
t
o,èda
considerarsi suscettibile di modificazioni in funzione delle priorità e delle condizioni meteorologiche; tali
v
a
r
i
a
z
i
onis
a
r
a
nnos
t
a
bi
l
i
t
ec
ont
empi
s
t
i
c
hec
ondi
v
i
s
et
r
al
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
eel
’
Appa
l
t
a
t
or
eev
er
r
a
nno
comunicate di volta in volta con un minimo 2 (due) giorni naturali e lavorativi di anticipo al personale
i
ndi
c
a
t
odaque
s
t
’
ul
t
i
mo.
Is
er
v
i
z
idae
s
e
g
ui
r
es
a
r
a
nnor
i
c
hi
es
t
ii
nf
or
mas
c
r
i
t
t
ada
l
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
emedi
a
nt
el
’
ut
i
l
i
z
z
odiF
a
xo
E-mail, con l'indicazione, ove possibile, del numero identificativo dell'area interessata.
Per ogni intervento non programmato, modificato e/o integrato, la Stazione Appaltante redige un ordine di
i
nt
er
v
ent
oc
hev
i
enet
r
a
s
mes
s
oa
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
e.L
et
e
mpi
s
t
i
c
hedit
a
l
ii
nt
er
v
ent
is
a
r
a
nnoc
onc
or
da
t
it
r
al
e
parti in base alle attività in essere ed alle condizioni meteorologiche. I costi saranno conformi all'elenco
prezzi offerto.
E
v
ent
ua
l
il
a
v
or
a
z
i
oninonpr
ev
i
s
t
enel
l
’
el
enc
opr
ez
z
iuni
t
a
r
is
onov
a
l
ut
a
t
ev
ol
t
aperv
ol
t
ai
naccordo tra le
pa
r
t
i
,
medi
a
nt
el
’
a
ppl
i
c
a
z
i
onedi
unr
i
ba
s
s
odel
20%s
ui
pr
ez
z
i
pr
e
v
i
s
t
i
da
l
Prezziario di Assoverde 2013.
Art. 2. Dur
at
ade
l
l
’
Af
f
i
dament
o
L
a dur
a
t
a del
l
’
a
f
f
i
da
ment
oèf
i
s
s
a
t
oi
n1(
uno) anno decorrente dalla comunicazione di avvio
del
l
’
es
ec
uz
i
onedelCont
r
a
t
t
o,a
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.303deld.
P.
R.207/
2010, ovvero da
l
l
’
eventuale data di
sottoscrizione del verbale di consegnade
i
s
er
v
i
z
i
i
nv
i
ad’
urgenza. Il rapporto contrattuale potrà concludersi
prima dello scadere del predetto termine temporale qualora venga r
a
g
g
i
unt
oi
lc
or
r
i
s
pet
t
i
v
odel
l
’
appalto,
così come ribassato in sede di offerta.
Non è previsto alcun tipo di proroga o rinnovo.
La consegna dei servizi deve avvenire entro 45 giorni dalla stipulazione del formale contratto ai sensi
del
l
’
a
r
t
.
302,
c
o.
7del
d.
P.
R.
n.
207/
2
010.
Èf
a
c
ol
t
àdel
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
epr
oc
eder
ei
nv
i
ad’
ur
g
enz
aa
l
l
a consegna dei servizi, anche nelle more
della stipulazione formal
ede
l
c
ont
r
a
t
t
o,
a
i
s
ens
i
de
l
l
’
art. 11, co. 9 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. e art. 302, co.
2 del d.P.R. n. 207/2010. In tal caso la consegna dei ser
v
i
z
ia
v
v
i
enes
ubi
t
odopoc
hel
’
aggiudicazione
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 4 di 31
definitiva è divenuta efficace mediante la sottoscrizione del verbale di consegna dei servizi in via d’
urgenza.
Da tale data decorre il termine utile per il compimento dei servizi.
S
el
’
Appa
l
t
a
t
or
e non s
eg
ue l
ei
s
t
r
uz
i
onie l
e di
r
et
t
i
v
ef
or
ni
t
e da
l
l
aS
t
a
z
i
one Appa
l
t
a
nt
e perl
’
a
v
v
i
o
del
l
’
es
ec
uz
i
onedelc
ont
r
a
t
t
o,èf
a
c
ol
t
àdel
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
edir
i
s
ol
v
er
ei
lc
ont
r
a
t
t
o,a
is
ens
idel
l
’
a
rt.
304 del d.P.R. n. 207/2010, e di incamerare la cauzione definitiva, al fine del risarcimento del danno, senza
che ciò possa costituire motivo di pretese o eccezioni di sorta.
Qua
l
or
as
i
ai
ndet
t
aunanuov
apr
oc
edur
aperl
’
a
f
f
i
da
ment
odelc
ompl
et
a
ment
ode
is
er
v
i
z
i
,l
’
Aggiudicatario
èes
c
l
us
oda
l
l
apa
r
t
ec
i
pa
z
i
onei
nqua
nt
ol
’
i
na
de
mpi
me
nt
oèc
ons
i
der
a
t
og
r
a
v
ene
g
l
i
g
enz
aaccertata, ai sensi
dell'art. 38, co. 1, lett f) del D.Lgs. n. 163/2006.
Art. 3. Ammont
ar
edel
l
’
Appal
t
o
L
’
a
mmont
a
r
epr
es
unt
one
t
t
odel
l
’
a
ppa
l
t
o,
perl
ana
t
ur
as
t
es
s
adei
s
er
v
i
z
i
,
èpur
a
me
nt
ei
ndi
c
a
t
i
v
oepot
r
àdi
conseguenza variare in più o in meno senza limitazione alcuna e senza che si abbia diritto di ricevere
compensi non già ricompresi.
L
’
i
mpor
t
o pos
t
o a ba
s
e di gara, e pertanto soggetto al ribasso, ammonta a euro 186.708,62
(centoottantaseimilasettecentootto/62),
oltre
oneri
per
la
sicurezza
pari
ad
euro
1.144,00
(millecentoquarantaquattro/00) non soggetti a ribasso , ai sensi del
l
’
a
r
t
. 131, co. 3 del D.Lgs. n. 163/2006 e
s
.
m.
i
.
.
Gl
i
i
mpor
t
i
di
c
ui
s
opr
as
onoa
l
net
t
odel
l
’
I
VA.
I
lc
ont
r
a
t
t
oès
t
i
pul
a
t
o“
ami
s
ur
a
”a
is
e
ns
idel
l
'
a
r
t
.53,c
o.4delD.
L
g
s
.n.163/2006, sulla scorta del ribasso
offerto sull'importo posto a base di gara, al quale devono essere sommati gli oneri per la sicurezza, che
r
es
t
er
a
nnof
i
s
s
i
edi
nv
a
r
i
a
bi
l
i
s
i
noa
l
t
er
mi
nede
l
l
’
a
ppa
l
t
o.
Gli importi di cui
s
opr
as
onoa
l
net
t
odel
l
’
I
VA.
Il contratto è stipul
a
t
o“
ami
s
ur
a
”a
is
ens
ide
l
l
’
art. 53, co. 4 del D.Lgs. n. 163/2006, sulla scorta del ribasso
offerto sull’
importo posto a base di gara, al quale devono essere sommati gli oneri per la sicurezza, che
resteranno fissi ed invariabili sino al ter
mi
nede
l
l
’
a
ppa
l
t
o.
Il ribasso unico percentuale sarà applicato ai singoli prezzi unitari dic
uia
l
l
’
“
Al
l
eg
a
t
o1–Elenco Prezzi
Uni
t
a
r
i
”
,
a
l
l
e
g
a
t
oal presente Capitolato.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
IMPORTO
N.
DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ
04/06/2014
Pagina 5 di 31
TIPO SERVIZIO CODICE CPV
PRESUNTO
INCIDENZA (%)
Servizio di sfalcio aree a verde, banchine e
Servizio
A1
scarpate, raccolta foglie, irrigazione e
€139.
9
97,
20
77312000-0
74,98%
principale
diserbo chimico.
77211500-7
Servizio di manutenzione alberi, potatura
A2
77340000-5
Servizio
77211400-6
secondario
€27.
080,
15
siepi ed arbusti.
14,50%
77211600-8
Servizio
A3
di
raccolta
e
trasporto
a
smaltimento di rifiuti vegetali provenienti
90511000-2
Servizio
90512000-9
secondario
€19.
631,
27
10,52%
da aree verdi.
A
IMPORTO A BASE DI GARA
€186.708,62
Oneri della sicurezza (non soggetti a
B
€1.
144,
00
ribasso).
A+B
I
MPORTOCOMPL
E
S
S
I
VODE
L
L
’
APPAL
TO
€187.852,62
I
ls
uba
ppa
l
t
o,a
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.118delD.
L
g
s
.n.1
63/
200
6,puòes
s
er
eef
f
et
t
ua
t
onell
i
mi
t
edel30%
del
l
’
i
mpor
t
oc
ompl
es
s
i
v
odel
c
ont
r
a
t
t
o.
In og
nic
a
s
ol
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
es
ir
i
s
er
v
ai
ldi
r
i
t
t
odinonpr
oc
eder
ea
l
l
’
a
g
g
i
udi
c
a
z
i
onenelc
a
s
oi
nc
ui
nessuna delle offerte presentate venga ritenuta idonea. Essa inoltre si riserva la facoltà di non procedere
allo svolgimento della fase di aggiudicazione del presente affidamento anche in presenza di una sola offerta
valida.
La partecipazione alla procedura, la formazione della graduatoria e la proposta di aggiudicazione, non
comportano per la Stazione Appaltante alcun obbligo di aggiudicazione né, per i partecipanti alla
procedura, alcun diritto a qualsivoglia prestazione da parte della Stazione Appaltante stessa.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 6 di 31
È espressamentes
t
a
bi
l
i
t
oc
hel
’
i
mpe
g
nodel
l
’
Appaltatore e della Stazione Appaltante è valido dal momento
della sottoscrizione del Contratto.
Art. 4. Responsabile del Procedimento - Di
r
et
t
or
edel
l
’
Es
ec
uz
i
onedel
Cont
r
at
t
o
I
l
Res
pons
a
bi
l
ede
l
Pr
oc
edi
ment
o,
nomi
na
t
oa
i
s
ens
i
del
l
’
a
r
t
.10del
D.
L
g
s
.
n.163/
2010es
.
m.
i
.nonc
hédeg
l
i
artt. 272 e 273 del d.P.R. n. 207/2010 e s.m.i., è il Sig. Alessandro Palazzi.
I
lDi
r
et
t
or
edel
l
’
E
s
ec
uz
i
onedelc
ont
r
a
t
t
o(
D.
E
.
C.
)
,a
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.300deld.
P.
R.n.207/
2010es
.
m.
i
.
,
coincide con il Responsabile del Procedimento, nella figura del Sig. Alessandro Palazzi.
Art. 5. Modalità di esecuzione
Il soggetto si conforma alle principali norme di legislazione ambientale, convenzioni europee o
internazionali, e ad ogni altro atto in materia ambientale.
Gli interventi previsti dal presente appalto dovranno essere condotti nei modi più idonei per garantire la
conservazione e il buono stato vegetativo degli impianti a verde e degli esemplari arborei ed arbustivi su di
essi esistenti. In particolare per quanto concerne la condotta per le pulizie, le attrezzature e i mezzi di
trasporto, la potatura di cespugli e siepi si rimanda ai successivi articoli. Non saranno ammesse e
r
i
c
onos
c
i
ut
ev
a
r
i
a
nt
iea
g
g
i
unt
ea
ppor
t
a
t
eda
l
l
’
I
mpr
e
s
aappaltatrice nel
l
’
es
ec
uz
i
onede
is
er
v
i
z
i
,s
enz
al
a
pr
ec
i
s
aa
ut
or
i
z
z
a
z
i
onedel
l
aDi
r
ez
i
onede
l
l
’
es
ec
uz
i
onedel
c
ont
r
a
t
t
o(
i
ns
eg
ui
t
oc
hi
a
ma
t
aD.
E
.
C.).
5.1. Proposte migliorative
L
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
e,nel
l
’
a
mbi
t
odel
l
apr
oc
edur
adia
f
f
i
da
ment
oi
nv
i
t
er
àg
l
iOper
a
t
or
iE
c
onomi
c
ia
presentare, in sede di Offerta Tecnica, con tempi e modalità stabiliti dalla documentazione di gara, a
formulare proposte in merito alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle aree a verde del territorio
comunale di Cento (FE).
Le proposte sono soggette alla condizione di non prevedere oneri aggiuntivi per la Stazione Appaltante. Le
proposte non potranno essere fini a se stesse, ma dovranno effettivamente costituire un miglioramento
rispetto agli standard di Capitolato e per la gestione dei presidi senza diminuzione delle condizioni di
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 7 di 31
sicurezza. Nel caso in cui le proposte siano ritenute non utili da parte della Commissione, alle stesse non
verrà attribuito alcun punteggio.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
e,
per
t
a
nt
o,
pot
r
àpr
opor
r
enel
l
’
Of
f
er
t
aT
ecnica:
a) MODALITÀ TECNICHE ED ORGANIZZATIVE;
b) TEMPISTICHE DI INTERVENTO;
c) RECLUTAMENTO E COLLOCAZIONE DEI LAVORATORI SVANTAGGIATI;
d) PROPOSTA MIGLIORATIVA SFALCIO ERBA;
e) PROPOSTA MIGLIORATIVA PROVE DI STABILITÀ ALBERATURE.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
e,per
t
a
nt
o,dov
r
àa
t
t
ener
s
ia
l
l
’
Of
f
er
t
aTecnica presentata in sede di gara relativamente ai
punti sopra elencati.
La Stazione Appaltante si riserva di verificare tale documentazione mediante controlli attivi sul territorio da
parte di propri operatori incaricati.
5.2. Qualità dei servizi e relative prescrizioni
Ima
t
er
i
a
l
iel
ea
t
t
r
ez
z
a
t
ur
er
i
t
enut
inec
es
s
a
r
iperl
’
es
ec
uz
i
onedeil
a
v
or
ies
e
r
v
i
z
ipr
ev
i
s
t
ida
lpr
es
ent
e
Capitolato dovranno rientrare nelle disponibilità del
l
’
Appa
l
t
a
t
or
e già al momento della stipula del
c
ont
r
a
t
t
o,
penal
adec
a
denz
adel
l
av
a
l
i
di
t
àdel
l
’
a
f
f
i
da
ment
o.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
eèobbl
i
g
a
t
oa rispettare le prescrizioni della normativa nazionale e comunitaria in materia di
gestione delle sostanze chimiche. Tutte le piantagioni da impiegarsi nei lavori dovranno rispondere ai
requisiti richiesti dal Di
r
et
t
or
edel
l
’
E
s
ec
uz
i
onedel
Cont
r
a
t
t
o.
Ima
t
er
i
a
l
idai
mpi
eg
a
r
e nel
l
’
a
ppa
l
t
o,dov
r
a
nno es
s
er
e dipr
ov
eni
enz
ac
er
t
ae r
i
c
onos
c
i
ut
ii
doneia
insindacabile giudizio della D.E.C..Imez
z
id’
oper
a
,c
i
oèl
emot
of
a
l
c
i
a
t
r
i
c
i
,l
ea
ut
obot
t
i
,l
emot
os
eg
he,ec
c
.
,
dovranno essere in perfetta efficienza secondo le norme di sicurezza vigenti, assicurati secondo le norme
legislative attuali, nonché in regola c
onl
edi
s
pos
i
z
i
onidil
e
g
g
eperl
as
a
l
v
a
g
ua
r
di
ade
l
l
’
a
mbi
ent
ec
ont
r
o
l
’
i
nqui
na
ment
os
i
ac
hi
mi
c
oc
hea
c
us
t
i
c
o.
In caso di dichiarazione di inidoneità del ma
t
er
i
a
l
ee/
odeimez
z
id’
oper
adapa
r
t
edel
l
aD.
E
.
C.,l
’
I
mpr
es
a
appaltatrice è tenuta a sua cura e spese a sostituirli con altri rispondenti ai requisiti richiesti dalla D.E.C.. In
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 8 di 31
og
nic
a
s
ol
’
I
mpr
es
a
,pura
v
endoot
t
enut
ol
’
a
ppr
ov
a
z
i
onedeima
t
er
i
a
l
iede
imez
z
id’
oper
adapa
r
t
edel
l
a
D.E.C., resta totalmente responsabile della buona riuscita dei servizi.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
e dovrà impiegare manodopera qualificata del cui buon rendimento sarà egli stesso
responsabile e dovrà provvedere agli oper
a
i
,a
ima
t
er
i
a
l
ieda
imez
z
id’
opera che gli verranno richiesti dal
Di
r
et
t
or
edel
l
’
E
s
ec
uz
i
onedel
Cont
r
a
t
t
o.
Negli articoli seguenti sono specificate le modalità e le caratteristiche tecniche secondo le quali
l
’
Appa
l
t
a
t
or
eèi
mpe
g
na
t
oa
des
e
g
ui
r
eis
er
v
i
z
i
,i
na
g
g
i
unt
aoama
g
g
i
orpr
ec
i
s
a
z
i
onedique
l
l
eg
i
ài
ndi
c
a
t
e
negli articoli precedenti.
5.3. Personale e mezzi
L'Appaltatore, per poter eseguire i servizi, deve possedere almeno i seguenti mezzi:
 mezzi di trasporto personale;
 mezzi di trasporto di materiale e materiale di risulta (camion o autocarro con gru);
 mezzi ed attrezzature per lo sfalcio erba (trattorini tosaerba, decespugliatori, rasaerba, trattore con
braccio trinciaerba, trinciaerba, ecc.);
 mezzi ed attrezzature per la potatura ed abbattimento (motoseghe, forbici, piattaforma aerea, ecc).
S
i
r
i
c
hi
edel
’
i
s
c
r
i
z
i
onea
l
l
’
Al
boNa
z
i
ona
l
eGes
t
or
i
Ambi
e
nt
a
l
i
:
a) per le attività riconducibili alla gestione di rifiuti con codice C.E.R. 20.02.01 - S
f
a
l
c
i
d’
er
baer
a
ma
g
l
i
e
ovvero perl
aCa
t
eg
or
i
a1,Cl
a
s
s
eD,r
el
a
t
i
v
a
ment
ea
l
l
’
es
ec
uz
i
onedels
er
v
i
z
i
opr
i
nc
i
pa
l
edis
f
a
l
c
i
oe
diserbo, nonché del servizio secondario di manutenzione e potatura alberi e arbusti;
b) per la Categoria 1, Classe D, relativamente al servizio secondario di raccolta e trasporto a
s
ma
l
t
i
ment
o,perc
ont
odel
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
e
,deir
i
f
i
ut
ider
i
v
a
nt
ida
l
l
’
es
ec
uz
i
onedeis
er
v
i
z
ii
n
oggetto, secondo la classificazione dic
ui
a
l
l
’
a
r
t
i
c
ol
o184,c
omma2,l
et
t
er
ae)delD.
L
g
s
.152/
2006e
s.m.i..
T
a
l
ei
s
c
r
i
z
i
one,a
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.212,c
omma5delD.
L
g
s
.152/
2006es
.
m.
i
.
,dev
ees
s
e
r
epos
s
edut
aa
l
meno
da
l
l
’
Oper
a
t
or
eE
c
onomi
c
oes
ec
ut
or
edel
l
os
pec
i
f
i
c
os
er
v
i
z
i
odi
r
a
c
c
ol
t
ae trasporto di rifiuti.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 9 di 31
L
’
i
mpi
a
nt
odis
ma
l
t
i
ment
os
a
r
ài
ndi
c
a
t
oda
l
l
aStazione Appaltante al momento della stipula contrattuale
sulla base delle Convenzioni in atto.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
e dov
r
à es
s
er
e dot
a
t
o dia
deg
ua
t
as
t
r
ut
t
ur
a oper
a
t
i
v
a perl
os
v
ol
g
i
ment
o dels
ervizio,
professionalmente qualificata sia a livello della struttura direttiva che di quella operativa.
La struttura organizzativa dovrà comunque contenere alcune figure di riferimento che nello specifico si
possono individuare in quelle seguenti:
Coordinatore Tecnico: È l
’
i
nt
er
l
oc
ut
or
ec
os
t
a
nt
e del
l
aD.
E
.
C. e deve essere accettato dalla Stazione
Appaltante, è richiesta la Laurea in Scienze Agrarie o Forestali, o diploma di Perito Agrario o Agrotecnico.
Al Coordinatore Tecnico fanno capo tutte le funzioni di organizzazione, programmazione, controllo di tutte
le attività previste nella struttura direttiva e nella struttura operativa. Coordina la pianificazione e la
programmazione delle attività di manutenzione e di controllo del territorio da parte dei tecnici e delle
squadre operative.
E
g
l
ia
s
s
umel
ar
es
pons
a
bi
l
i
t
àdelbuona
nda
ment
odels
er
v
i
z
i
os
t
es
s
o,nonc
hédel
l
’
os
s
er
v
a
nz
adit
ut
t
el
e
norme contrattuali, delle vigenti disposizioni relative alla prevenzione degli infortuni e delle disposizioni
impartite dalla D.E.C. durante lo svolgimento del servizio. Il nominativo del Coordinatore Tecnico deve
essere notificato per iscritto alla D.E.C. pr
i
made
l
l
ac
ons
eg
nadels
er
v
i
z
i
os
t
es
s
o,c
onl
’
i
ndi
c
a
z
i
onede
l
l
a
qualifica professionale e si intende accettato dalla Stazione Appaltante a meno di espressa comunicazione
di non gradimento. Eventuali comunicazioni di non gradimento espresse anche durante lo svolgimento
del
l
’
a
ppa
l
t
oda
l
la Stazione Appaltante, dovranno essere seguite dalla sua sostituzione entro 90 giorni dalla
data della comunicazione. Eventuali sostituzioni del Coordinatore Tecnico devono essere tempestivamente
notificate alla Stazione Appaltante in forma scritta, restando inteso che non è ammesso alcun periodo di
vacanza per cui, fino alla data del ricevimento della suddetta comunicazione, lo stesso si intende ancora in
capo alla persona in via di sostituzione. La D.E.C. può richiedere la sostituzione immediata del responsabile
tecnico, esponendo per iscritto le ragioni di tale richiesta.
Responsabile della Sicurezza: S
ir
i
c
hi
edel
’
a
t
t
es
t
a
t
odipa
r
t
ec
i
pa
z
i
oneac
or
s
ir
el
a
t
i
v
ia
l
l
enor
ma
t
i
v
es
ul
l
a
sicurezza D.Lgs n. 81/2008 e esperienze lavorative di coordinamento in fase di esecuzione dei lavori.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 10 di 31
Programma, controlla e verifica gli interventi relativi alla sicurezza nei cantieri alla luce della legislazione
vigente.
Composizione tipo squadre operative: L
’
Appa
l
t
a
t
or
ea
v
r
àl
’
obbligo di mantenere fisse n. 2 (due) squadre
operanti sul territorio comunale di Cento, con l’
impegno di aggiungere una terza squadra in caso di
particolari esigenze che la Stazione Appaltante potrà richiedere. Ogni squadra che si occuperà della
manutenzione delle aree a verde deve essere composta da almeno due tecnici operativi.
L
’
Appaltatore è tenuto a utilizzare personale dotato di adeguata capacità professionale in relazione alla
na
t
ur
aea
l
l
’
importanza delle operazioni alle quali è adibito, inoltre il personale deve essere di assoluta
fiducia e di provata riservatezza.
I
lper
s
ona
l
edel
l
’
Appaltatore deve essere riconoscibile tramite divisa da lavoro e cartellino, munito di
f
ot
og
r
a
f
i
a
,
c
ont
enent
el
’
a
ut
or
i
z
z
a
z
i
onedel
l
’
Appaltatore a prestare il servizio.
Il personale deve mantenere un contegno corretto e riguardos
ov
er
s
oi
l
pubbl
i
c
oev
er
s
ol
’
Autorità.
L
’
Appaltatore si impegna a sostituire i dipendenti che non osservassero siffatto contegno o fossero
t
r
a
s
c
ur
a
t
i
nel
l
’
esecuzione dei servizi o usassero un linguaggio scorretto e riprovevole.
La D.E.C. s
ir
i
s
er
v
a dic
hi
eder
el
as
os
t
i
t
uz
i
one de
lper
s
ona
l
e del
l
’
Appaltatore a seguito di reclami,
segnalazioni o violazione, comunque accertata, delle norme di comportamento e di diligenza.
L
’
elenco del personale impiegato fornito prima della consegna del servizio deve essere aggiornato ogni
volta che verranno effettuate sostituzioni.
Èf
a
t
t
oobbl
i
g
oa
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
edipr
ov
v
eder
ea
lpunt
ua
l
ec
ont
r
ol
l
oer
e
g
i
s
t
r
a
z
i
onedel
l
’
i
ni
z
i
oedel
l
af
i
ne
del
l
’
a
t
t
i
v
i
t
àdel
pe
r
s
ona
l
ea
ddet
t
oa
l
l
’
er
og
a
z
i
onedel
l
epr
es
t
a
z
i
oni
.
L
’
or
a
r
i
og
i
or
na
l
i
er
ode
is
er
v
i
z
is
a
r
àque
l
l
os
t
a
bi
l
i
t
oda
lc
ont
r
a
t
t
oc
ol
l
et
t
i
v
ov
a
l
ev
ol
enell
uog
odove i servizi
v
eng
onoc
ompi
ut
io,i
nma
nc
a
nz
a,quel
l
or
i
s
ul
t
a
nt
eda
g
l
ia
c
c
or
dil
oc
a
l
i
ec
i
òa
nc
hes
el
’
Appa
l
t
a
t
or
enons
i
a
iscritto alle rispettive organizzazioni dei datori di lavoro.
I
lDi
r
et
t
or
edel
l
’
E
s
ec
uz
i
onede
lCont
r
a
t
t
o,s
a
l
v
al
’
osservanza delle norme relative alla disciplina del lavoro,
qualora ravvisi la necessità che i servizi siano eseguiti ininterrottamente o siano effettuati in condizioni
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 11 di 31
eccezionali, su autorizzazione del Responsabile del Procediment
o,nedàor
di
nes
c
r
i
t
t
oa
l
l
’
Appaltatore, il
quale è obbligato ad uniformarvisi, salvo il diritto al ristoro del maggior onere.
L
’
Appaltatore può ordinare ai propri dipendenti di lavorare oltre il normale orario giornaliero, o di notte,
ove consentito dagli accordi sindacali di lavoro, dandone preventiva comunicazione al Direttore
del
l
’
E
s
ec
uz
i
one.I
lDi
r
et
t
or
edel
l
’
E
s
ec
uz
i
onepuòv
i
et
a
r
el
’
esercizio di tale facoltà qualora ricorrano motivati
impedimenti di ordine tecnico, organizzativo odis
i
c
ur
ez
z
a
.I
nog
nic
a
s
ol
’
Appaltatore non ha diritto ad
alcun compenso oltre i prezzi contrattuali, ma è eventualmente tenuto a rimborsare alla Stazione
Appaltante le maggiori spese per assistenza.
Nes
s
un c
ompens
os
a
r
àc
or
r
i
s
pos
t
oa
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
eneic
a
s
idil
a
v
or
oc
ont
i
nua
t
i
v
o di16 (
s
edi
c
i
)or
e
(effettuato quando le condizioni di luce naturale, in relazione al periodo in cui si svolgono i servizi, lo
consentono) e di 24 (ventiquattro) ore (nei servizi usualmente effettuati senza interruzioni, o per i quali è
pr
es
c
r
i
t
t
ada
lpr
es
ent
eCa
pi
t
ol
a
t
ol
’
e
s
ec
uz
i
ones
enz
ainterruzioni), stabilito su turni di 8 (otto) ore ciascuno
edor
di
na
t
operi
s
c
r
i
t
t
oda
l
Di
r
et
t
or
edel
l
’
E
s
ec
uz
i
one.
5.4. Manutenzione e messa in sicurezza di aree a verde e di banchine stradali
L
’
es
ec
uz
i
onediunac
or
r
et
t
ama
nut
enz
i
onedel
l
ea
r
eedi
s
pos
t
eav
er
de presenta risvolti importanti in
termini di sicurezza e controllo del territorio: in modo particolare strade, banchine, scarpate, parcheggi,
marciapiedi, giardini e parchi richiedono operazioni di manutenzione periodica volte a conservarne lo stato
di fruibilità alla cittadinanza, garantendone al tempo stesso le condizioni di sicurezza ed il controllo del
degrado del territorio e delle opere pubbliche.
La falciatura dei tappeti erbosi riguarderà le aree indicate nel programma, secondo le modalità e frequenze
impartite dalla D.E.C.:
1) aree attrezzate;
2) bauletti stradali, rotatorie e spartitraffico;
3) aree verdi generiche;
4) aree di pertinenza plessi scolastici;
5) aree del centro storico;
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 12 di 31
6) banchine stradali.
L
’
i
nt
er
v
ent
oc
ompor
t
al
atradizionale operazione di taglio del
l
’
er
bac
hedev
epor
s
ic
omeobi
et
t
i
v
ol
a
c
ons
er
v
a
z
i
oneel
’
i
nf
i
t
t
i
ment
odel
c
ot
i
c
oer
bos
oi
nmodot
a
l
edag
a
r
a
nt
i
r
es
i
al
apr
es
er
v
a
z
i
onede
l
s
uol
oche
la agevole fruizione delle aree verdi, nonché le funzioni estetiche e di decoro delle medesime.
Dopo il ta
g
l
i
ol
’
er
badov
r
àa
v
er
eun’
a
l
t
ez
z
ac
ompr
es
af
r
a3e5c
ms
a
l
v
odi
v
er
s
edi
s
pos
i
z
i
onide
l
l
aD.
E
.
C.. Lo
sfalcio senza raccolta verrà effettuato con macchine che garantiscano che le erbe sfalciate risultino
minimamente sminuzzate (steli inferiori a centimetri tre) e ad operazione ultimata tale materiale sia
uni
f
or
mement
edi
s
t
r
i
bui
t
os
ut
ut
t
al
as
uper
f
i
c
i
edii
nt
er
v
ent
o.At
a
lf
i
nei
lt
a
g
l
i
ode
ibor
diede
l
l
’
er
banel
l
e
vicinanze delle strutture (rifiniture) saranno effettuate preliminarmente allo sfalcio del prato.
Sono parte integrante del taglio, e quindi comprese nel compenso:
 le operazioni preliminari di raccolta ed allontanamento di tutti i rifiuti, carta, vetro, corpi estranei e
sassi compresi, eventualmente presenti. La pulitura preliminare sopra descritta dovrà interessare
anche le superfici di incidenza di alberi, arbusti, siepi e altre piante eventualmente presenti; arbusti,
siepi e altre piante dovranno essere pulite anche al loro interno;
 l
’
a
s
por
t
a
z
i
one,nelc
a
s
odis
f
a
l
c
i
oc
onr
a
c
c
ol
t
a
,nelpi
ùbr
ev
etempo possibile e comunque entro
ventiquattro ore dei materiali vegetali di risulta dello sfalcio e quanto recuperato dalla accurata
r
a
s
t
r
el
l
a
t
ur
ade
l
l
’
i
nt
er
as
uper
f
i
c
i
e
.Ci
òf
a
t
t
es
a
l
v
es
pec
i
f
i
c
hea
ut
or
i
z
z
a
z
i
onii
nmer
i
t
odapa
r
t
edel
l
a
D.E.C.;
 le spollona
t
ur
ef
i
noa
dun’
a
l
t
ez
z
adi
t
r
emet
r
i
s
ut
ut
t
i
gl
i
a
l
ber
i
es
i
s
t
ent
i
nel
l
’
area;
 il taglio di rami che coprano cartelli stradali, punti luce e segnaletica in generale;
 i lavori di rifinitura del taglio intorno ad alberi ed arbusti, ai cordoli, alle recinzioni, ai manufatti in
genere, agli impianti ecc. I lavori di rifinitura dovranno interessare anche il perimetro esterno delle
recinzioni, delle c
or
dona
t
ur
eedit
ut
t
iima
nuf
a
t
t
ic
hedel
i
mi
t
a
nol
’
a
r
eai
nt
er
es
s
a
t
ada
lt
a
g
l
i
o,s
i
a
es
s
aun’
a
i
uol
a
,unpa
r
c
o,un g
i
a
r
di
no,un’
a
r
eaper
t
i
nenz
i
a
l
eoa
l
t
r
o,Ibor
dideipr
a
t
idov
r
a
nno
essere ben definiti (taglio dei bordi con asportazione delle erbe e del loro apparato radicale), e
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 13 di 31
accuratamente sfalciati, sia nei confronti delle aiuole, siepi, alberi, infrastrutture o qua
nt
’
a
l
t
r
o
venga interessato dal tappeto erboso;
 asportazione di tutte le erbe infestanti in superfici a copertura inerte: percorsi, piazzali, marciapiedi
compresi nelle aree verdi appaltate e prospicienti in sede esterna alle medesime sui marciapiedi
costituenti il corpo stradale attiguo alle aree stesse e intorno ai muri perimetrali interni ed esterni.
Sono compresi negli oner
idif
a
l
c
i
a
t
ur
aidi
s
er
bimec
c
a
ni
c
iar
eg
ol
ad’
a
r
t
e,c
ona
s
por
t
a
z
i
onedel
materiale di risulta, intorno a cordonate, muretti, panchi
neequa
nt
’
a
l
t
r
opr
es
ent
enel
l
’
a
r
eadi
intervento. Nel caso di operazioni di sfalcio con raccolta del materiale di risulta, sarà cura
del
l
’
a
ppa
l
t
a
t
or
e ef
f
et
t
ua
r
e perpr
i
me l
e oper
a
z
i
onididi
s
er
bomec
c
a
ni
c
oo“
r
i
f
i
ni
t
ur
a
”ne
l
l
e
vicinanze di qualsiasi ostacolo, in maniera tale da raccogliere tutto il materiale di risulta con il
successivo passaggio con rasaerba dotati di raccoglitore. In caso di operazioni di falciatura senza
r
a
c
c
ol
t
adelma
t
er
i
a
l
edir
i
s
ul
t
a
,l
epr
ev
ent
i
v
eoper
a
z
i
onidi“
r
i
f
i
ni
t
ur
a
”per
metteranno un risultato
pi
ùuni
f
or
medov
ut
oa
lma
g
g
i
orepi
ùomog
eneos
mi
nuz
z
a
ment
odel
l
’
er
baf
a
l
c
i
a
t
ac
onma
c
c
hi
ne
radiprato piuttosto che con il decespugliatore, di norma utilizzato per le rifiniture. Su ogni area di
pertinenza di asili e scuole comunali e ne
l
l
ea
r
eedelc
ent
r
os
t
or
i
c
o,l
’
i
mpr
es
aes
eg
ui
r
à
,i
n
c
onc
omi
t
a
nz
ac
onl
’
ul
t
i
moi
nt
er
v
ent
odis
f
a
l
c
i
opr
es
umi
bi
l
ment
eaf
i
nede
lmes
edinov
e
mbr
e,una
minuziosa pulizia da foglie e ogni tipo di residuo sia organico che inorganico, sia di origine naturale
o biologica, che costituito da manufatti di qualsiasi natura o loro frammenti o parti, così da lasciare
le aree stesse in condizioni di decoro e perfetta pulizia;
 il taglio raso terra delle infestanti arbustive o arboree eventualmente presenti nell'area oggetto di
intervento e di nascita spontanea (es. rovi, sambuchi, robinie, ailanti, ecc.), fino ad un diametro di
cm 10, siano esse a ridosso di manufatti e impianti che in prossimità di alberi, arbusti o siepi. A tale
fine il titolo di “
pi
a
nt
ai
nf
es
t
a
nt
eӏdato dalla D.E.C. a proprio insindacabile giudizio.
Alberi, arbusti, siepi ed altre piante non devono in alcun modo essere danneggiati; nel caso non fosse
pos
s
i
bi
l
ee
v
i
t
a
r
ei
lda
nno us
a
ndo mez
z
imec
c
a
ni
c
il
’
Appa
l
t
a
t
or
eèt
enut
oa
d es
e
g
ui
r
el
ar
i
f
i
ni
t
ur
a
manualmente. Lo stesso vale per le strutture di arredo urbano insistenti sulle aree oggetto di sfalcio.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 14 di 31
L
’
Appa
l
t
a
t
or
edov
r
àpr
es
t
a
r
epa
r
t
i
c
ol
a
r
ec
ur
aanonda
nneg
g
i
a
r
el
av
e
g
et
a
z
i
one,g
l
ia
r
r
edi
,ima
nuf
a
t
t
i
esistenti.
Occorre prestare particolare attenzioneanons
por
c
a
r
edier
bat
a
g
l
i
a
t
aimur
i
,g
l
ia
r
r
edioqua
nt
’
a
l
t
r
o
pr
es
ent
enel
l
’
a
r
eadi
i
nt
er
v
ent
o.S
a
r
àac
a
r
i
c
ode
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
er
i
pul
i
r
ea
c
c
ur
a
t
a
ment
eper
c
or
s
i
,
s
t
r
a
de,
a
r
ee
pa
v
i
ment
a
t
ec
hes
i
f
os
s
er
os
por
c
a
t
ec
onl
’
er
badi
t
a
g
l
i
o.
Le caditoie che si v
eni
s
s
er
oat
r
ov
a
r
ea
l
l
’
i
nt
er
nodeipr
a
t
ionel
l
ei
mmedi
a
t
ev
i
c
i
na
nz
e,dov
r
a
nnoes
s
er
e
mantenute libere da qualunque materiale che ne possa limitare o annullare la capacità di raccolta e
sgrondo.
Il tappeto erboso dopo lo sfalcio dovrà presentarsi uniformemente rasato senza ciuffi, creste, scorticature e
privo di qualsiasi residuo di sassi bottiglie, carta, lattine, rami caduti, rottami ecc..
Nel caso di operazioni di sfalcio con raccolta del materiale di risulta, devono essere effettuate per prime le
operaz
i
oni
di
di
s
er
bomec
c
a
ni
c
oo“
r
i
f
i
ni
t
ur
a
”nel
l
ev
i
c
i
na
nz
edi
qua
l
s
i
a
s
i
os
t
a
c
ol
operc
ons
ent
i
r
el
ar
a
c
c
ol
t
a
di tutto il materiale di risulta con il successivo passaggio con rasaerba dotati di raccoglitore. In caso di
operazioni di falciatura senza raccolta del materiale di risulta, lo svolgimento preventivo delle operazioni di
“
r
i
f
i
ni
t
ur
a
”per
met
t
eunr
i
s
ul
t
a
t
opi
ùuni
f
or
meperi
lma
g
g
i
orepi
ùomog
eneos
mi
nuz
z
a
ment
odel
l
’
er
ba
falciata con macchine radiprato, piuttosto che con il decespugliatore, di norma utilizzato per le rifiniture.
Nei cantieri scolastici in particolare la pulizia delle aree preliminarmente allo sfalcio dovrà essere molto
accurata anche per motivi di sicurezza nei riguardi dei piccoli utenti (es. pericolo siringhe o vetri di
bottiglie).
Le diverse aree potranno comunque essere trattate in maniera differenziata, ferma restando la superficie
totale prevista da sfalciare.
Nel
l
’
es
ec
uz
i
onedel
l
a
v
or
os
i
c
ons
i
der
er
a
nnoi
nma
ni
er
apr
i
or
i
t
a
r
i
al
ees
i
g
enz
el
e
g
a
t
ea
g
l
i
or
a
r
i
di
i
ng
r
es
s
oe
di uscita dei fruitori del servizio scolastico.
Conr
i
f
e
r
i
ment
oa
l
l
os
f
a
l
c
i
odel
l
eba
nc
hi
nes
t
r
a
da
l
i
l
’
oper
a
z
i
onec
ons
i
s
t
ene
l
l
os
f
a
l
c
i
oer
bas
enz
ar
a
c
c
ol
t
adel
materiale di risulta delle aree della banchina stradale e di quella in scarpata ed in rilevato.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 15 di 31
Le lavorazi
oniv
er
r
a
nnoes
e
g
ui
t
ec
onl
’
i
mpi
e
g
odima
c
c
hi
neoper
a
t
r
i
c
idot
a
t
edia
ppa
r
a
t
odit
a
g
l
i
or
ot
a
nt
e
portato da braccio idraulico su trattore di idonea potenza e di apparato Rebit per il taglio sotto il guard-rail.
È compresa la rifinitura meccanica dei bordi dipe
r
t
i
nenz
adel
l
’
a
r
eadii
nt
er
v
ent
o,f
os
s
i
,r
ec
i
nz
i
oni
,pi
ededi
pi
a
nt
eor
na
ment
a
l
i
,
os
t
a
c
ol
i
,
ma
nuf
a
t
t
i
,
s
eg
na
l
et
i
c
aequa
nt
’
a
l
t
r
opr
es
ent
enel
l
’
a
r
ea
.
Durante gli interventi di sfalcio erba si provvederà alla pulizia delle aree da qualsiasi tipo di rifiuto o detrito
(es. carta, vetro, pietre ecc.).
In particolare, per quanto riguarda le banchine stradali, in assenza di una specifica misura della
profondità/larghezza di taglio, resta inteso che tale profondità/larghezza di taglio può essere estesa fino a
met
r
i
8(
ot
t
o)(
es
.dov
ec
’
èunf
os
s
of
i
noamet
àf
os
s
o)el
i
mi
na
ndot
ut
t
al
av
eg
et
a
z
i
onea
r
bus
t
i
v
ac
hec
r
es
c
e
a margine della banchina stradale e che potrebbe invadere la carreggiata stradale causando disagi e pericoli
perl
ac
i
r
c
ol
a
z
i
one.L
’
i
mpor
t
os
pec
i
f
icato in elenco prezzi corrisponde pertanto a quanto dovuto per un
metro lineare di intervento.
Dur
a
nt
eg
l
ii
nt
er
v
ent
idis
f
a
l
c
i
ol
’
Appa
l
t
a
t
or
edov
r
àt
a
g
l
i
a
r
er
a
s
ot
er
r
aa
nc
hel
ei
nf
es
t
a
nt
ia
r
bus
t
i
v
eo
arboree eventualmente presenti nell'area oggetto di intervento e di nascita spontanea (es. rovi, sambuchi,
robinie, ailanti, ecc.), fino ad un diametro di cm 10, siano esse a ridosso di manufatti e impianti, in
prossimità di alberi o arbusti, lungo banchine stradali o argini di fossati e corsid’
a
c
qua
.L
’
Appa
ltatore
provvederà a proprie spese al carico e trasporto dei materiali di risulta presso il centro di smaltimento,
t
r
a
t
t
a
ment
oomes
s
ai
nr
i
s
er
v
a
;
r
es
t
aes
c
l
us
ol
’
oner
edi
s
ma
l
t
i
ment
o.
Questo tipo di operazione consente di pulire il prato di ogni residuo ed è consigliabile ogniqualvolta
l
’
a
nda
ment
os
t
a
g
i
ona
l
enonc
ons
ent
aunabuonat
r
a
s
f
or
ma
z
i
oneedes
s
i
c
c
a
ment
odel
l
’
er
baev
ent
ua
l
ment
e
lasciata in loco oppure quando si voglia procedere ad allontanare dal tappeto erboso anche residui fogliari
ed erbe infeltrite.
Codice
TA1
Descrizione
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante, con raccolta del
materiale di risulta - superficie sino a 300 MQ
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
TA2
TA3
TA4
TA5
TM2
TM3
TM4
TM5
Pagina 16 di 31
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante, con raccolta del
materiale di risulta - superficie da 300 a 500 MQ
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante, con raccolta del
materiale di risulta - superficie da 500 a 2000 MQ
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante, con raccolta del
materiale di risulta - superficie da 2000 a 5000 MQ
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante, con raccolta del
materiale di risulta - superficie oltre 5000 MQ
Codice
TM1
04/06/2014
Descrizione
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante con sminuzzamento e
rilascio in sito dei materiali di risulta - superficie sino a 300 MQ
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante con sminuzzamento e
rilascio in sito dei materiali di risulta - superficie da 300 a 500 MQ
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante con sminuzzamento e
rilascio in sito dei materiali di risulta - superficie da 500 a 2000 MQ
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante con sminuzzamento e
rilascio in sito dei materiali di risulta - superficie da 2000 a 5000 MQ
TAGLIO TAPPETO ERBOSO con tosaerba a lama rotante con sminuzzamento e
rilascio in sito dei materiali di risulta - superficie oltre 5000 MQ
Codice
Descrizione
TAGLIO ERBA SU BANCHINE STRADALI senza raccolta con trattrice munita di
TRMm
trinciatore-sfibratore e completamento manuale del taglio dove occorre –
tariffa al mq (metro quadro)
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 17 di 31
TAGLIO ERBA SU BANCHINE STRADALI senza raccolta con trattrice munita di
TRMo
trinciatore-sfibratore e completamento manuale del taglio dove occorre –
tariffa orario
TAGLIO ERBA SU SCARPATE STRADALI senza raccolta con trattrice munita di
TBm
braccio idraulico ed attrezzo trinciatore-sfibratore della larghezza lavoro di 0,81,4m e completamento manuale del taglio dove occorre –tariffa al mq (metro
quadro)
TAGLIO ERBA SU SCARPATE STRADALI senza raccolta con trattrice munita di
TBo
braccio idraulico ed attrezzo trinciatore-sfibratore della larghezza lavoro di 0,81,4m e completamento manuale del taglio dove occorre –tariffa orario
5.5. Servizio di Raccolta foglie
Dur
a
nt
el
’
a
ut
unnog
l
ia
l
ber
ipe
r
donol
ef
oglie che, depositandosi al suolo, possono creare intralcio o danno
daunl
a
t
oa
l
l
eper
s
onec
hef
r
equent
a
noi
lpa
r
c
o,da
l
l
’
a
l
t
r
oa
l
l
os
t
r
a
t
oer
ba
c
eos
ot
t
os
t
a
nt
e;i
nc
ons
eg
uenz
a
di ciò è bene programmare nel periodo ottobre-gennaio una serie di interventi di raccolta foglie.
Vac
omunquet
enut
oc
ont
oc
heg
l
i
i
nt
er
v
ent
i
di
s
f
a
l
c
i
odel
l
’
er
bac
onr
a
c
c
ol
t
adei
r
es
i
dui
ef
f
et
t
ua
t
i
i
not
t
obr
e
e novembre concorrono alla pulizia delle foglie già cadute; in questo periodo è perciò preferibile
concentrare gli interventi ai viali, ai percorsi pedonali e ad ogni altra area dove non si interviene con lo
s
f
a
l
c
i
odel
l
’
er
ba
.
Viceversa, tra la fine di novembre e gennaio occorrerà raccogliere le foglie anche sul prato, soprattutto là
dove si possono determinare problemi fitoiatrici. In tal senso si possono prevedere interventi parziali
mirati, valutando anche la possibilità di individuare porzioni di parco da sfruttare per salvaguardare insetti
ut
i
l
i
,c
henel
l
’
a
nna
t
as
uc
c
es
s
i
v
a
,pos
s
a
noc
ont
r
i
bui
r
ea
l
l
adi
f
es
adel
l
epi
a
nt
ea
r
bor
ee e arbustive (es.
Neodrinus tiphlocibidae, parassitoide di metcalfa che sverna sulle foglie nel terreno).
Al
l
’
a
t
t
opr
a
t
i
c
ol
ar
a
c
c
ol
t
af
og
l
i
epuòes
s
er
ees
e
g
ui
t
ama
nua
l
ment
eomec
c
a
ni
c
a
ment
e,ov
v
er
out
i
l
i
z
z
a
ndo
aspiratori o gli stessi rasaerba impiegati perl
os
f
a
l
c
i
oc
onr
a
c
c
ol
t
adel
l
’
er
ba
.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 18 di 31
L
’
Appa
l
t
a
t
or
eprovvederà a proprie spese al carico e trasporto dei materiali di risulta presso il centro di
s
ma
l
t
i
ment
o,
t
r
a
t
t
a
ment
oomes
s
ai
nr
i
s
er
v
a
;
r
es
t
aes
c
l
us
ol
’
oner
edi
s
ma
l
t
i
ment
o.
Codice
Descrizione
RF1
RACCOLTA FOGLIE DA TAPPETI ERBOSI, da eseguirsi a mano e con macchina
aspiratrice/soffiatrice - superficie sino a 300 MQ
RF2
RACCOLTA FOGLIE DA TAPPETI ERBOSI, da eseguirsi a mano e con macchina
aspiratrice/soffiatrice - superficie da 300 a 500 MQ
RF3
RACCOLTA FOGLIE DA TAPPETI ERBOSI, da eseguirsi a mano e con macchina
aspiratrice/soffiatrice - superficie da 500 a 2000 MQ
RF4
RACCOLTA FOGLIE DA TAPPETI ERBOSI, da eseguirsi a mano e con macchina
aspiratrice/soffiatrice - superficie da 2000 a 5000 MQ
RF5
RACCOLTA FOGLIE DA TAPPETI ERBOSI, da eseguirsi a mano e con macchina
aspiratrice/soffiatrice - superficie oltre 5000 MQ
5.6. Servizio di Diserbo chimico
Le lavorazioni di diserbo di aree a copertura inerte rivestono particolare importanza ai fini del
mantenimento di opere edili e di aree di proprietà pubblica (es. parcheggi, piazze, strade). L
’
Appa
l
t
a
t
or
e
dov
r
àpr
ov
v
eder
ea
l
l
’
es
ec
uz
i
onede
l
l
eoper
a
z
i
oni
di
di
s
er
bone
l
pi
enor
i
s
pet
t
odel
l
av
i
g
ent
enor
ma
t
i
v
a
.
L
’
Appaltatore si impegna a garantire una corretta gestione e conservazione dei prodotti/sostanze
per
i
c
ol
os
e.I
ls
og
g
et
t
os
ii
mpe
g
nai
nol
t
r
eaf
a
v
or
i
r
el
’
ut
i
l
i
z
z
odipr
odot
t
i
/
s
os
t
a
nz
enonper
i
c
ol
os
e,aba
s
s
o
i
mpa
t
t
os
ul
l
’
a
mbi
ent
e
,
ear
i
dur
r
ea
l
mi
ni
moi
ndi
s
pens
a
bi
l
el
’
ut
i
l
i
z
z
odi
pr
odot
t
i
/
s
os
t
a
nz
eper
i
c
ol
os
e.
Ov
ef
os
s
enec
es
s
a
r
i
oi
nt
er
v
eni
r
eperl
’
e
l
i
mi
na
z
i
onec
ompl
e
t
adel
l
ei
nf
e
s
t
a
nt
ier
ba
c
eeoda
r
bus
t
i
v
e(
l
ung
oi
ma
r
c
i
a
pi
edi
el
er
ec
i
nz
i
oni
,
l
uog
hi
i
nc
ol
t
i
,
pi
a
z
z
a
l
i
g
hi
a
i
a
t
i
ec
c
…)s
i
r
i
c
or
r
e
r
àadi
s
c
r
ez
i
onedel
l
aD.
E
.
C. a
l
l
’
us
o
di diserbanti consentiti in ambito urbano.
Durante i servizi di diserbo chimico si useranno atomizzatori con lancia o barra o pompe a bassa pressione,
c
onug
el
l
ipol
v
er
i
z
z
a
t
or
imuni
t
idia
ppos
i
t
ac
a
mpa
nadipr
ot
ez
i
one,ondeev
i
t
a
r
el
’
ec
c
es
s
i
v
anebul
i
z
z
a
z
i
one
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 19 di 31
del prodotto e la possibilità di contaminare essenze arboree e arbustive, presenti o adiacenti a luogo di
intervento.
Eventuali danni al patrimoni
ov
er
des
a
r
a
nnoac
a
r
i
c
odel
l
’
Appa
l
t
a
t
or
econ relativo risarcimento, ritenendosi
con ciò sollevata la Stazione Appaltante da ogni respons
a
bi
l
i
t
àc
i
v
i
l
eopena
l
eder
i
v
a
nt
eda
l
l
’
i
mpr
opr
i
ous
o
di meccanismi o di prodotti chimici, nei riguardi di persone, animali o cose.
Il personale che esegue tali operazioni, oltre ai D.P.I. previsti dal P.O.S., deve avere sempre a diposizione le
schede di sicurezza dei prodotti.
I
ldi
s
er
boc
hi
mi
c
oèun’
operazione finalizzata ad eliminare o impedire la nascita di tutta la vegetazione
(diserbo totale) o solo di alcune specie indesiderate (diserbo selettivo) presenti in determinate aree
pubbliche (vialetti, aiuole, parchi, campi sportivi, cimiteri, marciapiedi, parcheggi, ecc.).
L
’
Appa
l
t
a
t
or
edovrà utilizzare prodotti registrati presso il Ministero della Sanità e far eseguire il lavoro da
personale specializzato.
Il personale utilizzato dovrà essere esperto, idoneo alla mansione assegnata ed in possesso di patentino per
l
’
a
c
qui
s
t
oel
’
us
odif
i
t
of
a
r
ma
c
ia
nc
hes
enonobbl
i
g
a
t
or
i
or
e
l
a
t
i
v
a
ment
ea
ipr
odot
t
ii
mpi
eg
a
t
i
.Dur
a
nt
e
l
'
a
t
t
ua
z
i
onedel
t
r
a
t
t
a
ment
ol
’
Appa
l
t
a
t
or
edov
r
àf
or
ni
r
ea
l
per
s
ona
l
ei
nc
a
r
i
c
a
t
ot
ut
t
i
i
mezzi necessari per la
propria e l'altrui incolumità (maschere, guanti, tute, schermi protettivi, campane antideriva ecc.), nonché
l'attrezzatura per svolgere al meglio il lavoro, e risponderà di tutti gli eventuali danni arrecati a persone,
cose o piante.
L’
Appa
l
t
a
t
or
edov
r
àa
nc
hec
omuni
c
a
r
ei
lnomediunr
es
pons
a
bi
l
e(
es
.l
a
ur
ea
t
oi
nS
c
i
enz
eAg
r
a
r
i
ee
Forestali, Medicina, Farmacia o equipollenti), munito in ogni caso di patentino per l'utilizzo di fitofarmaci,
che sarà l'interlocutore della D.E.C. e fornirà a quest'ultima tutte le informazioni richieste.
Aldi
s
er
bos
a
r
àa
s
s
oc
i
a
t
ai
nc
a
s
odinec
es
s
i
t
àl
as
c
er
ba
t
ur
aoi
lt
a
g
l
i
odel
l
eer
beuc
c
i
s
e;l
’
Appa
l
t
a
t
or
eè
tenuto al taglio delle infestanti diserbate, alla raccolta e allo sgombero delle risulte.
Qualora l’
Appa
l
t
a
t
or
eintenda utilizzare, in luogo di quanto sopra descritto, eventuali prodotti di sintesi (es.
glyphosate), il loro impiego dovrà essere preventivamente richiesto in forma scritta alla Stazione
Appaltante e formalmente approvato da Personale Autorizzato della Stazione Appaltante.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 20 di 31
Codice
Descrizione
DC
DISERBO CHIMICO con erbicida registrato e autorizzato per tale impiego da
eseguirsi su vialetti e aree pavimentate site all'interno di parchi o aree verdi,
compresa l'eradicazione e l'asporto della vegetazione di risulta
5.7. Servizio di Manutenzione siepi e arbusti
5.7.1 POTATURA
Ogni qualvolta non vi siano problemi di visibilità stradale, ingombro oppure particolari scelte ornamentali,
gli arbusti devono essere lasciati sviluppare liberamente, applicando, event
ua
l
ment
e,un’
oc
ul
a
t
apot
at
ur
a
per favorirne la fioritura.
Nelle siepi tenute in forma obbligata gli interventi di potatura dovranno avvenire non meno di due volte
l
’
a
nnoi
nba
s
ea
lpr
og
r
a
mmadel
l
ema
nut
enz
i
onienelper
i
odopi
ùa
ppr
opr
i
a
t
oi
nf
unz
i
onedelle specie
presenti.
L
’
i
nt
er
v
ent
ov
er
r
àef
f
et
t
ua
t
oma
nt
enendof
or
mapr
opr
i
as
uog
nis
i
ng
ol
as
i
epe,pr
a
t
i
c
a
ndoi
lt
a
g
l
i
odi
contenimento (sulle due superfici verticali e su quella orizzontale) in modo tale che al termine delle
operazioni le medesime, già adulte, abbiano assunto nuovamente forma e volume originario, mentre per
quelle ancora in fase di accrescimento si abbia un incremento di sviluppo sufficiente a raggiungere la forma
voluta ed il massimo vigore nel più breve tempo possibile.
Può peraltro sussistere la necessità di provvedere al rinnovo di siepi annose, degradate, defogliate, non
mantenute e comunque da ridurre eccezionalmente per necessità tecniche od estetiche (viabilità, visibilità,
a
per
t
ur
adi“
s
c
or
c
ipr
os
pet
t
i
c
i
”
)
,pr
a
t
i
c
a
ndot
a
g
l
ia
nc
hes
uv
e
g
et
a
z
i
onedipi
ùa
nni(
“
t
a
g
l
is
ulv
ec
c
hi
o”
)
,i
n
modot
a
l
ec
omunquedac
ons
ent
i
r
eun’
ef
f
i
c
a
c
er
i
pr
es
av
eg
et
a
t
i
v
a
.
Èv
i
et
a
t
ol
’
i
mpi
eg
odima
c
c
hi
nei
dr
a
ul
i
c
hec
onba
t
t
i
t
or
ident
a
t
i
,ma
r
t
el
l
et
t
ir
uot
a
nt
ies
i
mi
l
a
r
iondeev
i
t
a
r
e
gravi danni alle piantagioni, sfilacciamento di tessuti, scosciatura di rami, lesioni alla corteccia ed eventuali
gravi lacerazioni alle parti colpite.
Può risultare utile, al termine di ciascuna operazione di potatura, un trattamento cicatrizzante/disinfettante
con prodotti a base di propoli.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 21 di 31
L
’
Appa
l
t
a
t
or
eprovvederà a proprie spese al carico e trasporto dei materiali di risulta presso il centro di
s
ma
l
t
i
ment
o,
t
r
a
t
t
a
ment
oomes
s
ai
nr
i
s
er
v
a
;
r
es
t
aes
c
l
us
ol
’
oner
edi
s
ma
l
t
i
ment
o.
5.7.2 LAVORAZIONE DEL TERRENO
La vangatura o la zappatura del terreno consiste nella lavorazione del terreno con rivoltamento della zolla
(vangatura manuale) oppure con una lavorazione superficiale (zappatura manuale). Indicativamente è
consigliabile intervenire nelle aree verdi ad alta fruizione e di carattere particolarmente ornamentale. Scopi
pr
i
nc
i
pa
l
i
de
l
l
’
oper
a
z
i
ones
onoquel
l
i
di
c
ont
r
a
s
t
a
r
ei
l
c
os
t
i
pa
ment
odel
t
er
r
enof
a
v
or
e
ndol
ac
i
r
c
ol
a
z
i
onedi
ossigeno e acqua, eliminare erbe infestanti, incorporare al terreno eventuali concimi e/o ammendanti.
La frequenza prevista è di 2 (due) i
nt
er
v
e
nt
i
a
l
l
’
a
nnodaes
eg
ui
r
s
i
i
nnov
embr
e-dicembre e inizio giugno.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
eprovvederà a proprie spese al carico e trasporto dei materiali di risulta presso il centro di
smaltimento, trattamento o messa in riserva; resta es
c
l
us
ol
’
oner
edi
s
ma
l
t
i
ment
o.
5.7.3 ANNAFFIATURA
Tale pratica colturale consiste nel fornire apporti idrici di soccorso ad arbusti isolati o siepi ed è consigliabile
s
pec
i
a
l
ment
enei
2a
nni
s
eg
ue
nt
i
l
’
i
mpi
a
nt
o.
S
c
opodel
l
’
oper
a
z
i
oneèquel
l
odi
f
a
v
or
i
r
el
’
a
t
t
ecchimento e il rigoglio vegetativo.
I
lnumer
odii
nt
er
v
ent
ièdaa
deg
ua
r
ea
l
l
’
a
nda
ment
os
t
a
g
i
ona
l
es
pec
i
ei
nf
unz
i
onedipr
ec
i
pi
t
a
z
i
onie
intensità del vento. In linea generale si prevedono 7 (sette) interventi annui distribuiti nel periodo giugnosettembre.
Og
nii
nt
er
v
ent
odov
r
àg
a
r
a
nt
i
r
el
’
a
ppor
t
odia
deg
ua
t
ov
ol
umed’
a
c
quai
nf
unz
i
onedel
l
at
i
pol
og
i
ade
l
t
er
r
enopr
es
ent
enel
l
’
a
r
eadi
i
nt
er
v
ent
oe,
indicativamente, non inferiore a 30 litri/m2.
Codice
PS1
PS2
Descrizione
POTATURA RIFILATURA E SAGOMATURA SIEPI, sui tre lati in forma libera - fino a
200 cm
POTATURA RIFILATURA E SAGOMATURA SIEPI, sui tre lati in forma libera - da
200 cm sino a 400 cm
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
PS3
04/06/2014
Pagina 22 di 31
POTATURA RIFILATURA E SAGOMATURA SIEPI, sui tre lati in forma libera –oltre
400 cm
Codice
Descrizione
PA1
POTATURA ARBUSTI ISOLATI - fino ad 1 m di altezza
PA2
POTATURA ARBUSTI ISOLATI - da 1 m a 1,50 m di altezza
PA3
POTATURA ARBUSTI ISOLATI –oltre 1,50 m di altezza
PAM1
POTATURA ARBUSTI IN MACCHIA- fino ad 1 m di altezza
PAM2
POTATURA ARBUSTI IN MACCHIA - da 1 m a 1,50 m di altezza
PAM3
POTATURA ARBUSTI IN MACCHIA –oltre 1,50 m di altezza
5.8. Servizio di Monitoraggio, manutenzione e messa in sicurezza di alberi
5.8.1 SPOLLONATURA
Pers
pol
l
ona
t
ur
adev
ei
nt
ender
s
il
’
el
i
mi
na
z
i
onede
l
l
eg
i
ov
a
niv
e
g
et
a
z
i
onis
viluppatesi al piede e sul tronco
deg
l
ies
empl
a
r
ia
r
bor
e
inonapor
t
a
ment
opi
r
a
mi
da
l
ee,c
omunque,a
ldis
ot
t
odel
l
’
i
ns
edi
a
ment
odel
l
e
br
a
nc
hepr
i
ma
r
i
e.L
’
i
nt
er
v
ent
odov
r
àef
f
et
t
ua
r
s
i
,nona
ppe
nai
lr
i
pul
l
ul
odel
l
eg
i
ov
a
niv
eg
et
a
z
i
onia
bbi
a
raggiunto uno sviluppo non superiore a 40 cm, a mano e con idonei attrezzi da taglio, avendo cura di non
danneggiare i tessuti corticali del tronco.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
eprovvederà a proprie spese al carico e trasporto dei materiali di risulta presso il centro di
smaltimento, t
r
a
t
t
a
ment
oomes
s
ai
nr
i
s
er
v
a
;
r
es
t
aes
c
l
us
ol
’
oner
edi
s
ma
l
t
i
ment
o.
5.8.2 POTATURA
Gli interventi di riforma e contenimento della chioma dovranno essere effettuati nel periodo di riposo
vegetativo, sia per le latifoglie che per le conifere.
Le potature dovranno es
s
e
r
e ef
f
et
t
ua
t
es
ul
l
’
es
e
mpl
a
r
ea
r
bor
eo,i
nt
er
es
s
a
ndo br
a
nc
he e r
a
midi
c
i
r
c
onf
er
enz
anons
uper
i
or
ea3
0c
m,pr
a
t
i
c
a
ndot
a
g
l
ia
l
l
’
i
ns
e
r
i
ment
odel
l
abr
a
nc
aor
a
modior
di
ne
s
uper
i
or
es
uquel
l
ai
nf
er
i
or
e,ec
i
oèa
i“
nodi
”obi
f
or
c
a
z
i
oni
,i
nmododanonl
a
sciare porzioni di branca e/o
ramo privi di più giovani vegetazioni apicali.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 23 di 31
T
a
l
et
ec
ni
c
aèc
omunement
edef
i
ni
t
a“
pot
at
ur
aat
ut
t
ac
i
mat
r
a
mi
t
et
a
g
l
i
di
r
i
t
or
no”
.
Gli interventi potranno essere effettuati:
 Nel periodo autunno-inverno (1 novembre-15 marzo indicativamente);
 Interventi di potatura verde in piena attività vegetativa (giugno-agosto);
 I
nt
er
v
ent
i
di
r
i
mont
ada
l
s
ec
c
ot
ut
t
ol
’
a
nno.
La superficie del taglio di potatura dovrà presentarsi netta, esente da sfibrature e sfilacciature del legno per
portar
eac
ont
a
t
t
oc
onl
’
a
r
i
al
ami
nor
es
uper
f
i
c
i
epos
s
i
bi
l
e.It
a
g
l
ididi
a
met
r
os
uper
i
or
ea7c
m dov
r
a
nno
essere protetti adeguatamente con prodotti, meglio se di origine biologica, atti a fornire protezione e
stimolo alla cicatrizzazione. Nella scelta del punto in cui effettuare il taglio si dovrà evitare di danneggiare il
colletto del ramo da eliminare e la corteccia del ramo o tronco principale, evitando di lasciare spezzoni di
legno che forniscono energia ai parassiti fungini.
5.8.3 LAVORAZIONE DEL TERRENO
La vangatura o la zappatura del terreno consiste nella lavorazione del terreno con rivoltamento della zolla
(vangatura manuale) oppure con una lavorazione superficiale (zappatura manuale). Indicativamente è
consigliabile intervenire nelle aree verdi ad alta fruizione e di carattere particolarmente ornamentale.
S
c
opipr
i
nc
i
pa
l
idel
l
’
oper
a
z
i
ones
onoquel
l
idic
ont
r
a
s
t
a
r
ei
lc
os
t
i
pa
ment
odelt
er
r
enoa
t
t
or
noa
l
l
aba
s
edel
tronco, favorendo la circolazione di ossigeno e acqua, eliminare erbe infestanti, incorporare al terreno
eventuali concimi e/o ammendanti.
La frequenza prevista è di 2 (due) i
nt
er
v
e
nt
i
a
l
l
’
a
nnodaes
eg
ui
r
s
i
i
nnov
embr
e-dicembre e inizio giugno.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
eprovvederà a proprie spese al carico e trasporto dei materiali di risulta presso il centro di
s
ma
l
t
i
ment
o,
t
r
a
t
t
a
ment
oomes
s
ai
nr
i
s
er
v
a
;
r
es
t
aes
c
l
us
ol
’
oner
edi
s
ma
l
t
i
ment
o.
5.8.4 ANNAFFIATURA
Tale pratica colturale consiste nel fornire apporti idrici di soccorso ad esemplari arborei per i quali non
serviti da idoneo impianto di irrigazione ed è cons
i
g
l
i
a
bi
l
es
pec
i
a
l
ment
enei
2a
nni
s
eg
uent
i
l
’
i
mpi
a
nt
o.
S
c
opodel
l
’
oper
a
z
i
oneèquel
l
odi
f
a
v
or
i
r
el
’
a
t
t
ec
c
hi
ment
oei
l
r
i
g
og
l
i
ov
eg
et
a
t
i
v
o.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 24 di 31
I
lnumer
odii
nt
er
v
ent
ièdaa
deg
ua
r
ea
l
l
’
a
nda
ment
os
t
a
g
i
ona
l
es
pec
i
ei
nf
unz
i
onedipr
ec
i
pi
t
a
z
i
onie
intensità del vento. In linea generale si prevedono 7 (sette) interventi annui distribuiti nel periodo giugnosettembre.
Og
nii
nt
er
v
ent
odov
r
àpr
ev
eder
el
’
a
ppor
t
odiunadeg
ua
t
ov
ol
umedia
c
quaa
nc
hei
nf
unz
i
onedel
l
a
tipologia del terreno e, indicativamente, non inferiore a 60 litri per ciascuna pianta.
5.8.5 MONITORAGGIO E MESSA IN SICUREZZA ALBERI
Il servizio di monitoraggio dello stato degli alberi ed i lavori di abbattimento hanno risvolti di particolare
rilievo sulla sicurezza dei cittadini e, pertanto, devono essere condotti nel pieno rispetto di quanto indicato
dal presente Capitolato, oltre che dalla normativa tecnica ed in materia di sicurezza su lavoro.
L
’
Appa
l
t
a
t
or
e,nelc
or
s
odel
l
’
es
ec
uz
i
onedel
l
el
a
v
or
a
z
i
onipr
ev
i
s
t
eda
lpr
es
ent
ec
ont
r
a
t
t
o,dov
r
à
,i
nol
t
r
e,
farsi carico del monitoraggio e della puntuale segnalazione alla Stazione Appaltante delle eventuali
necessità di manutenzione e messa in sicurezza delle specie arboree presenti nel territorio comunale.
Le piante da abbattere devono essere selezionate sulla base delle esigenze di sicurezza. Quando risulti
necessario tagliare piante danneggiate da agenti atmosferici, l
’
Appa
l
t
a
t
or
edovrà effettuare la segnalazione
al Personale incaricato della Stazione Appaltante che provvederà a seguito delle opportune valutazione, ad
impartire le adeguate indicazioni e la programmazione degli abbattimenti necessari mediante opportuni
Ordini di servizio.
I lavori di abbattimento devono essere svolti da personale in possesso di conoscenze tecniche ed
esperienza sufficienti a metter
ei
npr
a
t
i
c
a
,i
nog
nis
pe
c
i
f
i
c
oc
a
s
o,l
ei
ndi
c
a
z
i
onir
i
c
ev
ut
eda
l
l
’
E
nt
eComuna
l
e
e dal Personale della Stazione Appaltante nel rispetto della normativa tecnica di settore e di quella relativa
alla sicurezza dei luoghi di lavoro (81/08 e s.m.i.).
L
’
Appa
l
t
atore dovrà assicurare preparazione ed organizzazione adeguate alla complessità della lavorazione,
utilizzando attrezzature idonee e dispositivi di protezione personale efficaci, garantendone una buona
conservazione e manutenzione.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
Codice
04/06/2014
Pagina 25 di 31
Descrizione
POTATURA DI CONSERVAZIONE di esemplari arborei siti su strada o parchi e
POC1
giardini secondo la forma campione stabilita dalla D.L. comunque sempre
secondo il criterio della potatura a tutta cima e del taglio di ritorno.
Per piante con circonferenza a 1,50 mt dalla base sino a 50 cm
POTATURA DI CONSERVAZIONE di esemplari arborei siti su strada o parchi e
POC2
giardini secondo la forma campione stabilita dalla D.L. comunque sempre
secondo il criterio della potatura a tutta cima e del taglio di ritorno.
Per piante con circonferenza a 1,50 mt dalla base oltre 50 cm
POTATURA DI FORMAZIONE di esemplari arborei siti su strada o parchi e
POF1
giardini secondo la forma campione stabilita dalla D.L..
Per piante con circonferenza fino a 50 cm
POTATURA DI FORMAZIONE di esemplari arborei siti su strada o parchi e
POF2
giardini secondo la forma campione stabilita dalla D.L..
Per piante con circonferenza oltre a 50 cm
POG1
POG2
ELIMINAZIONE DI GERMOGLI sul tronco fino all'impalcatura:
per piante con circonferenza fino 50 cm
ELIMINAZIONE DI GERMOGLI sul tronco fino all'impalcatura:
per piante con circonferenza oltre 50 cm
5.9. Servizio di Manutenzione, rimozione e posizionamento di vasi e fioriere
Data la particolare funzione ornamentale e tipologia di verde di vasi e fioriere, la manutenzione di tali
“
a
r
r
edi
”pr
es
ent
aa
l
c
unepa
r
t
i
c
ol
a
r
i
t
àr
i
g
ua
r
da
nt
i
l
at
i
pol
og
i
ael
af
r
equenz
adeg
l
i
i
nt
e
r
v
ent
i
.
5.9.1 FORNITURA E POSA IN OPERA PIANTE ORNAMENTALI
La lavorazione di fornitura e collocamento a dimora di piante ornamentali si compone di differenti attività,
come di seguito elencate brevemente:
 Apertura della buca di idonea dimensione;
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 26 di 31
 Sistemazione di piano di posa delle radici con terra di superficie;
 Concimazione di fondo con fertilizzanti organici e/o chimici;
 Rinterro;
 Trasporto a rifiuto del materiale scavato;
 Fissaggio mediante pali tutori;
 Primo innaffiamento;
 Garanzia di attecchimento per due cicli vegetativi dall'impianto.
Il Personale Incaricato della Stazione Appaltante, volta per volta, avrà cura di indicare mediante appositi
Ordini di servizio le corrette modalità di posa in opera e le caratteristiche delle piante selezionate, in
f
unz
i
onedel
l
os
c
opoedel
l
’
a
mbi
ent
ec
i
r
c
os
t
a
nt
e.
5.9.2 PULIZIA
Consiste nella rimozione dai contenitori di cartacce, rifiuti, fiori appassiti ed erbacce da effettuarsi
regolarmente con frequenza settimanale nel periodo compreso tra aprile –settembre.
5.9.3 POTATURA
Da eseguirsi con le modalità e frequenze previste per gli arbusti in rapporto alle diverse specie vegetali
presenti.
5.9.4 CONCIMAZIONE
Tale operazione deve essere eseguita, allo scopo di favorire fioritura e rigoglio vegetativo, su indicazione
del Personale Tecnico della Stazione Appaltante, con una frequenza di 2 (due) volte per anno (primavera e
autunno).
5.9.5 INNAFFIATURA
Da eseguirsi nel periodo maggio-settembre con cadenza regolare almeno settimanale; nel caso di vasi e
f
i
or
i
er
el
’
a
nda
ment
os
t
a
g
i
ona
l
er
i
s
ul
t
amenoi
mpor
t
a
nt
eda
t
al
al
i
mi
t
a
t
ac
a
pa
c
i
t
àdeic
ont
eni
t
or
iel
e
posizioni molte volte non favorevoli ad intercettare le acque meteoriche (es. portici).
Il servizio non potrà, comunque, essere interr
ot
t
operc
a
us
edi
pendent
i
da
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
e.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 27 di 31
T
ut
t
ig
l
ioner
ia
nc
heec
onomi
c
i
,der
i
v
a
nt
ida
l
l
’
es
ec
uz
i
onedeil
a
v
or
is
ii
nt
endonoac
a
r
i
c
odel
l
’
Appa
l
t
a
t
or
e
(es. carburante, sostituzione di pneumatici, guasti dei mezzi, prodotti di vario genere, assicurazioni per
da
nniat
er
z
i
,nonc
héog
nioner
eder
i
v
a
nt
eda
lc
or
r
et
t
os
ma
l
t
i
ment
odeir
es
i
duider
i
v
a
nt
ida
l
l
’
a
t
t
i
v
i
t
à
svolta).
L
’
Appa
l
t
a
t
or
edovrà essere in possesso o dotarsi di tutte le certificazioni previste e ricade sulla stessa ogni
responsabilità sul mancato rispetto di norme o disposizioni e su eventuali danni a terzi.
Peri
lr
i
c
ov
er
odei
mez
z
i
el
ee
v
ent
ua
l
i
a
t
t
i
v
i
t
àc
ol
l
a
t
er
a
l
ic
onnes
s
ea
is
er
v
i
z
i
,l
’
Appa
l
t
a
t
or
edov
r
àdi
s
por
r
edi
un proprio autoparco o, comunque, di una sede di ricovero dei propri mezzi al di fuori delle strutture della
Stazione Appaltante.
Codice
Descrizione
VSC
VANGATURA SIEPI E CESPUGLI
ZSC
ZAPPATURA SIEPI E CESPUGLI
SMA
SCERBATURA MANUALE E PULIZIA di aiuole fiorite o formelle racchiudenti
alberature
SMC
SCERBATURA MANUALE E PULIZIA DI SIEPI E CESPUGLI
IRS1
IRRIGAZIONE DI SOCCORSO ALBERATURE
IRS2
IRRIGAZIONE DI SOCCORSO CESPUGLI ED ARBUSTI
IRS3
IRRIGAZIONE DI SOCCORSO AIUOLE E FIORIERE
IRS4
IRRIGAZIONE DI SOCCORSO ROSE E PICCOLE PIANTE IN SIEPE
5.10.
Ritiro e trasporto all'impianto di smaltimento erba e ramaglie
Vi
ener
i
c
hi
es
t
oa
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
e,perl
’
i
nt
er
adur
a
t
adelc
ont
r
a
t
t
oes
ec
ondol
’
or
di
nedil
a
v
or
or
eda
t
t
oda
l
l
a
S
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
e,l
’
ef
f
et
t
ua
z
i
onedel
l
’
a
t
t
i
v
i
t
àdir
i
t
i
r
oet
r
asporto erba e ramaglie dai campi sportivi
c
omuna
l
ied a
r
eeav
er
dedel
l
ef
r
a
z
i
onidelComunediCent
o ec
onf
e
r
i
ment
o pr
es
s
ol
’
i
mpi
a
nt
o di
smaltimento indicato.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
Codice
Pagina 28 di 31
Descrizione
RITIRO E TRASPORTO ERBA E RAMAGLIE DAI CAMPI SPORTIVI COMUNALI ED
TRS
5.11.
04/06/2014
AREE A VERDE DELLE FRAZIONI DI CENTO
Smaltimento del materiale di risulta
La Stazione Appaltante,perl
’
i
nt
er
adur
a
t
adelc
ont
r
a
t
t
o,a
v
r
àl
'
obbl
i
g
odis
os
t
ener
et
ut
t
ig
l
ioner
idi
smaltimento del materiale di risulta, in piena conformità alle norme di legge che disciplinano la materia.
Restano a pieno carico dell'Appaltatore gli oneri di stoccaggio e qualsiasi trasporto del materiale di risulta
sino all'impianto di smaltimento individuato dalla Stazione Appaltante.
Art. 6. Ter
mi
ni
perl
’
i
ni
z
i
oel
’
ul
t
i
maz
i
onedei
s
er
v
i
zi
L
ac
ons
eg
nadeis
er
v
i
z
ide
v
ea
v
v
eni
r
eent
r
o45g
i
or
ni
da
l
l
ada
t
adia
c
c
et
t
a
z
i
onedel
l
’
of
f
er
t
aa
is
ens
i
del
l
’
a
r
t
.
302, co. 7 del d.P.R. n. 207/2010.
Èf
a
c
ol
t
àdel
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
epr
oc
eder
ei
nv
i
ad’
ur
g
enz
aa
l
l
ac
ons
eg
nade
is
er
v
i
z
i
,a
nc
henel
l
emor
e
del
l
as
t
i
pul
a
z
i
onef
or
ma
l
ede
lCont
r
a
t
t
o,a
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.11,c
o.9delD.
L
g
s
.163/
2006ea
r
t
.302,c
o.2del
d.P.R. n. 207/2010 e s.m.i.
S
el
’
Appa
l
t
a
t
or
e non s
eg
ue l
ei
s
t
r
uz
i
onie l
e di
r
et
t
i
v
ef
or
ni
t
e da
l
l
aS
t
a
z
i
one Appa
l
t
a
nt
e perl
’
a
v
v
i
o
del
l
’
es
ec
uz
i
onedelCont
r
a
t
t
o,èf
ac
ol
t
àdel
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
edir
i
s
ol
v
er
ei
lCont
r
a
t
t
o,a
is
ens
idel
l
’
a
r
t
.
303, co. 1, del d.P.R. n. 207/2010, e di incamerare la cauzione definitiva, al fine del risarcimento del danno,
senza che ciò possa costituire motivo di pretese o eccezioni di sorta.
I
nt
a
l
c
a
s
os
i
pr
oc
eder
àa
i
s
ens
i
del
l
’
a
r
t
.303,
c
o.2,
deld.
P.
R.2
07/
2010c
onl
emoda
l
i
t
àr
i
por
t
a
t
ea
l
l
’
a
r
t
.304
del Regolamento.
L
ea
t
t
i
v
i
t
àog
g
et
t
odelpr
es
ent
eAppa
l
t
odev
onoes
s
er
eat
ut
t
ig
l
ief
f
et
t
ic
ons
i
der
a
t
e“
s
er
v
i
z
ipubblici
es
s
enz
i
a
l
i
”ec
os
t
i
t
ui
s
c
onoa
t
t
i
v
i
t
àdipubbl
i
c
oi
nt
er
e
s
s
e.I
nc
a
s
odis
c
i
oper
o,per
t
a
nt
o,dov
r
a
nnoes
s
er
e
a
ppl
i
c
a
t
el
edi
s
pos
i
z
i
oni
c
ont
enut
enel
l
aL
eg
g
e146/
90es
.
m.
i
.c
hedet
t
anor
maperl
’
es
er
c
i
z
i
odi
t
a
l
edi
r
i
t
t
o
nei servizi in oggetto.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 29 di 31
Dovrà essere data tempestiva comunicazione alla Stazione Appaltante di eventuali interruzioni di servizio,
i
ndi
pendent
ement
eda
l
l
es
a
nz
i
oni
a
ppl
i
c
a
bi
l
i
a
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
eel
’
ev
ent
ua
l
er
i
s
a
r
c
i
ment
odei
da
nni
.
Qua
l
or
as
i
ai
ndet
t
aunanuov
apr
oc
edur
aperl
’
a
f
f
i
da
ment
odelc
ompl
et
a
ment
odeis
er
v
i
z
i
,l
’
Appa
l
t
a
t
or
e
pot
r
àes
s
er
ees
c
l
us
oda
l
l
apa
r
t
ec
i
pa
z
i
one
,i
nqua
nt
ol
’
i
na
dempi
ment
oèc
ons
i
der
a
t
og
r
a
v
eneg
l
i
g
enz
a
accertata, ai sensi dell'art. 38, co. 1, lett f) del D.Lgs. n. 163/2006.
Il rapporto contrattuale potrà concludersi prima dello scadere del predetto termine temporale qualora
v
eng
ar
a
g
g
i
unt
oi
l
c
or
r
i
s
pet
t
i
v
ode
l
l
’
Appa
l
t
o,
c
os
ì
c
omer
i
ba
s
s
a
t
oi
ns
ededi
of
f
er
t
a
.
Art. 7. Attività di monitoraggio e controlli da parte della Stazione Appaltante
La Stazione Appaltante si riserva di verificare la corretta e regolare esecuzione del servizio in conformità
alle modalità specificate nel presente Capitolato, mediante attività di monitoraggio e di controllo da parte
di propri operatori incaricati.
L
’
i
nc
a
r
i
c
a
t
odel
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
ante verificherà la conformità della modalità di esecuzione del servizio, dei
quantitativi, deimez
z
iut
i
l
i
z
z
a
t
ida
l
l
’
Appaltatore e del rispetto dei tempi di intervento come specificato nel
presente Capitolato.
Al termine di ogni attività di verifica sarà compilata dallo stesso incaricato apposita scheda di monitoraggio.
L'Appaltatore dovrà redigere e trasmettere alla Committente, con frequenza mensile (entro il giorno 10),
un resoconto illustrante in dettaglio i dati inerenti i servizi eseguiti.
Resta fermal
af
a
c
ol
t
àdel
l
aS
t
a
z
i
oneAppa
l
t
a
nt
ediv
a
l
ut
a
r
equa
nt
o di
c
hi
a
r
a
t
o da
l
l
’
Appa
l
t
a
t
or
ee di
confrontare i dati forniti con quelli verificati dal proprio incaricato.
Trascorsi 15 giorni dalla data di consegna del resoconto mensile senza che siano intervenute contestazioni
daent
r
a
mbel
epa
r
t
i
,ida
t
is
a
r
a
nnoc
ons
i
der
a
t
idef
i
ni
t
i
v
i
,per
t
a
nt
ol
’
Appa
l
t
a
t
or
enonpot
r
àa
c
c
a
mpa
r
e
pretese di sorta su quanto dichiarato.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 30 di 31
Art. 8. Oner
i
edobbl
i
g
hi
di
v
er
s
i
ac
ar
i
c
odel
l
’
Appaltatore - Res
pons
abi
l
i
t
àdel
l
’
Appaltatore
Oltre agli oneri specificati nel presente Capitolato, sa
r
a
nnoac
a
r
i
c
odel
l
’
Appaltatore gli oneri ed obblighi
seguenti:
 pagamento degli indennizzi ai proprietari dei fondi posti lungo le strade del territorio comunale per
eventuali danni ai terreni o ai frutti pendenti
,
c
ons
eg
uent
i
a
l
l
’
ef
f
et
t
ua
z
i
onedel
s
e
r
v
i
z
i
o;
 mantenere il transito lungo le strade interessate dal servizio.L
’
Appaltatore è comunque
responsabile della sicurezza del transito sia di giorno che di notte e dovrà adottare, quindi, tutte le
opportune cautele relative ad ogni accorgimento occorrente per evitare inconvenienti al pubblico
t
r
a
ns
i
t
o.Per
t
a
nt
ol
’
Appaltatore si obbliga ad osservare tutte le norme del Codice della Strada per
quanto concerne la sicurezza della circolazione lungo il tratto di strada interessato dal servizio;
 verificare e garantire la sicurezza dei cittadini che frequentano le aree a verde durante lo
s
v
ol
g
i
ment
odeis
er
v
i
z
i
,a
s
s
i
c
ur
a
ndol
’
i
nc
ol
umi
t
àde
g
l
is
t
es
s
imedi
a
nt
ea
ppos
i
t
as
e
g
na
l
et
i
c
adi
cantiere ed avvisi;
 a
dot
t
a
r
e,dur
a
nt
el
’
espletamento del servizio, tutti i provvedimenti e le cautele necessarie per
g
a
r
a
nt
i
r
el
av
i
t
ael
’
incolumità degli operai, delle persone addette ai lavori e dei terzi, nonché per
evitare danni a beni pubblici e privati, osservando e facendo osservare tutte le norme di sicurezza
per la prevenzione degli infortuni contenute, in particolare, nel D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.. In
particolare gli operai dovranno essere muniti di tutte le dotazioni personali quali cinture di
sicurezza, corde, occhiali di sicurezza, tappi auricolari, caschi, giubbotti luminosi e quanto altro
nec
es
s
a
r
i
o perg
a
r
a
nt
i
r
el
’
i
nc
ol
umi
t
à del
l
a per
s
ona
.L
’
Appaltatore dovrà, pertanto, in ogni
momento a semplice richiesta della Stazione Appaltante, dimostrare di aver provveduto ad ogni
obbligo assicurativo presso gli Istituti competenti;
 assumersi ogni più ampia responsabilità per danni a cose e persone dovute a infortuni o incidenti
nel corso dello svolgimento del servizio, sollevando la Stazione Appaltante ed i suoi preposti addetti
alla sorveglianza, assistenza e Direzione da qualsiasi responsabilità civile e penale. Tali
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE
Servizio di manutenzione del verde pubblico
nel territorio comunale di Cento (FE)
04/06/2014
Pagina 31 di 31
responsabilità sono invece a totale ed esclusivo carico del
l
’
Appaltatore, come pure quelle derivanti
da controversie con terzi per danni, occupazioni, ecc..
Art. 9. Attestazione di regolare esecuzione
La Stazione Appaltante procede ad effettuare la verifica di regolare esecuzione dei servizi oggetto del
pr
es
ent
ec
a
pi
t
ol
a
t
oa
is
ens
ide
l
l
’
a
r
t
.325de
ld.
P.
R.n.207/
2010.T
a
l
ev
er
i
f
i
c
aèd
i
r
e
t
t
aac
er
t
i
f
i
c
a
r
ec
hel
e
prestazioni contrattuali s
i
a
no s
t
a
t
ees
eg
ui
t
e ar
eg
ol
ad’
a
r
t
es
ot
t
oi
lpr
of
i
l
ot
ec
ni
c
oef
unz
i
ona
l
e
,i
n
conformità e nel rispetto delle condizioni, modalità, termini e prescrizioni del contratto.
L
’
a
t
t
es
t
a
z
i
onedir
eg
ol
a
r
ees
ec
uz
i
oneèemes
s
anonol
t
r
equa
r
a
nt
a
c
i
nqueg
i
or
nida
l
l
adata di ultimazione
del
l
’
es
ec
uz
i
oneec
ont
i
eneg
l
i
e
l
ement
i
di
c
ui
a
l
l
’
a
r
t
.
325,
c
o.
2del
d.
P.
R.
n.
207
/
2010.
C.M.V. SERVIZI S.r.l.
Via Baldassarre Malamini, 1 44042 Cento FE Tel. 051 6833999 Fax 051 7456827
www.cmvservizi.it [email protected]
Codice Fiscale e Partita Iva 01467410385C.C.I.A.A. FE 01467410385 R.E.A. 170635 (Ferrara) Cap. Soc. Euro 1.551.440,44 i.v.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 202 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content