close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato n. 09

embedDownload
Federazione Italiana Giuoco Calcio
Lega Nazionale Dilettanti
Settore Giovanile e Scolastico
COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO
Via G.B. Trener, 2/2 - 38121 Trento
Tel: 0461 98.40.50 – 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 – 98.08.80
Indirizzi Internet: www.figctrento.it - www.lnd.it - www.figc.it - www.settoregiovanile.figc.it
Presidente:
[email protected]
Segreteria:
[email protected]
Settore Giovanile: [email protected]
Calcio a 5 :
[email protected]
Attività di Base:
[email protected]
Attività Scolastica: [email protected]
Cod. Fiscale LND 08272960587
Conto corrente c/o: Cassa Rurale di Trento
Codice IBAN: IT 25 Z083 0401 8070 00007773751
Stagione Sportiva 2014/2015
Comunicato Ufficiale N° 09 del 24 luglio 2014
SOMMARIO
1.
COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. - L.N.D.
1.1
COMUNICATO UFFICIALE N° 25-CANDIDATURE CARICHE ELETTIVE PER ASSEMBLEA STRAORDINARIA L.N.D.
1.2
COMUNICATO UFFICIALE N° 29 - MODIFICA ART. 85 DELLE N.O.I.F. DELLA F.I.G.C
1.3
COMUNICATO UFFICIALE N° 30 - MODIFICA ART. 31 DEL REGOLAMENTO DELLA L.N.D.–IMPIANTI DI GIUOCO DI C A 5
1.4
COMUNICATO UFFICIALE N° 31 - REGOLAMENTO DELL’ASSEMBLEA STATUTARIA
1.5
COMUNICATO UFFICIALE N° 32 - REGOLAMENTO ASSEMBLEA ELETTIVA F.I.G.C.
1.6
COMUNICATO UFFICIALE N° 33 - DATE ATTIVITÀ AGONISTICA UFFICIALE NELLA S.S. 14-15 CAMPIONATI NAZIONALI
1.7
COMUNICATO UFFICIALE N° 34 - ESTINZIONE DELLE AMMONIZIONI PER LA TIM CUP 2014-2015
1.8
COMUNICATO UFFICIALE N° 35 - DECADENZA DALLA CARICA DI DELEGATO ASSEMBLEARE EFF. DEL CR VENETO
1.9
COMUNICATO UFFICIALE N° 36 - SVINCOLO DEI CALCIATORI TESSERATI PER LE SOCIETÀ SIENA E PADOVA
1.10
COMUNICATO UFFICIALE N° 37 - REGOLAMENTO ELETTORALE DELLA L.N.D
1.11
COMUNICATO UFFICIALE N° 38 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B BEACH SOCCER 14
1.12
COMUNICATO UFFICIALE N° 39 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B BEACH SOCCER 14 CAMBIO ORARIO GARE
1.13
COMUNICATO UFFICIALE N° 40 - DELIBERE COMMISSIONE ACCORDI ECONOMICI - RIUNIONE DEL 26 GIUGNO 2014
2.
COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO
2.1
GIRONI DI 1^ CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA 2014 2015
2.2
COPPA ITALIA ECCELLENZA - PROMOZIONE 2014 2015
2.3
COPPA PROVINCIA 1^ CATEGORIA 2014 2015
2.4
COMPILAZIONE DA PARTE DELLE SOCIETÀ DELLA RUBRICA TELEFONICA 2014/15 – SCADENZA 01 SETTEMBRE 14
2.5
NON OBBLIGO DI APPLICAZIONE DELLE “LINEE GUIDA PER I CAMPI IN ERBA NATURALE E TERRA BATTUTA”
2.6
DEROGA IMPIEGO FUORI QUOTA – CAMPIONATO PROVINCIALE JUNIORES DELLA STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
2.7
STRUTTURE ACCREDITATE PER IL RILASCIO DELLA IDONEITA’ MEDICA PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA AGONISTICA.
2.8
ISCRIZIONI AI CAMPIONATI E TORNEI DELLA STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
2.9
TASSE ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
2.10
ISCRIZIONE AI CAMPIONATI 2014/2015 CON COMPENSAZIONE FINANZIARIA
2.11
ADERIRE ALL’ASSICURAZIONE INTEGRATIVA S.G.S.
2.12
ADERIRE ALL’ASSICURAZIONE INTEGRATIVA L.N.D.
2.13
COMUNICAZIONE DI SERVIZIO
2.14
TESSERA PERSONALE PER DIRIGENTI
2.15
SPAZI PUBBLICITARI SU INDUMENTI DA GIUOCO
2.16
NORME ORGANIZZATIVE INTERNE F.I.G.C. - ART. 15 - AFFILIAZIONE
2.17
DIVIETO PER I TESSERATI DI PARTECIPAZIONE AD ATTIVITÀ CALCISTICHE NON AUTORIZZATE
2.18
RITIRO TESSERE RICONOSCIMENTO CALCIATORI E DIRIGENTI L.N.D. E S.G.S.
3.
COMUNICAZIONI PER L’ATTIVITÀ DEL S.G.S. DEL COMITATO DI TRENTO
3.1
COMUNICATO UFFICIALE N° 1 DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
3.2
TORNEO ESORDIENTI 1° ANNO A 9 CALCIATORI
3.3
RADUNI E PROVINI PER GIOVANI CALCIATORI
4.
GARE
4.1
AUTORIZZAZIONE MANIFESTAZIONE
200
200
200
200
200
200
200
200
201
201
201
201
201
201
202
202
203
206
210
210
211
212
213
216
217
217
217
218
218
218
219
219
220
220
220
220
221
221
221
200/09
1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. - L.N.D.
Di seguito si pubblicano i link attivando i quali si accede ai Comunicati Ufficiali indicati con il titolo.
I Comunicati Ufficiali elencati sono pubblicati sul sito internet della F.I.G.C.: http://www.figc.it/ e della
L.N.D.:http://www.lnd.it/.
Sulla base della normativa vigente i Comunicati Ufficiali sottoelencati vengono considerati come conosciuti da tutti i
tesserati alla F.I.G.C.
1.1 COMUNICATO UFFICIALE N° 25-CANDIDATURE CARICHE ELETTIVE PER ASSEMBLEA STRAORDINARIA
L.N.D. DEL 25/07/2014
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^25 della L.N.D. pubblicato in data 21/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1653715
1.2 COMUNICATO UFFICIALE N° 29 - MODIFICA ART. 85 DELLE N.O.I.F. DELLA F.I.G.C
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^29 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1653942
1.3 COMUNICATO UFFICIALE N° 30 - MODIFICA ART. 31 DEL REGOLAMENTO DELLA L.N.D. – IMPIANTI DI
GIUOCO DI CALCIO A 5
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^30 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1653988
1.4 COMUNICATO UFFICIALE N° 31 - REGOLAMENTO DELL’ASSEMBLEA STATUTARIA
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^31 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654010
1.5 COMUNICATO UFFICIALE N° 32 - REGOLAMENTO ASSEMBLEA ELETTIVA F.I.G.C.
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^32 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654031
1.6 COMUNICATO UFFICIALE N° 33 - DATE ATTIVITÀ AGONISTICA UFFICIALE NELLA S.S. 2014-2015
CAMPIONATI NAZIONALI
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^33 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654082
1.7 COMUNICATO UFFICIALE N° 34 - ESTINZIONE DELLE AMMONIZIONI PER LA TIM CUP 2014-2015
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^34 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654146
201/09
1.8 COMUNICATO UFFICIALE N° 35 - DECADENZA DALLA CARICA DI DELEGATO ASSEMBLEARE
EFFETTIVO DEL C.R. VENETO DEL SIG. ALESSANDRO LUNIAN
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^35 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654613
1.9 COMUNICATO UFFICIALE N° 36 - SVINCOLO DEI CALCIATORI TESSERATI PER LE SOCIETÀ A.C.
SIENA S.P.A. E CALCIO PADOVA S.P.A
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^36 della L.N.D. pubblicato in data 22/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654613
1.10 COMUNICATO UFFICIALE N° 37 - REGOLAMENTO ELETTORALE DELLA L.N.D
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^37 della L.N.D. pubblicato in data 23/07/2014.
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654613
1.11 COMUNICATO UFFICIALE N° 38 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B BEACH SOCCER 2014
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^38 della L.N.D. pubblicato in data 23/07/2014
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654646
1.12 COMUNICATO UFFICIALE N° 39 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B BEACH SOCCER 2014 CAMBIO
ORARIO GARE
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^39 della L.N.D. pubblicato in data 24/07/2014
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654830
1.13 COMUNICATO UFFICIALE N° 40 - DELIBERE COMMISSIONE ACCORDI ECONOMICI - RIUNIONE DEL 26
GIUGNO 2014
Di seguito si riporta il link inerente il C.U. N^40 della L.N.D. pubblicato in data 24/07/2014
http://www.lnd.it/documenti/leggi/comunicati/1654878
202/09
2. COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO
2.1 GIRONI DI 1^ CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA 2014 2015
Il Consiglio Direttivo del CPA di Trento, nella riunione del 22/07/2014 ha approvato all’unanimità la formazione dei
tre gironi di 1^ categoria. La scelta è stata effettuata sulla base del criterio che prevede una durata triennale
dell’assetto territoriale dei gironi di 1^ categoria; tenendo conto che per alternanza dell’assetto territoriale s’intende
il fatto che le squadre delle Valli Giudicarie di tre anni in tre anni vanno a formare il girone A con squadre della
Vallagarina alternate poi con squadre della Val d’Adige, e che le squadre di Fiemme/Fassa di tre anni in tre anni
vanno a formare un altro girone con squadre della Valsugana alternate poi con squadre della Piana Rotaliana, Val
d’Adige e delle Valli di Non/Sole. Le Società di Trento inserite nel girone A sono quelle che mai hanno fatto parte
del medesimo girone oppure vi hanno fatto parte in un periodo risalente a oltre dieci anni orsono. Le variazioni di
girone che annualmente si verificano per gli spostamenti dovuti alle promozioni e alle retrocessioni di squadre non
rientrano nel principio dell’ “assetto territoriale”.
GIRONE A
AURORA
CAFFARESE
CALCIO BLEGGIO
CASTELCIMEGO
GARDOLO
MOLVENO
MONTEVACCINO
NAGO TORBOLE
PIEVE DI BONO
SETTAURENSE
TIONE
TRILACUM
VIRTUS. GIUDICARIESE
VALRENDENA 06
CAMPO
Arco Via Pomerio B
Ponte Caffaro
Cavrasto
Cimego
TN Loc. Melta Sint.
Molveno
TN Martignano Sint.
Nago
Creto Sint.
Storo Grilli
Tione Loc. Sesena
TN Vigolo Baselga A
Preore
Spiazzo Rendena
GIRONE B
ALDENO
AQUILA TRENTO
CALCERANICA
ISERA
LENO
MARCO
MONTE BALDO
ORTIGARALEFRE
ROVERETO
SACCO S. GIORGIO
TELVE
TRAMBILENO
VATTARO
VOLANO
CAMPO
Aldeno
TN Trentinello
Calceranica Sint.
Isera
Lizzana
Marco di Rovereto
Brentonico
Grigno
Rovereto Quercia
Rovereto Fucine Sint.
Telve Sint.
Trambileno
Vattaro
Volano
GIRONE C
ALTA ANAUNIA
AZZURRA SB
CALISIO
CIVEZZANO SPORT
DOLOMITICA
FASSA
GARIBALDINA
MATTARELLO
PAGANELLA
PINE’
SPORMAGGIORE
TNT MONTE PELLER
VALPEJO
VERLA
CAMPO
Ronzone
TN Via Olmi Sint.
TN Martignano Sint.
Fornace
Predazzo
Vigo di Fassa Sint.
San Michele AA
TN Mattarello Sint.
Lavis Sint.
Bedollo Centrale
Spormaggiore
Tuenno
Celledizzo di Pejo
Masen di Giovo erba
203/09
Inizio Campionato:
Termine Andata:
Turno infrasettimanale:
domenica 07 settembre 2014
domenica 23 novembre 2014
giovedì 25 Settembre 2014
Inizio ritorno:
Termine Ritorno:
Fine settimana di Pasqua:
domenica 01 marzo 2015
domenica 24 maggio 2015
lunedì 06 aprile 2015
TRIANGOLARI SECONDE CLASSIFICATE E TERZ’ULTIME CLASSIFICATE
Mercoledì
Domenica
Mercoledì
Domenica
27 maggio 2015
31 maggio 2015
03 Giugno 2015
07 Giugno 2015
Eventuali Spareggi
1^ Giornata di Triangolare
2^ Giornata di Triangolare
3^ Giornata di Triangolare
2.2 COPPA ITALIA ECCELLENZA - PROMOZIONE 2014 2015
Il Consiglio Direttivo del CPA di Trento, nella riunione del 22/07/2014 ha approvato all’unanimità la formazione dei
gironi di Coppa Italia (fase provinciale) alla quale partecipano le Società del campionato di Eccellenza e di
Promozione.
Per opportuna conoscenza da parte delle Società, di seguito si riporta la programmazione della “Coppa Italia”
2014/2015 per la fase riguardante il Comitato Provinciale autonomo di Trento. Si informa che la prima fase sarà
articolata in quattro quadrangolari (una squadra di Eccellenza e tre di Promozione) e due triangolari (una
squadra di Eccellenza e due di Promozione).
Durante la Manifestazione salvo che per la gara di Finale non è prevista la disputa di tempi supplementari.
4 Quadrangolari - 2 Triangolari
Quadrangolare A
FERSINA PERGINESE
BORGO
ROTALIANA
BASSA ANAUNIA
Quadrangolare B
LAVIS
PORFIDO ALBIANO
FIEMME
ANAUNE V.DI NON
Quadrangolare C
LEVICO TERME
RAVINENSE
TRENTO
VIPO TRENTO
Quadrangolare D
ALENSE
BAONE
VIRTUS TRENTO
CASTELSANGIORGIO
Triangolare A
COMANO TERME FIAVE’
BENACENSE
PINZOLO CAMPIGLIO
Triangolare B
CALCIOCHIESE
ARCO 1895
CONDINESE
CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 1 - Domenica 24 agosto 2014
Quadrangolare A
Ore 17.00 BASSA ANAUNIA
Ore 17.00 ROTALIANA
- BORGO
- FERSINA PERG.
Quadrangolare B
Ore 17.00 FIEMME
Ore 17.00 PORFIDO ALBIANO
- ANAUNE V. DI NON Domenica
- LAVIS
Domenica
a Cles
a Albiano sint.
Quadrangolare C
Ore 17.00 LEVICO TERME
Ore 17.00 TRENTO
- VIPO TRENTO
- RAVINENSE
a Levico Terme
a TN Briamasco.
Quadrangolare D
Ore 17.00 BAONE
Ore 17.00 ALENSE
- VIRTUS TRENTO
Domenica
- CASTELSANGIORGIO Domenica
a Vigne di Arco sint.
a Ala sint.
Triangolare A
Ore 17.00 PINZOLO CAMPIGLIO
Riposa: COMANO TERME FIAVE’
- BENACENSE
Domenica
a Pinzolo Pineta
Triangolare B
Ore 17.00 CONDINESE
Riposa:CALCIOCHIESE
- ARCO 1895
Domenica
a Condino.
Domenica
Domenica
Domenica
Domenica
a Denno
a Mezzolombardo sint.
204/09
CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 2 - Mercoledì 3 Settembre 2014
Quadrangolare A
Ore 20.30 FERSINA PERG.
Ore 20.30 BORGO
Quadrangolare B
Ore 20.30 LAVIS
Ore 20.30 ANAUNE V. DI NON
- BASSA ANAUNIA
- ROTALIANA
Mercoledì
Mercoledì
a Pergine V,le Dante sint.
a Borgo Centro Sport. erba
- FIEMME
Mercoledì
- PORFIDO ALBIANO Mercoledì
a Cavalese
a Albiano sint.
Quadrangolare C
Ore 20.30 RAVINENSE
Ore 20.30 VIPO TRENTO
- LEVICO TERME
- TRENTO
Mercoledì
Mercoledì
a TN Mattarello sint.
a TN Gabbiolo sint.
Quadrangolare D
Ore 20.30 VIRTUS TRENTO
Ore 20.30 CASTELSANGIORGIO
- ALENSE
- BAONE
Mercoledì
Mercoledì
a TN Talamo sint.
a Chizzola di Ala
Triangolare A
Ore 20.30 COMANO T.FIAVE’
Riposa: BENACENSE
- PINZOLO CAMPIGLIO Mercoledì
a P.Arche loc Rotte sint.
Triangolare B
Ore 20.30 ARCO 1895
Riposa: CONDINESE
- CALCIOCHIESE
a Arco V.Pomerio erba.
Mercoledì
CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 3 - Mercoledì 17 Settembre 2014
Quadrangolare A
Ore 20.30 ROTALIANA
Ore 20.30 BORGO
- BASSA ANAUNIA
- FERSINA PERGI.
Mercoledì
Mercoledì
a Mezzolombardo sint.
a Borgo C.Sport. erba
Quadrangolare B
Ore 20.30 ANAUNE V. DI NON
Ore 20.30 PORFIDO ALBIANO
- LAVIS
- FIEMME
Mercoledì
Mercoledì
a Cles
a Albiano sint.
Quadrangolare C
Ore 20.30 LEVICO TERME
Ore 20.30 VIPO TRENTO
- TRENTO
- RAVINENSE
Mercoledì
Mercoledì
a Levico Terme
a TN Gabbiolo sint.
Quadrangolare D
Ore 20.30 BAONE
Ore 20.30 CASTELSANGIORGIO
- ALENSE
- VIRTUS TRENTO
Mercoledì
Mercoledì
a Vigne di Arco sint.
a Chizzola di Ala
Triangolare A
Ore 20.30 BENACENSE
Riposa: COMANO T. FIAVE’
- COMANO T. FIAVE’ Mercoledì
a Riva V.le Rovereto
Triangolare B
Ore 20.30 CALCIOCHIESE
Riposa: ARCO 1895
- CONDINESE
a Storo Grilli
Mercoledì
IL 1° TURNO di gare si svolgerà Domenica 24 Agosto, Mercoledì 03 e Mercoledì 17 Settembre 2014 le 22
formazioni in lizza, suddivise come sopra riportato, si incontreranno con gare di sola andata e classifica finale.
Al termine delle tre giornate di gara, per determinare le Società vincenti di ciascun quadrangolare e triangolare che
accederanno ai quarti di finale – saranno stilate le classifiche, tenendo conto nell’ordine:
1° - del punteggio acquisito
(3 punti alla vittoria, 1 punto al pareggio, 0 alla sconfitta)
2° - dello scontro diretto
(tra due Società a parità di punteggio)
3° - del punteggio della classifica avulsa
(tra tre o più Società a parità di punteggio)
4° - della differenza reti
(tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)
5° - del maggior numero di reti realizzate
(tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)
6° - della differenza reti
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare)
7° - del maggior numero di reti realizzate
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare)
8° - del minor numero di reti subite
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare
9° - in caso di permanente situazione di parità, si ricorrerà al sorteggio.
205/09
Le due migliori seconde classificatesi nei quattro quadrangolari saranno ripescate sulla base della miglior classifica
determinata applicando nell’ordine le seguenti priorità.





Maggior punteggio in classifica;
Miglior differenza reti;
Maggior numero di reti realizzate;
Minor numero di reti subite;
sorteggio
QUARTI di FINALE mercoledì 01 Ottobre 2014 - mercoledì 22 ottobre 2014
Sorteggio per abbinamenti presso il CPA di Trento Lunedì 22 Settembre 2014 ad ore 20.00
Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta
Saranno effettuate in due tempi di 45' ciascuno; sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà
segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà
dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità,
l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.
SEMIFINALI mercoledì 05 Novembre 2014 - mercoledì 19 Novembre 2014
Gli accoppiamenti delle Gare di Semifinale avverranno secondo il seguente criterio:
Vincente Gara C dei quarti
- Vincente Gara B dei quarti
Vincente Gara A dei quarti
- Vincente Gara D dei quarti
Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta
Saranno effettuate in due tempi di 45' ciascuno; sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà
segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà
dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità,
l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.
FINALE PROVINCIALE Domenica 7 dicembre 2014 campo neutro
Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al
termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e,
se la parità persistesse, saranno battuti i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.
FINALE REGIONALE Domenica 14 dicembre 2014 campo neutro in provincia di Trento
Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al
termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e,
se la parità persistesse, saranno battuti i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.
GIUSTIZIA SPORTIVA
Ai fini della disciplina sportiva si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva. Poiché peraltro si tratta di
competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti procedure particolari:
1. le decisioni di carattere tecnico, adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato delle gare, sono
inappellabili;
2. i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinanzi alla Commissione Disciplinare
competente;
3. le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in Euro 130,00 per
quelli proposti alla Commissione Disciplinare;
4. gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso
parte a gare, devono essere preannunciati telegraficamente entro le ore 13.00 del giorno
successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per
raccomandata e separatamente a mezzo fax entro lo stesso termine, ove richiesto, anche alla
controparte.
ESECUZIONE DELLE SANZIONI:
I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva competenti, relativi alle gare della Coppa
Italia, che comportino la sanzione della squalifica per una o più giornate nei confronti dei calciatori, devono essere
scontati solo ed esclusivamente nell’ambito delle gare interessanti la manifestazione stessa. Nell’ipotesi di
squalifica a tempo indeterminato, la sanzione inflitta dovrà essere scontata, per il periodo di incidenza, nell’ambito
dell’attività ufficiale della Società con la quale risulta essere tesserato il calciatore.
Il giocatore incorre in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall’Organo di Giustizia Sportiva.
Per quanto non contemplato nel suindicato regolamento, si fa espresso richiamo alle vigenti norme della F.I.G.C. e
del regolamento della Lega Nazionale Dilettanti.
206/09
2.3 COPPA PROVINCIA 1^ CATEGORIA 2014 2015
Il Consiglio Direttivo del CPA di Trento, nella riunione del 22/07/2014 ha approvato all’unanimità la formazione dei
gironi della Coppa Provincia 2014/2015.
Parteciapno 42 squadre iscritte al Campionato di Prima Categoria. La prima fase sarà articolata in nove
quadrangolari ( A B C D E F G H I e due triangolari A B)
Durante la Manifestazione salvo che per la gara di Finale non è prevista la disputa di tempi supplementari.
Nell'intero corso di tutte le gare sarà consentita la sostituzione di 5 calciatori indipendentemente dal ruolo.
COPPA PROVINCIA 1^ CATEGORIA 2014 2015
9 Quadrangolari - 2 Triangolari
Quadrangolare A
CIVEZZANO SPORT
CALCERANICA
ORTIGARARALEFRE
TELVE
Quadrangolare B
ISERA
LENO
SACCO S.GIORGIO
VOLANO
Quadrangolare C
DOLOMITICA
FASSA
PINE’
VERLA
Quadrangolare D
ALDENO
CALISIO
TRILACUM
VATTARO
Quadrangolare E
MARCO
MATTARELLO CALCIO
ROVERETO
TRAMBILENO
Quadrangolare F
AURORA
CAFFARESE
PIEVE DI BONO
VIRTUS GIUDICARIESE
Quadrangolare G
GARDOLO
MOLVENO
PAGANELLA
SPORMAGGIORE
Quadrangolare H
CASTELCIMEGO
SETTAURENSE
TIONE
VALRENDENA 06
Quadrangolare I
ALTA ANAUNIA
GARIBALDINA
TNT MONTE PELLER
VALPEJO
Triangolare A
AZZURRA SB
AQUILA TRENTO
MONTEVACCINO
Triangolare B
CALCIO BLEGGIO
MONTE BALDO
NAGO TORBOLE
CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 1 - Domenica 24 agosto 2014
Quadrangolare A
Ore 17.00 ORTIGARALEFRE
Ore 17.00 TELVE
- CIVEZZANO SPORT Domenica
- CALCERANICA
Domenica
a Grigno
a Telve sint.
Quadrangolare B
Ore 17.00 VOLANO
Ore 17.00 SACCO S.GIORGIO
- LENO
- ISERA
Domenica
Domenica
a Volano
a Rovereto Fucine sint.
Quadrangolare C
Ore 17.00 PINE’
Ore 17.00 VERLA
- FASSA
- DOLOMITICA
Domenica
Domenica
a Baselga di Pinè
a Masen di Giovo erba
Quadrangolare D
Ore 17.00 VATTARO
Ore 17.00 TRILACUM
- ALDENO
- CALISIO
Domenica
Domenica
a Vattaro
a TN Vigolo Baselga A
Quadrangolare E
Ore 17.00 ROVERETO
Ore 17.00 MARCO
- TRAMBILENO
- MATTARELLO
Domenica
Domenica
a Rovereto Quercia
a Marco di Rovereto.
Quadrangolare F
Ore 17.00 AURORA ARCO
Ore 17.00 V. GIUDICARIESE
- CAFFARESE
- PIEVE DI BONO
Domenica
Domenica
a Arco Via Pomerio B sint.
a Preore
Quadrangolare G
Ore 17.00 MOLVENO
Ore 17.00 PAGANELLA
- GARDOLO
- SPORMAGGIORE
Domenica
Domenica
a Molveno
a Lavis sint.
Quadrangolare H
Ore 17.00 SETTAURENSE
Ore 17.00 TIONE
- VALRENDENA 06
- CASTELCIMEGO
Domenica
Domenica
a Storo Grilli
a Tione loc. Sesena
207/09
Quadrangolare I
Ore 17.00 GARIBALDINA
Ore 17.00 TNT MONTE PELLER
- VALPEJO
- ALTA ANAUNIA
Domenica
Domenica
a San Michele AA
a Tuenno
Triangolare A
Ore 17.00 MONTEVACCINO
Riposa: AZZURRA SB
- AQUILA TRENTO
Domenica
a Martignano sint.
Triangolare B
Ore 17.00 MONTE BALDO
Riposa: NAGO TORBOLE
- CALCIO BLEGGIO
Domenica
a Brentonico
CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 2 - Domenica 31 Agosto 2014
Quadrangolare A
Ore 17.00 CIVEZZANO SPORT
Ore 17.00 CALCERANICA
- TELVE
- ORTIGARALEFRE
Quadrangolare B
Ore 17.00 ISERA
Ore 17.00 LENO
- VOLANO
Domenica
- SACCO S.GIORGIO Domenica
a Isera
a Lizzana
Quadrangolare C
Ore 17.00 DOLOMITICA
Ore 17.00 FASSA
- PINE’
- VERLA
Domenica
Domenica
a Predazzo
a Vigo di Fassa sint.
Quadrangolare D
Ore 17.00 CALISIO
Ore 17.00 ALDENO
- VATTARO
- TRILACUM
Domenica
Domenica
a TN Martignano sint.
a Aldeno
Quadrangolare E
Ore 17.00 MATTARELLO
Ore 17.00 TRAMBILENO
- ROVERETO
- MARCO
Domenica
Domenica
a TN Mattarello sint.
a Trambileno “Moscheri”
Quadrangolare F
Ore 17.00 PIEVE DI BONO
Ore 17.00 CAFFARESE
- AURORA ARCO
- V.GIUDICARIESE
Domenica
Domenica
a Creto sint.
a Ponte Caffaro
Quadrangolare G
Ore 17.00 SPORMAGGIORE
Ore 17.00 GARDOLO
- MOLVENO
- PAGANELLA
Domenica
Domenica
a Spormaggiore
a TN loc. Melta sint.
Quadrangolare H
Ore 17.00 VALRENDENA 06
Ore 17.00 CASTELCIMEGO
- TIONE
- SETTAURENSE
Domenica
Domenica
a Spiazzo Rendena
a Cimego
Quadrangolare I
Ore 17.00 VALPEJO
Ore 17.00 ALTA ANAUNIA
- TNT MONTE PELLER Domenica
- GARIBALDINA
Domenica
a Celledizzo di Pejo
a Ronzone
Triangolare A
Ore 17.00 AQUILA TRENTO
Riposa: MONTEVACCINO
- AZZURRA SB
Domenica
a TN Trentinello
Triangolare B
Ore 17.00 NAGO TORBOLE
Riposa: CALCIO BLEGGIO
- MONTE BALDO
Domenica
a Nago
Domenica
Domenica
a Fornace
a Calceranica sint.
CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 3 - Giovedì 11 Settembre 2014
Quadrangolare A
Ore 20.30 TELVE
Ore 20.30 CALCERANICA
- ORTIGARALEFRE
Giovedì
- CIVEZZANO SPORT Giovedì
a Telve dint..
a Calceranica sint.
Quadrangolare B
Ore 20.30 ISERA
Ore 20.30 VOLANO
- LENO
Giovedì
- SACCO S.GIORGIO Giovedì
a Isera
a Volano
208/09
Quadrangolare C
Ore 20.30 FASSA
Ore 20.30 VERLA
- DOLOMITICA
- PINE’
Giovedì
Giovedì
Quadrangolare D
Ore 20.30 VATTARO
Ore 20.30 CALISIO
- TRILACUM
- ALDENO
Giovedì
a Vattaro
Mercoledì 10.09.2014 a TN Martignano sint.
Quadrangolare E
Ore 20.30 ROVERETO
Ore 20.30 MATTARELLO CALCIO
- MARCO
- TRAMBILENO
Giovedì
Giovedì
a Rovereto Quercia
a TN Mattarello sint.
Quadrangolare F
Ore 20.30 V.GIUDICARIESE
Ore 20.30 PIEVE DI BONO
- AURORA ARCO
- CAFFARESE
Giovedì
Giovedì
a Preore
a Creto sint.
Quadrangolare G
Ore 20.30 MOLVENO
Ore 20.30 SPORMAGGIORE
- PAGANELLA
- GARDOLO
Giovedì
Giovedì
a Molveno
a Spormaggiore
Quadrangolare H
Ore 20.30 VALRENDENA 06
Ore 20.30 TIONE
- CASTELCIMEGO
- SETTAURENSE
Giovedì
Giovedì
a Spiazzo Rendena
a Tione loc. Sesena
Quadrangolare I
Ore 20.30 VALPEJO
Ore 20.30 GARIBALDINA
- ALTA ANAUNIA
Giovedì
- TNT MONTE PELLER Giovedì
a Celledizzo di Pejo
a San Michele AA
a Vigo di Fassa sint.
a Masen di Giovo sint.
Triangolare A
Ore 20.30 AZZURRA SB
Riposa: AQUILA TRENTO
- MONTEVACCINO
Mercoledì 10.09.2014 a TN Via Olmi sint.
Triangolare B
Ore 20.30 CALCIO BLEGGIO
Riposa: MONTE BALDO
- NAGO TORBOLE
Giovedì
a Cavrasto
AL 1° TURNO di gare che si svolgerà Domenica 24 Agosto, Domenica 31 Agosto e Giovedì 11 Settembre
2014 le 42 formazioni in lizza, suddivise come sopra riportato, si incontreranno con gare di sola andata e classifica
finale.
Al termine delle tre giornate di gara, per determinare le Società vincenti di ciascun quadrangolare e triangolare che
accederanno al secondo turno – saranno stilate le classifiche, tenendo conto nell’ordine:
1° - del punteggio acquisito
(3 punti alla vittoria, 1 punto al pareggio, 0 alla sconfitta)
2° - dello scontro diretto
(tra due Società a parità di punteggio)
3° - del punteggio della classifica avulsa
(tra tre o più Società a parità di punteggio)
4° - della differenza reti
(tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)
5° - del maggior numero di reti realizzate
(tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)
6° - della differenza reti
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare)
7° - del maggior numero di reti realizzate
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare)
8° - del minor numero di reti subite
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare
9° - in caso di permanente situazione di parità, si ricorrerà al sorteggio.
Le 11 squadre classificatesi al 1° posto nei vari gironi accedono al secondo turno della manifestazione.
IL 2° TURNO di gare che si svolgerà Giovedì 09 ottobre, Giovedì 16 ottobre e Giovedì 23 ottobre 2014 sarà
articolato in due quadrangolari e un triangolare come sotto riportato.
Quadrangolare 1
Prima classificata quadrangolare A
Prima classificata quadrangolare C
Prima classificata quadrangolare E
Prima classificata triangolare
A
Quadrangolare 2
Prima classificata quadrangolare D
Prima classificata quadrangolare F
Prima classificata quadrangolare H
Prima classificata triangolare
B
209/09
Triangolare 1
Prima classificata quadrangolare B
Prima classificata quadrangolare G
Prima classificata quadrangolare I
Al termine delle tre giornate di gara, per determinare le Società vincenti di ciascun quadrangolare e triangolare che
accederanno al terzo turno – saranno stilate le classifiche, tenendo conto nell’ordine:
1° - del punteggio acquisito
(3 punti alla vittoria, 1 punto al pareggio, 0 alla sconfitta)
2° - dello scontro diretto
(tra due Società a parità di punteggio)
3° - del punteggio della classifica avulsa
(tra tre o più Società a parità di punteggio)
4° - della differenza reti
(tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)
5° - del maggior numero di reti realizzate
(tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)
6° - della differenza reti
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare)
7° - del maggior numero di reti realizzate
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare)
8° - del minor numero di reti subite
(tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare
9° - in caso di permanente situazione di parità, si ricorrerà al sorteggio.
Le tre squadre classificatesi al primo posto, nei due quadrangolari e nel triangolare, accederanno alle semifinali
della manifestazione
La migliore seconda classificata dei due quadrangolari sarà ripescata sulla base della miglior classifica
determinata applicando nell’ordine le seguenti priorità.
1.
2.
3.
4.
5.
Maggior punteggio in classifica;
Miglior differenza reti;
Maggior numero di reti realizzate;
Minor numero di reti subite;
Sorteggio
SEMIFINALI: Giovedì 02 Aprile 2015 - Giovedì 16 Aprile 2015
Gli accoppiamenti delle Gare di Semifinale avverranno secondo il seguente criterio:
Vincente quadrangolare 1 del secondo turno - Vincente quadrangolare 2 del secondo turno
Vincente triangolare 1 del secondo turno
- Migliore seconda class. quadrangolari 1 e 2
Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta
Saranno effettuate in due tempi di 45' ciascuno; sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà
segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà
dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità,
l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.
FINALE: Giovedì 7 Maggio 2015 campo neutro
Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al
termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e,
se la parità persistesse, saranno battuti i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.
GIUSTIZIA SPORTIVA
Ai fini della disciplina sportiva si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva. Poiché peraltro si tratta di
competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti procedure particolari:
1. le decisioni di carattere tecnico, adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato delle gare, sono
inappellabili;
2. i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinanzi alla Commissione Disciplinare
competente;
3. le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in Euro 130,00 per
quelli proposti alla Commissione Disciplinare;
4. gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso
parte a gare, devono essere preannunciati telegraficamente entro le ore 13.00 del giorno
successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per
raccomandata e separatamente a mezzo fax entro lo stesso termine, ove richiesto, anche alla
controparte.
210/09
ESECUZIONE DELLE SANZIONI:
I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva competenti, relativi alle gare della Coppa
Provincia di 1^ Categoria , che comportino la sanzione della squalifica per una o più giornate nei confronti dei
calciatori, devono essere scontati solo ed esclusivamente nell’ambito delle gare interessanti la manifestazione
stessa. Nell’ipotesi di squalifica a tempo indeterminato, la sanzione inflitta dovrà essere scontata, per il periodo di
incidenza, nell’ambito dell’attività ufficiale della Società con la quale risulta essere tesserato il calciatore.
Il giocatore incorre in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall’Organo di Giustizia Sportiva.
Per quanto non contemplato nel suindicato regolamento, si fa espresso richiamo alle vigenti norme della F.I.G.C. e
del regolamento della Lega Nazionale Dilettanti.
2.4 COMPILAZIONE DA PARTE DELLE SOCIETÀ DELLA RUBRICA TELEFONICA 2014/2015 –
SCADENZA 01 SETTEMBRE 2014
Si comunica che al centro dell' “home page” del sito del Comitato Provinciale Autonomo di Trento, è presente un
link per l’aggiornamento, da parte delle Società, dei dati della rubrica telefonica – stagione sportiva 2014/2015:
http://www.figctrento.it/rubrica-telefonica.asp
Il link, denominato “Aggiornamento rubrica telefonica”, consente alle Società di aggiornare i propri dati, per la
stagione sportiva 2014/2015, relativi ad indirizzi e recapiti telefonici societari e dei dirigenti responsabili..
I dati che le Società trovano attualmente inseriti, sono relativi alla stagione scorsa.
Al termine dell’inserimento dei dati, è necessario dare conferma definitiva inserendo“Rubrica”per l’username
“Trentino” per la password nei due specifici campi allocati in fondo alla pagina.
Si raccomanda la massima precisione nell’inserimento dei dati e si ribadisce la necessità di conferma finale nelle
modalità sopra indicate al fine di non perdere i dati inseriti.
Il termine per l’aggiornamento online della “Rubrica telefonica 2014/2015” è fissato a lunedì 1 settembre 2014.
Successivamente, il Comitato procederà alla stampa del fascicolo cartaceo che verrà distribuito a tutte le Societè.
La “Rubrica” verrà caricata anche sul sito interneto del CPA di Trento.
2.5 NON OBBLIGO DI APPLICAZIONE DELLE “LINEE GUIDA PER I CAMPI IN ERBA NATURALE E
TERRA BATTUTA”: ERRATA CORRIGE SUL CAMPO PER DESTINAZIONE
Con riferimento alle “linee guida per i campi in erba naturale e terra battuta” di cui il Presidente Ettore Pellizzari ha
parlato durante la riunione plenaria delle Società svoltasi lunedì 23 giugno 2014 a Trento, si notifica che su
richiesta del Consiglio Direttivo del C.P.A. di Trento, il Presidente della L.N.D. Carlo Tavecchio, con comunicazione
del 25 giugno 2014, prot: Segr./CT/MC/mde/5911 ha concesso facoltà di deroga all’applicazione delle suddette
“linee-guida” per l’intera stagione sportiva 2014/2015.
A seguito della suddetta comunicazione il Consiglio di Presidenza del C.P.A. di Trento ha deliberato il non obbligo
all’applicazione delle citate “linee-guida” per tutte le Società affiliate alla F.I.G.C. – L.N.D. del C.P.A. di Trento.
Si precisa che i campi da calcio in erba naturale e terra battuta devono comunque tutti essere conformi a quanto
previsto dall’articolo 31 del Regolamento della L.N.D. e pertanto devono avere il campo per destinazione della
larghezza minima di metri 1,50 sui quattro lati perimetrali.
211/09
2.6 DEROGA IMPIEGO FUORI QUOTA – CAMPIONATO PROVINCIALE JUNIORES DELLA STAGIONE
SPORTIVA 2014/2015
212/09
2.7 STRUTTURE ACCREDITATE PER IL RILASCIO DELLA IDONEITA’ MEDICA PER L’ATTIVITA’
SPORTIVA AGONISTICA.
Si ritiene opportuno ricordare alle Società che l’attività certificatoria per il rilascio dell’idoneità medica all’attività
sportiva agonistica, sulla base di quanto previsto dal D.M. 18/02/1982, è consentita, oltre che presso le strutture
della USL, anche presso gli ambulatori medici accreditati con specifica delibera della PAT (per quanto riguarda la
nostra Provincia).
Pertanto, non è consentito il rilascio della suddetta certificazione, a seguito di visite mediche effettuate al di fuori
degli ambulatori delle USL oppure degli ambulatori accreditati.
Di seguito si riporta l’elenco, risalente ad ottobre 2013, corrispondente all’ultimo aggiornamento fornito dalla PAT.
A.P.S.P. Residenza Valle dei Laghi
Via Ospedale, 24 - Cavedine
aut. n. 164 – 04.12.2009
Mirante Marini dr. Girolamo
tel. 0461568510 [email protected]
Atanasio dr. Gianfranco
Via Pranzelores, 9 Trento
aut. n.21 – 03.03.1999
Largo Nazario Sauro, 8 - Trento
aut. n. 91 – 17.07.2008
tel. 0461983313 - cell. 3389547610 [email protected]
Casa di Cura privata Eremo di Arco
Via Capitelli, 69/71 - Arco
aut. n. 170 – 15.12.2010
Costa dr. Giacomo
tel. 0464588400 - [email protected] www.eremoarco.it
Casa di Cura Polispecialistica Solatrix
Via Bellini, 11 – Rovereto
aut. n.15108 – 26.10.1992
Rinaldi dr. Giorgio
tel. 0464491111 - [email protected] www.cdcsolatrix.it
Crepaz dr. Paolo
Centro Sanitario Trento – Via Trener 2/2 – Trento
aut. n. 190 – 19.12.2012
tel. 0461830596 – [email protected] – www.csttrento.it
Poliambulatorio Rosmini – Corso Rosmini, 8 Rovereto
aut. n. 102 – 11.07.2012
tel. 0464437471 - [email protected]
Istituto Europeo per la Medicina Sportiva s.r.l.
Via Degasperi 108/2 - Trento
aut. n. 2351 – 13.04.1997
Marzatico dr. Arturo, Giordani dr. G., Atanasio dr.
Gianfranco
tel. 0461934478 – [email protected] www.iems-trento.it
Mirante Marini dr. Girolamo
Via degli Oleandri, 15 – Riva del Garda
aut. n. 55 – 04.05.2009
tel. 0464557438 - cell. 3932236792 [email protected] - [email protected]
Olivieri dr. Michele
via Giuseppe Battisti, 19 - Mori (TN)
aut. n.13 del 04-02-2008
tel. studio 0464919077 - tel. segreteria 0464910938 –
cell. 3493173501
[email protected] - www.micheleolivieri.com
Pedrotti dr. Fabio
Via S. Martino 11 - Trento
aut. n. 40 – 10.05.2007
[email protected]
Ramadori dr. Sandro
Via dei Prati, 31/b – Pergine Valsugana
aut. n. 17 – 14.08.1998
tel. e fax 0461532832 - cell. 3389303843 [email protected]
Riccamboni dr. Roberto
via Meie, 4 – 38048 Baselga di Pinè
aut. n. 131 – 16.05.2013
tel. 0461557230 - [email protected]
Rosponi dr. Alessandro
Centro Sanitario Trento - via Trener 2/2 - Trento
aut. n. 20 – 31.01.2013
tel. 0461830596 – [email protected] – www.csttrento.it
Centro Sanitario Trentino
via Degasperi, 75 Mezzolombardo
tel. 0461606145 [email protected] www.centrosanitariotrentino.it
213/09
Centro Medico Fiemme
Via Monte Mulat 17/a - Predazzo
aut. n. 156 – 22.12.2011
tel. 0462502533 - [email protected] www.centromedicofiemme.com
Centro Medico Salute
Via Degasperi, 65 - Cles
aut. n.62 – 05.02.2013
tel. 0463424579 - [email protected] www.centromedicosalute.it
Tenuti dr. Alessandro
Via Pranzelores, 51 - Trento
aut. n. 14012 – 07.12.1995
tel. 0461828808 - cell. 3388836549 [email protected] - [email protected]
Zambelli dr. Eugenio
Via Nuova, 87 - Ala
aut. n. 6813 – 21.05.1993
tel. 0464671898 - tel. abit. 0464671542 [email protected]
Zambotti dr. Giorgio
Via Battisti, 19 - Mori
aut. n. 6813 – 21.05.1993
tel. 0464917279 - [email protected]
Università di Verona (CeRiSM) Centro di Ricerca
Sport Montagna Salute
Via Matteo del Ben 5/b - Rovereto
aut. n. 118 – 23.08.2010
Schena dr. Federico, Zanon dr. Roberto, Pogliaghi
dr.sa Silvia, Robbi dr.sa Rosanna, Brotto dr.
Emanuele
tel. 0464483511 - [email protected] - www.cerism.it
2.8 ISCRIZIONI AI CAMPIONATI E TORNEI DELLA STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
Si comunicano le modalità, i termini per l’iscrizione ai campionati della stagione sportiva 2014/2015.
L’entità degli oneri di iscrizione verrà notificata con i prossimi C.U. Sin d’ora si informano le Società che il Consiglio
Direttivo del Comitato ha confermato i suddetti oneri nella stessa misura delle stagioni pregresse. La L.N.D.
centrale ha aumentato di Euro 50.00.= la tassa associativa alla L.N.D. (da Euro 250.00 a Euro 300,00).
L’iscrizione ai campionati della stagione sportiva 2014/2015 dovrà essere eseguita esclusivamente
mediante l’utilizzo delle applicazioni presenti nell’area riservata alle Società Calcistiche affiliate alla Lega
Nazionale Dilettanti accessibile all’indirizzo:
www.iscrizioni.lnd.it
Tali procedure si possono visualizzare e scaricare dal sito http://www.iscrizioni.lnd.it/, cliccando “aiuto in linea”
(penultimo link a sinistra del menu principale).
La segreteria del Comitato Provinciale Autonomo di Trento è a disposizione delle Società per eventuali chiarimenti
ed informazioni riferite alle procedure di iscrizione.
Per i seguenti Campionati:
2^ CATEGORIA - 3^ CATEGORIA - 3^ CATEGORIA RISERVE FEMMINILE SERIE D - FEMMINILE JUNIORES
- CALCIO A CINQUE SERIE C2 - CALCIO A CINQUE SERIE D - JUNIORES REGIONALI - JUNIORES
PROVINCIALI - ALLIEVI REGIONALI (FASE QUALIFICAZIONE) - ALLIEVI PROVINCIALI - GIOVANISSIMI
REGIONALI (FASE QUALIFICAZIONE) - GIOVANISSIMI PROVINCIALI
I termini iscrizione sono:
DAL 07 LUGLIO
AL 28 LUGLIO 2014
Si raccomanda alle società che dopo aver provveduto all’iscrizione on line, dovranno stampare tutta la
documentazione relativa alle iscrizioni, completarla con il timbro sociale e la firma autografa del Presidente
su tutte le pagine, con le firme autografe degli altri dirigenti negli appositi spazi (dove richiesto) e dovrà
essere consegnata o spedita a mezzo raccomandata presso il Comitato Provinciale Autonomo di Trento –
Via G.B. Trener, 2/2 – 38121 Trento, entro la data sopra indicata.
A tale documentazione dovrà inoltre essere allegata copia del bonifico bancario relativo al versamento delle tasse
di iscrizione.
Alla data di scadenza del termine fissato, il Comitato procederà alla verifica delle documentazioni pervenute. Le
Società che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative all’iscrizione al Campionato di
competenza, saranno informate dal Comitato circa le inadempienze riscontrate e avranno la possibilità di
regolarizzare le proprie posizioni entro, non oltre 10 giorni successivi alla scadenza del termine
ordinatorio.
214/09
SI RITIENE OPPORTUNO INFORMARE LE SOCIETÀ CHE E' OBBLIGATORIO, ALL'ATTO DELL'ISCRIZIONE
ANCHE QUELLA RELATIVA ALLA COPPA DI APPARTENENZA (ITALIA/PROVINCIA).
"ON LINE", INSERIRE
Per i seguenti Tornei:
ESORDIENTI 11 FASE AUTUNNALE – ESORDIENTI A 9 FASE AUTUNNALE - PULCINI A 7 FASE
AUTUNNALE - PULCINI A 5 FASE AUTUNNALE.
I termini iscrizione sono:
DAL 07 LUGLIO
AL 02 AGOSTO 2014
Si raccomanda alle società che dopo aver provveduto all’iscrizione on line, dovranno stampare tutta la
documentazione relativa alle iscrizioni, completarla con il timbro sociale e la firma autografa del Presidente
su tutte le pagine, con le firme autografe degli altri dirigenti negli appositi spazi (dove richiesto) e dovrà
essere consegnata o spedita a mezzo raccomandata presso il Comitato Provinciale Autonomo di Trento –
Via G.B. Trener, 2/2 – 38121 Trento, entro la data sopra indicata.
A tale documentazione dovrà inoltre essere allegata copia del bonifico bancario relativo al versamento delle tasse
di iscrizione.
Alla data di scadenza del termine fissato, il Comitato procederà alla verifica delle documentazioni pervenute. Le
Società che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative all’iscrizione al Campionato di
competenza, saranno informate dal Comitato circa le inadempienze riscontrate e avranno la possibilità di
regolarizzare le proprie posizioni entro, non oltre i 10 giorni successivi alla scadenza del termine
ordinatorio.
Per i seguenti Tornei:
AMATORI
I termini iscrizione sono:
DAL 07 LUGLIO
AL 29 AGOSTO 2014
Si raccomanda alle società che dopo aver provveduto all’iscrizione, dovranno stampare tutta la
documentazione relativa alle iscrizioni, completarla con il timbro sociale e la firma autografa del Presidente
su tutte le pagine, con le firme autografe degli altri dirigenti negli appositi spazi (dove richiesto) e dovrà
essere consegnata o spedita a mezzo raccomandata presso il Comitato Provinciale Autonomo di Trento –
Via G.B. Trener, 2/2 – 38121 Trento, entro la data sopra indicata.
Si fa presente che le iscrizioni al Campionato Amatori dovranno essere effettuate in modalità cartacea. La
relativa modulistica può essere compilata e scaricata direttamente alla voce “moduli” del sito del Comitato
provinciale autonomo di Trento. (http://www.figctrento.it/modulistica.asp)
A tale documentazione dovrà inoltre essere allegata copia del bonifico bancario relativo al versamento delle tasse
di iscrizione.
Alla data di scadenza del termine fissato, il Comitato procederà alla verifica delle documentazioni pervenute. Le
Società che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative all’iscrizione al Campionato di
competenza, saranno informate dal Comitato circa le inadempienze riscontrate e avranno la possibilità di
regolarizzare le proprie posizioni entro, non oltre i 10 giorni successivi alla scadenza del termine
ordinatorio.
Per i seguenti Campionati:
CALCIO A CINQUE FEMMINILE - GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME
I termini iscrizione sono:
DAL 07 LUGLIO
AL 05 SETTEMBRE 2014
Si raccomanda alle società che dopo aver provveduto all’iscrizione on line, dovranno stampare tutta la
documentazione relativa alle iscrizioni, completarla con il timbro sociale e la firma autografa del Presidente
su tutte le pagine, con le firme autografe degli altri dirigenti negli appositi spazi (dove richiesto) e dovrà
essere consegnata o spedita a mezzo raccomandata presso il Comitato Provinciale Autonomo di Trento –
Via G.B. Trener, 2/2 – 38121 Trento, entro la data sopra indicata.
A tale documentazione dovrà inoltre essere allegata copia del bonifico bancario relativo al versamento delle tasse
di iscrizione.
215/09
Alla data di scadenza del termine fissato, il Comitato procederà alla verifica delle documentazioni pervenute. Le
Società che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative all’iscrizione al Campionato di
competenza, saranno informate dal Comitato circa le inadempienze riscontrate e avranno la possibilità di
regolarizzare le proprie posizioni entro, non oltre 10 giorni successivi alla scadenza del termine
ordinatorio.
SI RITIENE OPPORTUNO INFORMARE LE SOCIETÀ CHE E' OBBLIGATORIO, ALL'ATTO DELL'ISCRIZIONE
ANCHE QUELLA RELATIVA ALLA COPPA DI APPARTENENZA (ITALIA/PROVINCIA).
"ON LINE", INSERIRE
MODALITÀ DI VERIFICA ISCRIZIONE - CAMPIONATI E TORNEI - STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
Si riportano le linee-guida alle quali i Comitati dovranno conformarsi per le iscrizioni delle Società ai campionati di
competenza della Stagione Sportiva 2014-2015.
Ai sensi dell’art. 28, del regolamento della L.N.D. costituiscono condizioni inderogabili per l’iscrizione ai
campionati Regionali e Provinciali della L.N.D.:
a) la disponibilità di un impianto di gioco omologato, dotato dei requisiti previsti dall’art. 31, del
Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti.
b) l’inesistenza di situazioni debitorie nei confronti di Enti federali, Società e tesserati;
c) il versamento delle seguenti somme dovute a titolo di diritti ed oneri finanziari:
- Tassa associativa alla L.N.D.
- Diritti di iscrizione ai Campionati di competenza
- Assicurazione tesserati
- Acconto spese per attività regionale e organizzazione
I termini per l’iscrizione ai campionati 2014/2015, nel rispetto di quanto sopra riportato, sono notificati con questo
Comunicato Ufficiale al capitolo 4.2.
Per quanto riguarda le Società che svolgono la loro attività su campi da calcio in erba artificiale, non saranno
accettate le domande di ammissione nel caso in cui i medesimi campi non risultino omologati e/o non siano stati
versate all’atto dell’iscrizione al campionato, le somme determinate a titolo di diritti di omologazione.
Ai fini delle iscrizioni, i Comitati dovranno individuare un primo termine, di carattere ordinatorio, per la
presentazione della documentazione, tenendo presente che deve essere necessariamente inclusa, a pena di
decadenza, la domanda di iscrizione al campionato di competenza, la quale può essere trasmessa anche, in
extremis, via FAX.
In proposito, dovrà far fede la data di arrivo ovvero di deposito della suddetta domanda.
Alla data di scadenza del termine ordinatorio, il Comitato procederà alla verifica delle documentazioni pervenute.
Le Società che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative all’iscrizione al Campionato di
competenza, saranno informate dal Comitato circa le inadempienze riscontrate e avranno la possibilità di
regolarizzare le proprie posizioni, comprese quelle di carattere economico, entro il termine fissato dal Comitato
stesso.
Il Consiglio Direttivo del Comitato Provinciale deciderà definitivamente sulle ammissioni delle Società ai
campionati della Stagione Sportiva 2014 – 2015 nel corso di una riunione all’uopo convocata.
216/09
2.9 TASSE ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
Si informano le Società che intendono iscrivere squadre giovanili ai vari Campionati S.G.S., che non è
ancora pervenuto il Comunicato Ufficiale della Federazione contenente le indicazioni degli oneri finanziari.
Campionati
Diritti di
Iscrizione
Tassa
Acconto
Iscrizione Assicurazione
Associat.
spese
Coppe
Dirigenti
LND
organizzative
TOTALI
Assicurazione
calciatori/trici
(al 30.06.14)
5.180,00 Nr. x
Eccellenza
2.000,00 300,00 2.500,00
250,00
130,00
4.080,00 Nr. x
Promozione
1.400,00 300,00 2.000,00
250,00
130,00
3.180,00 Nr. x
1^Categoria
1.000,00 300,00 1.500,00
250,00
130,00
2.840,00 Nr. x
2^Categoria
700,00 300,00 1.500,00
250,00
90,00
2.660,00 Nr. x
3^Categoria
520,00 300,00 1.500,00
250,00
90,00
1.020,00
3^Categoria ris.
520,00
500,00
1.700,00
Juniores Regionale Trento
700,00
1.000,00
1.020,00
Juniores Provinciale
520,00
500,00
1.910,00 Nr. x
Juniores Provinciale pure
520,00 300,00 1.000,00
90,00
2.140,00 Nr. x
Femminile Serie C pure
600,00 300,00 1.000,00
150,00
90,00
1.750,00
Femminile Serie C
600,00
1.000,00
150,00
1.890,00 Nr. x
Femminile Serie D pure
350,00 300,00 1.000,00
150,00
90,00
1.500,00
Femminile Serie D
350,00
1.000,00
150,00
2.140,00 Nr. x
Calcio a 5 C1 pure
600,00 300,00 1.000,00
150,00
90,00
1.750,00
Calcio a 5 C1
600,00
1.000,00
150,00
1.990,00 Nr. x
Calcio a 5 C2 pure
450,00 300,00 1.000,00
150,00
90,00
1.600,00
Calcio a 5 C2
450,00
1.000,00
150,00
1.890,00 Nr. x
Calcio a 5 Serie D pure
350,00 300,00 1.000,00
150,00
90,00
1.500,00
Calcio a 5 Serie D
350,00
1.000,00
150,00
1.650,00 Nr. x
Calcio a 5 Femminile D pure TN 350,00 300,00
760,00
150,00
90,00
1.260,00
Calcio a 5 Femminile Trento
350,00
760,00
150,00
1.150,00
Campionato Amatori
350,00
800,00
1.400,00
Campionato Amatori pure
350,00 250,00
800,00
Pertanto, si invitano le Società ad iscrivere le squadre versando gli stessi oneri della scorsa stagione.
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
31,00
Qualora i nuovi oneri che saranno comunicati dalla Federazione per la Stagione Sportiva 2013/2014 si
discostino nell’importo da quelli indicati, alle società sarà richiesto il versamento di un conguaglio.
Campionati e Tornei
Allievi Regionali Trento (soc. Serie D)
Giovanissimi Regionali Trento (soc Serie D)
Allievi Regionali Trento (soc. LND)
Giovanissimi Regionali Trento (soc. LND)
Allievi Regionali Trento (soc. SGS)
Giovanissimi Regionali Trento (soc. SGS)
Allievi Provinciali
Giovanissimi Provinciali
Giovanissime
Esordienti
Pulcini
Piccoli Amici
Diritti di
Iscrizione
310,00
260,00
310,00
260,00
260,00
210,00
60,00
60,00
60,00
60,00
60,00
--
Tassa
annuale
SGS
Deposito
cauzionale
520,00
25,00
per società
420,00
310,00
soc pure
217/09
MODALITÀ DI VERSAMENTO
Il versamento delle tasse di iscrizione ai campionati L.N.D. e S.G.S. dovrà essere effettuato tramite bonifico
bancario intestato a:
"F.I.G.C. - L. N. D. Comitato Provinciale Autonomo di Trento"
CASSA RURALE DI TRENTO
Via Belenzani - 38122 TRENTO
Codice IBAN: IT 25 Z083 0401 8070 00007773751
Le società dovranno allegare alle domande di iscrizione al campionato copia del bonifico bancario, che attesti il
versamento delle tasse di iscrizione.
2.10 ISCRIZIONE AI CAMPIONATI 2014/2015 CON COMPENSAZIONE FINANZIARIA
Si rende noto che le Società potranno iscriversi ai Campionati sulla base di quanto precisato nel capitolo
precedente fruendo immediatamente del loro saldo contabile al 30 giugno 2014.
Pertanto le Società dovranno versare solamente l’importo residuo derivante dalla differenza dell’importo totale per
l’iscrizione ai Campionati 2014/2015 con l’avanzo maturato sul loro conto al 30 giugno 2014.
2.11 ADERIRE ALL’ASSICURAZIONE INTEGRATIVA S.G.S.
All'atto del tesseramento on-line SGS alle Società è consentito di accedere all'assicurazione integrativa.
Facendo seguito a quanto comunicato dal Presidente in occasione della riunione del 23/06 u.s. si invitano tutte le
Società ad aderire all'assicurazione integrativa S.G.S… Per eventuali ulteriori istruzioni in merito contattare gli uffici
del Comitato. Si ricorda che anche per l’assicurazione integrativa SGS il 70% del costo verrà rimborsato alle
Società dalla P.A.T..
2.12 ADERIRE ALL’ASSICURAZIONE INTEGRATIVA L.N.D.
Si invitano tutte le Società ad aderire all'assicurazione integrativa L.N.D.. Al fine della semplificazione burocratica si
ritiene procedere all’adesione attraverso il consenso per "silenzio-assenso".
Le Società di seguito elencate (sono tutte quelle che avevano aderito nella stagione 2013/2914) che entro lunedì
11 agosto 2014 non faranno pervenire alcuna comunicazione, si intenderanno automaticamente aderenti
all’assicurazione integrativa LND per la stagione 2014/2015 grazie al loro consenso espresso per
“silenzio/assenso”.
Le Società che nella stagione sportiva 2013/2014 non avevano aderito all’assicurazione integrativa LND e che
intendono invece farlo per la stagione sportiva 2014/2015, devono comunicare entro lunedì 11 agosto 2014 la loro
adesione tramite comunicazione fax (0461/984050), e-mail ([email protected]) o con lettera postale.
Il pagamento della rata forfettaria per l’assicurazione integrativa LND dovrà avvenire entro il 31 ottobre 2014 con le
modalità che verranno di seguito comunicate.
Si ricorda che anche per l’assicurazione integrativa LND il 70% del costo per gli under 25 verrà rimborsato dalla
P.A.T..
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
Matr.
Società
760021
73633
1420
60945
80034
912457
935619
80901
920557
67716
66694
69466
63286
78862
67241
920893
70364
80134
F.C. ADIGE
S.S. ALDENO A.S.D.
U.S.D. ALENSE
A.C. ALTA ANAUNIA
U.S. ALTA GIUDICARIE A.S.D.
U.S. ALTIPIANI CALCIO
A.S.D. ANAUNE VALLE DI NON
A.C. AQUILA TRENTO
U.S.D. ARCO 1895
A.S.D. AUDACE
U.S. AZZURRA S.BARTOLOMEO
S.S.D. BAGOLINO
U.S. BAONE A.S.D.
U.S. BASSA ANAUNIA
U.S. BENACENSE 1905 RIVA
A.P.D. BERSNTOL
POL. BESENELLO
G.S. BOLGHERA
Matr.
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
64826
27790
30620
70366
920896
74484
77730
930035
935620
71402
6290
77733
760048
61557
66701
934012
71880
60056
Società
ASD.SS LIMONESE
U.S. LIZZANA C.S.I.
A.C. MEZZOCORONA S.R.L.
A.C.D. MONTE BALDO
U.S.D. MONTEVACCINO
U.S. MONTI PALLIDI A.S.D.
A.S.D. MORI S. STEFANO
A.S.D. ORTIGARALEFRE
A.S.D. OZOLO MADDALENE
CRCS.D PAGANELLA
U.S. PIEVE DI BONO A.S.D.
A.C. PINE S.D.
A.C. PINZOLO CAMPIGLIO
POLISPORTIVA OLTREFERSINA
A.S.D. PORFIDO ALBIANO
U.S.D. POVO SCANIA
U.S. PRIMIERO A.S.D.
U.S. RAVINENSE
218/09
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
7170
8480
760207
760187
81816
80137
920725
72632
760202
58587
71396
60065
919164
500761
66418
63287
15720
66695
25720
20740
62431
25920
72627
65721
U.S. BORGO A.S.D.
U.S. CALAVINO A.S.D.
F.C. CALCERANICA
ASS.NE CALCIOCHIESE
POL. CALISIO
U.S. CARISOLO
U.S.D. CASTEL CIMEGO
A.S.D. CASTELS. CHIZZOLA
A.S.D. CAURIOL
U.S.D CAVEDINE LASINO
A.C. CEMBRA 82 C.R. GIOVO
U.S. CERMIS MASI DI CAV.
A.S.D. CLAN PIZZ. ALLA NAVE
CLARENTIA
U.S. COMANO TERME E FIAVE
U.S. DOLASIANA
U.S. DOLOMITICA A.S.D.
A.S.D. FASSA
A.S. FIEMME CASSE RURALI
U.S.D. GARDOLO
G.S. ISCHIA
U.S. LAVIS A.S.D.
A.C. LEDRENSE
A.C. LENO
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
920793
64825
71413
760014
62437
911031
82001
73641
60948
914088
932265
62436
760162
73645
22710
760033
760189
66698
912499
64832
912091
56700
56880
63290
REAL FRADEO A.S.D.
U.S. RIVA DEL GARDA A.S.D.
U.S. ROBUR
U.S. ROVERETO
A.S.D. SACCO SAN GIORGIO
G.S. SACRA FAMIGLIA
U.S. SAN GIUSEPPE
U.S. SAN ROCCO
U.S. SARDAGNA A.S.D.
S.S. SETTAURENSE
G.S. SOLTERI A.S.D.
S.S. STIVO
A.C. T.N.T.MONTE PELLER A.S.D.
U.S. TELVE
ASD.GS VAL RENDENA 06
POL. VALCEMBRA A.S.D.
U.S. VALLAGARINA SCARL
G.S. VALPEJO
A.C.D. VALSUGANA SCURELLE
G.S. VATTARO
U.S. VIGOLANA
VIRTUS GIUDICARIESE A.S.D.
A.S.D. VIRTUS TRENTO
VERLA
2.13 COMUNICAZIONE DI SERVIZIO
Si segnala che per evitare disguidi e/o non lettura di messaggi inviati dalle società tramite e mail al Comitato
Provinciale autonomo di Trento che tutte le comunicazioni riguardanti l’attività istituzionale dovranno essere
inviate unicamente al seguente indirizzo telematico (e-mail) [email protected] e non ad altri indirizzi dello
stesso Comitato.
2.14 TESSERA PERSONALE PER DIRIGENTI
Con le procedure per il tesseramento L.N.D. online della stagione 2014/2015, le tessere impersonali per
l’ammissione al terreno di giuoco da parte dei Dirigenti delle Società sono state sostituite con una tessera
personale, pertanto, ogni Dirigente avrà la propria tessera di riconoscimento.
Ciascuna Società dovrà indicare, all’atto dell’iscrizione ai Campionati di competenza, provvedendo
all’aggiornamento nel corso della Stagione Sportiva, la lista dei nominativi dei propri “Dirigenti”.
Sono considerati “Dirigenti Ufficiali” i Dirigenti tesserati ammessi nel recinto di giuoco. Il costo di ogni
tessera è di € 3,00 più € 7,50 dell’assicurazione e avrà le stesse coperture di quella per i calciatori.
Le tessere per Dirigenti non ammessi al recinto di giuoco hanno il costo di € 3,00.
Il modulo di richiesta emissione tessera personale di ogni Dirigente dovrà essere stampata dal menù del sito
della L.N.D. alla voce “Tessere Personali Dirigenti – pratiche aperte”. Tale modulo, accompagnato dalla relativa
foto (se nuovo dirigente), dovrà essere consegnato alla segreteria del Comitato Provinciale Autonomo di Trento,
per l’elaborazione delle tessere di riconoscimento, le quali saranno disponibili dopo circa 10-15 giorni dal deposito.
2.15 SPAZI PUBBLICITARI SU INDUMENTI DA GIUOCO
Pervengo richieste a chiarimento per l’utilizzo di spazi pubblicitari su indumenti di giuoco, si ritiene utile riportare di
seguito, la normativa riguardante l’apposizione di marchi pubblicitari.
Art. 72 delle NOIF – Tenuta di giuoco dei calciatori
1. Per le società appartenenti alla Lega Nazionale Professionisti Serie A e alla Lega Nazionale
Professionisti Serie B, i calciatori devono indossare per tutta la durata di una stagione sportiva una
maglia recante sempre lo stesso numero. Inoltre, ogni maglia deve essere personalizzata sul dorso col
cognome del calciatore che la indossa. Le medesime Leghe dettano le relative disposizioni applicative.
Per le società appartenenti alla Lega Pro, alla L.N.D. e al S.G.S., i calciatori devono indossare per tutta la
durata di una stagione sportiva maglie recanti sul dorso la seguente numerazione progressiva: n. 1 il
portiere; dal numero 2 al numero 11 i calciatori degli altri ruoli; dal numero 12 in poi i calciatori di riserva.
219/09
2. II Capitano deve portare, quale segno distintivo, una fascia sul braccio di colore diverso da quello della
maglia.
3. Le Leghe ed il Settore per l'Attività Giovanile e Scolastica stabiliscono a quale squadra compete cambiare
maglia nei casi in cui i colori siano confondibili.
4. Non è consentito apporre sugli indumenti di giuoco distintivi o scritte di natura politica o confessionale.
E’ consentito, per le società appartenenti alla Lega Nazionale Professionisti Serie A, apporre sugli stessi
non più di tre marchi pubblicitari, della natura e delle dimensioni fissate dal Consiglio Federale e con la
preventiva autorizzazione del competente organo della Lega.
E’ consentito, per le società appartenenti alle altre Leghe e al S.G.S. , apporre sugli stessi non più di
cinque marchi pubblicitari, della natura e delle dimensioni fissate dal Consiglio Federale e con la
preventiva autorizzazione del competente organo della Lega.
Per le società della L.N.D. e del S.G.S. i proventi derivanti da sponsorizzazioni dovranno essere destinati
alla creazione e/o allo sviluppo dei vivai giovanili nonché alla diffusione dell’attività dilettantistico –
amatoriale svolta in ambito territoriale.
5. L’indumento eventualmente indossato sotto la maglia di giuoco potrà recare esclusivamente il marchio
dello sponsor tecnico di dimensioni non superiori alle misure regolamentari.
La mancata osservanza di questa disposizione, risultante dal referto degli ufficiali di gara, comporterà
l’applicazione dell’ammenda.
6. Per le società appartenenti alla Lega Pro, alla L.N.D. e al S.G.S. è consentito, in aggiunta ai marchi già
previsti un appositivo recante il marchio dello sponsor tecnico su una manica della maglia indossata da
ogni calciatore.
COMUNICATO UFFICIALE N. 66/A
Il Consiglio Federale
− Vista la modifica all’art. 72 delle N.O.I.F. approvata in data odierna;
− ritenuto opportuno alla luce di tale modifica ridefinire dimensioni e modalità di utilizzo degli spazi pubblicitari sugli
indumenti di giuoco;
− visto lo statuto federale
delibera
Le società della Lega Nazionale Professionisti Serie A possono utilizzare sulle maglie da giuoco uno spazio per la
pubblicità da sponsor commerciale fino a 350 cmq. e possono inserire all’interno di tale spazio non più di due
marchi, di cui uno al massimo di 250 cmq.
Le società delle altre Leghe e del S.G.S. possono utilizzare sulle maglie da giuoco uno spazio per la pubblicità da
sponsor commerciale fino a 250 cmq nella parte anteriore e fino a 150 cmq, nella parte posteriore. In tal caso le
società della L.N.P. Serie B e della Lega Pro possono inserire nello spazio anteriore fino a due marchi e nella parte
posteriore un solo marchio, mentre le società della L.N.D. e del S.G.S. possono inserire nella spazio anteriore fino
a tre marchi e nella parte posteriore un solo marchio. Le società della L.N.P. Serie B, della Lega Pro, della L.N.D. e
del S.G.S. possono apporre altro marchio pubblicitario, di dimensioni non superiori a 75 cmq, sui pantaloncini da
giuoco.
Pubblicato in Roma il 28 settembre 2012
IL SEGRETARIO Antonio Di Sebastiano
IL PRESIDENTE Giancarlo Abete
2.16 NORME ORGANIZZATIVE INTERNE F.I.G.C. - ART. 15 - AFFILIAZIONE
Con riferimento all’art. 15 delle N.O.I.F., si informano le Società interessate che, per la stagione sportiva
2014/2015, le istanze e le relative documentazioni devono pervenire presso il C.P.A. di Trento entro il giorno
antecedente alla scadenza delle iscrizioni del campionato alla quale intendono iscriversi.
2.17 DIVIETO PER I TESSERATI DI PARTECIPAZIONE AD ATTIVITÀ CALCISTICHE NON AUTORIZZATE
Il Consiglio Direttivo del C.P.A. di Trento ritiene opportuno e doveroso ricordare nuovamente che è vietato alle
Società affiliate e ai tesserati della F.I.G.C. organizzare e/o partecipare a tornei non espressamente autorizzati
dalla Federazione stessa.
Le eventuali segnalazioni che perverranno al Comitato saranno trasmesse alla Procura Federale. Si ricorda altresì
che gli infortuni verificatesi in manifestazioni calcistiche non autorizzate non possono essere ammessi al beneficio
del risarcimento assicurativo.
220/09
2.18 RITIRO TESSERE RICONOSCIMENTO CALCIATORI E DIRIGENTI L.N.D. E S.G.S.
Sono disponibili per il ritiro le tessere di riconoscimento di Calciatori e Dirigenti delle seguenti società:
AQUILA TRENTO
CASTELSANGIORGIO
NAGO TORBOLE
RIVA DEL GARDA
AZZURRA S.B.
CLAN PIZZERIA A. NAVE
OLYMPIA ROVERETO
VIGOLANA
BENACENSE 1905 RIVA
FASSA
ORTIGARALEFRE
VIRTUS GIUDICARIESE
CASTEL CIMEGO
LEGION OF DOOM
PIEVE DI BONO
VIRTUS TRENTO
Le società sono pregate di provvedere con sollecitudine al ritiro delle stesse o chiederne, con richiesta scritta, la
spedizione a mezzo posta (in questo caso saranno addebitate le spese postali).
3. COMUNICAZIONI PER L’ATTIVITÀ DEL S.G.S. DEL COMITATO DI TRENTO
3.1 COMUNICATO UFFICIALE N° 1 DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
Si informano le Società che la F.I.G.C. – S.G.S. ha pubblicato il Comunicato Ufficiale N° 1 del Settore Giovanile e
Scolastico per la Stagione Sportiva 2014/2015 che viene inserito sul sito del Comitato Provinciale Autonomo di
Trento in data 17/07/2014.
Si raccomanda a tutte le Società che svolgono attività di Settore Giovanile un’attenta lettura del Comunicato che è
stato in parte modificato e ridotto rispetto a quelli delle Stagioni Sportive precedenti.
3.2 TORNEO ESORDIENTI 1° ANNO A 9 CALCIATORI
Dopo l’esperienza della scorsa stagione, il Comitato ripropone a tutte le Società interessate, l’opportunità di
iscrivere le proprie seconde squadre Esordienti al torneo a 9 giocatori. Un certo numero di Società hanno già
provveduto all’iscrizione per il torneo autunnale. La scadenza delle iscrizioni è attualmente fissata al 2 agosto
2014.
Nel rispetto delle norme riportate sul C.U. nr. 1 del SGS della stagione 2014-2015, il Consiglio Direttivo del C.P.A.
di Trento ha deliberato di riservare l’attività del torneo Esordienti a 9 ai ragazzi e ragazze nati nel 2003.. Viene
concessa la possibilità di impiegare fino a n° 3 calciatori appartenenti alla fascia d’età immediatamente inferiore
(nati nel 2004), purché abbiano compiuto il 10° anno.
Inoltre, si potrà richiedere deroga al Settore Giovanile e Scolastico per la partecipazione a questa attività di
ragazze della categoria Giovanissimi (nate nel 2002) presentando specifica richiesta al Comitato Provinciale,
allegando all’istanza una dichiarazione firmata dagli esercenti la potestà genitoriale.
Le misure delle porte dovranno essere di larghezza 5,00 ÷ 6,00 m e altezza 1,80 ÷ 2,00 m.
Il Campo da gioco ha la lunghezza delimitata dalle due linee delle aree di rigore rivolte verso il centrocampo. La
larghezza del campo da gioco va dimensionata proporzionalmente alla suddetta lunghezza.
Il fuorigioco è previsto solamente nelle fasce delimitate dalla liee di fondo e dalle linee delle arre di rigore per tutta
la larghezza del campo.
Ulteriori precisazioni verranno fornite su richiesta delle Società interessate.
221/09
3.3 RADUNI E PROVINI PER GIOVANI CALCIATORI
Con riferimento a quanto riportato nel precedente C.U. N° 8 di data 17 luglio 2014, relativamente ai raduni e provini
per giovani calciatori, di seguito si ritiene opportuno riportare integralmente un ulteriore estratto del C.U. N° 1 del
Settore Giovanile e Scolastico.
4. GARE
4.1 AUTORIZZAZIONE MANIFESTAZIONE
Si comunica l’avvenuta approvazione delle seguenti gare amichevoli:
SOCIETÀ ORGANIZZATRICE
CATEGORIA
AMICHEVOLE
DATA
ORA
LOCALITÀ
U.S. MOLVENO A.S.D.
PROFESSION.
F.C. COVENTRY CITY
AEL KALLONI
24/07/14
18.00
MOLVENO
U.S. MOLVENO A.S.D.
PROFESSION.
F.C. COVENTRY CITY
U.S. MOLVENO A.S.D.
26/07/14
11.00
MOLVENO
A.C. PINZOLO CAMPIGLIO
PROFESSION.
AEL KALLONI
APOLLON LOMASSOL
26/07/14
17.30
CONDINO
Pubblicato in Trento il 24/07/2014
Il Segretario
(Roberto Bertelli)
Il Presidente
(Ettore Pellizzari)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
654 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content