close

Enter

Log in using OpenID

Circ n. 11 - Elezione del Consiglio di Istituto per il

embedDownload
 MINISTERO DELL’ ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO“ ELSA MORANTE” tel/fax065780147 00153 ROMA (RM) ‐ VIA A. VOLTA 41 ‐ C.F. 97198000586 ‐ C.M. RMIC805003 CIRCOLARE N. 11
Prot. 0004392
Roma, 2 ottobre 2014
Al personale docente Al personale A.T.A. Al D.S.G.A Ai genitori degli alunni All’Albo LORO SEDI Oggetto : Elezione del Consiglio di Istituto per il triennio 2014/15‐2015/16‐2016/17 Le operazioni di voto si svolgeranno: DOMENICA 16/11/2014 dalle ore 8.00 alle ore 12.00 LUNEDI’ 17/11/2014 DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 13.30 Scadenzario dei principali adempimenti elettorali: 1 
Indizione della elezione del Consiglio d’Istituto entro il 45° giorno antecedente le votazioni (2ottobre 2014). 
Determinazione della consistenza numerica delle componenti effettive (art.6 O.M.25/91) contestualmente all’indizione delle elezioni. 
Costituzione della commissione elettorale entro il 45° giorno antecedente le votazioni contestualmente all’indizione delle elezioni . 
Comunicazione dei nominativi degli elettori alla commissione elettorale da parte del Dirigente Scolastico entro il 35° giorno antecedente le votazioni (12 ottobre 2014). 
Formazione e deposito degli elenchi degli elettori entro il 25° giorno antecedente le votazioni (22 ottobre 2014). N.B: gli elenchi possono essere integrati fino al giorno antecedente le votazioni, ai fini dell’elettorato attivo . 
Presentazione delle liste dei candidati dalle ore 9.00 del 20° giorno alle ore 12.00 del 15° giorno antecedente le votazioni (dal 27/10/2014 al 1/11/2014). 
Affissione all’albo delle liste dei candidati da parte della Commissione Elettorale stesso giorno di scadenza della presentazione delle liste (subito dopo le 12.00 del 1/11/2014). 
Propaganda elettorale dal 18° giorno al 2° giorno antecedente le votazioni (dal 29/10/2014 al 14 /11/2014). 
Riunioni per la presentazione dei candidati dal 18° giorno al 2° giorno antecedente le votazioni (dal 29/10/2014 al 14 /11/2014) previa richiesta al Dirigente scolastico. 
Nomina seggi entro il 5° giorno antecedente le votazioni (11/11/2014). 
Votazioni dalle ore 8.00 alle ore 12.00 del 16/11/2014e dalle ore 8.00 alle ore 13.30 del 17/11/2014. Composizione del Consiglio d’istituto Il Consiglio di Istituto nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è costituito da 19 membri così suddivisi: •
N 8 rappresentanti del personale insegnante •
N 8 rappresentanti dei genitori degli alunni •
N 2 rappresentanti del personale amministrativo , tecnico ed ausiliario •
Il Dirigente Scolastico Le elezioni avvengono con il sistema proporzionale sulla base di apposite liste dei candidati contrassegnate da apposito motto , per ciascuna componente Seggi elettorali: Vengono istituiti 2 seggi elettorali : Scuola Primaria IV Novembre , Via A.Volta 41 Scuola Primaria Giardinieri , Via Porta S. Sebastiano 2 in cui votano i genitori degli alunni della Scuola Primaria , i genitori degli alunni della Scuola Sec. I grado e il personale Docente e A.T.A. di tutto l’Istituto 2 L’elettorato attivo e passivo per l’elezione dei rappresentanti del personale docente spetta ai docenti a tempo indeterminato e a tempo determinato con contratto di lavoro sino al termine delle attività didattiche o dell’anno scolastico , anche se in stato di utilizzazione, di assegnazione provvisoria o di soprannumero , nonché ai docenti di religione cattolica con contratto di lavoro a tempo determinato sino al termine delle attività didattiche o dell’anno scolastico. L’elettorato attivo e passivo per l’elezione dei rappresentanti dei genitori degli alunni spetta ad entrambi i genitori o a coloro che ne fanno legalmente le veci . L’elettorato attivo e passivo per l’elezione dei rappresentanti del personale A.T.A. spetta al personale a tempo indeterminato e a tempo determinato con contratto di lavoro sino al termine delle attività didattiche o dell’anno scolastico , anche se in stato di utilizzazione , di assegnazione provvisoria o di soprannumero. Gli elettori che fanno parte di più componenti esercitano l’elettorato attivo e passivo per tutte le componenti a cui appartengono , ma in caso di elezione debbono optare per una sola delle rappresentanze. Le liste dei candidati debbono essere presentate dalle ore 9.00 del 20° giorno e non oltre le ore 12.00 del 15° giorno antecedente le votazioni con i seguenti allegati 1.
Dichiarazione della accettazione della candidatura con firma autentica 2.
Certificati di autenticazione delle firme dei presentatori di lista 3.
Le firme dei candidati e dei presentatori di lista devono essere autenticate dal Dirigente scolastico previa esibizione , da parte dei richiedenti, di idoneo documento di riconoscimento oppure dal sindaco o suo delegato o dal segretario comunale , da un notaio o cancelliere , su apposita modulistica Possono essere presentate più liste per ciascuna componente Ciascuna lista può contenere un numero di candidati fino al doppio del numero dei rappresentanti da eleggere per ciascuna categoria Presentatori di lista Lista genitori : almeno 20 firme Lista docenti : almeno 8 firme Lista A.T.A. : almeno 2 firme I presentatori di lista devono appartenere alla categoria cui si riferisce la lista ; 3 Ciascuna lista deve essere contrassegnata da un numero romano (secondo l’ordine di presentazione alla commissione elettorale ) e da un motto indicato dai presentatori di lista in calce alla stessa . Nessuno può essere candidato o presentatore di lista di più di una lista ; il candidato non può essere presentatore di lista. La regolarità della lista è soggetta al controllo della commissione elettorale . I componenti di detta Commissione elettorale possono sottoscrivere le liste dei candidati ma non essere candidati Propaganda elettorale L’illustrazione dei programmi e la presentazione dei candidati possono essere effettuate dai presentatori di lista , dai candidati stessi , dalle organizzazioni sindacali, dalle associazioni dei genitori e professionali e solo per le rispettive categorie. Nelle scuole sono disponibili spazi per l'affissione dei programmi elettorali ed è consentita la distribuzione di scritti relativi ai programmi , avendo cura di non disturbare il normale svolgimento delle attività didattiche. Le richieste per le riunioni nelle scuole in orario extra scolastico vanno presentate al Dirigente Scolastico almeno 5 gg prima della data prevista. Dette riunioni possono tenersi dal 29/10/2014 al 14 /11/2014 Costituzione dei seggi elettorali Ogni seggio elettorale è composto da un presidente e da due scrutatori di cui uno funge da segretario scelti fra gli elettori dello stesso seggio Come si vota Ciascuna categoria elegge i propri rappresentanti . Ogni elettore deve presentarsi munito di un valido documento di riconoscimento. Il voto è espresso personalmente da ciascun elettore mediante una croce sul numero romano corrispondente alla lista prescelta indicata sulla scheda. La preferenza per il candidato va indicata mediante una croce accanto al nominativo prescelto già prestampato. Casi particolari Chi ha più figli nelle classi della scuola vota una sola volta. Preferenze per i candidati Genitori : esprimono fino a 2 preferenze 4 Docenti : esprimono fino a 2 preferenze Personale A.T.A.: esprimono 1 preferenza Normativa di riferimento O.M.n. 215 del 15/07/91; O.M. n 267 del 04/08/95; O.M.n 293 del 24/06/96; C.M.n 192 del 3/08/2000 Invito alla partecipazione
Gli Organi Collegiali rappresentano il tessuto connettivo e lo strumento di base del processo partecipativo e di gestione delle attività scolastiche. Il Consiglio di Istituto, in particolare , è l'organo di indirizzo che definisce gli obiettivi che la scuola si propone di raggiungere; ad esso sono attribuite competenze decisionali di grande rilevanza nell'organizzazione scolastica: tra le tante ricordiamo quelle relative all'emanazione del regolamento di Istituto, all'individuazione degli indirizzi generali per quanto riguarda le attività della scuola, l'adozione del POF , l'approvazione del Programma Annuale , le attività di ampliamento dell'offerta formativa: un ruolo , quindi , decisamente importante che merita una attiva partecipazione da parte di tutti. Prospetto riassuntivo Componente Candidati in lista
Candidati eleggibili
Preferenze
(n. max) (n. max) (n. max) Genitori 16 8
2 Docenti 16 8
2 Pers. A.T.A. 4 2
1 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa PATRIZIA PERNICE 5 
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
199 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content