close

Enter

Log in using OpenID

Clicca qui per leggere la sintesi di Cesare Lanza

embedDownload
LA SINTESI di Cesare Lanza. I giornali di mercoledì 29 ottobre 2014
Il segno ^^ indica gli argomenti e gli interventi più interessanti.
**********************************************************************
AUGURI Oggi compiono gli anni: Winona Ryder, Edwin Van Der Sar, Richard
Dreyfuss, Franco Interlenghi, Kate Jackson, Fausto Leali, Luciana Littizzetto,
Fausto Maifredi, Giovanna Milella, Mauro Moretti, Carlo Nervo, Gianni Pettenati,
Roberto Ripa, Paolo Sassanelli.
Domani: Mario Beretta, Tony Cucchiara, Olga D’Antona, Pierino Gros, Elena
Guarnieri, Nuccio Iovene, Claude Lelouch, Giancarlo Ligabue, Linus, Diego
Armando Maradona, Henry Winkler.
PRIMA PAGINA
^^ “Non so di accordi. La mafia voleva ricattare lo Stato”.
Napolitano sentito per più di 3 ore al Colle dalla Corte d’Assise. I magistrati: ha
risposto a tutto, mai parlato di trattativa. Il presidente: rendete subito pubblica la
mia testimonianza.
^^ L’Europa (per ora) promuove l’Italia. Primo via libera di Katainen alla
manovra. Sì anche alla Francia.
Ebola: soldati Usa a Vicenza, no del Veneto. Psicosi. Altri militari dalla
Liberia, Zaia: quarantena a casa loro.
Gli appalti e le minacce della ‘ndrangheta. Milano, il cantiere di una
tangenziale e un’azienda sospetta. Boccassini: nulla cambia.
Pd, scissionisti stasera a cena. Fronda di 25.
Lega al verde. I 76 dipendenti senza stipendio.
Il Sud si spopola: più morti che nascite. Mai così pochi bebè dal 1861.
Strage di Roma, “lei ha ucciso per gelosia”.
L’intervista. Candreva: “Lazio mia, magari ti avessi incontrato prima”.
*************
Il Giornale. La tassa sulla casa può saltare. Forza Italia presenta gli
emendamenti alla legge e mobilita la piazza. A giudizio gli uomini dello
spread: fu complotto anti Berlusconi.
Libero. Tasse sulla casa. Ecco come tagliarle. Iniziativa di Forza Italia per
salvare dal fisco la prima abitazione: è sufficiente rinunciare al bonus di 80
euro (che non muove i consumi) e attuare davvero la spending review di
Cottarelli.
*******************************************************************************************
DA LEGGERE. EDITORIALI, OPINIONI, INTERVISTE
PROCESSO STATO – MAFIA. La Repubblica, 1. Attilio Bolzoni: Il significato di
quelle bombe. Il retroscena. **Gianluigi Pellegrino: Una prova di democrazia.
§§§ Il Corriere, 1. Michele Ainis: Un precedente assai spiacevole.
§§§ Il Messaggero, 1. Stefano Cappellini: L’inchiesta a rischio flop cerca
diversivi. Giustizia show. **Paolo Cacace: La soddisfazione del Presidente: ora
trasparenza. La giornata. **Cristiana Mangani: Così il processo di Palermo può
essere annullato. Il caso.
§§§ Il Giornale, 1. Paolo Guzzanti: Assalto al Colle: la triste fine di Re
Giorgio. **Stefano Zurlo: Quella zona grigia dove lo Stato scarica i suoi eroi. Chi
tratta finisce male.
§§§ La Stampa, 1. Michele Brambilla: Le torbide conseguenze dei sospetti.
**Francesco La Licata: Coinvolgimento che non serve al processo.
§§§ Libero, 1. Tommaso Montesano: Re Giorgio smonta la trattativa e pure i
magistrati. **Filippo Facci: Sceneggiatura sul nulla.
LAVORO. Libero, 1. ^^Maurizio Belpietro: Sindacati e articolo 18. Renzi ha
ragione ma è troppo timido. Scampoli di vita reale.
CSM. Il Corriere, 1. Luciano Violante: “Una deriva che offende le istituzioni e io
rinuncio”. La lettera.
IL CASO MINZOLINI. Il Giornale, 1. ^^Vittorio Feltri: Togliete ai pm l’arma
di persecuzione dell’appello.
NUOVA CINA. Il Corriere, 1. Guido Santevecchi: Il presidente tiene il suo
ombrello contro l’edonismo. La foto premiata.
ECONOMIA. Il Corriere, 1. Fabrizio Massaro: Stress test per le banche e
trappole nascoste: la storia racconta.
§§§ Il Messaggero, 1. Alberto Gentili: Renzi blinda il Jobs Act: zero
modifiche. La riforma. **Rosario Dimito: Mps, sul piano i dubbi della Bce. Il
retroscena.
§§§ Il Giornale, 1. Salvatore Tramontano: La tassa sulla casa può saltare.
Furti e trattative segrete.
§§§ Il Sole 24Ore, 1. Adriana Cerretelli: La maratona europea e le velocità
differenziate. Regole e interessi.
AMERICA. La Stampa, 1. Gianni Riotta: America al voto di Midterm con un
Presidente fantasma.
LA BELLEZZA SFIDA GLI AYATOLLAH. La Repubblica, 1. Adriano Sofri e
Vanna Vannuccini: Le ragazze di Teheran che spaventano il regime.
LA CULTURA. La Repubblica, 1. Gustavo Zagrebelsky: Nell’elogio della
discordia la vera anima di Bobbio.
EXPO. Il Corriere, 1. Luigi Ferrarella: Gli appalti e le minacce della
‘ndrangheta.
IL CASO CHRISTILLIN. Libero, 1. Mario Giordano: Il razzismo (snob) di Lady
Juventus. Evelina Christillin insulta il patron dell’Inter.
IRAN. Il Corriere, 1. Viviana Mazza: I sit in di Nasrin contro il regime.
IL MARE DI SALERNO. La Repubblica, 1. Francesco Erbani: Troppo cemento
sul mare di Salerno. “Il Crescent va dimezzato”.
CICLISTI ARROGANTI. La Repubblica, 1. Luce De Vito: L’ultimo duello della
strada. “Ciclisti arroganti, sono un pericolo”.
INFORMAZIONE E POTERE. Il Corriere, 1. Massimo Gaggi: Un’altra talpa?
Snowden atto II.
LA STRAGE DI ROMA. Il Messaggero, 1. Laura Bogliolo e Alessia Marani:
Strage di Roma, “lei ha ucciso per gelosia”.
§§§ Libero, 1. Francesco Borgonovo: La madre assassina di Roma e il velo di
morte che ignoriamo.
MARE NOSTRUM. Libero, 1. Renato Besana: Anche Londra se n’è accorta:
Mare Nostrum è una vera follia.
IL REPORTAGE. La Stampa, 1. Paolo Mastrolilli: Nel North Dakota fabbrica di
milionari.
CITTADINANZA. La Stampa, 1. Giovanna Zincone: L’urgenza di una doppia
riforma.
IL PAPA. Il Messaggero, 1. Franca Giansoldati: Lil Papa ai centri sociali:
lottate, ma io non sono comunista. L’incontro.
§§§ Libero, 1. Fausto Carioti: Papa Bergoglio choc: “I centri sociali continuino
la lotta”. Leoncavallo in Vaticano.
LO TSUNAMI DEMOGRAFICO. Il Giornale, 1. Cristiano Gatti: Al Sud più morti
che nati. Italiani a rischio di estinzione.
ESORCISTI IN VATICANO. Il Giornale, 1. Sabrina Cottone: La squadra anti –
demonio. Così il Papa sfida il male.
IL GIORNO DI BRANKO. Il Messaggero, 1. Vergine, si prepara un periodo
felice.
BUONGIORNO. La Stampa, 1. Massimo Gramellini: Libriamoci.
ATTUALITA'. GLI ARGOMENTI PRINCIPALI
QUADRO POLITICO
PROCESSO STATO - MAFIA. La Repubblica, 2. Napolitano: sì, nel ’93 la
mafia ricattò lo Stato, ma non ho mai saputo di accordi con i clan. Il Presidente
ascoltato come testimone dai giudici del processo di Palermo. Ha risposto per
tre ore a tutte le domande. Poi la richiesta: “Rendete subito pubblica la mia
deposizione”. “La notte del 27 luglio ci fu subito chiaro che Cosa Nostra voleva
porre lo Stato di fronte a un aut aut. Con D’Ambrosio eravamo una squadra di
lavoro. Questa non è una monarchia”. **, 4. La strategia dei boss e il Paese
sotto assedio, quella verità del Colle sull’estate delle bombe. Napolitano ha
rievocato uno dei momenti più drammatici della storia repubblicana. Senza mai
usare la parola “trattativa”, di cui ha confermato di non avere notizia. Ma la
procura di Palermo è ottimista: il clima di quei mesi può essere considerato la
base per un patto tra pezzi dello Stato e mafiosi. La disponibilità del Capo dello
Stato verso la Corte servirà anche a spegnere le polemiche che hanno segnato
l’inchiesta.
LEGGE SI STABILITA’. Il Corriere, 6. Primo sì europeo ai conti dell’Italia.
Padoan: anche Bruxelles sceglie la crescita. Ma la procedura d’infrazione non è
ancora scongiurata. “Banche solide nonostante la recessione. Deficit di capitale
da risolvere con operazioni di mercato”. Dopo le modifiche la nota di
aggiornamento al Def dovrà tornare in Parlamento.
SINDACATI. Il Corriere, 8. In marcia (da sola) verso lo sciopero. La partita
rischiosa della Cgil. Da Cisl e Uil strategie diverse. Sposetti alla minoranza Pd:
non cercatemi per la scissione. Mobilitazione possibile a dicembre. Mentre
Furlan cerca il dialogo con il governo.
PARTITO DEMOCRATICO. La Repubblica, 10. Sinistra dem alla carica, ecco
gli emendamenti su Jobs Act e Stabilità. Damiano: prioritario aumentare i fondi
per i disoccupati. E Forza Italia va in piazza: “Casa day” contro le tasse.
LA FARNESINA. La Repubblica, 11. Duello Pistelli – Sereni per gli Esteri.
Spunta anche il nome di Montezemolo insieme a Guerra, Bonafè e Quartapelle
per la successione alla Mogherini. Oggi o domani incontro al Quirinale
Napolitano - Renzi per la nomina. L’attuale ministro si dimette entro venerdì.
LOTTA ALL’ISIS. Il Messaggero, 10. Rinforzi curdi a Kobane, ma i razzi
dell’Isis spaventano gli alleati. La Turchia lascia entrare 150 soldati peshmerga
nella città assediata. Nelle mani dei jihadisti anche armi anti – aeree: abbattuto
un elicottero. Il califfato recluta 450 combattenti in Germania. Si temono scontri
con le comunità curde nelle città tedesche.
UCRAINA. Il Messaggero, 10. Nuova sfida di Putin a Kiev: “Riconosciamo il
voto dei filorussi”. Ora il ritiro delle sanzioni Ue diventa improbabile. Sale la
tensione nell’Est. Si teme una ripresa degli scontri armati.
EBOLA. Il Messaggero, 11. Rabbia in Veneto contro gli Usa. In arrivo altri
quaranta soldati da mettere in isolamento nella base di Vicenza. Zaia:
“Facciano la quarantena a casa loro”. La versione del generale Williams,
comandante del gruppo rientrato in Italia: “Abbiamo obbedito agli ordini del
Pentagono”. Il governatore: “Siamo pronti a collaborare, ma rappresenterò la
mia posizione all’ambasciatore”.
CASO MARE NOSTRUM. Il Messaggero, 12. “Stop alla missione”. I dubbi della
Marina. L’ammiraglio: nessuna comunicazione, per ora si va avanti. La replica
del Viminale: l’ordine di fermarsi sta per arrivare. L’alto ufficiale poi precisa:
sicuramente avremo indicazioni al momento opportuno. Oggi chiarimento tra
Interno e Difesa.
STATI UNITI. La Stampa, 10. Verso il voto di Midterm. Leadership in crisi.
L’autunno di Obama. Così l’uomo della storia è diventato un fantasma. Giù nei
sondaggi, Barack oggi divide l’America ed è più solo. Gli ultimi mesi di
presidenza rischiano di essere un fiasco. La spin doctor democratica: “Ormai un
suo comizio è il bacio della morte, infiamma i repubblicani e delude i nostri”. Il
carattere snob e freddo è lontano dagli umori profondi dell’anima americana,
così bene percepiti da Reagan e Clinton.
ECONOMIA E FINANZA
BANCHE E MERCATI. Il Sole 24Ore, 2. Rimbalzano le Borse dopo lo “stress”.
Piazza Affari sale del 2,35%, Mps e Carige fermano la caduta, ma all’asta dei
CTz i rendimenti salgono. Listini sostenuti dai risultati aziendali: ad oggi il 66%
delle società Ue batte le stime. In rialzo Francoforte (+1,9%) e Zurigo (+1,3%):
vola Ubs grazie ai positivi risultati di bilancio.
ILVA. Il Sole 24Ore, 7. l’Ilva bifronte della famiglia Riva. I processi per disastro
ambientale e i 5,3 miliardi di euro nell’intero gruppo. **Il gip gira a Taranto i
fondi di Emilio e Adriano. Le risorse sequestrate ai fratelli a Milano vanno
all’aumento di capitale della società. Le motivazioni del giudice. “Non è una
sanzione, ma la bonifica dell’Aia va pagata da chi ha guidato l’impresa”.
RAPPORTO SVIMEZ. Il Sole 24Ore, 13. Sud, sette anni di recessione. La
carenza di occupazione moltiplica le famiglie sotto la soglia di povertà. Con un
pesante -1,5% il Mezzogiorno si avvia al settimo esercizio consecutivo con il Pil
negativo.
AEROPORTI. Il Sole 24Ore, Finanza & Mercati, 25. Adr, via alla vendita del
40%. Il 20% andrà agli arabi di Adia a chiusura dell’intesa tra Alitalia ed Etihad.
Atlantia affida il mandato per la cessione a Goldman Sachs. Obiettivo di restare
sopra al 50%.
MEDIOBANCA. Il Sole 24Ore, Finanza & Mercati, 27. Mediobanca va avanti
con il piano cessioni. L’assemblea rinnova il board: il 43% del capitale vota la
lista del patto. Nagel: “Non è possibile mantenere quote di minoranza per
stabilizzare gli azionariati”.
ASSICURAZIONI. Il Sole 24Ore, Finanza & Mercati, 29. Assicurazioni pronte
agli stress test. il presidente dell’Ania, Minucci: utile di settore in crescita nel
2014. Corinti (Ivass): l’esame Eiopa sul rischio di tassi bassi dà indicazioni
positive.
SPETTACOLI, SPORT
LAURENT CANTET. Il Giornale, 30. “Vi racconto il lato oscuro del regime di
Fidel Castro”. Con “Ritorno all’Avana” il regista mette in scena il dramma della
generazione di cubani cui il dittatore ha tolto il futuro. “Sull’isola c’è ancora
paura. Oggi però la gente ha meno timori a mettersi in gioco. Per dieci anni da
’92 c’è stata un’economia di guerra decisa in tempo di pace”.
GRANDI SFIDE SUL PICCOLO SCHERMO. Il Giornale, 31. Le signore di
Mediaset vincono il derby rosa in tv. Sconfitte le “lady Rai”. “Daytime”, prima
serata, domenica pomeriggio: così, tra un taglio più sociale nella conduzione e
un ritmo più serrato, le donne del Biscione la spuntano sempre. Partenza
sparata. Il direttore di Canale 5: “Da tempo non c’era un avvio di stagione così”.
La differenza la fa anche un uso diverso della “narrazione”.
VERONICA PIVETTI. Il Corriere, 45. Pivetti, prima volta da regista: libera di
creare, è la mia sfida. “Racconto i tormenti familiari di un adolescente che si
scopre gay”. “Il tema non avrei potuto trattarlo in tv, mi sarei dovuta censurare.
Dirigere me stessa è divertente perchè devo mediare i miei gusti di attrice”.
PALLONE D’ORO. La Stampa, 34. Il Pallone degli altri. Tra i 23 candidati al
Pallone d’Oro nessun italiano. E nella serie A c’è Pogba: mai così male.
Rivoluzione dopo il Brasile, 10 dei candidati del 2013 sono spariti. E non ci sono
inglesi. Tracce di azzurro nella lista dei tecnici: in corsa ci sono Ancelotti e
Conte.
GENOA – JUVENTUS. ORE 20,45. La Stampa, 35. La Roma e anche Conte.
Allegri, doppia sfida a distanza. Juve stasera col Genoa. “Si può giocare male,
non perdere punti”. Confronto con l’ex. Nell’ultima stagione il ct vinse 12 gare
filate dalla nona giornata.
INTER – SAMPDORIA. La Stampa, 35. Inter, Mazzarri cammina sul filo. Thohir
gli dà tempo fino a Natale. Stasera contro la Samp, il presidente si aspetta un
salto di qualità.
MASS MEDIA
RCS. Italia Oggi, Media, 19. Rcs, Oggi riparte dai 75 anni. Brindani:
newsmagazine in crisi? Solo chi ha sbagliato temi. Il direttore aggiorna il look
del settimanale. Zanaboni (Pubblicità): familiari scarichi.
IL GIORNALE. Italia Oggi, Media, 20. Alessandro Sallusti riorganizza Il
Giornale. Viene cancellato l’ufficio dei capiredattori centrali perchè “è una
struttura che non ha senso in un quotidiano snello come il nostro, con una
foliazione base di 32 pagine: è uno spreco di energie e di professionalità”, ha
dichiarato il direttore che preferisce responsabilizzare i vari desk.
TG5. Italia Oggi, Media, 21. Il Tg5 rinnova Prima pagina. Durata doppia e
diretta con un vivaio di conduttori. Lo spazio delle news dalle 6 alle 8. Mimun:
più tempestività e avremo collegamenti e interviste.
✄POLEMICHE, STRONCATURE, CURIOSITA', GOSSIP
LA SQUADRA ANTI - DEMONIO. DI FRANCESCO. Il Giornale, 17.
Aumentano ossessioni e possessioni diaboliche. Il Papa: “Guardate che Satana
esiste e dobbiamo lottare”. In Vaticano creata una task force di 300 sacerdoti.
La mancanza di un esorcista porta la gente a rivolgersi ai maghi. “Il demonio
vuole distruggere la famiglia che non è mai stata così sotto attacco. Satana è
intelligente. Conosce più teologia di tutti i teologi messi insieme”.
✿ Buona giornata e buon lavoro da Cesare Lanza.
Il nostro indirizzo e-mail: [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
269 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content