close

Enter

Log in using OpenID

382091

embedDownload
SETTORE POLIZIA PROVINCIALE, PATRIMONIO E DEMANIO
Determinazione dirigenziale
Raccolta n. 2416 del 17/09/2014
Oggetto:
T.U. 11/12/1933 N.1775 - DOMANDA IN DATA 09/09/2014 PER SUBENTRO NELLA
CONCESSIONE DI DERIVAZIONE ACQUA PER USO IGIENICO ED IRRIGAZIONE AREE
VERDI IN LOC. PODERE S. GIOVANNI NEL COMUNE DI PIENZA IN FAVORE DELLA
SOCIETA’ AGRICOLA BONA DEA S.S. - PRATICA N. 1105
Il Dirigente
PREMESSO che con Disposizione n. 151 in data 05/12/2005 veniva approvata la
concessione di derivazione relativa alla pratica n. 1105 a favore della Sig.ra
VIGNOLINI CATIA (C. F. VGNCTA61N64H109Z) residente a Quarata (PT) in Via
Asiago 22, per derivare acque sotterranee tramite un pozzo sito in loc. Podere San
Giovanni nel comune di Pienza (Fg. 17 P.lla 4) , per una portata massima di 1 l/sec ad
uso igienico ed irrigazione aree verdi a servizio dell’attività agrituristica, di proprietà
della società richiedente;
VISTA la richiesta pervenuta in data 09.09.2014 (in atti prot. 136807), con la quale la
Soc. Agricola BONA DEA S.S. (P.IVA 01387100520) con sede in Via G. Di Vittorio
125 in Comune di Chianciano Terme (SI), chiede di subentrare nella titolarità della
suddetta concessione allegando tutta la documentazione necessaria (in atti);
ESAMINATA la documentazione pervenuta;
CONSIDERATO che nulla osta al subentro della Soc. Agricola BONA DEA S.S., così
come richiesto;
RITENUTO di provvedere in tal senso;
VISTI gli artt. 3 e 4 T.U. n. 1775/1933;
VISTO l’art. 107 T.U. Enti Locali;
VISTA la Deliberazione della G.P. n. 46/10 e n. 19/2013;
1
SETTORE POLIZIA PROVINCIALE, PATRIMONIO E DEMANIO
Determinazione dirigenziale
Raccolta n. 2416 del 17/09/2014
D E T ER M I N A
1 - di consentire alla Soc. Agricola BONA DEA S.S. (P.IVA 01387100520) con sede in
Via G. Di Vittorio 125 in Comune di Chianciano Terme (SI), il subentro nella titolarità
della concessione di derivazione approvata con Disposizione n. 151 in data
05.12.2005, come da istanza del 09/09/2014 prot. n. 136807;
2 – di confermare tutte le condizioni contenute nel disciplinare n. 207 del 16/11/2005 e,
in particolare la scadenza che rimane fissata al 04.12.2020;
3 – di determinare la misura del canone in € 147,10, che potrà subire modificazioni a
seguito dell’adozione di provvedimenti amministrativi secondo quanto previsto dalle
vigenti leggi, ovvero a seguito dell’emanazione di nuove disposizioni di legge.
La presente disposizione, è immediatamente esecutiva e sarà rimessa agli interessati
Avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso al TAR della Toscana
o, in alternativa, al Presidente della Repubblica entro i termini, rispettivamente di 60 e
120 giorni dalla data di notificazione o della comunicazione in via amministrativa del
presente atto o da quando l’interessato ne abbia avuto piena conoscenza.
Il presente provvedimento è immediatamente esecutivo ed è reso pubblico, ai sensi dell’art. 6 del
Regolamento per la disciplina del diritto di accesso ai documenti amministrativi e della
deliberazione G.P. n. 13 del 20.01.2004, mediante inserimento sul sito internet
dell’Amministrazione Provinciale di Siena (www.provincia.siena.it), con procedura automatizzata.
2
SETTORE POLIZIA PROVINCIALE, PATRIMONIO E DEMANIO
Determinazione dirigenziale
Raccolta n. 2416 del 17/09/2014
Il DIRIGENTE SETTORE POLIZIA PROVINCIALE PATRIMONIO E DEMANIO
CECCANTI MARCO
Siena 17/09/2014
IN ORDINE ALLA REGOLARITA’ DELL’ISTRUTTORIA
Il Responsabile attesta la regolarità e completezza dell’istruttoria
IL RESPONSABILE
Siena 17/09/2014
“Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs n. 82/2005
modificato ed integrato dal D.Lgs. n. 235/2010, del D.P.R. n.445/2000 e norme
collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa; il
documento informatico e’ memorizzato digitalmente ed e’ rintracciabile sul sito
della Provincia di Siena (www.provincia.siena.it)”
3
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
241 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content