close

Enter

Log in using OpenID

* Esacottero „X6“ RtF - produktinfo.conrad.com

embedDownload
* Esacottero „X6“ RtF
N. ord. 1235077
Versione 10/14
7
Indice
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
2
*
Pagina
Introduzione..........................................................................................................................................................3
Uso previsto..........................................................................................................................................................3
Descrizione del prodotto.......................................................................................................................................4
Spiegazione delle icone........................................................................................................................................4
Fornitura...............................................................................................................................................................5
Avvertenze di sicurezza........................................................................................................................................5
a) Osservazioni generali.....................................................................................................................................5
b) Prima della messa in funzione........................................................................................................................6
c) Durante il funzionamento................................................................................................................................6
Avvertenze per batterie e accumulatori................................................................................................................7
Controlli del trasmettitore......................................................................................................................................8
Messa in funzione del trasmettitore....................................................................................................................10
a) Inserimento delle batterie.............................................................................................................................10
b) Accensione del trasmettitore........................................................................................................................ 11
Messa in funzione dell‘esacottero.......................................................................................................................13
a) Carica dell‘accumulatore di volo...................................................................................................................13
b) Verifica della trasmissione............................................................................................................................14
c) Installazione dell‘accumulatore di volo.........................................................................................................15
d) Collegamento dell‘accumulatore di volo.......................................................................................................16
e) Informazioni di base per il controllo dei multicotteri......................................................................................17
f) Modifica del settaggio dei comandi dello stick del trasmettitore „MODE 2/MODE 1“...................................19
g) Consigli pratici per il primo volo....................................................................................................................21
h) Regolazione del trim dell‘esacottero.............................................................................................................21
i) Modifica della direzione di controllo (funzione Inversione)...........................................................................24
Messa in funzione della videocamera integrata..................................................................................................25
a) Inserimento della scheda di memoria...........................................................................................................25
b) Regolazione dell‘obiettivo.............................................................................................................................26
c) Registrazione di video..................................................................................................................................26
d) Come scattare foto.......................................................................................................................................27
e) Lettura di video e foto...................................................................................................................................27
Commutazione dalla modalità BEGINNER alla modalità EXPERT....................................................................28
Funzione di accoppiamento................................................................................................................................29
Manutenzione e cura..........................................................................................................................................30
Smaltimento........................................................................................................................................................31
a) Osservazioni generali...................................................................................................................................31
b) Batterie e accumulatori.................................................................................................................................31
Dichiarazione di conformità (DOC).....................................................................................................................31
Risoluzione dei problemi.....................................................................................................................................32
Dati tecnici..........................................................................................................................................................33
1. Introduzione
Gentile Cliente,
grazie per aver acquistato questo prodotto.
Il prodotto è conforme alle norme di legge nazionali ed europee.
Per mantenere queste condizioni e garantire il funzionamento in sicurezza, è necessario rispettare queste istruzioni.
Queste istruzioni sono parte integrante del prodotto. Contengono indicazioni importanti per la messa in
funzione e l‘utilizzo del prodotto stesso che dovranno essere rispettate anche da terzi ai quali venga eventualmente ceduto il prodotto.
Conservare queste istruzioni per un‘eventuale consultazione futura.
Tutti i nomi di società e di prodotti citati sono marchi di fabbrica dei rispettivi proprietari. Tutti i diritti riservati.
Per domande tecniche rivolgersi ai seguenti contatti:
Italia:
Tel: 02 929811
Fax: 02 89356429
e-mail: [email protected]
Lun – Ven: 9:00 – 18:00
2. Uso previsto
Il presente prodotto è un modello elettrico con caratteristiche simili a quelle di un elicottero radiocomandato per mezzo
del telecomando fornito. L‘esacottero è destinato esclusivamente all‘uso privato nell‘ambito del modellismo, per la
durata di funzionamento correlata.
Il modello è progettato per l‘impiego in ambienti interni, ma in assenza di vento può essere utilizzato anche
all‘esterno.
Il presente sistema non è adatto ad altri usi. Qualsiasi uso diverso da quello descritto sopra può causare danni al
prodotto con i rischi che ciò può comportare, quali cortocircuiti, incendi, scosse elettriche, ecc.
Il prodotto non deve inumidirsi né bagnarsi.
Il prodotto non è adatto a bambini di età inferiore a 14 anni.
Attenersi a tutte le indicazioni di sicurezza riportate nelle presenti istruzioni, che forniscono importanti informazioni per la gestione del prodotto.
L‘utilizzatore è l‘unico responsabile di un funzionamento non pericoloso del modello!
3
3. Descrizione del prodotto
L‘esacottero pronto al volo è dotato di 6 motori separati, ciascuno che aziona la rispettiva elica. L‘accelerazione
contemporanea di tutte le eliche consente all‘esacottero di sollevarsi dal suolo e di librarsi stabilmente nell‘aria al
raggiungimento del numero di giri delle eliche richiesto.
La stabilità in volo dell‘esacottero è garantita da una complessa elettronica, in grado di riconoscere e di bilanciare
immediatamente eventuali movimenti incontrollati del modello. Per consentire il volo in una determinata direzione,
l‘elettronica del modello riconosce gli impulsi di comando del trasmettitore e modifica di conseguenza i giri dei singoli
motori. L‘esacottero si inclina nella direzione desiderata facendo sì che la portanza generi anche l‘avanzamento.
L‘esacottero vola nella direzione corrispondente.
In questo modello, tre pale girano in senso orario e tre in senso antiorario. Attraverso una variazione mirata del numero di giri dei due distinti gruppi di eliche (le eliche che girano verso destra sono leggermente più veloci mentre quelle
che girano verso sinistra sono leggermente più lente o anche viceversa), è possibile far girare l‘esacottero sull‘asse
verticale (imbardata) mantenendo la stessa altezza di volo e la stessa posizione. Per poter meglio riconoscere l‘allineamento del modello durante il volo, le due eliche rivolte in avanti sono realizzate
in plastica rossa e le restanti quattro eliche sono in plastica nera.
Una scheda elettronica centrale sotto la cupola dell‘esacottero contiene tutti i componenti necessari per la stabilizzazione e il controllo dell‘esacottero. Il radiocomando da 2,4 GHz fornito può essere facilmente commutato da
„MODE 2“ a „MODE 1“ in base alle esigenze dell‘utilizzatore e consente un controllo preciso del modello.
Per i principianti, è possibile impostare il trasmettitore sulla modalità „BEGINNER“. In questo modo, le azioni di
comando del modello risultano significativamente ridotte (funzione Dual Rate). La modalità „EXPERT“ consente un
controllo più dinamico dell‘esacottero e se necessario permette di eseguire il volo rovesciato (flip).
Sotto l‘elicottero è installata una videocamera che premendo un tasto può scattare foto ed effettuare riprese durante
il volo.
Per il funzionamento del trasmettitore sono necessarie 4 batterie AA mignon (ad es. Conrad N. ord. 652504, ordinarne 1).
4. Spiegazione delle icone
Il simbolo con il punto esclamativo segnala una situazione di pericolo inerente all‘utilizzo, al funzionamento
o allo svolgimento di operazioni di servizio.
Il simbolo con la freccia segnala specifici suggerimenti o indicazioni per l‘uso.
4
5. Fornitura
• Esacottero pronto al volo
• Radiocomando trasmettitore
• Accumulatore di volo
• Cavo di carica USB
• Eliche sostitutive (6 pezzi)
• Istruzioni
6. Avvertenze di sicurezza
La garanzia decade in caso di danni causati dalla mancata osservanza delle istruzioni qui riportate.
Non ci assumiamo alcuna responsabilità per i danni indiretti.
Non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di danni a cose o persone conseguenti all‘utilizzo
improprio o alla mancata osservanza delle indicazioni di sicurezza. In questi casi, la garanzia decade.
Dalla garanzia sono altresì esclusi la normale usura dovuta all‘utilizzo (ad esempio cuscinetti
dell‘albero motore consumati) e i danni da incidente (ad esempio rottura dei bracci o delle eliche).
Ricordiamo che le indicazioni di sicurezza, oltre a salvaguardare il prodotto, hanno anche lo scopo di garantire l‘incolumità propria e delle altre persone. È necessario pertanto leggere questo capitolo con estrema
attenzione prima di mettere in funzione il prodotto.
a) Osservazioni generali
Attenzione: indicazione importante
L‘azionamento del modello potrebbe causare danni a cose o persone. È importante quindi essere certi di
avere un‘adeguata copertura assicurativa, per esempio di disporre di un‘assicurazione per responsabilità
civile.
Nel caso si possieda già un‘assicurazione per responsabilità civile, prima di mettere in funzione il modello
verificare con la propria assicurazione che sia assicurato anche l‘utilizzo del modello.
Tenere presente quanto segue: in vari paesi esiste l‘obbligo di assicurazione per tutti gli aeromodelli!
• Per motivi di sicurezza e di omologazione (CE), non è consentito apportare modifiche arbitrarie al prodotto.
• Il prodotto non è un giocattolo e non è adatto a bambini di età inferiore a 14 anni.
• Il prodotto non deve inumidirsi né bagnarsi.
• Qualora non si possiedano ancora conoscenze sufficienti in merito alla gestione di modelli telecomandati, si prega
di rivolgersi a un modellista esperto o a un club di modellismo.
5
• Non abbandonare i materiali d‘imballaggio: potrebbero diventare un giocattolo pericoloso per i bambini.
• In caso di domande che non possono essere chiarite tramite il manuale d‘uso, rivolgersi a noi (per le informazioni
di contatto vedere il capitolo 1) o a un altro esperto. Il funzionamento e l‘azionamento dei multicotteri telecomandati richiedono un periodo di apprendimento.
Se non si è mai pilotato uno di questi modelli prima d‘ora, iniziare con estrema prudenza per prendere
confidenza con le reazioni del modello ai comandi impartiti a distanza tramite il telecomando. La fase di
apprendimento richiede pazienza.
b) Prima della messa in funzione
• Accendere prima il trasmettitore e quindi l‘esacottero. Solo in questo modo viene eseguito l‘allineamento tra trasmettitore e ricevitore affinché il modello risponda in modo affidabile ai comandi del trasmettitore.
• Verificare la sicurezza di funzionamento del modello e del telecomando, controllando anche se sono presenti danni
visibili, come ad esempio connettori difettosi o cavi danneggiati. Le eliche del modello devono girare facilmente, ma
non devono avere gioco nel proprio alloggiamento.
• L‘accumulatore di volo necessario per il funzionamento deve essere caricato prima dell‘uso. Accertarsi che le batterie del trasmettitore abbiano sempre una capacità residua sufficiente (tester trasmettitore). Quando le batterie si
scaricano, sostituire sempre tutto il set completo e mai alcune soltanto.
c) Durante il funzionamento
• Evitare di correre rischi nell‘azionamento del prodotto. La sicurezza personale e quella dell‘ambiente circostante
dipendono unicamente dalla gestione responsabile del modello da parte dell‘utilizzatore.
• Un azionamento improprio può causare gravi danni a persone e cose. Accertarsi dunque che durante il volo venga
mantenuta una distanza di sicurezza sufficiente da persone, animali e oggetti. Non cercare mai di afferrare con le
mani il modello in volo!
• Far volare il modello soltanto quando la propria capacità di reazione è al massimo della sua potenzialità. La stanchezza, l‘assunzione di alcol o di medicine possono indurre ad azioni errate.
• I motori, il regolatore di velocità e l‘accumulatore di volo possono riscaldarsi durante il funzionamento. Di conseguenza attendere 5 - 10 minuti prima di ricaricare nuovamente l‘accumulatore di volo o ripartire con un accumulatore di ricambio già carico.
• Lasciare sempre il telecomando (trasmettitore) acceso quando il modello è in funzione. Dopo l‘atterraggio, scollegare sempre per primo l‘accumulatore di volo dall‘esacottero, quindi spegnere il telecomando.
• Durante il funzionamento, non spegnere mai il trasmettitore finché l‘esacottero è in funzione.
• Non esporre il modello e il telecomando per lungo tempo alla luce diretta del sole o a una fonte di forte calore.
6
7. Avvertenze per batterie e accumulatori
Sebbene batterie e accumulatori siano diventati di uso comune nella vita di tutti i giorni, essi comportano
numerosi rischi e problemi.
È necessario pertanto attenersi scrupolosamente alle informazioni e alle indicazioni di sicurezza fornite di
seguito per la gestione di batterie e accumulatori.
• Batterie e accumulatori non devono essere lasciati alla portata dei bambini.
• Non lasciare incustodite batterie e accumulatori. Questi elementi costituiscono un pericolo se ingeriti da bambini o
animali domestici. Nel caso si verifichi questa evenienza, rivolgersi immediatamente a un medico.
• In nessun caso mettere in corto, smontare o gettare nel fuoco batterie e accumulatori. Pericolo di esplosione!
• Le batterie o gli accumulatori esauriti o danneggiati se messi a contatto con la pelle posso causare gravi irritazioni.
Per manipolarli indossare pertanto guanti di protezione adeguati.
• Le batterie tradizionali non devono essere ricaricate. Pericolo di incendio e di esplosione! Ricaricare esclusivamente
gli accumulatori predisposti (1,2 V), utilizzando caricabatterie idonei.
Le batterie (1,5 V) devono essere utilizzate soltanto una volta e devono essere smaltite a norma di legge quando si
scaricano.
• Quando si inseriscono le batterie o si collega un caricabatteria, fare attenzione alla polarità corretta, rispettando i segni più/+ e meno/-. Qualora si invertisse la polarità, oltre a danneggiare il trasmettitore, l‘aeromodello e
l‘accumulatore, sussiste anche il pericolo di incendio e di esplosione.
• Sostituire sempre l‘intero gruppo di batterie. Non mischiare batterie cariche e parzialmente cariche. Utilizzare sempre batterie dello stesso tipo e della stessa marca.
• Non mischiare mai batterie con accumulatori. Per il trasmettitore del telecomando utilizzare esclusivamente batterie.
• In caso di inutilizzo prolungato, ad esempio durante l‘immagazzinamento, togliere le batterie dal telecomando per
evitare i danni causati da eventuali fuoriuscite di acidi.
Attenzione!
Dopo il volo staccare l‘accumulatore dall‘esacottero. Non lasciare l‘accumulatore di volo collegato
all‘esacottero se quest‘ultimo non viene utilizzato (ad esempio durante il trasporto o il magazzinaggio);
l‘accumulatore potrebbe altrimenti scaricarsi completamente e subire danni irreparabili o divenire inutilizzabile!
• Non caricare mai l‘accumulatore di volo immediatamente dopo l‘utilizzo. Lasciare raffreddare l‘accumulatore di volo
fino a quando raggiunge la temperatura ambiente.
• Caricare solo accumulatori integri e non danneggiati. In nessun caso ricaricare accumulatori il cui isolamento esterno sia danneggiato o che appaiano deformati o presentino rigonfiamenti. In questo caso sussiste un elevato rischio
di incendio e di esplosione.
• Non danneggiare mai l‘involucro esterno dell‘accumulatore di volo, non tagliare il rivestimento in plastica e non
perforare l‘accumulatore con oggetti appuntiti. Pericolo di incendio e di esplosione!
• Rimuovere l‘accumulatore di volo dal modello per ricaricarlo. Non ricaricare mai l‘accumulatore di volo lasciandolo
incustodito.
• Scollegare l‘accumulatore di volo dal cavo di carica una volta completata la ricarica.
7
8. Controlli del trasmettitore
Figura 1: Lato frontale
1 Maniglia per il trasporto
2 Tasto di trimmaggio per la funzione Imbardata in „MODE 1“
3 Tasto di trimmaggio per la funzione Beccheggio con il settaggio „MODE 1“ e „MODE 2“
4 Stick di controllo per le funzioni Beccheggio e Rollìo con il settaggio „MODE 2“
5 Tasto di trimmaggio per la funzione Rollìo con il settaggio „MODE 2“
6 Interruttore a cursore „BEGINNER/EXPERT“ (funzione Dual Rate)
7 Blocco vano batterie
8 Indicatori LED
9 Tasto di trimmaggio per la funzione Imbardata con il settaggio „MODE 2“
10 Stick di controllo per le funzioni Passo collettivo e Imbardata con il settaggio „MODE 2“
11 Tasto di comando per la funzione Telecamera con il settaggio „MODE 1“ e „MODE 2“
12 Tasto di trimmaggio per la funzione Rollìo con il settaggio „MODE 1“
13 Display
14 Interruttore di accensione
8
Attenzione, importante!
Prima del primo volo, accertarsi che l‘interruttore a cursore „BEGINNER/EXPERT“ (vedere figura 1, pos. 6)
sia nella posizione „BEGINNER“. L‘esacottero risponde in modo più dolce ai comandi di controllo e risulta
più facile farlo volare.
La figura 1 mostra il trasmettitore con il commutatore regolato su „MODE 2“, il settaggio dei comandi più
frequentemente utilizzato in Europa. Per questo motivo, tutte le illustrazioni e le spiegazioni riportate in
questo manuale si riferiscono principalmente a questo settaggio dei comandi. Maggiori informazioni sulla
guida dell‘esacottero sono disponibili nella sezione e) del capitolo 10.
Indipendentemente dalla modalità di controllo utilizzata, i due tasti di trimmaggio che si trovano sopra lo stick di controllo (vedere figura 1, pos. 2 e 12) sono sempre privi di funzione. Si attiveranno solo dopo aver spostato l‘elemento
di comando sull‘altro settaggio dei comandi.
La procedura esatta per la commutazione del settaggio dei comandi da „MODE 2“ a „MODE 1“ o viceversa è illustrata
nella sezione f) del capitolo 10.
Figura 2: Lato posteriore
15 Pannello di comando ribaltabile
16 Coperchio per gli interruttori di inversione
17 Coperchio del vano batterie
9
9. Messa in funzione del trasmettitore
Nel seguito delle istruzioni, i numeri riportati nel testo si riferiscono sempre alla figura più vicina oppure alle
figure incluse nella sezione. Rimandi ad altre figure sono indicati con il relativo numero di figura.
a) Inserimento delle batterie
Per l‘alimentazione del trasmettitore sono necessarie 4 batterie mignon AA (es. Conrad N. ord. 652504, ordinarne 1).
Importante!
Utilizzare esclusivamente batterie (1,5 V/cella) e non accumulatori (1,2 V/cella) per l‘alimentazione del trasmettitore.
Per l‘inserimento delle batterie nell‘apparecchio, procedere come indicato di seguito.
Sollevare leggermente il nasello del coperchio del vano batterie
(1) sul lato inferiore della custodia del trasmettitore e rimuovere
il coperchio del vano batterie verso l‘alto.
Inserire quattro batterie AA/mignon secondo le specifiche relative alla polarità riportate sul fondo del vano batterie (2). Il
contatto della molla a spirale deve essere sempre collegato al
terminale negativo della batteria.
Abbassare il coperchio della batteria e farlo scattare in posizione.
Figura 3
10
b) Accensione del trasmettitore
Spingere lo stick di controllo per la funzione Passo collettivo
e Imbardata (vedere anche figura 1, pos. 10) nella posizione
più in basso.
Far scorrere l‘interruttore di accensione (vedere figura 1, pos.
14) dalla posizione „OFF“ (spento) alla posizione „ON“ (acceso).
Sul display (vedere anche figura 1, pos. 13) compaiono brevemente tutti gli elementi rappresentabili. Successivamente,
sul display viene visualizzata la schermata operativa (vedere
figura 4 sotto).
Inoltre, l‘indicatore LED verde (vedere anche figura 1, pos. 8) si
accende e il trasmettitore emette un segnale acustico.
Le immagini illustrate nella figura 4 mostrano il display della configurazione „MODE 2“.
Se sul trasmettitore è impostata la configurazione
„MODE 1“, l‘immagine della figura 4 sarà rappresentata ruotata di 180° in orizzontale.
Figura 4
Tenere presente quanto segue:
Se durante l‘accensione dell‘apparecchio lo stick di controllo per la funzione Passo collettivo e Imbardata
non è nella posizione più bassa, l‘indicatore LED (vedere anche figura 1, pos. 8) lampeggia alternativamente in rosso e in verde.
Se lo stick di controllo si trova nella posizione più in alto, il display non passerà dalla visualizzazione di tutti
gli elementi rappresentabili alla visualizzazione della schermata operativa.
11
La schermata operativa si compone dei seguenti elementi:
1 Visualizzazione del settaggio dello stick di controllo
2 Simbolo della batteria con indicatore a barre del livello di
tensione
3 Indicatore di trimminig per la funzione Beccheggio
4 Indicatore di trimminig per la funzione Rollìo
5 Indicatore di posizione dell‘interruttore di inversione
6 Indicatore di trimminig per la funzione Imbardata
7 Indicatore di passo collettivo „THRO“
8 Indicatore stick di controllo per le funzioni Passo collettivo
e Imbardata
9 Indicatore stick di controllo per le funzioni Beccheggio e
Rollìo
Indicazioni relative alla figura 5:
Con il settaggio „MODE 2“ dello stick di controllo, l‘indicazione
„THRO“ (7) si trova sotto al simbolo dello stick di controllo di
sinistra (8) a indicare che, in questa configurazione, la funzione
Passo collettivo per sollevare e abbassare l‘esacottero viene
eseguita con lo stick di controllo di sinistra.
Gli indicatori a barre accanto agli indicatori degli stick di controllo segnalano la posizione dello stick di controllo relativo.
Nell‘immagine in basso della figura 5, lo stick di controllo per la
funzione Passo collettivo e Imbardata è leggermente spostato
in alto, mentre lo stick di controllo per la funzione Beccheggio e
Rollìo è posizionato completamente a destra in basso.
Figura 5
Le indicazioni „CHARGE“ e „MIX“ non hanno alcun significato
nel caso dell‘esacottero.
Indicazioni relative alla figura 6:
Dopo la commutazione da „MODE 2“ a „MODE 1“ compare
l‘indicazione „THRO“ (7) sotto il simbolo dello stick di controllo
di destra e di conseguenza l‘indicatore di trim per il beccheggio
(3) viene visualizzato in corrispondenza dello stick di controllo
sul bordo sinistro del display. Inoltre, si scambiano di posizione
anche i simboli della batteria (2) e dell‘indicatore dell‘interruttore
di inversione (5).
In entrambe le modalità di controllo, resta valido
quanto segue: se l‘alimentazione per il corretto funzionamento del trasmettitore non è più sufficiente (inferiore ai 4,9 V), i cinque elementi che compongono
il simbolo della batteria si spengono e il trasmettitore
emette brevi segnali di allarme.
12
Figura 6
In questo caso interrompere immediatamente le operazioni di volo del modello e inserire un set di batterie
nel trasmettitore.
10. Messa in funzione dell‘esacottero
a) Carica dell‘accumulatore di volo
Attenzione, importante!
Anche se è possibile che non si verifichino problemi durante l‘utilizzo successivo del modello, non caricare
mai l‘accumulatore di volo lasciandolo installato nel modello. Rimuovere sempre l‘accumulatore di volo dal
modello per ricaricarlo. Per la carica, appoggiare l‘accumulatore di volo su una superficie ignifuga e non
lasciare l‘accumulatore incustodito.
L‘accumulatore di volo viene caricato per mezzo del cavo di carica USB in dotazione, che può essere
collegato alla porta USB di un computer o di un notebook o a un caricatore USB portatile standard.
Esecuzione del processo di carica:
Collegare l‘accumulatore di volo (1) con il connettore polarizzato del cavo di carica USB (2). Lavorare con la dovuta delicatezza, senza esercitare una forza eccessiva.
Il processo di carica inizia subito dopo aver collegato il connettore USB del cavo di carica (3) alla porta USB di un computer o
di un notebook oppure a un caricatore USB portatile.
Quando il processo di carica è terminato e l‘accumulatore è
carico, il LED di controllo rosso (4) sul connettore USB si accende.
Scollegare immediatamente gli accumulatori dal caricabatterie
dopo la ricarica ed estrarre il connettore USB dal computer/
notebook o dal caricabatterie.
Per poter realizzare la fotografia, nella figura 7 il cavo
di carica del caricatore è raffigurato avvolto. Prima
del primo utilizzo, però, occorre aprire la fascetta
stringicavo e svolgere completamente il cavo.
Figura 7
Consiglio pratico
Per verificare il funzionamento della spia di controllo del connettore USB, scollegare per un attimo dal cavo di carica
l‘accumulatore non ancora del tutto carico. In questo caso, il LED rosso sul connettore USB deve accendersi. Se si
collega di nuovo l‘accumulatore, il LED deve spegnersi.
13
Attenzione!
Non collegare il cavo di carica a un hub USB senza alimentazione propria (ad esempio, una porta USB di
una tastiera, ecc.), in quanto la corrente per la funzione di carica non è sufficiente.
Quando si collega il cavo di carica, il sistema operativo non riconosce alcun nuovo hardware, poiché la porta
USB viene utilizzata solo per la funzione di carica. Si noti che le porte USB del computer/notebook di solito
sono attive solo quando il computer/notebook è acceso.
Si consiglia quindi di collegare il cavo di carica solo quando il computer/notebook è acceso.
b) Verifica della trasmissione
Prima di mettere in funzione l‘esacottero, è necessario verificare la trasmissione. Solo se tutte le sei eliche funzionano
agevolmente e correttamente, il modello può volare con il minimo impiego di energia. Per questo motivo si dovrebbe
verificare rapidamente il funzionamento delle eliche prima di ogni volo.
Fare girare con cautela ogni singola elica con il dito verificandone la rotazione e la mobilità.
Durante l‘operazione è necessario rispettare la direzione di rotazione delle diverse eliche: tre eliche girano in senso orario (A)
e tre in senso antiorario (B).
Figura 8
14
c) Installazione dell‘accumulatore di volo
L‘accumulatore di volo viene inserito nell‘esacottero dal basso.
Pertanto è necessario rimuovere il coperchio del vano in cui è
alloggiato il supporto della videocamera.
Appoggiare l‘esacottero su una superficie morbida con la parte
inferiore rivolta verso l‘alto.
Ruotare leggermente e delicatamente il coperchio dell‘alloggiamento con il supporto della telecamera (1) in senso antiorario verso sinistra per sbloccare i naselli (2) posti a lato del
coperchio circolare.
Ribaltare lateralmente il coperchio dell‘alloggiamento e introdurre il cavo di collegamento dell‘accumulatore di volo (3) attraverso l‘apposita apertura (4). Ora inserire l‘accumulatore di
volo (5) nel relativo vano facendo attenzione a non schiacciare
o danneggiare il cavo di collegamento della videocamera.
Riposizionare il coperchio facendo attenzione che il corpo della
videocamera si trovi tra i due bracci con le eliche rosse.
Una volta posizionato correttamente il coperchio verificando
di non aver schiacciato nessun cavo, ruotarlo di nuovo delicatamente verso destra in senso orario per bloccare tutti i tre
naselli.
Figura 9
15
d) Collegamento dell‘accumulatore di volo
Spingere lo stick di controllo del motore per la funzione Passo collettivo e Imbardata (vedere anche figura 1, pos. 10
relativa al settaggio „Mode 2“) nella posizione più in basso e accendere il trasmettitore con l‘interruttore di accensione.
Se il telecomando è settato su „MODE 1“, lo stick di controllo di destra è spostato completamente verso il basso.
Collocare l‘esacottero su una superficie piana, come ad esempio il piano di un tavolo.
Quindi collegare la spina polarizzata della connessione via
cavo (1) al connettore dell‘accumulatore (2).
Immediatamente dopo aver collegato l‘accumulatore, i tre LED
verdi (3) sulla parte superiore dell‘alloggiamento dell‘esacottero
lampeggiano. Il LED blu al centro (4) è l‘indicatore di funzionamento della videocamera di bordo. Se la videocamera non è
attivata, il LED blu rimane costantemente acceso. Non appena l‘elettronica dell‘esacottero rileva il segnale del
telecomando, la luce dei LED verdi diventa fissa e viene eseguita la calibrazione dei sensori. È importante che in questa
fase il modello non venga mosso.
Se i tre LED verdi continuano a lampeggiare, significa che il telecomando non è in funzione o che il
modello ha perso il collegamento con il trasmettitore.
In questo caso è necessario eseguire la procedura di
accoppiamento (vedere il capitolo 13).
Dopo circa 4 secondi anche i tre LED rossi (5) sulla parte superiore dell‘alloggiamento si accendono e restano accesi a
indicare che l‘esacottero è pronto per partire.
Figura 10
Nel seguente capitolo 11, viene descritto dettagliatamente il significato dei lampeggi del LED integrato nel
modulo della videocamera.
16
e) Informazioni di base per il controllo del multicottero
Prima di mettere in funzione l‘elimodello, è necessario conoscere le opzioni di comando disponibili al fine di controllare il modello in modo sicuro.
La struttura simmetrica del modello rende molto complessa la coordinazione dell‘allineamento (avanti/dietro). Pertanto, le eliche dei due bracci orientati in avanti sono state realizzate in plastica rossa.
L‘esacottero è comandato tramite i due stick di controllo sul telecomando, che consentono l‘utilizzo delle funzioni
descritte di seguito.
Funzione Passo collettivo
La funzione Passo collettivo consente di controllare l‘altezza di volo dell‘esacottero (vedere figura 11). Il controllo
avviene mediante lo stick sinistro (vedere anche figura 1, pos. 10). Quest‘ultimo può essere spostato avanti e indietro
senza dover ritornare nella posizione centrale, come nel caso delle altre funzioni di controllo.
A seconda della posizione dello stick di controllo, cambia il numero di giri delle sei eliche. Se si tira completamente lo
stick verso il corpo, si spengono i motori. Se lo stick di controllo viene spinto in avanti nella posizione più bassa, le eliche girano e i giri aumentano in funzione
della posizione dello stick. Se lo stick di controllo è in posizione centrale, il numero di giri delle eliche deve essere sufficientemente elevato per consentire all‘esacottero di librarsi. Spingendo ulteriormente in avanti lo stick, l‘esacottero
sale. Spostando indietro lo stick, l‘esacottero scende. Figura 11
17
Funzione Imbardata
Grazie alle tre eliche che girano verso destra e alle tre eliche che girano verso sinistra, i momenti delle forze che
agiscono sul modello si equilibrano, consentendo all‘esacottero di rimanere sospeso in aria.
Se si muove verso sinistra lo stick di controllo per la funzione Imbardata (vedere anche figura 1, pos. 10), l‘elettronica
del modello aumenta il numero di giri delle eliche che girano verso destra (in senso orario) e riduce contemporaneamente il numero di giri delle eliche che girano verso sinistra (in senso antiorario). In questo modo la forza ascensionale rimane invariata, ma ora sul modello agisce un momento di forza che fa girare l‘esacottero verso sinistra sull‘asse
verticale.
Se si muove verso destra lo stick di controllo, l‘effetto per quanto riguarda la variazione del numero di giri è esattamente opposto e il modello gira verso sinistra.
Figura 12
Funzione Rollìo
Utilizzando la funzione Rollìo è possibile spostare lateralmente l‘esacottero a destra e a sinistra (vedere figura 13). Il
controllo avviene mediante lo stick destro (vedere anche figura 1, pos. 4).
Se si spinge leggermente lo stick verso sinistra, l‘elettronica dell‘esacottero modifica il numero di giri delle eliche in
modo tale che il modello si inclina leggermente di lato verso sinistra volando pertanto verso sinistra.
Se si agisce sul telecomando verso destra, l‘effetto per quanto riguarda la variazione del numero di giri è esattamente
opposto e il modello vola di lato verso destra.
Figura 13
18
Funzione Beccheggio
Con l‘ausilio della funzione Beccheggio è possibile spostare l‘esacottero avanti e indietro (vedere figura 14). Anche
questo controllo avviene mediante lo stick destro (vedere anche figura 1, pos. 4).
Se si spinge leggermente lo stick in avanti, l‘elettronica dell‘esacottero modifica il numero di giri delle eliche in modo
tale che il modello si inclina leggermente in avanti volando pertanto in avanti.
Se si agisce sul telecomando all‘indietro, l‘effetto per quanto riguarda la variazione del numero di giri è esattamente
opposto e il modello vola all‘indietro.
Figura 14
f)Modifica del settaggio „MODE 2/MODE 1“ dei comandi dello stick del tras mettitore
Se si desidera volare con lo stick settato su „MODE 2“ descritto in precedenza, è possibile saltare questa sezione. Se
invece si desidera scambiare i comandi per la funzione Passo collettivo e Imbardata sul telecomando selezionando
il settaggio „MODE 1“, è possibile modificare l‘impostazione del trasmettitore da „MODE 2“ a „MODE 1“ con poche
operazioni. Oltre alla modifica meccanica dello stick non neutralizzabile da sinistra a destra, che in caso di necessità
può essere anche invertita nuovamente, vengono modificate automaticamente anche le funzioni dello stick e di trim,
nonché gli indicatori sul display.
Di seguito sono elencate le differenze tra i due settaggi „MODE
2“ e „MODE 1“.
MODE 2:
Stick di controllo destro in avanti/indietro: funzione Beccheggio
Stick di controllo destro a sinistra/destra: funzione Rollìo
Stick di controllo sinistro in avanti/indietro: funzione Passo collettivo
Stick di controllo sinistro a sinistra/destra: funzione Imbardata
MODE 1:
Stick di controllo destro in avanti/indietro: funzione Passo collettivo
Stick di controllo destro a sinistra/destra: funzione Rollìo
Stick di controllo sinistro in avanti/indietro: funzione Beccheggio
Stick di controllo sinistro a sinistra/destra: funzione Imbardata
Figura 15
19
Per modificare il settaggio dello stick di comando sul trasmettitore da
„MODE 2“ a „MODE 1“ o viceversa, è necessario eseguire le operazioni indicate di seguito.
Sul trasmettitore è impostata la configurazione „MODE 2“. Lo stick di
sinistra viene utilizzato per il controllo della funzione Passo collettivo
(immagine A).
Ribaltare di 90° il pannello di comando ruotabile sulla maniglia (immagine B).
Spingere la maniglia da dietro in avanti attraverso il pannello di comando (immagine C).
Ribaltare ancora più indietro il pannello di comando, in modo che la
maniglia si trovi nuovamente sopra (immagine D).
Ruotando il trasmettitore, questo risulterà configurato automaticamente sul settaggio „MODE 1“ come indicato dall‘etichetta. Lo stick
di destra ora è utilizzato per il controllo della funzione Passo collettivo
(immagine E).
Figura 16
20
g) Consigli pratici per il primo volo
Attenzione, importante!
Prima di far sollevare l‘esacottero per la prima volta, è necessario verificare la posizione dell‘interruttore
„BEGINNER/EXPERT“ (vedere figura 1, pos. 6). L‘interruttore deve essere nella posizione „BEGINNER“; in
caso contrario, le reazioni dell‘esacottero ai comandi di controllo risulterebbero troppo violente per il primo
volo.
• Anche se il modello può volare in uno spazio ristretto, per il primo test di volo si consiglia di trovare uno spazio libero
di circa 3 x 3 m.
• La superficie deve essere liscia (piastrelle, parquet o simili), in modo che sia possibile vedere poco prima del decollo
se il modello presenta una tendenza di deriva in una certa direzione.
• Se il primo volo verrà effettuato all‘aperto, scegliere una giornata di totale assenza di vento.
• Posizionarsi esattamente dietro all‘esacottero, perché fino a quando i due bracci con le eliche rosse non sono rivolti
nella direzione opposta a quella dell‘utilizzatore e si vede il modello da dietro, il modello risponde ai comandi destra,
sinistra, avanti e indietro così come si vedono. Se invece le eliche rosse sono rivolte in direzione dell‘utilizzatore, il
modello avrà reazioni opposte ai comandi impartiti dal trasmettitore.
Attenzione, importante!
Se le eliche urtano contro un oggetto e si bloccano, spostare immediatamente lo stick del passo collettivo
nella posizione più in basso, in modo da interrompere l‘alimentazione dei motori coinvolti.
Non cercare mai di afferrare con le mani l‘esacottero in volo. Pericolo di lesioni!
• Quando i LED rossi (vedere figura 10, pos. 5) iniziano a lampeggiare, significa che l‘accumulatore di volo ha raggiunto il livello minimo di tensione. In questo caso interrompere immediatamente il volo e ricaricare l‘accumulatore
per evitare di sottoporlo a un dannoso ciclo profondo di scarica.
• Se si utilizza l‘esacottero all‘aperto, fare attenzione alla distanza di volo. Più l‘esacottero è lontano e più difficilmente
ci si potrà rendere conto delle condizioni di volo.
h) Regolazione del trim dell‘esacottero
Mettere in funzione prima il trasmettitore e poi il modello.
Ora spingere con molta cautela lo stick del passo collettivo (vedere anche figura 1, pos. 10) dalla posizione più in
basso (motori spenti) in avanti e osservare il comportamento del modello. Poco prima che l‘esacottero inizi a librarsi,
si può già vedere la direzione in cui il modello si sposterà. Trim di imbardata
Se visto dall‘alto l‘esacottero tende a girare verso destra, ridurre il numero di giri fino a quando l‘esacottero è di nuovo
saldamente sui pattini. Ora premere il tasto di trim per la funzione Imbardata (vedere anche la figura 1, pos. 9) più
volte in direzione sinistra.
Quindi spingere lo stick di passo collettivo ancora delicatamente in avanti e verificare se la correzione è stata sufficiente. Ripetere la procedura fino a che il modello non mostra più la tendenza a girare a destra.
Se visto dall‘alto l‘esacottero gira a sinistra, spostare il tasto di trim per la funzione Imbardata verso destra. 21
Ogni volta che si agisce su un tasto, viene emesso un breve segnale acustico. Sul display è possibile
seguire la modifica del trim di imbardata sull‘indicatore di trim (vedere figura 5, pos. 6).
Se si tiene premuto il tasto di trim, il telecomando emette dei brevi segnali acustici consecutivi e l‘indicatore
di trim si sposta più rapidamente di lato (impostazione rapida). La posizione centrale del trim è indicata da
un segnale acustico più lungo.
Il valore impostato per il trim di imbardata viene memorizzato e non deve essere nuovamente regolato ogni
volta che si accende il telecomando.
Figura 17
Trim di rollìo
Se l‘esacottero si sposta lateralmente o si inclina verso destra, ridurre il numero di giri fino a quando il modello non
si riposiziona saldamente sui pattini. Ora premere il tasto di trim per la funzione Rollìo (vedere anche la figura 1, pos.
5) più volte in direzione sinistra.
Quindi spingere lo stick di passo collettivo ancora delicatamente in avanti e verificare se la correzione è stata sufficiente. Ripetere la procedura finché il modello non mostra più alcuna tendenza di deriva verso destra.
Se l‘esacottero mostra una tendenza di deriva a sinistra, premere il tasto di trim per la funzione Rollìo verso destra.
Sul display è possibile seguire il trim di Rollìo sull‘indicatore di trim (vedere figura 5, pos. 4). Il valore impostato viene memorizzato automaticamente.
Figura 18
22
Trim di beccheggio
Se l‘esacottero presenta una deriva in avanti, ridurre il numero di giri fino a quando il modello non si riposiziona
saldamente sui pattini. Ora azionare più volte il tasto di trim per la funzione Beccheggio (vedere anche la figura 1,
pos. 3) verso il basso o verso il corpo.
Quindi spingere lo stick di passo collettivo ancora delicatamente in avanti e verificare se la correzione è stata sufficiente. Ripetere la procedura finché il modello non mostra più alcuna tendenza di deriva in avanti.
Se l‘esacottero presenta una deriva all‘indietro, azionare il pulsante di trim per la funzione Beccheggio verso l‘alto o
lontano dal corpo.
Sul display è possibile seguire il trim di Beccheggio sull‘indicatore di trim (vedere figura 5, pos. 3). Il valore
impostato viene memorizzato automaticamente.
Figura 19
Trim di passo collettivo
L‘esacottero non dispone di un trim di passo collettivo. Il tasto utilizzabile a questo scopo viene utilizzato per
l‘azionamento della videocamera di bordo dell‘esacottero (vedere capitolo 11).
23
i) Modifica della direzione di controllo (funzione Inversione)
Il telecomando è associato in fabbrica all‘esacottero e non deve essere modificato.
Se tuttavia durante la regolazione del trim dovesse risultare che le funzioni di controllo dell‘esacottero corrispondono
esattamente a quelle dello schema indicato nelle figure 12- 14, è possibile commutare la direzione di reazione delle
funzioni di controllo Beccheggio, Rollìo e Imbardata del modello sul trasmettitore. Sul retro del pannello di comando
ribaltabile, sotto a uno sportellino di copertura (vedere anche figura 2, pos. 16), si trovano quattro interruttori di inversione. Di seguito sono indicate le funzioni assegnate agli interruttori.
Interruttore
Funzione
Impostazione di fabbrica
Indicatore display
1
Funzione Rollìo
OFF
1
2
Funzione Beccheggio
OFF
2
3
Funzione Imbardata
OFF
4
4
Nessuna funzione
OFF
-
Per commutare una funzione di controllo, rimuovere innanzitutto l‘accumulatore di volo dall‘esacottero, quindi spegnere il
trasmettitore e spostare l‘interruttore di inversione nella nuova
posizione.
Dopo aver riacceso il trasmettitore, il simbolo quadrato
dell‘interruttore del corrispondente canale di controllo deve
essere visualizzato sull‘altro lato della linea tratteggiata sul
display.
Per una migliore comprensione, l‘immagine sotto nella figura
20 mostra l‘indicatore del display quando la direzione di reazione della funzione Beccheggio (2) è impostata su „REVERSE“.
A questo punto è possibile rimettere in funzione il trasmettitore,
collegare l‘accumulatore di volo e verificare la corretta direzione della funzione sull‘esacottero.
Figura 20
24
11. Messa in funzione della videocamera integrata
Nella parte inferiore dell‘esacottero si trova una videocamera, applicata sul coperchio dell‘alloggiamento del vano
dell‘accumulatore. Grazie a questa videocamera è possibile registrare su una scheda di memoria MicroSD o MicroSDHC (non inclusa) video, completi di audio, e foto realizzati durante il volo. Si consiglia di utilizzare una scheda di
memoria con una capacità di 4GB. La videocamera viene controllata per mezzo del tasto di comando posto accanto
allo stick del passo collettivo (vedere figura 1, pos. 11). a) Inserimento della scheda di memoria
Inserire la scheda di memoria (1) nel relativo vano secondo le
indicazioni riportate nella figura accanto. Spingendo la scheda
fino in fondo con la punta del dito, si bloccherà automaticamente.
Per estrarre la scheda, premere di nuovo sulla scheda con il
dito (vedere immagine sotto nella figura 21). Il meccanismo di
bloccaggio si apre ed è quindi possibile sfilare con cautela la
scheda.
Figura 21
25
b) Regolazione dell‘obiettivo
È possibile modificare l‘angolazione dell‘obiettivo della videocamera (1) in funzione dell‘angolo di ripresa desiderato. A questo
scopo, prima del volo è possibile regolare a mano il corpo della
telecamera volta per volta.
c) Registrazione di video
Figura 22
Accendere innanzitutto il trasmettitore e quindi collegare
l‘accumulatore di volo al modello. Il LED dell‘elettronica della
telecamera (1) diventa dapprima rosso, quindi lampeggia tre
volte alternativamente in rosso e verde, quindi diventa stabilmente verde.
Ora la telecamera è pronta per essere utilizzata.
Se la scheda di memoria non è stata inserita o non è
stata inserita correttamente, il LED rimane rosso per
qualche tempo quindi si spegne.
Per registrare un video, premere una volta brevemente il tasto
di comando per la videocamera (vedere figura 1, pos. 11) spingendolo in alto e in avanti. Il telecomando emette un segnale
acustico di conferma. Il LED blu al centro della parte superiore
dell‘alloggiamento inizia lentamente a lampeggiare indicando
che la videocamera è in modalità di registrazione.
Figura 23
Il LED dell‘elettronica della videocamera diventa rosso e lampeggia durante la ripresa video. Per terminare la ripresa
video, premere di nuovo una volta brevemente il tasto di comando della videocamera spingendo in alto e in avanti.
Ora il LED sulla parte superiore dell‘alloggiamento diventa di nuovo blu e rimane acceso, così come il LED della
videocamera diventa verde e rimane anch‘esso acceso.
Attenzione, importante!
26
Utilizzare sempre il tasto di comando per interrompere la ripresa video. In caso contrario, i dati video registrati sulla scheda di memoria non saranno leggibili.
d) Come scattare foto
Per scattare una foto, premere una volta brevemente il tasto di comando per la videocamera (vedere figura 1, pos.
11) spingendolo in basso e indietro verso il corpo. Il telecomando emette un segnale acustico di conferma. Il LED blu
al centro della parte superiore dell‘alloggiamento si spegne per un attimo quindi si riaccende per indicare che la foto
è stata scattata. Il LED dell‘elettronica della videocamera diventa rosso e lampeggia brevemente per tre volte, quindi
ridiventa verde e rimane acceso.
e) Lettura di video e foto
Dopo l‘atterraggio, scollegare l‘accumulatore di volo dall‘esacottero e rimuovere la scheda di memoria dal proprio
vano. Infine, leggere i dati di foto e video su un notebook o un PC utilizzando l‘apposito lettore di schede di memoria
(non incluso). Foto e video sono memorizzati in cartelle separate sulla scheda di memoria.
Per l‘utilizzo della videocamera attenersi alle istruzioni fornite di seguito.
• Quando non si utilizza la videocamera, rimuovere la scheda di memoria dal relativo vano.
• Accertarsi che l‘accumulatore di volo sia scollegato dall‘esacottero quando si inserisce o si rimuove la scheda di
memoria. In caso contrario, i file memorizzati sulla scheda potrebbero danneggiarsi.
• Non toccare i contatti sul lato posteriore della scheda di memoria.
• Inserire correttamente e completamente la scheda di memoria nella videocamera per evitare che si danneggi.
• Attenersi alla normativa del proprio paese che regola la ripresa di foto e video di persone, oggetti e strutture e la
relativa pubblicazione. L‘utilizzatore è l‘unico responsabile di eventuali violazioni di diritti, leggi o regolamenti commesse mediante l‘uso della videocamera.
27
12. Commutazione dalla modalità BEGINNER alla
modalità EXPERT
Quando si è in grado di controllare con la massima sicurezza l‘esacottero nella modalità „BEGINNER“, è possibile
attivare la modalità „EXPERT“ sul trasmettitore tramite un interruttore.
Con il telecomando spento, spostare l‘interruttore a cursore
„BEGINNER/EXPERT“ (funzione Dual Rate) (vedere anche figura 1, pos. 6) dall‘impostazione „BEGINNER“ all‘impostazione
„EXPERT“.
Mettere quindi in funzione prima il trasmettitore e poi il modello.
Le reazioni del modello ai movimenti dei comandi sul trasmettitore risultano molto più dinamiche nella modalità EXPERT che
non nella modalità BEGINNER.
Nella modalità EXPERT, l‘esacottero è in grado di eseguire
il volo rovesciato a 360° („flip“). Per eseguirlo è necessario
spostare brevemente lo stick di controllo della funzione Beccheggio o Rollìo a fine corsa e quindi al momento opportuno
riportarlo in posizione centrale.
Figura 24
In ogni caso, si consiglia di eseguire i primi voli rovesciati di prova a un‘altezza di sicurezza sufficiente, in modo da
avere la possibilità di riprendere il controllo del modello attraverso correzioni di guida qualora il tentativo non abbia
buon fine.
28
13. Funzione di accoppiamento
Il trasmettitore e il ricevitore dell‘esacottero sono forniti già associati (accoppiati) e sono quindi pronti per essere
utilizzati. L‘accoppiamento va ripetuto soltanto in caso di sostituzione della scheda elettronica, di sostituzione del
trasmettitore o per consentire la risoluzione di un guasto.
Ripristino dell‘accoppiamento:
Per ripristinare il collegamento tra il trasmettitore e il modello, scollegare l‘accumulatore di volo e spegnere il trasmettitore. L‘esacottero e il trasmettitore del telecomando devono essere nelle immediate vicinanze (entro 1 m di
distanza).
• Con il trasmettitore spento, collegare l‘accumulatore di volo
all‘esacottero (vedere immagine in alto). Il LED blu (vedere
figura 10, pos. 4) si accende e i tre LED verdi lampeggiano.
• Sul trasmettitore, spostare lo stick di controllo per la funzione
Passo collettivo nella posizione più in basso.
• Spingere dall‘alto sullo stick di controllo per la funzione Beccheggio e tenerlo fisso in questa posizione.
• Accendere il trasmettitore tramite l‘interruttore di alimentazione (vedere figura 1, pos. 14), tenendo premuto lo stick di
controllo del beccheggio. Il trasmettitore emette un segnale
acustico e il LED verde sul trasmettitore si accende.
• Quando i tre LED verdi dell‘esacottero smettono di lampeggiare e rimangono stabilmente accesi, rilasciare lo stick di
controllo per la funzione Beccheggio.
• Come dopo ogni accensione, l‘esacottero ora esegue la calibrazione dei sensori.
• Quando anche i tre LED rossi dell‘esacottero rimangono stabilmente accesi, l‘accoppiamento è ripristinato e il modello è
pronto per essere utilizzato.
Figura 25
Attenzione!
Se il processo di accoppiamento del trasmettitore viene eseguito senza che l‘esacottero sia collegato
all‘accumulatore di volo, l‘accoppiamento esistente con l‘esacottero viene eliminato e il LED sul trasmettitore diventa verde ed emette lampeggi rossi. Il modello non reagisce più all‘impulso del trasmettitore e deve
essere nuovamente accoppiato.
29
14. Manutenzione e cura
L‘elimodello e il radiocomando devono essere puliti esternamente solo con un panno morbido e asciutto o con un
pennello. Non utilizzare in nessun caso detergenti aggressivi o soluzioni chimiche che potrebbero danneggiare la
superficie dell‘alloggiamento.
Le eliche devono muoversi facilmente e gli alberi motore non devono essere storti né avere gioco nel proprio alloggiamento. Le eliche crepate o scheggiate devono essere sostituite in tutti i casi con eliche di ricambio originali.
Sostituzione delle eliche
Le eliche (1) dei sei motori sono soltanto infilate sugli alberi
motore (2) e possono essere sfilate delicatamente dall‘albero.
Estrarre l‘elica difettosa con le dita, facendo attenzione a non
piegare l‘albero motore durante l‘operazione.
Inserire la nuova elica dall‘alto sull‘albero motore e spingerla
delicatamente fino a fine corsa.
Importante!
Non esercitare eccessiva forza o utilizzare utensili
inadatti e durante la sostituzione delle eliche fare
sempre attenzione alla direzione di rotazione dei motori (vedere immagine in basso).
In caso di sostituzione di parti meccaniche, utilizzare solo pezzi
di ricambio originali forniti dal costruttore.
L‘elenco delle parti di ricambio è disponibile sul sito Internet
www.conrad.com nell‘area di download relativa al prodotto
specifico.
Figura 26
30
15. Smaltimento
a) Osservazioni generali
Al termine del suo ciclo di vita, il prodotto deve essere smaltito in conformità con le norme di legge vigenti.
Rimuovere le batterie o gli accumulatori installati e smaltirli separatamente dal prodotto.
b) Batterie e accumulatori
L‘utilizzatore finale è tenuto per legge (ordinanza sulle batterie) a riconsegnare tutte le batterie e gli accumulatori
usati.
Il simbolo riportato a lato contrassegna batterie e accumulatori contenenti sostanze nocive e indica il divieto
di smaltimento con i rifiuti domestici. I simboli dei metalli pesanti rilevanti sono: Cd=Cadmio, Hg=Mercurio,
Pb=Piombo (il simbolo è riportato sulla batteria o sull‘accumulatore, per esempio sotto il simbolo del bidone
della spazzatura riportato a sinistra).
Le batterie e gli accumulatori usati vengono ritirati gratuitamente nei punti di raccolta del proprio comune, nelle nostre
filiali o in qualsiasi negozio di vendita di batterie e accumulatori.
Oltre ad assolvere un obbligo di legge, si contribuirà così alla salvaguardia dell‘ambiente.
16. Dichiarazione di conformità (DOC)
Con la presente il produttore dichiara che questo prodotto è conforme alle disposizioni fondamentali e alle altre norme
rilevanti della Direttiva 1999/5/CE.
La dichiarazione di conformità di questo prodotto è disponibile all‘indirizzo www.conrad.com.
31
17. Risoluzione dei problemi
Anche se il modello e il telecomando sono stati costruiti secondo tecniche all‘avanguardia, può accadere che si
verifichino guasti o problemi. Di seguito sono pertanto riportati alcuni suggerimenti per l‘eliminazione di eventuali
problemi.
Problema
Soluzione
Il trasmettitore non reagisce.
• Controllare le batterie del trasmettitore.
• Verificare la polarità delle batterie del trasmettitore.
• Verificare l‘interruttore di accensione.
Il trasmettitore si spegne immediata- • Controllare o sostituire le batterie del trasmettitore.
mente o dopo breve tempo.
Il modello non risponde, i LED • Controllare il funzionamento del trasmettitore del telecomando.
dell‘esacottero lampeggiano lenta• Eseguire nuovamente la procedura di accensione dell‘esacottero.
mente.
• Eseguire la funzione di accoppiamento.
Le eliche non girano.
• Verificare la condizione di carica dell‘accumulatore di volo.
• Eseguire un test utilizzando un altro accumulatore di volo.
Durante la partenza, l‘esacottero si
inclina di lato.
• Eseguire nuovamente la procedura di accensione dell‘esacottero senza muovere il modello.
• Controllare il funzionamento dei motori.
L‘esacottero ha troppa poca potenza o
tempi di volo troppo brevi.
• Verificare la condizione di carica dell‘accumulatore di volo.
• Sostituire l‘accumulatore di volo.
L‘esacottero vola sempre in una dire- • Regolare il trim del trasmettitore.
zione.
• Condizioni di volo sfavorevoli (vento o correnti d‘aria).
La videocamera non funzione
32
• Verificare che il connettore del cavo di collegamento della videocamera
sia ancora correttamente collegato allo slot accanto all‘accumulatore
nel relativo vano.
18. Dati tecnici
Trasmettitore:
Frequenza di trasmissione................................... 2,4 GHz
Numero di canali................................................... 4
Alimentazione....................................................... 4 batterie di tipo AA/Mignon, 6 V/DC
Misure (L x H x P)................................................. 175 x 170 x 75 mm
Peso incl. batterie................................................. 380 g
Esacottero:
Distanza alberi di trasmissione (diagonale).......... 130 mm
Dimensioni senza eliche (Ø x H).......................... 150 x 40 mm
Peso incl. accumulatore....................................... 59 g
Accumulatore di volo............................................ 3,7 V/500 mAh, 20 C
Videocamera:
Sensore d‘immagine............................................. 0,3 megapixel
Frequenza immagine............................................ 60 fps
Risoluzione fotografica......................................... 1280 x 960; formato JPEG
Risoluzione video................................................. 640 x 480, formato AVI
Supporto di registrazione...................................... Scheda di memoria MicroSD/MicroSDHC
Capacità massima scheda di memoria................. 8 GB
33
34
35
* Note legali
Questa è una pubblicazione da Conrad Electronic SE, Klaus-Conrad-Str. 1, D-92240 Hirschau (www.conrad.com).
Tutti i diritti, compresa la traduzione sono riservati. È vietata la riproduzione di qualsivoglia genere, quali fotocopie, microfilm o
memorizzazione in attrezzature per l‘elaborazione elettronica dei dati, senza il permesso scritto dell‘editore. È altresì vietata la
riproduzione sommaria. La pubblicazione corrisponde allo stato tecnico al momento della stampa.
© Copyright 2014 by Conrad Electronic SE. V2_1014_01
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
5 363 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content