close

Enter

Log in using OpenID

" X - Castelvetrano

embedDownload
r
Y!!!i' ~
CITTÀ DI CASTELVETRANO
.....
•
Provincia di Trapani
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE
n.
OGGETTO:
t,<)
STIPULA
del
'ì 6 GI U,2014
COVENZIONE
CON
ASSOCIAZIONE
DI
VOLONTARIATO E PROTEZIONE CIVILE PER AFFIDAMENTO e CUSTODIA
MEZZO ANTINCENDIO - ''NUCLEO OPERATIVO EMERGENZE"
"
L'anno
duem;I'«l!Q,~01~ leI ;1 g;omo · 0ld I<:.L del
me<' d;
~ JJ! ttl ?
in Castelvetrano e nella S(l.la
delle adunanze, SI è riunita, la Giunta Comunale çonvocata nelle fonne d:cggU.
Presiede ['adunanza il
Sig.
SIT'<Jl)ACQ
nella sua qualità di
AIN Fe lice .ltmjo r Errome
e sono rispettivamente presenti e assenti i seguenti sigg.:
pres,
ERRANTE Felice Junior
CALCARA Paolo
L01v1BARDO Francesco
fAZZIN O Vito
CASTELLANO M. Rosa
CAMPAGN A Marco Salvatore
CENTONZE Antonino
- Sindaco
- Assessore
- Assessore
- AsseSsore
- Assessore
-V.Sindaco
- Assessore
ass,
\
"XX
,
Q
l(
Con la panecipazione del Segretario Gen erale don. Li vio Eli a Maggio.
Il Presidente, constatato che gli intervenuti sono in numero legale, dichiara aperta la
riuni one e invita a deliberare sull'oggetto soprai ndicalo.
LA GIUNTA COMUNALE
Premesso che sulla proposta di deliberazione relativa all'oggetto;
• Visto il parere di regolarità tecn ica attes1 ante la regolarità e la correnezza dell' azione
amministrativa, espressa ai sensi dell'art. 147 bis del T.U.E.L.
• Visto il parere di regolarità contabile espresso dal Diri gente del SelVizio Finanziario;
ai sensi degli artt. 53 e 55 della legge n. 142/90, recepita con L.R. n. 48/91, modificata con LR. n.
30/2000 hanno espresso parere FAVOREVOLE.
PREMESS
o:
CHE il Sig. Giuseppe Rapallo, nella qualità di Presidente dell'Associ azione di Protezione Civile
N.O.E "NUCLEO OPERATIVO EMERGENZE", con sede in Castelvetrano, nella via Bertani n.31,
ha presentato apposi ta richiesta prot. n. 21563 del 14/05/2014 diretta alla stipula di una convenzione
con il Comune di Castelvetrano per l'affidamento, con custodia, di un mezzo antincendio per lo
svolgimento di attività di Volontariato di Protezione Civile, secondo lo schema allegato alla
presCflt@ deli.b.e.taz.i.QDe sotto la lettera" An per farne parte integrante e sostanziale;
CHE lo Statuto dell'Associazione di Protezione Civi le N.O.E. persegue escl usivamente finalità di
solidari età soc iale e promuove tutte le form e di valantariato;
.
CHE l'Associazione di Protezione Civile N.O.E. risulta essere iscritta aJ n. 717 del Registro
Regionale del Volontariato di Protezione Civile per la stipula di convenzioni con lo Stato, le
Regioni, gli Enti Locali o gli altri Enti o Istituzi oni pubbliche;
CHE }'Anunjnistrazione Comunale riconosce jJ valore Sociale e la funzione dell'attività di
Volontariato come leva per la crescita della socie tà e quale espressione di pluralismo, di solidarietà
e di impegno civile;
CHE l'Amministrazione Comunale intende promuovere la partecipazione delle Organizzazioni di Volontariato per il conseguimento delle finalità di carattere Soci31e, Civile e Culturale della comunità loca le; CHE la Collaborazione nonché l'affidamento con custodia di tW mezzo antincendio all'Associazi one di Protezione Civile N.O.E. per lo svo lgimento di attività di Protezione Civile e di attività ausiliaria alla Polizia Municipale, in occasione di manifestazioni pubbliche, risulta essere di particolare importanza al fine di evitare situazioni di danno o di pericolo; CHE l'Amministrazione Comunale ha acquisito in disponibilità dalla Regione Siciliana Presidenza - Dipartimento Regionale della Protezione Civile per anni 2(due) n. l mezzo antincendio e n. I modulo anljncendio~ CHE l'Amministrazione Comunale, per . le suesposte motivazioni , intende stipulare con l'Associazione di Protezione Civile N.O.E. con sede in Castelvetrano nella Via Benani n. 31, la convenzione per l' affidamento con custodia dei mezzi così come meglio di seguito indicati, acquisiti in di spon.ibilità dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile per anni 2(due): -mezzo antincendio - mod~Uo ISUZU Dmax 3.0 1.S.- fornito di modulo antincendio, targato DX 220 TN - Telaio Mpatfs85b8t1 00344; -modulo antincendio motore matricola n. 4]] 1E4C-L; per lo svolgimento di attiv ità di Volontariato di Protezione Civile secondo lo schema allegato alla presente deliberazione sotto la lettera "A" per fame parte integrante e sostanziale ~ ruLEVATO che così come evjdenzjato nella Delibera di Giunta Municipale n. del lS febbraio 2013 sono a carico del Com une di Castel vetrano le sole spese derivanti da: l.carburante necessario per l' utilizzo dei mezz.i che viene al momento quantificato in € 1.000,00 2.polizza assicurativa dei mezzi; 3.pagamento tassa d.l possesso (bollo auto); 4.revisione da effettuarsi entro il mese di luglio 2015; 5.check-up periodici e le eventuali spese di manutenzione; VISTO il parere di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza dell 'azio ne amministrativa, ai sensi dellart. 147-bis del T.U.E.L.; -'
1
I
RICONOSCIUTA la propri. competenza;
Ad unanimità di voti espressi nei modi di legge
DELIBERA
Per quanto espresso in narrativa che qui si intende integralmente trascritto:
". .
l. STIPULARE con l'Associazione di Protezione Civile N.O.E. "NUCEO OPERATIVO
EMERGENZE" idonea convenzione per-l'affidamento e custodia di n. l mezzo antincendio­
modello ]suzu Dmax 3.0 L.S. targato DX 220 TN e di n. 1 modulo antincendio - motore
matricola n. 4JJl E4C-L per lo svolgimento di att ività di VoJonlariato di Protezione Civile ed in
particolare al fine dì essere prontamente disponibili in caso di emergenze (incendi d'interfaccia)
ed altre attività nelle qurui il Comune di Castelvetrano sarà attivato anche dal Dipartimento
Regionale di Protezione Civile.
2. APPROVARE lo schema di convenzione da sripularsi con l'Associazione di Protezione Civile
N.O.E. allegato alla presente deliberazione sotto la Jenera "An per fame parte integrante e
sostanziale.
3. RlCONFERMARE, così come stabilito nella delibera di Giunta Municipale o. 57 de115
febbraio 2013, che graveranno sul Comune di Castelvetrano le sole spese derivanti da:
• carburante necessario per l'utilizzo dei mezzi che viene al momento quantificato
In
.€ J.OOO,OO ;
•
•
•
•
polizza assicurati va dei mezzi;
pagamento tassa di possesso (bollo auto);
revisione da effettuarsi entro il mese di luglio 2015;
check-up periodici e le eventuali spese di manutenzione.
4. AUTORlZZARE il Dirigente del Settore Polizia Municipale ad adottare i provvedimenti
consequenziali alla presente de1iberazione .
1
a~
·:>::r2.Z io· li.
L. R. n. 44;" 1.
-
CONVENZIONE
AFFIDAMENTO IN USO e CUSTODIA MEZZI ANTINCENDIO
ALL' ASSOCIAZIONE Nucleo Operativo Emergenze cod. associativo 717
L'anno DUEMILAQUARTORDICI addì
del mese di Maggio in Castelvetrano e nella sede
della Polizia Municipale di Castelvetrano sita in Piazza Matteoni
TRA
il CO:MUNE DI CASTELVETRANO rappresen tato da Vincenzo Bucca in qualità di Dirigente della
Polizia Municipale dell'anzjdetto Comune, ~carical o della stipula della presente convenzione con
l'ASSOCIAZ10NE di Protezione Civile Nucleo Operativo Emergenze giusta deliberazione di Giunta
Comunale n. 232 del 30 maggio 20 14 il quaJe interv iene nel presente atto in nome, per conto e
nell'interesse esclusivo del Comune medesimo presso la cu i sede, per carica rivestita, risulta domiciliato
(Codice Fiscale e Partita Iva del Comune n. 8 100 121 08 14 e 002964808 17),
e
il Sig.Gi useppe Rapallo, nato a Castelvetrano il 06/06/1983 ed jvi residente nella Via A. Bertani civico 3 1
in qualità di Presidente della' Associazione denominata
Associazione di Protezione Civile Nucleo Operativo Emergenze iscritta al Registro Regionale con Cod .
associativo n07 17
PREMESSO CHE
o
L'Associazione di Protezione Civile Nucleo Operativo Emergenze nello svolgere la propria azione
necessita di mezzi al fine di essere pron tamente di sporubi li in caso di emergenze con personale
specializzato e che essi potranno essere utilizzati escl usivamente per attività ricadent i ·nell' ambito delle
attività di Protezione Civile, quali: esercitazioni di PrOlezjone Civi le, situazioni di emergenza(incendi di
interfaccia) ed altre attività nelle quali l'affidatario sia stato attivato anche dal Dipartimertto Regionale di
Protezione Civile;
o
è interesse dell'Amministrazione venire incontro all e esigenze dell' Associazione al fine di
favorire le attività e i fini che la stessa persegue;
o
è volontà dell'Amministrazione Comunale venue incontro alle esigenze dell'Associazione
affidando alla stessa i mezzi di seguito elencati:
Mezzo antincendio modello ISUZU Dmax 3.0 L.S. fOmilO di modulo antincendio,targato DX220TN
Telaio MPATFS85H8T100344;
Modulo Antincendio motore matricola nO 4JJl E4C-L;
Le attività svolte dall' Associazione, firmataria dell a presente convenzione, riconosciuta e sostenuta
de l
, deciso di
dall' Anuninistrazione COIDlUlale che ha, con deliberazione n. .
affidare in uso e custodia i mezzi antincendio sopra meglio descritti.
Tutto ciò premesso,
SI CONVIENE E STIPULA
Quanto segue:
ART. l - La narrativa che precede , forma parte integrante del presente atto.
ART. 2 - Il Comune di Castelvetrano come sopra rappresentato, affida in uso e custodia al l' Associazione Nucleo Operativo Emergenze, che come sopra rappresentato accetta i seguent i mezzi antincendio: Mezzo antincendio modello ISUZU Dmax 3.0 L.S. fomito di modulo antincendio,targato DX220TN Telaio MPATFS85H8T I 00344; Modulo Antincendio motore matricola D . 4ll. 1E4C-L; ,
,
~.<\RT.
3 - I mezzi vengono affidati in uso e custodia con decorrenza dalla data di firma della presente
convenzione e per una durata di anni l, nello stato in cui si trovano, che è perfettamente noto
all' Associazione affidataria.
ART. 4 - L'affidamento in custodia a carattere temporaneo e precario e potrà essere revocato in qualsiasi
momento, in caso di non corretta conduzione dei mezzi, o qualora gli stessi si rendessero necessari per usi
istituzionali. Il provvedimento di revoca non necessita di motivazioni e produce i suoi effetti decorsi dieci
giorni dalla data di comunicazione all' Associazione Nucleo Operativa Emergenza.
ART. 5 - Al momento della sottoscrizione della presente convenzione, l'Associazione affidataria dichiara
di aver visionato i mezzi ai quali riconosce l'idoneità degli stessi all'uso determinato dalle parti.
L'Associazione affidataria si impegna, altresì, ha riconsegnare i mezzi nelle medesime condizioni, salvo
il normale deperimento d'uso.
ART. 6 - Sul ComW1e di Castelvetrano graveranno le sole spese derivanti da:
• Carburante necessario per l'utilizzo dei mezzi che viene a momento quantificato in €. 1.000,00;
• Polizza assicurativa dei mezzi;
• Pagamento tassa di possesso (bollo auto);
• Revisione da effettuarsi entro il mese di Luglio 2015;
• Check-up periodici e le eventuali spese di manutenzione.
ART. 7 - E' diritto del Comune di Castelvetrano ispezionare o far ispezionare i mezzi antincendio affidati
in custodia.
ART. 8 - L'Associazione affidataria si impegna a tenere indenne il ComMe da ogni qualsiasi
responsabilità verso terzi per atti o fatti, anche omissivi, giuridicamente rilevanti, posti in essere dalla
stessa eia dai suoi soci - volontari nell'uso dei mezzi antincendio affidati in custodia.
Si impegna, altresì, a segnalare tempestivamente al Comune qualsiasi danno arrecato ai mezzi
antincendio.
ART. 9 - Eventuali migliorie da parte dell' Associazione potranno essere apportate ai mezzi solo su
espressa autorizzazione dell'Amministrazione Comunale.
Alla fine dell'affidamento in custodia i mezzi antincendio verranno riconsegnati con tutte le eventuali
migliorie apportate dall' Associazione, senza nulla che sia dovuto alla stessa a Litolo di indennizzo o
risarcimento.
ART. lO - L'inosservanza delle condizioni previste nella presente convenzione, comporta la facoltà di
revoca immediata della stessa con l'obbligo per l'affidatario di restituire i mezzi antincendio affidati in
custodia.
Letto, confennato e sottoscritto.
IL COMUNE di Castelvetrano Il Comandante di Polizia Municipale Vincenzo Bucca L'ASSOCIAZIONE N.O.E. affidataria dei mezzi
Il Presidente
Signor Giuseppe Rapallo
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 077 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content