close

Enter

Log in using OpenID

corso formazione per dirigenti scolastici e docenti

embedDownload
Distretto Scolastico N° 28
ISTITUTO COMPRENSIVO
87058 SPEZZANO DELLA SILA
Via B.Telesio,2 – SPEZZANO DELLA SILA
Telefono 0984/431638- fax 0984/431638
Protocollo N°
Spezzano della Sila
6540 c/12
05 settembre 2014
ELENCO DELLE CARTE CHE SI TRASMETTONO AL
AI DOCENTI DEL’ISTITUTO COMPRENSIVO
LORO SEDI
AL SITO DELL’ISTITUTO
1
1
CALENDARIO CORSO FORMAZIONE PER DIRIGENTI SCOLASTICI E
DOCENTI CTS COSENZA LSS PITAGORA DI RENDE
PER OPPORTUNA CONOSCENZA
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Fiorangela D’Ippolito
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ex art. 3, c.2-D.Lg.vo n. 39/93
spezzano sila <[email protected]>
CTS Cosenza-LSS Pitagora di Rende_Formazione sulla didattica inclusiva
1 messaggio
ITE COSENTINO <[email protected]>
04 settembre 2014 17:51
A: [email protected], [email protected], [email protected],
[email protected]
All'att. del Dirigente Scolastico e del personale docente.
Si allega invito di partecipazione al corso di formazione sul tema
"Didattica inclusiva e speciale: dalle competenze alla didattica
inclusiva", promosso dal Liceo Scientifico Statale "Pitagora" di Rende e
dal CTS provinciale di Cosenza. Si annota che due giornate del corso sono
dedicate alle specificità funzionali dei Dirigenti Scolastici.
Cordiali saluti.
Dir. Scol. Brunella Baratta
c/o ITES "V. Cosentino" di Rende,
titolare del CTS provinciale
CTS Cosenza-LSS Pitagora di Rende_Corso Didattica inclusiva e speciale_Avviso alle scuole.doc
157K
CTS - CENTRO TERRITORIALE DI SUPPORTO PER L’HANDICAP
PER LA PROVINCIA DI COSENZA
Tel.: 0984.466540 - Fax. 0984.462384 - Email: [email protected] - Web: www.handitecno.calabria.it
c/o ITES "Vincenzo Cosentino” - Via L. Repaci, snc; 87036 Rende (CS)
Sez. Ass. all’IIS ITC-IPA “Todaro” di Rende
3
Corso di formazione
Didattica inclusiva e speciale: dalle competenze alla didattica inclusiva
Rende, 3 settembre 2014
Prot. n° 103 C/12
1) Enti promotori
a) Liceo Scientifico Statale “Pitagora” di Rende (CS)
b) Centro Territoriale di Supporto per l’Handicap per la prov. di Cosenza - CTS
2) Titolo: Didattica inclusiva e speciale
3) Relatore: Caterina Scapin (formatore, pubblicista). Interventi: rappresentanti delle istituzioni
4) Tipologia: Attività frontali e interattive
5) Destinatari
a) Dirigenti Scolastici delle scuole, statali e paritarie, di ogni ordine e grado della provincia di Cosenza.
Le sessioni in calendario al sabato mattina, nei giorni 27 settembre e 18 ottobre, sono orientate alle
specificità funzionali dei Dirigenti Scolastici.
b) Docenti delle scuole, statali e paritarie, di ogni ordine e grado della provincia di Cosenza.
6) Durata: 30h
7) Calendario e tempi
Giovedì, 25 sett.
14.20-19.20
Docenti
Venerdì, 26 sett.
14.20-19.20
Docenti
Sabato, 27 sett.
8.30-13.30
Dir. Scol.
Docenti
Giovedì, 16 ott.
14.20-19.20
Docenti
Venerdì, 17 ott.
14.20-19.20
Docenti
Sabato, 18 ott.
8.30-13.30
Dir. Scol.
Docenti
8) Sede: ITES “Vincenzo Cosentino”, Via Leonida Repaci, snc; Rende (CS)
9)
Iscrizioni
a) Termine delle iscrizioni: lunedì, 22 settembre 2015.
b) Modalità di iscrizione. Le iscrizioni sono condotte in modalità on line. A questo fine, accedere al sito
HanditecnoCalabria all’indirizzo www.handitecno.calabria.it, cliccare sul link al corso presente sulla
HomePage in alto nel blocco verticale a destra, compilare il modulo e inviare; in caso di difficoltà
cliccare sull’altro link presente in basso nello stesso blocco, o chiedere assistenza all’indirizzo
[email protected]
10) Certificazioni finali
È rilasciato attestato di partecipazione.
11) Info
- LSS “Pitagora” di Rende - Tel.: 0984.462682 - Fax: 0984.468602 - E-mail: [email protected]
- CTS prov. di Cosenza - Tel.: 0984.466540 - Fax: 0984.462384 - E-mail: [email protected]
1
Tutte le informazioni di interesse generale riguardanti il corso sono pubblicate sul portale HanditecnoCalabria
a cui si raccomanda di accedere periodicamente, in particolare nell’imminenza degli eventi in calendario.
12) Programma
I contenuti sono orientati secondo specificità funzionale dei destinatari
Relazione: Il concetto di competenze. Le competenze compensative per gli studenti con Difficoltà o
Disturbo Specifico di Apprendimento. La
didattica per competenze. Modelli di Unità di
Giovedì
Apprendimento
25 sett.
Lavori di gruppo
14.20 -19.20 Obiettivo: Realizzare un’Unità di Apprendimento trasversale alle discipline al fine di produrre un
modello di didattica per competenze che sia inclusiva di tutti gli studenti e applicabile in classe.
Modalità di attività: Laboratorio a gruppi di docenti (un docente per disciplina o il consiglio di classe)
con realizzazione dell’esercitazione prevista; super visione del tutor nei gruppi di lavoro; sessione
plenaria di restituzione/analisi dei lavori.
Esercitazione: dato un modello (riconosciuto dal MIUR) di Unità di Apprendimento, realizzare un
momento di didattica per competenze che includa il potenziamento delle competenze compensative e
gli strumenti compensativi necessari da poter realizzare in classe.
Docenti
Relazione:
Relazione dei lavori di gruppo del giorno precedente. La gestione della classe con alunni con BES.
Venerdì
Lettura critica della normativa vigente sui BES. Identificazione degli alunni con BES. Proposte di
26 sett.
griglie di osservazione e rilevazione BES. Valutazione BES. Quando e come stendere un PDP per
14.20 - 19.20 alunni BES.
Docenti
Dir. Scol.
Docenti
La gestione della classe con alunni con BES. Lettura critica della normativa vigente sui BES.
Identificazione degli alunni con BES. Proposte di griglie di osservazione e rilevazione BES.
Valutazione BES. Quando e come stendere un PDP per alunni BES.
Sabato
27 sett.
8.30 -13.30
Docenti
Giovedì
16 ott.
14.20-9.20
Relazione:
Dalla Relazione clinica o Diagnosi alla stesura di un PDP. Come leggere una diagnosi. Quali
informazioni utili estrapolare dalla diagnosi. Come realizzare un PDP, in base alle indicazioni della
diagnosi e alle osservazioni dei docenti (griglie BES).
Lavori di gruppo:
Modalità di attività: Laboratorio per gruppi di docenti (per disciplina o Consiglio di Classe) con
realizzazione dell’esercitazione prevista; supervisione del tutor nei gruppi di lavoro; sessione plenaria
di restituzione/analisi dei lavori.
Esercitazione: studio di caso; data una diagnosi ad ogni gruppo (scelte tra quelle più significative in
possesso alla scuola) effettuare una lettura critica dei punti di forza e delle criticità della diagnosi
tramite un modello dato dal tutor; successivamente, programmare gli interventi compensativi (con
l’aiuto di una tabella fornita dal tutor) indicando competenze (abilità-abilità) e strumenti.
Venerdì
17 ott.
14.2019.20
Relazione:
La Didattica inclusiva: dal recupero mirato alle strategie compensative e misure dispensative.
Lavori di gruppo:
Esercitazione: a partire dalla lettura della diagnosi effettuata e dalle proposte compensative
programmate ogni gruppo prevede la stesura di un PDP per lo studente analizzato.
Restituzione dei lavori di gruppo del giorno precedente
Dir. Scol.
Dalla Relazione clinica o Diagnosi alla stesura di un PDP; come leggere una diagnosi; quali
Docenti
2
Docenti
Sabato
18 ott.
8.30-13.30
informazioni utili estrapolare dalla diagnosi; strumenti compensativi e misure dispensative tra didattica
ed esami di stato. Relazioni e raccordi con le famiglie e i servizi sanitari. Il modello della Regione
Veneto per la rilevazione precoce degli alunni sospetti di DSA. Reti di scuole per l’inclusività.
Il Direttore del CTS
Dir. Scol. Brunella Baratta
firma autografa sostituita a mezzo stampa
ex art. 3, c.2, D.Lgs n. 39/93
3
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
631 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content