close

Enter

Log in using OpenID

Collegio 11 Marzo 2014

embedDownload
COLLEGIO DOCENTI DEL GIORNO 11 MARZO 2014
Il giorno 11 del mese di MARZO dell’anno 2014, alle ore 15,15, nella Biblioteca
dell’I.I.S “F.Besta” di Orte , si è riunito il Collegio dei Docenti per discutere e
deliberare sul seguente o.d.g.:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
Approvazione del verbale della riunione precedente;
Recupero 2 gg di anticipo lezioni ( 9-10 settembre 2013);
Gemellaggio sportivo con Scuola Saudita di Roma ;
Monitoraggio progetti POF ;
Integrazione progetti POF;
Prove nazionali INVALSI;
Nuove “Linee guida” per integrazione alunni stranieri e “Orientamento
Permanente”
( Profilo orientativo di Istituto);
8. Comunicazioni del Dirigente Scolastico
Presiede la riunione il Dirigente Scolastico prof. Luca Damiani, funge da segretario
con compiti di verbalizzazione la prof.ssa Franca Tofone. Risultano assenti i proff. :
Belloni, Broglia, Buzzavo, Castellani, Claudiani, Conti, Cristofori, Fantera, Farinacci,
Fidenzi, Folletti, Grappone, Panebianco, Passone, Primavera, Ridolfi, Riganati,
Sorbara, Spagnoletti, Vecchio, Moretti, Biagini, Lotti. Verificata la congruità del
numero dei docenti presenti , il Dirigente Scolastico dichiara valida la riunione e
procede alla discussione dei punti all’ordine del giorno.
1. APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA RIUNIONE PRECEDENTE
(DELIBERA N. 94)
Il Dirigente Scolastico apre la seduta sottoponendo al Collegio l’approvazione del
verbale della seduta precedente ( 11-12-2013 ) in visione da tempo.
VOTAZIONE:
FAVOREVOLI
CONTRARI
ASTENUTI
UNANIMITA’
NESSUNO
NESSUNO
IL COLLEGIO DEI DOCENTI APPROVA ALL’UNANIMITA’
il verbale della riunione del 11-12-2013
2. RECUPERO 2 GIORNI DI ANTICIPO LEZIONI ( 9-10 SETTEMBRE 2013)
Nella seduta del 10 giugno 2013 il Collegio deliberò di anticipare l’inizio delle lezioni
con due giorni di anticipo , 9-10 settembre, rispetto al calendario regionale che
prevedeva come giorno di apertura l’11 settembre. In questa sede il Dirigente
127
Scolastico chiede di deliberare sulle date del recupero fissandole nei giorni 23-24
aprile 2014 .
Il Dirigente Scolastico invita il Collegio a deliberare in merito .
(DELIBERA N.95 )
VOTAZIONE:
FAVOREVOLI UNANIMITA’
CONTRARI
NESSUNO
ASTENUTI
NESSUNO
IL COLLEGIO DEI DOCENTI APPROVA ALL’UNANIMITA’
Le date del 23-24- aprile 2014
3. GEMELLAGGIO SPORTIVO CON LA SCUOLA SAUDITA DI ROMA
Dalla Scuola Saudita di Roma “Re Abdulaziz” è giunta alla sede centrale una
proposta per creare un contatto con il nostro Istituto attraverso una
competizione sportiva. Verrà organizzato un torneo di calcetto con un girone
di andata e uno di ritorno al quale parteciperanno gli alunni del biennio
dell’ITCG e del Liceo e alunni della scuola Media di Orte. Il Dirigente sottolinea
che questo incontro è un fatto positivo perché attraverso il linguaggio
universale dello sport si può dare avvio ad un rapporto di amicizia e di
integrazione fra culture diverse. Il Dirigente propone di nominare un Comitato
di accoglienza che curerà l’organizzazione dell’evento. Si propongo per la
costituzione del Comitato i proff. Pofi, Ralli Rita, Tofone. Il Preside invita il
Collegio a deliberare in merito a questo gemellaggio.
(DELIBERA N.96)
VOTAZIONE
FAVOREVOLI UNANIMITA’
CONTRARI
NESSUNO
ASTENUTI
NESSUNO
IL COLLEGIO DEI DOCENTI APPROVA ALL’UNANIMITA’
Il gemellaggio sportivo con la Scuola Saudita di Roma
4. MONITORAGGIO PROGETTI POF
Il Dirigente invita le funzioni strumentali POF a relazionare in merito al
monitoraggio in itinere dei progetti sui quali il Collegio si è già espresso in sede di
approvazione POF. Per il plesso di Orte ITCG e per il Liceo Scientifico, vista
l’assenza della prof.ssa Claudiani relaziona e illustra la prof.ssa Ralli, per Civita
Castellana i risultati del monitoraggio vengono presentati dal prof. Pasqui.
128
Progetti POF a.s. 2013-2014 ITCG Orte
Energie rinnovabili : (referente prof Terzoli) progetto di approfondimento
del curricolo che coinvolge la classe IC Costruzioni, di durata pluriennale, che
prevede trenta ore tramite l’utilizzo del 20% del monte ore annuale.
Data inizio attività: 6 Novembre 2013
Data conclusione: 26 Febbraio 2014
Attività svolta: imparare ad utilizzare tecniche e tecnologie di rappresentazione
grafica.
Laboratorio Autocad (referente prof Terzoli per la classe IVC, corso
Costruzioni, progetto di approfondimento del curricolo che prevede trenta
ore di lezione nell’ambito del 20% del monte ore annuale.
Data di inizio: 8 Novembre 2013, data di conclusione: 28 Febbraio 2014
L’esame per la certificazione verrà sostenuto nel prossimo anno scolastico
Attività svolta: progettazione di un edificio civile per abitazioni e di un edificio con
destinazione bar-ristorante.
Laboratorio Autocad (referente prof Terzoli) per la classe VC Geometri,
progetto di approfondimento del curricolo, di durata triennale, he prevede
ventotto ore di lezione nell’ambito del 20% del monte ore annuale.
Data di inizio : 9 Novembre 2013, data di conclusione: 22 Febbraio 2014.
Data presunta per la certificazione: Maggio 2014 (hanno chiesto di sostenerla 16
alunni su 17)
Attività svolta: progettazione individuale di una bifamiliare
Arte e territorio: classe IIA,(referente prof.ssa Pofi) progetto di
approfondimento del curricolo che prevede 20 ore di lezione tramite l’utilizzo
del 20% del monte ore di Storia.
Data di inizio: 12 Novembre 2013
Data di conclusione: 18 Febbraio 2014
Attività svolta: attività di ricerca e realizzazione di un lavoro di ricerca tramite il
sistema informatico.
129
Arte e territorio: classe IC,(referente prof.ssa Gialloreti) progetto di
approfondimento del curricolo che prevede 20 ore di lezione tramite l’utilizzo
del 20% del monte ore di Storia.
Data di inizio: Novembre 2013
Data di conclusione: Febbraio 2014
Attività svolta: attività di ricerca sui monumenti di Orte e stesura di una relazione
su slides.
Rete degli spettatori (referente prof.ssa Pofi) progetto extracurricolare di
durata annuale che coinvolge le classi VA, VB, VC ITCG e VA, VB LICEO per un
totale di 43 alunni.
Data inizio attività: 5 Febbraio 2013
Data di fine attività: Aprile 2014
Ore finanziate: 60, di cui svolte 8
Il progetto prevede anche l’utilizzo di personale esterno(docenti esperti della ”Rete
degli spettatori”
Attività: 9 ore formazione docenti e 20 ore formazione alunni
Docenti interni coinvolti nella formazione: Elmi, Gialloreti, Pofi e Ridolfi
Potenziamento ECDL avanzato(referente prof.ssa Isidori) classe IIIA,
progetto integrativo del curricolo di durata triennale che prevede 20 ore di
lezione tramite l’utilizzo del 20% del monte ore annuale.
Il progetto è stato avviato nel presente a.s. come alternativa alle ore di
conversazione di Lingua spagnola.
Data di inizio attività:11 Novembre 2013
Data fine attività: 24 Febbraio 2014
Alunni coinvolti :8
Conversazione in Lingua spagnola:(referente prof.ssa Claudiani) classi IIIA,
IVA, IVB, VA, VB , progetto di 120 ore svolte tramite l’utilizzo del 20% del
monte ore di ciascuna classe.
Data inizio: Novembre 2013
130
Data fine progetto: Marzo 2014
Attività svolta: conversazione ed esercizi di preparazione all’esame per la
certificazione DELE che sarà sostenuto nel mese di Maggio dagli alunni delle classi
VA e VB.
Buona la partecipazione degli alunni coinvolti
Progetti POF a.s. 2013-2014 LICEO SCIENTIFICO
Per ben cominciare: “A” come ... “ACCOGLIENZA”
-PROGETTO CONCLUSOreferenti proff.sse BASSANELLI e CLAUDIANI
Il progetto ha visto coinvolti gli alunni delle classi prime dell’ITCG e del Liceo
Scientifico.
Le attività si sono svolte nella prima settimana di scuola (9-13 settembre 2013) in
orario curriculare.
Lunedì 9 settembre il Dirigente Scolastico ha incontrato alunni, genitori e autorità
per dare ufficialmente il via all’a.s. 2013/2014.
Nel corso della settimana le attività che hanno interessato i “primini” sono state:
circle-time, visita della scuola, conoscenza dei docenti, conoscenza degli alunni tutor
delle classi quinte e del personale Ata, visione del film “ Bianca come il latte, rossa
come il sangue” tratto dal romanzo di D’Avenia e successivo dibattito sulle
problematiche adolescenziali, presentazione da parte di ogni insegnante delle
proprie discipline curriculari, visita guidata al centro storico di Orte e alla “città
sotterranea”, somministrazione dei questionari socio-culturali e didattico-formativi
nonché analisi dei risultati e, a conclusione delle attività di accoglienza, sabato 13
settembre gli studenti interessati dal progetto hanno realizzato un DVD, con video,
fotografie ed elaborati grafici e/o testuali raccolti nel corso della settimana, utilizzati
per l’orientamento in entrata.
ORIENTAMENTO in entrata
-PROGETTO CONCLUSOreferenti Proff.sse Bassanelli e Tofone
Le attività hanno avuto inizio nel mese di settembre e si sono concluse il 28 febbraio
2014.
131
L’obiettivo è stato quello di fornire agli studenti delle classi terze medie strumenti
per orientarsi ed effettuare scelte personali e convinte in sintonia con un progetto di
vita.
Anche quest’anno l’attività di “Orientamento scolastico” si è articolata in due
momenti distinti:
- il primo ha visto coinvolti alcuni insegnanti del Liceo e dell’ITCG che si sono recati
presso le Scuole Medie del territorio per proporre interessanti lezioni di discipline di
indirizzo e far conoscer l’offerta scolastica del “ Fabio Besta” oltre a distribuire
materiale informativo predisposto a tale riguardo;
- il secondo momento ha offerto ai ragazzi delle classi terze la possibilità di visitare i
nostri plessi, partecipando direttamente ad alcune lezioni o attività di laboratorio in
cui hanno potuto usufruire sia delle attrezzature che delle modalità di insegnamento
specifico.
Nella fase di progettazione, coordinamento e fattibilità si sono svolte:
- Riunioni preliminari della commisione per individuare e pianificare le attività
di orientamento e rendere operative le decisioni da attuare.
- Primi contatti con i referenti delle Scuole Medie di: Attigliano, Bomarzo, Cività
Castellana, Gallese, Graffignano, Orte, Soriano, Vallerano, Vasanello,
Vignanello.
- Rivisitazione degli strumenti formativi e di orientamento (brochure, video...)
da mettere a disposizione degli studenti e delle loro famiglie.
- Programmazione e organizzazione di incontri con i Dirigenti Scolastici e gli
insegnanti di lettere, matematica e inglese delle Scuole Medie.
- Programmazione e organizzazione di incontri con le classi terze delle Scuole
Medie del territorio e stesura del relativo calendario.
- Programmazione e organizzazione di mini stages di frequenza presso il nostro
Istituto e stesura del relativo calendario.
- Organizzazione dell’accoglienza nelle quattro giornate “Open day”.
- Attività di informazione ai docenti e agli alunni e stesura di circolari e
comunicazioni.
- Costante monitoraggio della fase esecutiva delle attività programmate ed
eventuale revisione delle stesse.
- Rapporti con la segreteria per gli aspetti strettamente burocratici e
procedurali.
- Rapporti con la copisteria per la correzione delle bozze e la stampa del
materiale.
- Incontri di coordinamento con la funzione strumentale incaricata per il POF.
132
- Il lavoro svolto dal “Progetto Orientamento” ha visto una costante
collaborazione, un coordinamento continuo e una condivisione dellle finalità,
degli obiettivi e delle scelte attuative tra i docenti dell’ITCG e quelli del Liceo
Scientifico.
ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO
Referenti: proff.sse Primavera e Tofone
Sin dal mese di ottobre sono state organizzate, in orario curricolare, varie attività di
orientamento universitario coinvolgendo tutti gli alunni delle classi quinte sia dell’
itcg che del liceo.
- Campus Orienta a Roma
- incontro in sede con Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano
- incontro, presso l’università di Viterbo, con i Dipartimenti
• Scienze e tecnologie per l’agricoltura, le foreste, la natura e l’energia DAFNE
• Innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali DIBAF
- incontri in sede con i seguenti dipartimenti:
• economia ed impresa DEIM
• scienze umanistiche della comunicazione e del turismo DISUCOM
• istituzioni linguistiche-letterarie, comunicazionali e storico
dell’Europa DISTU
giuridiche
ALTERNANZA SCUOLA LAVORO
funzioni strumentali proff.sse Bonifazi e Felici
E’ un progetto integrativo del curricolo, di durata annuale, che prevede una
settimana di stage di lavoro durante l’attività didattica e due settimane al termine
delle lezioni (solo per l’itcg), presso Enti e/o rappresentanti di istituzioni, studi
commerciali e tecnici.
Coinvolge le classi:
IVA, IVB, IV C, VA, VB, VC ITCG
IV A e IV B LICEO SCIENTIFICO (solo per studenti senza debiti formativi al termine del
trimestre
133
La settimana di stage svolta a Gennaio ha avuto esiti positivi, facendo registrare
un buon grado di soddisfazione sia da parte degli alunni sia da parte degli uffici e
studi di professionisti coinvolti.
Per gli studenti dell itcg il progetto alternanza prevede anche un orientamento al
lavoro attuato tramite incontri con esponenti agenzie formative del settore
lavorativo come: Cefas, Camera di Commercio(Job day) l’Università della Tuscia.
CORSI APPROFONDIMENTO LINGUA INGLESE
preparatori alle certificazioni PET e FCE
finanziati dalle famiglie
referente Prof.ssa Claudiani
Le lezioni tenute da un insegnante madre lingua, in orario extracurricolare, hanno
avuto inizio nel mese di novembre e termineranno nel mese di Aprile. In
considerazione delle numerose richieste di partecipazione sono stati attivati ben
quattro corsi così articolati:
- livello PET ( 20 ore) per le classi terze, quarte e quinte delle sedi ITCG e Liceo per
un numero complessivo di 20 studenti. Il contributo delle famiglie è pari a € 50.00
- livello FCE (20 ore) per le classi quarte e quinte del Liceo per un numero
complessivo di 10 alunni
Il contributo delle famiglie è pari a € 50.00
- Corso propedeutico per le certificazioni rivolto alle classi prime del Liceo per
complessive 16 ore; frequentano 21 alunni. Il contributo delle famiglie è pari a €
25.00
- Corso propedeutico per le certificazioni rivolto alla classe seconda del Liceo per
complessive 16 ore; frequentano 14 alunni. Il contributo delle famiglie è pari a €
25.00
La frequenza risulta regolare, buono l’interesse da parte degli alunni.
Gli esami per le certificazioni Pet e First saranno sostenuti nel mese di Giugno.
134
CORSI LINGUA SPAGNOLA
preparatori alla certificazione DELE
finanziati dalle famiglie
referente Prof.ssa Claudiani
Le lezioni tenute da un insegnante madre lingua, in orario extracurricolare, hanno
avuto inizio nel mese di novembre e termineranno nel mese di Marzo.
Sono stati attivati due corsi così articolati:
- Corso di livello intermedio di 20 ore sovvenzionato dalle famiglie degli alunni con
contributo di € 50.00; 16 sono gli studenti partecipanti (9 dell’itcg e 7 del Liceo)
- Corso livello principianti di 20 ore, rivolto a 16 alunni proveniente dalle classi IA,
IB, IIA, IIIA, IVB e VA del Liceo scientifico . E’ interamente finanziato dalle famiglie
con contributo di € 50.00
Attività svolta: conversazione ed esercizi di preparazione alla certificazione DELE
Buona la partecipazione degli alunni coinvolti
LETTORATO LINGUA INGLESE
referente Prof.ssa Claudiani
Le attività previste nel corso di approfondimento ed integrazione della lingua inglese
hanno avuto inizio nel mese di Novembre 2013, termineranno nel mese di Marzo
2014 e coinvolgono le classi IIIA, IVA, IVB, IVC, VA, VB della sede Itcg e IA, IB e IIA
della sede Liceo Scientifico per un totale di 90 ore (10 per ogni classe).
Le lezioni sono tenute da un lettore di madre lingua inglese.
Buona la partecipazione degli alunni alle attività proposte.
LETTORATO LINGUA FRANCESE
-PROGETTO CONCLUSOreferente Prof.ssa Primieri
Corso di approfondimento ed integrazione del curricolo che ha coinvolto le classi VA
del Liceo, IV A, V A, IVB e VB dell’ITCG per un totale di 40 ore (10 h per ogni
classe). Le lezioni, svolte da un lettore di madre lingua, hanno avuto inizio a
135
novembre e sono terminate nel mese di febbraio. Le attività hanno riguardato il
potenziamento della comprensione scritta ed orale e soprattutto della produzione
orale.
Soddisfacente la partecipazione degli alunni alle attività proposte.
CSS GRUPPO SPORTIVO
referento proff. Ralli e Rita Francesco
Le attività sportive hanno avuto inizio nel mese di gennaio 2014 e termineranno alla
fine dell’anno scolastico (giugno 2014) e coinvolgono, in orario extracurricolate,
tutte gli studenti delle sedi ITCG e Liceo. Le attività vengono svolte con frequenza
bisettimanale per complessive 8 ore settimanali
e sono finalizzate:
- alla preparazione delle rappresentative di istituto nei Giochi Sportivi Studenteschi
nelle discipline pallavolo e calcio a 5 a livello provinciale e regionale;
- al coinvolgimento del maggior numero di studenti nella partecipazione dei tornei
interni di Istituto.
Adesione al progetto “Coca-Cola Cup 2014” con un torneo interno di calcio a 5
maschile allievi che proseguirà a livello provinciale nel mese di marzo ed aprile
Sono circa 110 gli alunni che si sono avvicendati nelle varie discipline sportive.
VIAGGI DI ISTRUZIONE e VISITE GUIDATE
referenti proff.sse Ralli e Felici
Il progetto, rivolto a tutti gli studenti, prevede la presenza di un gruppo di lavoro
composto dalle insegnanti Elmi, Isidori, Ralli e Felici che inizialmente si è incontrato
per definire gli itinerari proposti dai vari Consigli di classe sentita la componente
alunni e successivamente per determinare le richieste da inoltrare nei preventivi.
Congiuntamente al Dirigente Scolastico e al DSGA si è proceduto quindi alla
valutazione dei preventivi pervenuti e alla scelta dell’agenzia con la migliore offerta.
E’ seguita poi la fase di preparazione di moduli-note per informare le famiglie, per
richiedere il pagamento delle quote di partecipazioni e per le necessarie
autorizzazioni. In sintesi ecco gli itinerari dei viaggi di istruzioni organizzati dalla
commissione:
136
- PRAGA (5gg) dal 25 al 29 marzo per le classi quinte (la 5 B del Liceo Scientifico non
prende parte al viaggio per un numero molto esiguo di studenti partecipanti)
-COSTIERA AMALFITANA (3gg) dal 24 al 26 marzo le classi del biennio della sede
Liceo Scientifico 42 sono gli alunni partecipanti
- TOUR DELLA PUGLIA (4gg) dal 7 al 10 aprile per le classi terze e quarte 48 sono gli
alunni partecipanti
- URBINO, CASTELLO DI GRADARA (3gg) dal 31 marzo al 2 aprile per le classi del
biennio della sede itcg 21 gli alunni partecipanti
EDUCAZIONE ALLA SALUTE: prevenzione ai disagi giovanili
referenti proff.sse Broglia, Elmi
Il progetto BENESSERE A SCUOLA-PREVENZIONE DEL DISAGIO GIOVANILE ormai da
alcuni anni non rientra tra quelli finanziati dal nostro istituto, pertanto si sono
cercate e a volte trovate altre vie di realizzazione. Nel corrente anno scolastico non
è stato possibile accedere nuovamente ai servizi gratuiti messici a disposizione dal
SERT di Viterbo, come successe lo scorso anno scolastico, per motivi di ordine
economico riguardanti il loro bilancio. Ci siamo rivolti ad altri uffici della ASL senza
successo, abbiamo poi contattato la nostra amministrazione comunale nella figura
dell’assessore Ciocchetti Angelo, che ha risposto positivamente alle nostre richieste,
in termini di fattibilità dell’intervento , discutendone i tempi e i modi, ma che,
all’atto pratico, non ha rispettato, per motivi vari, gli appuntamenti successivi
necessari per passare alla fase attuativa.
Nell’ambito dell’educazione alla salute si colloca l’intervento da noi richiesto alla
Polizia stradale di Viterbo per l’attuazione di una campagna sulla sicurezza stradale
sul tema “Alcol e guida”, che ha già coinvolto nel mese di Gennaio le classi seconde
e quarte in un primo incontro della durata di un’ora e mezza, al quale nell’ultimo
periodo dell’anno seguirà un secondo incontro.
Un’ulteriore richiesta è stata fatta alla Squadra mobile della Questura di Viterbo per
l’attuazione di una campagna antidroga, il referente per la Polizia ci ha contattati nel
mese di Dicembre informandoci della necessità di posticipare l’incontro, vista la
grande mole di operazioni nelle quali il personale era impegnato. A tal proposito la
referente Broglia, avendo rispettato ragionevoli tempi di attesa, si metterà nei
prossimi giorni in comunicazione con l’ufficio competente per sollecitare
l’intervento su un tema così importante.
137
RETE DEGLI SPETTATORI
Il progetto extracurricolare di durata annuale e con finanziamento esterno, ha
avuto inizio il 5 Febbraio 2013 e terminerà nel mese di Aprile, ha coinvolto
complessivamente 43 studenti delle classi quinte dell’ itcg e del Liceo scientifico.
Il progetto si articola in due fasi:
- attività di formazione per i docenti ( 9 ore già svolte ) svolta da esperti esterni
- attività di formazione alunni (sono state svolte 8 ore su 20 programmate) svolte sia
da personale esterno che da personale interno.
Docenti interni coinvolti nella formazione: Elmi, Gialloreti, Pofi e Ridolfi
RAID CROSS
-PROGETTO CONCLUSO-
In data 11 gennaio 2014, 50 ragazzi delle classi quinte dell'istituto hanno preso parte
ad una simulazione in ambito di conflitto armato per poter apprendere i principi del
DIU. Questi sono l'insieme delle norme che, in caso di conflitto armato, proteggono
chi non partecipa, o chi non partecipa più, alle ostilità e fissa dei limiti ai mezzi e
metodi di guerra. I ragazzi hanno affrontato vari scenari tra cui: il trattamento dei
prigionieri di guerra, dei feriti e dei combattenti e i temi dell'assistenza umanitaria ai
civili in territorio di guerra e delle responsabilità in seguito ad un conflitto.
Indirettamente tutto questo ha dato le basi per sensibilizzare i giovani ai reali "valori
umani" in modo da migliorare gli aspetti della vita quotidiana ed i rapporti con gli
altri.
Dopo lo stupore iniziale, i ragazzi si sono dimostrati molto interessati. Era la prima
volta che sentivano parlare di DIU e, abituati al periodo di pace in cui viviamo, sono
rimasti colpiti e sorpresi da alcuni aspetti dei conflitti che poco si percepiscono
attraverso i mass media. Inoltre si sono resi conto delle difficoltà affrontate dagli
operatori umanitari nello svolgere il loro compito in un contesto delicato e
complicato come è quello del conflitto armato.
SPERIMENTAZIONE ECDL BIENNIO – TIC
referente prof.ssa SORBARA
138
Il progetto finalizzato al conseguimento della Patente Europea dell’informatica, è
rivolto agli studenti della classe del biennio e si svolge in orario curricolare con
l’utilizzo del 10% del monte ore annuali ed un’ora aggiuntiva. Le attività hanno avuto
inizio il 7 novembre 2013 e termineranno nel mese di aprile. Nella tabella
sottostante si riportano nel dettaglio le ore fin ora svolte e le discipline coinvolte:
Discipline
coinvolte
Classe
Ore svolte
1A
12
curricolari
Scienze motorie (6
h)
12
aggiuntive
Inglese (6h)
12
curricolari
Scienze motorie (6
h)
12
aggiuntive
Religione (6h)
13
curricolari
Latino Storia (6 h)
1B
2A
Modulo
studiato
Mod. 2
Gestione
file
Mod. 3
Word
Mod. 2
Gestione
file
Mod. 3
Word
Italiano (7h)
13
aggiuntive
Mod. 4
excel
Esame
svolto
Mod.
2
docente
Rita Francesco
(24h)
Mod.
3
Mod.
2
Ralli Fiorella
(24h)
Mod.
3
Mod.
4
Mod. 3 ppt Mod.
6
Crisafio Lucia
(24h)
Ralli Fiorella (2 h)
La quasi totalità degli alunni partecipa con impegno e interesse ed hanno
sostenuto gli esami relativi ad i moduli studiati con esiti positivi; solo un ristretto
gruppo di alunni, seppure sempre presenti alle lezioni, non hanno sostenuto a
tutt’oggi gli esami.
GIOCHI ARCHIMEDE
referente prof.ssa Antonella BONIFAZI
Progetto rivolto a tutti gli alunni del Liceo si è svolto in orario curricolare.
La fase di Istituto svolta nel mese di Novembre ha visto la partecipazione di 60
studenti, 11 di loro hanno partecipato alla fase Provinciale nel mese di febbraio. Alla
data odierna non sono pervenuti gli esiti di quest’ultima prova.
139
TEATRO “Don Delfo Gioacchini”
“ ANIMALI AMICI”
La docente referente ha ritirato i citati progetti nel mese di novembre
CONSIDERAZIONI GENERALI
Tutti i progetti hanno avuto un numero
di alunni tale da poter permettere
l’attivazione delle attività progettate e di proseguire nel regolare svolgimento.
Nessun progetto pertanto è stato interrotto a causa di una scarsa partecipazione.
Tutti gli insegnati referenti hanno svolto costante monitoraggio attraverso la
registrazione puntuale della presenza degli alunni, la valutazione delle simulazioni
e/o esercitazioni scritte e orali e soprattutto attraverso il grado di soddisfazione e di
interesse che gli alunni dimostrano verso le attività proposte. Le schede del
monitoraggio in itinere, e il test di gradimento del progetto accoglienza sono
disponibili presso la segreteria didattica della scuola-sede Liceo scientifico.
Progetti POF a.s. 2013-2014 Sede ITC CIVITA CASTELLANA
Una breve premessa: molti dei progetti elencati sono a costo zero, altri ricevono
fonti di finanziamento diverse da quelle previste nel fondo di istituto. Per le tabelle
riguardanti i quadri orari si rinvia alle relative schede di rilevazione consegnate in
sede di collegio.
1. Sperimentazione sportiva del 20% (referente Prof.ssa Paolelli): L’impegno
per la realizzazione è stato notevole, anche per l’aver dovuto concentrare le
attività prevalentemente nelle ore pomeridiane del venerdì. Al momento il
grado di soddisfazione dei discenti è alto come unanime è la partecipazione.
Restano poche settimane alla conclusione del progetto, si proseguirà secondo
le linee impostate a oggi.
2. Viaggi di istruzione (referente Prof.ssa Paolelli): si realizzeranno due viaggi,
entrambbi previsti per i tre giorni di attività compresi fra le vacanze pasquali e
il ponte per il primo maggio. Il primo, a Ischia, interesserà circa quaranta
allievi, con tre accompagnatori, il secondo, a Rimini, riguarderà circa settanta
allievi con cinque accompagnatori.
3. Orientamento (referenti Prof.ssa Paolelli e Prof. D’Amato): in entrata si è
svolto grazie all’impegno dei professori D’amato e Paolelli, con la
collaborazione della professoressa Fantera. Sono state contattate tutte le
140
realtà del bacino di utenza, la notizia tardiva del nuovo indirizzo turistico ha
forse limitato i risultati. Per il futuro si auspica un meccanismo di riequilibrio
nell’utilizzo delle risorse destinate a questo delicato progetto. L’orientamento
in uscita è tuttora in fase di realizzazione con contatti diversi con varie realtà
universitarie.
4. Lettore madrelingua francese (referente Prof.ssa Fortunati): il progetto è
partito il 25 febbraio, le premesse sono incoraggianti, si presume si possa
concludere con regolarità.
5.Gruppo sportivo (referente Prof.ssa Paolelli): le attività, seguite
autonomamente dai professori Paolelli e Calisti, sono partite regolarmente e
sono state svolte al momento per circa un terzo del monte ore previsto.
6.Sperimentazione linguistica del 20% (referente Prof. D’Amato): il progetto è
partito e prosegue con regolarità, la partecipazione dei ragazzi è attiva e
interessata.
7. Progetto alternanza scuola lavoro (referenti Proff.sse Cingolani - Ziaco): un
primo gruppo di lavoro di studenti presso le aziende interessate è attulamente
operativo, con riscontri più che positivi dai partner esterni, altri gruppi si
avvieranno da qui alla fine del periodo didattico.
8.Progetto ECDL (referente Prof. D’Amato): alcuni moduli sono stati svolti con
relativi esami, altri moduli, quelli che rimangono per il conseguimento della
cosiddetta patente Ecdl si svolgeranno entro il mese di maggio.
9.Progetto accoglienza (referenti prof.sse Palermo, Cosentino): si è svolto
secondo programmi previsti, con buon riscontro, e nei tempi programmati.
10. Linee programmatiche per l’inclusione (referenti prof.sse Cosentino, Libriani
Palermo) il progetto è in itinere, si implementa man mano che nuove iniziative si
aggiungono, in base alle diverse esigenze.
11.Progetto legalità (referenti: Cosentino, Libriani, Palermo, Pasqui): il progetto
si aggiunge a quelli già deliberati, è in corso di organizzazione un incontro
importante, previsto per il 7 maggio, con don Luigi Merola, della fondazione “A
voce d’ ‘e creature”, impegnata nel contrasto alla penetrazione malavitosa nel
mondo giovanile. Altre iniziative, di minore impegno, saranno implementate.
12.Laboratoriom teatrale (referente Prof. D’amato): anche questo progetto si è
aggiunto a quelli precedentemente approvati, le attività sono iniziate da pochi
giorni, sono finalizzate alla realizzazione di uno spettacolo sul tema
dell’integrazione e dell’imigrazione. Si sottolinea che il progetto è a costo zero.
13. Realizzazione nuovo sito dell’Istituto (referenti Proff. D’Amato, Rita): nei
prossimi mesi sarà realizzato un nuovo sito rispondente ai criteri posti dal
MIUR. Il finanziamento del progetto viene da fonti di bilancio diverse dal
fondo di Istituto.
Non ci sono osservazioni in merito al punto 4 all’o.d.g.
141
5. INTEGRAZIONE PROGETTI POF
Il Dirigente dichiara cha dalla data di approvazione del POF ad oggi sono intervenuti
nuovi progetti che vengono sottoposti al Collegio per l’approvazione, considerando
che il Consiglio d’Istituto si è già espresso in merito. Il Preside illustra i progetti:
a- PROGETTO WIRELESS . La scuola ha aderito ad un progetto del USR rivolto
alle scuole superiori della Regione consistente nella possibilità di ottenere dei
finanziamenti volti al potenziamento della rete Wireless. L’Istituto Besta ha
partecipato in rete con la scuola Media di Orte. La domanda è stata accolta e
il finanziamento è stato concesso . Si tratta di una somma di circa settemila
euro da suddividere con la scuola superiore di primo grado.
b- ADEGUAMENTO SITO WEB DELLA SCUOLA . Il Dlgs n.33/2013 obbliga le Pubbliche
Amministrazioni ad una profonda revisione del sito istituzionale adeguandolo
a determinati requisiti. Anche il sito del F.Besta rientra nella fattispecie
pertanto dovrà essere potenziato per permetterne l’accessibilità totale. Le
P.A. di cui anche la scuola fa parte deve garantire e rendere quanto più
agevole possibile il diritto di accesso civico. IL progetto è stato accolto e
proposto ai proff. D’Amato e Rita che già svolgono la funzione strumentale
alla multimedialità . La prof. Isidori , parte attiva della funzione strumentale
sopra citata fino a febbraio, attualmente per motivi personali ha dato le
dimissioni.. Il termine di scadenza del progetto è il 31 agosto 2014 ma il
Dirigente auspica che a fine giugno sia già programmato questo restyling
normativo del sito.
c- PROGETTO “PREVENZIONE DEL DISAGIO, INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI E
LOTTA ALL’ABBANDONO SCOLASTICO,
proposto dal MIUR.Partners
dell’Istituto la scuola media di Orte ed il Comune. L’obiettivo è quello di
ottenere dei finanziamenti che saranno utilizzati per attività volte a questi
ambiti particolarmente delicati e strategici.
d- PROGETTO CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA. Si tratta di aderire ad un
bando proposto dalla Regione Lazio che va presentato entro il 7 aprile p.v. Il
Besta avrà in questo caso come partner il Comune di Orte.
e- PROGETTO LABORATORIO TEATRALE per la sede di Civita Castellana
presentato e condotto dal prof. D’Amato
f- PROGETTO SULLA LEGALITA’ per la sede di Civita Castellana . A tale proposito
si sta creando un gruppo di lavoro per organizzare la giornata del 7 marzo
p.v..
g- SCUOLA IMPRENDITORIALE PER L’EDILIZIA della quale si è già parlato nelle
riunioni collegiali precedenti. Avrà sede ad Orte nella zona adiacente alla sede
dell’Istituto. E’ un’attività che nasce da un protocollo d’intesa fra Provincia,
Provveditorato, Istituto Geometri di Viterbo e coinvolge cinque Istituti per
Geometri del territorio. Referente del progetto è il prof. Terzoli. Il Dirigente
propone di nuovo al Collegio l’iniziativa che ormai sta per concretizzarsi
perché è comunque necessario ratificare il progetto in sede collegiale. In tal
modo si potrà poi accedere a sovvenzioni da parte degli enti locali e si
potranno impegnare le piccole spese. A conclusione della presentazione dei
142
progetti di cui sopra il Preside sottolinea che non si tratta di iniziative
settoriali ma di essi possono beneficiare tutti i tre plessi, sottopone poi
all’approvazione del Collegio l’intero pacchetto.
(DELIBERA N.97)
VOTAZIONE
FAVOREVOLI UNANIMITA’
CONTRARI
NESSUNO
ASTENUTI
NESSUNO
IL COLLEGIO DEI DOCENTI APPROVA ALL’UNANIMITA’
L’intero pacchetto dei progetti
6. PROVE NAZIONALI INVALSI
Il Dirigente , a questo punto, passa la parola alla prof. Pofi che ha partecipato ai
numerosi corsi di aggiornamento di formazione e informazione che l’INVALSI ha
organizzato secondo una rete di erogazione territoriale. La prof.ssa interviene
dichiarando che , per la scuola secondaria di secondo grado le prove si terranno il 13
MAGGIO p.v.. Nei tempi stabiliti la segreteria ha inviato i dati relativi agli alunni
italiani, stranieri e diversamente abili. Continua asserendo che nel periodo che
andrà dal 3 al 24 aprile p.v. presso la sede centrale di Orte sarà recapitato tutto il
materiale necessario alla somministrazione delle prove. Anche quest’anno le
materie oggetto delle prove saranno Italiano e Matematica. Nell’anno scolastico
2015-2016
verranno coinvolti anche gli allievi delle classi quinte che si
cimenteranno nelle prove nel periodo compreso fra gennaio e febbraio. I
questionari saranno suddivisi in due parti , la I° sarà comune a tutti gli Istituti, l’altra
sarà invece specifica per i singoli indirizzi. Quello che è stato sottolineato nei corsi di
aggiornamento è che le prove INVALSI sono un modo per migliorare la scuola e non
per sanzionarla. Si invitano i docenti a far svolgere le prove cercando di evitare che
gli alunni copino. Qualora emergessero casi di cheating il Dirigente può chiamare gli
ispettori che provvederanno a farle ripetere .Il Dirigente ricorda che sia sul sito
dell’USR che su quello della scuola ci sono slides relative al sistema di valutazione
nazionale come strumento di supporto alla misurazione degli apprendimenti e
capacità di posizionare l’Istituto all’interno di un panorama regionale e nazionale.
7. NUOVE “LINEE GUIDA “ PER L’INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI E
ORIENTAMENTO PERMANENTE ( profilo orientativo di Istituto )
Per le classi prime si può fare riferimento alla circolare n°209, del 28 febbraio 2014.
Si tratta di linee che ampliano la portata di quelle precedenti perché tengono
maggiormente in considerazione dell’attenzione allo studio, dell’insegnamento della
lingua italiana come seconda lingua e si dà molto peso alla flessibilità valutativa
sollecitando la scuola a considerare le problematiche degli alunni non italiani
afferenti alla categoria dei BES e si dà peso anche al rilancio dell’orientamento. La
maggioranza degli alunni stranieri , nel passaggio dal I° al II° ciclo si orienta verso
143
studi professionali o al massimo verso istituti tecnici, si verifica così una sorta di “
segregazione scolastica”. Le linee guida tengono in considerazione l’italiano come
seconda lingua, il ruolo del docente come facilitatore,una didattica laboratoriale
organizzata per gruppi e la formazione del personale scolastico docente e non
attraverso interventi di aggiornamento. Le linee guida uscite recentemente
prevedono un orientamento permanente come attività che accompagni l’alunno
permettendogli di avere strumenti di valutazione di riferimento nei momenti chiave
delle sue scelte. Così come postulato dalla strategia di Lisbona del 2010 si
raccomanda alle scuole un nuovo approccio nel fare orientamento superando
l’approccio tradizionale che spesso è di tipo informativo curando di più la persona
facendo in modo che acquisisca una mentalità creativa, innovativa e imprenditoriale
e sviluppando attitudini all’autovalutazione sapendosi collocare nei momenti di
scelta. Le scuole dovranno realizzare attività di orientamento sia in proprio che in
rete sia con partners pubblici che privati. Ogni scuola dovrà nominare delle figure di
sistema, dei tutors dell’orientamento scegliendole fra persone che siano
possibilmente stabili all’interno dell’organico della scuola. Il Dirigente Scolastico
ritiene che l’orientamento possa essere affidato ad una funzione strumentale che
operi in stretto contatto con quella relativa all’alternanza scuola-lavoro.
Strettamente legato al tema dell’orientamento permanente è L’Alma Diploma che
accompagna gli alunni che aderiscono prima e dopo il conseguimento del diploma
con la restituzione dei risultati . Avendo raggiunto il 75% delle adesioni al progetto
Alma diploma, curato dalla prof. Belloni, ci sono stati restituiti i profili orientativi
emersi dall’analisi dei questionari compilati dagli allievi. Viene fornito anche un
profilo orientativo dell’Istituto con delle informazioni che aiutano anche a
riposizionare, rielaborare le strategie didattiche e formative. Il Dirigente Scolastico
dà lettura di questi profili orientativi. Gli alunni sono stati collocati in tre categorie :
il gruppo selettivo epicureo,la formica ambiziosa, la volpe a pois. Il primo profilo si
riferisce all’alunno consapevole dei propri interessi che ha già un progetto
formativo professionale in mente però non attribuisce i risultati che ottiene al
proprio impegno e mostra di possedere un metodo di studio non pienamente
efficace. L’allievo è selettivo, ha idee chiare su quello che vuole fare ma non
possiede talvolta una metodologia esatta e non riesce a mettere in relazione il
risultato dato con l’impegno e le capacità. Il secondo profilo si riferisce all’alunno
che attribuisce importanza alla sicurezza contrattuale del lavoro, non mostra troppo
interesse per l’indipendenza lavorativa,per lo svolgimento di un lavoro flessibile, né
vuole essere coinvolto in decisioni importanti. Esiste però una coerenza fra lavoro e
studi svolti. Il terzo profilo riguarda gli allievi per cui è importante far carriera,
essere coinvolti nelle decisioni importanti, guadagnare anche se manca una
coerenza fra lavoro e studi svolti e poca importanza viene data alla sicurezza
contrattuale. Per gli sbocchi di studio prevale l’area sociale-umanistica e a seguire
quella scientifica e sanitaria.
144
8. COMUNICAZIONI
A- Domanda esami di Stato. IL Dirigente Scolastico invita i docenti che ancora
non avessero ottemperato ad inviare la domanda di partecipazione agli esami
di Stato ( modello ES1) entro la data di scadenza prevista.
B- Tempestività nel richiedere e far pervenire alla sede centrale le richieste dei
giorni di permesso. Il docente deve preoccuparsi che l’assistente amm.vo che
riceve la richiesta la inoltri per tempo.
C- Permessi orario. La normativa prevede che si possano utilizzare fino ad un
massimo di 18 ore all’anno e non più della metà dell’orario giornaliero. Questi
permessi devono essere recuperati entro un certo arco di tempo a richiesta
dell’Amministrazione. Qualora i docenti interpellati rifiutino si potrà applicare
la ritenuta economica. E’ necessario elaborare un modulo che di volta in volta
il docente dovrà compilare indicando se sceglie il recupero o in caso contrario
la ritenuta .
vigilare sul
D- Prove di evacuazione Il Dirigente invita i docenti a
comportamento degli alunni che devono prendere seriamente queste
simulazioni. Interviene il prof. Foglietta informando il Dirigente, che a causa
dello spostamento delle aule avvenuto nella sede di Civita Castellana la
seconda prova di evacuazione non si è svolta. E’ stata inviata alla Provincia la
nuova planimetria ma non si è ancora ottenuta risposta.
E- Comunicazione Croce Rossa di Civita Castellana La sezione giovanile della
Croce Rossa di Civita Castellana ha proposto agli alunni un questionario su
alcune tematiche particolari sulle quali poi a svolgere attività formative.
Poiché non tutti i questionari sono stati consegnati la sezione sollecita la
scuola per la restituzione degli stessi. Interviene la prof.ssa Palermo la quale
sostiene che questo ritardo è dovuto al fatto che diversi alunni non sono
presenti a scuola perché impegnati negli stage.
F- Progetto ERASMUS PLUS la prof.ssa Miccaddei relaziona sul progetto.
L’Erasmus Plus prevede tre azioni chiave che si completano a vicenda.
L’azione chiave 1 è quella che riguarda la mobilità di apprendimento ed è
riservata agli insegnanti e personale della scuola. L’Istituto dovrà presentare
un progetto di mobilità per gli insegnanti che intendono aderire. Se approvato
dalla Comunità Europea avrà un finanziamento che andrà a coprire le spese
previste. I soldi dovranno essere anticipati dai docenti in mobilità e
successivamente rimborsati. Il progetto che si intende presentare nell’ambito
dell’azione chiave 1 “Lingue straniere e metodologia: attività creative e
materiali motivanti per alunni delle scuole secondarie superiori” si propone di
fornire agli insegnanti di Lingua straniera l’opportunità di sperimentare nuove
metodologie didattiche, anche attraverso il confronto con le buone pratiche
utilizzate in scuole di altri paesi. Importante è l’impatto, la ricaduta anche
145
sulle altre componenti della scuola, poiché i docenti applicheranno alle
proprie classi le attività proposte nei vari corsi ed impiegheranno i materiali
acquisiti e utilizzati durante l’attività di formazione.
Orte 11 Marzo 2014
LA SEGRETARIA
PROF.SSA FRANCA TOFONE
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
PROF. LUCA DAMIANI
IL PRESENTE VERBALE VIENE CONSEGNATO IL …………………………………………………………
ESSO E’ COMPOSTO DI 20 PAGINE CHE VANNO DA PAG 127 A PAG 146 DEL
REGISTRO DEI VERBALI .
ORTE ……………………………………………………………
146
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
155 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content