close

Enter

Log in using OpenID

"A Scuola di OpenCoesione" a.s 2014-2015

embedDownload
MIUR - Minislero dell'lstrcione dell'Universild e della Ricerca
AOODGSC - Direzione Generale per lo Studente, l'lntegrazione, la Partecipazione e la
Comunlcazlonc
REGISTRO UFFICIALE
Prot n 0005761‐ 10/102014-USCITA
l副
″
θ曰
Cr7.t*A-*7r** t/t;torrz,*
%該
易
Z滋
た多み ン
%物
t
uh'u'xln'np
勿 ′影 を 多 物 あ
%ι ん
餡
"
tfr",,t
*;*"*
り物 滋 ″ 場 ぁ 笏
Ufflcio III
A tutte le Istituzioni Scolastiche secondarie di II grado
Agli Uffici Scolastici Regionali
E p.c. Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica
Ministero dello Sviluppo Economico
Oggetto: Awiso alle scuole secondarie superiori per la presentazione della domanda di
partecipazione all'iniziativa "A Scuola di OpenCoesionet' a.s. 20L4-2015
Come gid indicato nella circolare MIUR n.3368 del 28 maggio 2014, nell'ambito di uno specifico
accordo siglato tra il Ministero dell'lstruzione, dell'Universitd e della Ricerca (MIUR) e il
Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica (DPS), viene promossa l'iniziativa "A
Scuola di OpenCoesione" (ASOC) (www.ascuoladiopencoesione.it) frnalizzata promuovere i
principi di cittadinarua attiva e consapevole del proprio territorio e del ruolo dell'intervento
pubblico, anche con l'impiego di tecnologie di informazione e comunicazione.
il
presente awiso sono indicate le modalitd per esprimere la propria candidatura all'edizione
dell'iniziativa "A Scuola di OpenCoesione" per I'anno scolastico 201412015 e definiti i criteri di
selezione delle scuole che vi parteciperanno.
Con
La partecipazione alI'iniziativa d aperta alle scuole secondarie di II grado di ogni indirizzo, che
dispongano dei requisiti indicati nell'apposita sezione di seguito riportata e fino a un numero
massimo di 70 istituti.
L'adesione all'iniziativa "A Scuola di OpenCoesione" prevede la partecipazione della scuola
all'omonimo concorso a premi con in palio, per il migliore progetto realizzato dalle classi
coinvolte, un viaggio di istruzione di due giomi nella sede della Commissione Europea a Bruxelles,
frnarziato dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.
Iniziativa "A Scuola di OpenCoesione"
"A Scuola di
OpenCoesione" propone un percorso innovativo di didattica
interdisciplinare volto a promuovere negli studenti delle scuole secondarie superiori una
cittadinanza partecipe, attiva e consapevole del proprio territorio e del ruolo dell'intervento
pubblico. "A Scuola di OpenCoesione" si inserisce nell'ambito dell'iniziativa di open government
sulle politiche di coesione OpenCoesione (www.opencoesione.gov.it) avviata dal DPS neI20I2.
L'iniziativa
06/58.49.3613
Viale Trastevere,76/A-00153 Roma
Td 06 5849 2995‐ 3339 Fax 06 58493959 c‐ mttl:dgstudente d“ ttoregenerdcの istruJoneJt
″ 鏃 巫
多 ″
滋 勿 勿 ら
/移
%該
貶 餡
θ
″
″饂
蒻 勿蒻 易
易 名 易 ′ 多 み ジ %物 厖 ′影
″″
%ι
彦
物 あ %ι ル タの 形 ″ 場 あ ″
Ufficio III
completare a casa, frnalizzato ad a elaborare, utilizzando anche strumenti di tecnologia
dell'informazione, un progetto di monitoraggio civico. L'obiettivo d scoprire le caratteristiche
economico-sociali, ambientali e/o culturali del proprio territorio, seguire uno o piir interventi
finanziati dalle politiche di coesione su un tema di interesse selezionato e renderne conto
sollecitando il contesto circostante attraverso l'organizzazione di un evento pubblico.
In
allegato una scheda illustrativa sugli aspetti organizzativi dell'iniziativa ASOC per I'anno
201412015. Tutte le informazioni sul percorso didattico, compresi i materiali delle singole lezioni e
le attivitd svolte nell'ambito della prima edizione sperimentale di ASOC realizzata nell'anno
scolastico 201312014, sono disponibili aIl'indirizzo www.ascuoladiopencoesione.it.
Partnership
L'iniziativa "A Scuola di OpenCoesione" beneficia di un protocollo di intesa siglato tra DPS e la
Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, per il coinvolgimento della rete di centri
informativi Europe Direct (europa.eu/europedirect/index it.htm).
progetto vede inoltre il coinvolgimento di associazioni selezionate attraverso I'apposito bando
"Amici di A Scuola di OpenCoesione", per ulteriore collaborazione sui temi delle politiche di
Il
coesione (tra cui trasporti, inclusione sociale, ambiente, energia, istruzione, occupazione, ricerca e
innovazione, agenda digitale, infanzia e ar:r,iani) o su temi trasversali quali la trasparenza e il
riutilizzo di dati aperti. Tali soggetti potranno sostenere le scuole nello sviluppo delle attivitd di "A
Scuola di OpenCoesione", attraverso i propri esperti e affiancare i docenti nel percorso didattico.
Il
concorso a premi per I'anno scolastico 201412015
Il premio in palio per il migliore progetto realizzato dalle classi coinvolte
d un viaggio di istruzione
di due giorni nella sede della Commissione Europea a Bruxelles , frnanziato dalla Rappresentanza in
Italia della Commissione Europea.
Altri premi e riconoscimenti potranno rendersi disponibili anche successivamente attraverso accordi
e/o competizioni a livello regionale e veranno comunicati sul sito www.ascuoladiopencoesione.it.
Potranno riguardare la partecipazione a viaggi d'istruzione, dotazioni tecnologiche aggiuntive,
eventi o corsi di formazione legati alle tematiche delf iniziativaASOC, ecc..
Ogni scuola potrd candidare al premio un solo progetto tra quelli realizzati nella scuola stessa. La
selezione sard effettuata darappresentanti MIUR, DPS e della societd civile.
Te1 06/58.49.3613
II Dirigente Giuseppe Pierro
mail: [email protected]
Visto:
Vi」 e Trastevere,76/A‐
Td 06 5849 2995‐ 3339 Fax 06 58493959 e‐ m西 1:
00153 Roma
θ貶
″
餡
Cr7-",*A*r'rAfu
%´
易 名 形 た 多 み ジ 笏 物 ″ ′影
骸あ
″″
%ι ん
クQ滋 ″ け み
%
Ufficio III
Requisiti minimi per la candidatura
e
criteri preferenziali
La partecipazione all'iniziativa d aperta alle scuole secondarie di
territorio nazionale che dispongono dei seguenti requisiti:
-
II grado di ogni indirizzo di tutto i-
dotazione tecnologica minima (connessione internet in laboratorio o in classe, con
possibilitd di fruire in modalitd frontale a materiali didattici tramite LIM o superfrcie
interattiva, abilitare una video-conferenza, permettere agli studenti di lavorare online in
gruppo);
-
di una chiara motivazione a parteciparc al progetto, con particolare riferimento
ad uno o piir degli obiettivi di cittadinanza consapevole, monitoraggio civico, sviluppo
locale, data journalism, dati aperti e competenze digitali.
espressione
Qualora le domande superino
ai seguenti criteri:
il limite massimo di 70 scuole, verrd effettuata
una selezione in base
-
appartenenza della scuola a una regione del Mezzogiorno (Abnvzo, Molise, Campania,
Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna);
-
coinvolgimento delle classi del terzo o del quarto anno;
-
prossimitd degli esperti della rete Europe Direct e/o delle associazioni interessate a fornire
supporto nelle scuole.
sinergie con altri progetti rilevanti rispetto
nell'Istituto o sul territorio di riferimento;
al percorso didattico di ASOC in
corso
Ternlini e lnodalita di presentazione della domanda
Pcr la prescntazionc delle domande di partecipazione a11'iniziativa``A Scuola di OpenCoesione"per
l'anno scolastico 2014/2015 ёnecessario inviare la propria candidatura utilizzando l'apposito
modulo disponibile sul sito ぃ ぃ耽ascuoladiopencoesione.it, da cOmpilare in tutte le sue parti cd
in宙 are via mail all'indirizzo ascuoladiopencoesionea)dps.2。 ■1,entrO le ore 24:00 de1 31 ottobre
Selezione ASOC 2014/2015''.
2014,spcciflcando nell'oggetto della rnail la seguente dicitura:“
1l lnodulo di prcsentazione della domanda richiede i dati anagraflci della scuola, le classi che
verralmo coinvoltc e la lllllmCrOSita degli studcnti, 1'indicazionc dei docenti di rifedmento, le
info..1lazioni sulla dotazione tecnologica,le possibili sinergie con altri progetti rilevanti in corso
nell'Istituto o sul territorio di riferilnento, e altre info....azioni utili per l'organizzazione
dell'iniziativa.
Il Dirigente Ciuseppe Pierro
Visto:
Tel.06/5849.3613
e-mail:
Viale Trastevere,76/A‐ 00153 Roma
Td 06 5849 2995‐ 3339 Fax 06 58493959 e‐ m激 1:dgsmdcntc drettoregcncrJcの ismJOncJt
it
″
qr/,,*t&"*zrhk"
Z腸%レ η
ι
曰 餡
taAr*o,-t*"tfr"rrr-rrh-"
笏彫′笏カ ン笏物 ″ ′影″″移あ%ι ん
Ufficio III
`瘍
Viene inoltre richiesto di descrivere la motivazione a partecipare al progetto, con particolare
riferimento ad uno o pii degli obiettivi dell'iniziativa in tema di cittadinanza consapevole,
monitoraggio civico, sviluppo locale, data journalism, dati aperti e competenze digitali.
E' imprescindibile la compilazione di tutti i campi richiesti dal modulo di
presentazione della
domanda e, in caso di selezione, I'invio tempestivo di una lettera firmata dal Dirigente Scolastico
per presa visione e autorizzazione uffrciale a svolgere il progetto per l'anno scolastico in corso,
pena I'esclusione della candidatura.
IL D
Tel.06/58493613
Viale Trastevere,76/A‐ 00153 Roma
Td 06 5849 2995‐ 3339 Fax 06 58493959 c‐ mJl:dgsmdcnte dire■ orcgcncrJeの istruzloncll
A Scuola di OpenCoesione 2014/2015
Scheda illustrativa
COS’È A SCUOLA DI OPENCOESIONE
Frutto di un accordo siglato nel giugno 2013 tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della
Ricerca [MIUR] e il Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione
Economica [DPS], A Scuola di OpenCoesione [ASOC] è un percorso innovativo di didattica
interdisciplinare
rivolto
alle
scuole
secondarie
di
ogni
tipo.
Il primo ciclo di sperimentazione si è svolto nell’Anno Scolastico 2013-2014 presso 7 istituti di
istruzione secondaria situati sul territorio nazionale (Palermo, Napoli, Bari, Roma, Firenze, Bologna,
Trento)
e
si
è
concluso
a
Maggio
2014
(vedi
circolare
MIUR:
www.istruzione.it/allegati/2014/prot3368_14.pdf). Per l’anno scolastico 2014/15 la sperimentazione
viene estesa a tutto il territorio nazionale.
Obiettivi didattici. Il percorso didattico ASOC [www.ascuoladiopencoesione.it] promuove principi di
cittadinanza consapevole, sviluppando attività di monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici
attraverso l’impiego di tecnologie di informazione e comunicazione e mediante l’uso dei dati in
formato aperto (open data) per aiutare gli studenti a conoscere e comunicare in modo innovativo come
le politiche di coesione intervengono nei luoghi dove vivono. ASOC unisce quindi educazione civica,
competenze digitali, statistiche e data journalism, nonché soft skills quali sviluppo di senso critico,
problem-solving, lavoro di gruppo e abilità interpersonali e comunicative. L’obiettivo finale è di
produrre narrative d’impatto attraverso un percorso di approfondimento sul territorio a partire dai
dati sugli interventi finanziati con risorse comunitarie e nazionali dalle politiche di coesione
(disponibili sul portale www.opencoesione.gov.it) che si integrano con i contenuti delle materie
ordinarie di studio.
Formazione ai formatori. I docenti referenti delle scuole selezionate beneficeranno di momenti di
formazione dedicata online (webinar) o in presenza (workshop) che si svolgeranno prima di ogni tappa
in classe, oltre ad una costante attività di tutoring e affiancamento didattico on line e in presenza da
parte del team di progetto e della rete dei centri Europe DIrect (la rete territoriale dei centri di
informazione della Commissione Europea http://europa.eu/europedirect/index_it.htm). A tutti i
docenti degli istituti selezionati verrà consegnato un vademecum generale con tutte le informazioni
utili per lo svolgimento delle attività. E’ prevista inoltre la predispozione di appositi canali operativi di
condivisione di materiali e confronto tra tutti i docenti coinvolti nel progetto, tramite mailing list
dedicata o forum sul sito di progetto.
Metodo in classe. I gruppi di studenti delle classi partecipanti sono coinvolti in molteplici attività, che
implicano l’apprendimento e l’impiego di tecniche di ricerca quantitativa e qualitativa sul proprio
territorio, la produzione e l’analisi di dati e relative visualizzazioni interattive, l’uso di forme di
comunicazione innovativa e la consapevolezza di norme, regole e modalità tecniche di pubblicazione
dei risultati del proprio progetto in diverse forme cross-mediali, tra cui il blog del percorso ASOC. Le
attività previste dal percorso sono a carattere misto, combinando modalità asincrone tipiche dei MOOC
(massive online open courses), momenti di facilitazione in presenza e tutoring continuo online nonchè
visite di monitoraggio civico anche utilizzando la innovativa piattaforma Monithon.it. Attraverso le
attività, i ragazzi producono contenuti multimediali (anche utilizzando video, foto, testo scritto, etc.)
sul loro territorio e su uno o più interventi finanziati dalla politiche di coesione; contribuiscono con
report a raccontare le loro osservazioni e diffondere i dati che hanno raccolto sulla piattaforma
Monithon.it e, tramite tecniche di storytelling, visualizzazione e comunicazione innovativa, raccontano
storie di sviluppo territoriale. La tappa finale del percorso di ogni classe è rappresentata da un evento
di presentazione del progetto sviluppato alla comunità territoriale e alle istituzioni locali.
Concorso a premi. Tutti gli istituti partecipanti concorrono ad un premio così come definito dal bando
di riferimento.
Il percorso didattico in breve
(●) 5 tappe in classe: almeno 5 lezioni di circa 3 ore per lo sviluppo del progetto e lo svolgimento di
alcune attività didattiche e progettuali ad esso correlate, per circa 15-18 ore in 4 mesi necessari per
uno svolgimento adeguato dell’intero percorso; il curriculum offerto (interamente consultabile su
www.ascuoladiopencoesione.it, incluse pillole didattiche, esercizi) include contenuti opzionali che le
classi possono scegliere di approfondire in autonomia, in momenti intermedi tra le tappe previste; ogni
tappa è intervallata da almeno 2 settimane per lo svolgimento del lavoro indipendente;
(●) almeno 10 ore di lavoro indipendente e/o di gruppo extra classe: una parte delle attività
didattiche e progettuali sono svolte in autonomia dagli studenti singolarmente o in gruppo, durante o
fuori l’orario scolastico. È incentivata l’organizzazione di momenti di gruppo a scuola in orario extrascolastico, supportata da interazione online con il team ASOC;
(●) 1 esplorazione di monitoraggio (Monithon) sul territorio per raccogliere ulteriori dati e
approfondire i temi della ricerca mediante l’applicazione delle tecniche apprese e per contribuire a
uno o più report sulla piattaforma Monithon.it;
(●) 1 project work: ogni classe dovrà realizzare un project work che verrà pubblicato sul sito di
progetto e che costituirà l’elemento base di valutazione per l’assegnazione del premio finale.
(●) 1 evento finale, incontro con le istituzioni e la comunità locale per la presentazione dei risultati
del proprio progetto.
Come funziona in classe
(●) dotazione tecnologica: ogni tappa prevede l’impiego di un’aula didattica interattiva, un
collegamento audio-video per teleconferenza, un numero adeguato di computer per studente
(preferibilmente almeno 1 ogni 3-4 studenti), connettività Internet, possibilità di visitare ed utilizzare i
principali social network, il sito www.ascuoladiopencoesione.it e ambienti collaborativi in modalità
cloud.
(●) 1 gruppo di lavoro: a seconda del numero totale di studenti, il gruppo di lavoro si organizza in
sottogruppi specifici (ricerca, analisi, sviluppo, comunicazione) coordinati da uno o più project
manager;
(●) 1-2 docenti: 1-2 docenti saranno impegnati nella gestione del percorso didattico, senza preferenze
rispetto alle materie di insegnamento;
(●) 1 referente territoriale Europe Direct (quando necessario e su richiesta): ogni istituto selezionato
potrà contare su di un rappresentante del più vicino centro Europe Direct che sarà a disposizione della
scuole per informazioni e supporto operativo per lo svolgimento delle attività;
(●) 1 rappresentante di un’associazione territoriale tra quelle selezionate come “Amici di A Scuola
di OpenCoesione”(quando necessario e su richiesta): ogni istituto selezionato potrà scegliere di
coinvolgere nel percorso didattico un’associazione tra quelle che fanno parte degli “Amici di A Scuola
di OpenCoesione” che potrà affiancare la scuola nelle attività didattiche e nel coinvolgimento di attori
rilevanti del territorio per l’avanzamento del progetto.
Il team del progetto ASOC supporta il lavoro in classe e l'avanzamento dei progetti delle scuole con
una costante attività di tutoring e affiancamento didattico online.
SOGGETTI COINVOLTI E FUNZIONI
Soggetti
Funzioni


Team di progetto
con supporto di
MIUR e DPS



DIDATTICA. Sviluppo, produzione e aggiornamento dei contenuti
offerti durante il percorso didattico; individuazione, certificazione e
segnalazione di contenuti prodotti affini e/o rilevanti al percorso,
anche avvalendosi di un Comitato Scientifico;
FORMAZIONE E CERTIFICAZIONE. Organizzazione di occasioni di
formazione per i docenti e tutor locali coinvolti nel percorso;
formazione e certificazione di altre figure professionali e reti
territoriali coinvolte nel progetto dai partner istituzionali;
GESTIONE E MODERAZIONE DELLA COMUNICAZIONE INTERNA.
Gestione dei processi di comunicazione verso docenti, studenti, tutor
d’aula e altri formatori e partner coinvolti, anche attraverso una
mailing list interna al progetto, forum e strumenti di condivisione
online;
GESTIONE DELLA PIATTAFORMA www.ascuoladiopencoesione.it e dei
processi ad essa connessi, compresa l’organizzazione in back-end dei
lavori delle classi, la moderazione dei contenuti prodotti dagli
studenti, la loro pubblicazione ed organizzazione;
ATTIVITÀ ISTITUZIONALI E DIVULGAZIONE. Supporto nel raccordo con
istituzioni nazionali e locali, con altri partner di progetto (imprese,
fondazioni, associazioni) e sostegno in attività di valorizzazione del
progetto su scala nazionale, anche tramite accordi per premi,
sponsorship e incentivi alla partecipazione delle scuole.



Istituti coinvolti e
docenti


Reti territoriali
Rete Europe Direct
Associazioni “Amici
di A Scuola di
OpenCoesione”

FORMAZIONE con gli studenti in classe e a distanza con Team di
progetto
COMUNICAZIONE e reportistica costante dell’avanzamento dei lavori
con le Reti territoriali di riferimento e il Team di progetto
CONDIVISIONE
di
informazioni
per
il
consolidamento
e
l’aggiornamento del percorso didattico e degli aspetti di
sperimentazione;
SUPPORTO TERRITORIALE. Supporto attivo, di concerto con Team di
progetto e con le Reti territoriali di riferimento, nel percorso di
coinvolgimento di altre scuole e attori sul territorio, anche tramite
organizzazione di eventi pubblici.
MENTORING E TUTORING DI PROGETTO. Forniscono supporto alle
classi coinvolte nello sviluppo dei progetti di data journalism e
monitoraggio civico, attraverso identificazione delle esigenze e delle
criticità. Si raccordano con Team di progetto per la gestione delle
criticità e la massimizzazione degli output di progetto.
Supporto al RACCORDO TRA SCUOLA E TERRITORIO, identificando
contatti rilevanti alla valorizzazione dei progetti delle classi
coinvolte.
Info
www.ascuoladiopencoesione.it
https://www.facebook.com/ascuoladioc
https://twitter.com/ascuoladioc
Contatti
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
521 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content