close

Enter

Log in using OpenID

clicca qui per scaricare il documento in pdf (5.82 MB)

embedDownload
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
IL DELEGATO GRAN MAGISTRALE PER LA SARDEGNA
EMERGENZA ALLUVIONE SARDEGNA 2013
RELAZIONE CONCLUSIVA SULL’INTERVENTO DI SOCCORSO
VtÜ|áá|Åx VÉÇáÉÜxÄÄx? VÉÇyÜtàxÄÄ| xw TÅ|v|?
a conclusione dell’intervento di soccorso auspicato dalla Gran Cancelleria degli Ordini Dinastici della Casa
Reale di Savoia e posto in essere da questa Delegazione Gran Magistrale per la Sardegna, attività che si è
protratta per oltre due mesi dalla sciagura che ha colpito 54 comuni della Sardegna lasciando 18 vittime,
molte decine di feriti e migliaia di case alluvionate od addirittura distrutte, è bene ripercorrere insieme, con
la presente relazione, tutto ciò che si è potuto organizzare e svolgere a sostegno delle popolazioni colpite.
Olbia la mattina del 19 novembre, si svuotano le case allagate.
Innanzitutto desidero precisare come si sia trattato del maggiore intervento di soccorso posto in essere da
questa Delegazione, senza tema di smentita la principale campagna di aiuti mai avviata nella nostra Isola
prima d’ora.
Relazionare dettagliatamente lo svolgimento delle operazioni ci permette – ancora una volta – di ricordare
e ringraziare caldamente quanti più possibile di coloro che hanno contribuito al funzionamento di questa
macchina dei soccorsi ed infine di poter stilare un bilancio concreto e trasparente degli interventi realizzati.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Già dal giorno successivo all’evento, su impulso del Gran Magistero degli Ordini Dinastici della Casa Reale
di Savoia, questa Delegazione per la Sardegna ha raccolto l’invito a partecipare - in maniera paritaria e
sinergica - alle attività di soccorso programmate dalla Delegazione Granpriorale Sarda del Sovrano Militare
Ordine di Malta, coinvolgendo anche le Nobili Consorelle ed i Nobili Confratelli della Venerabile
Arciconfraternita dell’Orazione e Morte – Chiesa di San Giacomo in Sassari e la Parrocchia San Carlo
Borromeo di Cagliari, guidata quest’ultima dal nostro Priore Regionale Cav. Uff. Rev. don Luca Venturelli.
Il primo importante soccorso si è reso possibile grazie alla sensibilità dell’industria chimica ICEFOR di
Cassinetta di Lugugnano (Milano), appartenente al Confratello Cav. Gr. Cr. (OSSML) Dr. Sergio Antoniuzzi
(anche Cavaliere di Grazia Magistrale SMOM) ed Cav. Uff. (OSSML) Antonio d’Iglio, Amministratore Unico
della LOG - IN GROUP CONSULTING SRL di Olbia.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Un autoarticolato colmo di prodotti chimici, detersivi, detergenti ed affini donati dalle Delegazioni
Lombarde dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro e del Sovrano Militare Ordine di Malta rispettivamente guidate dal Cav. Gr. Cr. (OSSML) Principe Don Alberto Giovanelli e dal Cav. Gr. Cr. On. e
Dev. in Obbedienza Barone Guglielmo Guidobono Cavalchini - raggiungeva subito dopo la sciagura il
capannone messoci a disposizione, così come il trasporto gratuito del mezzo sino in Sardegna, da LOG IN
GROUP.
Il centro logistico ICEFOR ed il semiarticolato LOG – IN GROUP
Questo preziosissimo materiale, insieme ad altri importanti aiuti alimentari e non provenienti dalle Nobili
Consorelle e Nobili Confratelli dell’Arciconfraternita di San Giacomo, da Cavalieri dei due Ordini
Cavallereschi e dalla stessa cara famiglia Antoniuzzi, veniva smistato e confezionato in quasi 40 bancali dai
volontari delle squadre CISOM (Corpo Italiano di Soccorso del Sovrano Militare Ordine di Malta) di Sassari,
Ozieri e Sanluri – Guspini e da un validissimo numeroso gruppo di giovani studenti dell’Istituto Margherita
di Castelvì di Sassari inquadrati dalla Delegazione del SMOM della Sardegna e che per una settimana
hanno anche preso parte all’impegnativa pulizia delle case dal fango ad Olbia.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Le pedane di detersivi e detergenti Icefor in partenza da Milano
Le prime etichette apposte su ogni confezione
.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Grazie all’encomiabile supporto di tutto il personale della LOG- IN GROUP, ben coordinato dal Direttore Sig.
Fabrizio Fois e dall’Amministratore Delegato Geom. Stefano Fideli, con gli automezzi del Corpo Italiano di
Soccorso del Sovrano Militare Ordine di Malta e della stessa LOG – IN GROUP CONSULTING SRL, il tutto
veniva subito trasferito ai centri di distribuzione di Olbia, Capoterra e Loiri Porto San Paolo.
Automezzi e personale del gruppo CISOM di Sorso (SS), impegnati ad Olbia
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
La Dr.ssa Annamaria Savoia, nel centro di raccolta e distribuzione di aiuti da lei coordinato.
Diversi bancali venivano affidati alla carissima Dr.ssa Annamaria Savoia, Questore della Polizia di Stato ora
destinata a più alto incarico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che – volontaria - ha coordinato
sin dalle prime ore gruppi spontanei di soccorritori che hanno distribuito direttamente aiuti alle popolazioni
interessate dalla sciagura mediante un importantissimo centro di raccolta ubicato in zona Bandinu e
denominato “Piazza di Spagna”.
Il centro di distribuzione “Piazza di Spagna” di Olbia, poche ore dopo l’alluvione
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Automezzi del CISOM nel deposito della LOG – IN GROUP di Olbia
Distribuzione di aiuti presso il centro allestito nella parrocchia di Sant’Antonio ad Olbia
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
A sinistra il Cav. Gr. Mag. Avv. Giacomo Crovetti col Delegato per la Sardegna dello S.M.O.M.
Cav. On. e Dev. Nob. Prof. Don Mario Tola Grixoni
Il Cav. On. e Dev. Nob. Prof. Don Mario Tola Grixoni, Delegato Granpriorale del S.M.O.M. ed il Cav. Gr.
Mag. Avv. Giacomo Crovetti, Responsabile S.M.O.M. per i rapporti col CISOM e la Brigata Sassari,
coordinavano efficacemente tutti gli interventi rapportandosi con Parrocchie, Comuni, altre Associazioni di
Volontariato impegnate nei soccorsi e con i centri di raccolta e distribuzione attivi a San Carlo Borromeo a
Cagliari, San Giacomo a Sassari e Capoterra.
Automezzi di soccorso del CISOM nel deposito LOG IN GROUP
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
E’ doveroso segnalare che il nostro confratello Cav. Uff. Antonio D’IGLIO, attraverso la Sua LOG – IN
GROUP CONSULTING, nelle ore immediatamente successive all’alluvione, acquistava e distribuiva
direttamente ben sette autoarticolati di generi alimentari destinati alle popolazioni di Olbia, Torpè e
Posada.
Aiuti distribuiti da LOG IN GROUP ad Olbia
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Il generoso slancio continuava e sia presso il centro di raccolta di Sassari allestito nella Chiesa di San
Giacomo dalla Venerabile Arcinconfraternita dell’Orazione e Morte che nella Parrocchia di San Carlo
Borromeo a Cagliari giungevano altri aiuti.
Tra gli altri, tutti meritori, segnalo quelli dei carissimi Confratelli Cav. Nob. Ing. Don William Manca di
Villahermosa e del Cav. Nob. Don Emanuele Aymerich di Laconi, i quali facevano giungere alla Chiesa di
San Giacomo un importante carico di olio prodotto dalla familiare Azienda Villa d’Orri e quello del
confratello Cav. Uff. Dott. Andrea Murgioni, che consegnava alla Parrocchia di San Carlo Borromeo di
Cagliari preziosi materiali tra cui vernici e pitture per la ricostruzione.
Alcuni volontari dell’Istituto Margherita di Castelvì di Sassari, in una pausa operativa presso il centro spontaneo di raccolta e
distribuzione “piazza di Spagna”, in zona Bandinu ad Olbia
Altra particolare lode al carissimo Confratello Cav. (OSSML) Adriano Picciau, il quale ha fatto giungere già il
23 novembre un importante contributo – raccolto attraverso il WFP, Programma Alimentare delle Nazioni
Unite, del quale egli è Presidente Regionale – alla Parrocchia di San Nicola di Bari a Loiri Porto San Paolo
guidata dall’attivissimo Rev. don Cristian Garau.
Giovedì 28 un’autoambulanza ed un fuoristrada del Gruppo CISOM di Sassari caricavano presso il
Poliambulatorio della Chiesa di San Giacomo diversi colli di alimentari, coperte e trapunte, articoli
immediatamente trasferiti e consegnati direttamente dai rispettivi equipaggi ai centri di smistamento della
Sacra Famiglia ad Olbia e di Loiri San Paolo.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Grazie anche alla generosa sensibilità del Dottor Paolo Lai e del confratello Cav. (OSSML) Dott. Daniele
Sechi della Questura di Sassari proseguivano nelle ore successive diverse iniziative per la gestione
dell’emergenza.
La mattina del venerdì 29, presso il centro di assistenza della LOG IN GROUP di Olbia venivano infatti
scaricate da un semiarticolato ben diciassette pedane di aiuti provenienti dalle ACLI del Ducato di Mandas,
dal Sindaco di Barrali Dott. Fausto Piga e da quello - attivissimo - di Mandas, Dott. Umberto Oppus.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Altrettanto giusto segnalare che fin dal primo allarme operavano ad Olbia e Torpè - altro centro duramente
colpito - anche i mezzi di soccorso della Croce Blu di Sassari, sponsorizzati dalla nostra Delegazione Gran
Magistrale della Sardegna.
In particolare la nuova autoambulanza neonatale e l’autoambulanza fuoristrada, a lungo impegnati dalla
Protezione Civile nazionale ad Olbia, Posada, Torpè e Solarussa.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Sempre il venerdì 29 veniva distribuito ad Olbia, Torpè e nell’agro di Posada un rilevante quantitativo di
stufe a gas, corredate dalle relative bombole, grazie ad una donazione ricevuta della consorella Dama
(OSSML) Dr.ssa Luciana Bossi Lucchi e dalla sua cara famiglia.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Autocarri della Brigata Sassari distribuiscono aiuti a Olbia e Torpè
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Distribuzione degli aiuti ad Olbia da parte dei volontari e degli equipaggi CISOM
Aiuti partiti dalla Delegazione S.M.O.M. di Veroli.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Automezzi di aiuti provenienti dalle Delegazioni del S.M.O.M di Veroli,
Ceprano, Frosinone e Castro dei Volsci, sbarcati sabato 30 novembre ad Olbia e scaricati nei centri di raccolta.
Distribuzione dei doni inviati dalla Delegazione del S.M.O.M. di Veroli,
presso il centro di raccolta e distribuzione di “Piazza di Spagna” ad Olbia
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Consegna di aiuti ad Olbia
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
L’attività di soccorso non si è mai interrotta e venerdì 13 dicembre venivano distribuiti altri importanti aiuti
provenienti dalla società “FARMACEUTICI DOTT. CICCARELLI SPA” di Milano e dalla Venerabile
Arciconfraternita dell’Orazione e Morte di Sassari.
Al centro di distribuzione “Piazza di Spagna”, al gruppo CISOM di Sanluri-Guspini ed alla Parrocchia di
Porto San Paolo venivano consegnati rilevanti quantitativi di prodotti per l’igiene della persona, vestiario
ed altri articoli.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Automezzi del 5° Reggimento Genio Guastatori, schierati ad Olbia. Notare lo scudetto dell’Ordine applicato sulla divisa del
militare alla guida durante tutte le nostre consegne, segno di simpatia ed appoggio all’attività Delegatizia di soccorso in atto.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Consegna di aiuti presso il centro di distribuzione “Piazza di Spagna”; in primo piano a sinistra il Delegato
Granpriorale del S.M.O.M. per la Sardegna, Cav. On. e Dev. Nob. Prof. Don Mario Tola Grixoni.
Mercoledì 18 dicembre, questa Delegazione procedeva all’acquisto di diverse centinaia di giocattoli che
venivano confezionati nel deposito della LOG IN GROUP da alcuni volontari dell’Ordine Mauriziano per poi
essere consegnati, sempre in giornata, al centro di distribuzione di “Piazza di Spagna”.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Confezionamento dei giocattoli da parte dei Volontari dell’OSSML
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Del tutto inatteso ma particolarmente gradito - nella stessa giornata di mercoledì 18 - raggiungeva Olbia un
nuovo e rilevante quantitativo di aiuti, direttamente inviati da S.A.R. il Principe Reale Vittorio Emanuele di
Savoia, nostro XVII° Generale Gran Maestro.
Parte delle confezioni regalo inviate da S.A.R. il Principe Vittorio Emanuele di Savoia, depositate in attesa di
consegna sotto un tendone militare nel centro di raccolta della Sacra Famiglia ad Olbia.
Il Capo della Casa Reale di Savoia - anche grazie alla generosa collaborazione dei gentili confratelli
piemontesi – entrambi Cavalieri di Gran Croce - Paolo Lasagna ed Ubaldo Revel Chion, faceva in questo
modo giungere in Sardegna ben 250 confezioni contenenti generi alimentari.
Uno dei pacchi dono con relativa lettera d’accompagnamento
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
A cura dei Volontari della nostra Delegazione Gran Magistrale e del CISOM, le confezioni – tutte recanti lo
Stemma di S.A.R. il Principe di Napoli - venivano immediatamente assegnate ai tre centri di distribuzione
olbiesi della Parrocchia di Sant’Antonio, della Sacra Famiglia e di Piazza di Spagna.
Gli attivissimi Volontari, tutti col jacket della Delegazione Sarda dell’Ordine Mauriziano, del centro di raccolta di
Sant’Antonio ad Olbia, insieme al Rev. don Theron Casula ed al Delegato Gran Magistrale, durante la distribuzione
dei pacchi dono di S.A.R. il P.pe Reale Vittorio Emanuele di Savoia.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Scarico di aiuti dagli automezzi del V° Reggimento Genio Guastatori della “Brigata Sassari”.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Carico e distribuzione di aiuti AICODS presso il centro allestito da don Theron Casula presso la Chiesa di
Sant’Antonio ad Olbia.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Militare della “Brigata Sassari” col jacket dell’Ordine Mauriziano
Distribuzione dei pacchi dono di S.A.R. il Principe di Napoli presso il centro di “Piazza di Spagna” ad Olbia.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Volontari con jacket Mauriziano nel centro di distribuzione di “Piazza di Spagna”
Volontari della Delegazione Sarda del Sovrano Militare Ordine di Malta collaborano alla distribuzione dei pacchi
dono inviati da S.A.R. il Principe Reale Vittorio Emanuele di Savoia.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
La lettera inserita in tutti i 250 pacchi dono inviati da S.A.R. il Principe Reale Vittorio Emanuele, Duca di Savoia,
Principe di Napoli, XVII° Generale Gran Maestro dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro.
Il Gran Magistero degli Ordini Dinastici della Casa Reale di Savoia, per tramite di S.E. il Gran Cancelliere,
Cav. dell’Ordine Supremo della Santissima Annunziata Dr. Johannes Niederhauser, ha generosamente
deciso di intervenire sin dalle prime ore dell’emergenza attraverso una raccolta di fondi, per sopperire alla
necessità di acquistare altri articoli di cui si aveva assoluta urgenza.
La cifra sinora raccolta veniva messa a disposizione di questa Delegazione ed immediatamente impiegata
nell’acquisto di generi di prima necessità.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Tra la serata del 21 ed il 22 dicembre, infatti, venivano acquistati dall’AICODS e direttamente distribuiti da
questa Delegazione Gran Magistrale, nei centri di raccolta di Olbia e Torpè – grazie al generoso apporto dei
mezzi e del personale del V° Reggimento Genio Guastatori della Brigata Sassari - 11 mila litri d’acqua
minerale, 4000 kg. di pasta, 1500 kg. di riso, 600 litri d’olio di oliva extravergine, 1000 litri di passata di
pomodoro, tutti articoli espressamente richiestici e fondamentali per assicurare l’operatività delle mense.
Esercito e Volontari distribuiscono gli aiuti AICODS
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Allestimento dei tavoli della mensa di Sant’Antonio da parte dei Volontari guidati dal Rev. Don Theron Casula.
Le coordinate predisposte dall’AICODS ed attraverso le quali è ancora non solo possibile ma soprattutto
auspicabile provvedere all’invio di aiuti in denaro, rimangono le seguenti:
Banca: Intesa San Paolo (P.zza San Carlo – Torino)
Conto Corrente: AICODS
Causale : EMERGENZA SARDEGNA
IBAN : IT54 G030 6901 0001 0000 0065 866
BIC : BCITITMMK00
Sempre la domenica 22, presso il centro di “Piazza di Spagna” veniva organizzata una bellissima festa per i
bambini, durante la quale si svolgeva la distribuzione di giocattoli curata anche dalla nostra Delegazione e
da quella Granpriorale Sarda dell’Ordine di Malta.
Presenti al gradito simpatico evento molti Volontari OSSML, SMOM e CISOM.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Volontari del centro di raccolta e distribuzione “Piazza di Spagna”.
Durante la festa, partecipata da centinaia di bambini, i Volontari preparavano e distribuivano pasti caldi e
bevande, assicurando un riuscito accompagnamento musicale all’evento.
La manifestazione veniva peraltro ripresa da diverse emittenti tv nazionali (Rai e Mediaset) e da tutte
quelle regionali.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Volontari OSSML e CISOM durante la festa in Piazza di Spagna ad Olbia
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Alcune belle immagini della festa tenuta a Piazza di Spagna domenica 22
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Distribuzione dei giocattoli ai bimbi presenti.
Nella Parrocchia olbiese di Sant’Antonio veniva allestito anche un particolare presepe, di cui è significativo
riportare alcune belle immagini.
Il presepe natalizio allestito dal Rev. Don Theron Casula (al centro) nella Chiesa di Sant’Antonio
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Particolari del presepe natalizio allestito nella Chiesa di Sant’Antonio. Principale protagonista
è l’evidente solidarietà materiale espressa dagli aiuti alimentari ricevuti in questo tragico evento.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Una bellissima immagine del presepe allestito nella Chiesa di Sant’Antonio, col Rev. don Theron Casula e due Volontari, tutti
indossanti il Jacket della nostra Delegazione Gran Magistrale.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Nella giornata del 25, i Volontari del centro di raccolta e distribuzione di Piazza di Spagna provvedevano a
consegnare nei quartieri alluvionati, casa per casa, panettoni e bottiglie di spumante.
Alcuni volontari prima della distribuzione, il giorno di Natale, dei panettoni e spumanti casa per casa
La Dr.ssa Anna Maria Savoia consegna personalmente i panettoni nelle case colpite dall’alluvione
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Il 6 gennaio, Epifania, le Befane del centro di distribuzione di Piazza di Spagna ed i “Dimonios” (questo è
l’appellativo che indica i Militari appartenenti alla Brigata Sassari) consegnavano centinaia di calze ai
bambini dei quartieri colpiti.
Automezzo del 5° Rgt. Genio Guastatori della Brigata Sassari, simpaticamente allestito con scope e calze appese.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
L’attività della Delegazione non si arrestava con le Feste Natalizie, durante le quali si provvedeva
all’acquisto ed alla consegna di diversi elettrodomestici, frigoriferi e lavatrici, che venivano consegnati a
cura dai Volontari e dalle squadre CISOM ad Olbia ed Uras (OR) cui seguiva - il 23 gennaio - un altro
importante invio di frigoriferi, lavatrici e materassi destinati ad Uras (OR).
Sassari, 23-01-2014. Operazioni di carico di elettrodomestici e materassi destinati ad Uras (OR)
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Carico di elettrodomestici e materassi in partenza per Uras (OR). A destra e nella foto in alto, il Delegato
Granpriorale del Sovrano Militare Ordine di Malta per la Sardegna, Cav. On. e Dev. Nob. Prof. Don Mario Tola
Grixoni.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Operazioni di scarico e consegna ad Uras (OR), 23-01-2014.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
I bravissimi Volontari di Guspini con materassi ed elettrodomestici.
In abito scuro, il Sindaco di Uras, Rag. Gerardo Casciu.
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Consegna di materiali, alimentari e materassi ad Uras (OR)
Gli ultimi interventi posti in essere in questa emergenza permettevano una nuova fornitura di generi
alimentari necessari al centro di raccolta e distribuzione di Piazza di Spagna ad Olbia ed importanti farmaci
alla Parrocchia di San Nicola di Bari a Loiri Porto San Paolo (OT).
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Farmaci raccolti dai volontari S.M.O.M. di Sanluri e consegnati alla Parrocchia di San Nicola di Bari a Loiri Porto San
Paolo (Olbia)
Stilando un bilancio il più possibile coerente e considerando che alcuni articoli donati – ad esempio il
vestiario specie se usato ma anche altri soccorsi – presentano ovviamente valori difficilmente valutabili,
sommando anche quei costi logistici (limitati ai carburanti per alcuni dei mezzi di soccorso impiegati ed
alcuni pasti per gli studenti volontari), l’intervento generale della sinergia costituita in questa occasione dai
due Ordini Cavallereschi e dalle due Chiese di Cagliari e Sassari si può agevolmente comprendere in un
valore stimabile nell’equivalente di almeno quattrocento mila euro, così ripartiti:
-
Generi alimentari e diversi, erogati in emergenza:
Detersivi e detergenti:
Stufe a gas e bombole
Articoli igiene personale
Secondo intervento alimentare
Giocattoli e doni per i bimbi
Abbigliamento ed articoli diversi
Articoli per la ricostruzione
Elettrodomestici e materassi nuovi
Terzo intervento alimentare
Quarto intervento alimentare
Spese logistiche, tecniche e diverse
238.000,00 euro;
80.000,00 euro;
4.000,00 euro;
32.000,00 euro;
20.000,00 euro;
1.800,00 euro;
4.000,00 euro;
3.500,00 euro;
5.000,00 euro;
11.500,00 euro;
1.500,00 euro;
1.000,00 euro.
Doveroso indicare che nessun contributo raccolto è stato elargito in denaro ma tutti gli importi confluiti sia
nel c/c appositamente dedicato a questa emergenza dall’AICODS che in quello della Delegazione Sarda
dell’Ordine di Malta sono stati impiegati per l’acquisto di alimentari, elettrodomestici, materassi e/o
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
materiali diversi, direttamente consegnati ai soggetti aventi diritto. Neanche una sola goccia delle Vostre
donazioni, dunque, è andata persa!
L’operazione di primo soccorso posta in essere da questa Delegazione Gran Magistrale si può oggi
considerare come sostanzialmente conclusa, le istituzioni hanno apparentemente le redini della situazione
e stanno intervenendo direttamente con contributi in denaro per gli (speriamo) aventi diritto.
Tra l’altro, giusto per far comprendere a chi legge alcune dinamiche non propriamente cristalline, mi piace
ricordare che alcune Delegazioni Internazionali – tra cui quella Statunitense guidata dal magnifico Cav. Gr.
Cr. Avv. Carl J. Morelli – hanno versato alla Croce Rossa Italiana rilevanti somme di denaro appositamente
destinate in causale all’emergenza alluvione in Sardegna.
La stessa Croce Rossa Italiana ha dichiarato, secondo quanto riportano vai organi di stampa, di aver
complessivamente raccolto aiuti monetari, con sms o versamenti, per oltre 7 milioni di euro a sostegno di
questa emergenza.
Ad oggi, ad oltre due mesi dall’evento, di questo denaro non un solo euro è stato versato o comunque
adoperato in Sardegna!
Qualora quindi il Vostro generoso apporto voglia in qualche modo continuare, si potrebbe permettere a
questa Delegazione di proseguire nelle attività di soccorso, certamente non più finalizzata ad affrontare la
tragica emergenza ma a sostenere un pieno ritorno alla normalità nelle zone colpite.
Mi sia adesso consentito ringraziare, per il sostegno sinora ricevuto, S.A.R. il P.pe Vittorio Emanuele, Duca
di Savoia e Principe di Napoli, nostro XVII° Generale Gran Maestro e con Lui tutta la Famiglia Reale
Italiana col Presidente degli Ordini S.A.R. il Principe Ereditario Emanuele Filiberto di Savoia, Principe di
Piemonte e Principe di Venezia, il Consiglio e la Giunta degli Ordini Dinastici della Casa Reale di Savoia,
S.E. il Cav. del Supremo Ordine della SS. Annunziata Dott. Johannes Niederhauser, Gran Cancelliere,
l’Associazione Internazionale dei Cavalieri degli Ordini Dinastici della Casa Reale di Savoia (AICODS), il
Delegato Granpriorale della Sardegna del S.M.O.M. Cav. On. e Dev. (SMOM) Nob. Prof. Don Mario Matteo
Tola Grixoni, il Delegato Gran Magistrale degli OO.DD. della Casa Reale di Savoia per la Lombardia Cav. Gr.
Cr. (OSSML) Principe Don Alberto Giovanelli, il nobile Guardiano della Venerabile Arciconfraternita
dell’Orazione e Morte – Chiesa di San Giacomo in Sassari Cav. Nob. Dott. Don Gian Franco Diaz con tutti i
componenti dell’Ufficio degli Impiegati, le Nobili Consorelle ed i Nobili Confratelli, il nostro Priore Regionale
e Parroco di San Carlo Borromeo in Cagliari Cav. Uff. (OSSML) Rev. don Luca Venturelli, il Delegato
Granpriorale per la Lombardia del S.M.O.M. Cav. Gr. Cr. On. e Dev. in Obbedienza (SMOM) Barone Dott.
Guglielmo Guidobono Cavalchini, il Cav. Gr. Cr. (OSSML) Dott. Sergio Antoniuzzi, il Cav. Uff. (OSSML)
Antonio D’Iglio, il Cav. Nob. Ing. Don William Paolo Manca dei Marchesi di Villahermosa ed il Cav. Nob.
Don Emanuele Aymerich dei Marchesi di Laconi, il Cav. Gr. Cr. (OSSML) Dott. Paolo Thaon di Revel, il Cav.
Uff. Dott. Andrea Murgioni ed il Cav. Adriano Picciau, il Cav. Gr. Mag. (SMOM) Avv. Giacomo Crovetti, il
Delegato degli OO.DD. della Casa Reale di Savoia per gli Stati Uniti d’America Cav. Gr. Cr. (OSSML) Avv. Carl
J. Morelli, la Dama (OSSML) Dr.ssa Luciana Bossi Lucchi ed il Cav. (OSSML) Notaio Dott. Roberto Bossi, la
Dr.ssa Anna Maria Savoia, il Cav. (OSSML) Dott. Daniele Sechi, il Sindaco di Mandas Dott. Umberto Oppus,
il Sindaco di Barrali Dott. Fausto Piga e le ACLI di Barrali e Mandas, il Dott. Paolo Lai, l’Amministratore
Delegato Stefano Fideli, il Direttore Fabrizio Fois, gli autisti e tutto il personale di LOG IN GROUP
CONSULTING S.R.L. di Olbia, la CASA FARMACEUTICA DOTT. CICCARELLI S.P.A. di Milano, l’industria
ICEFOR S.P.A. di Cassinetta di Lugugnano (MI), il Rev. don Theron Oscar Casula ed il Rev. don Cristian
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
Garau, il Vice Delegato Regionale degli OO.DD. della Casa Reale di Savoia per la Sardegna Comm. (OSSML)
Cav. Nob. Ing. Don Alessandro Grondona ed il Vicario per Sassari Cav. (OSSML) Nob. Avv. Don Massimiliano
Manca dei Marchesi di Mores, il Cav. Gr. Cr. (OSSML) Dott. Paolo Lasagna ed il Cav. Gr. Cr. (OMS) Ubaldo
Revel Chion, il Delegato degli OO.DD. della Casa Reale di Savoia per l’Umbria Cav. (OSSML) Conte Dott.
Pietro Niccolini, il Delegato degli OO.DD. del Piemonte Cav. Gr. Cr. (OSSML) Nob. Dott. Carlo Buffa dei
Conti di Perrero, il Gr. Uff. Cav. Nob. Prof. Don Enrico Sanjust dei Baroni di Teulada con l’intero Consiglio
di Delegazione della Sardegna dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, il 5° Reggimento Genio
Guastatori della Brigata Sassari nelle persone del Comandante Col. Pier Luigi Guida, del Cap. Andrea
Trovato e dei Graduati Mike Paderi, Luigi Osini, Pier Paolo Floris ed Elia Murgia, tutti i numerosi
soccorritori dei Raggruppamenti CISOM di Sassari e del Medio Campidano e dei Gruppi CISOM di Sorso,
Ozieri e Guspini, la Delegazione SMOM di Veroli, i Volontari dei Centri di Raccolta e Distribuzione delle
Parrocchie di Sant’Antonio e Loiri Porto San Paolo e del Centro Spontaneo di Raccolta e Distribuzione di
Piazza di Spagna, gli studenti Volontari dell’Istituto Scolastico Margherita di Castelvì di Sassari e tutti gli
equipaggi dei soccorritori della Croce Blu di Sassari. In realtà sono ben di più le persone da ringraziare per il
loro apporto, davvero prezioso. Ricordo ad esempio – e qui riporto in ordine casuale - solo i nomi di alcuni
di loro: Maddalena Mureddu, Luciano Cadeddu, Cristina Manca, Barbara Mulas, Stefania Canu, Gabriele
Piredda, Paola Marongiu, Luca Ghisaura, Fabrizio Caocci, Luciano Fanti, Chiaretta De Vita, Jimmy Onnis,
Veronica e Virginia Meloni ma in realtà ne dimentico davvero tanti altri, poiché nelle concitate fasi dei
soccorsi – com’è facile immaginare - non si è potuta prestare sufficiente attenzione ai convenevoli.
Ringrazio anche particolarmente per l’appoggio ed i caldi messaggi di sostegno, incoraggiamento ed
apprezzamento ricevuti durante gli interventi di soccorso, S.A.S. il Cavaliere dell’Ordine Supremo della
Santissima Annunziata Principe Mariano Ugo Windisch – Graetz, S.E. Rev.ma Mons. Arrigo Miglio,
Arcivescovo Metropolita di Cagliari, S.E. Rev.ma Mons. Paolo Atzei, Arcivescovo Metropolita di Sassari, S.E.
il Prefetto di Sassari Dott. Salvatore Mulas, il Comm. (OSSML) Principe Fabrizio Massimo Brancaccio,
Principe di Triggiano, S.E. il Cav. Gr. Cr. (OSSML) Conte Nicolò Giustiniani, S.E. il Cav. Gr. Cr. Prof. Avv.
Sandro Gherro, il Delegato degli Ordini Dinastici per le Americhe Cav. Gr. Cr. (OSSML) Dott. Sergio
Pellecchi, il Cav. Gr. Cr. (OSSML) Dott. Pier Luigi Vitalini, il Delegato degli Ordini Dinastici per Roma Capitale
Cav. Uff. (OSSML) Nob. Avv. Alfonso Marini Dettina e l’On. Dott. Angelo Rojch, Presidente Emerito della
Regione Sarda che, peraltro, ci ha onorato della Sua presenza in alcune fasi dei soccorsi ad Olbia.
Grazie inoltre a quanti hanno contribuito alla campagna di raccolta fondi promossa dall’AICODS ma anche
ai tanti Confratelli ed Amici che animati da fraterni sentimenti ed attraverso le modalità più disparate
hanno comunque fatto giungere in Sardegna il loro prezioso sostegno.
Un particolare ringraziamento infine alle carissime Dottoresse Daniela Equestre e Beatrice Guarnieri che
dalla Gran Cancelleria di Ginevra hanno seguito e sostenuto tutte le fasi delle operazioni di soccorso.
VogliaTe ricevere i più cari confraterni saluti,
Sassari, 23 gennaio 2014
IL DELEGATO GRAN MAGISTRALE PER LA SARDEGNA
(Cav. Gr. Cr. Nob. Cav. Dott. Don Antonello Fois)
ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO
Delegazione Gran Magistrale della Sardegna
COL PREZIOSO CONTRIBUTO DI :
Venerabile Arciconfraternita dell’Orazione e Morte
Chiesa di San Giacomo – Sassari
www.ordinidinasticisavoia
www.ordinidinasticisavoia-sardegna.net
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
5 819 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content