close

Enter

Log in using OpenID

BILANCIO SOCIALE PER SA8000 2014

embedDownload
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
Rev. 1
Del 29/09/14
A R G O ME N TI TR ATTATI
1
Premessa
2
Stakeholder coinvolti
3
Lavoro infantile
4
Lavoro obbligato
5
Salute e sicurezza
6
Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva
7
8
Discriminazione
Pratiche disciplinari
9
Orario di lavoro
10 Retribuzione
11 Sistema di gestione
12 Conclusioni
C ON SID ER AZ ION I
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
1
EQUA è certificata dal 2004 per lo schema UNI EN ISO 9001 e dal 2009 per lo standard SA8000.
Nel 2013 EQUA si è inoltre certificata come Ente Accreditato per le Ispezioni e Testing secondo lo
standard UNI CEI EN ISO/IEC 17020.
Il presente bilancio SA8000, sottoscritto dal Presidente, dal Rappresentante della Direzione per la
Responsabilità Sociale e dal Rappresentante dei Lavoratori per la Responsabilità Sociale è disponibile
alle parti interessate tramite la sua pubblicazione sul sito internet aziendale (www.equasrlra.it) ed è
consentita la sua libera consultazione nel server aziendale dentro la cartella: //server/equa/qualitàequa.
Il Sistema di Gestione SA8000 è già ben consolidato in quanto la società è una realtà piuttosto
contenuta, dinamica, con persone di età giovane, sia come dipendenti sia come titolari. Inoltre, il fatto
che i titolari per oltre vent’anni siano stati dipendenti, ha facilitato, migliorato il rapporto fra le parti.
Il riesame interessa in maniera sintetica tutte le funzioni aziendali coinvolte nell’implementazione del
sistema, i processi operativi, il grado di coinvolgimento della Direzione del personale e delle parti
interessate esterne.
Altri importanti risultati e benefici raggiunti grazie al miglioramento dell’impostazione dell’intera azienda
sotto sistema SA8000:
- maggiore attenzione alla condizione professionale e ambientale dei lavoratori negli uffici e nelle
attività di erogazione dei servizi;
- maggiore sensibilizzazione di tutte le risorse aziendali, alle tematiche della responsabilità sociale
ottenuta grazie ad attività di informazione e formazione a tutti i livelli aziendali;
- maggiore attenzione alla prevenzione dei problemi legati alla sicurezza ed al benessere dei
lavoratori;
- maggiore attenzione da parte dell’azienda alle aspettative dei lavoratori e delle parti interessate
e del territorio nel quale si trova l’azienda.
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 1 di 17
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Rev. 1
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
2
Stakeholder interni:
Management
Partecipano attivamente allo sviluppo del sistema SA8000 sollecitando la diffusione dei principi
fondamentali, sostenendo gli incontri periodici fra il personale, migliorando la scelta degli indicatori e
l’analisi dei risultati.
Dipendenti
E.QU.A. considera i suoi dipendenti come una risorsa strategica, attraverso lo sviluppo del sistema
SA8000 intende:
• garantire il rispetto dei loro diritti;
• promuovere lo sviluppo professionale e personale
Ciò attraverso le seguenti azioni:
• formazione sui temi della Responsabilità Sociale;
• diffusione della politica aziendale sui temi di responsabilità sociale;
• rispetto dei contenuti del CCNL del settore terziario
Stakeholder esterni:
Fornitori:
E.QU.A. considera i propri fornitori come partner, non solo per la realizzazione del servizio ma anche per
quanto riguarda l’impatto sociale; per questo ha definito un piano di coinvolgimento dei fornitori critici
attraverso la partecipazione di un numero sempre maggiore di fornitori al rispetto dei principi della norma
SA8000 e loro sensibilizzazione sui temi della responsabilità sociale.
Clienti
E.QU.A. considera i Clienti come l’elemento fondamentale del suo successo, lavora per la loro
soddisfazione garantendo il proprio impegno nei riguardi della qualità del servizio, facendo attenzione
all’ambiente, alla tutela della salute dei lavoratori in ogni fase ed al rispetto delle regole ispiratrici dello
schema SA8000.
Altre funzioni coinvolte
E.QU.A. mette a conoscenza gli altri stakeholder etici (camere sindacali nel settore del commercio,
Confindustria, CCIAA, regione Emilia Romagna, ecc.) dei propri obiettivi e principi di Responsabilità
Sociale mediante la pubblicazione sul sito internet, a cura di RQAS in collaborazione con RLRS, del
Bilancio Sociale aggiornato all’ultima revisione.
Le aspettative degli stakeholder esterni, seppur eterogenee e dipendenti dai ruoli specifici che ognuno di
essi assume nei confronti di E.QU.A. possono essere sintetizzate nella consapevolezza di interagire con
una azienda la cui attenzione alla Responsabilità Sociale è manifesta, certificata da organismi
indipendenti e continuamente dimostrata tramite il presente Bilancio SA8000.
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 2 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
3
Non esistono nell’azienda lavoratori minorenni, né giovani lavoratori, intesi come da definizione della
norma SA8000, anche perché i settori in cui opera E.QU.A. richiedono competenze specifiche del
personale attestate dal possesso di esperienza ed istruzione che non potrebbero essere conseguiti da
soggetti che non hanno realizzato un regolare percorso di formazione.
L’attuale organico aziendale è composto da sei impiegati a tempo indeterminato e due impiegati con
contratto di apprendistato.
Infatti nel mese di Giugno 2014 (in data 19/06/14) è stata inserita una nuova risorsa, come apprendista,
nel processo di erogazione del servizio di expediting, ispezioni e testing, riconfermata dopo un periodo di
prova in conformità alla legislazione vigente.
Nel mese di febbraio 2014 (in data 03/02/14) è stata inserita una nuova risorsa per una sostituzione di
maternità nelle attività di segreteria tecnica con un contratto a tempo determinato fino al 31/10/14 in
conformità alla legislazione vigente, ma attualmente anche lei in maternità dal 31/08/14.
Gli apprendisti, che appartengono alla categoria dei giovani lavoratori, sono inseriti in azienda con la
garanzia che la mansione loro attribuita non sia né troppo elementare, e quindi tale da non consentire un
insegnamento finalizzato al conseguimento di una qualifica professionale, né presuma una capacità
tecnica troppo elevata o, comunque, una già raggiunta maturità professionale.
Per questo motivo, oltre ad assicurare che l’assunzione avvenga nel rispetto della legislazione vigente,
anche avvalendosi dell’opinione del Consulente del Lavoro, E.QU.A. individua le mansioni più idonee da
assegnare agli apprendisti. In ogni caso, l’azienda assicura che la stipulazione di contratti di
apprendistato non sia volta ad approfittare, in nessun modo, dell’esistenza di particolari condizioni
vantaggiose per il datore di lavoro, quali flessibilità della durata del rapporto o risparmio contributivo.
Nel rispetto delle normative nazionali ed internazionali vigenti, l’azienda ha, infatti, sempre sostenuto
l’importanza del lavoro come modalità di crescita e di sviluppo personale, oltre che professionale, ed ha
cercato di avvicinare i propri dipendenti al mondo aziendale offrendo contratti che favoriscano
l’acquisizione di professionalità tecniche specifiche e il pieno inserimento nel mondo del lavoro.
Al momento non sono presenti tirocini formativi o borse lavoro, borse di studio.
Dal grafico si può vedere la distribuzione delle classi di età dei dipendenti ad oggi.
LAVORATORI PRESENTI IN AZIENDA
FASCE DI ETÀ
ANNI 16-18
ANNO 2014
0
ANNI 19-25
1
ANNI 26-30
2
ANNI 31-35
2
ANNI 36-40
0
ANNI 41-45
2
ANNI 46-50
0
OLTRE ANNI 50
1
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 3 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
Nel caso in cui E.QU.A. durante le attività di verifica presso i propri fornitori, o presso organizzazioni
collaboratrici, dovesse venire a conoscenza dell’utilizzo di lavoro infantile o minorile si preoccuperà di
garantire il recupero dei bambini e dei giovani lavoratori e di assicurare la promozione della loro
educazione e la frequenza scolastica mediante apposite azioni correttive e/o di rimedio.
Una verifica in questo senso, viene fatta continuamente mediante lo strumento informatico “Google Alert”
per ricevere, tramite e-mail, informazioni sulle aziende fornitrici storiche in materia di responsabilità
sociale, quindi circa la presenza nelle stesse di bambini e di sfruttamento di lavoro minorile.
4
Il lavoro svolto da tutto il personale impiegato da E.QU.A. è assolutamente volontario, nessuno è vittima
di minacce o altre intimidazioni che lo costringano in qualunque modo a prestare la propria attività per
l’azienda.
Tutti i dipendenti dell’azienda sono in possesso delle chiavi e dell’allarme dell’ufficio per il loro libero
movimento.
La Direzione Generale si assicura che al momento dell’assunzione RQAS fornisca al personale:
–
–
–
informazioni complete ed approfondite su tutti gli elementi del contratto di lavoro comprese quelle
relative ai termini e alle modalità di recesso del contratto stesso;
una copia del Contratto Collettivo Nazionale di categoria che viene costantemente lasciato a
disposizione dei dipendenti al fine di poterlo consultare liberamente per qualunque dubbio o
informazione eventualmente ricercata;
informazioni sulla struttura delle buste paga con la spiegazione di qualunque voce contenuta in essa.
E.QU.A. ha provveduto, inoltre, a sensibilizzare tutto il personale sull’importanza dell’applicazione della
Norma SA8000 come strumento di garanzia dei diritti dei lavoratori attraverso l’organizzazione di
apposita attività di formazione e si è preoccupata di verificare la percezione dei lavoratori in merito alla
volontarietà dell’impiego tramite la realizzazione e la distribuzione di un questionario mirato.
Il Questionario è stato fornito e compilato nel mese di Marzo 2014 per un’indagine sul clima interno ed
ha permesso alla Direzione di comprendere come i propri dipendenti concepiscano l’attività e la vita
all’interno dell’azienda.
E.QU.A. garantisce la libertà di uscita ai lavoratori al termine delle ore richieste dall’attività lavorativa e
durante l’orario di lavoro.
I lavoratori di E.QU.A. non lasciano in deposito all’azienda né importi in denaro né documenti personali
in originale.
Obiettiv o 2014
Verifica di lavoro
forzato o
obbligato
all’interno
dell’azienda
Miglioramento del
Clima interno
d ll’ i d
Resp.
Indicatore
RQAS
Casi di
lavoro
forzato o
obbligato
riscontrati
RQAS
% di
lavoratori
h
Target
0
100 %
Risorse
Questionario
ed auditor
(audit
interno al
personale
dipendente)
Questionario
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Scadenza
30/06/14
Esito
0 Audit n.
2014/01
del
24/03/14
31/12/14
30/06/14
Pagina 4 di 17
100 %
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
dell’azienda
che
partecipan
o ai
sondaggi
31/12/14
Nel 1° semestre sono stati riscontrati 0 casi di lavoro forzato o obbligato presso E.QU.A ed il 100% del
personale interno ha compilato il questionario distribuito in Marzo 2014, ottenendo risultati positivi sulla
soddisfazione del clima aziendale.
I risultati del 2° semestre saranno analizzati nel prossimo Bilancio Sociale.
5
La gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro porta l’azienda a rispettare la normativa vigente e ad
applicare ogni misura funzionale a garantire la salute dei lavoratori sui luoghi di lavoro.
E.QU.A si adopera per garantire un ambiente di lavoro che consenta ai lavoratori di sentirsi al sicuro da
possibili situazioni di pericolo, e che il luogo dove svolgono la propria mansione rispecchi le più
adeguate condizioni igienico sanitarie.
Per quanto riguarda il monitoraggio degli infortuni viene effettuato costantemente utilizzando i dati del
Libro Infortuni che viene mantenuto aggiornato e per l’anno 2014 gli infortuni sono stati pari a zero.
Inoltre IF e IG sono analizzati e monitorati all’interno del piano di miglioramento emesso per il Sistema
di
Gestione Qualità in conformità alla ISO 9001.
A Luglio 2014 sono state eseguite tutte le visite previste da protocollo sanitario a cura del medico
competente, per i neo - assunti. Sono pianificate per Dicembre 2014 le sorveglianze sanitarie da parte
del Medico Competente per gli alti impiegati.
L’ultima verifica dei luoghi di lavoro da parte del Medico Competente è stata eseguita in data 26/11/13 e
da parte del RSPP in data 22/11/13 con esito positivo, evidenziato in entrambi i sopralluoghi mediante
compilazione e rilascio di una relazione. È stato pianificato il prossimo sopralluogo dei luoghi di lavoro
per Novembre 2014 (vedi documento “Scadenziario”).
E’ stata confermata l’adeguatezza del Documento di Valutazione dei rischi Rev. 03 del 04/03/13.
È stato ampliato il piano di formazione iniziale del 2014 Rev. 01 del 03/06/14 con i temi della sicurezza,
la formazione al neo assunto, gli aggiornamenti tecnici.
La prova di evacuazione è effettuata semestralmente ed è stata eseguita in data 23/06/14 documentata
in verbale di riunione. È stata pianificata la prossima prova di evacuazione per Dicembre 2014 (vedi
documento “Scadenziario”).
Ricordiamo che è stato preso in carico l’accordo stato regione ed abbiamo verificato che tutto il personale
ha svolto la formazione minima richiesta, per cui stiamo registrando tutti gli aggiornamenti, per garantire
la copertura.
La formazione interna in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è stata effettuata:
D in data 04/03/14 in relazione a requisiti generali e specifici sulla Sicurezza per neoassunti alla nuova
risorsa umana Battistini Monica (Scheda Corso n. 2014/05);
D in data 06/03/14 il corso esterno di aggiornamento di Primo Soccorso a Monica Alessandrini per una
durata di 8 ore con docente Confindustria (Scheda Corso n. 2014/06);
D in data 19/06/14 il corso esterno di aggiornamento di RLS ad Helen Gardini per una durata di 4 ore
con docente Confindustria (Scheda Corso n. 2014/12);
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 5 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
D in data 31/07/14 in relazione a requisiti generali e specifici sulla Sicurezza per neoassunti alla nuova
risorsa umana Galli Luca (Scheda Corso n. 2014/16).
Per il 2° semestre 2014 sono in programma le seguenti formazioni:
D gli aggiornamenti sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro secondo accordo Stato – Regioni a tutto il
personale dipendente;
D il corso interno per Preposti ai dipendenti interessati.
Sono garantite la pulizia dei bagni, le necessarie condizione per l'igiene dei dipendenti, l'accesso ad
acqua potabile, l'utilizzo della macchinetta da caffè e la possibilità di consumare il pranzo presso i locali
della E.QU.A con impiego di un forno microonde, nel caso in cui i lavoratori non rientrino a casa
Obiettiv o 2014
Incremento delle
ore dedicate alla
sicurezza
Numero di
Infortuni durante
Erogazione del
Servizio
Resp.
Indicatore
RSPP
Ore di
formazione
RSPP
Numero
infortuni
Target
20 ore
totali
0 infortuni
Risorse
RSPP
Sala
riunione
Scadenza
Esito
30/06/14
28
RSPP
Libro
Infortuni
30/06/14
31/12/14
0
31/12/14
Nel 1° semestre sono state eseguite 28 ore totali di formazione al personale interno (anche neo-assunti) in
materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Nel dettaglio è stata svolta la formazione obbligatoria per i neo
assunti Battistini Monica (8 h formazione generale e specifica),) e Galli Luca (8 h formazione generale e
specifica) ed inoltre è stata eseguito l’aggiornamento del RLS (4 h) e del Primo Soccorso (8 h).
I risultati del 2° semestre saranno analizzati nel prossimo Bilancio Sociale.
6
E.QU.A. rispetta il diritto di tutto il personale di aderire ai sindacati di loro scelta ed il diritto alla
contrattazione collettiva dandone evidenza mediante apposita comunicazione scritta, senza che vi sia
nessun tipo di ripercussione negativa sui lavoratori per prevenire ed eliminare casi di discriminazione sul
luogo del lavoro.
Al momento non ci sono rappresentanti sindacali per volontà dei lavoratori e non ci sono iscritti alle
associazioni sindacali; per le aziende con numerosità inferiore a 15 è totalmente facoltativa.
Non avendo l’esigenza di aderire al sindacato, il personale ha la possibilità, tramite comunicazione a
RQAS o RLRS di organizzare riunioni spontanee per parlare di eventuali problematiche interne
all’azienda; nel 2014 non è stata effettuata alcuna riunione specifica in quanto già nelle riunioni del
lunedì mattina sono analizzate le problematiche e necessità.
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 6 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
7
E.QU.A. si è sempre adoperata attivamente affinché nell’ambiente di lavoro regnasse il principio di parità
di trattamento contro ogni forma di discriminazione relativa a razza, ceto sociale, origine, nazione, sesso,
invalidità, appartenenza sindacale, politica, squadra sportiva, età.
Per parità di trattamento si intende l’assenza di qualsiasi discriminazione diretta e indiretta.
Si ha discriminazione diretta quando una persona è trattata meno favorevolmente di quanto sia, sia stata,
o sarebbe trattata in un’altra situazione analoga.
Si ha discriminazione indiretta quando una disposizione, un criterio, un patto, un comportamento o una
particolare attitudine del soggetto possono metterlo in condizioni di svantaggio rispetto ad altri.
Fino ad ora, a mio avviso, non si sono verificati casi di discriminazione in azienda.
Tuttavia il presente punto della norma è stato tenuto costantemente sotto controllo attraverso le riunioni
settimanali del lunedì mattina in cui ogni persona può esporre le proprie problematiche, perplessità e
chiarimenti.
Inoltre tale requisito è stato monitorato attraverso la distribuzione a tutti i dipendenti di un questionario di
valutazione del clima aziendale nel mese di Marzo 2014.
Tale questionario è stato utile alla direzione per capire la percezione dei lavoratori in ambito lavorativo.
I risultati sono questi:
ANALISI DI SODDISFAZIONE DIPENDENTE
Assenz a di dis criminazioni e mobbing
Rispetto delle esigenze pers onali
Motivazione a lavorar e in ufficio
Cooperazione
Rappor to con i superiori
Rapporto con i colleghi
Chiarez za nei compiti e nelle res p.
Flessibilità dell' or ar io di lav oro
Risoluzione dei pr oblemi
Iniz iative prov enienti dai colleghi
0,00
1,00
2,00
3,00
4,00
5,00
6,00
7,00
8,00
9,00
10,00
Dal grafico si evince che non ci sono discriminazioni/mobbing (punteggio 9,7 per tutti i dipendenti);
anche l’anno scorso tale aspetto risultava vincente.
Rispetto al grafico dell’anno precedente qualche aspetto ha modificato la posizione in classifica :è
migliorato la flessibilità dell’orario di lavoro mentre è sceso le iniziative provenienti dai colleghi, la
chiarezza nei compiti e nelle responsabilità e la cooperazione. Il valore più basso del 2013 era 8,2 per e
iniziative provenienti dai colleghi e per il 2014 è rimasto lo stesso a 7,3.
A mio avviso questo caso è fisiologico e non significativo in quanto il valore medio globale di
soddisfazione è leggermente peggiorato, si passa da 8,80 a 8,56; ci sono state cinque valutazioni pari a
6. Il valore globale di soddisfazione dipendente resta comunque sempre alto, considerando l’introduzione
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 7 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
di due nuove risorse.
Media generale di soddisfazione
8,9
8,8
8,7
8,6
8,5
8,4
8,3
8,2
8,1
2009
2010
2011
2012
2013
2014
Al momento la distribuzione del personale per genere è la seguente:
LAVORATORI PRESENTI IN AZIENDA
FASCE DI ETÀ
anni 16-18
ANNO 2014
0
Uomini
anni 19-25
1
1
anni 26-30
2
1
1
anni 31-35
2
1
1
anni 36-40
0
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Donne
Pagina 8 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
anni 41-45
2
2
Oltre 45
1
1
Totale
8
3
5
Una verifica sui propri fornitori per tale requisito, è fatta continuamente dalla E.QU.A mediante lo
strumento informatico “Google Alert” per ricevere, tramite e-mail, informazioni sulle aziende fornitrici
storiche in materia di responsabilità sociale, quindi circa la presenza di casi di discriminazione.
Obiettiv o 2014
Garantire che
all’interno
dell’azienda non
vengano applicati
comportamenti
discriminatori
Mantenere la
presenza
femminile
all’interno
dell’azienda
Resp.
RQAS
RQAS
Indicatore
Numero di
segnalazio
ne di
discriminaz
ioni da
parte dei
lavoratori
Presenza
%
femminile
in azienda
Target
0
Risorse
Scadenza
Esito
30/06/14
0
Dipendenti
Segnalazioni
31/12/14
> 60%
Dipendenti
Segnalazioni
Libro
matricola
30/06/14
63%
31/12/14
Nel 1° semestre sono state riscontrate 0 segnalazioni da parte del personale dipendente in merito a
comportamenti di discriminazione presso E.QU.A. Attualmente l’azienda mantiene all’interno della
propria struttura il 63% della presenza femminile (3 uomini e 5 donne).
I risultati del 2° semestre saranno analizzati nel prossimo Bilancio Sociale.
8
Dall’inizio dell’attività di E.QU.A. non sono state mai attuate pratiche disciplinari ai dipendenti, zero casi.
E.QU.A. non utilizza né favorisce punizioni corporali, coercizione mentale o fisica e violenza verbale a
danno dei propri dipendenti né applica, come pratiche disciplinari, eventuali trattenute nella busta paga.
In ogni caso, l’azienda garantisce che l’utilizzo di tali provvedimenti avverrà, qualora lo si ritenga
opportuno, nel rispetto della legislazione vigente e del CCNL di categoria.
I lavoratori possono fare osservazioni, segnalazioni o reclami ed avanzare i suggerimenti in merito ad
eventuali pratiche disciplinari ingiuste rivolgendosi verbalmente a RQAS o tramite segnalazione scritta
anonima da lasciare dentro la cassetta dell’amministrazione sulla scrivania di RQAS che provvederà a
gestirli con le appropriate azioni correttive.
L’azienda offre annualmente la possibilità di esprimere, attraverso un questionario, la soddisfazione
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 9 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
rispetto a vari aspetti legati alla vita di E.QU.A.
Tale requisito è stato monitorato attraverso la distribuzione a tutti i dipendenti del questionario di
valutazione del clima aziendale nel mese di Marzo 2014, ottenendo risultati positivi ed attestando che
non sono state mai applicate procedure disciplinari presso E.QU.A.
Una verifica sui propri fornitori per tale requisito, è fatta continuamente dalla E.QU.A mediante lo
strumento informatico “Google Alert” per ricevere, tramite e-mail, informazioni sulle aziende fornitrici
storiche in materia di responsabilità sociale, quindi circa la presenza di pratiche disciplinari.
Obiettiv o 2014
Garantire che
all’interno
dell’azienda non
vengano applicate
procedure
disciplinari formali
Miglioramento del
clima aziendale e
dei rapporti
personali e
professionali
all’interno di tutta
l’organizzazione
Resp.
RQAS
RQAS
Indicatore
Numero di
segnalazio
ni di
pratiche
disciplinari
da parte
dei
lavoratori
% di
soddisfazio
ne del
personale
Target
0
> 80%
dei
lavoratori
soddisfatt
i
Risorse
Dipendenti
Segnalazion
i
Scadenza
Esito
30/06/14
0
31/12/14
30/06/14
100%
Questionario
31/12/14
Nel 1° semestre sono state riscontrate 0 segnalazioni da parte del personale dipendente in merito a
pratiche disciplinari presso E.QU.A ed il 100% del personale interno ha compilato il questionario
distribuito in Marzo 2014, ottenendo risultati positivi sulla soddisfazione del clima aziendale e dei
rapporti personali e professionali all’interno di tutta l’organizzazione
I risultati del 2° semestre saranno analizzati nel prossimo Bilancio Sociale.
9
In E.QU.A. l’orario di lavoro normale è fissato dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00, dal lunedì al
venerdì.
L’orario di lavoro è fissato in 40 ore settimanali, in caso di necessità produttive E.QU.A. può richiedere a
lavoratore prestazioni straordinarie oltre l’orario normale per un massimo di 2 ore giornaliere non
superando il tetto delle 48 ore totali settimanali; l’eventuale rifiuto da parte del lavoratore di effettuare
lavoro straordinario deve essere supportato da valide motivazioni, ma non è oggetto di provvedimenti
disciplinari, lo straordinario è volontario.
È necessario evidenziare che la risorsa in Amministrazione è stata inserita con contratto part time, il cui
orario di lavoro è fissato in 20 h settimanali in conformità alla legislazione vigente, valendo le stesse
condizioni di lavoro straordinario descritte precedentemente.
Poiché non ci sono controlli formali ed istituzionali sull’orario di lavoro, ogni persona a fine mese
consegna all’amministrazione il monte ore svolto per la rendicontazione al consulente del lavoro.
Durante l’orario di lavoro il personale può effettuare a sua discrezione pausa caffè, la macchinetta è
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 10 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
dislocata nell’antibagno per il caffè/the. Durante l’orario di lavoro il personale può usufruire dei servizi
igienici secondo necessità ed inoltre c’è a disposizione un frigorifero in cui conservare il proprio pranzo
per chi resta durante la pausa.
Durante l’orario di lavoro non è consentito girare nei siti internet e nei vari social network per scopi
personali.
La flessibilità dell’orario di lavoro è l’unico aspetto che ha una valutazione pari a 6, la puntualità ed il
rispetto dei momenti di pausa è comunque una forma di ordine e rispetto verso tutti.
Assun
zione
2011
Malattia
Stra
ordinari
o
02.11.0
5
22.10.1
2
03.02.1
4
02.07.1
3
07.01.0
9
01.03.1
1
19.06.1
4
01.06.0
5
07.01.0
9
2012
Donaz
sangue
Malattia
Stra
ordinario
2013
Donaz
sangue
Malattia
Stra
ordinario
3
1
2014
Donaz
sangue
Malattia
Stra
ordinario
Donaz
sangue
6
5
24
1
3
0
0
1
1
3
24
1
3
2
8
75
13
5
35
13
132
2
77
1
32
1
3
5
109
1
10
Le forme contrattuali utilizzate dall’azienda sono:
•
Contratto a tempo indeterminato per n. 5 lavoratori e part time per n. 1 lavoratore.
•
Contratto di apprendistato per n. 2 lavoratori.
•
Contratto a tempo determinato per sostituzione di maternità per n. 1 lavoratore (attualmente in
maternità) in scadenza al 31/10/14.
Le retribuzioni sono allineate a quanto prescritto da CCNL.
Il CCNL per il settore terziario è nell’ultima versione del 10 febbraio 2011. Al momento una copia del
documento è disponibile presso RQAS oppure nel server di ufficio a questo indirizzo
\\Server\datiequa\NORMECODICISPECIF\Legislazioneinmateriadidirittodelpersonale.
E.QU.A. si impegna a garantire il rispetto dei minimi retributivi riconosciuti per legge, tenendo conto che
il salario deve, comunque, soddisfare i bisogni essenziali di ogni individuo e fornire, anche, una parte di
reddito aggiuntiva senza necessità per i lavoratori di svolgere lavoro straordinario.
L’azienda si preoccupa, inoltre, di garantire che la retribuzione sia adeguata alle mansioni svolte e che i
criteri retributivi siano validamente compresi da tutti i dipendenti, garantendo che la busta paga sia
comprensibile e chiara in ogni suo specifico punto e che il salario sia elargito nei tempi e nei modi
secondo le prescrizioni legali e comunque nella maniera più conveniente ai lavoratori.
L’attività eccezionale e straordinaria viene, comunque retribuita in maniera superiore, come previsto dal
CCNL.
Per il momento la Direzione non prevede promozioni o avanzamenti o inserimenti di nuove risorse
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 11 di 17
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Rev. 1
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
umane nell’erogazione dei servizi.
11
Per ogni paragrafo del punto 8 della norma viene commentato il risultato relativo all’anno oggetto di
riesame; nell’apposita sezione verrà elaborato un piano di miglioramento, nell’ottica di una continua
implementazione al fine di accrescere il livello di conformità alla norma.
Politica
La integrata Qualità, Ambiente, Sicurezza e Responsabilità Sociale (Rev. 8 del 31/01/14) è stata
riesaminata e risulta ancora valida e coerente con la prassi operativa e ricopre le strategie aziendali. È
stata redatta in italiano che è la lingua di tutti i dipendenti di E.QU.A.
Riesame della Direzione
Il riesame della Direzione viene redatto all’inizio di ogni anno in modo da poter avere un rendiconto
basato su un periodo ben definito e confrontabile, affinché i risultato aziendali possano essere valutati nel
loro andamento pluriennale.
Poiché la linea guida consiglia un riesame semestrale, sarà effettuata una verifica semestrale degli
obiettivi definiti ed una successiva pubblicazione nel sito internet.
Rappresentanti
I nominativi dei due rappresentanti dell’azienda per l’SA8000 non sono cambiati rispetto all’anno
precedente per cui il Rappresentante della Direzione ed il Rappresentante dei Lavoratori, l’uno nominato
dalla Direzione e l’altro eletto dai dipendenti, sono noti a tutti i lavoratori. Sono state emesse le nomine e
le due figure inserite all’interno dell’organigramma aziendale che periodicamente è revisionato in base
alle evoluzioni aziendali (rev. 19).
Pianificazione ed Implementazione
I ruoli e le responsabilità concernenti il Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale sono stati
definiti e compresi in maniera chiara.
È stato predisposto in data 31/01/14 il programma di audit per il 2014 in relazione all’area SA8000.
Gli audit pianificati per il 2014 sono stati effettuati per garantire un continuo monitoraggio delle attività e
la loro conformità al Sistema e ai requisiti normativi:
- “Direzione per la Responsabilità Sociale”: pianificato ad ottobre;
- “Gestione e controllo del Sistema di Gestione Responsabilità Sociale”: Rapporto n. 2014/02 del
14/04/2014;
- “Gestione dei Requisiti della SA8000”: Rapporto n. 2014/01 del 24/03/2014.
Non sono state rilevate Non Conformità ma è stata segnalata una raccomandazione trattata mediante
apertura di un’Azione Preventiva.
Problematiche ed azioni correttive
Le informazioni giungono alle funzioni preposte attraverso la comunicazione diretta o mediante la
cassetta dei reclami anonimi e/o suggerimenti (cassettiera dentro l’armadio di RQAS); successivamente
vengono presentate alla direzione in occasioni delle riunioni del lunedì mattina. Per il 2014 non ci sono
state registrazioni.
Le osservazioni scaturite dall’audit interno e dall’audit CSQ per SA8000 sono state prese in carico tramite
AP (Rif. Registro Azioni Correttive ed Azioni Preventive 2014).
Formazione e addestramento
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 12 di 17
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Rev. 1
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
È stato emesso in data 03/06/14 la Rev. 01 del piano di formazione e addestramento per il 2014 che
comprende: la formazione sulla sicurezza (cogente) anche per nuovi assunti ed aggiornamento delle
scadenze, la formazione sulla SA8000 al personale dipendente, la formazione in materia di expediting &
inspection e/o saldatura e possibilmente qualche seminario su materie tecniche che saranno definiti al
momento.
Per ogni dipendente sono emesse schede personale in cui sono registrati i corsi e gli aggiornamenti e tutti
gli attestati sono archiviati in originale presso RQAS mentre i file elettronici sono disponibili sul server di
rete.
Da questa emissione iniziale del programma di formazione sono previste revisioni e aggiornamenti nel
caso di nuove tematiche, argomenti e necessità che possono manifestarsi durante l’anno.
Nel 2014 sono state eseguite le seguenti attività formative interne ed esterne per la SA8000:
D in data 04/02/14 in relazione a requisiti SA8000 alla nuova risorsa umana Monica Battistini (Scheda
Corso n. 2014/03);
D in data 04/03/14 in relazione a requisiti generali e specifici sulla Sicurezza per neoassunti alla nuova
risorsa umana Battistini Monica (Scheda Corso n. 2014/05);
D in data 06/03/14 il corso esterno di aggiornamento di Primo Soccorso a Monica Alessandrini per una
durata di 8 ore con docente Confindustria (Scheda Corso n. 2014/06);
D nel periodo aprile – maggio 2014 la formazione apprendistato alla risorsa umana Federico Baioni
con docente Confindustria (Scheda Corso n. 2014/08);
D in data 19/06/14 il corso esterno di aggiornamento di RLS ad Helen Gardini per una durata di 4 ore
con docente Confindustria (Scheda Corso n. 2014/12);
D in data 27/06/14 in relazione a requisiti SA8000 alla nuova risorsa umana Luca Galli (Scheda Corso
n. 2014/14);
D in data 31/07/14 in relazione a requisiti generali e specifici sulla Sicurezza per neoassunti alla nuova
risorsa umana Galli Luca (Scheda Corso n. 2014/16).
D nel periodo settembre – ottobre 2014 è in corso la formazione apprendistato alla risorsa umana Luca
Galli con docente Confindustria (Scheda Corso n. 2014/08);
Non è stata effettuata alcuna riunione verbalizzata sulla SA8000 con il personale dipendente.
Fornitori
I fornitori utilizzati da E.QU.A. si distinguono in:
• servizi amministrativi
• spese generali di ufficio
• consumabili
• servizi di pernottamento e ristorazione
• ispettori (ditte individuali)
• servizi di supporto (agenzie)
I fornitori delle prime quattro categorie sono tutti locali, la cui sede è nota e pubblica e il personale che ci
segue è consolidato, qualificato e non riconducibile al lavoro minorile.
I fornitori che ricoprono la maggior parte dei costi aziendali sono i fornitori di servizi expediting, ispezioni
e testing; sono molto spesso agenzie/ditte individuali o comunque molto piccole che ci forniscono servizi
con personale altamente qualificato, certificato, professionale.
Tutti gli ispettori del servizio di expediting, ispezioni e testing sono inseriti nel gestionale aziendale con
dati anagrafici, CV, qualifiche, lavori svolti, tariffe applicate. Tutte le loro performance sono valutate al
termine di ogni incarico a cura del PC ed al termine di ogni anno come media aritmetica semplice dei
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 13 di 17
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Rev. 1
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
valori ottenuti durante l’anno.
Per quanto riguarda il controllo dei propri fornitori, E.QU.A ha deciso di ampliare il campo dei metodi
attualmente utilizzati (audit e questionari) utilizzando lo strumento informatico “Google Alert” per ricevere,
tramite e-mail, informazioni sulle aziende fornitrici storiche in materia di responsabilità sociale.
Sono stati inseriti in “Google Alert” tutti i nominativi dei fornitori da monitorare, così l’azienda
occasionalmente riceverà e – mail con eventuali novità sul web (se ve ne fossero) relative a tali fornitori
circa i loro comportamenti di responsabilità sociale.
Viene effettuata continuamente una verifica tramite “Google Alert” e non sono state rilevate informazioni
negative sui comportamenti di responsabilità sociale da parte dei fornitori suddetti.
Comunicazione esterna
Il principale strumento di comunicazione esterna è rappresentato dal sito internet. Il nostro sito
www.equasrlra.it è gestito direttamente dal personale interno per cui la velocità di aggiornamento e
revisione è costante e continua.
Sul sito è stata aperta una pagina dedicata alla norma SA8000 in cui sono inseriti:
• informativa sulla certificazione etica SA8000 (cos’è, perché certificarsi, i principi ispiratori della
SA8000)
• provvedimenti disciplinari (art. 217 CCNL)
• codice etico (valido per dipendenti e fornitori, è disponibile anche la versione in lingua inglese)
• bilancio sociale (ultimo applicabile)
Sul sito abbiamo inserito l’organigramma funzionale e tutte le nostre politiche aziendali:
• politica integrata qualità, ambiente, sicurezza e responsabilità sociale
• politica contro l’uso di droga e alcool
• politica per sicurezza del personale
• politica per la riservatezza.
• politica per l’imparzialità.
Comunicazione interna
Sono state sospese le riunioni del lunedì mattina ma sono svolte riunioni di commessa con maggior
frequenza.
Accesso alla Verifica
L’Azienda si rende sempre disponibile, indipendentemente dall’essere un requisito contrattuale, ad
eventuali verifiche da parte di stakeholder: ad oggi non abbiamo ricevuto nessuna richiesta in merito.
Le parti interessate esterne sono invitate a prendere visione della ns. politica di Responsabilità Sociale e
Riesame sul nostro sito Internet, anche al fine di ricevere da quest’ultime eventuali proposte di
miglioramento.
Registrazioni
L’azienda mantiene regolari registrazioni di quanto descritto nel riesame e nelle procedure, nonché di
ogni altra attività volta al miglioramento del sistema implementato. Quando possibile le registrazioni
sono solo elettroniche (es. riunioni del lunedì mattina) diversamente viene conservata la registrazione
cartacea (presso RQAS).
12
Considerazioni positive derivano dall’implementazione di questo sistema perché sono resi chiari e
trasparenti i rapporti fra datore di lavoro e lavoratori.
Non siamo considerati solo numeri di matricola, ma ognuno, nel proprio piccolo, viene preso in
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 14 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
considerazione per aspetti da migliorare o condizioni carenti.
Per l’implementazione di tutti i documenti c’è stata la piena collaborazione da parte di tutti i dipendenti
per quanto riguarda documentazione da compilare, incontri formativi, progettazione di documenti e
moduli.
I rapporti sono molto più diretti e le domande riguardano argomenti non solo di dettaglio ma spaziano su
tematiche
più
ampie
di
conoscenza
dei
processi,
sembra
quasi
che
ci sia un
interessamento/coinvolgimento in tutte le attività aziendali.
Nel mese di Marzo 2014 a tutto il personale dipendente è stato consegnato il questionario di
soddisfazione dipendente nel quale ogni persona doveva attribuire un punteggio fra 0 a 10 (massima
soddisfazione); tutti i dipendenti hanno compilato il questionario e i dati emersi sono stati riassunti nel
grafico inserito nella sez. 7.
Oltre a calcolare il valore medio per ogni singolo aspetto, abbiamo calcolato anche la devianza standard
cioè lo scostamento delle singole risposte rispetto al valore medio registrato; ciò vuol dire che gli aspetti
con valori elevati di devianza sono generati da risposte discordanti fra i dipendenti, mentre devianza
contenuta è sinonimo di valutazioni omogenee (tutti siamo d’accordo sulla valutazione), come ad
esempio l’assenza di discriminazioni e mobbing.
aspetti
Iniziative provenienti dai colleghi
Risoluzione dei problemi
Flessibilità dell'orario di lavoro
Chiarezza nei compiti e nelle resp.
Rapporto con i colleghi
Rapporto con i superiori
Cooperazione
Motivazione a lavorare in ufficio
Rispetto delle esigenze personali
Assenza di discriminazioni e
mobbing
media
devianza
7,29
1,50
8,29
0,76
8,71
1,50
8,00
0,82
8,57
0,98
8,86
0,38
8,29
1,38
8,71
0,49
9,14
0,90
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
9,71
0,49
Pagina 15 di 17
Rev. 1
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
30
29
28
27
26
25
24
23
22
21
20
19
18
17
16
15
14
13
12
11
10
9
8
7
6
5
4
3
2
1
0
Cooperazione
Motivazione a lavorare in ufficio
Flessibilità dell'orario di lavoro
Risoluzione dei problemi
Assenza di discriminazioni e mobbing
Rispetto delle esigenze personali
Chiarezza nei compiti e nelle resp.
Iniziative provenienti dai colleghi
Rapporto con i colleghi
Rapporto con i superiori
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 16 di 17
BILANCIO SOCIALE PER SA8000
2014
C ON SID ER AZ ION I
Rev. 1
Del 29/09/14
EM ER SE
P OS .
PIANO DI MIGLIORAMENTO
Dall’analisi dei dati si evince che in ufficio non esiste mobbing (valore medio massimo e valore di
devianza minimo) mentre c’è un oggettivo problema che riguarda:
- le iniziative provenienti dai colleghi (valore minimo per la media e massimo per la devianza).
- la cooperazione (valore non alto per media ed abbastanza alto per la devianza)La media è diminuita rispetto all’anno precedente, da 8,8 a 8,56.
Gli stessi dati analizzati come numerosità di valutazioni, mettono in evidenza che rispetto all’anno
precedente ci sono state valutazioni pari a
9 6 dovute a motivazione di iniziative provenienti dai colleghi (n.3), flessibilità dell’orario di lavoro
(n.1), cooperazione (n. 1) quindi scarsa collaborazione ed input costruttivi, creativi, collaborativi;
9 7 per cinque aspetti diversi
Le valutazioni più positive hanno riguardato l’assenza di discriminazione e mobbing, il rispetto delle
esigenze personali ed anche i rapporti con i superiori.
C.F. / P.IVA: 01406730398 - R.E.A. Ra n°155535 –R.I. Ra n° 30921 -Cap. Soc. € 25.000,00 i.v
Telefono: 0544 591981- Telefax: 0544 591374 - E-Mail : [email protected]
Sede legale e operativa : Via Pirano, 5 – 48122 Ravenna
Pagina 17 di 17
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
192 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content