close

Enter

Log in using OpenID

corso teorico-pratico di eco color doppler vascolare

embedDownload
CORSO TEORICO-PRATICO
DI ECO COLOR DOPPLER VASCOLARE
(CON SESSIONI APPLICATIVE PRATICHE)
Venezia
3 - 4 - 5 luglio 2014
Centro Culturale “Don Orione”
RAZIONALE DEL CORSO
Scopo del corso teorico-pratico di eco color Doppler vascolare è un aggiornamento professionale sull’esecuzione e l’interpretazione dei dati morfologici ed emodinamici forniti dall’esame e sulla compilazione di un
referto corretto. Le sedute scientifiche del corso sono divise in due parti. Una prima parte si terrà in aula e
tratterà con alcune lezioni gli aspetti clinici ed applicativi degli esami eco Doppler. Nella seconda parte della
seduta i corsisti verranno divisi in 6 gruppi e seguiranno i relatori ed altri esperti nell’esecuzione degli esami
proposti nella parte teorica. Ogni gruppo avrà a disposizione un apparecchio eco color Doppler di ultima generazione. La parte pratica è la parte centrale di questo corso. Riguarderà il settaggio dell’apparecchiatura, il
posizionamento della sonda, la scelta del piano di scansione, l’acquisizione delle informazioni ecografiche, del
Doppler pulsato e della mappa a colori del flusso, l’eventuale valutazione della percentuale di stenosi.
A conclusione della seduta, si compileranno i referti tipo per le varie patologie. Il corso è articolato in 4 sedute
di mezza giornata ciascuna.
Programma
3
LUGLIO
13.00
14.00
14.15
14.30
14.45
15.00
15.15
15.30
15.45
POMERIGGIO
Registrazione dei partecipanti
Inaugurazione del corso
I Sessione: I TRONCHI SOVRA AORTICI
Moderatori: P. L. Antignani, A. Bonanome
La valutazione della placca asintomatica
F. Annoni (Milano)
Quando e come intervenire nella placca asintomatica
W. Dorigo (Firenze)
La vertebrale: come condurre l’esame per valutare i pazienti con stenosi,
occlusioni o furti
A. Amato (Bologna)
Quale è la terapia medica migliore? Può cambiare la storia del paziente?
R. Catalini (Ancona)
L’eco color Doppler transcranico nel paziente con stenosi carotidea o vertebrale e
nel forame ovale pervio
A. Tonon (Venezia)
Che fare quando il paziente ha sintomi e le lesioni carotidee non sono significative?
R. Parisi (Venezia)
Discussione e conclusioni
17.00
ESECUZIONE DI ESAMI ECO COLOR DOPPLER IN DIRETTA.
DISCUSSIONE APERTA SULL’INTERPRETAZIONE DELLE IMMAGINI DOPPLER E
SULLA COMPILAZIONE DEL REFERTO
Operatori e Discussant: A. Amato, F. Annoni, R. Parisi, D. Righi
– l’esame B-mode della carotide
– l’eco color Doppler della carotide
– la valutazione di una stenosi carotidea
– l’esecuzione dell’esame transcranico
18.30
Fine della sessione
4
LUGLIO
09.00
09.15
09,30
09.45
10.00
10.15
10.30
11.00
13.00
4
II Sessione: LA DIAGNOSTICA VENOSA
Moderatori: G.B. Ambrosio (Venezia), R. Martini (Padova)
Cateteri venosi centrali e trombosi di giugulari e succlavie
F. Annoni (Milano)
La malattia venosa cronica: diagnosi e terapia
L. Aluigi (Bologna)
Lo studio eccolordoppler nel paziente operato per varici
D. Kontotanassis (Pozzonovo, PD)
L’eco color Doppler nella trombosi distale. Metodologia di indagine
D. Righi (Firenze)
Quando e come eseguire lo sudio eco color Doppler iliaco cavale
o è meglio la TAC?
A. Amato (Bologna)
Valutazione e gestione della trombosi venosa superficiale
M. Prior (Verona)
Discussione e conclusioni
I Sessione applicativa con gli apparecchi, per gruppi, in ambulatorio,
con i pazienti
Fine della sessione
LUGLIO
14.30
14.45
15.00
15.15
15.30
16.30
18.00
MATTINO
POMERIGGIO
III Sessione: LA PATOLOGIA VASCOLARE ARTERIOSA.
DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA
Moderatori: V. Dorrucci (Venezia), C. Pratesi (Firenze)
Il tumore del glomo carotideo
F. Grego (Padova)
La dissezione aortica
P. Frigatti (Udine)
Quando intervenire nelle stenosi intracraniche e vertebrali
E. Cagliari (Mestre-Venezia)
Argomento speciale.
CCVSI: criteri diagnostici. Patologia o anomalia fisiologica? Mito o realtà?
D. Tonello (Castelfranco Veneto)
Discussione e conclusioni
II Sessione applicatica con gli apparecchi, per gruppi, in ambulatorio,
con i pazienti
Fine della sessione
5
LUGLIO
09.00
09.15
09.30
09.45
10.00
10.15
10.30
11.30
13.00
13.30
MATTINO
IV Sessione: SIMPOSIO APERTO: LE TROMBOSI VENOSE. DIAGNOSI E TERAPIA
Moderatori: A.M. Andreozzi (Padova), A. Visonà (Castelfranco Veneto)
Presentazione di casi clinici: C. Bortoluzzi (Venezia)
TVP prossimale diagnosi
E. Bernardi (Conegliano)
Rediciva diagnosi e terapia
S. Villalta (Treviso)
Durata della terapia
A. Schenone (Genova)
La TVP distale: se e quando trattarla
R. Parisi (Venezia)
Embolia polmonare incidentale
S. Cuppini (Rovigo)
Terapia anticoagulante e interventi chirurgici, bridging con vecchi
e nuovi anticoagulanti
G. Camporese (Padova)
Tavola rotonda: “Terapia anticoagulante: è tempo di seppellire definitivamente
i cumarinici? e le eparine?”
Introduce: R. Pesavento (Padova)
Partecipano: E. Bernardi (Conegliano), C. Bortoluzzi (Venezia),
G. Camporese (Padova), S. Cuppini (Rovigo), A. Schenone (Genova),
R. Parisi (Venezia), S. Villalta (Padova)
Discussione con i relatori e conclusioni
Consegna del test di autovalutazione e successiva discussione collegiale
delle risposte
Fine della sessione e del corso
Docenti delle sessioni applicative
A. Amato, F. Annoni, E. Bernardi, C. Bortoluzzi, G. Camporese,
R. Catalini, W. Dorigo, R. Parisi, D. Righi
SEDE DEL CORSO
Centro Culturale Don Orione Artigianelli - Zattere Dorsoduro 909/A - 30123 Venezia
LOCALITÀ
Il corso si tiene presso il Centro Culturale Don Orione. Situato alle Zattere, il convento dei Gesuiti di San Girolamo,
fu costruito alla fine del 1400 insieme con la contigua Chiesa di Santa Maria della Visitazione e poi ampliato nel
1600 nelle forme attuali. Il convento è situato nel sestiere di Dorsoduro, in una delle zone più belle di Venezia. Nei
pressi si trovano l’Accademia di Belle Arti, il Rio di San Trovaso e l’omonimo squero (cantiere di gondole), il più
bello e fotografato di Venezia e alcuni celebri “bacari”. Il Centro Don Orione è completamente climatizzato e dotato
di una moderna aula magna con le più moderne tecnologie informatiche.
COME RAGGIUNGERE LA SEDE CONGRESSUALE
In treno: arrivati alla stazione Venezia “Santa Lucia”, ci si imbarca sul vaporetto n. 1 (in direzione Lido) fino alla fermata “Accademia”. In alternativa ci si può imbarcare sul motoscafo linea 5.1 (in direzione Lido) scendendo alla fermata “Zattere”. Si percorre la calle larga di fronte (Rio terà Foscarini). Dopo circa 200 mt, si trova l’ingresso del
Centro Don Orione, di fronte alla Chiesa di Sant’Agnese.
In auto: (è il mezzo meno comodo per arrivare a Venezia) all’uscita della barriera autostradale di Venezia, seguire
l’indicazione Venezia. Alla fine del lungo ponte della Libertà potrete parcheggiare la vettura:
- al parcheggio del “Tronchetto”, dove poi potrete prendere il battello n. 2 (in direzione S. Zaccaria) fino alla fermata “Zattere”. Scendendo dal battello, sulla destra subito dopo la grande Chiesa dei Gesuati, girate a sinistra:
l’ingresso è al n. 909/a proprio dietro la chiesa.
- al parcheggio di “Piazzale Roma”, dove potrete prendere il battello n. 1 (direzione Lido) fino alla fermata
“Accademia”, lungo il Canal Grande. Mantenere la sinistra e percorrere la calle larga di fronte a voi (Rio Terà
Foscarini). Dopo circa 200 mt, sulla destra si trova l’ingresso del Centro Don Orione, di fronte alla Chiesa di
Sant’Agnese.
In aereo: dall’aeroporto di Venezia Marco Polo è possibile:
- prendere il vaporetto Alilaguna e scendere alla fermata delle “Zattere”; camminate lungo la calle larga di fronte a
voi per circa 150 mt. Troverete l’ingresso del centro Don Orione di fronte alla Chiesa di S. Agnese.
- Raggiungere “Piazzale Roma” con il bus turistico diretto ATVO o con l’autobus ACTV urbano n. 5.
Centro
Don Orione
INFORMAZIONI GENERALI SUL CORSO
PATROCINI
Società Italiana di Angiologia e Patologia Vascolare (SIAPAV)
Società Italiana di Diagnostica Vascolare (SIDV-GIUV)
USSL 12 Veneziana
ISCRIZIONE
La partecipazione al Corso è riservata ai primi 80 iscritti.
La quota di iscrizione è di € 366,00 Iva inclusa e comprende:
– la partecipazione alle sedute teoriche e pratiche
– l’uso delle apparecchiature Color Doppler durante le sedute pratiche
– il certificato di partecipazione
– il volume dei supporti didattici cartacei delle relazioni
– coffee-break e lunch a buffet
Per iscriversi è necessario compilare la scheda allegata e inviarla alla Segreteria Organizzativa
via fax o e-mail unitamente a copia del pagamento.
SEGRETERIA
La Segreteria Organizzativa sarà presente presso la Sede del Corso dalle ore 12.30
del 3 luglio 2014 fino al termine dei lavori scientifici.
Responsabili Scientifici del Corso
Roberto Parisi
OC SS Giovanni e Paolo - Dipartimento di Medicina
U.O.S.D. di Angiologia
Tel. 041.5294209 - E-mail: [email protected]
Federico Annoni
Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti
Università degli Studi di Milano
Fondazione IRCCS Cà Granda - Ospedale Maggiore Policlinico di Milano
Via F. Sforza, 35 - 20122 Milano - Tel. 02.55035842 - E-mail: [email protected]
Segreteria organizzativa
FC EVENTI s.r.l.
Vicolo Posterla 20/2A - 40125 Bologna
Tel. 051.236895 - Fax 051.2916933 - E-mail: [email protected]
www.fc-eventi.com
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
378 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content