close

Enter

Log in using OpenID

Cartella stampa HOMI sett2014 file unico

embedDownload
AL VIA HOMI SETTEMBRE 2014:
IN MOSTRA LE ECCELLENZE DEL VIVERE CASA CON STILE
1300 Espositori interpretano le nuove tendenze dell’abitare
e le più originali intuizioni di design della casa moderna
Un nuovo modo di vivere la casa ha cambiato gusti e abitudini degli italiani, ne ha
modificato i mercati di riferimento e la distribuzione. Personalizzazione, multiculturalità e
attenzione alle tendenze dello stile sono le chiavi di questo cambiamento, ma sono anche
le premesse che hanno ispirato HOMI, il grande progetto di Fiera Milano creato per
raccontare le nuove intuizioni del design e della bellezza per la casa e la persona.
Dopo il positivo esordio di gennaio, HOMI inaugura oggi la sua seconda edizione - in
programma a fieramilano fino al 16 settembre 2014 - confermando un concept che mette
al centro la persona e le nuove tendenze dell’abitare dove l’Italian Style si conferma
sempre di più riferimento globale di eleganza, forma e misura. A interpretare questi trend
sono 1300 espositori, di cui oltre il 20% esteri, su una superficie di 60.000 mq di esposizione.
Il carattere innovativo di HOMI si esprime e si conferma per questa seconda edizione
soprattutto attraverso la declinazione dei suoi satelliti tematici, pensati per tradurre il
concept di HOMI in un’esperienza concreta, con ambientazioni di forte impatto emozionale
all’interno di un percorso che integra spazi espositivi e nuove aree dedicate al business, alla
convivialità e alla sperimentazione.
Ai satelliti protagonisti di HOMI - Living Habits, Home Wellness, Fragrances & Personale Care,
Fashion & Jewels, Gifts & Events, Garden & Outdoor, kid Style, Home Textiles, Hobby & Work –
si affiancano quindi aree speciali, fortemente caratterizzate per tema e funzione e
destinate a rendere la permanenza in fiera un’esperienza ricca e piacevole.
Un percorso che comincia dalle Welcome Area , all’ingresso dei padiglioni , e prosegue
con i Format Store, un concept che, attraverso le contaminazioni merceologiche ispirate ai
nuovi stili di vita, offre suggerimenti concreti e nuovi spunti esperienziali.
All’interno dell’area espositiva si confermano anche due macro-declinazioni identificative
dello spirito di HOMI con aree che rappresentano i prodotti e le merceologie dei padiglioni
che li ospitano, ampliando e arricchendo l’offerta per gli operatori in visita.
Parliamo di HOMI Sperimenta dedicate alla ricerca e alla sperimentazione con progetti e
proposte di giovani designers ed artisti e HOMI Special dove trovare proposte innovative e
interessanti rivisitazioni.
Tra queste in particolare HOMI SPECIAL FRAGRANCE LAB, un laboratorio olfattivo per
presentare e far conoscere al pubblico di HOMI il mondo della profumazione per
l’ambiente e la persona. Un percorso tematico nel mondo delle fragranze per scoprire, con
la guida dei “nasi” di Mouillettes&Co, le potenzialità inesplorate di questa sfera sensoriale
come strumento di business.
Un’esplorazione, che parte dalla creazione delle fragranze e attraverso l’analisi dei diversi
prodotti - profumi, diffusori, candele, incensi, potpourri – ci rivela le loro specificità tecniche
relativamente alla durata, agli ambienti, alle stagioni e alle tecnologie. Senza dimenticare le
soluzioni di marketing più efficaci per il business del negozio di domani: il packaging
personalizzato, il visual merchandising, le contaminazioni con altri mondi come la moda, il
design o il food
L’ esperienza di stile di HOMI, seppur centrata sul momento espositivo, si completa anche
con iniziative collaterali ed in particolare a settembre 2014 HOMI presenta HOMISPHERE,
un innovativo concept della manifestazione, declinato nei nuovi stili di vita e dedicato a
settori chiave come l’enogastronomia, l’ospitalità e il contract.
HOMISPHERE, che si rivolge ad un segmento di mercato alla ricerca di gusto, comfort,
design ed esclusività, è una piattaforma che disegna innovativi format dell’ospitalità e del
food per offrirli al visitatore con il gusto e l’eleganza del made in Italy attraverso tre diversi
itinerari espositivi, dove le scenografie di aggregazione e relazione tra aziende presentano
le nuove frontiere dell’ospitalità.
Infine la formazione che HOMI mette in campo in questa edizione con alcuni importanti
appuntamenti , a cominciare dal Summit del settore “Casa – Tavola – Regalo” che giunto
alla sua terza edizione, è diventato occasione di confronto per gli operatori del settore. Il
tema di quest’anno (“Orientarsi in un mercato in continua evoluzione? Si è possibile: web,
esperienzialità, mix merceologico, tracciamo nuovi percorsi “ ) suggerisce una riflessione sui
grandi cambiamenti a livello di modalità d’acquisto, di scelte di consumo, di concept di
prodotto e sulle conseguente necessità di nuovi possibili percorsi della distribuzione.
L’ evento organizzato da Casastile con la sponsorship di Alessi (14 settembre, h 16,30 a
Homi , Fiera Milano) presenta anche la premiazione della selezione del Global Innovation
Award, il riconoscimento riservato ai punti vendita più innovativi del settore tavola-casa.
L’area Negozio Incontro poi ospita altri importanti momenti formativi : incontri legati al tema
del digital (realizzati in collaborazione con Retal-In), un worskop con Casastile (sempre con
focus sul web e i social media) ed una serie show cooking . Alcuni di questi ultimi con gli
Chef Maurizio e Andrea ed altri gestiti dall’associazione Art in collaborazione con la
Federazione Italiana Cuochi (“Educational Art Cooking”): spunti per un nuovo approccio
alla vendita, dove l’approfondimento diventa occasione di intrattenimento. (programma
completo su homimilano.com - sezione eventi)
HOMI IN CITTA’
Per questa edizione Il gusto e lo stile italiano di HOMI si spostano nel cuore di Milano, per
mostrare al pubblico le proposte più originali, in due iniziative aperte al grande pubblico:
- HOMISPHERE in Expogate
Dall’8 al 13 settembre HOMISPHERE apre le porte al grande pubblico presso Expogate,
davanti al Castello Sforzesco. Il nuovo format rivive in un’anteprima che si sviluppa
attraverso scenografie di spazi e format originali dal mondo del food e dell’ospitalità.
Protagonisti della mostra, che anticipa di qualche giorno le attività di HOMI, sono alcune
tra le più importanti aziende che hanno fatto del design, dell’ospitalità e dello stile Italiano la
loro bandiera: Agape, Alessi, Bonacina, Bormioli Rocco, Consonni, Delled, Newform, Olivo
Tappeti, Oprandi, Risolì, Sambonet. La mostra è animata da un calendario di incontri, in
collaborazione con la rivista Interni, con gli architetti responsabili dei progetti.
- 5VIE
HOMI ha scelto il distretto 5VIE come area d’eccellenza da proporre ai suoi visitatori per
rafforzare il legame storico tra la fiera e il tessuto cittadino. 5VIE art+ design è un progetto di
marketing territoriale e culturale per il rilancio delle eccellenze del centro storico di Milano,
proiettato verso il design e l’innovazione e, nello stesso tempo, promotore della ricchezza
culturale, della tradizione e dell’alto valore dell’artigianato milanese.
In occasione di HOMI tutti i visitatori che con la tessera HOMI si recheranno nei negozi e
nelle botteghe delle 5vie, avranno un trattamento speciale.
In aggiunta, dal 13 al 16 settembre, i visitatori di HOMI avranno agevolazioni sui biglietti di
ingresso alla mostra di HERBERT LIST, nella prestigiosa location di Palazzo delle Stelline a
Milano.
Ufficio Stampa Fiera Milano
Tel. +39 02 4997.6675/7939
e-mail: [email protected]
web: homimilano.com
Milano, 13 settembre 2014
HOMI FASHION & JEWELS:
UN MONDO DI NOVITÀ PER BIJOUX E ACCESSORI MODA
Da oggi al 16 Settembre 2014 HOMI FASHION & JEWELS porta sotto i riflettori le principali
novità di bijoux e accessori moda. Tre padiglioni, presso FieraMilano, in cui trovare un'ampia
scelta di proposte relative all'autunno inverno 2014-2015, presentate da centinaia di
espositori, dalle aziende storiche del Made in Italy ai nomi giovani e ricchi di creatività
passando per designer e brand stranieri.
Tra le tante novità in programma per l'edizione settembrina, le aree speciali, dedicate alla
contaminazione tra le arti. Un argomento più che mai attuale considerato l'aumento
considerevole e costante delle realtà commerciali che sempre più spesso abbinano nelle
loro vetrine oggetti e prodotti di categoria merceologica anche molto diverse tra loro.
È il caso, dunque, di HORAMIDE, un format espositivo inserito nell'area Fashion & Jewels in cui
l'arte di bijoux e accessori moda viene abbinata a quella dolciaria, per un'estasi di tutti i
sensi. Un mercato nuovo ed esclusivo, dove bello e buono (letteralmente) coesistono e si
arricchiscono a vicenda. Un'idea sviluppata da HOMI in collaborazione con l'Accademia di
Moda di Verona, e che promette di dar vita a uno scenario nuovo, fuori dagli schemi
tradizionali, ma estremamente concreto.
Ma non finisce qui. Con HOMI SPERIMENTA ricerca e sperimentazione diventano protagonisti
in un'area dedicata: dal prodotto alla presentazione passando per le tecnologie, una
selezione di brand e desiger di tutto il mondo proporranno qui le loro ricerche più
innovative, in cui niente è scontato e quello che poteva sembrare scontato acquista un
senso tutto nuovo. Autoproduzioni e creazioni inedite, ottenute grazie a una continua
ricerca e sperimentazione, su materiali e processi lavorativi. Il risultato sono pezzi unici nel
loro genere, per estetica o metodologia di utilizzo. Uno spazio, in sintesi, dedicato alla
ricerca, in cui trovare prodotti ad alto contenuto di fascino e design, che quest'anno, per la
prima volta, si sdoppia: da un lato HOMI SPERIMENTA dedicato al mondo del bijoux e
dall'altro quello dedicato esclusivamente agli accessori moda. Per assicurare sempre più ai
visitatori una fruizione immediata e definita.
E, ancora, HOMI ENJOY – HAVE FUN. Uno spazio nuovo, al debutto con l'edizione di
Settembre 2014, pensato per esporre e presentare prodotti nuovi, inconsueti, curiosi o
divertenti. Un'area, all'interno del Padiglione 6, interamente dedicata alle aziende del
settore Fashion & Jewels, in cui dar libero sfogo alla fantasia. Caratteristica principale degli
oggetti esposti sarà la loro personalità unica e la loro capacità di strappare un sorriso a
chiunque. Un raccoglitore di buon umore e di idee regalo per ogni occasione.
Infine, ma non per importanza, HOMI SPECIAL, un'area dedicata alle piccole aziende in start
up, che vogliono testare le potenzialità del proprio business, approfittando di una vetrina
unica come può essere HOMI Fashion & Jewels. Uno spazio preposto per chi non ha mai
partecipato alla mostra e che dà la possibilità anche alle nuove realtà di porsi sullo stesso
palcoscenico di chi fa parte del settore da anni, approfittando di una clientela
accuratamente selezionata e specialista.
Ufficio Stampa Fiera Milano
Tel. +39 02 4997.6675/7939
e-mail: [email protected]
web: homimilano.com
Milano, 13 settembre 2014
CRESCE IN HOMI IL COMPLEMENTO D’ARREDO:
ALLEANZA TRA FIERA MILANO E FEDERLEGNO
Fiera Milano spa e Federlegno Arredo Eventi spa uniscono le forze, e le rispettive
competenze, mettendosi al servizio delle aziende italiane che operano nella filiera della
casa.
L’edizione di HOMI – il salone internazionale del lifestyle e della decorazione casa – in
calendario a Fiera Milano dal 17 al 20 gennaio 2015 ospiterà infatti un’area curata da
Federlegno Arredo Eventi spa in cui esporranno aziende del complemento d’arredo.
L’accordo raggiunto in tal senso prende spunto dalla collaborazione in terra russa che il
mese prossimo, dal 15 al 18, vedrà avvenire in contemporanea a Mosca HOMI Russia, I
Saloni Worldwide Moscow e per la prima volta anche MADE Expo Worldwide (edizione
internazionale della biennale dell’edilizia MADE Expo). Questa prima esperienza verrà
rafforzata ed estesa all’Italia, con l’obiettivo di proporre al mercato un’offerta fieristica
congiunta per il settore casa di qualità sempre più elevata, in grado di accrescere
l’attrattività del prodotto made in Italy non solo nei confronti del mercato interno ma anche,
e soprattutto, nei confronti dei buyer internazionali.
“HOMI, che ha raccolto l’eredità di Macef ed ha alle spalle mezzo secolo di storia, e
Federlegno Arredo, che forte del Salone del Mobile vanta un’autorevolezza e un prestigio
senza pari nel mondo, sono da sempre eccellenze nel panorama internazionale” dice
Enrico Pazzali, amministratore delegato di Fiera Milano. “Ci siamo chiesti come mettere a
fattor comune la formidabile esperienza e il patrimonio di credibilità e relazioni costruito
negli anni da ciascuno di noi, nella convinzione che questo avrebbe creato valore per le
imprese italiane. La risposta è un’iniziativa congiunta rivolta all’universo casa che unisce il
piacere di vivere l’ambiente domestico rappresentato da HOMI con il top di gamma del
complemento d’arredo rappresentato dalle manifestazioni del gruppo Federlegno Arredo”.
“In un panorama in cui fare sistema è concetto tanto usato ma di rado messo in essere”,
sottolinea il presidente di Federlegno Arredo Eventi spa Roberto Snaidero, “Federlegno
Arredo Eventi spa vuole dimostrare che dalle parole si deve passare ai fatti. È la
competizione internazionale che lo impone. Le imprese italiane del settore Arredamento,
nello specifico il Gruppo Complemento di Arredo, sono tra le più importanti ambasciatrici
dell’immagine dell’Italia nel mondo. Dobbiamo essere compatti nello sfruttare le
opportunità che determinate sinergie offrono affinché il loro operato sia sostenuto al
meglio”.
"Da tempo abbiamo imparato a considerare il “sistema abitare” come uno degli aggregati
più dinamici del nostro export”, dichiara il Vice Ministro dello Sviluppo Economico Carlo
Calenda, “una combinazione unica di qualità, tradizione e stile che sta dimostrando di
saper intercettare una crescente domanda di “Made in Italy”, sia nelle economie
emergenti che nei mercati più maturi. Su queste tipologie di prodotti godiamo di una
leadership indiscutibile ma i mercati più attraenti diventano sempre più competitivi e
complessi. Per questo – continua il Vice Ministro – alleanze come Fiera Milano e Federlegno
danno un'immagine di compattezza e di straordinaria capacità di integrazione tra il sistema
fieristico e il manifatturiero di qualità. Sulle nostre 15 fiere principali intendiamo investire
risorse importanti, affinché diventino veicoli di promozione dei nostri comparti di eccellenza".
Ufficio Stampa Fiera Milano
Tel. +39 02 4997.6675/7939
e-mail: [email protected]
web: homimilano.com
Milano, 12 settembre 2014
SMI INSIEME A HOMI PER PORTARE IL TESSILE NEL MONDO
Accordo strategico tra Sistema Moda Italia
e la manifestazione sugli Stili di Vita organizzata da Fiera Milano
HOMI e Sistema Moda Italia (SMI) ancora una volta insieme per favorire le aziende
del Tessile Casa nei mercati internazionali. La manifestazione, dedicata agli Stili di
Vita, -organizzata da Fiera Milano - e la Federazione Confindustriale dell’industria
Tessile e Moda tornano a lavorare fianco a fianco per sostenere il Made in Italy,
dopo il successo della collaborazione durante la prima edizione di HOMI a Milano lo
scorso gennaio.
Il Tessile Casa rappresenta una componente espressiva di crescente importanza per
lo stile degli interni e l’arredamento della casa contemporanea, perché capace di
coniugare qualità dei materiali, fantasie dei colori e nuove interpretazioni degli
accessori a cui è accostato. Così, la qualità dei tessuti italiani promossa da SMI
rientra a pieno titolo nel progetto di stile di HOMI, che vede al centro della
manifestazione tutte le dimensioni della cultura dell’abitare.
L’accordo tra HOMI e SMI, esteso fino al 2015, porterà le due realtà ad una ancora
più stretta collaborazione, con l’obiettivo di rendere HOMI la manifestazione di
riferimento per il Tessile a livello internazionale e rilanciare il prestigio e la visibilità che
merita il Tessile Casa, settore di punta della tradizione manifatturiera tessile italiana.
Grazie a SMI, le aziende del Tessile Casa troveranno in HOMI la loro nuova cornice,
sia per le edizioni della manifestazione sugli Stili di Vita che si terranno in Italia – la
prossima è a Fieramilano dal 13 al 16 settembre 2014 – sia per le edizioni di HOMI che
si terranno all’estero, la prima delle quali avrà luogo in Russia, dal 15 al 18 ottobre
2014, nel centro espositivo Crocus, durante la design week moscovita.
SMI, grazie alla stretta collaborazione con HOMI, mette dunque a disposizione dei
propri associati un panel di opportunità e vantaggi specifici, così da facilitare la
partecipazione delle sue aziende ad HOMI sia in Italia che negli altri importanti
mercati coinvolti.
HOMI si conferma un partner di altissimo livello per tutte le imprese del settore che
puntano all’internazionalizzazione verso i Paesi più attenti alla produzione italiana,
sia attraverso un’attenta profilazione dei buyer che visiteranno le edizioni italiane
della manifestazione, sia portando i produttori direttamente in quei mercati.
Le aziende aderenti al segmento Tessile Casa SMI troveranno così nuove
opportunità di sviluppo, vedendo ancora una volta riconosciuta la qualità della
propria produzione e l’unicità del proprio prodotto, apprezzato e riconosciuto dagli
operatori di tutto il mondo per le sue caratteristiche di inimitabile Made in Italy.
Così, grazie all’accordo tra HOMI e SMI, lo stile e la qualità produttiva del nostro
Paese torneranno sotto i riflettori, gettando le basi per una promettente sinergia che
porterà il settore del Tessile verso nuovi importanti obiettivi di sviluppo.
Ufficio Stampa Sistema Moda Italia:
BRAVO’ – Cristina Fava
Via G.Compagnoni 31 – Milano
T. 02/70105646 – F. 02/71091337
[email protected]
www.bravocomunicazione.com
Ufficio Stampa Fiera Milano
Tel. +39 02 4997.7939/6675
e-mail: [email protected]
web: homimilano.com
HOMISPHERE, UNA MOSTRA NELLA MOSTRA
IL CONTRACT INCONTRA FOOD E OSPITALITÀ IN UN UNICO CONCEPT
Il gusto e lo stile italiano di HOMI incontrano il mondo del food e dell’ospitalità in una mostra
nella mostra. Nasce così HOMISPHERE (padiglione 4 di HOMI) , un nuovo concept dedicato
ai settori dell’enogastronomia, dell’ospitalità e del contract.
Si tratta di una piattaforma innovativa e dinamica che attraverso, il design e il gusto di HOMI
elabora le diverse richieste dei settori coinvolti con una regia di stile che integra i settori più
tecnici della preparazione e dell’ospitalità con la l’esclusività della enogastronomia italiana
e internazionale.
Un progetto che intreccia percorsi visivi ed esperienziali secondo differenti stili di vita per far
collaborare le migliori aziende dei settori coinvolti fin dalla fase progettuale.
Attraverso tre diversi itinerari HOMISPHERE disegna dunque innovativi format
dell’accoglienza e dell’ospitalità per offrirli al visitatore con il gusto e l’eleganza del made in
Italy e il suo indiscutibile fascino.
Protagonisti di questo spazio – ideato e curato dagli architetti Alessandro Agrati e Lucy
Salamanca - sono alcune tra le più importanti aziende che hanno fatto del design,
dell’ospitalità e dello stile Italiano la loro bandiera:
Agape.Alessi.Angelopo.Artemide.Bonacina.Vittorio.Bormioli Rocco. Emsa Esteras.
Caso.Cargo.Consonni.Freak Andò.Marie Danielle.Midà. Newform. Olivo Tappeti. Redaelli.
Risolì.Ruffoni.Sambonet.Slide. Uno Più.
GLI ITINERARI DI HOMISHERE
I tre 3 itinerari che interagiscono nei settori merceologici interessati con diversa intensità e
sfumature caratterizzando ogni percorso con scenografie di prodotto materiche,
cromatiche ed emozionali: + relax, + cultura, + natura.
Ogni itinerario propone uno stile e una lettura dei prodotti delle aziende secondo il mood
della terra che si rinnova con ritmo per il piacere dell’accoglienza dell’ospite che ne
assapora momento per momento e combina i prodotti e le diverse qualità delle aziende
creando momento originali che stimolano i sensi del visitatore come in un viaggio senza
tempo.
H+ NATURE
Le esposizioni scenografiche e commerciali dell’area che accompagnano il nuovo
viaggiatore HOMI sono legate da un atteggiamento attivo verso una natura sempre più
coinvolta.
Prodotti e servizi ospitali e genuini legati tra loro per costruire ambientazioni particolari e
gustare atteggiamenti “+”, che assottiglino il confine tra domestico, natura e persona.
Un benessere positivo che lega l’armonia del corpo con la natura, il food con l’unicità e la
qualità, i valori dei prodotti attraverso nuovi contesti sociali e creativi.
Un sistema food che esprime l’esaltazione dell’ospitalità e un nuovo modo di raccontare i
valori e la propria unicità legata ai materiali, al settore landscaping, ai progetti di un
outdoor ospitale e accogliente naturalmente.
H+CULTURE
Uno nuovo stile espositivo che intreccia il linguaggio dell’ospitalità del food con quello della
galleria d’arte contemporanea creando situazioni da vivere in modo singolare attraverso i
prodotti delle aziende partecipanti.
10 suite espositive con idee e prodotti che ruotano attorno al cibo e ai nuovi modelli sociali
cittadini: + cultura + piacere. Un percorso che disegna una nuova dimensione estetica e
funzionale dell’ospitalità cittadina.
Food System da fruire con curiosità e originalità.
Proposte Outdoor, Forniture, Hospitality da vivere con modalità smart.
H+RELAX
Spazi scenici ed espositivi curati in modo armonico per animare le emozioni di un’ospitalità
esclusiva che riporti nel quotidiano i momenti di felicità di un viaggio ideale e duraturo.
Suite globali ove l’accoglienza quotidiana si contamina con le atmosfere dell’area notte, il
relax dell’area outdoor e l’equilibrio del gusto del food.
Nelle suggestive aree +RELAX i materiali e le scenografie create con i prodotti delle aziende
disegnano atmosfere leggere e riassumono il cambiamento di un’ospitalità indoor animata
dalla memoria di un perdurante relax outdoor. Il food come esperienza trasversale da
condividere con continuità e piacere nel riassaporare i momenti di felicità.
Ed otre ai tre itinerari GREEN LAB, un’area dedicata al verde e all’outdoor, e alla stretta
relazione tra uomo e natura, a cura dell’architetto Leonardo Oprandi con Ilaria Consolaro.
Uno scenario verde all’interno del quale perdersi, conoscere e ritrovarsi.
Sono presenti con le loro proposte: Carbon Line. Euroambiente. Fragrance Designer.
Ilmas.Legnolandia. Moncini,
HOMISPHERE in Expogate – Il design al servizio degli stili di vita
Il nuovo format di HOMI diventa anche un appuntamento per la città di Milano.
Dall’8 al 13 settembre HOMISPHERE apre le porte al grande pubblico presso Expogate,
davanti al Castello Sforzesco.
Protagonisti della mostra, che anticipa di qualche giorno le attività di HOMI sono: Agape,
Alessi, , Bonacina, Bormioli Rocco , Consonni, Delled, Newform, Olivo Tappeti, Oprandi, ,
Risolì, Sambonet, Euroambiente.
Ufficio Stampa Fiera Milano
Tel. +39 02 4997.6675/7939
e-mail: [email protected]
web: homimilano.com
Milano, 8 settembre 2014
LE AREE SPECIALI : HOMI CREAZIONI E I FORMAT STORE
HOMI Creazioni
Al centro di quest’area c’è l’artigianato d’arte in tutta la sua dimensione creativa. Aziende
italiane e internazionali - spesso di piccole dimensioni - che lavorano nei settori del
complemento d’arredo, tessile e decorazione e che producono con capacità tecniche e
manuali elevatissime, sperimentando spesso nuovi modelli creativi. Realtà che coniugano
al meglio l’essenza innovativa e di ricerca con il concetto del “saper fare” manuale
applicato all’innovazione di tecniche e materiali, tentando sempre più spesso felici
incursioni nel campo del design. (pad.3)
HOMI CREAZIONI DESIGN
L’inedito, l’inusuale, il geniale, sono i motivi ispiratori delle proposte creative che è possibile
trovare in quest’area: il settore della fiera dedicato alla ricerca, alla sperimentazione sui
materiali e all’innovazione del prodotto. L’area accoglie designer e makers che presentano
prodotti e prototipi in cerca di produttore, progetti innovativi che includono sempre più
spesso produzioni sostenibili e oggetti di design ecocompatibile. Un “recinto” di talenti che
permette e facilita l‘incontro tra nuovi creativi con buyer, aziende, appassionati ed esperti
del settore alla ricerca di tendenze, prodotti e suggestioni creative da commercializzare e
far conoscere al grande pubblico. (pad.3)
HOMI MAKER DESIGN AWARD
All’interno di HOMI Creazioni espongono inoltre i 6 vincitori di HOMI MAKER DESIGN AWARD, il
concorso aperto alle autoproduzioni nel settore della decorazione casa e lifestyle rivolto a
creativi under 35 che si affacciano per la prima volta al mondo del design. Quest’anno
sono presenti con le loro creazioni (pad.3) :
Bine Lind (Danimarca) - www.linddna.com;
Mathias Kunzler (Austria) - mathias-kuenzler.com
Camilla Pietropaoli (Italia - l’Aquila) - camillapi.com ;
Loredana Gabriela Pascaru (Romania) - [email protected]
Hanna Kruse (Germania) - hannakruse.com
Pavol Capik (Slovakia) - pavolcapik.com
FORMAT STORE
I Format Store sono tre e presentano tre diverse forme di contaminazione stilistiche con
progetti di business applicativi innovativi. L'intento è di delineare nuovi scenari concreti, ma
fuori dagli schemi tradizionali. La contaminazione tra il living e le suggestioni della moda, la
cultura e il design hanno dato vita a tre concept inediti, realizzati con la collaborazione e il
coordinamento di FASHIONGROUND, Academy of Italian Design.
HOMIhortus
Si tratta di un vero modello di orto botanico, inserito all’interno del satellite Living
Habits, dove interagiscono armonicamente stile, design e concetti legati alla terra ed
alla propria cultura. Una serra immaginaria e passionale, dove il prodotto delle varie
aziende protagoniste, viene messo in relazione con il mondo reale della natura nella
sua normale e quotidiana trasformazione. Hortus è un'utopia, un non-luogo, dove la
regola è il benessere, prendersi cura di sé, coccolarsi, reinventando liberamente se
stessi e rielaborando oggetti di uso comune e materiali noti. Nel lifestyle italiano
l’accoglienza e l’ospitalità sono vere e genuine. Hortus è un mondo visuale in cui il
verde, le piante e i giardini si fondono in esperienze di vita domestica, ripristinando un
senso di armonia tra ciò che sta dentro e fuori di ognuno di noi. (pad.3)
HOMINI (satellite Kid Style)
Un format store ideale costruito per porre in relazione le mutevoli abitudini dei più
piccoli con la necessità di innovare il modo di presentare le aziende e i prodotti. La
globalità percettiva del bambino è rappresentata nel format store coinvolgendo i
prodotti durante tutto l’arco della giornata del bambino. L'uomo, piccolo o grande
che sia, diviene in HOMI il vero punto di riferimento.
Un punto di vista completamente diverso che considera in primis le sue
abitudini all’interno di un luogo dove spazio e tempo perdono la loro
accezione originaria e si scompongono, dando vita ad una casa che diventa
un tutt'uno con la famiglia e le persone. (pad. 18)
HOMIRAMIDE (satellite Fashion & Jewels)
Il format espositivo inserito nel satellite dedicato alla bigiotteria e all’accessorio moda
si anima miscelando arte, moda e stile con l’alta pasticceria italiana.
Peccati di gola, peccati di moda… pari son. E allora è facile immaginare un
set surreale, un luogo irrazionale in cui gli oggetti assumono sorprendenti
configurazioni, le prospettive d’osservazione vengono sovvertite in favore del
non-sense e di un buon gusto squisitamente e inequivocabilmente italiano.
La vetrina e gli interni di una pasticceria diventano il palcoscenico ideale per un
sorprendente gioco di specchi che invita il visitatore a sperimentare gli strani frutti
della sinestesi percettiva in cui tutto si confonde , dove il risultato è una nuova sintesi
visuale forte e appassionante. (pad.10)
Fashion Ground - Academy of Italian Design è un nuovo concept educativo della
creatività: un luogo straordinario in cui giovani attitudinalmente dotati (selezionati
attraverso il Test Torrance) decidono di intraprendere un impegnativo percorso
formativo nell’area della moda e del design che li porterà verso un mondo del
lavoro sempre più esigente dal punto di vista sia delle competenze sia delle
performances. Fashion Ground, dunque, si fa promotrice di un nuovo stile italiano
nella formazione, perché se è vero che la creatività italiana è riconosciuta nel
mondo, è vero anche che le innovazioni metodologiche educative e una didattica
eccellente sono la chiave per restituire ai nostri studenti, e alle aziende che li
assumeranno, un bagaglio esperenziale, di cultura e di visioni sul prodotto che sono
alla base della forza e della leadership italiana nel settore del design.
Milano, 12 settembre
Ufficio Stampa Fiera Milano
Tel. +39 02 4997.6675/7939
e-mail: [email protected]
web: homimilano.com
GLI EVENTI DI HOMI 2014
“LA MAGNIFICA FORMA 2.0”
Seconda edizione della mostra-laboratorio che affronta
il tema dell'oggetto
museale , attraverso la progettazione e realizzazione di pezzi speciali dedicati alla
grande Arte Italiana. Il tema di quest’anno è quello della tavola e della sua
apparecchiatura e l’elemento ispiratore è il "banchetto storico" del periodo romano,
medioevale e rinascimentale, all'insegna di un nuovo incrocio fra design
contemporaneo e tradizione artistica italiana.
La ricerca si e' ispirata alle immagini di quadri, affreschi , sculture ed anche
architetture, di tre periodi storici presi in considerazione, per creare una nuova
oggettistica " italiana" e unica.
Alla “La Magnifica Forma 2.0” che ha ottenuto il patrocinio del Ministero dello
Sviluppo Economico insieme a quello del MIBACT ( Ministero dei Beni culturali e del
Turismo ) a riconoscimento del valore della nostra preziosa e antica
cultura materiale – hanno lavorato 22 designers di chiara fama e 35 marchi della
eccellenza produttiva italiana. (pad.2)
LE PARETI RACCONTANO
Un itinerario astratto scandito in otto tappe, rappresentanti altrettante
ambientazioni. Un alternarsi di colori e soggetti che creano passaggi visivi tramite
l’utilizzo di quinte rivestite con carta da parati. Le pareti si trasformano in uno
scenario in cui «entrare» e sentirsi parte di una realtà, raccontando il teatro intimo
della nostra esistenza.
Un percorso dalla duplice valenza estetico-olfattiva in cui motivi decorativi e gioielli
incontrano sofisticate essenze dalle note irresistibili, rivelando inafferrabili sinergie tra
mondi apparentemente distanti ma straordinariamente vicini. Una liaison artistica
che racconta l’antropologia delle cose analizzando la stretta relazione tra la
persona e le sue innumerevoli rappresentazioni.(pad.4)
MANO E TERRACOTTA
a cura di Maria Christina Hamel - organizzazione Milano Makers
Da sempre all’attività di designer Maria Christina Hamel affianca la ricerca di nuove
espressioni nel campo della ceramica. In questa mostra un gruppo di qualificati creativi ha
lavorato sotto la sua guida utilizzando tutti la medesima tecnica.
L'ispirazione viene da Richard Sennett nel suo libro “L'uomo artigiano”, quando citando
Kant, dice che “la mano è la finestra della mente”;
L'idea, quindi, è di far dialogare la terracotta, materiale ancestrale per definizione, con i
designers e creativi di oggi attraverso la loro capacità manuale. Le opere sono di piccole
dimensioni, in terracotta rossa non smaltata, monocottura, interamente realizzate a mano,
senza l'uso del tornio. Ne è nata una collezione di 50 opere, presentate l’anno scorso alla
manifestazione Bla Bla organizzata da Milano Makers in coproduzione con il Comune di
Milano alla Fabbrica del Vapore. La mostra è arricchita dalle grandi installazioni luminose
realizzate con tubi al neon su progetto di Nuala Goodman, Alessandro Guerriero, Maria
Christina Hamel e Franco Raggi con Giorgia Brusemini. (pad.3)
HOMI AFFIANCA LE ISTITUZIONI CHE SOSTENGONO IL MADE IN ITALY
CON PARTNERSHIP E INIZIATIVE DI RILIEVO
Incoraggiare concrete opportunità di sviluppo verso mercati esteri e dare valore al saper
fare più tradizionale: sono queste le direttrici di HOMI, una vocazione importante, che
continua ad affermarsi come un punto di riferimento per le aziende, ma anche per le
istituzioni italiane impegnate a garantire il diretto sviluppo dell’economia del proprio
territorio.
Homi ha sviluppato una rete di sinergie istituzionali volte a offrire alle imprese piccole e
medie la ribalta eccezionale del Salone degli Stili di Vita per trovare nuove occasioni di
sviluppo e promozione della propria eccellenza.
Dalle Regioni alle Province, passando per Associazioni e Confederazioni di imprese, fino ai
grandi organizzatori di eventi internazionali dedicati all’Italia che produce e ad iniziative
importanti per la promozione delle imprese: ecco le grandi istituzioni partner di HOMI
settembre.
Insieme a Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia HOMI ha consentito a 100
aziende del territorio regionale, scelte attraverso un bando di poter partecipare
all’edizione settembre 2014. Suddivise in due diversi padiglioni (pad.10 per il settore
bijoux e gioiello; pad. 3 con complemento d’arredo, outdoor e tessile) le aziende
offrono i loro prodotti e possono incontrare i buyer direttamente allo stand
beneficiando di assistenza linguistica e di tutto il know how di HOMI.
Due grandi realtà culturali, due vessilli ricchi di tipicità e di grande spirito creativo. La
Regione Sicilia (pad. 1 e pad. 6) e Unioncamere Calabria (pad.1 e pad.10) e la
Regione Campania (pad.1 e pad.10) presentano a HOMI
il meglio della loro
tradizione raccontata dalle aziende che hanno saputo trasformarla in prodotti
originali e attuali.
HOMI ospita anche Sha.p.e.s. (pad.3) - Sharing prior excellence and support for the
MED creative asset, progetto, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
nell’ambito del programma MED, che promuoverà 12 aziende creative sostenute dai
partner nazionali ed europei, tra i quali figurano ANCI Lazio (Associazione Nazionale
Comuni Italiani – Lazio), BIC Lazio (Business Innovation Centre – Lazio), Comune di
Prato, Lucca Promos e Provincia di Lucca e Associazione Eurokom (Europe Direct,
Rete di Informazione per lo sviluppo locale).
Grazie a HOMI, le opportunità offerte dalle istituzioni alle imprese si arricchiscono di un
momento in più di visibilità e incontro con il mondo del businness, un’occasione importante
per il rilancio di quella economia delle eccellenze che ha sempre fatto grande il nostro
Paese e in Europa e nel mondo.
TANTE FORME, UN UNICO STILE DI ECCELLENZA.
ECCO I PARTNER DI HOMI
HOMI è creatività, idee, stili e stile. HOMI è colore che nasce da tanti colori, idea che
concretizza in tante idee in movimento.
Il Salone degli Stili di Vita è pronto a ridisegnare le forme dello stile contemporaneo
dell’abitare grazie all’apporto di grandi partner che si uniscono in manifestazione sotto
un’unica grande casa del bello per raccontare spazi, avvolgere momenti, arricchire aree
speciali e dare valore alle proposte della manifestazione
Così a HOMI brillano le realizzazioni di tante eccellenze che contribuiscono a rendere unica
e indimenticabile la manifestazione. Ringraziamo partner come Oikos che , con le sue
innovative soluzioni materiche, tutte Made in Italy e prodotte ogni volta su misura, ha
contribuito alla realizzazione delle Buyers Lounge, Antonangeli che illumina Lo spazio di Le
Pareti Raccontano con le sue lampade contemporanee ed essenziali, Cargo che arreda
con le sue creazioni raffinate le Business Lounge e gli spazi Homisphere.
Bugatti mette invece a disposizione i suoi elettrodomestici per l’area del Negozio Incontro,
che è arredata dalle originali e leggere soluzioni di Corvasce. E ancora, le architetture in
cartone di Kubedesign allestiscono tutti gli spazi dedicati al food; le interessanti proposte di
illuminazione di Lumen Center Italia danno luce alle Business Lounge, Proteodue fornisce le
attrezzature per le cucine accoglienti di Negozio Incontro, che è animato dall’elettronica
interattiva di Retail In, mentre Slide Srl arricchisce gli spazi delle Aree Relax e di Homisphere
con i suoi arredi colorati e sorprendenti.
La visita a HOMI è dunque, puro stupore, uno stupore fatto da nomi, idee e storie che
arricchiscono la qualità della visita ad HOMI che quest’anno , novità assoluta, diventa
anche sostenibile.
Infatti, grazie all’accordo tra FIERAMILANO e car2go - il servizio di car-sharing presente a
Milano, Roma e Firenze - i visitatori di HOMI hanno la possibilità di raggiungere la fiera con le
smart car2go ma anche parcheggiare facilmente e terminare il noleggio nel quartiere
fieristico di Rho in un’area appositamente riservata in Largo Nazioni, accedendo in fiera da
Cargo1.
Un’ iniziativa volta non solo a favorire la mobilità per/da il quartiere fieristico, ma anche a
promuovere il servizio di car-sharing nell’ottica di una sempre più sostenibile mobilità
cittadina.
ITALIANI “BUONGUSTAI” DELLO STILE IN CASA:
LA CULTURA DEL DESIGN QUOTIDIANO CELEBRATA NELLA MOSTRA
HOMISPHERE IN EXPOGATE
Si possono definire dei “gourmand” dello stile.
Sono sempre di più gli italiani che amano cercare nuove idee per cambiare
qualcosa nell’arredo e negli accessori e complementi degli ambienti domestici,
magari anche solo con un piccolo particolare.
Una tendenza confermata dai dati di una ricerca della Camera di Commercio di
Milano, che mostrano in particolare come la convivialità, lo stare insieme a tavola,
diventi il momento più importante per condividere insieme il piacere dell’abitare
con gli ospiti più cari.
Il convivio torna così protagonista, non solo per gustare buon cibo, ma anche come
momento per fare mostra della propria voglia di raffinatezza.
Secondo la ricerca, a Milano, per esempio, si spendono in media circa ottanta Euro
tra allestimento e cibo per ogni pranzo o cena importante. Il dettaglio è significativo
per il 19,8% degli intervistati e la voglia di stupire dimostrata dalla scelta di
decorazioni tematiche e divertenti (22,8%). Tra gli oggetti da tavola considerati
“must”: il sottopiatto (importante per 17,8% dei partecipanti all’indagine), i
centrotavola e segnaposti (7,8%) e le candele (9,4%). “Bicchieri”, “Candele” e
“Piatti” sono anche le parole legate all’arredo casa più cercate sul web dagli
italiani, secondo i dati di Camera di Commercio e Voices from the Blogs.
Così, come la passione per la cucina ha avvicinato gli italiani ai grandi chef stellati,
ora i buongustai dello stile trovano nuovi prestigiosi consiglieri: gli arredatori e i
designer, promotori del gusto e dello stile negli ambienti domestici.
È per questo che dall’8 al 13 settembre apre al pubblico a Milano HOMISPHERE in
Expogate, una mostra dal concept innovativo, allestita alle porte di Expo, davanti al
Castello Sforzesco.
Al centro della mostra, voluta e organizzata da HOMI, il Salone dello Stile di Vita di
Fiera Milano, in programma dal 13 al 16 settembre, ci sono alcune tra le più
importanti aziende che hanno fatto del design, dell’ospitalità e dello stile Italiano la
loro bandiera. Tra queste, Agape, Alessi, Bonacina, Bormioli, Consonni, Celled,
Newform, Olivo Tappeti, Oprandi, Risolì e Sambonet.
Proprio le aziende del Made in Italy rappresentano, infatti, i grandi mecenati della
cultura del design, storici e contemporanei scopritori di talentuosi progettisti dei
propri prodotti, o eredi attenti delle intuizioni formali dei grandi creativi del passato.
Per questo, il settore si afferma da sempre come uno dei più interessanti tra le
eccellenze della nostra economia: ci sono circa 208.000 aziende del settore casa e
complemento di arredo in Italia, di cui 28.000 solo in Lombardia, per un giro d’affari
che nel Paese, comprese la vendita al dettaglio e all’ingrosso arriva a 100 miliardi di
Euro (Fonte: elaborazione Camera di Commercio di Milano su dati registro imprese).
Ma lo stile italiano non si ferma entro i nostri confini: l’export di questi comparti nel
2013 è stato di quasi 6 miliardi di euro solo in Lombardia, su 29 totali italiani (dati
della Camera di Commercio su elaborazione dati ISTAT).
Non è un caso che la mostra HOMISPHERE sia stata accolta in Expogate, la location
più prestigiosa di Expo 2015: la cultura dello stile, che fa degli italiani dei “gourmand”
dell’oggetto d’arredo, è pronta ad abbracciare già oggi in un ideale convivio tutto
il mondo, accogliendolo con il suo linguaggio universale di raffinatezza, come in un
piacevole ed elegante anticipo della grande Esposizione Universale.
Ufficio Stampa Fiera Milano
Tel. +39 02 4997.7939
e-mail: [email protected]
web: homimilano.com
Milano, 12 settembre 2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
266 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content