close

Enter

Log in using OpenID

ATTO PDF - Comune di Frassinoro

embedDownload
COMUNE DI FRASSINORO
PROVINCIA DI MODENA
COPIA
DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE:
Servizio Lavori Pubblici
FORNITURA DI SEGNALETICA VERTICALE - ACQUISTO
TRAMITE MEPA - PROVVEDIMENTI
Nr. Progr
Data:
208
31/12/2013
Proposta
Copertura Finanziaria
Visto definitivo:
VISTO DI REGOLARITA' CONTABILE
IL RESPONSABILE DEL
SERVIZIO LAVORI PUBBLICI
F.to Fontana Gianni
Ai sensi dell'Art. 151, comma 4, del D.Lgs. 267/2000 si attesta la
copertura finanziaria dell'impegno di spesa assunto con la
presente determinazione.
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Marcolini Morena
Data 31/12/2013
Data 31/12/2013
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
Copia della presente determinazione viene pubblicata mediante affissione all'Albo pretorio del Comune in
data odierna per rimanervi quindici giorni consecutivi.
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Data
04/02/2014
F.TO FERRARI ALESSANDRO
Attesto che la presente determinazione è conforme al suo originale.
Data
04/02/2014
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI
FERRARI ALESSANDRO
DETERMINAZIONE - Servizio Lavori Pubblici - NR. 208 RESPONSABILE: Fontana Gianni
OGGETTO:
FORNITURA DI SEGNALETICA VERTICALE - ACQUISTO TRAMITE MEPA - PROVVEDIMENTI
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LLPP
RILEVATA la necessità di provvedere all’acquisto di segnaletica verticale per la regolazione del traffico;
RICHIAMATA la delibera di C.C. n.34 del 20.11.2013, immediatamente eseguibile, di approvazione del bilancio
preventivo 2013;
DATO ATTO che, ai sensi dell’art.10 D.Lgs.163/2006, il Responsabile Unico del Procedimento è individuato nel
firmatario della presente determinazione, quale Responsabile del Servizio Tecnico llpp;
VISTO l’art. 107 comma 3, lett.d) del D.Lgs 18.08.2000, n. 267, recante “Testo unico delle leggi sull’ordinamento
degli Enti Locali”;
VISTO l’art. 192 del D.Lgs 18.08.2000, n. 267 e s.m.i., inerente la determinazione a contrarre e le relative
procedure , per cui si rende necessario indicare:
• Il fine che con il contratto si intende perseguire;
• L’oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali;
• Le modalità di scelta del contraente e le ragioni che ne sono alla base;
VISTO il D.Lgs 18.08.2000, n. 267 e s.m.i., recante “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali”;
PRESO ATTO che alla data odierna non risultano attive convenzioni CONSIP relative a tale fornitura;
VISTO il D.L. 7 maggio 2012 n. 52, convertito nella legge 6 luglio 2012, n. 94, concernente disposizioni urgenti per
la razionalizzazione della spesa pubblica ed in particolare l'art. 7, comma 2, che ha introdotto l'obbligo per le
amministrazioni pubbliche di cui all'art. 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 di fare ricorso al mercato
elettronico della pubblica amministrazione per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo
comunitario;
CONSIDERATO che, quale Comune montano al di sotto dei 5.000 abitanti, non trova applicazione l’art.26 comma 3
della L.488/1999;
VISTO l'art. 11, comma 2, del Codice Appalti, secondo il quale prima dell'avvio delle procedure di affidamento dei
contratti pubblici, le amministrazioni aggiudicatrici decretano o determinano di contrarre, in conformità ai propri
ordinamenti, individuando gli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori economici e
delle offerte;
VISTO l’art. 125, comma 11, ultimo capoverso, del D.Lgs 12.4.2006 n. 163 modificato dal D.L. 70/2011, che recita:
“Per servizi o forniture di importo inferiore a quarantamila euro è consentito l’affidamento diretto da parte del
responsabile del procedimento”;
RITENUTA l’opportunità, stante il valore inferiore al limite di cui sopra ed al fine di accelerare al massimo le
procedure per la conclusione dell’affidamento, di avvalersi della particolare procedura dell’affidamento diretto;
VISTI gli articoli 272 e ss. del Decreto del Presidente della Repubblica del 5 ottobre 2010, n. 207, contenente il
''Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163'' che dettano disposizioni
con riferimento ai contratti pubblici relativi a servizi e forniture nei settori ordinari nonché gli artt. 329 e ss. del
medesimo regolamento relativi alle acquisizioni di servizi e forniture in economia;
CONSTATATO che la fornitura in oggetto rientra nelle categorie merceologiche elencate dal “Regolamento per
l’esecuzione di lavori, per l’acquisto di beni e servizi in economia e per il conferimento di incarichi professionali e
prestazioni d’opera”, approvato con deliberazione consiliare n. 79 del 20.12.1997, esecutiva ai sensi di legge;
VISTO l’art.1, comma 7, del 6.7.2012 n. 95, convertito in legge 7.8.2012 n. 135;
VERIFICATA la presenza nel mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA) del prodotto/servizio da
acquisire;
ESAMINATE pertanto le offerte economiche e le condizioni di vendita presenti sul Mercato Elettronico alla
data odierna ed individuata la ditta SG SEGNALETICA SRL - VIA REGINA PACIS 60 - 41049 - SASSUOLO (MO)
P.I./C.F. 03443840362, che propone la fornitura di segnaletica verticale, con gli identificativi sotto riportati:
Articolo
fornitore
FAR.240
PAL.NEVE48
FAH.661.C
Denominazione commerciale
DISCO
ALL.SCAT.
CL.1
DIAM.40 CM. FIG . VARIE C.d.S.
PALINA DA NEVE FE ZINCATO
DIAM.48 MM. H.3300 MM. CON
PELLICOLA G/N CL.1
QUANDRATO
CERTIFICATO
Prezzo
IVA
15,21 €
senza
Unità
misura
Pezzo
42,00 €
Pezzo
29,70 €
Pezzo
di
DETERMINAZIONE - Servizio Lavori Pubblici - NR. 208 RESPONSABILE: Fontana Gianni
FAR.600
ALL CL.2 CM.60X60
ROMBO
ALL.SCAT.
CL.1
CM.60X60X FIG.42 E FIG.44
C.d.s.
67,16 €
Pezzo
VISTO il capitolato tecnico (allegato 1 al bando);
VISTO il regolamento di contabilità;
RICHIAMATI gli artt.11 comma 2 D.Lgs. 163/2006 e 192 T.U.E.L.267/2000 inerenti la determinazione a
contrattare e dato atto che la presente determinazione viene assunta anche ai sensi e per gli effetti di tali
articoli, contenendone tutti gli elementi essenziali;
VISTO l'art.183, del D.Lgs. 18 Agosto 2000, n°267;
DATO atto che il presente provvedimento viene trasmesso al Responsabile del Servizio Finanziario e che lo stesso
diviene esecutivo con l’apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria della spesa
(art. 151, comma 4, D.Lgs. 18.08.2000 n. 267)
DETERMINA
La premessa è parte integrante e sostanziale del presente deliberato e ne costituisce motivazione giuridica, ai
sensi dell’art.3 della legge 241/90 e ss.mm.ii;
1.
DI PROCEDERE, tramite il Mercato Elettronico Consip all’acquisto di segnaletica verticale per la
regolazione del traffico specificando la fornitura come segue:
Articolo
fornitore
FAR.240
PAL.NEVE48
FAH.661.C
FAR.600
Denominazione commerciale
DISCO
ALL.SCAT.
CL.1
DIAM.40 CM. FIG . VARIE
C.d.S.
PALINA
DA
NEVE
FE
ZINCATO
DIAM.48
MM.
H.3300 MM. CON PELLICOLA
G/N CL.1
QUANDRATO CERTIFICATO
ALL CL.2 CM.60X60
ROMBO
ALL.SCAT.
CL.1
CM.60X60X FIG.42 E FIG.44
C.d.s.
Prezzo
con IVA
18,56 €
Quantità
Totale fornitura
6
111,34 €
51,24 €
5
256,20 €
36,23 €
1
36,23 €
81,94 €
1
81,94 €
TOTALE GENERALE FORNITURA
485,71 €
2.
DI AFFIDARE la fornitura alla ditta SG SEGNALETICA SRL - VIA REGINA PACIS 60 - 41049 SASSUOLO (MO) P.I./C.F. 03443840362 per l’importo di 398,12 € esclusa IVA;
3.
DI IMPEGNARE, per all’acquisto di segnaletica verticale necessaria alla regolazione del traffico, la spesa
di € 485,71 IVA compresa sul capitolo 5426 “Spese per la disciplina del traffico stradale – acquisto di
beni” € 485,71;
4.
DI FORNIRE, ai sensi dell’art.18 del D.L. 22.6.2012 n.83, convertito con modificazioni in legge 7.8.2012
n.134, i seguenti elementi:
Nome ditta/impresa e suoi dati fiscali:
SG SEGNALETICA SRL - VIA REGINA PACIS 60 - 41049 - SASSUOLO (MO) P.I./C.F. 03443840362;
Importo affidamento 485,71 IVA 22% compresa;
Norma e titolo a base dell’affidamento: la presente determinazione a contrarre e relativo impegno di
spesa;
Responsabile unico del Procedimento: Responsabile del Servizio Tecnico llpp Gianni Fontana;
Ufficio e funzionario responsabile del procedimento amministrativo: Servizio Tecnico LLPP, Geom. Silvia
Gigli;
Modalità seguita per l’individuazione del contraente: affidamento diretto tramite ME.PA.
•
•
•
•
•
•
DETERMINAZIONE - Servizio Lavori Pubblici - NR. 208 RESPONSABILE: Fontana Gianni
5.
DI DARE ATTO che, ai sensi dell’art. 3, legge 13 agosto 2010, n. 136, come modificata dal decreto legge
12 novembre 2010, n. 187 convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2010, n. 217), il
lotto CIG identificativo della presente fornitura è ZA50D9C3D8;
6.
DI DARE ATTO che alla liquidazione delle forniture e servizi oggetto della presente determinazione
provvederà il sottoscritto nei modi stabiliti dall’art. 17 del “Regolamento per l’esecuzione di lavori, per
l’acquisto di beni e servizi in economia e per il conferimento di incarichi professionali e prestazioni
d’opera” e dell’art. 34 del “Regolamento comunale di contabilità”;
7.
DI INFORMARE la ditta affidataria, al momento dell’ordinazione, che la fattura dovrà fare
obbligatoriamente riferimento alla presente determina di impegno, a norma dell’art.191 comma 1
T.U.E.L.267/2000.
8.
Di provvedere alla pubblicazione sul sito web del comune di quanto disposto dal presente atto nel rispetto
di quanto stabilito dall’art. 18 del D.L. 83/2012.
COMUNE DI FRASSINORO
MODENA
DETERMINAZIONE
450
Determina nr.
Data Determina 31/12/2013
Settore: LLPP - Servizio Lavori Pubblici
Servizio: OGGETTO
FORNITURA DI SEGNALETICA VERTICALE - ACQUISTO TRAMITE MEPA - PROVVEDIMENTI
PARERI DI CUI ALL' ART. 49, COMMA 1 D.Lgs. 267/2000
Per quanto concerne la REGOLARITA' TECNICA esprime parere :
FAVOREVOLE
IL RESPONSABILE
DEL SERVIZIO
INTERESSATO
Data
31/12/2013
IL Responsabile del Servizio
F.to Fontana Gianni
Per quanto concerne la REGOLARITA' CONTABILE esprime parere :
FAVOREVOLE
IL RESPONSABILE
DEL SERVIZIO
FINANZIARIO
Data
31/12/2013
IL RESPONSABILE SERVIZI FINANZIARI
F.to Marcolini Morena
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
191 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content