close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato Stampa Swarovski Kristallwelten

embedDownload
COMUNICATO STAMPA
SWAROVSKI KRISTALLWELTEN
Benvenuti nei Swarovski Kristallwelten
1
14 Camere delle meraviglie: Riscoprire per un attimo la capacità di meravigliarsi
3
Crystal Stage: Passeggiare per uno spazio tra diversi mondi
7
Il Programma Del Gigante: Per un anno ricco di sfaccettature
9
Feste per tutti i sensi: I Mondi di Cristallo Swarovski come event location
11
d. swarovski tourism services gmbh: Una fonte di idee per innovativi concetti marketing
12
Informazione generali
14
Richiamo redazionale
15
Luglio ‘14
0
BENVENUTI NEI SWAROVSKI KRISTALLWELTEN
Daniel Swarovski, che nel 1895 fondò la sua azienda per la produzione di cristallo tagliato,
aveva fin dall’inizio una visione ben chiara: quella di considerare il cristallo non come un
semplice materiale, ma come una fonte d’ispirazione. Sono passati ormai più di cento anni di
successi e tradizione per l’impresa a conduzione familiare, ed il fascino esercitato dal cristallo
è più vivo che mai. Per onorare questo grande interesse, Swarovski ha creato dei luoghi in cui
il cristallo può essere vissuto come un’esperienza a tutto tondo. Swarovski Kristallwelten (I
Mondi di Cristallo Swarovski) sono stati inaugurati nel 1995 a Wattens, la patria del cristallo.
Vero e proprio regno della fantasia, hanno già donato ad oltre 12 milioni di visitatori, clienti ed
appassionati del cristallo infiniti momenti di stupore.
La molteplicità dell’arte
L’artista multimediale André Heller, che nel 1995, in occasione del centenario dalla fondazione di
Swarovski, progettò i Mondi di Cristallo Swarovski, lo fece con l’idea di collegare il cristallo all’arte.
Dopo due fasi di ristrutturazione avvenute nel 2003 e nel 2007, oggi questo regno della fantasia si
estende su ben 8.500 metri quadrati, ed è un autentico universo di scoperte. I visitatori restano a
bocca aperta davanti alle opere di artisti di fama mondiale, che nelle favolose Camere delle Meraviglie
hanno ciascuno donato la propria personale interpretazione del cristallo. Dipinti, sculture e installazioni
di artisti del calibro di Brian Eno, Keith Haring, Salvador Dalí, Niki de Saint Phalle, John Brekke,
Susanne Schmoegner e Jim Whiting accompagnano in un viaggio dei sensi attraverso un luccicante
labirinto che sembra annullare i confini tra sogno e realtà. Armoniche composizioni profumate di Jane
Haidacher e sonorità misteriose fanno della visita al magico mondo dei cristalli un’esperienza
indimenticabile. Inoltre, nell’ampia area che circonda la caratteristica testa del Gigante si estende un
variopinto parco punteggiato di innumerevoli installazioni di artisti contemporanei. Il Parco del Gigante
è un luogo ideale per fare passeggiate e per permettere ai più piccoli di giocare e scatenarsi.
La molteplicità delle esperienze
Ma c’è anche un’altra possibilità per toccare, ascoltare e gustare i Mondi di Cristallo Swarovski, ed è
quella che viene offerta da un ventaglio di manifestazioni che vanno dalla musica classica alla
gastronomia, dai laboratori creativi ai workshop per bambini. Il Programma del Gigante attira visitatori
lungo tutto l’arco dell’anno, con eventi e proposte per il tempo libero: bambini ed adulti vi trovano in
ogni stagione proposte coinvolgenti per tutte le età e tutti gli interessi. Nel Crystal Stage, con le
installazioni sempre nuove dello spazio Timeless, si crea un paesaggio tutto dedicato allo shopping
1
più luccicante, che riunisce tutti i prodotti del mondo Swarovski. Il vario menu del ristorante CAFÉterra offre piaceri gastronomici internazionali e stagionali. E anche chi è alla ricerca di una location
memorabile per le proprie manifestazioni, per esempio per celebrare il proprio matrimonio o per la
festa di Natale dell’azienda, nei Mondi di Cristallo Swarovski troverà il luogo ideale.
Il Regno del Gigante è un luogo che garantisce esperienze sempre nuove.
Sui Mondi di Cristallo Swarovski aleggia un alone di magia.
2
14 CAMERE DELLE MERAVIGLIE: RISCOPRIRE PER UN ATTIMO LA
CAPACITÀ DI MERAVIGLIARSI
Il Regno del Gigante racchiude un preziosissimo tesoro ospitato in quattordici Camere delle
Meraviglie. Qui, nel regno della fantasia, ispirato e realizzato da alcuni dei più grandi artisti
contemporanei, i visitatori possono per un attimo riscoprire la capacità di meravigliarsi.
La sala d’ingresso: meraviglia dell’arte
Una volta giunti all’interno del Gigante, i visitatori vengono circondati dal magico blu di Yves Klein.
Opere di artisti immortali come Salvador Dalí, Niki de Saint Phalle ed Andy Warhol circondano il pezzo
centrale, il Centenar, che con i suoi oltre 310.000 carati è il più grande cristallo lavorato del mondo. Al
suo fianco brilla il cristallo più piccolo, di appena 0,7 millimetri di diametro, entrambi sovrastati dal
maestoso lampadario “Mediterraneo” di Gaetano Pesce, che trae la sua ispirazione dalle meduse
marine. Una parete di cristalli di undici metri di altezza e quarantadue di lunghezza, realizzata con
dodici tonnellate di cristalli levigati, porta direttamente nelle profondità dei Mondi di Cristallo
Swarovski.
Jim Whiting’s Mechanical Theatre: meraviglia della tecnica
Questo teatro meccanico mette in scena i contrasti: l’uomo e la tecnica, il bizzarro e l’estetica.
Costretto da bambino a causa di una malattia in un corsetto, l’artista Jim Whiting è riuscito a
trasformare questo disagio in fascino per la meccanica, e nelle sue installazioni ricrea una sfilata di
moda surreale, la cui tecnica proviene dalle officine Swarovski.
Il Duomo di Cristallo: meraviglia delle sfaccettature
Il cuore dei Mondi di Cristallo Swarovski è il Duomo di Cristallo. Costruito da Buckminster Fuller
secondo i principi costruttivi della sfera geodetica, con i suoi 595 specchi dona l’impressione di
trovarsi nell’interno di un cristallo. Luce e suoni si rifrangono ripetutamente sulle pareti sfaccettate, e
svelano solo lentamente opere d’arte nascoste.
Silent Light: meraviglia della luce
Il cristallo è particolarmente affascinante quando luccica come ghiaccio, freddo e misterioso. “Silent
Light”, di Tord Boontje ed Alexander McQueen, dona al cristallo la forma naturale di ghiaccioli
appuntiti, e richiama alla mente una notte d’inverno gelida ed illuminata dalla luna.
3
Il Cristalloscopio: meraviglia dei colori
In questo ambiente il visitatore ha tempo per prendere fiato, ammirare le formazioni di cristallo del più
grande caleidoscopio del mondo con il suo cristallo rilassante dalle 444 sfaccettature, ed affidarsi alla
filosofia di Peter Mandel, che attribuisce agli attimi di distensione un effetto guaritore.
Il Teatro di Cristallo di Susanne Schmoegner: meraviglia della fantasia
Si alzi il sipario del teatro dei sogni. Nel variopinto mondo di Susanne Schmoegner tutto sembra
possibile: il sole danza con la luna, piante divorano cristalli che si trasformano in farfalle. Il Teatro di
Cristallo invita a dar libero sfogo alla propria fantasia e a giocare con l’interpretazione delle sue scene
cariche di simbolismo.
La Cristallocalligrafia: meraviglia dell’espressione
L’espressività della luce è universale, internazionale, non verbale. Le volute dinamiche e ritmiche
dell’artista del vetro Paul Seide sono comprensibili in tutto il mondo, al di là di ogni barriera. Un
omaggio alla comunicazione e naturalmente alla celebre poesia di Charles Baudelaire “Il vino degli
amanti”.
Il Passaggio di Ghiaccio: meraviglia dell’illusione
Accompagnato da misteriosi scricchiolii e crepitii, il visitatore entra in uno spazio buio – ed ogni passo
in avanti, come per magia, genera una scia di cristallo ed una luce magica. L’avvincente installazione
di Oliver Irschitz trasforma i visitatori in artisti. Da non perdere, alla fine del Passaggio di Ghiaccio, una
particolare stele che rappresenta il capolavoro dell’arte del taglio del cristallo di un artigiano
Swarovski.
4
La Galleria: meraviglia della variazione
La Galleria è una frizzante fonte di ispirazione proveniente direttamente dai più grandi artisti al mondo:
qui vengono esposti a rotazione i pezzi dell’archivio artistico dei Mondi di Cristallo Swarovski. Si tratta
di una ricca raccolta di opere di grandi maestri come Gustav Klimt, Marc Chagall o Joan Miró, il tutto
messo in scena nel modo più spettacolare, a dimostrazione di quanto può essere versatile e poliedrica
l’arte moderna. Attualmente la Galleria ospita la mostra FAMOS del duo di artisti russi Blue Noses,
arte satirica racchiusa in meraviglie architettoniche di cristallo, e l’installazione “Opacità Trasparente”
dell’artista israeliano Arik Levy, una messa in scena del cristallo in diverse dimensioni e da differenti
punti di vista. Ulteriori informazioni a pag. 9 “Arte nel Gigante”.
Oggetti del Gigante: meraviglia del gigante
La fiaba di un gigante amichevole che girava il mondo, inventata da André Heller da bambino, è
onnipresente nel suo regno sotterraneo. Il suo bastone da pellegrino, il suo anello, i suoi guanti e la
sua fisarmonica hanno accompagnato il Gigante nei suoi viaggi, fino al momento in cui non ha deciso
di tornare al proprio paese e proteggere il proprio regno.
La Primadonna Assoluta: meraviglia dell’armonia
Durante una memorabile rappresentazione nella Cupola di Cristallo il celebre soprano Jessye Norman
ha cantato l’aria finale “Thy hand, Belinda” di “Dido and Aeneas” di Henry Purcell. Il virtuosismo e
l’affascinante espressività della sua voce sono catturati e veicolati da un imponente cristallo naturale
del Madagascar.
Il Puzzle di Poseidone: meraviglia delle onde
Nel mondo turchino del dio dei mari Poseidone, luccicanti figure marine si nascondono tra le
splendenti, avanguardistiche onde e lamelle. Sonorità misteriose ed un’illuminazione irreale
accompagnano i visitatori in questa breve immersione mistica.
55 Million Crystals by Brian Eno: meraviglia dell’infinito
In un’epoca di monitor ad alta definizione e potenti computer, per Brian Eno l’originalitá artistica non è
più legata a un oggetto fisico immobile. Piuttosto, l’artista vede in ogni fuggevole momento un’opera
d’arte unica. Da questo punto di vista, 55 Million Crystals costituisce un’esperienza ipnotica fatta di
musica e colori, dalle variazioni continue e tuttavia infinitesimali, in continuo divenire.
5
Riflessioni: meraviglia del mondo
Avanzare lungo la spirale di questa Camera delle Meraviglie è un’esperienza quasi onirica. Su 48
poligoni e 300 sfaccettature si trovano frammenti iconografici come brani di pensieri. Grafiche,
illustrazioni ed animazioni illustrano il significato del cristallo nella storia del mondo, il suo influsso
sulla società, il suo ruolo in natura, cultura, scienza e religione.
La Foresta di Cristallo: meraviglia degli elementi
La natura e la tecnica vengono generalmente considerate in opposizione; ma nelle opere di Fabrizio
Plessi diventano partner alla pari di un’appassionante simbiosi. Il legno di ciascuno dei tronchi naturali
racchiude una videoinstallazione che rappresenta un avvincente gioco degli elementi fuoco, acqua e
cristallo. Per finire, è una creatura marina, la sifonofora Leviatano di Thomas Feuerstein, a congedare
con le sue luci mistiche il visitatore dalle Camere delle Meraviglie.
Il Parco del Gigante
Il regno del Gigante offre ai visitatori divertimento, misteri ed intrattenimento anche in superficie.
Attorno alla sua carismatica testa si estende un ampio parco pieno di sorprese. C’è un labirinto da
percorrere, un avventuroso parco giochi da conquistare ed opere di celebri artisti come Bruno
Gironcoli, Barry Flanagan, Martin Gostner e Alois Schild da ammirare ed interpretare. Visibile fin da
lontano domina il parco la scritta “YES TO ALL” realizzata da Sylvie Fleury e collocata nei pressi
dell’ingresso. Una nuova aggiunta è il Conveyor Belt di Thomas Bayrle: Proprio come in un tipico
“volteggio”, modelli di strade si abbinano, si sovrappongono e si intrecciano.
6
CRYSTAL STAGE: PASSEGGIARE PER UNO SPAZIO TRA DIVERSI
MONDI
Dal palcoscenico dell’area Timeless fino al Crystal Stage, paesaggio che permette di
combinare un’esperienza di stupore e shopping, si dischiude al visitatore un passaggio
graduale tra l’oscurità delle Camere delle Meraviglie a uno spazio luminoso in cui ci si può
aggirare nel mondo dei prodotti Swarovski.
Timeless Swarovski: vivere la storia del cristallo in un singolo spazio
L’Area Timeless mette in scena la brillante epopea di un’azienda a conduzione familiare, iniziata con
lo spirito pionieristico del suo fondatore Daniel Swarovski, caratterizzata da passione per
l’innovazione, varietà di produzione e glamour, e la cui storia giunge fino ai nostri giorni. Esposizioni
temporanee con gioielli ed abiti di star mondiali e leggende del grande schermo, foto storiche,
spezzoni cinematografici ed una scelta di pezzi espositivi in cristallo contribuiscono a creare
un’immagine completa ed affascinante del marchio Swarovski.
I mondi tematici Swarovski: passeggiare tra mondi diversi in un singolo spazio
Dalle brillanti stelle del firmamento notturno alla chiara luce del giorno: in uno dei più grandi store
Swarovski, realizzato da Conran & Partners, il ciclo del giorno e della notte è al centro
dell’allestimento creativo dello spazio.
I mondi tematici sono la dimostrazione della molteplicità del materiale cristallo, della forza innovativa
di Swarovski e della sua capacità di collaborazione con il mondo della moda e del design. Il cristallo
Swarovski è sempre presente dove nasce la moda. I mondi tematici offrono dunque un'ampia scelta di
bijoux e gioielli d’alta moda sempre convincenti e straordinari, glamour e all'avanguardia, in parte
realizzati da designer di fama mondiale. Allo stesso tempo, il cristallo Swarovski possiede la capacità
di fermare il tempo. Grazie alla loro classica intramontabile eleganza, i gioielli cristallini diventano i
compagni ideali per illuminare ogni occasione. A renderli unici è l'inconfondibile marchio Swarovski
sinonimo di taglio di precisione, purezza brillante e raffinatezza stilistica. Inoltre, il cristallo Swarovski
offe ai creativi la possibilità di realizzare gioielli con il proprio marchio: ciondoli, perline e componenti
sfusi possono essere combinati in creazioni individuali. A seconda dello stato d'animo, del momento
dell'anno o della giornata, il cristallo si rivela un materiale vivo per chi ama sperimentare senza limiti e
raccontare la propria storia.
7
Il cristallo Swarovski fa battere più forte il cuore dei collezionisti, degli appassionati di cristallo, degli
esperti tecnici e di tutti coloro che regalano o che amano ricevere oggetti scintillanti. Tutti si ritrovano
nei mondi tematici: la scelta di idee regalo e souvenir è infinita, per ogni occasione, per ogni età, per
ogni personalità e per tutte le tasche. Opere d'arte uniche come le famose figurine, scintillanti
suggerimenti per l'arredamento, strumenti ottici di precisione by Swarovski Optik con cui riscoprire il
senso della vista, così come innumerevoli piccoli prodotti raffinati realizzati con il cristallo e in grado di
rendere la giornata ancora più bella.
SCS VIP Lounge: una stanza in cui incontrare amici
Nell’elegante SCS Lounge con la sua splendida raccolta di pezzi Silver Crystal si incontrano tutte le
diverse categorie di appassionati del cristallo. La Lounge è a disposizione dei soci della Swarovski
Crystal Society e di coloro che desiderano diventarlo, ed offre un ambiente ricco di fonti di ispirazione
per conversazioni sul cristallo e su molto altro.
8
IL PROGRAMMA DEL GIGANTE: PER UN ANNO RICCO DI
SFACCETTATURE
Il Gigante è vivo! Il Programma del Gigante offre lungo tutto l’arco dell’anno un ricco
programma, vario come le stagioni e diversificato come i suoi visitatori. Ludico per i più
piccoli, artistico per i grandi, in primavera colorato ed in inverno fiabesco. Il Programma del
Gigante è un variopinto antidoto alla noia ed allo stesso tempo un’esperienza creativa ai più
alti livelli.
Arte nel Gigante
I Mondi di Cristallo Swarovski sono da sempre un forum per l’arte più elettrizzante: nell’ambito del
programma “Arte nel Gigante” le Camere delle Meraviglie si trasformano regolarmente in un
palcoscenico per nuovi e sorprendenti concetti artistici. Attualmente nelle Camere delle Meraviglie si
possono ammirare due mostre affascinanti: una è FAMOS della celebre coppia di artisti russi Blue
Noses, che in collaborazione con gli esperti di cristallo Swarovski hanno ricreato meraviglie
dell’architettura in scala mai viste prima e le hanno reinterpretate con eccentrico umorismo tramite
maliziosi home video. E l’altra è la camera “Opacità Trasparente”, allestita dall’artista e designer
israeliano Arik Levy. Il titolo richiama le due caratteristiche del cristallo, apparentemente in
opposizione: la trasparenza e l’impenetrabilità. La concezione di Levy vede un gioco di proporzioni e
forme che si possono ammirare e toccare, con le quali è possibile interagire, e dove l’artista ha
utilizzato materiali di ogni genere. In questo modo, viene assegnato un ruolo significativo al visitatore,
che non si limita ad ammirare l’esposizione, ma con le sue caratteristiche fisiche, l’abbigliamento,
l’aspetto o i movimenti si ritrova involontariamente a partecipare alla realizzazione dell’opera.
Musica nel Gigante
Il festival di musica da camera “Musica nel Gigante”, inaugurato nel 2004, continua ancor’oggi a
mietere successi: anno dopo anno attrae virtuosi solisti e compagnie musicali di grosso calibro
provenienti da tutto il mondo per una serie di concerti tematici ai Mondi di Cristallo Swarovski: la
musica classica incontra musicisti giovani, internazionali e coraggiosi.
fmRiese – Forward Music Festival
Con un nuovo festival, curato dal musicista e compositore Christof Dienz, i Mondi di Cristallo
Swarovski si dedicano alla musica del 21° secolo. fmRiese si colloca in quella zona grigia della
musica in cui i generi si sovrappongono ed i confini si sfumano. Formati tradizionali della musica
9
classica contemporanea si mescolano con note disco e pop, e mondi sonori analoghi con quelli
digitali. Nella cornice di fmRiese si incontrano gli artisti più diversi, che come rappresentanti di un’arte
contemporanea ed aperta al futuro esplorano nuovi sound e si muovono in contesti inusuali.
Bambini nel Gigante
Nel regno del Gigante non ci sono limiti: né limiti d’età, né limiti alla fantasia. Nelle Camere delle
Meraviglie dei Mondi di Cristallo Swarovski innumerevoli segreti attendono piccoli cercatori di tesori e
grandi amanti del cristallo: Ogni giorno è possibile imbarcarsi in un Tour del Gigante per partire in un
viaggio di scoperta, seguendo le orme del cristallo, e restare affascinati dalla magia di un mondo
sfavillante. Oppure, in giorni speciali, partecipare a un programma suggestivo, dare libero sfogo alla
propria creatività nell’ambito di un workshop o invitare gli amichetti alla festa di compleanno più
brillante. Ad attendere i giovani visitatori all’interno del Gigante si trova un parco giochi scintillante!
Laboratori nel Gigante
Il “Laboratorio nel Gigante” invita regolarmente i giovani talenti del design dai 7 ai 99 anni di età a dar
libero corso alla propria fantasia nell’ambito di diversi workshop. Celebri artisti hanno dimostrato le
sue potenzialità, gli artisti di domani possono metterlo alla prova: il cristallo è molto più che un
materiale luccicante con il quale far sfavillare i gioielli, e permette di mettere in pratica le idee più
coraggiose e spettacolari.
Gastronomia nel Gigante
Il ristorante CAFÉ-terra offre piaceri per il palato e per l’occhio: l’allestimento minimalista ed elegante
di Conran & Partners gioca con gli influssi del paesaggio esterno, con il legno la e pietra, ma
soprattutto con l’acqua, ed infatti tutti gli sguardi vengono attirati dall’opera d’arte in cristallo
“Waterfall”. Nell’ambito della Gastronomia nel Gigante, il menu è sempre nuovo e presenta specialità
da tutto il mondo e le più recenti tendenze dell’arte culinaria, sempre in armonia con le stagioni, dalla
leggera cucina primaverile alle speziate specialità natalizie.
10
FESTE PER TUTTI I SENSI: I MONDI DI CRISTALLO SWAROVSKI
COME EVENT LOCATION
Spazio per le idee: nella luccicante atmosfera dei Mondi di Cristallo Swarovski le occasioni più gioiose
si trasformano in una festa per tutti i sensi. I Mondi di Cristallo Swarovski offrono uno scenario ricco di
ispirazione per eventi dai 5 ai 500 partecipanti. Che si tratti di una piccola ed originale cena a
sorpresa, o di una fastosa celebrazione, grazie a spazi flessibili e gastronomia inventiva, ogni
manifestazione diventerà un successo.
11
D. SWAROVSKI TOURISM SERVICES GMBH: UNA FONTE DI IDEE
PER INNOVATIVI CONCETTI MARKETING
Fonte di ispirazione artistica, piattaforma di comunicazione o chiave di un mondo immaginario, d.
swarovski tourism services gmbh riesce, attraverso strategie di comunicazione di ampio respiro, a
coniugare turismo, attività commerciale e cultura, presentando il cristallo in contesti sempre nuovi e
contribuendo così ad aumentare il successo del marchio Swarovski. Grazie a concetti di
comunicazione innovativi, d. swarovski tourism services gmbh, azienda interamente controllata dalla
D. Swarovski KG, partecipa in misura determinante alla gestione dell’immagine e della strategia di
marketing del gruppo Swarovski. Sotto la direzione del Managing Director Stefan Isser, circa 280
collaboratori si impegnano ogni giorno per lo sviluppo di strategie che mirano a presentare il
cristallo in tutte le sue sfaccettature come qualcosa di desiderabile e, allo stesso tempo, tangibile per
tutti. Fantasia e coraggio fanno della d. swarovski tourism services gmbh un leader in termini di
innovazione e marketing nel segmento “marketing orientato al turismo”, regalando momenti di
meraviglia e sfavillanti esperienze di shopping.
Swarovski Kristallwelten: riscoprire per un attimo la capacità di meravigliarsi
Con i Mondi di Cristallo Swarovski di Wattens, d. swarovski tourism services gmbh gestisce
un’attrazione turistica che si estende ben oltre i confini dell’Austria. Grazie alla straordinaria
combinazione di intrattenimento e cultura, i Mondi di Cristallo Swarovski sono diventati un vero e
proprio centro di comunicazione attiva. Cornice esclusiva per eventi, concerti e manifestazioni
culturali, forum di arte contemporanea, sfavillante ambiente per lo shopping e misterioso mondo
dell'immaginazione, i Mondi di Cristallo Swarovski vantano un fascino unico e, con i loro oltre 12
milioni di visitatori, sono una delle attrazioni turistiche più visitate dell'Austria.
Swarovski Innsbruck: un nuovo volto in una veste storica
Swarovski Innsbruck offre, oltre all'intera gamma di articoli Swarovski, un entusiasmante legame tra
passato e futuro. Ospitato in uno degli edifici più antichi della città vecchia di Innsbruck, nei pressi del
Goldenes Dachl (Tettuccio d’Oro), Swarovski Innsbruck, mix perfetto di shopping e meraviglia, è il
nuovo centro dell’esperienza cristallina nella capitale tirolese.
12
Swarovski Wien: entrare in un sogno
L’innovativa combinazione di aree di vendita ed esposizioni artistiche è approdata anche presso
Swarovski Wien, in Kaerntner Strasse 24 a Vienna. Dal progetto degli architetti tirolesi Hanno
Schloegl e Daniel Suess è nata una terza e inconfondibile location che, tra shopping e meraviglia,
invita tutti i visitatori a vivere incontri da sogno.
13
INFORMAZIONE GENERALI
Swarovski Kristallwelten
Kristallweltenstrasse 1
6112 Wattens, Tirolo, Austria
Tel. +43 5224 51080
Fax +43 5224 51080-3831
[email protected]
www.swarovski.com/kristallwelten
Orari d’apertura
Tutti i giorni dalle 9 alle 18.30, ultimo ingresso alle 17.30
14
RICHIAMO REDAZIONALE
Contatto stampa
Marion Plattner
Magdalena Trojer
PR & Media Communication Professional
PR & Media Communication Professional
d. swarovski tourism services gmbh
d. swarovski tourism services gmbh
Tel. +43 5224 500-3372
Tel. +43 5224 500-1032
E-Mail: [email protected]
E-Mail: [email protected]
www.kristallwelten.com/stampa
d. swarovski tourism services gmbh
Il cristallo Swarovski affascina le persone di tutto il mondo. Nel 1995, in occasione del centesimo
anniversario della fondazione dell'azienda, sorse per la prima volta un luogo che trasformò il cristallo
in esperienza: i Swarovski Kristallwelten (i Mondi di Cristallo Swarovski). Da allora, questo concetto si
è esteso ad altre due location: Swarovski Innsbruck e Swarovski Wien. Insieme, questi luoghi di
scintillante meraviglia, costituiscono la d. swarovski tourism services gmbh in grado di collegare arte,
stile di vita e tradizione austriaca con un modello turistico di successo internazionale. Sotto la
direzione del MD Stefan Isser, un team di 280 collaboratori lavora con passione affinché i visitatori di
queste destinazioni dell'esperienza possano conoscere interpretazioni sempre nuove di ciò che è
cristallino – un mondo sorprendente e moderno e al tempo stesso meta turistica di sicuro successo e
punto costante di attrazione per chi viaggia in Austria. Dal 1995, grazie al cristallo, loro elemento
distintivo, i Mondi di Cristallo Swarovski hanno donato momenti d' incanto a più di 12 milioni di
visitatori.
Swarovski Kristallwelten
I Swarovski Kristallwelten (i Mondi di Cristallo Swarovski) trasformano il cristallo Swarovski in
esperienza. Nelle 14 Camere delle Meraviglie, progettate da André Heller, artisti famosi presentano le
loro opere ispirate al cristallo. Grazie al mix di esperienze artistiche e a un programma di eventi che
copre l’intero anno, I Mondi di Cristallo Swarovski hanno già entusiasmato più di 12 milioni di visitatori
divenendo così una delle attrazioni turistiche più visitate dell'Austria.
15
Swarovski
Swarovski offre un portfolio diversificato, la cui eccellenza in termini di qualità, manualità e creatività
va ben oltre la semplice produzione di cristalli. Dalla sua fondazione in Austria nel 1895, Swarovski
progetta, realizza e distribuisce cristalli di pregio, pietre preziose di colore, pietre artificiali, e articoli
finiti come gioielli, accessori e sistemi d’illuminazione. I Mondi di Cristallo Swarovski sono stati
concepiti come uno straordinario scrigno in cui ammirare esclusive interpretazioni artistiche del
cristallo. Swarovski Entertainment affianca i professionisti e gli artisti più accreditati del cinema per
realizzare lungometraggi di respiro internazionale. La Swarovski Foundation sostiene la creatività e la
cultura, promuove la qualità della vita e si impegna per la salvaguardia delle risorse naturali.
Attualmente gestita dai componenti della quinta generazione della famiglia, Swarovski Crystal
Business vanta un’estensione globale con 2.480 boutique dislocate in circa 170 Paesi, oltre 24.000
dipendenti e un fatturato 2013 pari a 2,33 miliardi di euro. Insieme alle consociate Swarovski Optik
(strumenti ottici) e Tyrolit (abrasivi), Swarovski Crystal Business costituisce il Gruppo Swarovski, che
nel 2013 ha registrato un fatturato di 3,02 miliardi di euro e un organico di oltre 30.000 addetti.
16
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
296 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content